Una figura miserabile

miserabile

«Non sono ammessi riferimenti al presidente Napolitano». Così il Presidente del Senato, Grasso, ha interrotto, nei giorni scorsi, l’intervento di Nicola Morra, senatore M5S. E ieri alla Camera dei deputati stesso identico trattamento inflitto dalla Presidente Laura Boldrini al parlamentare pentastellato Andrea Colletti. Non si cita il Capo dello Stato, non si parla di lui, non si deve pronunciare il suo nome. O che non lo si pronunci invano, quantomeno. Amen. Dunque non parliamo di Lui… parliamo di Alfano.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Il “caso” Shalabayeva si è concluso con la bocciatura, da parte delle due Camere, della mozione di sfiducia presentata nei confronti del Ministro Alfano. Non intendo, qui, ripercorrere la vicenda, né discutere della legittimità della procedura di espulsione, o del trattenimento della Shalabayeva presso il Centro di Identificazione e di Espulsione e del successivo imbarco a Ciampino su un aereo privato diretto in Kazakhstan.

Occorre, piuttosto, capire la responsabilità politica del Ministro degli Interni per l’espulsione della moglie e della figlia del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov. Parlo di responsabilità “politica”, e non giuridica. La mozione di sfiducia è un atto politico, che si giustifica quando il Parlamento ritiene di non potersi più fidare politicamente dell’operato di un Ministro. Non si tratta, pertanto, di un atto che è diretto a far valere presunte responsabilità giuridiche (civili, penali o amministrative) del Ministro.

Per questa ragione non ha , in fondo, troppa importanza chiedersi se Alfano sapesse o meno, se il prefetto aveva informato il Ministro e se il Ministro aveva capito cosa stesse accadendo. Il problema è un altro: è la negligenza politica che ha dimostrato comunque il Ministero degli Interni. Abbiamo fatto una figura miserabile a livello internazionale e abbiamo leso i diritti umani di due persone.

Certo dalle notizie più recenti sembra che in realtà Alfano fosse addirittura a conoscenza della vicenda Ablyazov tramite il Prefetto Procaccini, il quale ha permesso che l’ambasciatore kazako coordinasse direttamente dagli uffici del Prefetto l’operazione di irruzione nella villa di Casal Palocco. Se è andata veramente così, è davvero allucinante!

Quella di Alfano è in ogni caso una responsabilità politica, che lo coinvolge in quanto vertice del Ministero degli Interni, in quanto responsabile politico di un apparato dello Stato italiano. Egli è – per la nostra Costituzione – individualmente responsabile degli atti del suo dicastero (art. 95). Il blitz kazako dimostra quantomeno che il Parlamento non può più politicamente avere fiducia in un Ministro che si è dimostrato indeciso, incerto e incapace e che con il suo comportamento ha persino umiliato quel poco che ancora resta della nostra sovranità nazionale.

La mozione di sfiducia non è stata approvata grazie al “blocco” del Pd in difesa del Ministro. Il Partito Democratico infatti si è schierato a favore di Alfano per non compromettere la stabilità del Governo, come ha dichiarato Epifani. Ma non si capirà questa vicenda se non si tiene presente l’intervento di Napolitano. Sì, ora parliamo di Lui. È, infatti, il Presidente della Repubblica che, ancora una volta, è intervenuto direttamente, in occasione della cerimonia del Ventaglio, per stabilire ed imporre una linea politica netta: «Si può mettere a repentaglio la continuità di questo governo, impegnato in un programma di attività ben definito, senza offrire pesanti ragioni ai più malevoli e anche interessati critici e detrattori del nostro paese, pronti a proclamare l’ingovernabilità e inaffidabilità dell’Italia?».

Napolitano ha ribadito di essere lui, e lui solo, ad esercitare il potere di indirizzo politico del Paese. Non si tratta più di semplici e saltuarie esternazioni, né, a ben vedere, di “ingerenze”: Napolitano, ormai, esercita di fatto – dietro la sua minaccia di dimissioni, che provocherebbero il caos istituzionale – poteri sostanzialmente governativi. Se si legge il discorso del Ventaglio, del resto, si nota come, in esso, vi sia racchiusa tutta la linea politica che, in questi mesi, l’alleanza Pd-Pdl ha tentato di realizzare.

In esso Napolitano ha, infatti qualificato ogni possibile opposizione all’attuale Governo come ipotesi più o meno fumose o arbitrarie. Ogni opposizione dev’essere messa al bando: «Non ci si avventuri perciò a creare vuoti, a staccare spine, per il rifiuto di prendere atto di ciò che la realtà politica post-elettorale ha reso obbligato e per un’ingiustificabile sottovalutazione delle conseguenze cui si esporrebbe il paese».

Napolitano ha inoltre difeso l’operato del Ministro Alfano, parlando, a proposito del caso kazako, di «una reticente e distorsiva rappresentazione del caso, e di una pressione e interferenza, l’una e le altre inammissibili da parte di qualsiasi diplomatico straniero».

Come può permettersi il Capo dello Stato, che dovrebbe essere un potere garante dell’unità nazionale ed estraneo rispetto alla linea politica del Governo,

  1. di condannare apertamente ogni opposizione legittima, democratica e parlamentare al Governo,
  2. di difendere l’operato politico di un Ministro,
  3. di minacciare le proprie dimissioni in caso di crisi dell’Esecutivo?

Il M5S dovrà continuare ad opporsi a tutto questo. La mozione di sfiducia nei confronti di Alfano potrebbe a mio avviso essere nuovamente presentata, anche alla luce delle nuove notizie che stanno emergendo in questi giorni e che dimostrano che Alfano era in realtà a conoscenza dei fatti. Ma il M5S dovrà soprattutto opporsi con tutte le forze alla trasformazione dei poteri del Capo dello Stato in un potere di Governo, slegato da ogni rapporto fiduciario con il Parlamento e protetto dall’apparente “neutralità” e posizione super partes del Presidente della Repubblica. Nell’attesa di “riformare” la Costituzione, la stiamo ormai calpestando senza più alcun ritegno giorno dopo giorno.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

78 risposte a Una figura miserabile

  • 40
    Remo

    siamo nella Repubblica delle Banane..sic.!!

  • 39
    aladino

    Definizione esatta: ALLUCINANTE.

    Però, perchè non si accusa il sig. ministro degli esteri emma bonino, egualmente responsabili.

    Tutti a casa. ciaooooooooooooo.

  • 38
    Paolo Romanello

    Ora mai,sappiamo esattamente come funzionano le cose in questo bellissimo Paese,guidato in modo pessimo,si auto favoriscono,creando leggi e modificandole a piacimento!Spero sinceramente che il Popolo Italiano capisca!Pubblicità a dir poco ingannevoli,divulgatori di notizie modificate ad oc’,PD meno L,che sta dimostrando quanto è diverso da PDL,cioè è identico,preciso,senza nessuna differenza!!!Si,signori miei,penso che ormai la stra grande maggioranza degli Italiani,abbia capito chi ci deve governare a chi dare il voto!Così la penso e così scrivo! Auguro una buona vita a tutti gli onesti!Paolo buon.

  • 37
    Osvaldo

    Tutti si lamentano delle azioni di questo Presidente della Repubblica, ma nessuno dei parlamentari preposti osa trarne le estreme conseguenze, ovvero richiedere la messa in stato di accusa di Napolitano per alto tradimento della Costituzione.

  • Pingback: Una figura miserabile | Informare per Resistere

  • 36
    Clesippo Geganio

    ma ormai cosa pretendiamo da quei politichetti dall’ignoranza fatta persona?
    Praticamente è come se durante l’omelia il diacono si rivolgesse ai fedeli citando il Papa ed il parroco lo interrompesse dicendo non e possibile nominare il Pontefice in questa Chiesa!!!
    La politica è arrivata alla farsa grottesca, all’avanspettacolo pecoreccio di infimo ordine.

  • 35

    Sono tutte cose che, non oggi, da giorni sono scritte nel mio blog e dire “figura miserabile!” è solo un gentile eufemismo riferito non solo ad Al Fano ma, soprattutto al Paese. Io il primo giorno ho scritto “figura di cacca” il secondo mi è sembrato troppo morbido sia per un ministro che, alla sua età, si fa chiamare ancora !”Angelino” come se avesse 3 anni (di età mentale forse!) e, dopo le dichiarazioni della Bonino, ho scritto chiaramente “figura di m**da!”. Mi è sembrato non solo più chiaro ma più aderente alla realtà.

    • 35.1
      Fabio de Grandis

      ESATTO!!! di m**dA è molto più appropriato… ma non capisco di cosa stupirsi visto che parliamo dell’italietta.

