Come hanno esternalizzato il Parlamento


Il Parlamento è stato esternalizzato. L’hanno dato via in outsourcing. Era un servizio troppo costoso, inefficiente e soprattutto, per via dei sindacati, non si poteva pretendere che facesse cose non previste da quel contratto collettivo chiamato Costituzione. Così hanno assunto una squadra esterna che realizzasse i piani della dirigenza. Manager nominati alla bisogna, che si possono cambiare in breve tempo se non funzionano. Nel frattempo, i dipendenti bivaccano nelle aule, convinti di servire a qualcosa.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

Hanno cominciato assumendo Monti. Con la complicità dell’ufficio di Presidenza hanno messo lì un liquidatore delle grandi banche d’affari. Poi hanno congelato gli uffici dove ancora fremevano impiegati troppo solerti, che volevano lavorare a tutti i costi e prendere iniziative personali. Hanno impedito loro l’ingresso nelle sale riunioni, chiamate pomposamente “commissioni”, raccontando che erano  temporaneamente inagibili. Poi, visto che le sale riunioni erano appunto inagibili, hanno commissionato a una società esterna, la “Dieci Saggi & Co”, di decidere un nuovo piano di lavoro, saltando a piè pari tutti gli impiegati di primo livello. Poi ancora, siccome lo statuto prevedeva l’elezione di un nuovo amministratore delegato (e questo avrebbe potuto scombinare le carte), il Cda ha deliberato di lasciare al suo posto quello vecchio, perfino contro il contratto collettivo, che non si sa mai uno nuovo cosa avrebbe potuto combinare. Infine, hanno incaricato una nuova società di consulenza esterna, la “Convenzione per le Riforme Inc”, di riscrivere un nuovo contratto collettivo che dimezzasse gli impiegati, che delocalizzasse un’intera sede di lavoro (“Torre del Senato”) e rendesse più semplice le assunzioni e i licenziamenti.

Il risultato finale è la completa esternalizzazione di tutte le istituzioni democratiche. Tutto si decide fuori dai palazzi. In aula si va solo a relazionare cosa è stato deciso. I parlamentari che leggono i testi sono come i mezzi busti del TG: in un teatrino dove le parti sono già scritte rappresentano al popolo i voleri della nuova casta ombra. Quella che persegue i propri interessi e decuplica i propri affari, con la complicità dell’amministratore delegato e del Cda tutto, disposti a svendere interi rami aziendali per favorire il business dei concorrenti o agevolare una fusione.

La “Europe Corporation”, la seconda multi-continentale al mondo, sta comprando tutto a prezzo di saldo. Ma prima deve liberarsi di noi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

36 risposte a Come hanno esternalizzato il Parlamento

  • 33

    Finita la pulizia del parlamento si parte con la pulizia Rai . Ce n’è bisogno davvero …

  • 32
    Arcidiacona Renato

    Dimenticavo, in questa coalizione ci credo poco anch’io , quello che penso, visto che il PD non ha raggiunto il suo scopo alle elezioni e non ha ottenuto la maggioranza , vistosi spacciati se ritornavano al voto, altro che interesse del paese !!!! Stiano prendendo tempo per riorganizzarsi e ripartire a l’attacco visto che speravano nell’eliminazione dell’avversario tramite la boccassini che sempre pronta a sfoggiare i suoi gioielli, e da notare che Epifani é giá partito all’attacco con la storia dell’ IMU ,dicendo che é merito loro, come dire ??!! Il lupo cambia il pelo ma non il vizio, ma purtroppo Berlusconi e troppo buono .

