Tutto come prima. Anzi no: peggio.

Quinto Potere

L’annuncio dei nomi scelti da Enrico Letta per formare la squadra di Governo sancisce lo stadio finale della metamorfosi politica italiana. Dal bozzolo della stasi, quella fucina dell’inciucio che ha congelato per anni il Paese portandolo anche oltre il famigerato orlo del baratro, il Pd e il PD-L sono emersi come una sola creatura, un partito nuovo, che chiameremo d’ora in poi “Modello Unico”.  Avevamo chiesto, e ci erano state assicurate, competenze e un chiaro segnale di discontinuità con il passato. La risposta è stata ancora una volta, in massima parte, la vecchia nomenclatura, responsabile della situazione attuale, dove trovano ampia rappresentanza uomini della Banca Centrale Europea (Fabrizio Saccomanni), uomini che non hanno voluto o saputo portare a termine l’incarico di tagliare i costi della politica (Enrico Giovannini), frequentatori abituali di organizzazioni dove la stampa non è ammessa e dove la trasparenza è un concetto chimerico (Emma Bonino), uomini formati alla Bocconi e stretti collaboratori del Governo tecnico uscente, fautore di quel paradigma dell’austerità che ora è sotto processo dalle stesse forze europee che l’hanno voluto e imposto (Enzo Moavero Milanesi), uomini alter-ego di Berlusconi al Ministero degli Interni (Angelino Alfano), Perfino Giampiero D’Alia, quello che voleva censurare internet, alla Pubblica Amministrazione. Il tutto sotto la direzione di chi, il giorno dell’insediamento di Mario Monti, gli scriveva pizzini in cui si dichiarava a disposizione, sia ufficialmente che meno ufficialmente (Enrico Letta), definendo Monti un “miracolo”. L’unica nota positiva è che, finalmente, l’Italia avrà un’opposizione concreta e pervicace, che non farà sconti a nessuno, come si conviene a un qualsiasi Paese che possa definirsi democratico. Il bipolarismo perseguito per anni, senza successo, si realizzerà nel confronto costante, serio e costruttivo, che vedrà da una parte i partiti che hanno preso tutto, reclamando per sé anche le presidenze e le vicepresidenze che da sempre spettano all’opposizione (o regalandole a formazioni minori, specchietti per le allodole nonché loro alleate nell’ultima tornata elettorale), e dall’altra parte il Movimento 5 Stelle, con i suoi oltre 160 cittadini ad occupare altrettanti posti nei due rami del Parlamento: l’unico, vero, autentico segnale di discontinuità con il passato, a garanzia – finalmente – di trasparenza, verifica e controllo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

82 risposte a Tutto come prima. Anzi no: peggio.

  • 51
    gianco

    Gianni Letta a detto a Crimi ed alla Lombardi Mescolatevi Scongelatevi credo che volesse dire datemi la fiducia ma quale fiducia quando con il governo Prodi prima ed il governo Berlusconi dopo avete portato il paese al declino e per finire come la ciliegina sulla torta avete appoggiato e voluto il governo Monti il quale insieme alla sua squadra a dato il colpo di grazia alla Nazione ed oggi chiedete la fiducia sulla parola bisognerebbe essere ottusi per accettare tale richiesta per il bene Dell’Italia come se la colpa di tutto ciò sia del m5stelle e non vostra. avete fatto il governo alleandovi con Berlusconi bene andate avanti per la vostra strada. Egregio signor Presidente del consiglio Letta una cosa l’à già fatta bene gli interessi di Berlusconi e non credo che lei possa attuare tutte quelle riforme che a detto di fare per gli interessi degli Italiani il suo governo è destinato a durare come si suol dire da Natale a Santo Stefano. Un Italiano che vuole vedere tutta la vecchia rappresentanza politica fuori dalle istituzioni in quanto inaffidabile e non credibile svegliamoci che ci stanno per l’ennesima volta prendendo per i fondelli. GIANCO