  • 34
    Clesippo Geganio

    forse Grillo e M5S non sono contro l’euro ma contro la gestione sbagliata che influisce negativamente sulle popolazioni per favorire gli interessi delle cricche.

  • 33
    novecento

    potrei dilungarmi molto ma ne vale la pena per chiarire i fatti, vediamo se riesco a dirlo in breve:
    nelle riunioni del bildelberg l’oggetto predominante è l’energia perchè con l’energia si comanda il mondo.
    durante il meeting di Rottach Egern del 2005 i membri evidenziarono che il gas e il petrolio si sarebbero esauriti nel giro di 20 anni e BP, Shell, Exxon, Lukoil, Texaco, Unocal, per aumentare i loro profitti dovrebbero trovare nuovi giacimenti con costi di centinaia di trilioni di dollari, cio’ crea un circolo vizioso perchè il profitto aumenta parallelamente alla crescita economica, che non puo’ crescere senza energia disponibile. Quindi la domanda di gas e petrolio e’ in continuo aumento, rispetto alle nuove risorse che vengono scoperte. per riuscire a mantenere un mercato competitivo le multinazionali dell’energia ( i componenti sono i piu’ potenti al mondo) devono appropriarsi in qualche maniera di giacimenti già’ esistenti visto che di nuovi non è possibile crearne, mentre india e cina sono in pieno boom economico e quindi di consumi di energia. Al momento la situazione e’ che i prezzi salgono e le risorse diminuiscono. con questi presupposti è facile anche un conflitto mondiale.
    Queste cose le disse anche Dominique de Villepin (riunione bildelberg 2005) primo ministro francese ed esponente di rilievo del bildelberg. Jeroen Van Der Veer amministratore della Royal Detch Shell e storico membro del bildelberg confermo quello che anche l’amministrazione Bush si fece scappare in una intervista del 2006 al Financial Time, giornale integralmente controllato dal bildelberg. Quattro mesi prima dell’11 settembre, il segretario di stato di Bush padre James A. Bacher, membro del CFR (Concil Foreign Relations) del bildelberg e della trilaterale confermava le preoccupazioni sui gravi problemi mondiali sull’energia.
    James Woolsey ex direttore della CIA membro fondamentale del progetto PNAC dichiaro’ al Washinton Post nel 2000 un piano aggressivo nei confronti del medio oriente, mentre nel 1999 la rivista Foreign Affairs pubblicava un articolo che metteva alla luce gli interessi derivabili dalle forze dell’ONU durante la guerra del golfo che coinvolse 5 cento mila soldati americani usati per avere accesso continuo e in sicurezza ai giacimenti petroliferi. L’energia per la setta malvagia del bildelberg è il primo punto di discussione soprattutto per i giacimenti del mar caspio poi rivelatosi un flop, perchè li non c’e’ il petrolio che loro pensavano ci fosse.
    le persone piu’ interessate a questi argomenti sono BUsh, Cheney e Rice membro della Exxon Mobil.
    Jack Straw durante un intervento a cui parteciparono 150 diplomatici inglesi dichiaro’ nel 2003 la Gran Bretagna partecipo’ all’invasione dell’Iraq per il petrolio. Nel 2015 sembra che la Gran Bretagna debba importare il 75% de fabbisogno di gas, altri azzardano una percentuale del 92%. I paesi in grado di esercitare un forte controllo su queste risorse vitali saranno avvantaggiati rispetto ai concorrenti paesi internazionali.
    Occupando l’Iraq gli americani si assicurano una assoluta egemonia su europa e giappone. Come mai i sauditi non riescono a soddisfre la richiesta USA? e’ finito il petrolio? se e’ cosi’ siamo nei guai!! basta gurdare semplicemente i prezzi della verdura. Non stanno investendo sulla ricerca del perolio perche’ i costi per gli investimenti farebbero aumentare il prezzo del greggio. Quindi il bildelberg group rappresentato da 3/4 dei mebri, Rockfeller, Peter Schutherland (BP) e la regina Beatrice (paesi bassi) hanno bloccato la ricerca di nuovi giacimenti incentivando la sopraffazione del medioriente. La goldman sachs, membro predominante del bildelberg nel 2005 affermava che il prezzo al barile sarebbe aumentato dal 2005 al 2006 da 50-80 dollari a 105 dollari al barile. Il bildelberg confermo che nel 2007 il prezzo si sarebbe agirato intorno ai 150 dollari al barile. Perchè mai il bildelberg da questa notizia visto che è una massoneria occulta? perchè queste notizie creano panico e impennata dei prezzi della benzina facendo scoppiare la bolla speculativa del debito. E’ per questo che nel 2000 gli investitori hanno investito nel mercato immobiliare in opposizione agli investimenti azionari. Fra l’altro il bildelberg non voleva un abbassamento del prezzo del petrolio perchè questo avrebbe causato una bolla speculativa del debito e la Federal Reserve ( schiava del bildelberg) è fondata sulla bolla speculativa del debito. La federal Reserve e la BCE pensavano che tenendo bassi gli interessi sarebbero diminuiti anche i bond, ma i bond poi sono aumentati ed è iniziata la bolla speculativa ad iniziare dal 2004.
    Il problema e’ che adesso l’alto prezzo del petrolio provoca un processo inflazionistico sempre peggiore causando forte perdite agli investitori (banche fondamentalmente della TC, BG, ecc). c’e’ in circolo un titolo chiamato Hedge Funds….beh questo titolo causerà un aggravio della crisi finanziaria peggio ancora di quello che devasto’ l’asia nel 1997.

    Dopo quanto sopra, si puo’ pensare che la vicenda Kazaka sia un fatto da dilettanti allo sbaraglio??
    Dietro il Gas del kazakistan ci sono interessi inimmaginabili e uno sporco dissidente non puo’ inquinare o metter in pericolo il rapporto leale con un dittatore per di piu’ in carica.

    • 33.1
      novecento

      durante il meeting del 2006 l’europa disse a Bush che non sarebbe stato appoggiato se contemporaneamente all’iraq avrebbe attaccato l’iran, cosa che voleva fare per sostenere l’gemonia mondiale dell’america. Quelle regioni secondo l’america devono esere controllate da sceicchi accomodanti con poca o nessuna sovranità. Bush riserva le attenzioni piu’ forti su teheran e questo provoca l’esplosione del fondamentalismo islamico che come conseguenza provoca un processo progressivo di disintegrazione politica e sociale di quelle zone, disintegrazione fortemente voluta dal bildelberg.

    • 33.2
      Shardan

      domando e mi domando:

      cosa avevano in testa…certa base del M5s..quando si sono espressi..per la Bonino, Romano Prodi come possibili Presidenti della Repubblica ? noti appartenenti al Bilderberg (condizione sine qua non..per poter essere commissario europeo.)

      altra domanda: e chi li ha “proposti” ?

      te lo dico io: il voto nel movimento , il cuore nel PD e il comprendonio in fondo ai calzini.

    • 33.3

      E meno male che complottano in segreto.

    • 33.4
      Shardan

      Uriel Fanelli

      28 luglio 2013 alle 17:54

      E meno male che complottano in segreto.
      CITAZIONE

      il bilderberg? …da un paio d’anni in qua…..nel Bilderberg di segreto non c e praticamente nulla….si sa chi vi partecipa e anche i temi discussi (magari non subito …ma dopo un po si …anche perché alcuni partecipano….ma di fatto non condividono…(si trovano in posizioni in cui è meglio non tirarsi indietro : pena la fine della carriera )…ma poi ..in via informale e anonima…fanno sapere gli argomenti trattati.