  • 31
    Arcidiacona Renato

    A l’attenzione di CLAUDIO MESSORA !!!!!!! Ho seguito l’intervista del Senatore Crimi e sinceramente….. Bravissimo, sono finalmente riuscito a capire quale sia lo scopo del M5S, bravi ragazzi continuate cosí e tenete duro, amo il vostro ruolo di garanti dei diritti dei cittadini e del rispetto della costituzione ( anche se la metá di essa dovrebbe essere riscritta), da premettere che sono un Berlusconiano convinto, visto che mi interesso di politica e geopolitica da quando Berlusconi é sceso in campo nel 94′ per fare una “rivoluzione” un pó come voi ! Sono cosciente che nella precedente intervenzione di Grillo su twitter vi avevo definito dei ” buffoni”, forse ho un pó esagerato o forse no!? Ma io sono cosí dico sempre quello che penso e difendo le mie idee quando só di essere nel giusto,vedremo nel tempo, giusto un osservazione sul caso Brescia, credo che non sia necessario ricordarvi che il Cavaliere dá lavoro a migliaia di italiani ( circa 60.000 ) , cioé, le sue imprese ( Mediaset, Fininvest,Mondadori, ect…..) e che prima che finisse in politica era un rispettabile imprenditore, che pagava e paga le tasse (circa dieci milioni di € l’anno)e pagava anche tangenti,come la maggior parte degli imprenditori italiani, bisogna essere realisti, in Italia se non si fá cosí non si lavora,al contrario di alcuni, come la famiglia Agnelli che per quarant’anni anno preso sovvenzione dello stato, soldi dei contribuenti, che hanno chiuso o dimezzato fabbriche ( Sicilia, Campania,Lombardia,ect…), ed in piú il figlio che non c’é piú,pace a l’anima sua,trovato in Africa con un kilo di cocaina, la sorella Susanna ministro degli Esteri dove il conflitto di interessi ci poteva stare tutto !!!!!!!! Qualcuno parla mai di loro che in Italia si sono comprati tutto ??? ( Ferrari,Lancia,Maserati,Fiat,Alfa Romeo,LaStampa,UPIM , ect…….),e con loro tanti altri, allora vorrei capire se nel passato siete stati attenti a tutto quello che e stato fatto dai governi Berlusconi, a parte le sue leggi definite a personam, gli associati ( Lega,Udc,An e la Mussolini, anche se é l’ultima fedele),allora vorrei capire come puó fare un uomo che nonostante tutti i suoi soldi e il suo potere ” mafioso” si ritrova sempre processato per cause futili e in piú senza prove,denigrato sp****nato sui giornali e anche a l’estero a causa di magistrati con sete di potere, che accusano qualcuno di corrompere quando loro stessi sono collusi, purtroppo siamo un popolo d’ ingrati e di corta memoria per non dire d’assenza di memoria, che saremmo capaci dopo che ci ha sfamato e mantenuti fino a quarant’anni di vendere nostra madre per pochi spiccioli!!! Non dimentichiamoci che siamo un popolo riunificato, che abbiamo quattro organizzazioni mafiose le piú influenti al mondo, infiltrate in tutti ceti della societá( dallo spacciatore di quartiere, al carabiniere, al finanziere,al poliziotto,al medico , all’avvocato, all’architetto,al giudice,al magistrato,al giornalista, al deputato , al senatore, ect………) quindi l’unica arma che resta é la piazza, fino a quando non lo só …..! Quindi una raccomandazione fate molta attenzione e restate in gruppo perché in politica sono Machiavellici c’ é lá metteranno tutta per farvi cadere in contraddizione e per mettervi uno contro l’altro parola di siciliano !!!!!!

  • 30
    lucianoc

    Claudio, quale è il tuo compito all’interno del M5S.
    Facci sapere qualcosa.

