Due tedeschi su tre rivogliono il marco

marcotedesco

di Valerio Valentini

“Questa è una campana che suona anche per l’Europa”, ha detto Bersani martedì scorso, tra un bicchiere d’acqua trangugiato e l’altro, mentre continuava a mordicchiare i suoi occhiali. “Il voto italiano è un segnale: vuol dire che certe politiche di austerità europee sono sbagliate”. Peccato ci sia arrivato solo a campagna elettorale conclusa, dopo esser andato a rendere omaggio ad Angela Merkel a pochi giorni dal voto.

In ogni caso, l’eco delle campane di Bersani deve essere arrivata anche in Germania se, solo pochi giorni dopo il successo del Movimento Cinque Stelle, a Berlino nasce un nuovo partito. Si tratta di “Alternativa per la Germania”, che verrà inaugurato ufficialmente ad aprile. La nuova creatura politica è la diretta emanazione di “Wahlalternative 2013” (Alternativa per le elezioni del 2013), un movimento che raccoglie molti professori universitari, economisti, giornalisti e imprenditori (tra loro anche Hans-Olaf Henkel, ex presidente della Confindustria tedesca). Hanno aderito all’iniziativa anche alcuni transfughi della CDU, il partito di Angela Merkel, tra cui ex parlamentari europei.

 

Gli obiettivi di “Alternativa per la Germania” sono indicati molto chiaramente nel manifesto pubblicato sul suo sito:

  1. La Germania non deve più garantire i debiti degli altri Stati, in conformità al Trattato di Mastricht.
  2. La moneta unita deve essere abbandonata. Tutti gli Stati dovrebbero poter uscire dall’euro e organizzare delle unioni monetarie maggiormente convenienti per loro (“un euro del nord” e “un euro del sud”) oppure introdurre dei sistemi monetari paralleli.
  3. Bisogna indire un referendum prima che la Germania consenta di cedere una parte considerevole di sovranità nazionale.

L’obiettivo che il nuovo partito anti-euro si pone è quello di superare il 5% alle elezioni nazionali di Settembre, soglia di sbarramento per l’entrata nel Bundestag. Ovviamente non sarà facile, visto anche il brevissimo lasso di tempo che avrà per presentare il progetto ai cittadini. Tuttavia, un significativo contributo al successo potrebbe venire dalle regioni più ricche, come ad esempio la Baviera, dove più forte è il risentimento contro le politiche di riequilibrio europee. Per ora i leader dei comitati cittadini bavaresi, che nelle scorse elezioni locali hanno ottenuto circa il 10% dei consensi proprio avanzando proposte anti-euro, hanno declinato l’offerta di alleanza da parte dei fondatori di “Alternativa”. Ma non è escluso che un accordo potrebbe arrivare in futuro. E in ogni caso, un altro obiettivo dichiarato di “Alternativa per la Germania” è quello delle elezioni europee 2014, dove non esiste alcuna soglia di sbarramento.

I dirigenti del nuovo partito sanno di potersi rivolgere, del resto, ad un elettorato piuttosto eterogeneo e composito, ma accomunato da un medesimo sentimento: un crescente euroscetticismo. Come già da mesi accade in Gran Bretagna, infatti, anche in Germania sta aumentando il risentimento dei milioni di cittadini che non accettano di dover risanare, tramite le proprie tasse, i conti disastrati di altri Stati membri dell’UE (l’ultimo caso è quello del salvataggio di Cipro). I recenti sondaggi parlano chiaro: 2/3 dei Tedeschi preferirebbe il ritorno al marco, e quasi la metà di loro si mostra convinta del fatto che, se l’Unione Europea non esistesse, in Germania si vivrebbe ugualmente bene o addirittura meglio. Solamente un terzo dell’elettorato tedesco si dichiara favorevole ad un’eventuale accelerazione del processo di integrazione.

 

La tua nuova occasione di partecipare


Da oggi, e per pochi giorni, puoi contribuire alle spese per l’imminente documento video sull’inceneritore di Parma, e scrivere il tuo nome, da microeditore, al suo interno.