      Si dice Bilderberg…per indicare in generale “quelli la” il Potere (quello vero..)….ma il Bilderberg…di fatto non è il vero potere..è uno strumento di ultima istanza del vero potere …semmai ….(ci partecipa pure Lilly Gruber….ma figurati un po che decidono le sorti del mondo…insieme a Lilly Gruber !!!! ahhahah )

      Il Bilderberg..è un meeting…dove si radunano…tutti i vari esponenti di rilievo (politici, economisti, anche militari, servizi segreti, banchieri , industriali , finanzieri, intellettuali , giornalisti etc etc)…di tantissime nazioni…ove si discute le linee guida …decise in sedi non conosciute (quelle si “veramente “sconosciute )…del Vero Potere …(cioè un Elitè di poche decine di persone o dinastie o famiglie… )…in queste riunioni annuali…si parla , di politica, economia, finanza, strategie , geopolitica , etc etc…ci si confronta…(pare che a volte siano confronti anche aspri )…e poi si decide una linea da seguire nei rispettivi paesi di provenienza. (ma i cosiddetti “complotti”…chiamiamoli cosi..preferirei chiamarli disegni di egemonia di alcune élite ….si fanno altrove non con la lilly Gruber…o quella mezza pippa di Letta ). Al Bilderberg..partecipano i più conosciuti giornalisti..dei vari mass media…di tutto il mondo: Cnn, Economist, New York times, etc etc (in italia: il sole 24 ore , etc etc )……anche se si impegnano formalmente a non rivelarne il contenuto….con tanto di gente ..di diversa estrazione….non è il posto adatto per far “complotti”….e poi è talmente conosciuto e sp****nato…che è costantemente sotto l occhio..di una parte di opinione pubblica…nell’ ultimo tenutosi in Inghilterra…è stato oggetto di discussione nel parlamento inglese…e nei pressi dell’Hotel..c erano decine di migliaia di persone a protestare.

      bilderberg…è segreto come il segreto di pulcinella: ma comunque è l’espressione concreta…del vero potere….chi va la …risponde alle direttive del vero potere….

      ciao
      Shardan

      ps: l’ Idea che la Lilly Gruber…”complotti” con Rockfeller…mi fa…. e fa ridere dal ridicolo……idem Aspen..bruegel…etc etc…sono strumenti…ma le cose importanti vegono decise altrove…. filtrate e poi discusse la….in queste sedi…quindi messe in atto…

    • 33.5
      novecento

      Caro Shardan,
      è naturale che la Gruber non conta un c**zo nel bildelberg è solo ua rappresentante di una linea editoriale che serve a screditare il M5S che si oppone fortemente a queste associazioni massoniche. Queste informazioni non immagini neanche quanta fatica costino, questi sono fatti che partono dal dopoguerra e la trilaterale il bildelberg e la CFR sono in continuo rimaneggiamento, attirando a se attraverso la finanza, i maggori pensatori del pianeta. dal 2007 partecipano persino paesi come l’indonesia la malesia le filippine e la tailandia oltre paesi già presenti da anni come australia nuova zelanda corea del sud e giappone. Qui i padroni sono Rockfeller e Zbignev Brezinski fondatori della TC. Imembri dell’USA del nord l’hanno poi trasformata ina una organizzazione mondiale. Nuovi membri arrivano dal kuwait marocco giordania e ucraina che unitisi con Domingo F. Cavallo ex ministro dell’economia argentina ne hanno decretato il fallimento, curato anche con membri provenienti da taiwan, turchia israele hong kong sud africa uruguay cina russia e brasile con l’esclusione solo dell’africa equatoriale e il sub continente indiano.
      Ma chi sono le persone? qualcuna si conosce molti no. di solito sono presidenti attuali e passati , segretari di stato investitori di wall street banche internazionali segretari di fondazioni avvocati di lobby leadder militari del pentagono e della NATO industriali sindacalisti magnati dei mass media presidenti e rettori universitari ecc. Multinazionali USA 34% europa occidentale 39% giappone il restante. Il bildelber è nato prima della TC e prima comprendeva solo esponenti NATO dell’europa occidentale stati uniti e canada. Oggi si è esteso comprendendo persino membri provenienti dalle nazioni dell’ex patto di varsavia.

      le varie lilli gruber mascherano la vera identita’ della TC facendosi passare per una associazione culturale. la verità e’ che il bildelberg la trilaterale e il council foregn relation stabiliscono quali saranno gli obiettivi di politica pubblica al fine di insediare un unico governo mondiale. Kissinger nel 1998 rivelo’ come nel 1973 quando ricopriva la carica di segretario di stato, rockfeller si presento personalmente da lui per formare il gruppo, dichiarando che la gestione sarebbe stata affidata a Brezinski, cosi’ egli si rese conto di come c’era bisogno e necessita’ di formare il gruppo. Certamente kissinger faceva riferimento alla perdita del controllo del CFR a causa delle divergenze sulla guerra del vietnam. Kissinger intui’ immediatamente quali erano i vantaggi che potevano derivare dalla creazione di una nuova organizzazione mondiale che potesse controllare persino il CFR. La scelta di rockfeller nel nominare Brezinski della colombia university come direttore dell’organizzazione rispecchiava le idee di kissinger e di Edward Mandell House fondatore del CFR. del resto rockfeller era fortemente contrario alla politica del NEP che Nixon varo’ nel 1971, tramite il quale cerco’ di imporre il controllo sui principali elementi del mercato, controlli sul salario, sui prezzi e sull’aumento sproporzionato delle tariffe. Nixon per 90 giorni riusci’ a controllare tutto tenendo sotto controllo l’inflazione. Nixon era in contrasto con rockfeller opponendosi alle liberalizzazioni internazionali. Quindi TC CFR e bildelberg erano contrari al governo perchè si intrometteva nel mecato gestendo prezzi e tariffe. quello che accadde dopo è storia il NEP venne abrogati ad aprile del 74 e quattro mesi dopo Nixon fu costretto a dimettersi.
      Se questo e’ accaduto in america figuriamoci quale potere possano avere nei piccoli paesi dell’europa.
      Monti arriva ad esserci imposto da molto lontano, si parte da de mita quando ancora ne era il portaborse. Letta invece ce lo impongono a solo qualche mese dal suo secondo invito al bildelberg.
      Riusciamo ancora a fare qualcosa se non viene toccato l’art 138 della costituzione, una volta toccato quello il bildelberg prenderà pieno potere dell’italia e non ci saranno piu’ speranze nè alcuna sovranità popolare.

    • 33.6
      Shardan

      Sono più o meno d’accordo con quanto hai scritto: probabilmente leggiamo le stesse cose nelle più o meno medesime fonti.
      D’altronde quasi sempre i “fissi” alle riunioni annuali sono Rockfeller (il vecchio novantenne) che non manca mai,Brezinsky, Kissinger se non ricordo male..anche la regina l’Olanda Beatrice….(pare che non se ne perda uno)…
      Nixon…con il Watergate…diede l’ opportunità di farlo fuori…fu spiato a sua insaputa..registrato le telefonate per mesi… e poi sp****nato bene bene…(quello di servirsi della stampa per costruire o distruggere immagini pubbliche è una loro specialità..)…basta guardare come è stata sponsorizzata artificiosamente la figura di Monti..appena insediato …in tutti i giornali del mondo ,,Monti di qua Monti di là….addirittura il prestigioso (e venduto ) Economist…che gli ha dedicato la copertina…con su scritto “Sarà questo l’uomo che salverà l’Europa ? “…poi cosa ha fatto lo abbiamo visto tutto….

      Che alcuni esponenti di spicco di alcuni paesi dell’ex Patto di Varsavia…è vero….ma non sulla Russia…anzi credo che Putin sia il loro vero grande problema…la loro spina nel fianco….pare che sia decisamente e radicalmente contro il Bilderberg…

      Detto e premesso che bisogna “sempre” cercar le soluzioni positive…ma detto questo..io non son mica tanto ottimista per il futuro …sai cosa penso? o meglio ho una “sensazione” : che finirà tutto in una grande mega tragedia…..non so quando e in che termini e modi…ma questa è la sensazione che si percepisce….le precondizioni ci son tutte in primis una profonda crisi economica…che a mio avviso è molto peggiore di quella del 1929 (il “botto” ancora forse non lo abbiamo visto…)…negli Stati Uniti…non hanno i problemi che abbiamo noi…ma c’ è smarrimento…la gente è alla canna del gas…c e incertezza..smarrimento….non so….. c’è un malcontento diffuso e profondo…

    • 33.7
      alexot

      Ai fatto centro novecento, ci sono una una’miriade di terze parti per creare scompiglio disordine cosi che si possa creare un governo mondiale cosi che possono fare le loro p……e su stati e mandarli nel lastrico un bel progetto ma la gente sta lentamente svegliandosi esempio turchia brasile egitto.

    • 33.8
      Virus

      Cavoli! Non avrei mai pensato che su un forum di wordpress si preparasse l’agorà in cui discutere della resistenza contro i Paperoni del mondo… :-)

      Se posso dare un contributo, ricordo che la Massoneria Democratica Italiana si è espressa pubblicamente per far chiarezza sul significato di questi consessi internazionali che ha definito PARAmassonici.

      Cioè, i circolini privati, i club super esclusivi, le logge segretissime sono altre: lì vengono semplicemente riuniti, messi in contatto e più o meno direttamente e/o indirettamente indottrinati, personalità influenti economicamente o politicamente dei paesi portatori d’interesse delle grandi famiglie e gruppi della finanza, in particolare, angloashkenazita (quelle storiche delle 7sorelle e delle banche centrali, per intenderci…. quelle che da più di un secolo combatte a morte contro i russi per ovvi motivi, per intenderci…).

