Ci ha fatti spiare tutti: l’ultimo regalo di Monti.

Fulvio Sarzana Mario Monti Servizi Segreti
L’ultimo regalo da presidente del Consiglio dell’uomo della Trilaterale è stato un decreto, senza legittimazione parlamentare (il governo era dimissionario), che conferisce ai servizi segreti la facoltà di avere accesso a tutte le banche dati, per incrociare le informazioni sui cittadini nei settori nevralgici dell’energia, dei trasporti, della salute, del credito bancario e delle telecomunicazioni. Hanno già firmato Telecom, Finmeccanica, Agenzia delle Entrate, Enel, Eni, Alitalia, Ferrovie dello Stato, Poste italiane. Grazie a questo decreto, senza autorizzazione della magistratura, i servizi possono avere accesso ai metadati tracciati dai gestori delle comunicazioni, degli internet service provider, degli aeroporti, delle dighe, dei servizi energetici e dei trasporti, per non meglio specificate finalità di sicurezza. Possono farlo legalmente.

I servizi hanno in teoria direttive chiare e una precisa catena di comando. Dovrebbero poi, a norma di legge, relazionare al Copasir. Ma il Copasir non ha alcun potere, se non quello di chiedere: “e’ vero che avete spiato tizio e caio?”. “No, non è vero”: fine della storia. Impossibile chiedere la produzione di un documento qualunque, se di quel documento non è nota l’esistenza. E dal caso Tavaroli a Snowden, qualcuno ha ancora il coraggio di credere che le leggi, senza la possibilità effettiva di esercitare un controllo, siano puntualmente rispettate? Parliamo poi di un Paese, il nostro, che a differenza della Germania (dove l’ambasciatore Usa viene convocato d’urgenza perché riferisca a Obama che essere spiati non è bello) si ritrova ad essere rappresentato da un Enrico Letta che passa più tempo a Washington che a Roma. Forse per questo si è limitato timidamente, e suo malgrado, ad “associarsi” all’iniziativa di forte protesta franco-tedesca. Ci “associamo” alle proteste altrui giusto per salvare la faccia, ma la realtà è che non avendo quasi più niente da difendere, né in termini di ricchezza industriale né di sovranità, la nostra protesta è solo formale. Da noi non c’è più niente da spiare: sanno già tutto e hanno già tutto. E per essere sicuri di non poterci tenere neppure il più piccolo cecio in bocca, abbiamo appena regalato Telecom e tutte le infrastrutture di rete agli spagnoli. Cose che in qualunque altro posto del mondo sarebbero vagamente strategiche, ma non si sa mai che a qualcuno di noi possa pungere vaghezza di mandare un’email e pretendere pure che resti riservata. Esagerati!

Quattro chiacchiere sul punto con Fulvio Sarzana, avvocato esperto dei temi legati alla rete, in questo video.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

57 risposte a Ci ha fatti spiare tutti: l’ultimo regalo di Monti.

  • 16
    eva

    Tra i regali di Monti, c’è l’imbarazzo della scelta, se volessimo stilare una sorta di graduatoria: il più iniquo, il più sciocco, il più servile…..

  • 15
    Massimo Serrecchia

    Gentile Signor Messora, grazie per aver avuto il coraggio di pubblicare questo articolo. Come Lei sa, o forse intuisce soltanto, l’Italia forse è una Repubblica fondata sul lavoro (non ne sono affatto sicuro), ma non è certamente democratica. Come prova di ciò che dico basta ricordare gli omicidi e le stragi di Stato (Sindona, piazza Fontana, Calvi, Moro,
    eccetera eccetera, per un totale di centinaia e centinaia di morti), ovviamente tutti irrisolti e senza colpevoli, ad eccezione del terribile ottavo nano S. B. che pare essere colpevole di tutto e di più fin dal giorno della sua nascita. Altro non mi sento di dire, perchè vorrei vivere ancora
    qualche anno, meglio se tranquillamente. Sulla possibilità di cambiare qualcosa, sono pessimista per le persone della mia generazione.
    Perciò dico solo: largo ai giovani veri, e no grazie ai galletti e pollastre OGM da elezioni primarie “fake”. Largo ai puri e inconsapevoli di ciò che è realmente accaduto dal 1947 ad oggi, possibilmente con il cervello funzionante in modo corretto e collegato a tutto il resto del corpo,
    e non solo alla pancia. Esisteranno? Che ne dice? In ogni caso, le porgo cordiali saluti.

