Dall’altra parte del muro


Sono fiero del lavoro infaticabile e generoso che i ragazzi della Comunicazione stanno facendo per offrirvi ogni settimana una finestra su tutto quello che accade in Parlamento, lavorando tra mille difficoltà, con i mezzi che hanno a disposizione ma crescendo sempre di più, con l’unico obiettivo di riuscire a fare bene il compito al quale sono stati chiamati: bucare il muro solido e a tratti impenetrabile dell’informazione, passando anche per la rete.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

E’ il caso di “5 Giorni a 5 Stelle”, il format settimanale che va in diretta streaming ogni venerdì alle 13.30, nel quale i portavoce di Camera e Senato si alternano alla conduzione per mostrarvi quello che accade nella scatoletta di tonno. Dietro, c’è l’alacre operosità di una squadra trasversale che ce la mette tutta, senza avere a disposizione quello che i soldi di altre formazioni politiche possono comprare senza problemi.

Fategli i complimenti, perché come tutti, ogni tanto, anche loro hanno bisogno di sapere se quello che fanno arriva dall’altra parte del muro oppure no. E solo voi potete rispondere.

In alto, il video della puntata di oggi (hasthag #iononrubo). Qui sotto, invece, l’evento della nomina di Paola Taverna a nuovo capogruppo del Senato, registrato e trasmesso ieri sera.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

99 risposte a Dall’altra parte del muro

  • 36
    Shardan

    Riferimento post 31.2

    Nell’articolo da me linkato …sugli Eurobond…scritto dall’economista tedesco Daniel Gros.(credo che ..più o meno esprima il punto di vista del governo tedesco) …poi..ovviamente ci sarebbe molto ma molto da dire.

    Daniel Gros..ad un certo punto…in relazione agli Eurobond…dice che non si può mettere “il carro dinanzi ai buoi “. (Vedere articolo )

    Mi domando: dove era il Gros…quando l’UE …metteva il classico “carro dinanzi ai buoi” introducendo una moneta unica…senza armonizzare l’unione politica degli Stati UE?

    Allora lo hanno permesso …perché a loro conveniva (il grimaldello per disintegrarci )…ora con gli Eurobond non lo permettono (perché dovrebbero mollare pecunia…)….si vede di che pasta son fatti…

    Purtroppo sti krukki….vedono puntualmente solo “quello che vogliono vedere”..cioè quello che a loro fa comodo.

    Blaterano di correttezza….fingendo di dimenticare…che hanno barato e bluffato in tutto.

    Un motivo in più per mandargli a quel paese.

    E non mi si venga a parlare di etica e rigore tedesco…che è una nazione di farabutti…che hanno distrutto l’Europa 2 volte…e la stanno distruggendo per una terza volta con una guerra finanziaria che sta producendo disastri..senza colpi di cannone.

    Dopo la seconda guerra mondiale…la comunità internazionale ..ha perdonato loro tutto…e son stati aiutati per la ricostruzione…optando per soluzioni non punitive nei loro confronti.

    Dopo il crollo del muro di Berlino…la stessa comunità internazionale gli ha aiutati…con tutta una serie di privilegi.

    Adesso loro sono intransigenti…e non hanno pietà di nessuno….la Grecia poteva essere salvata..inizialmente con poco ….non lo hanno voluto…con un tipico rigido, inflessibile, intransigente “rigore teutonico” …e cosi con gli altri Stati.

    Da notare: i danni procurati da sti teutonici ..alla Grecia…nella seconda guerra mondiale era di circa 130 miliardi attualizzati…alla chetichella mai risarciti. I Greci gli anno massacrati una volta…e gli stanno massacrando una seconda volta .

    E noi dovremo “contrattare” magari in ginocchio la poco dignitosa “elemosina Eurobond” con ste m**de???

    Ma neanche per idea. Riprendiamoci la nostra sovranità , la nostra moneta….il nostra dignità di Stato e di Popolo.Costi quel che costi….

  • 35
    Clesippo Geganio

    @ Mr. Age,
    • il Fatto Quotidiano insegna zero finanziamenti, non credo sia l’unico,
    • per gli apparati politici regionali e provinciali mi riferisco al numero degli eletti nelle varie giunte, consiglieri assessori ecc… sono in troppi,
    • per i corsi professionali regionali finanziati dalla UE ecc… assoluto spreco a volte inutili… le cronache di corsi fittizi o assurdi l’Italia è piena da nord a sud,
    • stipendi e liquidazioni da nababbi dei maGnager, ricordi l’AD di FF:SS poi promosso AD Alitalia? Ecco questo è uno delle centinaia di top maGnager + consiglieri d’amm. collocati nelle aziende pubbliche dalla politica per fare gli interessi della partitocrazia, perchè non pagarli in base ai risultati ottenuti?

    Esistono oltre 400 se non erro 432 Enti statali ai quali corrispondono presidenti, Consigli d’Amm. ministri, vice, sottosegretari, manager, consiglieri, portaborse, scorte auto blu ecc… miliardi di euro che si bruciano per mantenere apparati pretestuosi per arricchire i referenti della partitocrazia e non solo.

    Ed i soldi li tolgono a noi cittadini?

    • 35.1
      Mr. Age

      @ Clesippo Geganio
      Per quanto concordi con te sui tagli per motivi di giustizia sociale, da un un punto di vista strettamente economico tagliare in momenti di recessione equivale a licenziare.
      Anche i dipendenti pubblici dell’ente più inutile sono cittadini.

      P.S. Sulle Maxi pensioni e Maxi stipendi effettivamente il discorso è diverso.

  • 34
    Clesippo Geganio

    @ Shardan 31,

    Ciao trollman! non esiste manager che non abbia fallito uno o più obiettivi nella sua vita professionale, di toppe planetarie ne hanno prese di più steve jobs e bill gates.
    Mi pare che con la nascita del M5S sia riuscito in un’impresa storica mai accaduta prima in Europa.
    Non conosco Casaleggio non spetta a me difenderlo per certi aspetti politici non lo condivido, ma se di fronte ad un manager che non ha mai fallito ed uno che ha sbagliato scelgo il secondo, visto il risultato elettorale ottenuto da neofita della politica.

    Sarà pure un manager visionario con diverse pecche ma rispetto al mandato elettorale fallimentare avuto per 20 anni consecutivi dai maGnager di PDPDL in confronto Casaleggio è un genio!

    • 34.1
      Shardan

      Perfetto…ti do ragione.
      Con una piccola osservazione: Casaleggio ormai è un politico. Il M5s…potenzialmente può andare al potere. Per cui..Casaleggio anche indirettamente..può determinare delle decisioni…che si rifletteranno..nel Paese quindi nella vita di ciascuno di noi . Per cui…molli la “riservatezza” ..quell’alone di mistero…di “guru” chiamalo come vuoi.

      Si faccia intervistare …partecipi ai comizi…etc etc.
      Si faccia conoscere,,,faccia conoscere le sue idee…politiche e non…entri dentro il “discorso politico”…..in prima persona.

      Altrimenti a noi resta come “informazione” quel poco che si scrive di lui….in positivo e negativo. Tutto qua. Così noi elettori possiamo valutare. La democrazia funziona cosi.

      ciao

  • 33
    Clesippo Geganio

    @ Novecento 28.01, PD e PdL hanno trasformato la politica in arte della menzogna, ieri sera F.Fazio per correttezza deontologica avrebbe dovuto sottolineare l’inesattezza di E.Letta ricordandogli che circa un mese dopo la sua investitura a Capo di Governo un Deputato del suo PD presentò in aula la reintroduzione della ex Legge elettorale Mattarella, (approvabile seduta stante senza passare per la Corte Costituzionale) fu votata all’unanimità dal M5S e bocciata dallo suo stesso PD e PdL!

    La pantomima di ieri sera su rai3 Tv PUBBLICA PAGATA CON SOLDI PUBBLICI è la prova provata di come la becera politica con l’informazione di massa falsino la realtà dando autorevolezza mediatica alle menzogne.
    Da decenni tutti i sacrosanti giorni il mainstream mediatico strumentalizzato dalla politica corrotta spaccia menzogne per informazione resettando le già labili opinioni di milioni di italiani, non si spiegherebbe come 2/3 abbiano votato PDPDL… tutti collusi? NO! Confusi dall’informazione usata come arma di distrAzione di massa.

    p.s. togliendo i sovvenzionamenti a:
    • editoria giornalistica,
    • rimborsi elettorali ai partiti,
    • corsi d’aggiornamento professionali regionali,
    • dimezzando gli stipendi ai manager pubblici,
    • dimezzando gli apparati politici delle 20 Regioni e 110 Province,
    PDPDL e company eviterebbero l’aumento dell’iva, ma si sa quei buchi neri ingoia soldi sono molto remunerativi per la partitocrazia.

    • 33.1
      Mr. Age

      @ Clesippo Geganio
      Per i primi due punti concordo in toto!
      Per il P.S. credo che che non consideri un aspetto fondamentale.
      La coperta(Massa monetaria) è corta, se ti copri le spalle scopri i piedi e viceversa.
      Tagliare in un momento di crisi vuol dire creare maggiore disoccupazione in pratica è come accorciare ulteriormente la coperta!

      Sovranità monetaria! NO €!

  • 32
    gianni

    ma sto troll di shardan che da mesi impesta il blog non si può bannare per fare un po’ di pulizia?