  • 29
    giuliano rodelli

    Si capisce bene adesso il senso delle parole pronunciate da Ciampi a Tokio molti anni fa. Il senso dell’espressione era pressappoco quello di un’Italia da ritenere “paese sperimentale”. Per questa ragione penso che noi non si faccia la fine della Grecia: non la faremo perché l’esperimento é un altro. E cioé quello che é stato ultimato di recente.
    Finite le ideologie (fine decretata nel ’55 dai liberali che hanno lasciato sopravvivere solo la loro), finiti gli stati nazionali (fine decretata dai federalisti e dai mondialisti che hanno lasciato in vita solo federalismo e mondialismo), finiti oggi i partiti (fine decretata dai mondialisti, oggi al Potere), osservata con attenzione ogni singola figura appartenente all’area del Potere, ci si accorgerà ciascuna figura non fa più RIFERIMENTO ad alcuna ideologia, ad alcun partito, ad alcun interesse nazionale.
    Per costoro, il riferimento é costituito dall’insieme di organizzazioni internazionaliste di appartenenza, organizzazioni che sono federaliste e mondialiste, gli interessi sono quelli rilevanti per queste organizzazioni (Massoneria, Aspen, Gruppo dei 30, Trilateral, Bilderberg, Istituto di Affari Internazionali) che – sarebbe questo, mi sembra, l’esperimento effettuato sulla pelle della nostra miserevole Nazione – GOVERNANO finalmente DIRETTAMENTE, SENZA più l’impaccio di qualsivoglia FILTRO costituito da ALCUN’ALTRA ORGANIZZAZIONE portatrice di un qualche interesse nazionale (partiti, movimenti, sindacati) Occorrerebbe un fronte unito SOLO intorno all’interesse nazionale. Chi non volesse starci sarebbe da annoverare senz’altro nell’area del Potere e dunque ostile agli interessi del nostro Paese e del nostro popolo. Giuliano Rodelli

  • 28

    Troppa pubblicità durante il video !

  • 27

    Caro Claudio, che succede, non sono mai passati così tanti giorni sempre con lo stesso post …spero tu stia bene e di risentirti presto
    con nuove informazioni che sono per noi come l’acqua nel deserto.

  • 26
    pippospano

    Tutto quello che dici e’ a mio parere corretto e condivisibile solo che non e’ in questo momento applicabile.
    La priorita’ in questo momento e’ guadagnare il piu’ possibile consenso, per avere poi una maggiore capacita’ di manovra.
    Se non riescono a passare i semplici concetti che la partitocrazia e’ una organizzazione a delinquere, nonostante tutto quello che e’successo negli ultimi anni, come si puo’ spiegare al popolo italiano un processo economico distruttivo che prende in considerazione anche fatti che si svolgono o sono al difuori dei confini italiani!?!
    La guerra si vince una battaglia alla volta.
    Da come si stanno mettendo le cose ho paura che a guerra vinta, nel bene e nel male, rimarranno solo le macerie.

  • 25
    novecento

    Sul blog precedente del giorno 9 maggio c’era un certo EMAR che evidenziava un dubbio sulla attendibilità di Grillo Casaleggio nonchè forti rimostranze su personaggi come enrico Sassoon, con riferimenti a vari link che l’osservatore aprendoli potrebbe rimanere traumatizzato dalla fantasia proiettata nel tempo e ai limiti della veggenza. Ma una volta arrivati sukl link di Cassoon si evidenzia una situazione sulla quale bisognarebbe valutare l’opportunità di un serio approfondimento diagnostico e riflessivo.
    Il popolo M5S è generalmente un conoscitore del fenomeno euro, delle varie truffe del sistema monetario, del MES, del pareggio di bilancio, bildelberg trilaterale ecc ecc….quindi leggendo quei post non puo’ che constatare l’effettiva assenza di commenti informativi e di eventuli prossime azioni del M5S nei confronti delle ideologie nazieuropee con particolare riferimento alla BCE e alla moneta unica, essendo questo il problema fondamentale che riduce in schiavitu i popoli e provoca suidici/omicidi quotidiani.
    In passato e anche nei comizi di Beppe era frequente il riferimento a questi temi, temi che attualmente vengono trascurati nonostante rappresentino l’evoluzione e la reazione dei popoli europei al tentativo di riduzione in schiavitu’ partitocratica. Il risultato di Nigel Farage in inghilterra è eclatante e dimostra come il sentimento antieuropeista dei popoli europei comincia prendere piede affinchè si arrivi presto a recuperare la sovranità dei popoli e il ripristino delle rispettive costituzioni, demolite dalla partitocrazia nazista con la collaborazione di TV e giornali.
    Urge un approfondimento ed una linea politica sui progetti fondamentali del movimento relativamente all’uscita dall’euro, unico e fondamentale problema da risolvere per il bene dell’italia e dei paesi dell’eurozona periferica. Siamo stufi di sentire parlare di inciuci, di berlusconi, di letta, dell’IMU, degli stipendi dei parlamentari, della restituzione degli accessori…..sono tutte bufale. Vogliamo sapere come procedere per abbandonare la strada del crimine partitocratico e dell’alta finanza e ristabilire gli equilibri che ci hanno contraddistinto fino alla ratifica di Mastrict e Lisbona.