  • Pingback: Il mandante di Preiti | Byoblu.com

  • 50
    Sauro Ricci

    Concordo sicuramente,ma comunque in ogni caso e’ un governo con tantissime incognite in merito ai programmi vuoti di entrambi ed il necessario taglio diritti acquisiti del cittadino che spariranno ancora vuotando e tassando perche’ dalla parte del potere economico e delle banche non pagheranno il conto del debito pubblico e questo governo spremera’ ancora piu’ del precedente le vene vitali e gli italiani che oltre a non potercela fare ogni giorno saranno abbandonati a loro stessi senza occupazione ed in mezzo alla strada.
    Faranno di tutto per raccontarci cose diverse da quelle reali del nostro stato con la controoinformazione della stampa e dei mefia italiani come nelle vecchie oligarchie partitiche degki anni 60 della vecchia DC di Tambroni e Fanfani….
    Vedrete che questi ministri sono effettivamente le mascherine Bersaniane di cui alcuni stridentemente non capivano chi fissero in realta….Di Girolamo.. Bray…Lorenzin…etc…loro di chi sono…le mascherine

    Sara’ un baratro….

  • Pingback: Il mandante di Preiti | FiascoJob Blog

  • 49
    massi3860

    E ora anche gli agguati (sembra da parte di un folle) mentre giurano ‘sti ministri… (e i telegiornali parlano di gesto terroristico)! Sempre più difficile tenere la rotta!

  • 48
    lucio

    M5S, è l’ora della conta, cioè bisogna ricontarci e compattarci sullo stesso programma, ancora più definito e preciso. bisogna CHIEDERE AIUTO a delle persone esterne che credono nel m5s e ripartire con loro come garanti di un futuro esecutivo. faccio alcuni esempi, beppe e voi tutti aggiungete e migliorate. S.RODOTA’,G.STRADA,M.GABANELLI,M.TRAVAGLIO,
    A.SCANZI,L.NAPOLEONI,L.UNDIEMI,ZAGREBELSKY,
    C.MESSORA,P.BECCHI,A.BAGNAI,M.PALLANTE,C.PETRINI, E ALTRI, PROF. RICERCATORI,SOCIOLOGI,FILOSOFI, CON TEORIE, IDEE, SOCIO CULTURALI AMBIENTALISTE, VICINO AL M5S. è IMPORTANTE CHE IL NOSTRO PROGRAMMA SIA AVALLATO DA PERSONE COME QUELLE SOPRA CITATE PER DARE UNA CREDIBILITA’ PIU’ FORTE.
    dovremmo anche riprenderci i fondi e gli stipendi a cui il m5s rinuncia per gestirli solo tra la nostra gente bisognosa, persone e piccole imprese artigianato e agricoltura. dovremmo fare degli accordi commerciali privati con aziende dei paesi in difficoltà come noi, tipo grecia,portogallo, spagna,islanda, più paesi del centro sud america. noi dobbiamo creare un -governo- parallelo e dimostrare che
    “SI PUO’ FARE!!!”
    lucio-vitali

  • 47

    Sinceramente, non so di cosa ci stiamo meravigliando, le elezioni non le ha vinte il M5S, è ovvio che il suo posto sia l’opposizione.
    Un’alleanza col PD, sarebbe stato un suicidio assistito sia per l’uno che per l’altro partito, troppe differenze, troppi attriti e troppe rinunce da parte del pd, tipo No ai Finanziamenti pubblici, No alla Tav, No agli F35, Conflitto di interessi serio che avrebbe coinvolto anche il pd su Unipol Mps Serravalle ecc..
    Quindi??
    Nulla, tutto era chiaro fin dall’inizio, il PD si è suicidato comunque andando col PDL.
    Adesso però, è ORA che persone preparate e comunicative, vadano in TV a diffondere le idee del M5S, i media continuano a sparare m**da… è ora di dire BASTA…

  • 46
    Safonte

    Sono cambiati gli attori ma la tragedia, ormai diventata farsa, è sempre la stessa, almeno per ora. Vedremo, perché bisogna giudicare dalle opere.

    Vorrei segnalare che a settembre ci saranno le elezioni in Germania e a maggio dell’anno prossimo le elezioni europee.

    L’uscita dall’euro e dalla UE è una condizione necessaria ma non sufficiente.

    La posizione del M5S non mi sembra del tutto chiara. Un eventuale referendum sarebbe inutile perché vincerebbero o la paura o l’astensione.