    • 32.1
      Shardan

      ops…una “coscienza critica” del m5s……interessante…..

      tu il troll…sai dove ce l’hai???….già……

    • 32.2
      Shardan

      sei uno di quelli…ossessionati dal trollismo….e che gli piace il forum….stile:
      “parrocchietta M5s..tuttovabenemadamalamarchesa”””” ???

      già già….sei uno di quelli….giannì….

      scolta…giannì….perché invece di dire min***ate…non scrivi sotto i miei o di altri post…cosa condividi e no…dove si sbaglia o no….e magari mandami pure aff***ul (ma con argomentazioni )….così si fa…giannì…..

      insomma quella che si chiama “discussione”…..

      per di più non ti viene il dubbio…che bannando l’ Ip…posso tranquillamente scrivere…non da una ma da tante altre connessioni ? con altri nick…….

      giannì….i forum son fatti cosi…l’web è fatto così…….aggiornati e adeguati

      dai su… scrivi qualcosa di più interessante ;-))

    • 32.3
      Shardan

      o appartieni a quella categoria sciagurata dei “devoti dogmaticamente e acriticamente”?…..

      spero di no..

      guarda che quella categoria…è il cancro dei partiti e dei movimenti. Permettono e perpetuano l’errore. Che poi si riflette politicamente nella comunità. La critica ci deve essere sempre e se necessario deve essere anche feroce.

      I movimenti o i partiti…hanno bisogno di gente …attivisti o semplici elettori..e anche non elettori…che esercitino quel sano meccanismo…del cervellino…che si chiama “p-e-n-s-a-r-e”….non di mammalucchi babbei con l’anellino al naso .(esempio: certo berlusconismo ben conosciuto …oppure “anche” certo Grillismo fanatico senza se e senza ma ….tanto per citare alcuni)

      La sana politica ha bisogno di “persone libere che pensano” e non di devoti c*****nazzi “adepti”.

      o sbaglio ?

    • 32.4
      Shardan

      Ottima la lotta del M5s..contro lo scardinamento della nostra Costituzione attraverso la modifica dell’art. 138, contro quella spesa pazzesca per gli F35 (aerei costosissimi…e pare pure inaffidabili),il mettere in evidenza che l’abolizione dell’Imu con coperture incerte e poco affidabili..che verrà reintrodotta con altre forme di tasse (cioè la solita presa per il c**o ) , la finta abolizione dei rimborsi pubblici, il favoreggiamento delle banche a sfavore degli imprenditori e dei risparmiatori (che poi sono il sostegno, l’ossatura dell’economia italiana )..il massacro di grandi aziende come Alitalia e Telecom (e la “sicura” vendita di Eni, Finmeccanica , Enel ..perché le venderanno e non ci sarà nulla che gli fermerà ) etc etc…su queste cose NULLA DA DIRE…

      Ho letto da qualche parte che il M5s…sta protestando all’interno della Rai…(ottimo …benissimo) nel silenzio totale dei mass media…(anzi è ora che il M5s..pretenda almeno una trasmissione tipo talk show politico…settimanale…lo avevo scritto in un post..tempo fa )..

      Su quello che invece non va….le cose VANNO DETTE e messe in evidenza. Sempre.

      troll o non troll

  • 31
    Shardan

    Interessante questa trasmissione…mi ricordo la avevo seguita in diretta.

    Qui Tabacci..esperto di economia industriale…che in qualche modo rappresenta…ed esemplifica nelle suo discorso…tutte quelle argomentazioni dei Pro-Euro…e il magnifico grintoso Bagnai..esperto di Macroeconomia….che smentisce punto per punto…le “solite” argomentazioni pelose….del Tabacci……

    bella discussioncina.

    alla fine c’è pure Messora….ma parla di comunicazione e M5s.(aimè…oggi purtroppo…silente su certi argomenti..il ruolo rivestito glie lo impedisce. Capisco.)

    FUORI DA STO EURO DI m**dA…!!!!!

    https://www.youtube.com/watch?v=t1YatOrfjhA

    • 31.1
      Shardan

      Il Tabacci..critica il Grillo….oggi il Grillozzo…è paradossalmente per quanto concerne sto argomento…molto più vicino alla linea di Tabacci…(in via generale) che non a quella di Bagnai.

      Un bel passo avanti……;-)

      Poi questo “cercare” di parlarne il meno possibile….avete notato ??….shhhhhhh…….se è possibile l’argomento va eluso….

      LA SOLUZIONE EUROBOND….è UNA P-U-T-T-A-N-A-T-A

    • 31.2
      Shardan

      Un articolo interessante….che esprime il parere di un noto economista tedesco Daniel Gros….direttore del”” Centre for European Policy Studies””” (CEPS).

      L’articolo è lungo ma interessante….e credo che esprima la posizione del governo tedesco….che dirà sempre No agli Eurobond.

      Grillo si ostina a non seguire la retta via…..

      lo vorrei vedere al governo battendosi in Europa per gli Eurobond….ma non mi faccia ridere.

      BISOGNA BATTERSI PER ANDARSERSENE DA UNA MONETA CHE NON HA NESSUNA SUPPORTO TECNICO/SCENTIFICO MONETARIO.(Grillozzo…c’è qualche pubblicazione scentifica valida…che teorizza la validità dell’euro?? noooooo….. neanche una….semmai il contrario )..UN ANOMALIA CHE NON SI è MAI VISTA NELLA STORIA DEL MONETARISMO.
      che però sta producendo una tragedia senza proporzioni.

      http://vocidallestero.blogspot.it/2011/08/eurobonds-soluzione-sbagliata-per.html

  • 30
    Shardan

    A me i guru non son mai piaciuti proprio perché “guru”…non mi ispirano fiducia istintivamente. Sto Cas(c)aleggio…meno di tutti….pare che non sia il solo….guardate un po cosa dice il Barnard…naggia ohhh….

    http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=725

    chiaro chiaro….non le manda mica a dire. Sta figura enigmatica ed ombrosa…che va a far la relazioncina ai “Potenti”…non mi ispira manco poco poco. Se il M5s se ne libera…fa un gran passo avanti.

    Se poi il Grillo…cambia impostazione…e durante le ormai prossima campagna elettorale…urla quello che DEVE urlare…cioè che da questa Unione Europea /futuro nostro lager…di mer….e da questo Euro…grimaldello assassino…che sta distruggendo intere nazioni…CE NE DOBBIAMO ANDARE AL PIU’ PRESTO POSSIBILE…..

    beh…allora la musica cambia……

    rendo l’idea??

    • 30.1
      Shardan

      è un video che ho pescato ieri sera nel tubo…..vero non vero ??…bohh…..come fruitore di certe informazioni…non posso dar per buono …quello che dice….ma neanche affermare che non può essere vero.Possono essere anche delle informazioni espresse in modo distorsivo….(tutto può essere…)

      Il tizio dice…e il tizio se ne assume le responsabilità.

      Queste affermazioni si possono chiarire solo in un modo: smentendole.

      Io al massimo posso dire in via generale che i guru…non mi ispirano fiducia….
      Se poi…non gradiscono che gli attivisti si occupino di Macroeconomia….e vanno volentieri…ai consessi dei potenti…mi piacciono ancor di meno.

      ciao ciao
      Shardan

      (troll? ))

      https://www.youtube.com/watch?v=4hlJrf_ZV6Y

    • 30.2
      Shardan

      Se poi son fissati con …pericolosi “mental masturbation” argomenti…tipo Democrazia Dirette tramite web….sino a raggiungere…a livello di umanità un “identità unica” attraverso la rete. Allora non dico che non mi piace….mi fa proprio orrore (e anche un po schifo…).

      Il m5s….quello “sano” (non il NeoPiddinoM5s & affini .. )…si faccia veicolo…di ben altri …obbiettivi .

    • 30.3
      Shardan

      Se poi…non gradiscono che gli attivisti si occupino di Macroeconomia

      Cit

      il popolo M5s,,,secondo me ha la vocazione per i temi Macroeconomici.

      Che tutti si interessino alla macroeconima….il più possibile. Ormai ci son tutti gli strumenti sia , libri , riviste, che nel web…per poter capire la macroeconomia….anche per chi ne è a digiuno del tutto. Solo essendo ben informati e pronti …riusciremo a non farci fregare. E’ fondamentale.

    • 30.4
      novecento

      Ognuno cerca di buttare tutto il fango che puo’.
      Questa è solo una goccia di m**da in un mare di letame che ci ricopre da tanto tempo.
      Solo chi ha vantaggi a perseguire sulla vecchia strada rifiuta la nuova, anche con l’uso della menzogna.
      Passerà anche questo periodo e spero si possa arrivare al governo al piu’ presto. Certo nascerà un nuovo problema per il M5S: ricordarsi di tutti questi numerosi traditori della razza umana e dello spirito di patria, che hanno cercato di alimentare ed incrementare il senso di paura in un popolo già colonizzato e ridotto in schiavitu’, traendone vantaggi.

  • 29
    giovanni simone

    Bravissimi amici della comunicazione! un pò alla volta e con qualche difficoltà aprirete una breccia nel muro della mala-informazione e fascizzata….. complimenti ed a riveder le stelle.