  • 24
    gianluigi cimino

    Questo, come altri articoli comparsi sul blog, mi riporta alla mente un’analisi di Giorgio Galli a riguardo della scomparsa di Mattei: esiste una parte d’Italia che pur tra tanti vizi e difetti intraprende e lotta per un’emancipazione economica del Bel Paese (sviluppando azioni che hanno ricadute e benefici collettivi); un’altra le si contrappone, intenta, pur di mantenere certi privilegi, a svendere tutto quanto funziona al capitale straniero e a sabotare ciò che non può controllare. Sembra che, dagli anni sessanta del secolo scorso, alcuni (pochi) italiani si prefiggano di tenere in ostaggio le capacità che la loro nazione esprime per gustare in proprio un succulento “piatto di lenticchie”(Ogm?). Una classe politica inadeguata ed opportunista, a vocazione ancillare, che ha usato (e usa?) l’unica forza militare efficiente a disposizione: la criminalità organizzata. Altro che democrazia liberale e rappresentativa, lo sviluppo politico italiano è allo stadio feudale. Se non ci fosse stato Beppe Grillo ad organizzare una resistenza democratica ci sarebbe solo da vergognarsi a dichiararsi italiani. Un grazie a tutti quelli che si oppongono a questa situazione dove un tasso di ingiustizia veramente insopportabile impedisce all’Italia di porsi fra le nazioni civili.

  • 23
    novecento

    Ballaro’
    una vergogna senza precedenti, pari a questa vergogna nella storia c’e’ solo lo stermuio degli ebrei da parte dei tedeschi. due vergogne incancellabili dalla memoria del popolo italiano. anche oggi un altro cittadino si è dato fuoco. ballaro’ come le SS nessuna informazione sui morti causati dall’euro.

  • 22
    gisi

    La FAO ha consigliato di inserire nelle abitudini alimentari di tutti i popoli cavallette vermi e animali simili!! Cosa avra’ voluto dire???

  • 21
    Maurizio

    La stampa intera –quotidiano la Repubblica in testa insieme alla Lega Nord- ci ha fatto sapere dieci giorni fa che la Regione Lombardia ha “attuato una riduzione di 1.931 euro lordi dallo stipendio dei consiglieri”. La notizia è vera, rubricata in data 7 maggio. Non hanno detto, però, che in data 8 maggio è stato deliberato un aumento di 2.159 euro netti –come rimborso elettorale permanente per le “spese correnti di gestione”- a quegli stessi consiglieri regionali ai quali era stata detratta, il giorno prima, la cifra di 1.931 euro lordi. Quindi, la stampa intera ha presentato un “aumento” come se fosse una “riduzione”. Inoltre In data 13 maggio 2013, i 7 consiglieri regionali M5s eletti nella Regione Lazio hanno stabilito di rinunciare ai rimborsi elettorali. e hanno comunicato pubblicamente e “ufficialmente” di essersi decurtati lo stipendio da 18.500 a 4.500 euro. Tutti, nessuno escluso. Tale cifra è stata depositata presso gli sportelli di Banca Etica a Roma –dove si può andare a verificare su richiesta se sia vero o meno- sotto la dizione “fondo regionale di approvvigionamento” per dar vita al varo di un “fondo di sussistenza per una resa di emergenza” nei confronti delle realtà sociali maggiormente disagiate e deboli. E’ stato deciso di avviare subito un sondaggio in rete tra gli iscritti per identificare i soggetti destinatari di tale fondo. Tale scelta è stata operata perché il consiglio regionale del Lazio si è rifiutato –come la commissione bilancio della Camera- di far approvare una delibera che consentisse di usare i fondi del M5s per pagare le piccole e medie imprese creditrici.Riportato da Di cori Modigliani-Fate circolare per quelli che avessere ancora dubbi-)).Da Sergio di cori Modigliani.

