Tu chiamali se vuoi… LADRI!

Massimo Giletti Nicola Morra Clandestini Clandestinità
Se il tecnico che ti ripara la lavastoviglie si approfitta della tua ingenuità e ti chiede una parcella doppia rispetto a quella che dovrebbe chiederti, come lo chiami? Lo chiami ladro. Se un dipendente mette fuori una lista spese gonfiata rispetto ai rimborsi che avrebbe diritto a rendicontare, o addirittura si inventa ricevute inesistenti, come lo chiami? Lo chiami ladro. Se il negoziante all’angolo ti fa pagare un chilo di patate il doppio di quello lo paghi nella bottega accanto, o se il cameriere di un ristorante fa pagare un piatto di pasta molto di più a un turista di quanto non lo faccia pagare a un italiano, come lo chiami? Non hai nessun dubbio: lo chiami ladro, ladro, ladro!

Aiutami a continuare a fare informazione libera
E allora perché se i partiti politici si prendono 56 milioni di rimborsi elettorali, quando è ormai dimostrato che per fare politica e prendere percentuali di consenso da prima forza parlamentare non serve neppure un centesimo di soldi pubblici, li chiamano in tutti i modi possibili, tranne l’unico che ha più senso?

Capire tu non puoi, tu chiamali se vuoi… ladri!“. O, come dice Morra da Giletti: “Diversamente onesti”.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

85 risposte a Tu chiamali se vuoi… LADRI!

  • 36
    Clesippo Geganio

    sono ladri?
    Spiegatelo a quei 2/3 che hanno votato PDPDL e soci in affari!

  • 35
    Shardan

    http://www.beppegrillo.it/2013/10/il_m5s_alle_elezioni_europee.html

    Ottimo questo articolo del Grillo……..va benissimo….però questi discorsi gli abbiamo sentiti anche prima delle elezioni nazionali…e sulla base di considerazioni del genere…abbiamo dato il voto.

    Io non ho nessun problema a ridare il voto alle elezioni europee…anche perché voglio vedere cosa fa il M5s….(Dare il voto al PDL /PD ..non mi passa manco per l’anticamera del cervello (ovvio )….e astenermi per quanto riguarda…l’Europa….non è conveniente )….voglio vedere cosa faranno.

    Però è opportuno che il M5s…riconsideri…alcuni punti fondamentali….e per quanto riguarda l’Euro/Ue….non si limiti a proporre una vaga e ridicola ristrutturazione del Debito…o Eurobond o similari….o vacui Referendum.

    Dico …almeno ,,,almeno…proponga due piani: piano A e piano B……………..nel piano A….si proporne all UE….di ridiscutere il tutto ….per un altra “politica economica”.compresi i trattati finora firmati…..diversamente …in alternativa il piano B…(uscita dall’ Euro ecc ecc. ). Io sono per l’uscita dall’ euro.,,,senza se e senza ma. Ma una prospettiva come quella prima esposta…sarebbe non pienamente soddisfacente ….ma almeno sufficiente per dargli il voto.

    L’escludere del tutto la seconda ipotesi….a prescindere….come sembra sia la posizione attuale del M5s….ops …pardon…del due Casaleggio/Grillo…(ove Grillo “forse” vale solo 1/2)…e’ inaccettabile.

    Il tutto messo visibilmente nel programma come punto fondamentale.

    Diversamente è l’ennesima aria fritta. Belle parole per adescare voti.

    • 35.1
      Mr. Age

      @ Shardan
      Questa volta non ci casco voglio vedere scritto
      SOVRANITà MONETARIA! NO €URO!

    • 35.2
      Clesippo Geganio

      se l’Eurovaluta deve fallire, dovrà fallire contemporaneamente in tutti gli Stati che lo hanno adottato.

  • 34
    stefano

    Grazie Signor Morra, Le auguro tutto il bene possibile.

  • 33
    Clesippo Geganio

    è il solito giornalismo correo del disastro italiano.

  • 32
    Mr. Age

    ” Perchè guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?”

    Perchè parliamo di questi ladri di polli che rubano 56 milioni di €uro e non parliamo più del MES che ci ha già rubato 15 Mld di €uro.

    Cit.
    Claudio Messora byoblu
    26 settembre 2012 alle 22:05
    …….In ogni caso mi sarei accontentato che il meccanismo venisse affrontato e spiegato accuratamente nei dibattiti pubblici, e poi discusso per bene in Parlamento, dando risalto e rispondendo ai cittadini, dato che IN GERMANIA HANNO FATTO RICORSO ALLA CORTE COSTITUZIONALE, la quale HA VIETATO LA RICAPITALIZZAZIONE INFINITA, ad anello, E LA MANCANZA DI TRASPARENZA che noi invece abbiamo approvato senza colpo ferire e senza neppure discuterne, come servi della peggior specie.
    Tutto qui.

    Cit. sempre da Claudio Messora byoblu che riporta alcune frasi di Aristotele.

    ” La democrazia non è che una forma corrotta di politìa. E perchè mai? Perchè il potere gestito dalla massa è succube della demagogia: condurre, trascinare il popolo. Demagogia indica un comportamento politico incline ad assecondare le aspettative della gente, sulla base della percezione delle loro necessità. Il demagogo utilizza frasi retoriche per formulare promesse inconsistenti al fine di conquistare consensi, “facendo spesso leva su sentimenti irrazionali, ed alimentando la paura o l’odio nei confronti del nemico o dell’avversario politico.”

    Sovranità! No€!

    • 32.1
      Shardan

      Perchè parliamo di questi ladri di polli che rubano 56 milioni di €uro e non parliamo più del MES che ci ha già rubato 15 Mld di €uro.

      Cit

      Perché il M5s…è diventato…o meglio si sta rivelando..ma nella “mente ” di qualcuno (bisognerebbe sondare la mente di Casaleggio….)…..lo è sempre stato……un “perfetto” GateKeeper.

      Per capire le vere finalità del M5s…bisogna concentrare l’attenzione su Casaleggio….

      Gli adepti decerebrati non sono in grado di discernere….(è assurdo che ci siano persone cosi ma è cosi ……non son molto diversi da certi fan di Berlusconi)…e le teste pensanti ..quelle persone veramente “valide” del M5s,,nonostante siano numerosi …non riescono ad emergere “come vorrebbero”.

      Pd/Pdl ladri & infami….M5sPulcinellaGateKeeper.

      e questi sono un branco….di illusi miopi (guarda che razza di commenti che fanno….)

      ciao ciao

      si occupano con passione di un fulmine….avendo un ordigno nucleare sotto il c**o…che sta per esplodere. Imbecilli….al servizio del Casaleggio.

    • 32.2
      Shardan

      Sul M5s…il” Vero Potere”….non è affatto preoccupato. Sanno che il vero capo del M5s…è Casaleggio. E sanno quindi di poter far “sonni tranquilli”.

      Nel mentre..il vice-capo .Grillo può …sbraitare (e neanche più di tanto )….il “Vero Potere”..al massimo fa un “sorriso sereno”.

      CHI DEVE PIANGERE E PREOCCUPARSI SIAMO NOI…….

    • 32.3
      Shardan

      E mentre si GOSSIPa su inezie …per dar l’impressione che l M5s è il partito …ops…pardon un movimento ( o partito ? ) ….del rinnovamento….evitantdo “sistematicamente” di affrontare i temi “veramente” importanti….quelli vitali….il “Vero Potere” si da da fare…per colpo su colpo …passo dopo passo…ridurci al nulla.

      Ecco una novità (anticipata a Cipro…come “test” )…proposta dal FMI…

      http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/1331766/La-ricetta-choc-del-Fondo-monetario–Patrimoniale-del-10—sui-conti-correnti-.html

      altroché quisquiglie come il finanziamento dei partiti (che piaccia o non piaccia…va abolito perché cosi decisero gli italiani in un referendum…..ma il finanziamento usci dalla porta e i politici lo rifecero entrare dalla finestra…).