  • 28
    Clesippo Geganio

    questo è un GRANDE PAESE! Dopo 20 anni gli esponenti del PD si rendono conto che B. è un “politico” senza scrupoli un incosciente?
    ITALIANI è giunta l’ora di conferire in discarica rifiuti questi politici senza differenziarli per evitare che si ricliclino.
    In tutto questo caos Letta va ancora farneticando di IMU IVA, che rifarà la legge elettorale che abolirà il finanziamento ai partiti che ha riformato la giustizia civile!!??!! Più in alto invece il capo dello stato va dicendo ai detenuti che ci sarà un indulto o amnistia!
    Invece spero che proprio loro Letta Napolitano Berlusconi e compari di merende siano INDULGENTI verso il popolo italiano liberandoci della loro asfissiante presenza, portandosi appresso tutta quella stampa compiancente e putrida da destra a sinistra passando per il centro.

    • 28.1
      novecento

      e aggiungo manco se non bastasse che ieri è andato dal suo amico di merende Fazio Fabio su RAI 3 a dire che il M5S non ha voluto cambiare la legge elettorale del porco scritta da un cinghiale pascolante in comune con il branco di maiali selvatici di montecitorio, capaci di divorare gli uomini in ogni loro parte, sia fisica che psichica.

      Dobbiamo mettercela tutta: questi maiali non dovranno arrivare a dicembre come tutti gli altri maiali, la festa bisogna fargliela prima, stando molto attenti prima di procedere a valutare se il loro patrimonio risulta essere congruoooooo!!!!!!!!!!

  • 27
    Marco

    I parlamentari 5 stelle che sono in parlamento, a parte qualche caso ben noto, mi hanno reso e mi rendono orgoglioso di loro, ogni giorno che passa.
    La mia unica speranza è che non mollino e continuino a lottare per noi e quel che resta dell’Italia, non abbiamo altre risorse e siamo tanto anestetizzati che non faremo mai una rivoluzione, come dovremmo.
    Cittadini a 5 Stelle, siamo con voi, non cedete mai!

  • 26
    Paolo Giorgio

    Io i complimenti ai ragazzi della comunicazione li faccio e dal cuore. Il loro compito è importantissimo e se anche io ho deciso a un certo punto di saltare il muro e darmi da fare, è anche merito loro.

  • 25
    Shardan

    rif. post 17

    Laura Mazzola
    ps: chi sostiene con sicumera sfacciata di aver votato il Movimento come se votare fosse uno sforzo immane, e poi pretende, vuole, pontifica,faccia una piccola riflessione sul significato di PARTECIPAZIONE ed abbia almeno il coraggio di firmarsi con il proprio nome.

    Cit

    Ma che scemenza di ragionamentooo e questooooooo ???!!!

    Sia sul nick identità che sul resto..

    Su questo argomento…si era fatto gia un ragionamento un bel po di tempo fa…con un signore ex della lega nord ..qua su questo forum cira un 4 o 5 settimane fa. Non penso sia il caso di ripetersi.

    lei ha detto una c-a-z-z-a-t-t-a.

    non faccia la neopiddinaM5s….si elevi un po. Grazie

  • 24
    MAXIMUS

    In sintesi il M5S è stato, è e sarà una grande speranza, tuttavia deve, secondo me, non fare della lotta ai costi della politica l’unica ragion d’essere, ma deve chiarire in modo incontrovertibile qual’è la sua posizione sull’euro, che non è una moneta ma un metodo non democratico di governo sovranazionale.
    Il Movimento deve chiarire se auspica un ritorno alla sovranità o se preferisce aderire ad un sistema europeo basato su istituzioni e tecnici che impongono ricette anti inflattive fini a se stesse, anzichè guardare alla vita delle persone e dei disoccupati.

    I parlamentari a 5S sono persone oneste e lavoratrici, tuttavia occorrono ancora più competenze tecniche, specie in macroeconomia.
    Occorre una linea chiara e la consultazione di esperti che tratteggino un programma di politica economica seria.

    Il sistema di individuazione dei candidati inoltre, a mio parere, deve essere più ampio di una consultazione web che esclude anziani o persone impossibilitate, anche solo momentaneamente ad accedere ad internet. La democrazia necessita di grandi numeri e di inclusione, non di esclusività.

    Infine se il movimento sceglie una condotta filo PD perderà una parte di elettori provenienti dal centro destra, mentre se dovesse appoggiare una linea PDL, perderebbe quelli delusi dal PD.
    Questa è la politica bellezza! ed allora attenzione ad appoggiare un governo Letta bis… attenzione!
    Letta junior e senior, con Prodi, Draghi ecc. hanno in comune una cosa: Goldman Sachs e Bildelberg che, al di la delle inflazionate tesi complottistiche, hanno un’intrinseca valenza non democratica o di affarismo squisitamente personale.

  • 23
    Shardan

    “”……..Concludo nella speranza che non siano vere le affermazioni di Dino Risi
    (che ha diretto Grillo nel film “Scemo di guerra”) al Corsera, perché secondo il regista, Grillo è più attore adesso che quando girava film. Non crede affatto a ciò che dice e scrive quotidianamente nel blog!……””

    Cit.— Blog.

    Ho letto poco fa sta frase in un blog (..da prendere con le pinze trattasi di un blog di complottismo spinto….quindi…. )….se è vero che Dino Risi ha detto sta frase.

    Beh mi fa riflettere………e allora forse capisco sti giravolta.

  • 22
    emar

    Se andiamo al voto faccio una previsione del tutto personale.Il PDL vince perche’ molti di cdx che hanno votato 5stelle dopo la sceneggiata sulla legge sull’omofobia torneranno a votare cdx il csx e’ completamente allo sbando frequento il blog di Civati e vi posso garantire che l’opinione degli elettori degli attuali leader non e’ certo lusinghiera e molti affermano che se si presentera’ Renzi non andranno a votare.Ora se dai sondaggi dovesse emergere una situazione come quella da me descritta converebbe votare fratelli d’Italia infatti Crosetto il leader ha le idee molto chiare sull’Euro sulle privatizzazioni ed il Bilderberg, mentre purtroppo per ora da Grillo arrivano segnali ambigui vediamo se invece in campagna elettorale avra’ il coraggio di dire le cose come stanno.
    http://www.stampalibera.com/?p=66844

    • 22.1
      Shardan

      Emar negli ambienti cattolici…anche quelli più aperti (sinistreggianti )…il M5s è “segnato”…partito da non votare qualsiasi cosa proponga o dica…

      Quelli di destra in generale…hanno capito che non è ambiente per loro…e per paura di far vincere la sinistra…ritorneranno tutti a votare…PDL.

      Probabilmente aumenteranno i voti alla destra radicale.

      Certo che vincerà quasi sicuramente il PDL o FI…non so come lo chiameranno.

      Ma non sarà una cosa buona comunque…..ricomincerà la vecchia tiritera /contrapposizione…tutto a danno dell’Italia.

      La verità: l’Italia finirà comunque sia…. “a m**da”….e forse nel lungo andare anche in un tragedia. Prepararsi alla sofferenza …..perché secondo me in un futuro non immediato ma neanche molto lontano…conosceremo una situazione un “dolore” …..che noi delle ultime 3 generazioni non abbiamo manco lontanamente conosciuto.

      E lo dico io che sono tendenzialmente ottimista…….

    • 22.2
      Shardan

      Parte di questo elettorato…con una differente impostazione…poteva essere (e in parte può)…trattenuto..e potenzialmente attirare a se…nuovi elettori (c’è molto scontento a destra..)….

      MA PER FAR QUESTO…L’M5S…SI DEVE MANIFESTARE COME “””IL PARTITO DEGLI ITALIANI””””…..certe fessate vanno evitate…e anche certi temi …non fondamentali per le contingenze attuali urgenti…(drammatiche )

      TRATTASI DI UN POTENZIALE …DI QUALCHE MILIONE DI ITALIANI ,mica “robetta”…..o no?

      se non si “coltiva” anche questa parte politica..che è mezza e passa Italia….non andrete da nessuna parte….

      è trollismo questo ? ma per favore….

      Metta Grillo…la sovranità monetaria…e la lotta antieruo…nei punti fondamentali del programma (più il resto ovviamente )…e poi vedrà….

  • 21
    Alfonso

    L’unico compromesso accettabile sarà con un Pd totalmente NUOVO, senza l’attuale dirigenza e purgata di quel 60% che ha sostenuto Bersani & Co. nell’inciucio a larghe intese.
    Poi per governare nelle varie realtà comunali si dovrà logicamente accettare compromessi per evitare tante piccole TAV……es: l’acqua dev’essere un bene pubblico come la sua rete di distribuzione, ma se deve passare sul tuo territorio, è necessario trovare un accordo soddisfacente per entrambi.
    Purtroppo la vita è piena di compromessi che però se vengono affrontati da persone “oneste” possono risultare utili alla collettività.

  • 20
    Bolgaroni Maurizio

    Sono fiero del lavoro svolto dai ragazzi del M5S e di averli votati.

  • 19
    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    @shardan
    sei davvero molto attivo…

    comunque vedo che la maggior parte degli elettori 5s inizia a capire che hanno scelto un binario morto (lo sono anche gli altri che hanno votato pdl, pd e schifezze correlate)

    • 19.1
      MAXIMUS

      E quindi che fare?

      Astensione? no grazie.
      Io non abdico alla mia quota di sovranità!

