Grillo a Milano: E’ FINITA UN’EPOCA

GRILLOAMILANOEFINITAUNEPOCA-Blog

L’intervento integrale di Beppe Grillo, questa sera a Milano, in una piazza Duomo piena e festante. “E’ finita un’epoca, è iniziato un sogno”.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Da lunedì l’Italia avrà una nuova opposizione in Parlamento. E c’è chi giura che addirittura potrebbe anche non essere tale.

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

37 risposte a Grillo a Milano: E’ FINITA UN’EPOCA

  • 13

    Ci siamo! Ci siamo! Tutti insieme… dai che possiamo cambiare!

  • 12
    MaxP.

    Non perdiamo questa grande occasione questo è il momento di partecipare al cambiamento, questo treno non passa sempre, vediamo di non perderlo!

    Perchè se non coambiamo la classe politica saranno loro a continuare a cambiare la nostra vita IN PEGGIO!

    Non ce la faremo ad andare avanti senza una vera svolta, basta Monti, basta alla politica pro lobby, caste, banche!

    Basta a chi promette promette e non mantiene mai!!!

    Basta stare con chi si è sempre lavato le mani e ha sempre pensato SOLO agli affari propri!

    Se non cambiamo ora la prossima volta, saremo ridotti così male che  invece del lavoro ci prometteranno IL CIBO!

    MOVIMENTO 5 STELLE   DEMOCRAZIA DIRETTA!!

     

     

  • 11
    proid

    Certo però alla fine questo grande complotto internazionale che pilota lo Spread per favorire Monti non l’ho visto.

    In questi giorni non mi sembra che sia esploso. 

    Forse alla fine i grandi investitori non vedono il grillismo come un pericolo per l’economia italiana e forse sanno già che Berlusconi sta bluffando e non vincerà.

    • 11.1
      Elric

      Secondo te, se di complotto si parla, questo sono così stupidi da dimostrare il loro coinvolgimento nelle cose italiane? Con Berlusconi fu facile, sapevano di avere dalla loro “parte” mezza popolazione italiana “istruita” dai giornali e dalle indagini della magistratura. Ma ora, ogni punto in meno per Bersani e Monti può portare a nuove elezioni e a una maggioranza diversa. Perchè, se ci saranno nuove elezioni, il PDL potrebbe anche non vincerle, ma il M5S aumenterà ancor di più, con le relative conseguenze. Quali esse siano…

  • 10
    Giuseppe M.

    robertoluc ha scritto :
    Nella Francia del ‘700 la diffusione dei primi giornali fece conoscere alla popolazione gli eccessi di nobiltà e clero, scatenando durante una fase di crisi economica la rivoluzione francese. La storia si ripete oggi con internet, la crisi economica e gli eccessi della classe politica e del moderno clero, quello finanziario. Il M5S è la miccia che sta per dar fuoco alle polveri, io non so se arriverà primo o secondo, ma a sentire che la gran parte di quelli che conosco che lo voteranno alle prossime elezioni mi viene un brivido, so che sto per vivere un momento storico per il mio Paese. Il bello è che nessun politico o giornalista sembrava aver capito fino a ieri la portata di questo movimento, almeno non fino ad aver visto i comizi a Torino e Milano. Fino ad ora hanno cercato di non farlo vedere in Tivù e di non parlarne sui giornali… poveretti. A Roma sarà la cigliegina sulla torta, se ci va davvero un milione di persone comiceranno a tremare di brutto perchè sapranno che se anche il PD vince di misura non potrà che formare la riedizione del governo Monti, che con l’opposizione interna al parlamento di centinaia di grillini e nelle piazze di centinaia di migliaia di persone non potrà che durare meno di sei mesi. Vediamo se stavolta Napolitano lo sente il Boom…      

  • 9
    leddlazarus

    occhio che tra l’elettorato “ignorante” aleggia la convinzione instillata dal PD che il M5S non porterà niente se non confusione perchè non ha esperienza.

    e questo tarlo è ben impiantato.

     

    e lo sento dire purtroppo anche in casa mia e sono stanco di sgolarmi per niente.

    quasi quasi chiedo il divorzio….

