CASALEGGIO ROCK!

GRILLOAMILANOEFINITAUNEPOCA-Blog

di Gianluigi Paragone

Toh, le piazze di Grillo sono piene di gente… Molti giornali e molti leader hanno aperto gli occhi; forse troppo tardi. Sono anni che il comico genovese impegnato in politica riempie le piazze, mischiando irriverenza, ironia e rabbia sociale. E sono anni che chi doveva prestare attenzione a un nuovo fatto liquidava la cosa appellandosi al qualunquismo di Giannini o al leghismo di Bossi oppure dicendo che, uno spettacolo comico gratis, lo vanno a vedere tutti. C’è del vero in entrambe le considerazioni: Grillo rilancia messaggi che già in parte erano appannaggio del movimento lumbard, così come è vero che i comizi del Beppe nazionale sono uno show, gratuito. Ma anche il voto è libero e gratuito.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Tutto questo però non basta per diventare uno tsunami. Non basta per mettere paura alla vecchia classe politica o per scomodare le televisioni e la stampa di mezzo mondo. Dentro i monologhi di Grillo c’è una scintilla che un numero considerevole di persone, diverse per generazione, diverse per provenienza politica ed estrazione sociali, ha colto. E sta alimentando con speranza. La speranza di una politica diversa, altra. Piaccia o meno. Quale sarà l’evoluzione di questo imminente big bang non lo so, però consiglierei di non commettere l’errore che commisero i capoccia della prima Repubblica nel sottovalutare l’ondata leghista o, tempo prima, della Rete. E lo consiglierei tanto più a coloro che di quella disattenzione si avvantaggiarono.

Aggiungo inoltre che non basta nemmeno analizzare il Movimento 5 Stelle come se fosse una versione aggiornata dei precedenti movimenti. Io le ricordo le piazze piene per sentire Bossi e ho messo il naso pure in una delle piazze di Grillo: ebbene, non sono la stessa cosa. Le piazza che si riempiono sotto l’effigie del 5 stelle sono piazze che parlano un linguaggio nuovo. Quindi sono piazze inedite. Riproporre foto d’epoca di quando Togliatti faceva il tutto esaurito equivale a non aver capito la novità delle piazze grilline: queste sono piazze interattive, sono piazze che continuano in un luogo fisico un dialogo cominciato in rete. La novità partecipativa del 5 Stelle è la condivisione continua in uno spazio più largo di una sezione di partito o della sede di un movimento. Al vecchio passaparola s’aggiunge il concetto di partecipazione, di network. Ecco perché Grillo attrae il voto giovane. Chi pensa che la potenza del linguaggio sia l’invettiva comica o sia lo show gratuito sbaglia di grosso. La potenza sta nella condivisione continua e continuamente aperta.

Il carisma di Grillo e l’organizzazione di Casaleggio (fateci caso, personaggio che non piace ai veci perché ha i capelli lunghi e parla strano: le stesse accuse che facevano a quei rockettari negli anni Settanta che poi cambiarono i connotati alla musica…) sono il perimetro di quella discussione; chi si stupisce non conosce i meccanismi dei social network nel senso che tutti i social hanno un regolatore.

Ho visto che Monti, Berlusconi e Bersani vorrebbero impartire lezioni di democrazia a Grillo perché non risponde alle domande. L’unico che ha sfidato una platea ostile è Berlusconi da Santoro (per il resto il Cavaliere non ha nemmeno lui capito la potenza del linguaggio del 5 Stelle: non credo che sia pregiudizio, credo invece che sia un limite di ordine culturale), per il resto né Monti né Bersani hanno titoli per accusare Grillo di non rispondere alle domande. Bersani è quello che su Mps ha replicato affermando che avrebbe sbranato chi provava ad accostare la banca senese al Pd. Monti invece è colui che si accomoda nei salotti dove l’imboscata più cattiva è stato mettergli un cucciolo di cane in braccio.

Monti e Bersani stanno godendo del potere residuale del vecchio establishment. Ma siamo davvero alle briciole. Gli effetti di una certa retorica fatta di buoni da una parte e cattivi dall’altra non stupisce più nessuno: non stupisce i giovani interessati alle questioni concrete e immuni alle tossine ideologiche; non stupisce i lavoratori che hanno visto come la sinistra sia subalterna agli interessi dei padroni; non stupisce i piccoli imprenditori divorati dalle tasse. Infine quella retorica ormai stagionata non stupisce le famiglie e le coppie. C’è un mondo nuovo che vorrebbe riprovare a fidarsi. Giusto o sbagliato che sia, questo è il significato delle piazze piene e interattive di Beppe Grillo.