      Tenderò bene bene le orecchie ad ogni singola virgola e puntino delle affermazioni di tutti i politici italiani.
      Le ultime cose sensate le ho sentite da Giorgio La Malfa (si il vecchio repubblicano) al convegno di Bagnai in Parlamento.
      Ogni tanto sento altri affermare cose interessanti…
      Vedremo un po.

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        AHAHAHAHAHAH
        sovranità???

        fare una x con una matita???

        ma davvero si può pensare che l’esercizio del voto serva a qualcosa???

        chi è il marziano qui? io che non voto con la matita o tu?

    • 19.2
      Shardan

      niente …io e tanti altri….abbiamo scoperto…che quello che appariva politicamente come un Guerriero…che sembrava potesse volare all’ altezza di un aquila….di fatto si è rivelato essere uno che al massimo al massimo..può volare all’altezza di un pollo o di un tacchino. Cocente delusione. Ma la realtà è questa…bisogna essere realisti e guardare le cose come stanno. Un povero ordinario Piddino…

      ma che si riuniscano..che arrivati a questo punto non c’è differenza. Cosi si ricreano gli schieramenti come prima. Con più chiarezza.

      ps. Chissà cosa pensano quel qualche milione di elettori provenienti dalla destra che hanno dato il voto con entusiasmo al “nuovo partito degli italiani” illusi di aver dato un voto ad una interessante e veramente Nuova Formazione Politica..sconosciuta al classico scenario politico e forse capace di cambiare veramente l’asset del quadro politico italiano ormai stantio e puzzolente …e di fatto rivelatosi un becero NeoPiddinoM5s. (piano piano…convergeranno..tra simili ci si intende ..e secondo me è meglio cosi ).

      ciao

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        le alternative proposte dal sistema saranno sempre farlocche…
        se così non fosse non entrerebbero nella stanza dei bottoni

    • 19.3
      Shardan

      Maximus
      Le ultime cose sensate le ho sentite da Giorgio La Malfa (si il vecchio repubblicano) al convegno di Bagnai in Parlamento.

      Cit

      Esatto…hai detto parole sante….Il Grillo…dovrebbe sentire e risentire ciò che ha detto Giorgio la Malfa…in quel convegno…un uomo del vecchio establishment politico…che ha conosciuto tutte le fasi più importanti dell’iter formativo..dellUE e dell’Euro…e che è stato in contatto con tutti i politici e i tecnocrati che hanno rivestito un ruolo fondamentale in quell ‘iter…..quindi un uomo che profondamente ne conosce la storia e tutti i suoi aspetti…perché vissuti in prima persona…cio che dice LaMalfa…dovrebbe far riflettere non una ma 7 volte Grillo…e anche farlo vergognare un po.

      La Malfa :
      “….l’euro oggi è il maggior ostacolo ad una “vera” Unione Europea….un ostacolo che va assolutamente rimosso.””

      Grillo:

      ” L’euro non è più un problema per l’Europa ”

      Vergogna per lui….e danno per il M5s.

      ciao

      PS…—>>> da notare: La Malfa è un assoluto , fedelissimo…e convintissimo Europeista.

    • 19.4
      MAXIMUS

      @ shardan

      Esatto… ottime le citazioni e la connessione logica.

      Però continuo a sperare che il M5S non si schieri a destra o sinistra ma dalla parte degli interessi del paese, divenendo un movimento POST IDEOLOGICO.

      Però devono smetterla di improvvisarsi economisti per affidarsi a gente competente come Bagnai, Borghi, Savona ecc.
      Potrebbero sennò fare danni ne più ne meno di tutti quelli che fanno le parate a Ballarò… e che mai più voterò (rima).

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        se i grillini frequentassero i salottini tv ti accorgeresti che sono
        1 incompetenti
        2 in mala fede
        3 filo pd

        per questo disertano i programmi e quando ci vanno parlano di idiozie funzionali al programma binario morto di turno (ad esempio berlusca si berlusca no) o fanno i perfetti idioti (come quel tizio che andava a quinta colonna con la costituzione in bella mostra e ne sparava più lui che una gattling di schwarznegger – ma si scrive così??? XD )

    • 19.5
      Mjollnir

      Non conosco bene la posizione di Giorgio la Malfa. Il padre Ugo ha contribuito a fare eleggere Baffi alla banca d’Italia era intimo amico di Cuccia e ha giocato un ruolo determinante per l’entrata dell’Italia nello SME nel 1979 contro le posizioni di Napolitano (dell’epoca),.quindi su posizioni molto distanti da quelle sostenute in questo blog sulla finanza e sull’euro. Sono incuriosito dalla posizione di Giorgio LM in quanto sembra che le posizioni si siano invertite con Napolitano. Qualcuno è in grado di aggiungere informazioni a riguardo?

    • 19.6
      Shardan

      Mjollnir

      appunto Mjollnir…un uomo che viene da un partito di stampo massonico…
      e da un vecchio esthablishment politico…considerato becero e puzzolente…(vero )…è più avanti di Grillo…..il che in una certa posizione politica qualifica e squalifica grillo ulteriormente. (Prende ostinatamente una posizione..che è l’opposto di quella di quotati economisti…e l’opposto di quello che pensa la base…)

      Addirittura un politico come LaMalfa della vecchia classe politica ..gli da lezioni…….

      Intelligente sto LaMalfa…vede le cose come stanno…merita un plauso.

      https://www.youtube.com/watch?v=xzpPr0WTtTs

  • 18

    Ma cos’è la destra cos’è la sinistra mi ricorda una canzone di Gaber
    chi lo vuole fascista chi comunista, ma che differenza fa l’importante e il risultato che conta per il popolo, per tutti non per pochi, ma per favore. tutti quelli che parlano male del movimento hanno tutti nik cosa avete da nascondere.se poi volete documentarvi per le contraddizioni i partiti c’insegnano alla grande.

    • 18.1
      Shardan

      Io sono un infiltrato per conto dei Servizi Segreti…per cui non posso rivelarti il mio nome……però ammiro la tua analisi….intelligenza purissima ….il M5s…con elementi come te…avrà sicuramente un futuro politico “luminosissimo ” ….

      altroché Giorgio Gaber

      ti dedico una neo musica…veramente trend….nata da poco … nei quartieri di Los Angeles ma si sta diffondendo in tutti gli States … (arriverà pure qui in Italia…fra un po…)

      https://www.youtube.com/watch?v=P6lXiqnvlCU

    • 18.2
      Shardan

      dimenticavo: se l’inglese ti sembra un po strano….non ti preoccupare…è lo “slang” che si parla nelle periferie delle metropoli americane ;-))

    • 18.3
      Shardan

      Grillo & Cas(c)aleggio…..ti dovrebbero proporre come candidato alle prossime elezioni.

      Il successo sarà assicurato………

    • 18.4
      Shardan

      Urge che te e la Laura Mazzola…vi candidiate . Fatelo …per il bene del Paese. Non farlo …è un delitto.

  • 17

    Non capisco…….l’argomento del post è tutt’altro, che centra l’euro, dimissioni si/no, destra/sinistra etc…etc…?!!!! Siamo almeno in grado di rimanere sul tema?? Io ringrazio di cuore tutti i ragazzi del M5S, ed i consiglieri, e gli sconosciuti che ci danno tutte le informazioni, e gli attivisti che cercano di coinvolgere i cittadini.
    ps: chi sostiene con sicumera sfacciata di aver votato il Movimento come se votare fosse uno sforzo immane, e poi pretende, vuole, pontifica,faccia una piccola riflessione sul significato di PARTECIPAZIONE ed abbia almeno il coraggio di firmarsi con il proprio nome.

    • 17.1
      Shardan

      Non capisco…….l’argomento del post è tutt’altro, che centra l’euro, dimissioni si/no, destra/sinistra etc…etc…?!!!! Siamo almeno in grado di rimanere sul tema??

      Cit.

      Evidentemente sentiamo altre priorità ben più urgenti e drammatiche….e puntualmente bypassiamo i vari temini….di cui ci importa….ma molto relativamente.

      Non credo siamo incapaci di restare nel tema…..non ci vogliamo restare, Perché ‘ C’E UN TEMA PREOCCUPANTE …CHE è IL GRANDE ASSENTE….e noi ve lo ricordiamo ad ogni piè sospinto. Di frattaglie si puo parlare…ma “”on de side””

      sa com’è : trattasi di vita o di morte….del nostro Paese. Trattasi del nostro futuro e del futuro dei nostri figli….trattasi della dignità del nostro bellissimo Paese..preso a schiaffi…e umiliato….della nostra Sovranità…etc etc

      QUESTO è UN TEMA SEMPRE ATTUALE e ha il diritto di precedenza….d’altronde i fruitori di questo forum…quasi all’ unanimità…non vogliono parlar d’altro. GIUSTAMENTE.

    • 17.2
      Shardan

      Non cito il Casaleggio…perché mi possono sfuggire dei termini non proprio eleganti.

      Non so se lo ho letto qua o altrove…ma lo ho letto da qualche parte…il Casaleggio ad un incontro con ragazzi dei met -up…si è parlato di microeconomia, di microcredito etc etc…poi pare che i ragazzi abbiano affrontato temi di tipo macroeconomico…e l’ombroso, enigmatico ..guru…pare si stesse leggermente alterando contrariato: …” chi vi ha detto di occuparvi di Macroeconomia?”…..

      già….il guru…..sti guru……

      a me i guru ombrosi ed enigmatici non piacciono….e a voi ? a dire il vero…a me i guru..non mi son mai piaciuti a prescindere…proprio perché “guru” —->> NON MI ISPIRANO FIDUCIA.