    Ma adesso basta con questi dettagli,subito proposte concrete per lavoro e anticorruzione e proporre la garanzia della salvaguardia dei risparmi e dei depositi fino ad una determinata cifra, di cui il presidente della repubblica si farà garante, con l’annuncio che le quattro più importanti banche italiane vengono nazionalizzate subito, abolendo in toto le fondazioni bancarie. Tali banche dovrebbero essere gestite da una commissione mista presieduta dal Tesoro la cui attività viene monitorata e controllata dal parlamento. Tali banche dovebbero assumersi in proprio il compito di iniziare da subito il pagamento dei 70 miliardi di crediti che le imprese vantano dalla pubblica amministrazione. I soldi vengono chiesti al tasso dell’1% alla BCE ma invece di essere trasferiti alle banche vengono trasferiti direttamente alle imprese creditrici per riannodare subito il volano dell’economia produttiva. Rinegoziazione del fiscal compact dichiarando pubblicamente che la nazione non è in grado di far fronte al rispetto del pareggio di bilancio, pena l’uscita dall’euro immediata, per salvaguardare la tenuta della spina dorsale industriale della nazione. Una legge elettorale nuova entro 90 giorni, costruita da PD PDL e M5s insieme. Riunione pubblica in streaming tra PD PDL e M5s in cui si discute il dispositivo legale che consenta l’applicazione entro 60 giorni di una legge sul conflitto di interessi per impedire che cariche istituzionali vengano affidate a personalità attive nel mercato dei capitali e delle merci. Una legge entro 60 giorni che imponga la separazione tra banche d’affari di carattere speculativo e banche commerciali che gestiscono il risparmio della cittadinanza per fornire crediti agevolati alle imprese Il riconoscimento pubblico dello “stato d’emergenza sociale” per cui il neo nato governo si assume l’impegno di aprire immediatamente un tavolo di concertazione tra tutte le parti sociali esistenti in Italia, con l’obbligo, entro 30 giorni, di proporre una soluzione immediata per arginare l’emergenza, rilanciare gli investimenti e aprire il mercato del lavoro a nuovi soggetti attivi.Proposta formale al governo di Francia di aprire immediatamente un tavolo pubblico che coinvolga tutti le parti sociali, sia quelle italiane che quelle francesi, sponsorizzata dal Consiglio d’Europa, per valutare l’esatto costo della TAV Torino-Lione e verificare sulla base di arbitrati internazionalmente riconosciuti se quella linea ferroviaria corrisponda alle reali esigenze del territorio, dell’economia, del trasporto e della cittadinanza sia francese che italiana”.

  • 20
    Marita

    Io non sono assolutamente delusa!!! Il movimento deve restare unito, solo così puo’ avere la possibilita’ di continuare nel suo operato.
    E’ una rivoluzione e pertanto l’unione negli intenti e’t indispensabile.

    Fanno di dutto pur di screditare il movimento, ma questo non fa altro che raffozzarlo. PERSEVERARE E NON MOLLARE!!!!

  • 19
    lucianoc

    Claudio, denunciate come M5S l’uso CRIMINOSO delle TV
    fatto dal berluska.
    In quale altro paese, anche solo con un’infarinatura di civiltà,
    avrebbero permesso quello che ha fatto Domenica, il
    delinquente abituale?

  • 18
    pippospano

    Un buon Crimi vs giornalista…giornalaia, non so se nel mondo del giornalismo sia prassi fare una domanda ed interompere l’ intelocutore quando e impegnato a rispondere ( cafoneria, malafede?).
    Avanti cosi’, coerenti, compatti!!