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

128 risposte a Due tedeschi su tre rivogliono il marco

  • 40
    poetalc

    M I DISPIACE NON SONO FATTO PER QUESI SITI DOVE LE MIE IDEE VENGONO SUBITO  CANCELLATE PER DARE SPAZIO ALLA   LOGICA  SETTARIA

     Ma  APPALELLANDOMI AL ART 67 DELLA COSTITUZIONE LASCIO  QUESTO PARTITO E IL  PROGRAMMA

    • 40.1
      poetalc

      SCUSATE  MA È  TORNATA LA  MIA PRIMA IDEA E  TORNO AL SITO PER  DIRE CHE  PRESO DAL IMPETO  PER LA  POCA PAZIENZA POLITICA  AL COMPUTER  LA VISTA  ME S’È ACCECATA

  • 39
    Carmine

    VOGLIO USCIRE DALL’EURO E TORNARE A CONTARE I MIEI SOLDI IN LIRE, CON SU LA FIRMA DEL CAPO DELLO STATO – OLTRE TUTTO QUELLO CHE è STATO DETTO, FATECI CASO, L’EURO SI è SVALUTATO DEL 50% MINIMO E DA QUANDO è STATO INTRODOTTO HA SOLO CAUSATO POVERTà E DISPERAZIONE – NON VI BASTA ?? NON L’AVETE ANCORA CAPITO !! LA LIRA SOVRANA è LA SALVEZZA, E LE POLITICHE GIUSTE !

  • 38
    giagio_79

    La politica di chiamare Troll o pdino o poco informato chi ha una opinione diversa non ci porterà lontano e farà allontanare chi si avvicina al movimento.

    Detto ciò faccio due considerazioni sulla LIRA:

    e’ vero che come dice Bagnai che una svalutazione non comporta per forza una ricaduta sul potere d’acquisto e che favorisce le esportazioni ma sappiate anche che:

    BASARE LE ESPORTAZIONI SU UNA SVALUTAZIONE DELLA MONETA COMPORTA UNA SPECIAZIONE DI INFERIORE LIVELLO TECNOLOGICO DELL’IMPRESA STESSA.

    Le imprese non hanno più interesse ad evolversi tecnologicamente perchè vendono non per qualità ma per costo inferiore. Diciamo che è la sacorciatoia.

    A COSA PORTA QUESTA SCORCIATOIA? Porta ad avere imprese a basso contenuto tecnologico ed è proprio il contrario di ciò che vogliamo, a noi interessano imprese che sappiano produrre con rinnovabili, poca materia prima e poca energia.

    PERCHé SECONDO VOI LE IMPRESE TEDESCHE PRODUCONO CON UNA QUALIOTà SUPERIORE A QUELLE DI MOLTI ALTRI PAESI?

    Perchè hanno avuto il marco per anni e nolenti o volenti solo quelle ad alto contenuto tecnologico sono riuscite a posizionarsi nel mercato.

    Il problema grosso non è l’euro ma il fatto che le risorse che questo ci ha dato per anni sono state impiegate in corruzione e sperpero anzichè in efficientamento del sistema produttivo (avremmo dovuto fare del made in Italy il Marchio con la M maiuscola) ed invece la classe politica che ora ci governa ha fatto tutt’altro.

    Troppo tardi per salvare l’euro e bisogna tornare alla lira per ridare fiato all’economia?

    Può essere ma attenti alle scorciatoie….

    • 38.1
      luxor

      nessuno pensa che la svalutazione della lira e basta sia la soluzione a tutti i nostri mali, scherziamo?

      quello che e’ certo che le imprese stanno chiudendo e delocalizzando: stiamo andando verso il baratro!

      se mi permetterai, preferisco avere la scorciatoia che mi evita di sbatterci dentro!

      poi sistemo il resto. poi. perche’ se sono chiuso in una eurogabbia non sistemo un fico secco.

  • 37
    BarbaBlu

    Per chi è interessato sulla questione se le banche centrali siano pubbliche o private suggerisco per quanto riguarda bankitalia:

    http://signoraggioinformazionecorretta.blogspot.it/2010/12/banca-ditalia-e-conflitto-dinteressi.html

    Per quanto riguarda la BCE:

    http://signoraggioinformazionecorretta.blogspot.it/2010/12/bce-il-quadro-giuridico-non-e-una-spa.html

     

    Ci tengo comunque a precisare che l’avere una certa indipendenaza dal governo non significa essere privati, in quanto:

    1) trattasi semmai, ad esser pignoli, di enti parastatali che è un termine non ufficiale che indica tutti quegli organismi che subiscono l’influenza del governo diciamo ma che non ne stanno proprio agli ordini.