      Il contributo, per chi non lo avesse già visionato, lo travate qua:

      http://www.grandeoriente-democratico.com/Enrico_Letta_un_Para_Massone_diligente_mediocre_subalterno_e_servizievole.html

      Enjoy

    • 33.9
      Virus

      @novecento

      […]
      E si lascino andare i riferimenti alla Trilateral Commission, al Bilderberg Group, al CFR, al RIIA, al B’nai B’rith, tutti consessi di cui si parla senza spiegare nulla e sopravvalutandone o sottovalutandone, a secondo dei casi, lo spessore e le finalità, passate e presenti.
      Abbiamo già spiegato altrove (si leggano i nostri interventi dei giorni passati) come questo tipo di gruppi non esprimano, in ogni caso, prospettive univoche e coerenti, essendo piuttosto consessi nel cui ambito elites massoniche e para-massoniche di diverso orientamento discutono liberamente di questioni di una certa rilevanza.
      Abbiamo già irriso altrove alla retorica complottista (che, in perfetto stile paranoide, pretende di ridurre ad unum il Potere e l’Establishment planetario, cosa ovviamente falsa, essendo piuttosto la nuova ecumene globale il campo di battaglia di gruppi sovra-nazionali concorrenti e antagonisti tra loro sia per ragioni pragmatiche che ideologiche).
      Parimenti, irridiamo alle modalità primitive e anti-diluviane di quei giornalisti, opinionisti o interpreti dell’attuale temperie economico-politica che, per partito preso (un po’ come l’aristotelico Cremonini che si rifiutava di guardare nel cannocchiale offertogli da Galileo, perché troppo innamorato delle proprie credenze più familiari e abituali), si rifiutano di accettare che esista un Back-Office del Potere, dei luoghi in cui alcune oligarchie, da secoli, distillano progetti politici ed economici di portata sovra-nazionale, tentando poi- con maggiore o minore successo- di imporli a popoli ignari governati spesso da camerieri, maggiordomi e servizievoli attendenti di tali oligarchie.
      […]

      G.O.D.

  • 32
    Virus

    Questo attacco alla Costituzione è permesso dal fatto che siamo soffocati dall’Euro e l’emergenzialità della situazione economica viene usata come testa di ariete per sfondare la Costituzione Italiana.

    Senza un PATTO SOCIALE che COSTITUISCE i pricipi fondanti dei cittadini italiani e che ne TUTELA gli INTERESSI rimarremo una preda indifesa delle oligarchie economiche.

    Stanno SACCHEGGIANDO tutto! Pure le opere d’arte!
    Stiamo tornando al Medioevo.

    Non stiamo parlando di invasioni di civiltà “illuminate e superiori” (se sono mai esistite…).

    Ci stanno espoliando delle nostre RICCHEZZE e della nostra CULTURA dei barbari culturalmente ed intellettualmente limitati, aborti neoclassici col potere di rovinare nazioni, rentier sociopatici e parassiti inutili.

    Riprendiamoci a FORZA il Parlamento, fuori dall’Euro subito e ripristino della sovranità nazionale!

    All’ABUSO di una formale legalità (l’attuale golpe bianco) bisogna rispondere con la VIOLENZA dell’INTELLIGENZA e la FORZA del NUMERO.

    Vanno messi sotto processo TUTTI gli attuali COLLABORAZIONISTI e tutti i governatori vassalli che si sono venduti TRADENDO la PATRIA.

    Impeachment di Napolitano e processo per ALTO TRADIMENTO e ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE: poi a scendere fino ai giornalisti servi.

    Ma non si riesce a coordinarsi con gli altri cittadini europei e gli italiani all’estero?

    • 32.1
      emar

      @Virus ieri pomeriggio (al Mare con le cuffiette) mi sono sentito 2 ore e passa di Bagnai e del suo progetto che riunisce economisti di tutta Europa per sensibilizzare ognuno nel propio paese le masse sulla truffa dell’Euro.Ieri sera sono andato alla festa dell’Unita’ ed ho consegnato un volantino divulgativo a Civati.Sono fermamente convinto che in tutte le aree politiche molti sono all’oscuro di quello che sta’ realmente avvenendo dobbiamo percio’ creare un onda di divulgazione senza precedenti per far arrivare le informazioni a chi gia’ copre ruoli di responsabilita’ nella societa’io sto’ da tempo inviando a Partiti,Leader Politici, Sindacati,associazioni di categoria,patronati,sindaci, presidenti di regione ecc…delle mail informative con i video di Ioppolo Galloni,Bagnai,ecc..Sicuramente molte verranno cestinate ma se fossimo in migliaia a farlo,con decine di migliaia di mail riusciremo forse a divulgare la verita’ piu’ velocemente.Io non credo che siano tutti d’accordo con questi psicopatici molti sono in buona fede e non conoscono la verita’quindi dobbiamo smetterla di parlare tra noi in rete che in fondo sappiamo bene come stanno le cose e dobbiamo riuscire a divulgale a chi ignora.Le mail per scrivere sono facilmente reperibili in rete percio’ non e’ difficile.Bagnai afferma che in Italia non esiste un partito che porti avanti questi temi,mentre forza nuova ad esempio dice queste cose,Crosetto l’ho sentito dire in una trasmissione che bisogna stampare moneta ma sono forze politiche marginali sarebbe opportuno che il M5S iniziasse a spingere su questi temi e chissa che in parlamento non trovi altri pronti a seguirlo ed in ogni caso aprendo un dibattito parlamentare anche i media dovrebbero iniziare a parlare di sovranita’ monetaria.Grillo dopo il post che cita il libro di Bagnai non puo’ lasciare poi tutto ricadere nell’oblio l’Euro e’ il problema dei problemi da Settembre bisogna martellare le masse ed i leader che non sanno.

    • 32.2
      Virus

      @emar

      Vedo una certa evoluzione nel tuo attivismo che comincia a farmi un po’ invidia… :-)

      Non ti nascondo che la mia attività si vuole concentrare soprattutto nello sponsorizzare il lavoro di economia5stelle, che guarda a caso NON è, fino al post “il diavolo veste Merkel”, la posizione ufficiale del M5S.

      Casaleggio e Beppe devono STUDIARE!!!

      L’obiettivo è di far convergere tutti gli sforzi divulgativi dei canali 5 stelle in questa direzione con priorità assoluta.

      E il volantino che dovrebbe girare è questo:

      https://docs.google.com/file/d/0B0DM_HqqOHAVREd0QUtmdkRPZUE/edit

      Ribadisco la mia opinione di fare un “Passaparola speciale economia” in cui divulgare il “Tramonto dell’Euro” con l’intervento degli economisti citati quotidianamente da noi e anche nel volantino che ti ho linkato.

      E magari qualche intervento di De Grauwe o Krugman… chiediamo troppo?

    • 32.3
      Shardan

      emar

      mentre forza nuova ad esempio dice queste cose
      CITAZIONE

      Spero che questo movimento riesca ad uscire dall ‘emarginazione…questi hanno posizioni..ben ferme su Euro , Europa etc etc…e in più hanno palle…non come certi “ondivaghi” un giorno si e un giorno no…(io aspetto la posizione netta contro l’Euro di Grillo…non mi basta .quel bel, significativo ed incoraggiante articolo.( Il diavolo veste Merkel ) ..che però sempre in modo ondivago afferma: .”…oggi si tratterà di decidere se ristrutturare il debito restando nell’euro o tornare alla lira. “…..cioè punto e a capo….a quando la “netta ” e ferma decisione? ….alle calende greche?….che sta aspettando….?….eppure lo sa che “lor signori” stanno seriamente discutendo di quotare in borsa parte dei nostri beni immobili e di “collaterizzare” i notri cosiddetti gioielli : Eni Enel Finmeccanica ….il collaterizzarli…è un trucchetto per tranquillizzare il popolino in ansia (e ce credo…) : non sono cedute le partecipazioni …ma è come se fosse firmata una cambiale in bianco un “pagherò”….siccome..il meccanismo Euro…sta continuando a far il suo lavoro alla grande: distruggerci…infatti il debito pubblico…sta aumentando vertiginosamente….noi non potremo pagare un bel cavolo….e c e le porteranno via.

      e sto bischero …va a dire che BISOGNA DECIDERE se uscire o no dall’ Euro…

      si dirà : ma son fascisti !! risposta: chi se ne fotte……….(voto anche un lombrico ….purchè sia anti UE e anti Euro )
      i prossimi candidati per un mio possibile voto…son questi.

      stanno pensando alla democrazia diretta…..continuino a pensare alle min***ate …..mentre va tutto giu……