  • 14
    emar

    Messora per favore ci puoi dire se questa notizia e’ campata in aria oppure c’e’ qualche fondamento?
    http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1341314/Grillo-e-il-Cav–un-partito-anti-euro–Una-nuova-maggioranza-c-e-gia.html

    • 14.1
      Rospo

      Emar…io non leggo più i giornali cartacei da anni …ma in edicola stamattina ho visto che nella versione cartacea..de “il giornale”…questo titolo è in prima pagina ben visibile.

      Ho dei dubbi su un alleanza del genere. Magari fosse..che tutte le formazioni partiti e movimenti piccoli e grandi destra o sinistra …si alleassero in versione antieuro . Sarebbe una forza micidiale…per mandar aff***ulo sto euro una volta per tutte.

      Detto questo..vedere Grillo alleato con Berlusca…..mi suona strano….non ce li vedo proprio.

      Grillo perderebbe metà dell’elettorato (minimo)

    • 14.2
      opsoR

      pardon….forse è Libero non il Grionale. Comunque in uno di questi due è in prima pagina.

    • 14.3
      oPsoR

      Detto e premesso che io ad una possibile alleanza tra M5s..e Pdl…non ci credo. neanche lontanamente..troppe differenze…

      questo è l’articolo di Feltri:

      http://www.ilgiornale.it/news/interni/grillo-silvio-politica-lasse-esiste-gi-963035.html

  • 13
    Maverick

    A quanto pare in questo blog o sei di parte o ti devi fare da parte!.ùaaa! non si puo dire nulla.Con rispetto e onestà Matteo Zibordi non lo mai sentito,cercato in giro per il web (censurato),nessun riscontro in merito al tuo postato, Dimmi dove documentarmi e se permetti!, il copyright per l’uscita dall’euro lo detengo io , non a caso sti m**de atlantiche (usando burattino giorgio 007) continuano a fuori in tutti i sensi perchè ostacolo le truffe e le regole assurde messe in piedi dal dopo 11 settembre.
    p.s. Non diventate come l’acaro fiorentino!

    • 13.1
      Rospo

      Ok…va bene….io lo ho scoperto una settimana fa…ho ascoltato alcuni video…e ho rintracciato il suo blog (anche per me è tutto da scoprire…)…lo ho scoperto per caso perché ho letto un articolo dove contestava alcune teorie dell’MMT…lui inizialmente ci ha aderito, poi evidentemente ci sono alcuni aspetti ove non è d’accordo.

      il suo blog:

      http://www.cobraf.com/blog/

      ho sbagliato pure nome…si chiama Giovanni Zibordi non Matteo.

      ciao

      ps:

      da quel poco che ho letto (4 articoli non di più ) e da un video che ho visionato in una sua conferenza…è decisamente antieuro. (nel video parlava anche del M5s dicendo che come movimento di protesta e Ok…ma che doveva darsi una linea economica decisa…)

      L’articolo che ho postato è corretto : se tu ci scrivi una cosa del genere…senza commentare ulteriormente…che commenti vuoi che faccia? ciao

      maverick:
      Questo Zibordi da strapazzo è solo un pupazzo.Zibordi! datte fuoco.

    • 13.2
      Mjollnir

      Giovanni Zibordi è un economista molto interessante e io lo seguo da più di un anno. Avanza critiche nei riguardi sia di MMT che di Bagnai in quanto entrambi accettano il sistema di emissione monetaria a debito invece dell’emissione monetaria punto e basta. Zibordi va quindi addirittura oltre l’uscita dall’Euro e quindi verso la sovranità monetaria. Direi quindi che è più vicino a gente con il Nino Galloni e Marco della Luna che alla MMT. Le sue opinioni sono molto apprezzate in campo economico.

  • 12
    Rospo

    O.T.———>>>(?)

    Per chi dice sempre la medesima solfa e nenia fasulla….. che qui in Italia viviamo di parassitismo, che siamo spreconi ma che negli altri paesi invece si che si è virtuosi….(tutte balle )

    DA NOTARE CHE MATTEO ZIBORDI è SPOSATO CON UNA AMERICANA E CONOSCE BENISSIMO GLI U.S.A. MA ANCHE TUTTO IL MERCATO EUROPEO E INTERNAZIONALE

    Riporto un post di un lettore che scrive all’ economista Matteo Zibordi…

    [Morphy]
    …Stia pur sicuro che se una ditta va bene e chiede prestiti le banche che danno soldi ci sono anche ora……. qui si va male perché si rubano anche le forchette al ristorante… Abbatteremmo la scure dove serve, altro che bisturi, la scure. Se Lei mette Hobi a riformare il sistema bancario e gli da poteri assoluti sulla vita degli istituti, già il primo mese ha fatto cassa azzerando i prenditori di rischio e cambiando i CDA. Se mette Anti al governo mette subito mano al sistema pensionistico ed anche li una bella mazzata ai parassiti e fa cassa (unica fascia da 1000 a 3000 euro/mese). Se mette me all’industria tempo due mesi ho rivoltato come un calzino i CDA delle aziende di stato sbattendo in strada a calci nel sedere gli incapaci. Già il primo anno facciamo un più 150 miliardi per lo stato…. Per questo ci auguriamo la Merkel. Non perché siamo masochisti, ma perché ne abbiamo le palle piene …..