    2) e cosa più importante: lo Stato non è il governo! il governo è solo una parte dello Stato. Lo Stato è infatti costituito da un insieme di istituzioni e non sta scritto da nessuna parte che debbono tutte sottostare al governo. Per mio modo divedere una banca centrale di proprietà del governo è come la maggistratura che risponde al governo, ovvero può creare non pochi problemi, come lo creava bankitalia con una inflazione a 2 cifre quando era sotto il ministero del tesoro fino al 1981.

     

    Credevo che i Troll fossero quelli che animano le discussioni inserendo insulti e discorsi creati ad arte per irritare. Io credo stia esprimendo mie opinioni argomentandole. Se anche chi argomenta viene preso per Troll si rischia veramente di innescare un pericoloso oscurantismo, lo dico con sincerità.

    • 37.1
      Euroleso

      Il sito che tu citi (http://signoraggioinformazionecorretta.blogspot.it) è totalmente inattendibile e fa notoriamente debunking. Non credo che ci sia molto da discutere sulla natura della BCE e di Bankitalia. Non ti voglio mandare subito a quel paese, quindi ti invito ad accedere a fonti ufficiali per la tua informazione, e non assumere atteggiamenti pietosi perché qui non incanti nessuno.

      http://www.ecb.int/ecb/orga/escb/html/index.it.html

      Dallo stesso sito della BCE si evince che esso è un organismo privato.

      La Banca centrale europea

      La base giuridica della politica monetaria unica è definita dal Trattato che istituisce la Comunità europea e dallo Statuto del Sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea. Lo Statuto ha posto in essere la BCE e il Sistema europeo di banche centrali (SEBC) dal 1° giugno 1998. La Banca centrale europea costituisce il nucleo dell’Eurosistema e del SEBC. La BCE e le banche centrali nazionali svolgono in collaborazione i compiti ad esse conferiti. La BCE è dotata di personalità giuridica ai sensi del diritto pubblico internazionale.

      Sempre dallo stesso sito della BCE la composizione degli azionisti.

      http://www.ecb.int/ecb/orga/capital/html/index.it.html

      In questo altro sito delle interessanti tabelle che descrivono le composizioni di FED BCE e Banca d’Italia.

      http://www.disinformazione.it/banchecentrali.htm

      Se c’è ancora qualcosa di poco chiaro, mi sembra il tuo atteggiamento.

    • 37.2
      Clausius

      Secondo me più che un troll è un trolley giaguarato e smacchiato.

      Interessante questa intervista ad A.Bagnai  http://www.cadoinpiedi.it/2013/03/04/elezioni_leuropa_rischia_la_disgregazione.html#anchor

      Una fesseria come questa ( Per mio modo divedere una banca centrale di proprietà del governo è come la maggistratura che risponde al governo, ovvero può creare non pochi problemi, come lo creava bankitalia con una inflazione a 2 cifre quando era sotto il ministero del tesoro fino al 1981.) la può scrivere solo uno in malafede o un campione di ignoranza tipico esempio di appartenente al PUDE.


  • 36
    Carmine

    E’ possibile che c’è ancora tutta questa disinformazione? Si è possibile!! Infatti il tempo necessario a convertire, alla vittoria e conquista della libertà, questo lungo processo di trasformazione è direttamente proporzionale alla ritrovata consapevolezza. La sistematica manipolazione di massa, attraverso l’instillazione continua di informazioni devianti, perpetrate dal sistema utilizzando tutta la potenza dei loro media, sono la causa di questo paradigma duro a morire ma per fortuna destinato a lasciare il posto all’ormai irreversibile risveglio. Era calzante un articolo apparso poco tempo fa in qualche blog (forse questo, non ricordo)dove veniva descritto perfettamente il concetto “Vittima/Carnefice”.

    Paradossalmente la “vittima” proclama inconsciamente il suo carnefice, credendolo il suo salvatore. Un sottile ma astuto metodo per manipolare le masse, infatti si vede come siamo ridotti, quindi il sistema ha funzionato perfettamente, Da secoli! Il post 02 di Giusepe Mazzoni calza perfettamente, è l’esempio del tutto involontario di come sia rimasto vittima di un sistema che crede salvatore (non te la prendere), ha ragione Ross_1.