  • 17

    Claudio, avete fatto caso che ogni politico ha una fondazione e che queste sono “mantenute” con soldi provenienti da grandi industrie, banche, gruppi finanziari e lobby varie? Come può un parlamentare essere “libero” nelle decisioni in una situazione come questa? Deciderà per il bene del Paese o per i “poteri forti” che lo tengono in vita?
    A questo punto sorge anche il dubbio che molti emendamenti e proposte di legge non le scriva il parlamentare con l’assistenza dei suoi collaboratori ma che gli arrivino preconfezionate e pronte “dall’alto”.

    A mio avviso molte di queste fondazioni, come anche l’appartenere a Commissione Trilaterale, Gruppo Bilderberg, Aspen Institute, VeDrò ed altre, dovrebbe essere equiparato alla loggia massonica P2 ed essere perseguito dalla legge.

  • 16
    Mary S.

    Si vede chiaramente che l’Annunziata tira per i partiti. Ha cercato di mettere Crimi in difficoltà ma non ci è riuscita.
    Ora i partiti si sono resi conto di chi sono i cittadini a 5 stelle e attaccano a tutta forza. Bravissimo Crimi quando dice “Noi gli staremo sempre col fiato sul collo ”
    Per la casta è finita la pacchia !!!

  • 15
    novecento

    Voglio rispondere anch’io:
    Perchè questo blog è l’unico punto certo dove il lettore non è mai preso per i fondelli e puo’ certamente seguire l’evoluzione dei fatti che puntualmente vengono occultati da ogni media e carta stampata.

  • 14
    Maurizio

    Crimi si è comportato alla grande.Poteva a mio avviso, incalzare l’Annunziata quando a proposito dello ius soli lei a dichiarato che in Europa in alcuni paesi è gia in vigore dove invece ovunque la regola è lo ius sanguinos ad eccezione della francia (ma li I genitori devono essere nati in francia).Altra cosa per Crimi, penso che si sia preso una grossa responsbilita nel dichiarare che il M5S è a favore ma che ci stanno lavorando sopra.Io spero che non sia stata una gaffe.Nel lavorarci sopra potrebbero capire nei dettagli che l’attuale legge in vigore è abbastanza buona e che bisogna solo migliorare la prassi burocratica in linea con gli altri paesi europei.Ad ogni modo Grillo ha dimostrato come sempre piu esperienza nelle dichiarazione fatte a proposito.Sono sicuro che I giornalisti insisteranno molto su questa proposta del ministro Keyenge di chiaro stampo populista.a far passare il messaggio che chi non è daccordo viene additato come razzista.

  • 13
    rg3

    Vorrei ricordare a tutti che il vero CdA della societä che controlla l’outsourcing del Parlamento ha sede in America.
    Non dimenticate mai che Napolitano è stato chiamato in USA dove è stato osannato all’ONU e pontificato da molti media d’oltre oceano giusto prima che insediasse Monti. Poche settimane fa Berlusconi ha fatto lo stesso viaggio, invitato da Bush, e subito dopo, non solo, ha accettato di dar vita al Governo Letta ma oggi, anche, continua a garantirne la sopravvivenza.
    Vanno in USA a prendere ordini e poi, una volta tornati, li implementano.
    A proposito di Alto Tradimento, che fine ha fatto quella denuncia penale nei confronti di Napolitano?

  • 12
    lucianoc

    Claudio, la comunicazione nel M5S fa pietà.
    E’ possibile che non si sia intervenuti subito, sulla
    questione della diaria; avete lasciato che la
    pseudo-stampa di regime, denigrasse il M5S
    per un po’ di giorni prima di chiarire la questione.
    Perché non si interviene subito?
    Perché non si comunica di più con la stampa
    su ogni aspetto: difesa, proposte, denunce…
    E’ un comportamento autolesionista e incomprensibile.