     

    speriamo che sia solo una cosa limitata, altrimenti povera italia

  • 8
    GiuseppeI

    Ciao Claudio, pensi di essere a Roma il 22? documenterai tutto anche da lì per gente come me che non ci sarà?

    grazie del tuo prezioso lavoro.

  • 7
    Euroleso

    “Gargamella” dichiara che con il M5S avrà un confronto parlamentare, dando quasi per scontato che l’opposizione sarà il M5S. Lui, come noi, siamo informati sui numeri. La sua sembra più una vana speranza che un’affermazione, e questo perché il M5S non vuole avere nessun confronto con lui. Segue, logicamente, che se il M5S taglia il traguardo si potrà tranquillamente ritirale e farsi processare per il caso Monte Paschi. A proposito, il Senato dipende dal voto siciliano, dove tutti sanno com’è andata. Quindi il M5S avrà la maggioranza in una delle due camere, qui: http://www.lastampa.it/2013/02/19/italia/speciali/elezioni-politiche-2013/operazione-sicilia-per-il-premio-al-senato-VWkTafdqV65S6FrJE0jWIM/pagina.html. ARRENDETEVI! siete circondati dai cittadini, … se non lo fate potremmo anche non fare prigionieri!

    • 7.1
      Elric

      Veramente, il sottinteso di Bersani è quello di portarsi qualcuno del M5S nel PD. La loro speranza è che, siccome molti militanti 5S provengono dall’area di sx, chissà… forse… le pecorelle smarrite torneranno all’ovile.

    • 7.2
      pragmatico64

      Elric, capisci benissimo che il termine sinistra e l’acronimo P.D. sono un ossimoro e quindi incompatibili tra loro.

      Capisco che è difficile uscire dal gioco settario del destra e sinistra, tra l’altro termini che non rispecchiano la realtà politica e partitica in Italia da almeno 25 anni , ma bisogna iniziare a sforzarsi e superare certe limitazioni di pensiero .

      Cosa abbiano poi da spartire persone, oneste, preparate e capaci con un politicante mediocre e patetico è un dubbio al quale solo la mente obnubilata di Bersani può trovare risposta perchè nella realtà non credo si avvererà.

    • 7.3
      Elric

      Guarda, se c’è una cosa che spero nel M5S è proprio questo: il superamento delle ideologie e creare finalmente una classe politica che cerca di risolvere i problemi in modo pragmatico e senza preconcetti. Lo spero vivamente, perchè questi ultimi 20 anni sono stati all’insegna del odio e del settarismo. Credo che solo dopo la fine della 1 GM si era visto tanto desiderio di vedere chi non la pensa come te impiccato o mandato in esilio.

      Speriamo bene…

  • 6
    lukas

    Grillo è cosciente del fatto che siamo in emergenza e siamo in guerra anche se le maccerie sono virtuali!Andrò a Roma venerdì per sostenerleo perchè c’è bisogno di un cambiamento!

  • 5

    Elric ha scritto :
    Veramente, il sottinteso di Bersani è quello di portarsi qualcuno del M5S nel PD. La loro speranza è che, siccome molti militanti 5S provengono dall’area di sx, chissà… forse… le pecorelle smarrite torneranno all’ovile.

    E’ proprio qui che ti stai sbagliando! La percezione che ho io è che il movimento prenderà elettori dall’arco completo che va dalla sinistra alla destra; li ruberà al PD come al PDL come alla Lega e, ne sono convinto, persino ai “centrini”. Quindi qualche eventuale defezione non potrà assolutamente spostare l’arco della bilancia per nessuno.

    Questa volta, lo spero (e ci credo quasi), i partiti tradizionali saranno spazzati via.

    PS sarei curioso di vedere i famosi sondaggi che in questi giorni le banche italiane ed europee stanno commissionando a manetta.

  • 4
    rg3

    Non vedo l’ora che arrivi Lunedì per sapere se Napolitano, almeno questa volta, il boom lo sentirà.