  • 45
    Francesco Ciclone

    Il cosidetto ” governo Letta ” è prigioniero di Berlusconi, l’Italia ostaggio del ” cavaliere “, e Silvio, come penso da venti anni, un moderno Mussolini ! http://www.rizzi.net

  • 44

    Ti consiglierei, dopo aver accorpato qualche ministero, proporti quale ministro dell’ambiente, della cultura e dell’agricoltura

  • 43
    Francesco Ciclone

    Il cosidetto ” governo Letta ” è prigioniero di Berlusconi, l’Italia ostaggio del ” cavaliere “, e Silvio, come già penso da anni, un moderno Mussolini

  • 42

    Qualcuno può pensare senza essere spolpato vivo che il M5S forse poteva tentare di cambiare le cose costringendo il Pd ad avviare un programma di riforme che potevano aiutare il paese e allo stesso tempo eliminare dalla scena politica quel personaggio indefinibile chiamato Berlusconi? E’ legittimo pensare che stiamo sbagliando strategia? E’ sbagliato pensare che anni di opposizione possano logorare il Movimento? E’ concesso pensare che un accordo avrebbe dato al paese un Presidente della Repubblica diverso che avrebbe potuto dare un impulso straordinario al cambiamento radicale di questa politica marcia evitando di assitere passivamente a questa spartizione di poltrone tra destra e sinistra che non porterà a nulla di buono. Siccome non ho da difendere il posto e nemmeno da compiacere il capo mi sento in dovere di cominciare a sollevare qualche critica che da che mondo è mondo fa bene alla crescita.

  • 41
    Silvia La Cordara

    si ma se il M5S vuole sopravvivere,deve lasciar perdere il reddito di cittadinanza,le battaglie no tav,internet nelle scuole al posto dei libri ,l’ecosostenibilita’etc….poiche’ questi “sogni” sono applicabili solo in una societa’ civile matura e democratica con solide basi istituzionali(forse in Svezia?),e non in un paese problematico e sull’orlo della bancarotta come il nostro.Perche’ grillo non propone un serio programma ANTIEUROPEISTA chiaro e convinto?Perche’ grillo non cerca di intercettare il futuro imminente,visto che il governo Letta aggravera’ la situazione,e si fortifichera’ il sentimento antieuropeista in Italia?

  • 40
    Nunzia

    Salve ..
    ehm… ehm,,mi presento : sono Nunzia …avvocato ..e …moglie di Francesco .
    Mi piacciono la politica, l’arte, la poesia, la scrittura, il teatro, il cinema , i viaggi, le immersioni subacquee ( ci ho il patentino)
    Per contribuire a salvare questa nostra terra di contadini e lontre volanti, mi occuperò di: …agricoltura!..

  • 39
    Quintet

    Ore 02.37
    Non riesco a prendere sonno.

    Negli ultimi due mesi ho visto e sentito cose che, quando non mi hanno lasciata sbigottita, in preda alle vertigini quasi non avessi più una radice alla quale trattenermi, mi hanno indignata profondamente.

    Il Presidente Napolitano ha appena rovinato il mio futuro.
    Non riesco nemmeno ad augurargli una serena decrepitezza.

    Ci rivedremo al limitare delle transenne.
    Prenderemo la ‘nuova’ squadra di governo a colpi di disperazione.

  • 38
    Natalia

    Poche storie. Questa “Arca di Noé” di un governo dei garzoni é una soluzione di facciata per far continuare a Monti e Draghi. Napolitanoé solo un servo della finanza e della cricca europea. Cercheranno di ultimare il progetto di questa EURSS fascista. Pensate alla EUROGENDFOR.
    Il problema é un altro. Grillo continua a fare delle dichiarazioni discutibili e poco chiare. Se non si decide di prendere una posizione chiara e decisa riguardo all’economia e all’Euro, perderà il treno per sempre.
    A parte i catastrofismi sull’uscita dall’Euro che continua a dispensare la Napoleoni, la gente oramai esausta sarebbe in grado di comrendere una posizione decisa e ben articolata. Se Grillo non farà tutto ciò, la cricca dei Partiti-servi della finanza modificherà la Costituzione e potremo solo abituarci a vivere sotto una vera dittatura.

    • 38.1
      james62

      D’altra parte Letta ha avuto la benedizione di Monti, che ha detto “largo ai giovani”. Tanto, il telecomando ce l’hanno sempre loro, non illudiamoci.

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>