    • 17.3
      Shardan

      rif 17.2

      pardon……ho sbagliato cliccando…si aggancia al post 16.4

  • 16
    Shardan

    RIFERIMENTO POST 1.6
    Al momento il M5s è un partito di sinistra in tutto e per tutto (anche nel suo elettorato ). Se sbaglio tanto ma tanto meglio….ma …….credo di non sbagliare. Poi con questa posizione..soft nei confronti dell’euro….che è il tema fondamentale…la differenza con gli altri partiti non esiste quasi più….

    Cit.

    D’altronde non c’è da stupirsi…parlava di Movimento degli Italiani…del superamento del concetto destra /sinistra……..ma insomma….lui la vocazione Piddina…ce l’ha incorporata……infatti dopo le elezioni…si è delineata in tanti frangenti…..

    Ecco quando Grillo chiese la tessera Piddina …in Sardegna nel Comune di Arzachena.

    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2009/07/Grillo-Pd-segreteria.shtml?uuid=e924b7b0-6fbc-11de-843d-f9161683cd6d

    • 16.1
      Shardan

      Quindi non c’è da stupirsi se appaiono articoli intervista (recente: 19-9-2013 ) di questo tipo:

      http://www.gadlerner.it/2013/09/19/grillo-il-movimento-5-stelle-e-contrario-alluscita-dalleuro

      di cui estrapolo questo:

      “”…Grillo sottolinea come un accordo col PD sarebbe stato possibile se il partito allora guidato da Bersani avesse accettato di sostenere la candidatura di Stefano Rodotà per il Quirinale. Un’opzione rifiutata dagli stessi democratici, nonostante Rodotà fosse uno dei fondatori di quel partito.”””

      (ps- Stefano Rodotà….il nuovo che avanza….uno della cosiddetta vecchia “intellighentzia” radical chic…supponente e cialtrona della sinistra…..)

      dato che ci sono estrapolo il gia noto argomento:

      “”Sulla lotta all’euro, uno dei temi caratteristici del MoVimento 5 Stelle, Grillo corregge il tiro rispetto alle passate esternazioni sul referendum sull’uscita dalla moneta unica, dicendo no all’addio all’unione valutaria. «È vero che siete per l’uscita dell’Italia dall’euro? (Domanda) No. Il problema non è più l’euro, il problema è il debito. Noi paghiamo ogni anno 100 miliardi di euro per il nostro debito, e questo svuota qualunque progetto economico si persegua. Proporrò di rinegoziare il debito italiano. Gli eurobond mi sembrano un’idea che si concilia con l’Europa che immagino, cioè con l’idea della solidarietà.”””””

      a proposito qui il Barnard che tenta (secondo me inutilmente….) di dargli un altra visione del concetto “Debito Pubblico”

    • 16.2
      Shardan

      pardon ..ho dimenticato di linkare le lezioni di Debito Pubblico per il Grillo….che ha smarrito la retta via….(o forse non ne ha mai avuto una ….visto che non tiene conto di tutto cio che dicono i più quotati economisti stranieri e non …che lui conosce bene : Krugman, Stiglitz…etcc….Bagnai , Borghi , Savona, Napoleoni,Rinaldi etc etc (solito elenco ) NON GLI PASSANO MANCO PER L’ANTICAMERA DEL CERVELLO .

      http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=722

      VUOLE GLI EUROBOND….CHE I TEDESCHI NON ACCETTERANNO MAI….E CHE RICREEREBBERO LA STESSA SITUAZIONE INTERNA ITALIANA NORD- SUD ma in senso di gran lunga peggiorativo…

      altroché Movimento degli Italiani….. è proprio un NeoPiddino sto Grillo.

    • 16.3
      Shardan

      Oltrettuto….nel caso si trovasse un accordo comune per gli Eurobond ripeto : Improbabile….i tedeschi non accetteranno….i popoli europei..son troppo diversi caratterialmente…non c’è quell’ uniformità caratteriale e culturale…ad esempio degli Statunitensi..ove automaticamente…gli Stati Federali forti…aiutano gli Stati Federali deboli ..è un automatismo fissato per regolamento e accettato volentieri da tutti gli Stati…perché è formato da un popolo che pur essendo formato da un cosidetto “melting pot”..di diverse etnie …ha un identità comune..ed è fortemente coeso…i texani..non si lamenteranno mai se si aiutano che so quelli della Louisiana…..qui in Europa..non c’è quella coesione quella uniformità culturale …e non ci sarà…perché questa Unione Europea…è costruita artificiosamente, senza il puntuale consenso dei popoli nei passi che la hanno formata..
      è stata costruita…di volta in volta con artifizi e bluff….il più grande dei quali : l’Euro. Strano che in tutti i Paesi dell’ UE…gli europei…dicano di amare l’Europa e non l’ Unione Europea….non è un caso…è una conseguenza dell’imbroglio che è stato tirato su. Questa Europa…può funzionare solo “unita nella diversità”…con altri presupposti nel suo impianto geopolitico.
      Non omologata forzosamente e in modo innaturale. Ma ammettendo pure per improbabile ipotesi che si arrivi ad un accordo per gli Eurobond….la conseguenza sarebbe una riforma dei Trattati Europei e dei compiti della BCE (andrebbe riscritto lo Statuto )…

      Andrebbe rivisto se non ricordo male ..l’art.125…della Costituzione Europea (cioè Trattato di Lisbona…la Costituzione era stata bocciata nei referendum dai popoli europei…e loro fregandosene…la hanno reintrodotta…con un escamotage/bluff…chiamato appunto Trattato di Lisbona…firmato di nascosto ad agosto …quando il “popolo bue” ..è in vacanza….ps— (i trattati e le leggi per fregarci…ovunque si firmano ad agosto oppure a dicembre nel periodo natalizio ..;-))…articolo 125 che in modo esplicito ai singoli Stati membri e anche nel suo complesso all’ Unione Europea ..preclude .ogni forma di responsabilità per gli “impegni assunti” da altri Stati dell Unione.

      Quindi si dovrebbero adeguare anche le legislazioni nazionali su temi come politica fiscale e di bilancio….a condizioni di uniformità, se fossero richieste da quei Paesi cosiddetti “più virtuosi” ….come “condizione sine qua non ” per l’assenso agli Eurobond.

      Quindi sempre ammesso..(e non concesso ) si possa raggiungere un difficilissimo accordo comune sugli Eurobond….dopo si innescherebbe tutta una procedura molto complessa…che richiede tempi lunghissimi.

      Per ottenere cosa? l’elemosina..con tanto di disprezzo da parte dei nordici? ricreare a livello europeo lo stesso modello Nord Sud Italiano che non ha funzionato ? ( modello imposto “artificiosamente” con la prepotenza e anche con la violenza durante l’ Unità d’Italia,,)

      Quandi di tali condizioni…con un sistema “nostro” non ne abbiamo affatto bisogno…….non ne abbiamo bisogno.di Eurobond abbiamo bisogno di stare in Europa con una nostra “sovranità” ..perché il nostro “modus operandi” in campo produttivo…funziona benissimo…ma con regole adatte alla nostra italianità che si è dimostrata eccellente nel periodo pre-euro…non con regole imposte artificiosamente e adatte ad un altro tipo di economia.(vi ricordo che i tedeschi ci hanno voluto distruggere…perché da sempre hanno paura di noi e della nostra capacità produttiva…ricordo la prima in Europa prima dell’ Euro ….parzialmente distrutta in questi ultimi dieci anni….ferita gravemente ma non ferita a morte…per ora …ma non dobbiamo più perdere tempo, dobbiamo ribellarci..)..

      Nonostante Grillo…..

    • 16.4
      Shardan

      Nonostante Grillo…..

      Cit.

      IL NEO-PIDDINO……;-))

    • 16.5
      MAXIMUS

      @ shardan

      se questa che cita Gad Lerner è la posizione di Grillo… è la fine di una grande speranza.
      Ma che c**zo pensano di rinegoziare, con chi e con cosa?
      Sarebbe un suicidio.
      Grillo non ha capito una cosa fondamentale: rimanere nell’euro significa rimanere in un sistema in cui uno Stato deve per forza e comunque chiedere in prestito una valuta straniera per le spese di gestione, con tassi di interesse legati alla legge della domanda e dell’offerta. Se si rinegozia è come fare un default pilotato. E dopo i soldi chi te li ripresta e a quale tasso?.
      Ma che c**zo pensano?

  • 15
    emar
  • 14
    Mr. Age

    Ai Parlamentari del M5S

    Questa mattina nel programma RAI EDU era ospite Amato uno dei massimi esponenti del PUDE, se avete stomaco andatevelo a vedere!.
    Il neo giudice della corte costituzionale ha esposto i grandi benefici che ha portato l’€uro ed ha continuato la solita manfrina del più europa.

    Qual’è la risposta del Movimento?
    Il referendum?

    Non voglio sminuire il lavoro che fate, ma vi rendete conto che siamo in guerra?

    Sovranita! No €!