      Giusto o non giusto…il finanziamento dei partiti va abolito…perché gli italiani lo vollero con un referendum. Punto.

      Si creerà il problema delle Lobby di influenza.? Chi non ha forza economica…non potrà far politica??certo che si….

      —->>>male se si lascia un finanziamento dei partiti..osceno (con un referendum..ove gli italiani si son già pronunciati )

      —->>>altrettanto male se si permette che le lobby determinino la politica (come negli USA )

      bisogna ripensare il tutto …per trovar una soluzione. (ma gli adepti sono in grado di pensare e proporre ???…..qua sta il problema….)

  • 31
    Maverick

    Di cosa parliamo oggi?!! ah si si si le solite ruberie….facciamone alcuni esempi:
    Se vado al disatributore di benzina e vedo il carburante a euro 1,79 mentre in spagna ce l’hanno a euro 1,05 a chi devo dire LADRO!!!
    Se vado in salumeria e compro sale zucchero pasta olio tonno e mais pagandolo con aliquote del 21% mentre in spagna la trovo al 10% chi è il LADRO!!
    Se paragono le fatture energetiche (acqua luce gas) con la spagna e la grecia notando differenze nei costi in circa un 35% in meno chi è il colpevole.
    Se il popolo italiano si è espresso per ben due volte eliminando l’abolizione del finanziamento ai partiti di cosa vuoi discutere ancora?!
    Se tutto questo passa inosservato perchè meravigliarsi delle ruberie dei partiti?.

  • 30
    Ulrich von Bek

    Sig. Luca. No, non è come dice Lei, un partito è una persona giuridica, composta da persone fisiche (almeno le basi….)che non fa l’interesse nazionale (ma dove lo ha letto!!!!!!), ma di una “parte”….partito.
    Non so se lei è mai stato in USA, io diverse volte, il cittadino si impegna, mette l’adesivo del politico sul paraurti, la bandierina nel cortile, fa volontariato nei centri di raccolta fondi, vende coccarde per raccogliere fondi…..è “politicamente attivo”, certo poi ci sono i grandi finanziatori, ma perché in Italia non ci sono i De Benedetti? Le banche (vds. MPS), che sovvenzionano i partiti?!
    Polizia= ordine pubblico, Vigili del fuoco=sicurezza pubblica, Ospedali =sanità pubblica…..Scuola=pubblica istruzione Partiti politici=?????? Sono riconosciuti dalla Costituzione, ma da nessuna parte c’è scritto che debbono essere finanziati, tanto è vero che lo chiamano “rimborso”, ripeto sono persone giuridiche anche se la Finocchiaro qualche mese fa ha cercato di far passare una legge per farli diventare “enti pubblici”, ma non è passata!!!!
    Mi spiace, lei fa (in buona fede, ne sono sicuro) dei grossolani errori, la prego, non confonda scuola, sanità, polizia con i partiti politici, i primi sono “obbligatori” per il funzionamento dello stato, i partiti nascono su scelta volontaria. Grillo ha creato un partito dal notaio, ha registrato un simbolo, ne più, ne meno di una qualunque impresa privata (NON pubblica) come ha fatto Berlusconi o Bersani o Giannino o Monti. È il deputato/senatore che diventa “pubblico funzionario”….giurando singolarmente. Il partito rimane sempre una persona giuridica (come un’azienda) con tanto di cassiere (Belsito), dipendenti ecc. Il partito è un vettore d’aggregazione. Ci vorrebbe più spazio, e, di sicuro non un tablet……saluti

    • 30.1
      luca

      Salti un po di palo in frasca..
      ” . certo poi ci sono i grandi finanziatori ”

      Eh sì..e secondo te la politica USA a chi fa riferimento al cittadino che sbandiera e attacca l adesivo e dona 20 dollari o ai grandi finanziatori ?? dai perfavore..

      ” politici = ???? ”

      politici = funzionamento dello stato
      Precisamente intendo una classe dirigente preparata ed autorevole ognuno nell ambito in cui viene predisposto. Non è mai capitato ?? bene facciamo in modo che capiti il prima possibile..
      Ti stai appellando a definizioni burocratiche , giuridiche ( ?? ) per difendere una tesi indifendibile.
      Ovvero se la politica è fatta solo con fondi privati questa INEVITABILMENTE curerà unicamente alcuni interessi privati. punto.
      Se si instaura la cosiddetta democrazia diretta a decidere le sorti del paese ( che non è proprio come decidere se fare una rotonda o mettere un semaforo di fronte al municipio ) saranno milioni di incompetenti riguardo qualsiasi tema ed argomento di rilevanza nazionale e internazionale. Non c’è molto da argomentare si tratta di logica matematica. Poi ovvio se per te non serve studiare e non serve nessuna preparazione specifica per mandare avanti un paese lasciam perdere finiamola qua..
      La democrazia non è il cittadino incompetente che si occupa di ogni problematica in prima persona, ma è la sua libertà di scelta nel selezionare chi i problemi li sa risolvere davvero, giudicando in seguito il suo operato attraverso parametri universali accessibili a chiunque a prescindere dalla preparazione. (compri più beni..ti curi meglio..c’è meno degrado ecc..)
      L ho già scritto mille volte..Non c’è bisogno della laurea in medicina per capire se un dottore ti sta curando bene, ma di sicuro c’è bisogno della laurea per fare il dottore e curare il prossimo.
      Siate un poco lungimiranti, adesso al M5S va benissimo e sembra tutto una magia ma è necessario analizzare cause ed effetti in una società “normale” non come quella di oggi impazzita

    • 30.2
      Ulrich von Bek

      Noto con interesse che lei tende ad usare il trucco di mettere in bocca alle persone cose mai dette o di stravolgerne i significati, visto che lei è così amante della logica, saprà che si chiama “fallacia dell’uomo di paglia”, è usata di solito da chi vuole avere ragione ma non sa ribattere alle argomentazioni.

      No, non salto di palo in frasca, i grandi finanziatori (o lobby se preferisci) in USA sono alla luce del sole, in Italia agiscono quasi sempre in maniera occulta, ma ci sono, ci sono sempre stati, secondo lei Prodi ha fatto le rottamazioni auto per fare un favore alla Toyota?!
      Renzi va a passeggio nei salotti di Confindustria per fare una vacanza?!
      Letta (e tanti altri) vanno ai raduni di CL per pura religiosità?!
      Le Coop, non hanno mai dato un EURO al PCI/PDS/DS/PD?!

      Non ho detto “politici”, ho detto “partiti politici” (fallacia dell’uomo di paglia). L’ho scritto, chiaro, ma a quanto pare non troppo, lo ripeto “PARTITI POLITICI” meglio ora?!?!

      Cito: “se la politica è fatta solo con fondi privati questa INEVITABILMENTE curerà unicamente alcuni interessi privati”.
      a) la “politica” è fatta con fondi pubblici
      b) sono i “partiti politici” che debbono sovvenzionarsi con fondi privati e debbono occuparsi prevalentemente dell’interesse del gruppo di persone che si riconoscono nel partito. (non mi risulta che il PCI facesse l’interesse del datore di lavoro o che il Partito Repubblicano Americano faccia l’interesse dei lavoratori sottopagati)

      Vediamo, chi sono questi grandi “politici competenti” sfornati negli ultimi 30 anni: D’Alema? Veltroni? Gasparri? Gelmini? Renzi? Monti? Scilipoti? Che certo i problemi li hanno saputo risolvere davvero… (i loro e delle loro botteghe).
      Seguendo la sua “logica matematica”, cito: “giudicando in seguito il suo operato attraverso parametri universali accessibili a chiunque a prescindere dalla preparazione” questi signori andrebbero annichiliti! L’Italia se sta come sta è per colpa nostra che li abbiamo delegati “bovinamente” senza una partecipazione ATTIVA alla vita politica, perché ci sono state persone come lei (e me) che hanno dato una delega in bianco “ai grandi”, ai dottori(??)