    Ci fanno credere che l’uscita dall’euro sia la rovina, niente di più falso !!! Il ritorno alla nostra sovranità monetaria è la salvezza, via da questa fottuta moneta “PRIVATA”, ve ne rendete conto ??!!! Che ha affossato mezza Europa – non vi basta l’esempio della Grecia, la Spagna, il Portogallo etc.. ?? L’euro è solo ed esclusivamente una moneta privata studiata ad hoc per schiavizzare l’intero continente (in Islanda l’hanno capito e hanno preferito salvare il popolo, infatti ora sono in ripresa altro che), organizzata per consolidare la loro (le banche ed i poteri occulti) mania di onnipotenza ed esercitare il loro potere sui cittadini, rendendoli totalmente schiavi. Come ho letto in un altro post, (01 di Stefanos) sono perfettamente d’accordo con lui, mi sono letto “PROGRAMMA ME-MMT DI SALVEZZA ECONOMICA PER IL PAESE” (l’Italia ovviamente) e lo trovo fantastico. Trovo fantastico anche Paolo Barnard, uno dei migliori giornalisti, secondo me, che ha saputo organizzare questo ebook meraviglioso, redatto dai migliori economisti del mondo appartenenti ad una scuola di indubbio valore mondiale, riconosciuta anche da chi ci rema contro. In questo condensato di autentico e inestimabile valore non si parla di aria fritta, di inutile politica ma di economia, di matematica applicata alla vita, il tutto farcito con l’etica e il valore dell’uomo, e soprattutto dell’interesse pubblico sempre in primo piano e di uno stato asservitore dell’interesse pubblico e non il contrario. Concludo chiedendo allo stimato Claudio Messora: perchè le persone valide restano sempre emarginate? Posso capirne le ragioni da parte del potere forte ma un simile programma di rinascita summenzionato perchè non trova visibilità e sostegno dal suo blog ? Che dopo tutto rappresenta la controinformazione e cioè la voglia di cambiamento che trascende la menzogna ? E poi finiamola con questo debito pubblico, è tutta una bufala, il debito pubblico non può esistere se i soldi (finti) ce li presta un privato – ma lo stato dove c…. è andato ???

    04 marzo 2013                                                                                             Carmine

  • 35
    Axel

    Vulka ha scritto :
    lo lscairono andare a 1 euro/kg

     

    E’ li l’errore non lo lasciò andare nessuno è la moneta stessa che si è inflazionata perchè troppo forte per reggere l’economia Italiana e ancor di più impossibile gestire economie così differenti come quelle presenti in tutta europa.I Sistemi produttivi ed economici in Europa sono diversi all’interno degli stessi paesi figurati fra nazioni (e non stati come in USA) diversi. Non potrà mai funzionare una moneta unica Italia spagna e Germania Olanda o Portogallo Svezia. Il controllo dei prezzi che si paventa è superficiale nell’analisi del problema . Problema che sarebbe valido se si fosse in uno stato europeo federale in cui il centro redistribuisce alla “periferia”. 

    ripeto l’Argentina ha fatto la stessa fine ancorando il peso al dollaro 1:1 è impossibile che l’Argentina potesse utilizzare “la stessa” moneta degli Stati Uniti (o la propria con un valore artificiosamente modificato)    

  • 34
    poetalc

    CREDO CHE , PER VIA DEI  NOSTALGICI iCHE NON HANNO GRADITO  L’INGRESSO IN EUROPA SENZA I LORO VOTO  pure LA GERMANIA  2 SU 3 abbia deciso dopo tante idee  politiche  e economiche in Italia  di  scimmiottarci  a  chiedere di  uscire dal Euro per tornare  al valore del Marco.

    Ma se  a scimmiottarci  per loro sarebbe   conveniente e bello,  per noi sarebbe la  fine: 1000 lire = 1936,.. euro vuol dire pagare  sul ritorno della lira 1 kg di pane con circa 2000  lire x 30  = 60.000 al mese delle vecchie lire sul  salario basso   700 euro,  che oggi a cambiarlo è circa 1.355.200  di vecchie lire quindi INCIDEREBBE 4.42 %   il Kg di pane  sulla  spesa del mono reddito o  del  salario  sul inflazione 72.22% dal 2001,  per i prezzi raddoppiati al consumo.