    • 32.4
      emar

      @Shardan Io ero indeciso se votare forza nuova o M5S ho optato per il movimento (nonostante i miei dubbi su Grillo e Casaleggio)perchè i numeri dicevano che avrebbe portato parecchia gente in parlamento e perche sapevo che nel movimento queste tematiche sono ben presenti quindi saremmo riusciti a far entrare nella stanza dei bottoni gente che conosce la verità (io mi sarei spinto oltre entrando in un governo e rivendicando i ministeri dell’economia e del lavoro ma questa è solo la mia opinione)ora però il movimento deve spingere Grillo e Casaleggio ad assumere posizioni nette e chiare altrimenti alle prossime elezioni gli antieuro dovranno rivolgersi altrove.Comunque a forza nuova come a casa pound l’etichetta di destra estremisti ecc.. gliela hanno appiccicata apposta per non fargli prendere voti in realtà hanno programmi antimondialisti chiari e netti non soltanto sull’euro ma su un sacco di altri temi tanto cari alle massonerie mondialiste purtroppo non prenderanno mai i voti che gli servirebbero per cambiare le cose.
      @Virus purtroppo se vai a divulgare ad esempio in sezioni PD o alla festa dell’unità e vedono scritto movimento 5 stelle neanche leggono il volantino mentre se parli di Euro,economia, economistidi sinistra quale Bagnai dice di essere ti stanno a sentire anzi divulgando ho conosciuto degli iscritti al Pd che a settembre organizzeranno un convegno sull’Euro la MMT di Barnard ecc.Quando la divulgazione avrà raggiunto anche i cittadini aderenti ai partiti tradizionali che votano perchè manipolati dalle tv o i loro partiti si adegueranno oppure perderanno voti e a quel punto però ci deve essere un movimento antieuro che possa convogliare quei voti per questo o Grillo inizia a spingere su questi temi altrimenti dobbiamo incominciare a cercare un’altro movimento oppure dobbiamo far prendere la guida del movimento a qualche giovane eletto preparato e antieuro

    • 32.5
      Virus

      @emar

      Ovviamente il volantino è, come ho specificato, per mettere pressione ai responsabili della comunicazione 5stelle e, quindi, per la divulgazione in Internet che è massivamente frequentata dall’elettorato 5 stelle.

      Se i piddini amassero la libera informazione non voterebbero PD.

      A quella parte di elettorato PDino ma non “piddino” puoi dare anche il contributo 5 stelle (con i “piddinazzi” non ce nulla da fare… e come andare dai ciellini e dirgli che Don Giussani sta al cristianesimo come uno stupro all’amore… niente da fare, cornice antropologica inutile di questa società). Anche i Berlusconizzati hanno mediamente un paio di neuroni in più rispetto ai beoti piddinazzi.

      Alle relazioni ho regalato il “Tramonto dell’Euro” o linko anch’io terze parti: l’importante è il risultato.

      Ciò non toglie che l’obiettivo più importante è l’ufficializzazione nel M5S, visto che non ci sono alternative politiche significative.

    • 32.6
      novecento

      Vero Virus,
      nel suo libro la Napoleoni descrive la conduzione di vita di alcuni popoli sulle pendici dell’ himalaya, che sono sfruttati da sempre dagli strozzini del potere. Questi popoli continuano a fare debito e poi vendono le proprie figlie ai potenti strozzini, i quali le violentano per un paio di anni e poi le inviano come prostitute fra i boscaioli del territorio fino a quando il debito sarà ripagato. Qui la morale e l’orgoglio con il passare dei secoli sono state modificate dai potenti di turno, tant’è che tutto cio’ non rappresenta alcuna vergogna, infatti le donne vengono regolarmente sposate dagli uomini, l’importante è che abbiano una dote, naturalmente questa dote è la causa primaria della riduzione in schiavitu’, perchè la dote chiesta dagli uomini prossimi al matrimonio, vine concessa alla futura sposa dallo strozzino di turno attraverso un debito.

      Io penso che queste analisi che noi comuni mortali facciamo, le facciano anche il Sig. Monti, Draghi, Letta, Van Rompuy, Barroso ecc ecc…..non posso pensare che tutto cio’ che avviene avvenga per errori di valutazione macroeconomica come dice il leggendario IOPPOLO. Sono convinto invece che vengano imposte come linea politicoe/conomica dai soliti poteri occulti, e se pensiamo come sono fatti gli americani, i giapponesi…….ci vuole poco ad immaginare che con la loro stupidità ma con una valanga di soldi mirano ad imporre idee che nella loro mente perversa appaiono come sacrosante verità.
      Un esempio di pazzia: le donne giapponesi vendono le proprie mutandine sporche in internet all’equivalente dei nostri 2000/2.500 euro, fra l’altro il mercato è fiorentissimo.
      Se lo fai in italia questo discorso giusto il depravato di turno accetterebbe di comprare un tale oggetto e conoscendo gli italiani suppongo che il depravato si ritroverà in casa con un paio di mutande della bisnonna dell’inserzionista.

    • 32.7
      novecento

      …….zzo Emar….ogni tanto posta la sua bombetta nel forum e fa bella figura.
      Bravo, meriti un encomio verbale

    • 32.8
      Virus

      @novecento

      Io condivido la posizione di Ioppolo, che è quella della stragrande maggioranza degli economisti che fanno divulgazione: è inutile insistere sulla dolosità nelle dinamiche di sofferenza innescate da certi gruppi influenti.

      E’ inutile. E’ inutile perchè è una dinamica sociologica che NON può NON esserci. E’ sempre stato così e sarà sempre così.

      L’animale uomo ha questa patologia e l’espressione elitarista globale è un’ovvia espressione di questo “difetto genetico”: in cima alla piramide sociale non ci va mai l’animale più sano e più forte, ma ci va quello più malato, sociopatico e aggressivo. Pronto a distruggere tutto il suo habitat a causa delle sue DEBOLEZZE, proprio come le cellule cancerose.

      (E queste dinamiche ci sono in tutti i liveli della scocietà e ne facciamo tutti esperienza nel corso della vita. O no?)

      Nel corso della storia umana ogni tanto le cure mediche fermano queste metastasi, ogni tanto proliferano fino a mettere a rischio tutto l’organismo, nel caso elitarista, l’intera umanità.

      Quindi, ripeto, è assolutamente INUTILE insistere su queste dinamiche che ci sono, vanno conosciute e, IN ALTRA SEDE, vanno combattute.

      La priorità è l’informazione, NON la caccia all’uomo: pensi che sterminando i Rothschild, i Rockfeller, i Morgan o i Riina fino al III grado risolvi il problema? Questo è quello che pensava il nazifascismo.

      Insistere troppo su queste dinamiche in modo scorrelato porta ad inficiare l’obiettività della divulgazione economico politica.

      Es: Barnard fa un ottimo lavoro finché fa il giornalista, lo fa pessimo quando fa divulgazione economica, indipendentemente dalla bontà delle “ricette” che porta al grande pubblico.

      p.s.

      Ma hai visto l’irruzione di @emar all’assemblea in cui ha consegnato il manifesto ai politici?

      E’ stato pure celebrato dal giornale locale :-)

      C’ha il turbo! Basta tenerlo sui “binari giusti” e può contribuire alla causa come 10 attivisti normodotati :-)

    • 32.9
      emar

      @Novecento @Virus.In reata’ non faccio niente di “speciale” sono solo un cane sciolto che mi muovo un po’ alla rinfusa non sono iscritto a niente solamente mi informo e divulgo piu’ che posso, faccio cioe’ quello che indipendentemente dalle idee politiche ogni essere umano che e’ venuto a conoscenza della verita’ dovrebbe fare.In merito alla festa dell’unita essendo stato iscritto attivista e lavoratore gratuito alle feste dell’unita’ per molti anni,adesso che ho scoperto la verita’ e so che li si possono avvicinare i politici nazionali e locali di persona ho deciso di sfruttare questa opportunita’con dei volantini divulgativi,tra l’altro alla festa ci incontro persone che conosco e so che sono in buona fede perche’ non sanno la verita’ ad esempio ho incontrato un ex presidente di provincia che conosco e so essere onesto e di bilderberg sovranita’ monetaria ecc non ne sapeva niente mi parlava di Berlusconi i processi Ruby, mediaset ecc io gli ho spiegato un po’ di cose glio ha dato il volantino e la mail dicendogli guarda questi video e poi ricontattami.Il giornale locale in realta’ e solo un giornalino online fatto da dei ragazzi che volevano sapere che cosa c’era scritto sul volantino consegnato a Epifani e ai politici locali volantino che poi hanno pubblicato,( magari lo avessero pubblicato i giornali locali).Comunque come dice Ioppolo siamo il 99% contro l’1 quindi indipendentemente dal fatto che il tuo interlocutore dica di essere di dx six fascista comunista imprenditore,commerciante,artigiano,lavoratore dipendente ecc.. se scopre la verita’ non potra fare altro che incominciare a divulgare anche lui cosi’ se ci muoviamo ognuno nel suo piccolo in una specie di catena di san antonio alla fine saremo in tanti un giorno la maggioranza e quindi potremo cambiare le cose veramente,ecco pero’ che necessita un partito o movimento che dia sbocco a questa divulgazione puo’ essere il M5S?speriamo.Volendo approfondire sulle tante schiavitu’ a cui ci hanno ridotto anche se riuscissimo a riprstinare la sovranita’ saremmo nella condizione di un prigioniero che che e’ riuscito a liberarsi una mano ma il resto del corpo e’ ancora legato certo con una mano libera si puo’ riuscire a liberare tutto il resto ma se ti fermi alla sola mano sei ancora prigioniero.Comunque in questa fase la parola d’ordine deve essere divulgazione e preferibilmente fuori dalla rete perche’ quelli che frequentano la rete anche magari solo di rimbalzo tra un sito porno e l’altro su qualche sito che parla di signoraggio ci saranno capitati.A proposito di schiavitu’ massonerie manipolazioni e porno gratuito on line……….