      Ennesimo uso della fallacia dell’uomo di paglia: chi ha mai detto che il cittadino incompetente deve gestire la “res publica”?! Non io! Lo ha inserito pretestuosamente nel suo discorso…
      La Democrazia (sta insito nell’etimologia della parola) deve essere in mano al cittadino, che deve eleggere i suoi rappresentanti MIGLIORI, per preparazione, onestà, e anteposizione del bene dei molti al bene di pochi. Deve riconoscere con onestà che non è stato neppure mai detto dal M5S, che cerca, ancora goffamente, di dare voce al cittadino per esprimere il proprio rappresentante, non tramite una scelta di bottega o di partito, ma un rappresentante scelto in base a dichiarate capacità personali, magari tramite un curriculum.

      Come sicuramente saprà, di fallacie di ragionamento ne esistono svariate, molte le ha già usate, attendo con impazienza di evidenziarle le prossime. Saluti

    • 30.3
      luca

      Stai divagando non rimani in tema e incominci a fare filosofie sui massimi sistemi ma vabè..

      ” Non ho detto “politici”, ho detto “partiti politici” (fallacia dell’uomo di paglia). L’ho scritto, chiaro, ma a quanto pare non troppo, lo ripeto “PARTITI POLITICI” meglio ora?!?!”

      No..non è meglio, ti stai solo arrampicando sugli specchi con altre definizioni decontestualizzanti.
      Quindi per te sarebbe una competizione equilibrata quella tra politici che per la propaganda godono del loro unico stipendio (che ovviamente volete portare a livelli di un semplice impiegato pubblico) contro lobby finanziarie che hanno milioni di euro a vagonate ? Ma dai , ma perfavore

      ” L’Italia se sta come sta è per colpa nostra che li abbiamo delegati “bovinamente” senza una partecipazione ATTIVA alla vita politica, perché ci sono state persone come lei (e me) che hanno dato una delega in bianco “ai grandi”, ai dottori(??)”

      Appunto , in pratica mi stai dando ragione: se non siamo stati nemmeno capaci di eleggere rappresentanti degni di questo nome come puoi pretendere che siamo capaci di affrontare e risolvere “attivamente” i problemi di rilevanza nazionale e internazionale ? La delega in “bianco” è solo l ennesima dimostrazione dell impreparazione e dell inaguatezza culturale e sociale del cosiddetto popolino. Se non abbiamo nemmeno la lucidità e la capacità di fare le dovute distinzioni nella scelta della classe dirigente, come possiamo dirigerlo noi in prima persona il paese?!.
      Se un imprenditore continua ad assumere e mantenere a libro paga dirigenti inetti ed incapaci come potrebbe mai risolverli da solo i problemi dell azienda.
      Ti contraddici da solo mi dispiace..
      Ti contraddici e continui indirettamente ad avallare la tesi ASSURDA che per mandare avanti un paese non serve alcuna competenza specifica..

    • 30.4
      Ulrich von Bek

      Continua ad usare il trucco di interpretare le cose come fa piu’ comodo, OK, ultimo tentativo…..
      Partiti politici era riferito al fatto che non sono istituzioni “pubbliche”, è scritto chiaro! Ma non so per quale misterosa alchimia io avrei detto: “……sarebbe una competizione equilibrata quella tra politici che per la propaganda godono del loro unico stipendio……” nella seconda parte io ho detto l’esatto opposto di quello che lei a suo tornaconto interpreta, cioè, che fino ad ora il cittadino non ha mai partecipato nelle scelte ma ha sempre delegato un qualcuno a scegliere per lui, è questo ha portato ad un distacco fra il rappresentante ed il rappresentato, colpa del poco attivismo politico di noi cittadini, a mio parere..e, ripeto, non ho mai, ripeto MAI detto che bisogna dirigere in prima persona il paese. Mi cito:”……al cittadino, che deve eleggere i suoi rappresentanti MIGLIORI, per preparazione, onestà, e anteposizione del bene dei molti al bene di pochi…….”Chiaro?!?!
      Adesso lei scriverà che io ho detto che i politici debbono essere vegetariani….che fra i poteri dello Stato c’è pure il superenalotto….può fare tutto quello che vuole, tanto ho capito che perdo solo acqua, tempo e sapone. Mi stia bene.

    • 30.5
      luca

      ” Ma non so per quale misterosa alchimia io avrei detto: “……sarebbe una competizione equilibrata quella tra politici che per la propaganda godono del loro unico stipendio……”

      Scusa..Non lo dici letteralmente ma lo avalli nel momento che sostieni che i politici devono fruire unicamente del loro stipendio.

      ” è questo ha portato ad un distacco fra il rappresentante ed il rappresentato”

      “distacco” e quindi ? che vuol dire ?? boh…Allora anche la aziende dovrebbero tutte fallire visto che il padrone delega ai dirigenti del lavoro provocando un “distacco” .

      ” Mi cito:”……al cittadino, che deve eleggere i suoi rappresentanti MIGLIORI, per preparazione, onestà, e anteposizione del bene dei molti al bene di pochi…….”Chiaro?!?!”

      Chiarissimo e ammetto che mi era sfuggita questa parte…
      a sto punto non capisco dove vuoi andare a parare..quest ultimo enunciato è il perfetto manifesto per la democrazia rappresentativa.

  • 29
    luca

    ” E allora perché se i partiti politici si prendono 56 milioni di rimborsi elettorali, quando è ormai dimostrato che per fare politica e prendere percentuali di consenso da prima forza parlamentare non serve neppure un centesimo di soldi pubblici ”

    come dire siccome una nuotatrice si è fatta a nuoto lo stretto di messina ormai è dimostrato che per andare in sicilia non servono le barche !!.
    Se non sono soldi si tratta di lavoro volontario , sempre di risorse parliamo, umane o finanziarie poco importa.
    E’ molto semplice : annullando qualsiasi finanziamento ai partiti annullerete per decreto lo stato di diritto (contenti voi ..).
    Rimarrebbe un barlume di speranza se almeno propagandaste un cosiddetto “limite” o “tetto ” di spesa per chiunque voglia partecipare alle competizioni politiche, giusto per garantire una lotta alla pari tra le parti ..no niente, giammai !.
    La parte più tragicomica e fantozziana dei deliri grilliani ,che chiunque dotato di un minimo di lucidità politica dovrebbe notare, è proprio questa: nel nome della vostra libertà invocate all annullamento dei contributi statali ( i poveri non avranno niente per farsi propaganda ) e inneggiate alle libere donazioni ( in perfetto stile USA: le lobby avranno tutto senza limiti, basta pagare ).
    Insomma la politica rimarrà una lotta tra volontari disposti a sacrificare il proprio stipendio ed esistenza nel nome di un movimento o peggio ancora disperati che non avendo nulla da perdere si buttano nell impresa a “costo zero”, contro lobby finanziarie miliardarie…che cosa meravigliosa.
    Volete imporre per decreto un sistema di competizione politica drammaticamente SQUILIBRATO verso una precisa parte sociale, in virtù del vostro primo successo elettorale che è stato palesemente determinato dalle condizioni di estrema crisi , disperazione e malcontento tra la popolazione e in virtù di quella che voi propagandate come panacea per tutti i mali ma è solo l’ennesimo delirio grilliano, la fantomatica democrazia diretta, il potere agli INCOMPETENTI, dove a scegliere su tutte le questioni delicatissime di natura politica, sociale energetica, nazionale ed internazionale che necessitano studi e competenze straordinarie sarà la casalinga di voghera e il popolino.

    Messora fammi capire: se tu sei il primo a constatare l assoluta inadeguatezza dell elettorato italiano parlando di “patente elettorale”

    http://www.byoblu.com/post/2009/05/03/patente-elettorale-a-punti.aspx

    Come diavolo puoi propagandare la democrazia diretta ??
    Se gli italiani non sanno manco scegliersi un medico, con che coraggio pretendi che sappiano autoscriversi la cura ??!!!