    • 12.1
      Maurizio

      Sono daccordo con il commento sopra;al punto in cui siamo è necessario arrivare a toccare tutti I livelli sociali ed insistere sulla vera essenza del M5S.Al punto in cui siamo si rischia un’altra crisi di governo ed allora il M5S puo essere chiamato a governare (magari sogno) ed allora abbiamo bisogno di piu consenso possibilie.(ci piaccia o no).

  • 11
    stefano

    Crimi ha trovato la sua personale sicurezza. sono fiero di loro. E sempre orgoglioso di essere 5 Stelle.

  • 10
    Oronzo

    La Annunziata è una Crande Ciornalista. Un pò “slow” come dicono gli inglesi, am crande ciornalista. hihihihihi

  • 9

    Vito Crimi…”portavoce” eccezionale, ha messo l’intervistatrice completamente in difficoltà di conduzione perché Crimi ha smantellato ogni tentativo di evidente denigrazione. fantastico

  • 8
    Alfo

    Usano lo ius soli come l’euro. Le loro politiche sono tese a comprimere i salari, diminuire lo standard di vita di chi già lavora, creando una massa di servi della gleba e baraccopoli. Il sud come manodopera di industriali del nord europa.

  • 7
    Pierluigi

    Solo il sentir dire da certi politici che “il debito è qualcosa da ripagare, perché è brutto lasciare debiti alle future generazioni” fa capire a che livello siano questi burattini. Non sanno minimamente cosa sia il debito e come funzioni l’economia, dovrebbero spernacchiarli su tutti i giornali 24/7. Costantemente al soldo dell’europa e vorrebbero pure sanare i conti. Della germania!

  • 6
    cristian

    ho visto l’intervista e onestamente non è stata un gran che, molta della colpa è della giornalista con domande da bar ma Crimi poteva essere piu’ incisivo, esempio sulla questione alleanze poteva dire noi avevamo aperto chiedendo fatti concreticome restituzione rimborsi o dimezzamento stipendi e infine con votazione su Rodotà,oppure un giudizio su alleanza PD PDL poteva dire vanno d’accordo su interessi nello sperperare denaro come F35 e TAV e sul non fare conflitto interessi e battibeccono su alcuni temi etici.

  • Pingback: Come hanno esternalizzato il Parlamento » NUTesla | The Informant

  • 5
    Paolino

    Sempre piu convinto 5 stelle altro che deluso!

  • 4
    Roberto

    Scusi Messora, come mai le comunicazioni del Movimento 5 Stelle, di cui lei è responsabile della comunicazione al Senato, finiscono pubblicate sul suo blog e non altrove?

    • 4.1

      Questo è un blog. E con questo avrei già risposto. Comunque… Il Gruppo del Senato ha tutti i canali social disponibili, dove si trovano i contenuti prodotti dal gruppo di comunicazione del Senato (comunicati stampa, video, infografiche etc). Viceversa, questa è un’intervista prodotta dalla Rai, non dal Gruppo di Comunicazione del Senato, un’intervista che io rendo disponibile come ho sempre fatto nella mia lunga carriera di blogger, e cosa che del resto può fare anche lei, sul suo blog, sempre che ne abbia uno. Per di più, in ogni caso, quando un video è su YouTube o su altro social di condivisione video (non a caso si chiama “condivisione”), lei può incorporarlo su qualunque blog, anche se è prodotto dal Gruppo Parlamentare al Senato. Dunque la questione è veramente inesistente.. Il testo dell’articolo, per finire, è mio. Non è stato prodotto neppure quello dal gruppo di comunicazione. Dunque, ha altri dubbi?

  • 3
    Gabriella

    Questo video spiega come il “pensiero unico” dell’Economia è basato su assunti assolutamente sbagliati, e perchè siamo messi così e a chi giova: Economia criminale, intervista all’avv. Nando Ioppolo, due ore spese ASSOLUTAMENTE bene!
    http://www.altrogiornale.org/news.php

  • Pingback: Come hanno esternalizzato il Parlamento | FiascoJob Blog

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>