  • 3
    sandavi

    NeroLucente ha scritto :
    Qualsiasi Paese civile prevede la prescrizione per reati civili e in casi particolari per reati penali. Il motivo? Chi deve essere sottoposto alla giustizia non può aspettare una sentenza per tutta la sua vita, magari essendo innocente. Capisco che è odioso sapere di chi approfittando della prescrizione la fa franca. Per ovviare al problema della prescrizione di persone colpevoli, bisogna evitare che diventi uno strumento in mano agli avvocati, per cui vanno previsti casi in cui la prescrizione smette di camminare.

     

    In verità negli altri Paesi la prescrizione finisce alla condanna di primo grado, quindi laddove c’è un seppur minimo dubbio di colpevolezza dell’imputato. Basterebbe questo. Per riformare la giustizia bisogna ricominciare da cose basilari:

    1. Eliminare la prescrizione dopo sentenza di primo grado

    2. Inserire la possibilità di peggioramento della pena per ricorsi in appello e in cassazione, se l’imputato che ricorre è parte soccombente (20% in più al massimo ogni grado di giudizio)

    3. Per equilibrio, se chi impugna la sentenza è sempre lo Stato, se l’imputato è assolto in cassazione lo Stato deve risarcire l’imputato e i magistrati risponderne disciplinarmente

    4. depenalizzare alcuni reati minori che affollano le carceri, ad esempio il reato di immigrazione clandestina

    5. prevedere, per reati minori, la possibilità di scontare la pena con lavori utili alla collettività

    6. per il reato di diffamazione, la parte accusante deve depositare almeno il 30% a cauzione della somma che chiede in risarcimento

    7. potenziare l’arbitrato e la giustizia di pace per impedire che cause giudiziarie risibili come rumori in condominio o fatture non pagate intasino i tribunali per decenni

    8. introdurre pene MOLTO PIU severe per corruzione, falso in bilancio, truffa, peculato, traffico di influenze, concussione

     

    • 3.1
      RossCT

      Sarebbe bello che questi punti che ha scritto venissero discussi! Io come ulteriore punto farei che la magistratura si autogestisse da sola e non aspettare il gorverno

  • 2
    novecento

    Ho fatto il pianobar 40 anni in tutti i locali della lombardia,  a volte suonavo ai matrimoni uno a pranzo uno a cena. So alla perfezione cosa costa in termini di fatica quello che Beppe sta affrontando:

    CHE DIO TI BENEDICA, io al tuo posto sarei morto di infarto

  • 1
    nu

    ciao, dovresti fare vedere i comizi di berlusconi  e bersani a milano, in particolare i sostenitori idrofobi di bersani e quelli di berlusconi quando bisticciano

  • 0
    AaLl86

    Grandissimo! Condivido in pieno i contenuti dell’articolo.

    Spero solo domani che il movimento SPACCHERA’ i culi agli infami ladri che ci sono su adesso. Condivido con voi questo: http://www.ansa.it/web/notizie/elezioni2013/news/2013/02/20/Berlusconi-Chi-vota-Grillo-insensato-senza-testa-_8281948.html. Semplicemente SCANDALOSO!!!

    Andrea

  • -1
    novecento

    Quello che scrive Robertoluc mi fa venire i brividi sulla schiena.

    Grazie per essere vicino a noi, spero un giorno di incontrarti perchè non conoscerti significa perdere un pezzo di bontà della nostra vita, devi essere una persona davvero bella.

  • -2
    robertoluc

    Nella Francia del ‘700 la diffusione dei primi giornali fece conoscere alla popolazione gli eccessi di nobiltà e clero, scatenando durante una fase di crisi economica la rivoluzione francese. La storia si ripete oggi con internet, la crisi economica e gli eccessi della classe politica e del moderno clero, quello finanziario.

    Il M5S è la miccia che sta per dar fuoco alle polveri, io non so se arriverà primo o secondo, ma a sentire che la gran parte di quelli che conosco che lo voteranno alle prossime elezioni mi viene un brivido, so che sto per vivere un momento storico per il mio Paese. Il bello è che nessun politico o giornalista sembrava aver capito fino a ieri la portata di questo movimento, almeno non fino ad aver visto i comizi a Torino e Milano. Fino ad ora hanno cercato di non farlo vedere in Tivù e di non parlarne sui giornali… poveretti.