    Chiunque dotato di un minimo di lucidità, logica razionale e lungimiranza non potrà MAI seguire il vostro delirio.
    Un saluto

    • 29.1
      Shardan

      Per questo io propongo l’istituzione della Patente Elettorale, per conseguire la quale bisogna dimostrare di saper disquisire in scioltezza di concetti quali la separazione dai poteri, del ruolo chiave dell’informazione in una moderna democrazia. E dev’essere una patente a punti. Ogni volta che si commette un illecito amministrativo o un’infrazione vengono decurtati dei punti. Ogni volta che si viene condannati si perdono dei punti.

      Cit post Messora.

      Io penso sia stata una provocazione del Messora…per evidenziare una cattiva coscienza sociale.

      Sarebbe un sistema “orrendo”…votare con il patentino. Chissà poi quali criteri verrebbero usati…per rilasciare il patentino….e per decurtare i punti…..(criteri all’ Italiana?…sicuramente…).Si creerebbe il mercato …delle indulgenze elettorali…tramite patentino….e chissà quanti illeciti messi in evidenza(vero e presunti ) per questioni politiche e …chissà quanti illeciti..non messi in evidenza sempre per le stesse ragioni…..

      In una democrazia il voto deve essere PER TUTTI…a prescindere (anche per chi non ha coscienza politica….guai se fosse diversamente )…tranne i casi contemplati dalla legge. Diversamente non è democrazia ….è un altra cosa….orrenda…e peggiore del sistema attuale,. Orrendo…non far votare ..chi non dimostra di avere un certo livello culturale o di preparazione.

      Ma poi chi sarebbero gli addetti al decidere chi ha coscienza politica o no?..e con quali criteri? si creerebbe un altra ingiustizia….all’ italiana.

      E’ sicuramente una provocazione….di C. Messora per evidenziare una cattiva coscienza sociale degli italiani. Non si spiega diversamente.

      ciao

    • 29.2
      Shardan

      Luca
      Come diavolo puoi propagandare la democrazia diretta ??

      Cit

      Secondo me…a livello di Governo Centrale….la democrazia diretta (esercitata via web poi….)…è p-e-r-i-c-o-l-o-s-i-s-s-i-m-a (si creerebbero delle nuove e forse peggiori distorsioni….tramite lobby…manipolazioni dal basso di ogni genere )…..a livello “locale” invece può essere una cosa interessante.

      a livello di partito o movimento anche…può essere interessante,,,ma se la realizzazione della “democrazia diretta” è quella che si vede nel M5s (ndo staaa???…….)…..oddio… è un fallimento totale. Nel M5s…al momento c’è tutto tranne che “democrazia diretta”….o no?…gradite smentite….(con argomentazioni valide….non con frasette sceme da adepti….che poi sono il “cancro” del M5s…che potrebbe essere un soggetto politico…interessante….ma con altre prerogative ).La parte buona, sana e motivata del “M5s” (tanti ) si dia ..da fare….altrimenti finirà…come quegli altri là….(pd/pdl)…aimè…di segnali non positivi se ne intravedono sin troppi…(per chi non è orbo..come certi adepti mamalucchi,,,, )

      ciao ciao

    • 29.3
      Shardan

      Shardan

      Sarebbe un sistema “orrendo”…votare con il patentino. Chissà poi quali criteri verrebbero usati…per rilasciare il patentino….e per decurtare i punti…..(criteri all’ Italiana?…sicuramente…).Si creerebbe il mercato …delle indulgenze elettorali…tramite patentino

      Cit.

      E’ una cosa che Grillo ha detto recentemente (penso sempre sia provocazione per mettere in evidenza lo sfaldamento della coscienza politica degli italiani….anche in questo caso mi rifiuto di pensare che sia detto “sul serio” ..sarebbe a dir poco grave…)

      Avete visto come funziona..in tutta Italia .la revisione delle auto ?…si porta dal meccanico..paghi la revisione…e ti da il bollino ….anche se l’auto è da buttare….

      Qui è peggio: sei di tal partito?…esame superato….et voilà…patentino pronto per il voto .

      dai su non scherziamo…;-) che il diritto al voto…è una conquista “per tutti”.e per tutti deve restare….non confondiamo maturità politica di un paese….con il diritto al voto. Se il paese non ne ha…maturità sociale e politica….non c’è patentino che tenga (anzi questo…è un ulteriore decadimento )

    • 29.4
      Ulrich von Bek

      Sig. Luca, lei dice: “annullando qualsiasi finanziamento ai partiti annullerete per decreto lo stato di diritto (contenti voi ..)”. Quindi denaro=diritto?! Credo che stia sbagliando, le ricordo che i partiti sono persone giuridiche private, ne più ne meno della FIAT o della Barilla, e, non credo che lei voglia finanziare con le sue tasse la Barilla (o forse si….), questo tanto per chiarire che lo Stato di Diritto col finanziamento ai partiti è un accostamento pretestuoso, demagogico e falso. Il finanziamento alla chiesa è quindi Stato di Diritto?!?! Detto questo io non sono per l’annullamento delle erogazioni di denaro ai partiti, ma, non deve essere “denaro pubblico”, chi vuole essere membro attivo della vita civile, con i propri rappresentanti, si deve anche pagare questo diritto; chi non vuole…. perché deve permettere che le proprie tasse vadano a qualcuno di cui non importa nulla?! Il cittadino che vuole partecipare, paga, col denaro e con il suo tempo, questa si chiama “Democrazia” che coincide col “libero arbitrio”. Lascio perdere il discorso sugli incompetenti…..popolino….lobby….ecc. questo si delirio, allo stato puro….. a meno che non intenda invadere la Polonia, allora è comprensibile. Un caro saluto

    • 29.5
      luca

      Ulrich.
      Perdonami ma forse ad essere pretestuoso sono proprio gli esempio che riporti!
      ma cosa c’entra il finanziamento ad un partito con il finanziamento ad una impresa privata ?!. E’ logico che dietro a un partito ci siano delle “persone giuridiche”, ma la finalità di impresa privata è l’interesse privato di qualche cittadino , il fine di un partito è l’interesse nazionale!

      La cosa più assurda è che proprio con l’eliminazione dei finanziamenti pubblici si arriverebbe allo scenario che descrivi !!.
      Ovvero partiti ,completamente dipendenti da finanziamenti e sovvenzioni private, ridotti a svolgere precisamente ed unicamente interessi delle lobby finanziatrici , esattamente come negli USA.
      Il finanziamento pubblico e indipendente è proprio necessario per il mantenimento dell interesse nazionale come scopo ultimo del partito.
      l fatto che che i partiti abbiano intrapreso una deriva morale non si risolve …eliminandoli o attraverso riforme folli.

      Le tue argomentazioni non reggono , ma proprio per niente.,.
      ” perché deve permettere che le proprie tasse vadano a qualcuno di cui non importa nulla?! ”

      allora visto che MAI ti è importato nulla della polizia o dei vigili del fuoco o degli ospedali, perchè sei in salute e perchè non hai mai avuto problemi con la legge , nemmeno vuoi pagare le tasse ?! ma che ragionamenti fai ?
      Non si tratta di “importare” per uno o l’altra parte , sono soldi necessari per il mantenimento della democrazia e dello stato di diritto

    • 29.6
      Tristhan

      E’ assurdo discutere ancora di rimborsi ai partiti o finanziamento. Gli italiani hanno deciso democraticamente con un referendum, punto. Ogni discussione è inutile, perché continuare ad erogare i finanziamenti (o rimborsi) ? Il referendum è il solo strumento oggi in mano ai cittadini per esprimersi, e non viene considerato, e leggo qui sopra (e sotto) di gente che ha il coraggio di parlare di democrazia ma se ne fotte dei referendum, e allora ? Ce la diamo una regolata ?

  • 28
    MaxP.