    • 14.1
      Shardan

      Rif.post 1.6
      Il tutto a favore del PDL…che andrà all’incasso(se poi il Pdl assumerà a fini elettoralistici una linea dura contro l’euro…l’incasso sarà abbondante ). Povera Italia.

      Complimenti Grillo….sei un genio. Fai quasi schifo…………..

      Cit.

      NO NON SE NE RENDONO CONTO….SONO IN TUTT’ALTRI TEME E TUTT’ALTRE BATTAGLIE AFFACENDATI .

      HANNO MESSO DA PARTE….LA QUESTIONE FONDAMENTALE….

      Dopo tanta ambiguità in merito…quel genio di Grillo…ha fatto saper la sua idea in merito…(quindi la linea del movimento….perché l’opinione dal basso…per Grillo non conta un c**zo )..tramite un giornale tedesco.

      Ma che bravo sto Grillo………….un bel modo di far conoscere le cose al suo elettorato.

      Quando è che ci fa conoscere le motivazioni tecnico/politico/economico…di questa linea ? cosi tanto per capire….se proprio gli fa schifo…fare un bel articolo in merito …se vuole…c’è lo faccia sapere tramite un intervista al New York Times…..il Guardian…….Der Spiegel……..un quotitidano giapponese….o coreano…..faccia lui. E il Blog dove postava gli articoli di Nigel Farrage non va bene ? …..sto stolto……

      FACCIA UN BEL ARTICOLO…IN MERITO NEL BLOG.

      ciao ciao

      Ps

      (idem per il Prof. Becchi & company che hanno scritto e detto cosi tanto per spiegarci perché bisognava uscire dall’Euro…adesso scrivano e argomentino almeno ALTRETTANTO..per farci capire perché è meglio non uscirne…sto mezzo silenzio …fa girar le scatole. IO E ALTRI SULLA BASE DI CERTE ARGOMENTAZIONI VI ABBIAMO DATO :
      —->> IL V-O-T-O …..ci siamo capiti ??? )

    • 14.2
      Shardan

      c’è lo faccia sapere tramite un intervista
      cit.

      correz.

      ce lo faccia sapere……

    • 14.3
      MAXIMUS

      Una cosa è sicura: prima di rivotare il M5S voglio essere sicuro, certo e blindato sulla posizione del movimento su sovranità monetaria, privatizzazioni, interessi nazionali.

  • 13
    emar

    La priorita’ e questa tutto il resto viene dopo,percio’ il movimento deve prendere una posizione chiara e netta senza ambiguita’ altrimenti molti elettori non rinnoveranno il voto al movimento.

    http://www.youtube.com/watch?v=Z-xcBt96o_k&feature=youtube_gdata_player

  • 12
    MAXIMUS

    Critica costruttiva al video (fatta da un elettore):

    1) il tema del finanziamento pubblico ai partiti è importante (e gestito dal M5S in modo eccellente) ma non fondamentale (le persone non miglioreranno mai anche solo se si recuperasse 1 miliardo di euro dalla politica).

    2) il tema dell’implosione economica dell’Italia e della domanda interna è fondamentale. Rimango un po sbigottito che nell’audizione con Confindustria gli interventi (a parte la Ciprini) siano stati estremamente poco efficaci e consistenti. Ecco a cosa mi riferisco quando parlo di competenze (in primis economiche). E’ stato quasi un “coitus interruptus”.

    3) il tema e la posizione sulle fondazioni culturali è sul gioco d’azzardo è interessante e ben trattato.

    In sintesi:

    Ragionare per priorità reali!!!
    Azioni forti!!!

  • 11
    Mr. Age

    Per chi non l’avesse ancora visto guardate l’intervista a Borghi sulLA COSA in particolare sentite cosa dice sul referendum al minuto 23:21
    http://www.beppegrillo.it/la_cosa/?s=borghi

  • 10
    Alfonso

    Il messaggio arriva forte e chiaro, ma sarebbe molto rafforzato se ogni tanto apparisse in video anche Grillo a sottolinearne le contraddizioni dei partiti di governo, specie del Pd visto che il Pdl è morto e il nuovo Forza Italia continua a trascinarsi l’originale impronta “mafiosa” di dell’utriana memoria.
    Cmq grazie per tutto il generoso impegno

  • 9
    Shardan

    ECCO COSA DICEVA GRILLO….POCO TEMPO FA…18-01-2012

    SE NON VOLETE SENTIRE LA PRIMA PARTE OVE PARLA DELLA COSIDETTA DECRESCITA FELICE……ANDATE AL PUNTO 4.00…E SENTITE COSA DICEVA …SUL RITORNO ALLA LIRA….ETC ETC

    https://www.youtube.com/watch?v=-0565lU74sI

    • 9.1
      Shardan

      …Cosa vuol dire essere in Europa? noi non possiamo avere la stessa moneta ed economie…diverse…più ci impoveriamo più la Germania cresce..etc etc non abbiamo la stessa economia .etcetc CI RIPRENDIAMO LA LIRA …..etc etc …riprendiamoci la sovranità politica…economica…..di tutto…abbiamo bisogno di diventare DEI CITTADINI SERI…..

      Cit. (parole di Beppe grillo)

      Oggi..con una situazione molto più difficile..per le stesse ragioni…e con prospettive future “tragiche” —–>>> Grillo dice —–>>…”l’Euro non è più un problema”..

      UN LEADER SERIO.

    • 9.2
      Shardan
    • 9.3
      MAXIMUS

      Ripeto un esempio già fatto:

      per 17 paesi avere la stessa moneta è come imporre a 17 persone diverse un abito di taglia 54. Uno robusto ci sta bene e gli altri male…

    • 9.4
      MAXIMUS

      Perché Grillo sembra abbia cambiato idea?
      E’ semplice tatticismo?
      Sono gli incontri con l’ambasciatore americano?
      Sono le vicinanze con Prodi?
      E’ semplice prudenza?

      occorre chiarezza in materia!!!
      Altrimenti nulla di diverso rispetto al passato.

    • 9.5
      Davide Berolani

      Già viste e sentite queste cose da Grillo (ma perchè allora rilascia interviste che stanno agli antipodi di questo filmato?)
      A parte la risibile battuta della svalutazione del 40/50%,perchè non si apre un dibattito nazionale con tutti quegli economisti,italiani e stranieri,che si battono da anni e con argomentazioni meno populiste,sull’uscita dall’euro?
      Le possibilità ci sono e se si vuole davvero spendersi sul tema,bisogna darsi da fare affinchè il tema arrivi alle masse televisionatrici.Il web non è sufficiente e lo sanno bene anche i Grillo e Casaleggio.E’ un passo nella direzione giusta ma insufficiente,almeno per ora (viste le statistiche su come i cittadini si informano).

  • 8
    Gaetano Montante

    Ciao Claudio,

    Anch’io voglio esprimere i miei piu sentiti ringraziamenti per il lavoro molto faticoso che i ragazzi stanno facendo in Parlamento. Voglio anche ringraziare te personalmente per il tuo entusiasmo, la tua forza ed il tuo appoggio di base (e di apice) al movimento.
    Peraltro, ti prego di permettermi di copiare qui un commento che ho fatto in un articolo del Il Fatto Quotidiano che parlava del libbro recente di G Casaleggio, “Insulatemi”. Dove altro posso esprimere dei pensieri molto importanti (e spero appropriati) dei quali non si sente parlare molto?

    Ecco il mio commento:
    Signor Casaleggio,
    Non mi sembra troppo intelligente sfidare la totalita di un popolo a venir su con un termine, magari non offensivo, che forse finisca con veramente descrivere la psiche dello sfidante. Idee ne possono venire in tante. A me ne e’ venuta una subito subito:
    Zarconium(an) (uomo zarconia) ovvero uomo-diamante finto.
    Ci voleva quella sfida per concretizzare nella mia mente il dubbio, finora inconscio ma dubbio ancora, che c’era qualcosa che non mi calava della MANCATA organizzazione del M5S. Possa anche passare il (temporaneo?) monodirigismo di un movimento in cerca di una voce. Ma sette mesi dopo una vittoria elettorale significativa, il fatto di aver fallito creare le strutture fisiche, e non soltanto elletroniche, che possano canalizzare le genuine spinte di cambio politico dal basso, mi sembra indecente. Infatti si lotta contro la possibilita di quelle strutture. Se volessi andare oltre direi anche che e’ contro-forza, contraproducente, E ARRIVO FINO A CHIEDERMI SE PER CASO QUESTO SIA UNA COSA VOLUTA.
    Personalmente credo che Grillo sia lontano da questo doppio gioco. MA PIU E PIU MI DOMANDO SE LEI, SIG CASALEGGIO, NON SIA UNA PERFETTA SERPA NELLA MANICA. Ecco cosa produce il dubbio in una mente che cerca di spiegarsi il perche delle cose o delle cose mancate.
    Anche per avere una ‘democrazia diretta’ fa bisogno di una struttura attraverso la qualle le idee possono emergere a galla, molto al di sopra del background noise, dove possano essere discusse dalla parte dei citadini che hanno gli strumenti intelletuali necessari per arrivare a proposte/soluzioni idonee alle necessita del popolo.
    Siamo quasi al punto di affrontare altre elezioni anticipate. Non solo non abbiamo (dico ‘abbiamo” perche sono un grillino certificato e finanziariamente contribuente al movimento –anche se non so perche mi avete negato il voto) le strutture alle quali facevo riferimento, ma non abbiamo una vera piattaforma politica e programatica, certa e ferma, sull’Europa, sull’Euro, sulla nazionalizazione del sistema bancario, sul debito estero, sul concetto di UNA MORATORIA AI PAGAMENTI DI QUEL DEBITO, soggetti che possano spronare l’idealismo del popolo al di sopra del pessimismo nel quale la nostra inerzia lo ha spinto.
    Peraltro, se consideriamo che solo una piccolissima percentuale della popolazione ha e/o fa uso della rete come vero mezzo di communicazione e dialogo politico, la mancanza di una presenza televisiva nazionale continua a peggiorare le nostre possibilita di successo elletorale.
    Saro felicissimo d’aver constato, come spero, che col passar del tempo lei si sia dimostrato non un Mr. Zarconiuman, ma “the real thing” (la cosa vera). Ma bisogna dimostrarlo con i fatti e non con inette sfide che insultano l’intelligenza anche del cittadino promedio.
    Gaetano Montante