    ——————————————————————————–

    Zibordi a questo post gli risponde::::

    “”::….Il discorso che ci sono aziende che vanno bene e non hanno molto bisogno di credito e aziende che vanno male e anche se gli dai più credito continuano ad andare male è vero, ma non significa niente al momento in Italia e non significava niente durante le altre Depressioni economiche.

    Le aziende le ho viste un poco dall’interno come consulente di organizzazione e strategia, due estere (Corning e Pepsi) e cinque italiane (Ansaldo Trasporti/Alfa Avio, Iritecna, Italimpianti, Alenia…) oltre ad aver studiato i casi di business al MBA e aver visto cosa di mi dicevano altri consulenti che giravano per Merloni o Mediaset o Christie’s. Se devi gestire un azienda o un attività fare il consulente esterno non è molto utile, ma se devi capire come vanno le cose è utile. Da una singola azienda non capisci come va l’economia e spesso nemmeno il suo settore.

    Ci sono ad esempio oggi in Europa (uscito ieri) 1,200 miliardi di crediti incagliati ( “Troubled loans at Europe’s banks double in value”) e cinque anni erano la metà. Di colpo gli imprenditori europei sono diventati incapaci ? Il motivo è che, CETERIS PARIBUS, a parità di abilità, ingegno e capacità o incapacità, la domanda (la spesa) è calata di un 10 o 15% a seconda dei paesi e il credito, che a sua volta crea domanda, si è ridotto per le costruzioni, per i mutui, per i consumatori, per lo stato e gli enti locali e per le imprese. E il motivo è la bolla immobiliare, l’aver fatto triplicare i prezzi degli immobili con il credito, aver usato il 60% circa del credito per 20 anni di fila per finanziare gli immobili. Per cui quando poi l’immobiliare frana le banche tagliano il credito indiscriminatamente all’economia

    Il singolo imprenditore non capisce molto dell’andamento dell’economia. Negli anni ’30 sono fallite un terzo delle aziende tra il 1931 e il 1934 , in Italia ne falliscono oggi un 5% circa l’anno e questo NON AVEVA E NON HA NIENTE A CHE FARE CON IL SINGOLO IMPRENDITORE. Ma vedendo che le cose vanno male ed essendo relativamente ignorante del mondo esterno fuori dalla sua azienda, il singolo imprenditore se la prende con quello che gli è più vicino e facile da capire, gli sprechi di denaro pubblico, i sussidi, i privilegi di categorie di statali…

    In realtà:

    1) l’Italia ha sempre avuto inefficienze, sprechi, sussidi e parassitismi come quelli di oggi e non sono quelli che hanno creato la depressione attuale. L’Italia avrebbe un economia mediocre, ma non depressa SE NON AVESSE LASCIATO CHE LE TOGLIESSERO IL CONTROLLO DELLA MONETA

    2) l’Italia NON E’ UN PAESE PEGGIORE DEGLI ALTRI, se la confronti non solo con le solite Germania e Svezia, ma con il resto del mondo industriale. In Asia rubano più che in Italia, ma essendo paesi lontana l’Asia lasciamo stare. Ad esempio però negli Stati Uniti e Gran Bretagna, che un poco conosco, lo spreco e il parassitismo è maggiore che in Italia. E però l’economia non va così male.

    In America si spende il 17% del PIL per la sanità, il 4% per la difesa e un 3% per la giustizia e prigioni, contro un 8% per la sanità e un 1% per la difesa e un 1,4% per giustizia e prigioni in Italia. Fino a prova contraria spendere il doppio per curarsi dalle stesse malattie e con gli stessi risultati (ìn media), spendere il quadruplo per armamenti e basi militari, spendere il doppio per mettere in carcere 3 milioni di persone non sono attività produttive e molto utili.

    La riforma sanitaria di Obama ad esempio ha creato tanti posti di lavoro come “Broker sanitario”, gente che ora fa da consulente e broker per chi deve orizzontarsi nel labirinto dei piani assicurativi, pubblici, privati, semi-pubblici mettendosi in mezzo tra HMO, cliniche, enti pubblici, corporations e asssicurazioni perchè il sistema sanitario attuale è folle nella sua complicazione.