    Ancora una volta un BRAVISSIMO Nicola Morra risponde in modo impeccabile alle domande provocatorie di un conduttore macchietta della Rai!

    Ottima la risposta a riguardo alle vere cause dell’immigrazione clandestina sulle coste Italiane, dovuta al fatto che le mutinazionali speculano sul territorio Africano depredando sempre più tutto il depredabile, (sfruttamento minerario, agricolo, risorsr naturali) cacciando o schiavizzando chi in quel territorio ci è nato, anche grazie alle complicità politiche in loco e sopratutto di tutte quelle organizzazioni mondiali (ONU in primis) create con lo scopo per salvaguardare i cittadini del pianeta e che adesso sono assenti nel registrare le “vere” colpe della tragedia umana immane che si stà perpretando nei confronti dei più deboli, sia nei paesi emigranti che nei paesi immigranti.

    A già l’Italiano medio non le può capire queste cose, sono fuori dalla sua portata, meglio il gossip o il calcio…….

  • 27
    alerighini

    condivido!

    troppi soldi troppi davvero, ne girano cosi tanti ma cosi tanti, da poter dare un prezzo a qualsiasi persona, si è visto con l’ms5,

    c’e chi non accetterà il mio discorso, forse … intanto ci sono stati 4 dissidenti, 4. è un numero esagerato per la enormità delle parole spese in precedenza,

  • 26
    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    5s non si smentisce mai. quando ha la possibilità di rivolgersi a milioni di telespettatori parla sempre e solo delle solite c a * * a t e che influiscono in maniera INFINITESIMALE sul debito pubblico DIMENTICANDOSI SEMPRE DI DENUNCIARE PROBLEMI BEN PIù GRAVI

    mi sembra surreale che la gente possa credere in questi elementi

    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    • 26.1
      harlock

      MA non dire st****te!!!

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        per te la questione del finanziamento ai partiti è un problema grave

        ma perché non occuparsi del fiscal compact o magari mandare a f a n c u l o quella schifosa moneta straniera che ci prestano gli usurai osannati dalla stampa come fossero degli dei???

        penso sia una questione un pò troppo complicata per quelli che come te vivono con i paraocchi

        perdona la mia maleducazione

    • 26.2
      Mjollnir

      quello di LDSN mi sembra l’unico commento sensato a questa discussione (Gossip puro) inseme a quello più sotto di Baradel (6)).
      Ma come vi ammucchiate a scrivere commenti quando si tratta di gossip.

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        grazie Mjollnir (dal tuo nick immagino sei un fan di Thor)

        e complimenti per l’acronimo, mi piace XD

        la gente vive di gossip basti pensare il ciarpame che guardano quotidianamente in tv…

        lo stesso vale anche per la politica, l’essere di dx o sx (e adesso si è aggiunto il polo grillino) si tratta per la maggior parte dei casi di puro tifo calcistico per cui cercare di fare ragionare questa gente è come cercare di ricavare succo da una rapa…

    • 26.3

      ma vai a fare inc**o piddino del c**zo, o sei ignorante o sei di parte, vi f***ulate da soli, basta che parlate

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        se ti degnassi di leggere ciò che scrivo ti renderesti conto che sei solo un grillino MOLTO MOLTO superficiale

        la prossima volta sii più educato, grazie

    • 26.4
      Shardan

      Fabrizio Aureli

      ma vai a fare inc**o piddino del c**zo, o sei ignorante o sei di parte, vi f***ulate da soli, basta che parlate

      cit

      Se lelamedispadaccinonero è piddino….allora io sono un astronauta.

      spadaccino..piddino non lo è manco lontanamente ..questo è sicuro…come è sicuro che tu sei un NeopiddinoM5s…..solo che non lo sai.(il che è ancora più grave )…si capisce dalla risposta.

      Quelli che ragionano come te sono la rovina del M5s- (Movimento …aimè …purtroppo…che si è ridotto a svolgere la funzione di GateKeeper…..povera Italia: due partiti ladri e infami….e un Movimento pulcinella.

      Mi auguro..che la parte buona del M5s (tanti )…aprano gli occhi e riescano a prevalere….sui decerebrati.

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        thanks Shard

        i commentatori faziosi nonché superficiali sono dappertutto

    • 26.5
      Shardan

      Shardan
      Mi auguro..che la parte buona del M5s (tanti )…aprano gli occhi e riescano a prevalere….sui decerebrati.

      Cit

      Il giorno (se mai averrà ..)…forse potremo dire che c’è una speranza di iniziare una battaglia “vera” contro questo sistema.

      Altro che luce…..Per ora siamo al buio….è il M5s cosi come è conciato…è buio del buio…….continuate a trastullarvi con le min***ate secondarie. Auguri….

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        da due anni circa (grazie ad una mia conoscenza, una prof davvero molto preparata) sono a conoscenza della fallacia del 5s…

        fino a pochi giorni fa pensavo che 5s fosse un binario morto, ora sono assolutamente convinto che è addirittura controproducente…

    • 26.6
      Mr. Age

      @ Lamedispadaccinonero

      Purtroppo devo dare ragione a Fabrizio Aureli perchè stai disturbando il GOSSIP sui costi della politica………
      ….e non è buona educazione!

      Sovranità! No €!

    • 26.7
      Shardan

      Fabrizio Aureli
      ma vai a fare inc**o piddino del c**zo, o sei ignorante o sei di parte, vi f***ulate da soli, basta che parlate

      Cit.

      Torno sull’argomento:

      Ma può un Inconscio Neo Piddino M5s ed un “servo” del cernobbiano Casaleggio (vero padre padrone del Movimento (o partito?)…permettersi di dare dell’ ignorante o del “di parte” a chicchessia???,,,,,ma quanto son ridicoli e patetici sti adepti …..;-))

    • 26.8
      Shardan

      lelamedispadaccinonero.blogspot.it

      16 ottobre 2013 alle 00:27

      se ti degnassi di leggere ciò che scrivo ti renderesti conto che sei solo un grillino MOLTO MOLTO superficiale

      la prossima volta sii più educato, grazie

      Cit

      Pure tu lelamedispadaccinonero…………che preteseeee!!!!!!!!,,,,,certi NeoPiddin-Inconsci adepti di Casaleggio …è gia troppo che respirano…mo tu pretendi che pensino e leggano.

      lelamaedispadaccinonero…..stai chiedendo l’ i-m-p-o-s-s-i-b-i-l-e.

  • 25
    Paolo Romanello

    Teoricamente il miglior governo,è l’anarchia.Per avere un governo anarchico è necessario però,avere un senso della libertà molto maturo.La libertà individuale ,finisce. dove inizia la libertà dell’altro.La democrazia è invece imperfetta,perchè se ad esempio su 20 persone,19 hanno torto e 1 a ragione,vincono le 19 perchè in maggioranza,come si capisce,vince la maggioranza ,non la ragione.Ora, Grillo si è fatto i soldi, lavorando nel mondo dello spettacolo in tv,in modo onesto,facendo divertire.Quanti politici, si sono guadagnati da vivere onestamente?Dal numero degli inquisiti,direi non molti,eppure cercano di distruggere Grillo e indirettamente il M5S,per me che sono di natura contro corrente,mi basta questo per votare M5S!Debbo dire,che però ci sono,tanti motivi per votare il Movimento,uno di base è il non accettare soldi dallo stato.Errori il M5S ne ha fatti e ne farà,ma chi non sbaglia?Penso veramente che per cambiare,votare M5S è l’unica soluzione.Auguri a tutti gli onesti! Paolo buon.

    • 25.1
      Stefano

      In democrazia se su 20 in 19 dicono una cosa, hanno ragione. Chi decide sennò qual’è la ragione stessa?

    • 25.2
      alerighini

      condivido pienamente il discorso delle minoranze, è vero se io sono un umano tra 19 cani, vincono 19 cani, ma loro non sanno neanche aprire una porta…. non condivido il pensiero sul ms5, ms5 ha avuto grandi possibilità è le ha fallite, mi dirai ma è il meglio, si forse ms5 è il cane più sveglio che ha imparato indirettamente ad aprire la porta, sempre un cane rimane.