    • 32.10
      novecento

      Virus
      hai un ditino sulla tastiera ben collegato al cervello, ma questo l’ho sempre affermato ringraziando anche la tua maestra delle elementari che ha tirato su un ottimo vocabolario.
      Ioppolo è disarmante, ed io ritengo come te che le sue teorie sarebbero da abbracciare alla lettera.
      Non sono convinto invece dei nostri numerosissimi “nominati al governo”, cioè non riesco a capacitarmi sul fatto che in mezzo a centinaia? migliaia? di persone, spesso anche laureate, non ce ne siano nemmeno una decina (escluso il M5S naturalmente) che abbiano preso un segnale e cercato di verificarlo. Non posso immaginare di trovarmi di fronte a migliaia di cinghiali con l’esclusivo pensiero della caccia alle ghiande selvatiche. Il mio pensiero converge piu’ precisamente in questa direzione:
      esiste il problema fondamentale che è l’euro. Un problema costruito a tavolino dai luogocomunisti i quali lo hanno potuto fare con l’aiuto delle associazioni massoniche che finanziano e controllano il proseguimento di distruzione dei popoli con l’obiettivo di controllare economicamente attraverso la politica il mondo.
      E’ un pensiero direi un po’ misto, nè prettamente economicofinanziario nè prettamente complottista.
      Penso che causare questi disastri sia talmente difficile che in un mondo di stolti (vedi i nostri politici) non potra’ mai esserci qualcuno che sia in grado di partorire un progetto simile. Forse magari mi sbaglio, ma tutti quelli che dicono che i nostri politici sono degli “inetti” forse dimenticano di mettere la S prima della E.
      E gli insetti sono difficili da distruggere, almeno che non si dia fuoco alla loro tana.

  • 31
    Giacomo

    Bisognerebbe arrestarlo lui e Mancino

  • 30
    novecento

    e’ necessario all’interno del movimento trovare uno staff di avvocati fra i quali anche Marra che sarà sicuramente disponibile. Cercare poi di fare una colletta sostanziosa perche’ l’accesso del comune cittadino in tribunale e’ pressoch’e impossibile (situazione anche questa creata ad ok negli ultimi 40 anni). L’obiettivo dovrebbe essere cercare una condanna sicuramente possibile per i seguenti reati:

    attentato contro l’integrità, l’indipendenza e l’unità dello Stato italiano; associazione sovversiva; attentato contro la Costituzione; usurpazione di potere politico; attentato contro gli organi costituzionali e i diritti del cittadino; cospirazione politica mediante accordo e mediante associazione a delinquere continuata e aggravata da abuso di potere predominante.

    questa e’ una strada da percorrere in fretta perche’ per non raggiungere l’obiettivo la magistratura puntera’ alla prescrizione e ai secoli di attesa della sentenza di terzo grado.
    Nel frattempo noi saremo morti tutti ma i nostri figli magari potranno liberarsi dalla schiavitu’ imposta dagli amici del bildelberg.

    • 30.1
      novecento

      volevo aggiungere che piu’ andiamo avanti col tempo piu’ faranno in modo a che questa strada non sia percorribile. La modifica dell’art 138 serve proprio a vincolare gli estremi di reato di questo tipo, perchè già qualche avvocato in maniera autonoma ha presentato denuncia contro napolitano e la sua squadra maleodorante.

  • 29
    rg3

    IMPEACHMENT!!!

    Cari e valorosi Deputati M5S guardate se legalmente sia possibile chiedere l’impeachment per il Presidente della Repubblica per i suoi continui atteggiamenti,comportamenti ed esternazioni anticostituzionali. Se è legalmente fattibile allora fatelo!
    DOBBIAMO “PICCHIARE” DURO o cadremo nell’oblio.

    P.S. Un abbraccio affettuoso a tutti i parlamentari M5S per la maratona “costruzionista” ed in particolar modo al grandissimo Matteo Dall’Osso.

  • 28
    MaxP.

    La situazione assurda che personalmente trovo insostenibile in questa vicenda è il fatto, ormai consueto nel nostro paese, che l’intromissione ESTERA risulti così intensa e apparentemente senza nessuna difesa da parte delle istituzioni.

    Tra l’altro tutti funzionari STRAPAGATI per il ruolo che svolgono, sembra che ogni volta che ci sia un caso ASSURDO come questo, letteralmente cadano dalle nuvole, con i SOLITI non so, non ricordo, non l’hò fatto io.

    E’ inacettabile che se in Messico arrestino un funzionario della CIA colpevole di rapimento nel caso ABU OMAR, già CONDANNATO in Italia, neppure 24 ore dopo questo venga liberato ed estradato al sicuro nel suo paese, alla faccia della richiesta di arresto internazionale italiana, e li il presidentissino non dica niente.

    Non dimentichiamoci il caso del Cermis quando un aereo americano tranciò il cavo della funicolare volando a bassa quota e provocando una ventina di morti, anche li il pilota non è mai stato consegnato alle autorità Italiane, e non mi sembra che il presidente ne abbia fatto un motivo di recriminazione internazionale.

    E il caso Cesare Battisti, riconosciuto dalle nostre autorità come un vero terrorista assassino scappato in Brasile e da li difeso dagli e impedito l’estradizione nel nostro paese, li la storia un pochino cambia, il colle run po si fece sentire, naturalmente perchè li non c’erano di mezzo gli americani.

    E non dimentichiamoci il caso del funzionario Italiano che partecipò alla liberazione della Giugliana Sgrena,Calipari ucciso in un posto di blocco dal “fuoco amico” di un soldato americano, naturalmente anche lui mai estradato per effettuare un regolare processo in Italia, e il presidente ancora una volta muto.

    Non condanno i funzionari degli altri paesi per non averci MAI concesso le giuste estradizioni per i giusti processi, MA condanno I NOSTRI funzionari fino ai più alti livelli per NON AVER FATTO FINO IN FODO IL LORO DOVERE A EVER REGALATO AL NOSTRO PAESE UNA CREDIBILITA’ DA PAESE DI c*****nI!

  • 27
    lanini roberto

    per la prima volta mi vergogno di avere un presidente così, capisco che sia sotto ricatto, per il suo passato non proprio trasparente , ma piegarsi così al volere di questi marci e decrepiti partiti a del vergognoso . ABBASSO NAPOLITANO ,il peggior presidente che mai l’ ITALIA abbia mai avuto.

  • 26
    Stefano Fierro

    Il governo italiano con il suo operato non ha leso i diritti di due sole persone, oltre a loro, il governo italiano ha leso e continua a farlo dal 1954 ad oggi, i diritti dei cittadini della Zona A del Territorio Libero di Trieste.

    http://www.lavoceditrieste.net/2013/07/26/trieste-procuratore-e-quotidiano-intensificano-la-campagna-repressiva-contro-trieste-libera/

    http://triesteadesso.blogspot.com/?m=1

  • 25
    vivienne

    prof.Becchi le chiedo: ma non c’e un modo “di legge”, qualche strumento giuridico con cui si possa mettere “in stato d’accusa” il comportamento ormai chiaramente anticostituzionale del presidente? mi sembra che stia un po’ esagerando con le sue prese di posizione e le palesi ingerenze nei lavori del parlamento e del governo.

  • 24

    NAPOLITANO SEI UN PEZZO DI m**dA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • 23
    Maverick-Ita

    Che paese di cakka sta diventando l’italia..Manca la libertà d’informazione e d’espressione .Hanno silenziato le menti di molti italiani è pretendono che non si parli del capocupola giorgio?!!!.
    Un domani questi signori verranno tutti processati e giudicati, questo e’ sicuro,se non dalla giustizia degli uomini da quella di Dio Che sara’ implacabile.