    Ma lo spreco più enorme che noti viene dal fatto che la ricchezza sia è concentrata ora in modo ridicolo, per il 73% è nelle mani del 10% più ricco e per un 38% nelle mani dell’1% più ricco e questo distorce tutta l’economia e crea un enorme settore parassitario in cui milioni di persone lavorano per servire alcune decine di migliaia di ricchi.

    L’America oggi crea posti di lavoro (oltre che nella sanità) nei “servizi” come dice Bloomberg o Reuters. Ma quali servizi ?: tre valletti che ti parcheggiano l’auto al ristorante, camerieri praticamente intorno ad ogni tavolo, inservienti che per qualche dollaro ti portano loro la spesa a casa così non fai neanche la fatica di metterla in auto tu, “pet-sitter” (i baby sitter dei cani e gatti dei ricchi), assistenti personali, “personal shopper” (la tizia che ti va a fare tutte le spese della famiglia, dalle cravatte alle saponette), autisti, giardinieri e cuochi a iosa. E poi anche mestieri, pagati un poco meglio, che consistono in agenti immobiliari centinaia di migliaia (in Inghilterra hanno superato i 600mila), personal trainer, guru di yoga, fitness, psicoanalisti, esperti di arredamento, antiquari, esperti di vino che ti riempiono la “wine cellar”, avvocati per fare le cause più strampalate e ovviamente divorzi e “pre-nuptial”, preparatori dei figli per gli esami SAT del college e persino per farli entrare nelle scuole elementari più esclusive… E ovviamente financial advisors, brokers, personal bankers, family office e funds of funds, mercanti d’arte, tutti rivolti a gestire i milioni dei loro clienti “affluent” e poi ovviamente lo stuolo di medici, massagiatori, dietisti e guru della salute. E tornando ai servizi pagati invece 8 dollari l’ora, le enormi catene di negozi sempre più nuovi, scintillanti che sono affollate di inservienti malpagati che si precipitano su di te con la lingua penzoloni appena entri.

    Chi abbia vissuto a Los Angeles, Londra o New York ha notato come ci sia oggi questo esercito che serve i ricchi e benestanti, in dozzine di mestieri che qui in Italia o non esistono o esistono in modo marginale. E sono lavori, ad esempio quelli nel settore “retail”, dove prendi 25 mila dollari LORDI e non mantieni una famiglia, se lavori a Wall Mart devi chiedere i “food stamps”…

    Questi però NON SONO IMPIEGHI PUBBLICI, rientrano quindi nel “libero mercato”, sono lavori nel settore privato, in cui puoi essere licenziato dall’oggi al domani e non hai contributi, garanzia del posto di lavoro. Quindi forse a te sembrano una cosa “efficiente”. Ma consistono in pratica in 200 persone in giro per la città che, in tante occupazioni e mansioni diverse, servono direttamente e indirettamente una singola famiglia ricca che ha 70 milioni di dollari e ne spende mezzo milione l’anno per mantenere le sue cinque case con 12 bagni ciascuna. Questa è un economia “privata”, ma simile a quella che hai in Dubai o Messico che sono anche loro economie private dove lo stato non pesa molto e però piuttosto parassitarie perchè hanno un elite che vive di rendita e che impiega tanti servitori

    Ma se poi vuoi parlare del settore pubblico, che ne dici degli impiegati federali che in USA media guadagnano più di 70 mila dollari l’anno in media, ad esempio Michelle Obama che si occupava, all’ospedale di Chicago, delle “relazioni con la comunità nera” e veniva pagata 250 mila dollari l’anno (nei nostri ospedali non abbiamo ancora uffici che hanno come compito “tenere le relazioni con le diverse comunità etniche” della città che l’ospedale serve). E lasciamo stare le università che costano 40mila dollari l’anno di tuition perchè hanno creato un sistema di prestiti agli universitari che è arrivato a 1,000 miliardi di debito totale (per pagarsi gli studi)

    Prima di criticare l’Italia attuale gira un poco il mondo!

    vai a Londra, a Shangai, a New York, a Los Angeles, cerca di capire cosa sia la Globalizzazione finanziaria e la mafia/elite finanziaria globale, guarda lo spreco ridicolo e offensivo in giro per Londra o New York…
    Matteo Zibordi

    Rospo:
    E ora di smetterla con questa nenia scema e non veritiera autoflagellante…che qui in italia…che noi italiani …etc

    all’ estero è la medesima cosa espressa in modo diverso (Nord Europa e Nord America ), sprechi , imbrogli,parassitismi, etc etc …..solo che noi siamo patologicamente fessi esterofili…e abbiamo deciso di autodisprezzarci in via permanente….(la Germania in questi ultimi 20 anni ha fatto tanto di quei bluff…che noi a loro confronto siamo dei pivellini in quanto a truffe ).