  • 24
    Vitto

    Forse devi scrivere il tuo nome se vuoi che la gente ti creda.

  • 23
    citizen

    Dal 2007 vado scrivendolo, anche se con altro nick, ma pochi hanno condiviso, il resto si è sempre impaurito ad usare quel termine! Perché? Se vedi uno che ruba, scassina il finestrino di un’auto, lo chiami ladro o diversamente onesto?
    A Giletti: se ti fermo sotto casa tua mentre torni e ti rapino, sono diversamente onesto? Metti che non sono io, ma è un’ordine di qualche ministero che ti ha pignorato casa… non è ugualmente rapina se poi scopri che serve ad ingrassare i loro personali introiti e non ti danno spiegazioni VALIDE? Vai a vedere “le inique cartelle” su inchieste di Repubblica, e poi ne riparliamo.

    Grazie per avermi permesso di esprimermi

  • 22
    uno qualsiasi

    O.T.

    A Report…dopo Paragone, qualcosa si muove…

    “La puntata si intitola: “SPARALA GROSSA”
    di Stefania Rimini
    Siamo bombardati di luoghi comuni, propaganda e favole che una classe politica incapace di portarci fuori dalla crisi ci somministra per tenere a bada la nostra ansia. Sarà vero che l’Imu ha fatto crollare i prezzi delle case? Allora come mai continuano a costare così tanto? E i nuovi posti di lavoro attivabili con il piano lanciato a giugno dal Governo, sono davvero 100 o 200mila, come dichiarano? C’è chi dice anche che il fiscal compact ci obbligherà dal 2015 per 20 anni a fare delle manovre da 45 miliardi all’anno: è una sparata?
    E poi il debito: siamo riusciti finora a spingere più in là il dissesto ma lo stock di debito pubblico e privato ci sta affondando. La soluzione dei nostri guai è come sostengono alcuni quella di fare una patrimoniale? O magari possiamo uscirne in maniera indolore chiamando la BCE, perché stampi euro e ci compri i titoli? E l’alternativa qual è, entrare in un programma di assistenza europeo o uscire dall’euro?
    Intanto ora dovrebbe arrivare l’ennesimo piano per attrarre investimenti dall’estero, come mai quindi le imprese italiane stanno scappando? Ce ne raccontano tante, ma siccome arriva il momento in cui la realtà prende il sopravvento, è meglio avere gli strumenti per capire che cosa implicano certe dichiarazioni e che tipo di scenario abbiamo davanti nei prossimi mesi.”

  • 21
    uno qualsiasi

    Grande Morra, come sempre!!!
    Sempr più soddisfatto dell’operato di questo nostro rappresentante!!!

  • 20
    franco B

    una esperienza personale: io ero candidato M5S per Emilia Romagna, con altri 20.
    ho fatto la mia parte di campagna elettorale psendendo circa 200€ di metano per la macchina. abbiamo anche invitato Grillo che e’ venuto a sue spese. non ci ha dato un soldo , ma neanche l’avremmo voluto!
    anche gli altri candidati hanno fatto come me. abbiamo raccolto pochi contributi volontari dei cittadini per pagare le sale civiche e qualche volantino. niente altro. per favore si informi seriamente e non si inventi le cose. e soprattutto non dipenda da giornali e TV come se fossero mezzi di informazione !

    • 20.1
      alerighini

      se andavi al governo ti riducevi lo stipendio a 1200 euro e ti annullavi la pensione? se la risposta è si, hai le palle e ti chiedo scusa per quello che scriverò

      però pensaci 4000 euro di pensione per tutta la vita magari a 30 anni…sei sicuro….

      quindi se la risposta è no come credo, come chiunque direbbe anche gesu cristo reincarnato, perchè infondo sistemarti la vita è decisamente più importante,in un mondo cosi’ difficile, non sei più credibile come leader, perchè semplicemente sei stato comprato…

      poi qualcuno può dire a ma io mi sono sbattuto, spendevo soldi invece di guadagnarli me li merito, merito per cosa ?perchè hai sofferto? e chi ha capacità diverse da un politico magari più intelligente? ha sofferto pure lui, ma pensa,sofferto a studiare a sbattersi ecc…ecc.. e alla fine prende un posto da 1200 1500 euro; magari ad organizzazione o a idee ti da la paga 10 volte.
      continua ad essere giusto il ruolo di leder che detieni nei suoi confronti?

      un politico con le palle prende la media del salario statale non un euro di più, ms5 lo stà facendo solo in piccola parte , quindi a mio avviso perdono “quasi”ogni credibilità.

  • 19
    novecento

    Che schifo!!!!
    ….Ma quel tipo di nome claus (minuscolo) da quale catacomba è uscito?
    Pensano di demolire il M5S con la tecnica della menzogna: sono talmente ignoranti che cosi’ facendo non sanno che noi guadagniamo sempre piu’ consenso.
    FORZA RAGAZZI!!

  • 18

    Mi si è rotta la lavatrice, ho chiamato il tecnico per ripararla, l’ha guardata ed ah cominciato a dire che la casa costruttrice è un incompetente ,una mascalzona , una ladra e poi ha incassato il suo avere per averlo chiamato e se n’è andato………………………………….anche questo è un ladro.

  • 17
    renato

    Ho letto tutti i vostri articoli e a grandi linee sono daccordo ma vorrei che qualcuno mi spiegasse se non ci fosse stato il sig grillo con tutti i suoi soldi quei cittadini mandati in parlamento come ci sarebbero arrivati .allora non e sbandierando sempre gli scontrini che si fa andare bene l italia ma con qualche cosa di costruttivo e neanche con gli insulti

    • 17.1
      Ulrich von Bek

      Posso risponderle per quello che conosco.
      Durante la campagna elettorale sono stati raccolti fondi su base “volontaria” per finanziare le varie manifestazioni ed i costi connessi (allestimento palco, occupazione suolo pubblico, spese per il camper, alloggi, vitto per il personale,
      stampe volantini, ecc).
      A termine campagna elettorale, è stata fatta una rendicontazione fra il denaro ricevuto e quello
      effettivamente speso, la differenza (circa 420.000 EUR) è stata consegnata, in data 23 Maggio 2013, al sindaco di Mirandola, Maino Benatti come aiuto per la ricostruzione post terremoto.
      Come vede, quindi, è vero che Beppe Grillo è ricco, ricco “di suo”, ma non è stato certo il suo denaro a permettere una efficace campagna elettorale, semmai la sua indubbia capacità comunicativa. Purtroppo i “fatti” tendono ad essere dimenticati data la scarsa memoria degli italiani.

    • 17.2
      Paolo - Livorno

      Ecco. Notare che ci sono ancora persone come te Renato, che non posso definire telelesionati perché l’argomento non è neanche da talk show, ma proprio “stonati” naturali, per punto preso di direi, è un qualcosa di molto, molto deludente e frustrante. E irritante. Mi fermo qui visto che c’è la risposta di Ulrich. Ma ti saresti meritato un enorme vfnk solo per la spudoratezza di scrivere senza avere neanche un minimo dico minimo di informazione al riguardo.

    • 17.3

      Ma sei un cretino??????IO sono uno di quelli che ha donato 30 euro.Ma fatela finita che ci avete rotto con PD e PD menoL

    • 17.4
      Paolo

      … se non ci fosse stato Grillo con la sua credibilità, non con i suoi soldi …. vatti a vedere i bilanci della campagna elettorale. Abbiamo avuto donazioni per 800 mila euro e spesi 470 mila euro. La differenza è stata donata ai terremotati dell’Emilia. FUORI I SOLDI DALLA POLITICA !

  • 16
    rg3

    È giusto interrogare la rete su come gestire l’immigrazione ma allora facciamo lo stesso anche per l’€ visto che Casaleggio dice che: “Il debito va rinegoziato o, in alternativa, vanno introdotti gli eurobond. Tertium non datur se non vogliamo morire”.