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

31 risposte a CASALEGGIO ROCK!

  • 20
    Steve

    Comunque, la sintesi del MoVimento, ovvero il messaggio di fare, ognuno di noi, qualcosa per gli altri è molto più vicino al messaggio di Gesù Cristo di ciò che offrono i partiti berlucattolici, monticristiani, ciellini & company

    non staremo esagerando? :)

    un saluto a tutti e buon voto lunedì

  • 19
    jesskarton

    ottimo articolo!  io credo che i concetti di Grillo abbiano tutti i presupposti di una vera rivoluzione culturale. democrazia non è solo voto, ma partecipazione e impegno per la comunità..  io penso che il terribile stato emotivo (e non solo) in cui ci hanno trascinato questi traditori del popolo, abbia facilitato questo risveglio di gran parte degli italiani e riacceso una fiammella di speranza: se ci impegnamo onestamente e con le competenze (dove occorrono), possiamo costruire un sogno nuovo.. P.za S.Giovanni stasera è stata fantastica!

  • 18

    Erano due anni che non rinnovavo la carta d’identità e dieci che non usavo la tessera elettorale. Ho rinnovato la Carta d’identità e spolverato la tessera elettorale che ha solo 1 timbro, risale al 2001. Questa volta sarà un piacere votare!

  • 17
    Geronimo L'Indiano

    per il TgCom24 in Piazza San Giovanni c’erano 100mila persone! 
    AHAHAHHAHAHHHHHAHHAHAHAHHA

    per il TgCom24 in Piazza San Giovanni c’erano 100mila persone! AHAHAHHAHAHHHHHAHHAHAHAHHA

  • 16
    nédestraném5$

    Gianluigi Paragone ? Il leghista Paragone ?

     

    Ma veramente v’illudete che TUTTO il popolo italiano non abbia memoria ?

    Ma veramente ?  Ma veramente veramente ?

    Vi do una bruttissima notizia  : NO !

    Mi spiace per te , per chi ti ospita e per i lobbisti internettiani.

    L’importante è non dimenticare.

    • 16.1
      gabriellab

      Per me Paragone poteva essere stato Berlusconiano, o Bersaniano, o Buddista, o altro

      l’importante è quello che dice adesso, l’importante è  il suo operato di giornalista obiettivo e indipendente che apprezzo adesso

    • 16.2
      faunista

      infatti… da direttore della Padania a paladino del M5S? Probabilmente è uno dei primi del vecchio establishment che cerca di salire sul carro del vincitore per rifarsi una verginità

  • 15
    nédestraném5$

    Gianluigi Paragone ? Il leghista Paragone ?

     

    Ma veramente v’illudete che TUTTO il popolo italiano non abbia memoria ?

    Ma veramente ?  Ma veramente veramente ?

    Vi do una bruttissima notizia  : NO !

    Mi spiace per te , per chi ti ospita e per i lobbisti internettiani.

    L’importante è non dimenticare.

  • 14
    nédestraném5$

    Gianluigi Paragone ? Il leghista Paragone ?

     

    Ma veramente v’illudete che TUTTO il popolo italiano non abbia memoria ?

    Ma veramente ?  Ma veramente veramente ?

    Vi do una bruttissima notizia  : NO !

    Mi spiace per te , per chi ti ospita e per i lobbisti internettiani.

    L’importante è non dimenticare.

  • 13
    hervin81

    sono un semplice ignorante che parla poco il politichese e mi scuso x questo….sento spesso dire ke se vincesse il m5s sarebbe una catastrofe x la credibilità italiana sui mercati…da ignorante mi chiedo:…se vince Bersani lo scandalo MPS nn condiziona i mercati???se vince il PDL Berlusconi che si è dimesso x paura che le sue aziende quotate in borsa potessero tracollare,cosa penserebbero i mercati…e se vince Monti che si vanta di aver salvato l’italia in quanto ha abbassato lo spreed quando è palesemente noto che il “MERITO” è da attribuire al nostro connazionale draghi grazie all’iniezione di moneta che ha messo sul mercato ,vabbè dandola in principale misura alle banche….detto ciò da ignorante mi chiedo:perchè nn dovrei votare una nuova forza fatta anche di giovani forse inesperti???io da mercato estero forse mi fiderei di giovani inesperti ma pronti palesemente a fare il bene di noi poveri cristiani,piuttosto che persone da anni hai vertici della politica che nn hanno mai voluto cambiare rotta…ma oggi si accorgono della situazione in cui versa la nostra nazione???…penso che se l’Italia sia sempre stata screditata lo dobbiamo alle solite facce sia ai leader di partito sia ai volta bandiera che tutti sanno chi sono…parlo da ex FINIANO che ha dimostrato solo di voler parare il c**o nella sua bella poltrona…nn biasimateci se vogliamo cambiare il modo di concepire politica,perchè di tutte le facce note “scagli la prima pietra colui che crede di non averci portato dove siamo ora”…in periodo elettorale tutti sono capaci di fare i miracoli…ma i miracoli li può fare solo un santo…e fino a prova contraria un certo PADRE PIO nn è mai entrato in politica…è tempo di aria nuova….il VECCHIO PUZZA e già da troppo tempo..!!!scusate l’ignoranza…