     E se  consideriamo  INOLTRE  che,  non abbiamo  materie prime come la Germania , ma ci siamo specializzati a vendere prodotti finiti di   agricoltura e fabbrica con i  prezzi più alti del mondo  sulle tasse pù  alte del mond  50% o 400 milliardi  su 800 milirdi di  bilancio dello  Stato forse  si riuscirà a tagliare  la rata del Debito Pubblico circa 80 miliardi annui  , no  la spesa  della  politica in aumento  dal 2001  PER LA benzina a 2 euro  che ha aumentato la  svalutazione interna o l’ inflazione già al  72.22%  così 1000 LIRE sui beni al  consumo  in dimuzione  avranno  valore  277,8 lire sul potere di acquisto senza poter  più chiedere aiuti finanziari  all’ europa  nel  sostenerci sul economia di guerra  con  1 Kg di pane al giorno  +  latte, galline uova e  insalata come già hanno fatto in Grecia  ,   ritirirasi  nei  campi !!

    Se invece si  prende in considerazione il mercato delle Borse su valori delle azioni e delle merci queste  oscileranno a  Zero in mano alle  borse mondiali che ad auto incentivarsi  per anni  si scetranno sulla più grande speculazione della storia

  • 33
    puccini

    … min***a quanti commenti!!

    … suvvia, ma ancora non vi siete resi conto che è un giuoco economico, inserito in un giuoco democratico e tenuto a bada con il giuoco del calcio…

    non conta la moneta, conta la proprietà della moneta, ci dovremmo rivolgere a uno stampatore più onesto e che, magari, vista la tiratura, ce la facesse pagare un po’ meno del suo valore nominale… chiaro , no!?

    wiwa silvio – wiwa il pd – wiwa m5s – wiwa il papa – wiwa l’italia – wiwa l’europa

  • 32
    virsu

    BarbaBlu ha scritto :
    Povera grammatica… ma non perché io lo massacrata, ma perché poverina si sente sempre tirata in ballo quando non si hanno altri argomenti.

     

    <<..ma non perché io L’HO massacrata…>> contrazione di LA HO

     

    Senti un po’ BarbaPapà: per aver argomenti per discutere in questo forum è necessario avere almeno la terza elementare.

  • 31
    virsu

    Mjollnir ha scritto :
    Non ci sono più’ i troll di una volta che ci potevi fare almeno una coversazione stimolante. Questi di ora sono talmente ignoranti che mi sa che li hanno reclutati al discount e la conversazione risulta piuttosto noiosa e ripetitiva!

     

    Bhe, ma che ti aspetti… i capi piddini usano come serbatoi per la manovalanza i centri sociali (?)… da cui riescono a cavarne fuori provocatori da piazza (evviva la rivoluzione nell’agora digitale, sennò eravamo a farci manganellare dai loro omologhi cellerini…), hacker (o meglio quei lamerozzi sfigati che tengono il blog “ufficiale” su server google e che Claudio ha avuto il piacere di conoscere…) oppure disturbatori digitali (ovvero sti trollazzi che hanno invaso i forum degli influencer…).

    Visto le “menti fini” che sono alla testa di sto pesce puzzolente non ti puoi aspettare molto di più…

     

  • 30
    Ilgandi

    La lira per me deve ritornare; abbiamo un sistema di consumi dopato, che ci porta a riempire di plastica sacchi su sacchi per cibo e altre cose, che fanno il giro del mondo per arrivare sulle nostre tavole con risultati qualitativi scadenti, ma soprattutto per tenere in piedi una forma di economia inutile. Produciamo a livello agro alimentare molto e di questi prodotti buona parte se non la maggior parte, non arrivano sui nostri piatti. Alla UE interessa fare accordi con la tunisia, o il nord africa e portarci le arance tunisine, facendo buttare ogni ben di Dio dei produttori siciliani o calabresi; e di esempi simili (vedi il latte…) se ne possono fare. La stessa cosa è per tante altre fonti di approvigionamento. Il ritorno alla nostra moneta (chiamiamola lira, gli italiani fanno fatica a metabolizzare certe cose) sarebbe intanto gestibile dal punto di vista della stampabilità della stessa ( e non appesi ai voleri del fondo monetario europeo); e poi darebbe impulso alle esportazioni che adesso sono bloccate sia per gli obblighi comunitari, sia perchè la germania (che piange sempre e punta il dito contro gli altri paesi ue) è la padrona assoluta delle esportazioni europee da quando siamo in recessione (vale a dire 5 anni). Tutta questa manfrina su Grillo, il clown salito al potere, è dettata dal fatto che una italia con moneta propria e con le capacità imprenditoriali che conoscono tutti (siamo sempre tra i migliori al mondo) travolgerebbe le altre economie…l’italia fuori dalla UE fa paura; il resto è fuffa…..