  • 22
    Anafesto

    La mia opinione è la seguente:
    Napolitano: un presidente che andrebbe incriminato per alto tradimento, ha fatto strame della costituzione della quale doveva essere garante.
    Alfano: un sior pampurio incapace e inadatto come politico, figuriamoci come ministro degli interni.
    E lasciamo pure perdere questo governo incapace …..

    • 22.1
      Ronnie

      @Anafesto
      WOW!!! Sei un altro che l’ha pensa come me (e tanti altri) su come dovrebbero andare la giustizia in un paese “normale”, invece l’Innominabile sta ancora a pontificare dall’alto della sua senescenza. Aggiungo che pure Rigors Monti dovrebbe fare la stessa fine, in quanto Capo del governo del golpe “soft”. Questi “usurpatori” hanno fatto della ns Costituzione carta da macero e si appellano alla Carta solo quando gli conviene. Non ci resta che attendere il ns Cromwell. Solo allora qualche testa cadrà (lui fece tagliare quella del Re Carlo I). Altrimenti non c’è scampo. Siamo tornati al 1600!

  • 21
    Giuseppe Bertorelli

    complimenti; professor Becchi, per l’esposizione dei fatti.

  • 20
    novecento
  • 19
    Clesippo Geganio

    ma il Presidente della Repubblica è il garante della Costituzione oppure delle cricche partitiche? Perchè con quella figura di melma grasso/boldrini questo lasciano intendere, non si cita il Capo dello Stato perchè non è aderente agli obiettivi prefissati dal governo Berlusconi/Letta?

    • 19.1
      novecento

      Clesippo,
      piu’ che governo berlusconi letta è un governo letta letta cioè a conduzione famigliare. Berlusconi quelli del bildelberg non lo ritengono affidabile. Attualmente il nuovo ordine mondiale ha l’italia in piene mani e l’innominato che collaboro’ e collabora alla distruzione della costituzione, rappresenta una garanzia insieme a monti e draghi per la germania. Se passa la modifica all’articolo 138 ci dobbiamo scordare una soluzione pacifica, perderemmo irrimediabilmente ogni scampolo di costituzione rimasta.
      Se cio’ dovesse accadere spero che il popolo italiano possa un giorno imparare dal popolo egiziano come riconquistare la democrazia. Si perchè noi (mentre loro si sono evoluti) siamo tonati agli inizi del medioevo.

  • Pingback: Una figura miserabile | NUTesla | The Informant

  • 18

    in effetti c’è da aver paura di piu, se Alfano non sapeva. Ovvero: se Alfano è Ministro uno sa cosa aspettarsi, sa che le manganellate arrivano dai suoi ordini, sa che le irruzioni e la Polizia si muove sulla base di quella mente li. E non faccio commenti. ma SE alfano veramente non sapeva vuol dire che ormai la Polizia lavora in piena anarchia. E c’e’ da aver paura.

  • 17
    Daniele

    Cosa risponderà, “lui”, ai suoi mandanti, quando chiederanno conto di tutti questi momenti e del fatto di non essere riuscito a scardinare l’Italia per renderla schiava, anche se messo nella posizione per farlo?
    Non vorrei essere nei suoi panni.

  • 16
    novecento

    io la vedo cosi’:
    gli interessi correlati all’importazione del gas prodotto in quella zona, mettono alcuni politici nella condizione di dover accettare rapporti poco trasparenti, un po’ come si faceva con Gheddafi.
    I nostri politici sapevano molto bene quello che accadeva e l’espulsione è stata fatta consapevolmente per non eludere le richieste del persecutore kazaco.
    Le conseguenze di tale atto erano pertanto già studiate a tavolino, con le dimissioni gia’ previste di funzionari dello stato probabilmente inviati ad altre cariche istituzionali magari piu’ importanti e piu’ remunerate.
    Nulla succede “a loro insaputa” anche se alla fine tutti dicono che non sapevano.
    Queste strategie sono tipiche del bildelberg, consapevoli che il nuovo ordine mondiale puo’ ogni cosa senza pagare pegno. Del resto come dice il giudice Imposimato se il bildelberg e’ responsabile delle stragi del 92 vuol dire che qualora non si riesca a dominare il mondo c’e’ sempre una possibilità piu’ drastica per farlo.
    Ribadisco che ogni accadimento non è casuale, parte tutto da Bruxelles e per salvarci il c ulo dobbiamo uscire dall’euro al piu’ presto per recuperare sovranita’ monetaria e popolare, radendo a zero il parlamento e il senato e ricostruendolo esattamente come fecero i nostri padri costituenti.

  • 15
    Monica Di Carlo

    queste grave cose che ha detto Napolitano, glia ha detto di persona ?? no, perchè io ho il dubbio che sia capace d’intendere e di volere, ha una certa età e questi politicanti sono disposto a tutto per conservare il potere pure avere una marionetta da manipolare a piacere… io chiederei che Napolitano si faccia vedere ogni settimana in tv e mantenga un dialogo con giornalisti così che il pubblico possa essere certo della tenuta delle sue facoltà

    • 15.1
      Ronnie

      WOW!!! @Monica Di Carlo
      Grande commento. Come si fa a mettere in mano l’Italia ad un mentecatto? Non si può, soppratutto in momenti come questi, quindi giusta la tua proposta. Un Presidente (di qualsiasi natura), soppratutto di una certa età, dovrebbe sottoporsi al test da tè auspicato: davanti al popolo o alla sua gente.
      Anche lo scrittore Camilleri in un suo convegno di poco tempo fa (essendo coetaneo del ns Caligola) ha paventato un problema del genere, ammettendo che… quando hai 87 anni i neuroni fanno un po’ cilecca… e il pensiero che il suo coetaneo Napoletano dovrebbe continuare almeno fino a 90-94 anni… è da brividi, aggiungo io.
      Sì, ma alla fine dei conti è inutile parlare di queste cose: Non doveva stare ancori lì. Come mai c’è? Grande preoccupazione la risposta esatta.

    • 15.2
      novecento

      Vero Monica,
      siamo in un paese davvero strano: dopo gli 80 anni per la patente di guida devi sottoporti ogni due anni agli accertamenti psicofisici. Per fare il Presidente della repubblica invece anche se ne hai 128 non devi fare nulla, basta che lo voglia il bildelberg.

  • 14
    Adriano Pignotti

    Fortuna che ci sono anccora persone come te che fanno aprire gli occhi, buon lavoro W il M5s.

  • 13

    Punto primo: M5s dovrebbe chiedere a Grasso e Boldrini di rendere nota, ammesso che esista, la norma che non permette critiche al Presidente della Repubblica. Anche perché non riesco a ad immaginare uno stato democratico dove non si possa criticare l’operato del Presidente.
    Punto secondo: se cadesse il Governicchio Letta e Napolitano si dimettesse l’Italia potrebbe sperare in una ripresa, non facciamoci impaurire ed irretire dalla propaganda di regime. Di seguito quanto già postato sul blog di Grillo:
    Nel post leggo: ” ……., si ignora la continua violazione della Costituzione.”. Questa frase esprime senza ombra di dubbio la constatazione di un fatto gravissimo sicuramente supportato da valide ragioni. Allora motivazioni alla mano che aspettano i rappresentanti del M5s di Camera e Senato a proporre lo stato di accusa di chi anziché tutelare il rispetto della Costituzione sembrerebbe essere il primo a violarla, ovvero il Presidente della Repubblica?

    • 13.1
      Ronnie

      @Albertoluigi
      Concordo in tutto quello che hai scritto, a parte dove immagini di essere ancora in uno stato democratico. Siamo in una palese dittatura, come fanno gli italiani a non averlo ancora capito? O, meglio, a non rassegnarsi al fatto. E’ così.
      “…non si può nominare il nome del Napoletano in aula?????…”
      Ma chi è diventato? Dio!
      Mi sembra un po’ troppo essere tornati all’Impero Romano, dove il dittatore di turno si innalzava a divinità.
      Ma un Presidente, in qualsiasi paese, deve rendere conto al suo popolo, specialmente tramite i suoi rappresentanti in aula: deputati e senatori. Ma qui siamo fuori di cucuzza…

  • 12

    Io non penso che la posizione italiana sia cambiata.
    Servi eravamo e servi restiamo.
    Il nostro governo non ha mai deciso nulla senza l´approvazione USA, l´unico che ha fatto un tentativo belato di ribellarsi e´finito in Tunisia…
    E´la posizione USA che si e´radicalizzata.
    Ora e´una palese dittatura, e i dittatori sono le Multinazionali, la banca centrale (FED) e le associate, BOE, BOJ E ECB).
    Ovviamente i servi seguono la politica dei padroni, a meno che abbiano l´ardire di ribellarsi (e subirne le conseguenze)
    Siccome noi non abbiamo nessuna intenzione di uscire dall´eurozona, questi episodi compreso il negato asilo a Snowden si susseguiranno con sempre maggiore frequenza.
    Che ci sia Alfano o Beppe Grillo, il risultato sarebbe COMUNQUE lo stesso.
    Noi abbiamo solo due alternative: seguire l´attuale o dissociarci.
    Tutto il resto sono pure formalita´.