    A Roma sarà la cigliegina sulla torta, se ci va davvero un milione di persone comiceranno a tremare di brutto perchè sapranno che se anche il PD vince di misura non potrà che formare la riedizione del governo Monti, che con l’opposizione interna al parlamento di centinaia di grillini e nelle piazze di centinaia di migliaia di persone non potrà che durare meno di sei mesi.

    Vediamo se stavolta Napolitano lo sente il Boom…

     

     

     

  • -3
    capitanharlock

    Stasera ho visto uno stralcio di Mentana che intervistava i tre nobel bersaniberlusconimonti.Non hanno ancora capito una cippa di quello che gli sta per succedere…

  • -4
    Lopa58
  • -5
    Gianfranco Monreale

    Peccato. Beppe Grillo ha precisato nel suo discorso la sua precisa volontà di non prendere posizione sull’uscita dall’euro, demandando tale decisione al popolo italiano a seguito di referendum. Peccato che dimentichi che il popolo italiano non ha deciso di entrare nell’euro con un referendum, bensì ci è stato imposto dai nostri cari politici. Peccato che per tutti gli altri punti del programma del movimento ha preso posizione, mentre proprio per il problema più importante di tutti ( l’euro e la permanenza in questa europa antidemocratica e gestita dai poteri forti economici-bancari-ibdustriali del nord europa ) che sicuramente condiziona tutti gli altri e ci porterà all’inferno, il nostro Beppe non abbia studiato l’ovvia soluzione, nè tantomeno è disponibile nel forum ufficiale del movimento ad ascoltare il gran numero di appartenenti al M5S che hanno intavolato e votato una precisa, chiara e non rimandabile proposta.

    Sarebbe un gran bel peccato che se il forum è inteso come il luogo principe da cui attingere le proposte più votate per convertirle in righe del programma, proprio per una proposta del genere, visto la sua grandissima importanza e influenza su tutto il resto, non dovesse stranamente essere valido il meccanismo.

    Peccato perchè potrebbero nascere delle ombre, e non sarebbe male per tutti dipanarle all’origine…………..

  • -6

    robertoluc ha scritto :
    Nella Francia del ‘700 la diffusione dei primi giornali fece conoscere alla popolazione gli eccessi di nobiltà e clero, scatenando durante una fase di crisi economica la rivoluzione francese. La storia si ripete oggi con internet, la crisi economica e gli eccessi della classe politica e del moderno clero, quello finanziario. Il M5S è la miccia che sta per dar fuoco alle polveri, io non so se arriverà primo o secondo, ma a sentire che la gran parte di quelli che conosco che lo voteranno alle prossime elezioni mi viene un brivido, so che sto per vivere un momento storico per il mio Paese. Il bello è che nessun politico o giornalista sembrava aver capito fino a ieri la portata di questo movimento, almeno non fino ad aver visto i comizi a Torino e Milano. Fino ad ora hanno cercato di non farlo vedere in Tivù e di non parlarne sui giornali… poveretti. A Roma sarà la cigliegina sulla torta, se ci va davvero un milione di persone comiceranno a tremare di brutto perchè sapranno che se anche il PD vince di misura non potrà che formare la riedizione del governo Monti, che con l’opposizione interna al parlamento di centinaia di grillini e nelle piazze di centinaia di migliaia di persone non potrà che durare meno di sei mesi. Vediamo se stavolta Napolitano lo sente il Boom…      

  • -7
    AaLl86

    POST Errato, scusate!
    AaLl86 ha scritto :
    Grandissimo! Condivido in pieno i contenuti dell’articolo. Spero solo domani che il movimento SPACCHERA’ i culi agli infami ladri che ci sono su adesso. Condivido con voi questo: http://www.ansa.it/web/notizie/elezioni2013/news/2013/02/20/Berlusconi-Chi-vota-Grillo-insensato-senza-testa-_8281948.html. Semplicemente SCANDALOSO!!! Andrea

  • -8
    Kociss

    Tre proposte…

     

    1) Eliminazione della “prescrizione”.

