La battaglia per la comunicazione è appena iniziata.

giornalistampa

Mi chiedono cosa penso del fatto che Grillo abbia minacciato di tenere fuori la cosiddetta “stampa” dall’area riservata dell’evento di Roma, lo scorso venerdì sera, ipotesi successivamente rientrata dopo qualche mediazione sul posto. Molto curioso che si gridi alla “censura” dopo avere abbondantemente censurato, manipolato, dileggiato o nella migliore delle ipotesi ignorato un intero movimento per anni, sin da quando piazze ancora più piene di quella di San Giovanni non meritavano che una breve in ultima di cronaca, oppure venivano giudicate meno interessanti di servizio su un orso che partorisce in uno zoo o sulle tecniche di immersione subacquea, nell’edizione delle 20 del telegiornale ammiraglia del Paese (il TG1).

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Dov’erano i commentatori esperti di democrazia, quando sempre la cosiddetta “stampa” teneva fuori dalla sua piazza elettiva, ovvero il pubblico dibattito, decine e poi centinaia di migliaia di persone che stavano solo cercando di cambiare il Paese? I giornalisti che venerdì sera si sono indignati e hanno combattuto per la libertà di informazione, si sono ricordati di difenderla quando un’intera generazione di italiani non chiedevano altro che il diritto di esistere e di poter legittimamente rivendicare il ruolo che si stavano ritagliando con la forza del loro impegno e delle loro idee, criticabili o meno, ma pur sempre legittime e tutelate dalla Costituzione?

La domanda è retorica e la risposta è solo una: un secco no. Tra l’altro, non hanno sempre trattato i comizi di un politico italiano come gli spettacoli di un comico? Ecco, allora, se tale è stata la loro considerazione, per coerenza avrebbero dovuto considerare l’evento di venerdì sera come “uno spettacolo” qualunque, organizzato privatamente e senza soldi pubblici. Agli “spettacoli” si entra se si è invitati o se si è pagato il biglietto. E il biglietto della decenza, molti dei giornalisti di questo Paese, non l’hanno mai pagato.

Ma sono ancora in tempo. Le prevendite non chiudono mai. Queste elezioni politiche non sono un punto di arrivo, ma un punto di partenza. La battaglia per la comunicazione è appena iniziata.

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

64 risposte a La battaglia per la comunicazione è appena iniziata.

  • 48

    Più leggo ByoBlu e più mi convinco che sta nascendo qualcosa di magico in Italia.

    E il tutto grazie a persone come Claudio, che da anni lavorano e diffondono, contro tutto e tutti, la libera Informazione.

    Grazie ByoBlu!!

  • 47
    novecento

    Io non ho tutta questa attenzione e questo patema d’animo nel giudicare le testate e i giornalisti italiani.

    Anzi devo confessare che tutto quello che so l’ho imparato qui da Claudio guardando centinaia di interviste e commenti, da Monia Benini con i molti collegamente si youtube. Ci sono entrato per caso qualche tempo fa ed ho scoperto un mondo nuovo, ho spento la TV e giro solo su internet.

    Alla luce di fatti gravissimi come su riportati ti accordi dopo 40 anni di tv che era tutto falso tutto manovrato tutto di plastica.

    Sono queste le cose che fanno scoppiare le scintille pericolosissime della violenza.

    Se potessi (e lo dico con rammarico e amarezza) non avrei nessuna pietà di tutte queste persone.

  • 46
    lucvit

    salve a tutti, per tanto poco siamo di nuovo in un casino!

    non credete che l’unico errore del m5s (che io adoro da sempre e da prima..), sia stato quello di non presentare una lista dei ministri e proporre il nome del futuro presidente della repubblica?? e di aver risposto in alcuni casi “io non lo so cosa si deve fare”.

    ora penso che si dovrebbe smacchiare definitivamente il “giaguaro” e mettere in scacco definiotivamente berlusconi e tutto e tutti i suoi. secondo me beppe dovrebbe affrontare per la prima e l’ultima volta pubblicamente bersani e dirgli in faccia difronte agli italiani che deve fare il passo indietro e adottare il programma del m5s. bersani tanto ha già il cappio al collo, l’unica alternativa sarebbe un alleanza con il pdl, in questo caso però durerebbe 6 mesi e alle prossime elezioni noi faremo il 51%. non gli rimane che consegnare le camere a noi m5s e di eliminare definitivamente berlusconi per sempre! almeno verrà ricordato per aver fatto qualcosa di sinistra!

    questa è la mia proposta:

    Presidente della Repubblica, Roberto Begnigni
    Ministero Interno Pubblica Sicurezza, Nicola Gratteri
    Ministero Trasporti, Beppe Grillo
    Ministero Beni Alimentari Agricoltura Pesca, Carlo Petrini
    Ministero Cultura, Dario Fò
    Ministero Istruzione Pubblica, prof. Francesco Sabatini
    Ministero dello Sport, Alex Zanardi
    Ministero Pace ed Equità Socile, don Luigi Ciotti
    Ministero Beni Culturali, Andrea Carandini
    Ministero Ambiente per la Decrescita Felice, Maurizio Pallante
    Ministero Giustizia, Gherardo Colombo
    Ministero Amministrazione Pubblica, Milena Gabanelli
    Ministero Economia e Finanza, Paolo Barnard
    Ministero Sanità Pubblica, Gino Strada
    Ministero Sviluppo Economico Industria, Brunello Cucinelli
    Ministero degli Esteri,…????
    Ministero Musica & Cinema, Stefano Bollani & Enrico Ghezzi
    Ministero Turismo, …fondamentale più che mai!!! …?
    Mi piacerebbe eliminare il Ministero della Difesa!!!!!!!!!!!! …???????
    amici stiamo vivendo un utopia, un sogno a occhi aperti!! non sprechiamo questo momento!!
    Grazie a Tutti, Buon Voto e Biofuturo a tutti.
    lucio vitali 

    • 46.1
      james62

      Per il ministero del turismo ci mettiamo Razzi: ha detto che nessuno meglio di lui puo’ rilanciare il turismo in Abruzzo, visto che nella sua vita ha organizzato molti tornei di tennis!! Vi sembra uno scherzo? Lo ha detto davvero. Adesso non trovo il link del video, ma credo sia facilmente reperibile su youtube.