    Claudio, grazie ancora per la tua abnegazione.
    Gaetano

  • 7
    Davide Berolani

    Certo,tutti i miei complimenti.Il video mi arriva puntualmente su G+.
    Vorrei solo sapere se i nostri deputati e senatori sono coscienti della demagogia di Grillo e Casaleggio sulla questione “euro si o euro no”.
    E,se si,devo avere la mente annebbiata.
    Già,perchè ancora mi chiedo come sia applicabile il programma economico del movimento quando il “Leader” afferma alla stampa tedesca che l’euro non è un problema.Che vuole ristrutturare il debito pubblico (e questa è una panzana enorme degna del peggior B.)
    Una contraddizione così enorme che solo uno stordito non capirebbe.
    Insomma,ho stima per la gente per bene e per gli sforzi che fate ma il mio voto è fortemente in bilico.E sinceramente mi spiace.
    Potessi andrei a Genova a fare il comico e a far vedere a Grillo cosa succede a forza di ridere.

    P.S. i reply che descrivono le stupefacenti novità del programma M5S si astengano per cortesia.Le persone che sono in Parlamento,e anche Claudio,hanno tutta la mia stima,ma su questa ambiguità (che si è già tradotta in demagogia sulla stampa tedesca di Die Zeit) sono intransigente e il rsto,purtroppo,passa in secondo piano….almeno per il sottoscritto.

    • 7.1
      MAXIMUS

      Per me da questo punto di vista occorre GRANDISSIMA SERIETA’:

      – l’argomento della ristrutturazione del debito è estremamente erroneo. Noi non possiamo non ripagarlo. Tale argomento è inoltre utilizzato dai tedeschi proprio per cavillare sull’atavica inaffidabilità bellica ed ora economica degli italiani. Poi per me i tedeschi con il loro cinismo meriterebbero anche un default sui propri crediti, tuttavia il rispetto dei debiti è una questione di onore e di dovere.

      COME SE NE ESCE?

      – uscendo dall’euro e rendendo PUBBLICA la Banca d’Italia. Nel 2012 la Banca d’Inghilterra ha riacquistato 70 mld di sterline di debito pubblico UK, evitando di farlo aumentare di 70 mld con tasse e strangolamenti verso i propri contribuenti e disoccupati. Quale è stato il risultato? l’inflazione da sterlinetta? NO. L’inflazione non può esserci in maniera incontrollata finchè esistono fattori della produzione inutilizzati. E secondo voi i disoccupati e le imprese in crisi cosa sono se non fattori della produzione inutilizzati?
      Quindi per me la strada giusta per l’Italia è quella britannica: uscire dall’euro e rimanere nell’Unione Europea, utilizzando proprio la clausola che usò la UK negli anni ’90. E’ lecito. Dopodichè, però, occorre che la Banca d’Italia sia di nuovo pubblica e faccia gli interessei del popolo sovrano.

    • 7.2
      Mr. Age

      @ MAXIMUS
      Premesso che sono sempre d’accordo con quello che scrivi e mi va bene qualsiasi soluzione pur di riacquistare la sovranità, c’è anche uno studio del fondo monetario internazionale abbastanza rivoluzionario sulla remissione dei debiti(fasulli) degli stati.
      http://www.imf.org/external/pubs/ft/wp/2012/wp12202.pdf

    • 7.3
      Davide Berolani

      @maximus

      Sono perfettamente daccordo con te e sappiamo benissimo che è l’unica via d’uscita equa per l’Italia ma che comunque non è una passeggiata.Il mio post però era riferito al fatto che non è un punto determinante del programma 5* e,al contrario,Grillo fa interviste alla stampa estera in direzione opposta.
      Da quì la mia critica (e anche la mia inc**zatura).
      Se non ci riprendiamo la sovranità monetaria ripagare il debito dei titoli di Stato sarà solo un avvitamento su se stesso producendo all’infinito altro debito.E sarà impossibile far ripartire l’economia considerando che ci sono altri problemi correlati,e anche più importanti,da risolvere.
      Perchè questo punto dirimente non è implementato nel dibattito in maniera perfino ossessiva tanto è importante?
      Ho visto Borghi su “La Cosa” spiegare molto bene e con parole semplici la situazione.Quindi la base è aperta a una discussione tout court !!!

      “Riduzione del debito pubblico con forti interventi sui costi dello Stato con il taglio degli sprechi e con l’introduzione di nuove tecnologie per consentire al cittadino l’accesso alle informazioni e ai servizi senza bisogno di intermediari”.Questo il punto del programma che fa riferimento all’avvio della risoluzione del problema.

      Qualcosa non torna.Il punto in questione è perfino risibile anche se nelle intenzioni può sembrare un buon approccio ai più disinformati.

      Sapiamo bene che il debito è ripagabile e che i problemi più importanti sono altri per avviarlo a risoluzione quindi va bene la comunicazione settimanale,la trasparenza dei parlamentari ecc…son tutte cose lodevoli ma vorrei anche sapere,dai deputati,se,una volta avuto il 51% dei seggi hanno intenzione di risolvere i problemi dentro l’eurozona o fuori dall’eurozona.
      E quì il dibattito è drammaticamente lacunoso,pari a zero.

      Stringendo: quasi nessuno dei punti del programma economico è realizzabile avendo come moneta il Marco. :)
      Pardon…l’€uro.

    • 7.4
      MAXIMUS

      @ Mr. Age7.2
      conosco benissimo il piano di chicago rivisitato. è un lavoro che i tecnici dell’FMI hanno fatto per dire, se le cose vanno male, che loro comunque avevano considerato scenari che vertevano sulla possibilità delle nazionalizzazioni bancarie.
      E’ un po come il sole 24 ore che spara 10 articoli pro euro e 1 anti euro. Quell’uno gli serve per sopravvivere in caso di deflagrazione, per sostenere, noi in data X abbiamo scritto che l’euro era una porcheria…

    • 7.5
      MAXIMUS

      @ Davide Berolani

      concordo con te al 100%.
      Non è più il momento ne di esperimenti ne di pressapochismi.
      Serve azione, competenza ed efficacia.

    • 7.6
      Mr. Age

      @ MAXIMUS 7.1 e 7.4
      Non volevo assolutamente fare le lodi del FMI che reputo uno dei maggiori responsabili della situazione di ingiustizia al livello mondiale.
      Quello che invece volevo far notare che è tecnicamente possibile la remissione dei debiti.
      Il documento come ben sai non si limita alla statalizzazione delle banche centrali che effettuano solo un decimo dell’emissione della moneta.
      In realtà è la riserva frazionaria al 100% che è rivoluzionaria e cambierebbe veramente il modo di emettere la moneta.
      Nello stesso tempo non sarebbe più lo stato ad emettere titoli per ricevere in cambio moneta ma succederebbe il contrario(le banche emettono titoli) visto che la moneta è dello stato!

  • 6
    licia

    Buonasera,
    seguo il Gruppo Parlamentare M5S e raccolgo l’invito di Messora ad esprimere i miei complimenti, che sono molto più di semplici complimenti, ma sono un immenso grazie per tutto quello che avete fatto, state facendo e farete per noi, che crediamo in voi!
    Non posso immaginare i “bocconi amari” che siete costrette/i ad ingoiare, avendo a che fare con cotanti imbecilli, presuntuosi ed arroganti.
    Forza. Siamo le/i migliori. GRAZIE

  • 5

    … arriva, arriva forte e chiaro !!
    Forza RAGAZZI !!

  • 4
    salvatore castellano

    Con il cuore con l’anima col fare sempre più stretto a voi.
    Forza ragazzi.

  • 3
    Mr. Age

    @ Baradel

    Concordo in pieno!

    Non possiamo parlare di €uro o di sistema monetario perchè non siamo uno stato sovrano!
    Parlare di democrazia diretta in una colonia è sterile.

    @ i parlamentari del M5S

    Noi siamo con voi, ma voi siete con noi?

    NO€!

  • 2
    Clesippo Geganio

    cambierei il titolo in: dall’altra parte della barricata.