    La prescrizione non deve “scadere”. Chi ha “sbagliato” deve sapere che prima o poi dovrà “pagare”


    2) L’assenza “di vincolo di mandato” non deve esistere.

    Il parlamentare che non è più “in linea” con il partito nel quale è stato eletto, non va in un gruppo misto. Se ne va a casa !


    3) Voto Palese.

    Se ho votato una persona perchè pereseguiva un “programma”, voglio sapere se vota per quel programma.

    • -8.1
      NeroLucente

      Qualsiasi Paese civile prevede la prescrizione per reati civili e in casi particolari per reati penali.

      Il motivo? Chi deve essere sottoposto alla giustizia non può aspettare una sentenza per tutta la sua vita, magari essendo innocente.

      Capisco che è odioso sapere di chi approfittando della prescrizione la fa franca. Per ovviare al problema della prescrizione di persone colpevoli, bisogna evitare che diventi uno strumento in mano agli avvocati, per cui vanno previsti casi in cui la prescrizione smette di camminare.

  • -9
    robertoluc

    @ Gianfranco Monreale

    il problema dell’uscita dall’Euro-Marco non si pone per un semplice motivo, che l’Italia così come tutti i paesi cattolici a Sud dell’Europa non se lo possono più permettere e ne usciranno molto presto volenti o nolenti, ti invito al riguardo a leggerti il libro “il tramonto dell’Euro” di Alberto Bagnai (o il suo blog goofynomics) che lo dimostra dati e statistiche alla mano.

    Il problema a questo punto è solo capire cosa vogliamo fare prima dell’inevitabile uscita dall’Euro-Marco: regalare ai soliti noti e ai tedeschi tutte le società partecipate dallo Stato (ENi Enel Finmeccanica Saipem Terna ecc) a prezzo scontato grazie a qualche scandaletto che ne decapita i vertici e ne azzera le commesse estere, svendere l’oro della banca d’Italia, azzerare tutti i diritti dei lavoratori in modo da rendere il nostro paese terra di conquista di un nuovo capitalismo nordeuropeo?

    Quindi fa bene Grillo a non proporre ciò che fa breve sarà inevitabile, perderebbe solo elettori che grazie ad una ultra-decennale campagna martellante pro-Euro effettuata congiuntamente da TUTTE le forze politiche a da TUTTI i media (Ultima Parola a parte) lo abbandonerebbero credendo alla balla colossale dell’arrivo dell’iper-inflazione.

  • -10
    Lelekiss

    Bellissimo, ci siamo Arrivati non vedo l’ora che arrivi qui a ROMA!!!

    Io lo detto dall’Inizio che potevamo 
    arrivare morbidi morbidi al 30% Ma con tutto lo sforzo 
    Collettivo dello STAFF “del Movimento” che ce stato forse 
    si Tocca Anche il 67%

    (Notare, Coalizioni FREE “Niente Zuccheri ne Conservanti”). 

    • -10.1
      Vincenzo

      Vedo le piazze sempre piene durante i discorsi di Grillo e un costante aumento della fiducia delle persone nel moVimento, con la consapevolezza che sia l’unica strada per un vero cambiamento. I sondaggi ci danno in crescita costante con l’eventualità di essere addirittura il primo partito in Italia. Ciò però porta molti (me compreso) a fare una riflessione. Si è già dibattuto e deciso su chi possa eventualmente essere un ipotetico presidente del consiglio M5S? sono in tanti a chiederselo ribadendo che Grillo stesso in molte occasioni si è tirato fuori dai giochi, dichiarando l’incandidabilità per i carichi pendenti a suo carico. Mi illuminate…GRAZIE

  • -11
    Luçyen

    E’ tutto bellissimo…non vedo l’ora di scoprire cosa succederà lunedi. Viva M5S

  • -12
    man

    lo sanno …lo sanno..ma stanno usando vecchissime tecniche politiche cio’ far finta di nulla che è l ULTIMA arma che hanno non sanno piu’ cosa fare sanno che sono nullità ormai ologrammi, e sanno anche che quando han tentato di diffamare grillo e il M5S perdevano consensi…bellissimo ROMA STO ARRIVANDO!!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>