    Si può pure provare a rinegoziare ma nel frattempo bisogna, per essere credibili (come dice Borghi) mettere in piedi un piano B che contempli l’uscita dall’Euro.Tertium datur, caro Casaleggio.

    • 16.1
      Mr. Age

      @ rg3

      Hai ragione non ci siamo proprio per niente!
      Non ipotizzare nemmeno una possibile uscita dall’€uro è criminale!

      Sovranità! No €!

  • 15
    Giovanni

    Bravissimo Nicola!!! altro che Floris o FAzio! Giletti è “il non giornalista” per eccellenza! Non gli ha fatto finire un discorso, manda la pubblicità sul più bello, si fa aiutare a disturbare (far perdere il filo e/o mandare fuori tema) da quel imbarazzante occhialuto con “lecco di vacca”. Ma non dovevate scegliere le trasmissioni appropriate? questa di Giletti è m**da! lui è una m**da! chi lo guarda non può che diventare una m**da! Pennivendoli pagati dai partiti che hanno i giorni contati.

    Mi viene il vomito… w la rate ed il moVimento! a riveder le stelle.

  • 14
    clausola

    Klaus Davi

  • 13
    clausola

    Sul finanziamento pubblico dei partiti: è un fatto che il referendum si sia espresso in modo chiarissimo contro il f.p.; peccato perché il f.p. vorrebbe essere e dovrebbe esse uno strumento a garanzia di libertà di azione politica in sé e dal proprio elettorato (penso ad esempio: 1. che anche un indigente debba potersi permettere una campagna elettorale indipendentemente dal fatto di trovare un partito o movimento che lo appoggi garantendogli i mezzi per promuoversi socialmente e politicamente; 2) che c’è un collegamento stretto tra il divieto di mandato imperativo previsto all’art. 67 della Costituzione e la sussistenza in capo al rappresentante del popolo di una effettiva libertà di manifestare la propria coscienza senza interferenze o condizionamenti del proprio elettorato attivo o passivo di appartenenza). Se fossi re io lo vorrei un f.p., a 3 condizioni, 1) che sia spartano, non eccedente lo scopo di garantire la’ttivtà politica essenziale; 2) che sia indirizzato direttamente ai signoli rappresentanti politici e non ai partiti/ movimenti 3) che sia trasparente cioè con obbligo di rendiconto (e che tutto ciò che non appare giustificato sia adegauatamente sanzionato); in alternativa a quest’ultima condizione potrebbero essere messi a disposizione dei rappresentanti del popolo finanziamenti conferiti il più possibile DIRETTAMENTE AI FORNITORI in quanto finalizzati a spese predeterminate (es.: pagare un certo numero di tribune e comizi politici ed elettorali, manifesti, dépliant ed altri mezzi di propaganda nonché l’affitto e il funzionamento di strutture e risorse per l’esercizio dell’attività politica).
    Sul reato di immigrazione clandestina, per me la questione è secondaria e il vero problema è garantire l’incolumità personale e la dignità umana del migrante. Io, sopra ogni altra cosa, non voglio che un migrante – sia esso regolare o clandestino, sia esso accolto o respinto – possa morire annegato in mare o soffocato in qualche improbabile stiva segreta nel tentativo di varcare i nostri confini o, qualora sopravviva, sia comunque trattato in modo inumano o degradante. Se una politica penalmente più accogliente e meno ostile ottenesse innanzitutto l’effetto di decrementare il numero di queste vittime morte e viventi della migrazione io sarei indubbiamente favorevole a quella politica.

  • 12
    Paolo Romanello

    Diversamente onesti!Giusto,ma tanta gente si lascia infinocchiare lo stesso.Pensano che senza finanziamento ai partiti,si creino diversità!Ingenui,a dir poco ingenui,le diversità le creano governi come quello attuale,(non definibile nostro,perchè nessuno lo ha votato).Auguri a tutti gli onesti! Paolo buon.l

  • 11
    gianni tirelli

    ORAMAI TUTTO E’ FOLLIA!!!

    “Il Sistema Potere è oramai refrattario ad ogni protesta sociale, forte della sua potenza di fuoco, e contando sull’incapacità dei cittadini nell’organizzare un qualsiasi movimento di rivolta popolare”.

    Per liberarci dalla cricca, dalla casta, dalle banche e dalla finanza, e da tutti gli affiliati a ipotetici “nuovi ordini mondiali”, logge, corporazioni e consorterie, non abbiamo nulla da contrapporre, se non modificare radicalmente e in forma integrale, i nostri comportamenti abituali e quotidiani. E’ questo il punto!
    Li potremmo denunciare pubblicamente per avere commesso i crimini più aberranti, i più perversi e inenarrabili che, niente di questo panorama apocalittico, muterebbe.
    Loro se ne fottono della nostra indignazione e rabbia, dello stato sociale, del bene comune, dei diritti negati, dei soprusi e violazioni, della devastazione ambientale e di ogni cosa che riguardi nel merito la condizione di precarietà in cui versa un’umanità senza futuro.
    Loro vanno dritti per la loro strada, imperturbabili, come schiaccia sassi, ritenendo la nostra vita, un intralcio al loro piano di sterminio e di omologazione, e giudicano le nostre parole, un irritante e noioso cicalio.
    Oggi abbiamo toccato il picco massimo di ogni bene prodotto e più fantasiosa aberrazione, e qualsiasi tentativo a proseguire e perseverare in questa direzione, si è reso impraticabile e suicida. La nostra relativa salvezza, diversamente, sta in una repentina e radicale “decrescita”: una riduzione netta e pragmatica dell’attività economica industriale e tecnologica, fino al suo azzeramento.

    Pensare dunque di contrastare il Sistema Potere con un atto di forza, o peggio ancora, confidando nell’uomo della provvidenza, è un’ingenuità imperdonabile!
    Rispetto alla potenza di fuoco della Bestia Liberista, non siamo che un pugno di mosche, ronzanti e fastidiose che, a tempo debito, il Sistema si appresta a schiacciare. Non ci resta che abbandonarlo a se stesso, recidendo ogni canale di alimentazione che dipenda dai nostri comportamenti e scelte.
    Si è resa necessaria la restaurazione di un inedito “Processo di Norimberga” giudicante tutti crimini consumati contro l’umanità e l’ambiente da questa banda di potentati dai tratti mefistofelici.
    Ergo, nulla cambierà della nostra miserevole condizione, senza una azione coordinata, pianificata e pragmatica di tutti i cittadini, uniti e compatti in in una lotta di liberazione globale, innescata da una palingenesi delle nostre scelte quotidiane.

    Ed è del tutto ridicolo, immaginare che qualcuno o qualcosa, che sia un uomo politico, un asino o un robot, possa contrastare una tale deriva e ribaltare lo stato delle cose a nostro beneficio e interesse. Tutti sono al “soldo” di qualcun altro, in una sorta di catena di Sant’Antonio che dalla base si dirama fino ai vertici del potere! Tutto è corruzione, tutto è collusione, profitto e merce. Tutto è follia!

    La sola via di uscita – e lo ripeterò fino alla nausea – sta nel riconvertire le nostre abitudini in altre e diverse, alternative a quelle fino ad oggi propagandate dal Sistema Potere. Dobbiamo per tanto ridurre i consumi all’essenziale, e disertare tutta quella serie infinita di prodotti inutili, inefficaci e dannosi supportati da sponsor e pubblicità.
    Solo così potremo frantumare i monopoli e smantellare i gruppi di potere.