      Scherzi a parte, non sono d’accordo su Barnard, con tutto il rispetto.

    • 46.2
      Mr Age

      Visto che vorrei ricominciare a stampare moneta aggiungerei anche:

      Ministero del tesoro, Nino Galloni!!!!

      e poi…. che facciamo lasciamo fuori la Musu, Bagnai, Borghi etc…

  • 45
    novecento

    Bene da oggi la vita cambia, ci aspettiamo in TV piu’ Messora, Piu’ Bagnai, piu’ Barnard, Piu’ Benini, piu’ Paragone, piu’ tutto.

    BASTA CON LE MENZOGNE PARTITOCRATICHE E’ ARRIVATO IL MOMENTO DEL VERO GIORNALISMO DELLA CULTURA E DELL’OBIETTIVITA’

    Grazie Claudio, tu hai avuto un merito impagabile. Grazie ancora.

    Se prendiamo la RAI sapremo gestirla con molto onore, abbiamo te.

  • 44
    NeroLucente

    Intanto si continuano a sentire dichiarazioni allucinanti.

    Un giornalista de la Stampa di cui mi sfugge il nome, era preoccupato per quello che accadrà con i parlamentari del M5S. Cosa non andava giù a questo pennivendolo?

    Il fatto che da oggi il parlamento fosse popolato di cellulari atti a riprendere i lobbisti! Che vi fosse uno del M5S a presidere camera o senato.

  • 43

    Claudio Messora Presidente della Repubblica!

  • 42
    erie5

    Vista la volontà da parte dei tecnocrati, banchieri, globocrati di controllare l’economia mondiale, non c’è che da aspettarsi una vea e propria guerra all’informazione.

    L’informazione è come la corrente elettrica e se la togli si ferma tutto!

    Spero che prima di trovarci al buio ci sia la precisa volontà di reagire contro coloro che vorrebbero ridurci a semplici sudditi o, peggio ancora, ad animali da allevamento!

    erie5

  • 41
    Grigio

    Riflessioni personali (a caldo) del dopo voto:

    Grande entusiasmo per la fantastica affermazione del M5S.

    Moderato stupore per il contenimento dei danni del PDL (ma come si fà ancora a dare il voto a Berlusconi?).

    Soddisfazione per il calo del PD. Evidentemente gli ex elettori di centro sx che hanno scelto di non votare più il proprio partito a causa dell’adesione alle politiche europee del rigore, sono più consapevoli e maturi di quelli che invece hanno continuato a manifestare fedeltà al PDL, ovvero oso immaginare che quest’ultimi siano rappresentati in maggioranza da una fascia ultracinquantenne, cedevole alle demagogiche rassicurazioni di Berlusconi e sensibile alla sua istrionica personalità (il famoso popolo di rete 4).

    Grande contentezza per la debacle di Lista Civica.

    Ora ci aspettano mesi difficili, perchè il Paese non è facilmente governabile.

    Sono anche pronto ad aspettarmi che il Presidente della Repubblica decida di costituire un nuovo governo tecnico (senza Monti però…).

    Questo, sancirebbe il fallimento definitivo dei partiti tradizionali, ma ci condurrà anche ad un ulteriore recessione a causa del completo asservimento alle politiche economiche europee.

    A questo punto entra in gioco pesantemente il M5S, il quale dovrebbe nominare una commissione economica interna al movimento, composta dai vari Borghi, Tringali ecc, scegliendo come responsabile Alberto Bagnai, la quale avrà il compito, in qualità di organo tecnico di un partito importante, di formare i parlamentari grillini, studiare e progettare la strategia economica più consona per uscire da questa palude e soprattutto di informare compiutamente la popolazione, anche maggiormante tramite i media maistream che non potranno rifiutarsi di concedere la giusta visibilità, sullo scempio che l’Euro e la speculazione dei mercati, sta compiendo al nostro paese.

    L’obiettivo principale dei parlamentari grillini e del Movimento in genera, sarà quindi quello di aumentare la visibilità delle proprie proposte. In particolare Grillo dovrà abbandonare la prudenza che ha sino ad ora giustamente adottato nell’affrontare l’argomento tabù della sovranità monetaria.

    In questa maniera, alla prima occasione utile, di fronte alla prima crisi, al primo serio tentativo di protesta popolare. che in qualche modo possano ricondurre al voto, il movimento darà la spallata definitiva al sistema marcio e corrotto.

    Sono sicuro, grazie alla vicinanza particolare con Grillo, che Claudio Messora lo supporterà adeguatamente in questa mission.

    Sarà un percorso insidioso e difficilissimo, ma è l’unico percorribile.

    • 41.1
      james62

      Sono perfettamente d’accordo. Se i grillini si comportano decentemente, la prossima volta non ci sara’ storia:molte persone semplicemente non hanno avuto sufficiente coraggio per osare. Bisogna anche lavorare nella direzione della “rassicurazione” verso queste persone. Le piu’ inavvicinabili sono i piddini convinti, ma questo lo sapevamo gia’. Bisogna lavorare piu’ sull’elettorato di Berlusconi.

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>