    • 13.1
      gabriellab

      gli attivisti 5 stelle non sono per niente ignoranti, sono persone molto preparate, ciò che “ignorano” sono i giochi di palazzo, gli inciuci, le collusioni, le ruberie.

      Da come si stanno comportando nell’assemblea regionale hanno dimostrato di sapere il fatto loro e meritano tutta la nostra fiducia.

      Che bello! Un parlamento fatto tutto di persone “normali” che sono scelte dal popolo per mettersi al servizio del popolo,

      Quella dei mercati e dello spread che sale e scende è solo un arma di ricatto per fare in modo che le cose rimangano quello che sono.

      Spero che la maggioranza della gente non si lasci prendere in giro ancora una volta

  • 12
    davlak

    ieri sera ero a piazza San Giovanni e vi assicuro che i discorsi delle persone che erano lì erano la VERA rivoluzione. gente con le facce sorridenti e non certo per le battute di Beppe…gente con le facce pulite, voci non compromesse da pregiudizi, sguardi ricchi di una nuova convinzione, quella di assistere a un nuovo inizio in linea con le loro aspettative, basate sul buonsenso, sulla logica, e non sulle astrusità che i LADRI hanno raccontato per decenni facendole entrare nelle menti delle persone grazie al lavaggio del cervello attuato dai media.

    il cambiamento era una percezione tattile, si avvertiva anche solo stringendo il pugno della mano.

    non avete idea di quanti eravamo, io conosco Roma e molte delle manifestazioni che si sono svolte in quella piazza dai tempi di Berlinguer, e vi garantisco che questa volta era di più…Tutto, era di più.

    le facce dei giornalai di regime (con in testa Concita la drita…) quando i ragazzi del coordinamento della sicurezza del Lazio (e NON Grillo o Casaleggio) hanno deciso di impedirgli per protesta l’accesso al backstage, erano tutte un programma.

    Era la legittima protesta per come questi prezzolati disinformatori hanno trattato i candidati laziali del Movimento durante la campagna elettorale, ignorandone i punti programmatici, òe iniziative proposte…TUTTO. fosse stato per me non avrei nemmeno ceduto alla mediazione delle forze dellì’ordine. dovevano restare là, emarginati, bastonati metaforicamente, come loro hanno bastonato tutto il movimento in questo periodo, e frignavano e si lamentavano istericamente quando abbiamo voluto ripagarli con la stessa moneta.

    è stata una giornata storica, una svolta davvero epocale. da ieri l’Italia non sarà più la stessa. ne sono CERTO.

     

  • 11
    mingo

    Bell’articolo Paragone

    quella è l’anima del movimento !!

  • 10
    novecento

    Il M5S è una rivoluzione culturale, la cultura dell’informazione, dell’onestà e della libertà.

    E’ presto ancora aspettarsi che un popolo come è quello italiano che ha votato per 40 anni destra e sinistra senza capire che erano trasversali, senza capire che l’informazione era monopolizzata, possa da oggi in poi capire una rivoluzione cosi’ profonda come è il M5S.

    Ci vorranno ancora decenni ancora. (purtroppo)

    Un grazie 1000 a Paragone per aver adoperato il suo pensiero intellettuale a favore di un movimento intelligente e costruttivo. Grazie ancora.

  • 9
    Steve

    10 e lode!

  • 8
    Erix

    Cavolo, oggi è ancora sabato!

    Mai trovato antipatico il sabato. Oggi si!

     

  • 7
    Mauro M.

    Grillo non fa più riderre, adesso e’ il ministro dei Sogni!!!

  • 6
    gionice

    canbiate il mondo. cambiamo il mondo. se non ora, quando?!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • 5
    gabriellab

    Bell’articolo, complimenti al giornalista che ha colto in pieno lo spirito con il quale andremo a votare 5 stelle,

    noi vogliamo veramente avede fiducia in un modo nuovo di fare politica

    la vecchia politica che si fa nelle segreterie di partito e che vede nel parlamento una roccaforte di privilegi e poteri, è ormai molta e sepolta.