    • 12.1
      mex silvio

      NON PER CREARTI DELUSIONI….LEGGITI ATTENTAMENTE LA –CRONOLOGIA –DEGLI AVVENIMENTI DEI MISSILI LANCIATI SU SIGONELLA….???
      ANCHE LUI PRONO..!!!!

  • 11
    mex silvio

    DIMENTICAVO….NEL MENTRE LORO FANNO LA MANFRINA ….DEI PERSEGUITATI….E TUTTI PARLANO DEL LORO COMPORTAMENTO…—SOTTOBANCO , IL PARLAMENTO ——APPROVA—LEGGI NEFANDEZZA……!!! CHE IN ALTRA SITUAZIONE SAREBBE IMPOSSIBILE APPROVARE…..!!!LEGGETE ATTENTAMENTE CHE LEGGI STANNO APPROVANDO……E COSI VI SARA’ EVIDENTE ..L’INCIUCIO……GALATTICO…!!!

  • 10
    mex silvio

    RISPOSTA LAPALISSIANA..!! SIAMO IN PIENA DITTATURA ISTITUZIONALE….!!!!
    E LA RESPONSABILITÀ’ DI QUESTA DITTATURA…E’ ( DEI CINQUE STELLE) …CHE HANNO LASCIATO ….CON IL LORO COMPORTAMENTO DI ESIGERE ESTRANEITÀ’ A GOVERNARE …IL VARCO SUFFICIENTE ALL’INSTAURAZIONE DELLA DITTATURA DA PRESIDENTE…!!!!
    OGGI LAMENTARSI DEGLI EVENTI CHE , LORO STESSI HANNO …VOLONTARIAMENTE…COSTRUITO , E PURA PRESA IN GIRO..!!

    • 10.1
      marco

      poveretto…mi fai una gran pena… hehehe

    • 10.2
      Virus

      La “COLPA” è degli imbecilli che hanno votato PD e SEL, dei deviati mentali con la sindrome di Stoccolma che hanno votato Lista Civica (ma che fine ha fatto con il suo 10% dei voti?), dei superfantageni che hanno votato PDL e Lega e DEI TROLL IGNORANTI E CODARDI che vanno in giro per il web per cercare di completare l’opera di MACELLERIA CULTURALE E DEMOCRATICA degli alfieri della comunicazione.

      Vespa, Lerner, Cruciani e tutti i leccaku*o prezzolati: la Storia vi presenterà presto il conto, e gli interessi che vi saranno presentati avranno tassi usurari..

  • 9

    Ma quando gli ricapita un’occasione così? In genere fanno finta di opporsi alle iniziative dell’altro. Per partito preso, qualsiasi cosa metta in campo la parte avversa, ci si oppone a prescindere: con l’ostruzionismo tanto vituperato quando ad attuarlo è il M5S o con massicce campagne mediatiche da parte di giornali e tv a libro paga dei partiti. Adesso che finalmente è saltato ogni tabù ed è nato, con la benedizione di quel signore, portatore sano di panama, il partitone unico del “volemose bbene”, chi li ferma più? Calpestano ogni giorno la Costituzione che vogliono stravolgere e guai a chi si azzarda a opporsi: pena la maledizione di Yhwh l’impronunciabile e innominabile Presidente. A questo punto è chiaro che se non sosteniamo in tutti i modi possibili i nostri deputati e senatori, rischiamo che alle prossime elezioni il Movimento possa estinguersi a noma di legge.

  • 8

    Caro Claudio Messora, vedrai che alla fine anche una serie di figure miserabili del povero Grillo, quelle figure che tu hai miserabilmente nascosto al tuo povero pubblico, salterà fuori. Non siamo lontani. Poi vedremo come farai ad arrampicarti su specchi nuovi.

    Stefano Montanari

    • 8.1
      Diego74

      Quelli che parlano come lei mi danno l’impressione che dalla situazione attuale ne traggano vantaggio, se cosí non fosse, ha raggiunto un grado di bollitura irreversibile.

    • 8.2
      novecento

      eccone un altro sapientone che si sogna la madonna tutte le notti

    • 8.3
      Ronnie

      Eh sì, @Diego74
      è proprio così. Vedi che hai capito (come tanti del resto). Ne parlavamo proprio stamani (in un covegno a cui ero presente) che in Italia però come il sig. Stefano ce ne sono a milioni (almeno 15+i pensionati, qualcuno diceva 20 milioni in tutto) e comunque uno sproposito che traggono benefici e vantaggi dalla situazione imperante (non soltanto attuale) quindi…”non ti curar di loro, ma passa e va…”
      In altro caso, rimangono comunque 15-20 milioni, come dici tu, di “bolliti”. Ecco perchè, M5S o altro, questo Paese non può cambiare. Non c’è nulla da fare, neppure con la Rivoluzione, sebbene siamo tornati a prima del 1789 (per adesso).

    • 8.4
      novecento

      il problema grosso in italia e’ che tutti quelli che sono incapaci o non in grado di capire, hanno deciso di insegnare. Caro Claudio..non ti curar di lor ma guarda e passa…..parla da saggio ad un ignorante ed egli ti dirà che hai poco senno……

    • 8.5
      Rodion

      Montanari!! Il TRUFFATORE!

      Piantala di sparare nanominkiate.

      L’unico MICROSCOPIO che ti serve e’ quello per trovartelo nei pantaloni.

    • 8.6

      Non disperi, e così non disperino i quattro psicolabili che hanno commentato senza essere informati. Uno psicologo bravo e paziente potrà essere di aiuto. Intanto, magari, andate a dare un’occhiata all’Università di Urbino e vedete di rendervi conto di che cosa ha prodotto dal 22 gennaio 2010, quando avete imbavagliato la ricerca, ad oggi. Vedrete che, contrariamente a tutte le grottesche bugie di Grillo e alle censure di Messora, il risultato è stato uno zero assoluto. Certo: è quello che volevate e quello avete ottenuto. Vi ringrazio a nome di tutti coloro che avete condannato a morire o a soffrire in nome di una clientela multimiliardaria. Nel frattempo, auguro a tutti di cuore di non aver mai bisogni di ciò che avete negato agli altri. Con tutto il disprezzo e con tutta la pietà umana che m’ispirate,

      Stefano Montanari

  • Pingback: Una figura miserabile | PoliticFeed.it

  • 7
    Walter Rose

    Sono perfettamente d’accordo con tutto il contenuto dell’articolo. Sono anche del parere che le parole comincino a non bastasse più, visto che anche l’innominabile è posto sul piano dell’azione.

  • 6
    antonio

    Grande Professor Becchi. Completamente d’accordo con Lei.

  • 5

    obama è l’ultimo faraone che dovremo sopportare tutti gli altri sono suoi subalterni spero tanto che non finisca il mandato se no poveri noi

    • 5.1
      novecento

      VIENISIGNOREGESU
      mica tanto:
      nell’ultima riunione (lui ha deciso naturalmente che non andra’ mai per ovvi motivi) erano presenti dei suoi Keit B. Alexander tenente generale dell’esercito e direttore della Ntion Security Agency – Timothy Geithner segretario del tesoro ed ex presidente della federal reserve – Richard Holbrooke inviato speciale di Obama per l’Afganistan – James Jones generale e consigliere per la sicurezza nazionale – Henry Kissinger inviato speciale in russia membro da tanto tempo del bildelberg ed ex segretario di stato, consigliere sicurezza nazionale – Dennis Ross consigliere speciale golfo persico e asia sud occidentale per il segretario Ilari Clinton – David Patraeus comandante del comando centrale USA in medioriente – Lawrence Summers direttore del national economics council della casa bianca, ex presidente università di Harvard, ex capo economista della banca mondiale – Paul Volker ex governatore federal reserve, presidente dell’economic recovery advisory board di Obama – Robert Zoellick ex presidente goldman sachs e attuale presidente banca mondiale – James Steimberg sottosegretario di satato.

  • 4

    Se lo dice Paolo Becchi …

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>