    Questa è la vera rivoluzione, la sola in grado di produrre risultati realistici in un tempo relativamente breve. Ogni altra cosa, che siano manifestazioni, proteste di piazza, comitati o associazioni, volte a denunciare l’opera di imbarbarimento perpetrata dal sistema politico, finanziario e imprenditoriale, non sortiranno alcun effetto. Il Sistema Potere è oramai refrattario ad ogni protesta sociale, forte della sua potenza di fuoco e contando sull’incapacità dei cittadini nell’organizzare un qualsiasi movimento di rivolta popolare.
    Che questi moderni baroni dell’ultra Liberismo, abbiano tutte le intenzioni di sterminarci, è oggi un dato di fatto inconfutabile. Respiriamo veleni, l’acqua che beviamo è un ricettacolo di sostanze chimiche, e ogni alimento è contaminato, pompato e geneticamente modificato. Il nostro sistema nervoso è a pezzi, e le più svariate e subdole patologie tumorali, in crescita esponenziale. Non ci resta che vendere cara la nostra pelle! E a questo punto, che muoia Sansone con tutti i filistei.

    Gianni Tirelli

    • 11.1

      E’ quel che dico da anni Gianni! La sola via!

    • 11.2
      Barbara Panzarasa

      A grandi linee, sono d’accordo. Con la democrazia non
      ce la faremo mai. Ormai nessuno più ascolta la gente.

    • 11.3

      Sono perfettamente d’accordo. Questo potere, storicamente nuovo, si regge su un solo fondamento: il mercato. Abbandoniamo la piazza del mercato e vedremo questi signori sfaldarsi.

    • 11.4
      luigi crocco

      A tutto cio; una sola
      speranza che nasca un partito nuovo con l’art 3 come quello dei dissidenti o dei traditori in parlamento vale a dire della speranza
      Non pago le tasse se il mio reddito non lo permette
      e il simbolo col pugno aperto in campo verde come per dargli Una sberla

    • 11.5

      E’ tardi e non volendo rinunciare alla risposta dovrò cmq essere breve. Ti ho letto per benino e condivido alla grande il metodo del boicottamento sui generi di necessità.. ma solo come uno dei mezzi a disposizione, non l’unico, e che in ogni caso anche questo va comunicato. O credi all’illuminazione improvvisa e spontanea della gente che invece continua a comprare sotto ipnosi malgrado la crisi.le solite cose riducendone la quantità e non la qualità, anzi…? Credo che il M5S sia oggi l’unico movimento che possa ricomporre una coscienza collettiva giusto anche con questo semplice scambio di battute che stiamo facendo tra noi. Ci stiamo passando info, idee, punti di vista… La rete sta assomigliando sempre più a quel tam tam alla Papillon dove i prigionieri nei campi di concentramento infilavano lo specchietto tra le sbarre per vedere il compagno della cella accanto…Stiamo ritmando il piano della fuga con i ferri sulle sbarre, e da protesta s’è passati ad un programma. i carcerieri hanno capito che qualcosa di serio stavolta è in atto e preoccupati cercano di rinforzare la guardia con ogni mezzo. Ma ormai la grande fuga è cominciata. Nessuno di morirà dentro. Perché mai dovrebbe? Ciao. a riveder le stelle!

    • 11.6

      Concordo e aggiungo che la miopia della politica gioca a favore in qs caso, perché non si sono resi conto che la fame sta crescendo, i consumi in caduta libera e non sarà possibile mantenete una tassazione sempre più alta.
      Stiamo arrivando a un break-even al contrario oltre il quale c’è solo indigenza totale e quindi azzeramento del tutto.
      Sulle ceneri sarà più facile ricostruire una coscienza nuova

    • 11.7

      Sono perfettamente d’accordo. A mio modo di vedere ci sono molti che la pensano così. Il problema è sempre quello del coordinamento nella vita reale. Tutte le parole sparse nei vari blog o piattaforme sociali sono e rimarrano parole. Di questo ne sono sicuri tutti, compresi loro che stanno nel governo di larghe intese e nelle lobby che li controllano. Mi ricordo che in passato erano girate le catene di S. Antonio per fermare il prezzo della benzina colpendo di volta in volta le principali aziende petrolifere. Ebbene come vedete anche voi non è successo niente. Io sono disponibile “nei fatti” a privarmi di ciò che potrebbe essere utile a questa “decrescita pilotata”, ma mi dite come si fa ad organizzarsi? Comunque la strada indicata da Gianni è la sola ed unica percorribile, tutte le altre rimangono impraticabili. Comunque, ci hanno già indirizzato verso la decrescita e stiamo, volenti o nolenti, consumando meno. Ma come potete vedere anche voi le ricette vertono tutte sulla ripresa dei consumi, qualcosa che va chiaramente in antitesi con quanto ben esposto nel post di Gianni. Io ringrazio il M5S per avermi dato un sogno da perseguire, altrimenti sarei stato uno dei tanti a non andare a votare oppure a votare scheda bianca. Io sono a disposizione.

  • 10
    luigi crocco

    SIamo entrati in.Eu per sostenere i salari e le pensioni dal inflazione e cambiare i titoli di.stato Bot e cct in eurobbligazioni ma in 12 anni ci ridotto alla fame derubandoci di tutti.i diritti per mantenersi in politica

  • 9
    Aldous

    Se uno stato si impossessa di tutti i contributi pensionistici versati dai lavoratori per favorire chi vuole lui, come lo chiamate ???

  • 8

    Nel loro Curriculm..Basta scrivere una sola parola per capire la loro vera professione.in parlamento…L A D R I ….

  • 7

    Bravo Morra…. che regge al “diversamente sveglio”, immancabile macchietta nel mainstrem… ecco anche loro impacchettati e ricattati dalla forma hanno “un metodo” e non lo testano in rete nè lo rendono “diversamente noto”….
    Forza deputati 5Stelle, pionieri con grande esercizio di nervi, maturita’, visione!

  • 6
    baradel

    LADRI E’ IL MENO. I NOSTRI POLITICANTI SONO CAMERIERI DELLE BANCHE (LE VERE CRIMINALI), SONO LE VALLETTE DEI MEDIA MAINSTREAM ( I VERI CRIMINALI).
    IL PARLAMENTO ITALIANO E’ UN TROGOLO DI MAIALI, DI CRIMINALI PREGIUDICATI, DI MAFIOSI, DI SPECULATORI, DI BUGIARDI PROFESSIONISTI, TRADITORI DELLA COSTITUZIONE E DEL LORO PAESE, CHE QUESTI BASTARDI INFAMI HANNO VENDUTO ALLE BANCHE.
    IO VORREI CHE QUALCUNO DEI M5S COI c*****nI SI ALZASSE IN PIEDI,, IN QUEL SEDICENTE PARLAMENTO, E GLI GRIDASSE NOIN FACCIA CHE COSI’ NON SI PUO’ + ANDARE AVANTI E CHE SE NON RINNEGANO QUESTO EURO DI m**dA E QUESTO NEOLIBERISMO ASSASSINO, PORTERANNO QUESTO PAESE ALLA GUERRA CIVILE – E I LORO SBIRRI NON LI SALVERANNO DAL LORO PIAZZALE LORETO.
    DOVETE PORTARGLI IL CONFLITTO, LA LOTTA, IN QUEL PARLAMENTO DI m**dA. DOVETE FARGLI CAPIRE CHE ABBIAMO IL SANGUE AGLI OCCHI. MA PRIMA DI SUICIDARCI SUICIDIAMO QUEGLI INFAMI! ! !

  • 5
    ottavio

    Sono sempre tutti uguali st giornalisti e quel laccato con occhialini che continua intervenire ma nessuno lo manda f***ulo

  • 4
    riccardo

    Scusate, ma lo pseudogiornalista col fare da finocchietto che ripete come un beota “la gente muore” come se fosse una sua scoperta, come si chiama! Sembra tanto uno di quei provocatori messi neu talk per sparare c**zate e fare audience…

  • 3
    Guido Lavoe

    Ladri ladri alla forca tutti…

  • 2
    Nunzio

    si sono LADRI LADRI LADRI

  • 1
    Nunzio

    ma quel disturbatore con gli occhiali con l’acconciatura tipo leccata di vacca, è una cosa incredibile!!! che idiota!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>