    Il Movimento con molta difficoltà mantiene la posizione coerentemente e correttamente per gli interessi nazionali a garanzia della legalità, dall’altra parte masnade di balordi cercano in tutti i modi di screditarlo e spaccarlo per evitare che gli italiani s’accorgano in tempo che è possibile cambiare il Paese trasformandolo in una nazione democratica libera e rispettabile.
    Si prospettano giorni difficili se cadrà il Governo, gli infami della vecchia nomenclatura partitocratica sono sempre al lavoro per fare scouting tra le fila del M5S e non solo, “scouting” assume il significato di “tentavivo di corruzione” per far passare di scranno deputati e senatori, in base al numero dei passaggi si prospetteranno rimpasti di Governo che il Capo dello Stato avallerà per evitare elezioni anticipate.

  • 1
    baradel

    NON SENTO PARLARE DI AUDIT SUL DEBITO ODIOSO DELLìITALIA….
    NON SENTO PARLARE DI BANCHE SUL BANCO DEGLI IMPUTATI COME LE MULTINAZIONALI DEL TABACCO…
    NON SENTO PARLARE DI USCITA DALLA CAMICIA DI FORZA DELL’EURO….
    NON SENTO PARLARE DI SIGNORAGGIO….
    NON SENTO PARLARE DELLA NECESSITA’ CHE SIA LO STATO AD EMETTERE LA MONETA, INVECE DI COMPRARLA DA PRIVATI…
    SENTO SOLO UN VOCIARE LONTANO SU SINECURE CHE POSSONO FORSE AVERE A CHE FARE CON LA POLITICA (E IL SUO TEATRINO) MA CERTO NON CON LA STORIA.
    O IL M5S FA ( E FA CAPIRE CHE SERVE) UNA RIVOLUZIONE, OPPURE DIVENTA UN PARTITO DI NOMENKLATURA COME GLI ALTRI. (LA PARABOLA DELLA LEGA NORD, PER INTENDERCI, CHE VOLEVA LA SECESSIONE E SI E’ PRESA IL POTERE DIVENENDO CASTA).
    PECCATO.

    • 1.1
      matica

      Se sentirti dire quello allora dovevi andare in Germania e votare il partito anti-euro.
      Credo che ora sia importante concentrare le forze per indirizzarle a far cadere questo governo, auspicando che un governo 5 stelle si realizzi.
      Ogni cosa a suo tempo. La forza di una testa di ariete sta nel concentrare tutta la sua energia sulla testa e non diventare grosso come un toro.

    • 1.2
      MAXIMUS

      @Claudio Messora

      gentile Claudio ti seguo e stimo da tanto tempo (considerami pure un tuo tifoso) tuttavia ritengo che l’attività politica del M5S debba essere fortemente migliorata e coordinata per priorità:

      1) la prima è che la sovranità (in tutte le sue manifestazioni, monetaria, legislativa, esecutiva, giudiziaria) appartiene al popolo che la delega agli eletti. Da oltre trent’anni gli eletti hanno iniziato ad alienare (senza averne la possibilità in quanto non titolari) a soggetti non democratici esterni tale sovranità sull’altare delle teorie monetariste e mercantiliste quando non per interessi personali. Il M5S può far voltare pagina al Paese solo se inverte radicalmente il processo in atto. Tutti siamo europei ed europeisti, ma gli strumenti tecnici dell’Europa sono da suicidio, e ci stanno portando alla fine, come del resto hai ben evidenziato in diverse occasioni;

      2) il M5S non può selezionare i candidati di un progetto così bello in maniera cino-fallica, affidandosi a meccanismi di partecipazione limitata. Occorre un criterio basato su competenze reali e, forse, su primarie non solo in internet. Non basta essere brave persone o internauti, serve una classe dirigente con le palle;

      3) sebbene segua internet con passione, votano tutti, compresi quelli che guardano solo la TV, e sono tanti… Quindi bisogna andare in TV mandandoci gente preparata e, soprattutto, non antipatica a pelle. La gente dopo 6 ore dimentica tutto e rimane solo il senso di simpatia o antipatia oltre alla citata competenza nell’argomentare;

      4) occorre un’azione strategica coordinata che non miri solo a rassicurare alcuni strati sociali scontenti (ad es. gli anti euro, i no tav o gli anti termovalorizzatori). Occorre preparare disegni di legge e tallonare dentro e fuori dal parlamento l’opinione pubblica con iniziative che non possano essere ignorate, senza apparire ridicoli e grezzotti come successe alla lega tempo fa;

      5) dovete far firmare le dimissioni preventive ai parlamentari in caso di mercanteggiamenti e scouting, o nei casi di incoerenza rispetto a quanto scritto nel punto 2. Se c’è un problema di divieto di vincolo di mandato per i parlamentari, sono sicuro che si possono trovare gli strumenti giuridici giusti.

      Un saluto.

    • 1.3
      matica

      Solo gli imprenditori e precisamente quelli scorretti, fanno firmare le dimissioni in bianco.
      Se di maggior cinismo si vuol parlare auspicandolo, bisogna tener presente che esso va rivolto verso l’esterno, e non utilizzato come prassi all’interno, a meno che con questo, non si ammetta che oltre essere un suicidio politico e la palese ammissione di voler diventare proprio come chi si combatte, tralasciando volutamente lipotesi della malafede che è sempre difficile da dimostrare.

    • 1.4
      MAXIMUS

      @ matica

      la mia argomentazione è semplicemente volta ad evitare, al contrario, il “cinismo” di chi, una volta eletto ed assaporato un certo livello di vita (non mi riferisco al lusso o ai soldi, ma all’essere al centro del sistema di potere nazionale, per quello che ancora conta oggi…), potrebbe cedere alle “tentazioni” ed all’istinto di sopravvivenza, piuttosto che seguire una linea scomoda adottata del M5S.
      Ecco perchè secondo me serve una forma contrattuale rispetto al programma: se si dice che il mandato è X, poi X, per me, lo si deve fare…
      Se al contrario si fanno sistematiche manfrine per fare Y (dove per me Y sono accordi con PD o PDL, tanto per intenderci), secondo me il movimento deve avere regole capaci di mettere costoro in condizioni di non nuocere o di non commettere “adulterio” politico.

      Secondo punto è l’accordo con altri partiti.
      Il M5S secondo me deve essere anti PD e anti PDL contemporaneamente.
      Coloro che vengono nel M5S da destra ( e quindi sono delusi dal PDL e detestano il PD) non accetterebbero accordi con il PD. Coloro che vengono da sinistra (e quindi sono delusi dal PD e detestano il PDL) non accetterebbero accordi con il PDL.
      Il M5S può prosperare solo a condizione di far convivere queste due anime. Se diventa di sinistra perde una gamba e se diventa di destra perde l’altra.
      Quindi occorre avere regole per evitare la deflagrazione a fin di bene… altro che cinismo.

      • Alfonso

        Ok per il “cinismo”, ma sul secondo punto lascerei la libertà di accordi con quei partiti che esprimono persone “sane” (non certamente il Pdl/Fi e l’attuale Pd) con programmi sui quali sia possibile confrontarsi e raggiungere compromessi per “fare qualcosa” piuttosto del “poco o nulla” finora ottenuto. Mi sembra che la linea proposta da Barca e Civati possa essere presa in considerazione se soltanto riuscissero ad emergere da quel pantano dove si sono cacciati i vertici del Pd. Nessuno è depositario della Verità assoluta e sarei molto preoccupato se ci fosse un solo partito al comando.

    • 1.5
      Mr. Age

      @ alfonso
      Quali compromessi dei disposto ad accettare?

    • 1.6
      Shardan

      Credo che quella parte di elettorato…che vien dalla destra….L’M5s secondo me lo ha già perso. Se la son dati a gambe …..(quella flessione di consensi …rilevata dai sondaggi…..probabilmente è quella parte di elettorato di “destra” che ha capito l’antifona…cioè un movimento che vuol portare avanti le classiche istanze di sinistra …magari pulitino (per ora)…ma sempre di sinistra…quindi non più quel movimento che ha …come sembrava inizialmente..la “vocazione” ad essere una Nuova Fomazione Politica…con caratteristiche tali..da poter tranquillamente accogliere “agevolmente ” sotto lo stesso tetto…TUTTI gli italiani stufi…della destra e della sinistra..quindi IL MOVIMENTO DEGLI ITALIANI. Dopo vinte le elezioni..con il contributo di qualche milione di elettori..provenienti dalla destra (anche se in minoranza ) …piano piano…aimè…si è e si sta delineando…una neo sinistra (con a tratti caratteristiche becero NeoPiddine,,,)….

      Al momento il M5s è un partito di sinistra in tutto e per tutto (anche nel suo elettorato ). Se sbaglio tanto ma tanto meglio….ma …….credo di non sbagliare. Poi con questa posizione..soft nei confronti dell’euro….che è il tema fondamentale…la differenza con gli altri partiti non esiste quasi più….

      Il tutto a favore del PDL…che andrà all’incasso(se poi il Pdl assumerà a fini elettoralistici una linea dura contro l’euro…l’incasso sarà abbondante ). Povera Italia.

      Complimenti Grillo….sei un genio. Fai quasi schifo…………..

    • 1.7
      lelamedispadaccinonero.blogspot.it

      AL TEMPO

      di tali problemi se ne parla da una vita.
      non serviva grillo nella stanza dei bottoni per chiacchierare di sovranità ecc ecc

      BISOGNA AGIRE e m5s è fermo come un dolmen…

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>