    Peggio per chi non lo ha capito prima.

  • 4
    che.caspita

    Se Dio vuole hanno finito di rovinarci

  • 3

    E’ da un mese che sto facendo una campagna martellante al lavoro e con i conoscenti per convincerli  a votare M5S
    Devo ammettere che ho scoperto che persone impensabili voteranno M5S e questo mi fa ben sperare….

    Siccome la campagna è finita oggi voglio esprimere un concetto semplice:
    Ci sono mille ragioni razionali per votare M5S, ma oltre a quello c’è n’è un altra fondamentale:

    Quando ascolto gli altri polici mi danno un senso di nausea solo a vederli , quando vedo Grillo e le piazze piene di attivisti M5S mi commuovo pensando che forse siamo veramente ad una svolta per questo povero paese martoriato da almeno 30 anni di politici incompenti e ladri.

    Da lunedì può avviarsi la rinascita e la rivincità di questa Italia che può diventare il paese migliore al mondo , perchè abbiamo tutte le potenzialità per diventarlo, basta volerlo

    Quindi domenica andrò a votare M5S e seguiro sia la ragione che il cuore!!!!

    Ciao

     

  • 2
    Jean

    L’unica cosa che ha dimenticato di “gridare” questa sera Beppe in piazza

    San Giovanni è stato: “non me ne frega un c**zo che siete qui, andate tutti a votare se volete cambiare qualcosa”….

     

  • 1
    Euroleso

    Piazza San Giovanni stracolma a 2 ore e 1/4 dal comizio. 86.000 in streaming.

  • 0
    NeroLucente

    Quello che mi ha colpito di più sono gli attegiamenti omogenei di gran parte dell’informazione.

    In particolare la tendenza a cogliere tutto ciò di negativo che può esserci nel movimento e trasformare piccole imperfezioni in difetti enormi cosi come travisare volutamente certi discorsi che Grillo enfatizza con la sua capacitù comunicativa.

    E in questo gioco brutale sono davvero pochi quelli che hanno provato per un momento a vedere i contenuti e riconoscere la novità. Si sono rifiutati di capire dove fosse il programma 5 stelle o forse come dice Beppe non sono in grado di arrivarci, in entrambi i casi vi è un rifiuto che lascia presuppore una malafede.

    Forse perchè molti giornalisti non gradiscono l’idea che con il M5S spariranno i rimborsi all’editoria.

    Forse perchè a suo modo l’informazione si nutre di partiti.

     

    Infine, le piazze piene sono indice di interesse per quest novità, in una piazza trovi tanta gente che guardi negli occhi, senti chiacchierare, ascolti e rubi mille voci, mille storie, di chi magari drogato di tv riesce per un momento a guardare le cose da un altro punto di vista.

     

     

  • -1
    Riccardo da Bari

    La forza del M5S, sta nel aver coniugato 2 strumenti per comunicare, l’ANALOGICA e la DIGITALE. l’ANALOGICA fatta dal contatto umano (comizi i piazza) e la DIGITALE fatta con tutti gli strumenti che il web può offrire. Tutte le altre forze, si sono basate su uno strumento DIGITALE, la TV e poco web.Vedremo il 25/26 chi avrà avuto ragione.

  • -2
    MaxP.

    FINALMENTE SONO ARRIVATE QUELLE 36 ORE IN CUI IL CITTADINO COMUNE RITORNA PADRONE DELLO STATO, QUESTO EVENTO CAPITA SOLO OGNI 5 ANNI, E DURA SEMPRE SOLO 36 ORE!!!!!!

    NON SPRECHIAMO QUESTA OCCASIONE ANDIAMO A VOTARE PER IL CAMBIAMENTO, E’ NEL NOSTRO INTERESSE E NELL’INTERESSE DEL NOSTRO FUTURO!!!!

    36 MITICHE ORE IN CUI LA CASTA POLITICA E TUTTE LE ALTRE CASTE TREMANO, PERCHE’ TEMONO DI PERDERE I LORO ASSURDI PRIVILEGI!!!!!

    36 ORE PER CAMBIARE L’ITALIA, RICOSTRUIRE UNA COMUNITA’ SOLIDALE CHE SI AUTOSOSTIENE!!!

    ANDIAMO A SFONDARE QUESTO MURO DI m**dA CHE E’ LA POLITICA FINO AD OGGI!!!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>