  • 29
    poetalc

    CREDO CHE , PER VIA DEI  NOSTALGICI iCHE NON HANNO GRADITO  L’INGRESSO IN EUROPA SENZA I LORO VOTO  pure LA GERMANIA  2 SU 3 abbia deciso dopo tante idee  politiche  e economiche in Italia  di  scimmiottarci  a  chiedere di  uscire dal Euro per tornare  al valore del Marco.

    Ma se  a scimmiottarci  per loro sarebbe   conveniente e bello,  per noi sarebbe la  fine: 1000 lire = 1936,.. euro vuol dire pagare  sul ritorno della lira 1 kg di pane con circa 2000  lire x 30  = 60.000 al mese delle vecchie lire sul  salario basso   700 euro,  che oggi a cambiarlo è circa 1.355.200  di vecchie lire quindi INCIDEREBBE 4.42 %   il Kg di pane  sulla  spesa del mono reddito o  del  salario  sul inflazione 72.22% dal 2001,  per i prezzi raddoppiati al consumo.

     E se  consideriamo  INOLTRE  che,  non abbiamo  materie prime come la Germania , ma ci siamo specializzati a vendere prodotti finiti di   agricoltura e fabbrica con i  prezzi più alti del mondo  sulle tasse pù  alte del mond  50% o 400 milliardi  su 800 milirdi di  bilancio dello  Stato forse  si riuscirà a tagliare  la rata del Debito Pubblico circa 80 miliardi annui  , no  la spesa  della  politica in aumento  dal 2001  PER LA benzina a 2 euro  che ha aumentato la  svalutazione interna o l’ inflazione già al  72.22%  così 1000 LIRE sui beni al  consumo  in dimuzione  avranno  valore  277,8 lire sul potere di acquisto senza poter  più chiedere aiuti finanziari  all’ europa  nel  sostenerci sul economia di guerra  con  1 Kg di pane al giorno  +  latte, galline uova e  insalata come già hanno fatto in Grecia  ,   ritirirasi  nei  campi !!

    Se invece si  prende in considerazione il mercato delle Borse su valori delle azioni e delle merci queste  oscileranno a  Zero in mano alle  borse mondiali che ad auto incentivarsi  per anni  si scetranno sulla più grande speculazione della storia

  • 28

    Messora, di a Grillo di fare una cosa dolorosa, lo capisco, ma se non lo fa i nostri nemici ne faranno un cavallo di battaglia, e potremmo perdere le nuove elezioni. Mi riferisco alla Lombardo ed il suo post sul fascismo. Ai sinistri non gli par vero di avere un argomento così prelibato, dicendo che in seno al movimento ci sono fascisti. Purtroppo anche se doloroso deve esonerare la Lombardo, e nessuno dirà che è un dittatore, anzi farà la figura della persona onesta e coerente, ed il movimento ne uscirà indenne. Diglielo a Beppe, quanto meno digli di ponderare su questa possibilità

  • 27
    Mjollnir

    Non ci sono più’ i troll di una volta che ci potevi fare almeno una coversazione stimolante. Questi di ora sono talmente ignoranti che mi sa che li hanno reclutati al discount e la conversazione risulta piuttosto noiosa e ripetitiva!

  • 26
    M.Z.

    Ciao Claudio, ti ringrazio per tutto quello che fai.Ho donato qualche euro per la prossima inchiesta.Ma ti scrivo per chiederti se non ritieni di dover approfondire il concetto di decrescita,.Tantissime persone con le quali parlo, pensano che l’economia possa ripartire a breve, colpevolizzando il movimento 5:stelle per quello che loro considerano un empass.Io, al contrario sono convinto che l’economia cosi congegnata non possa funzionare.Cosa dici????

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>