    E mente noi ci autodispreziamo e lodiamo loro ….loro si autoincensano e disprezzano noi.

    Con un piccolo particolare: son peggio di noi…ma son più furbi.

    continuate voi con italiati di qua italioti di la

    Chi vuole intendere intenda……

    UN ITALIANO.

    • 12.1
      Maverick

      Questo Zibordi da strapazzo è solo un pupazzo.Zibordi! datte fuoco.

    • 12.2
      Rospo

      dici?

      Peccato che anche lui faccia parte di quel sempre più numeroso numero di persone, economisti e no che si battono perché l’Italia esca dall’Euro…e riacquisti la sovranità monetaria…..

      Ma non è che pure tu sei uno di quelli “italioti” di professione….ove per italioti intendo dire quelli che disprezzano il proprio popolo .

      Ha solo messo in evidenza…che le dinamiche che stanno distruggendo l’Italia in questo momento…non è la solita storiella dell’ Italia corrotta e sprecona..ma è il meccanismo Euro.

      E ha messo in evidenza..che certe dinamiche negative anche se espresse in modo diverso esistono anche all’estero.

      e allora?

      Spiega perché sarebbe da strapazzo….argomentando…altrimenti il titolo di Italiota sta bene a te…non perché gli Italiani siano italioti perché non lo sono…ma perché tu stai ragionando da italiota.

      Questo stupido gioco all’auto massacro anche psicologico…ai Tedeschi fa molto comodo.

      Italioti di qua Italioti di la
      ma fatemi la cortesia……………………..

      saluti.

      ps- smentisci il contenuto dell’articolo…con dati e argomenti rispetto agli altri paesi …oppure meglio star zitti. (Negli USA fanno delle porcherie da incubo…e falsano anche i dati…)

      certo che dare della persona da strapazzo…solo perché si rifiuta di parlar male dell’Italia a prescindere quasi come obbligo… mettendo in evidenza altre realtà al negativo……..ma cosa siete adepti della religione dell’autodisprezzo nazionale imposto per dogma??

      ma fatemi la cortesia………voi e solo voi si cari italioti.

    • 12.3
      Rospo

      Zibordi non nega la mala italia…………dice altro.

    • 12.4
      Rospo

      Non son sicuro…forse sbaglio ma da un discorso che ho sentito credo che sia anche vicino al M5s…nel senso che lo ritiene potenzialmente valido mi pare che si lamentava solo perché il M5s non ha una linea economica chiara e ben definita e basta.,,e che quindi necessità che si rafforzi da questo punto di vista.

    • 12.5
      Rospo

      oppure tu sei uno di quei tarati (spero di no ) che respinge un concetto non perché sia giusto o sbagliato…ma perché lo ha detto tizio invece che caio??? (non è un affermazione e una domanda )

      Questo concetto nella mail di risposta espresso da Zibordi …risponde alla verità (io direi anche peggio…visto che certe realtà estere le conosco sia nel positivo che nel negativo )…senza nulla togliere alla realtà della mala italia (che esiste ed è un problema).

      UN ITALIANO

    • 12.6
      Rospo

      conclusione: dire se l’analisi è giusta o sbagliata ..e il perché.

      A prescindere dell’autore dell’analisi…di quello che è o non è.

      IL RESTO AL FINE DEL DISCORSO E’ PURA IDIOZIA.

      chi si bea sfogandosi con italioti di qua italioti di la….italiota lo è per eccellenza ….e il dramma è che non lo sa e presume di non esserlo…

    • 12.7
      Rospo

      Buxelles è corrotta sino al midollo osseo..(altro che Italia )

      Washington e il potere americano è corrottissimo …Wall Street poi è una fogna,non sono esseri umani son delle bestie,la Fed americana è un altra cloaca di corruzione e imbroglio…

      Il risultato è che le loro porcherie (ben peggiori delle nostre ) si riflettono in tutto il mondo come conseguenza devastando interi stati e facendo soffrire non milioni ma miliardi di persone.

      Negli Stati Uniti, risulta una bassa disoccupazione nelle loro analisi fasulle, poi di fatto milioni e milioni di americani vivono di lavoretti indegni di essere chiamati lavoro nel senso dignitoso del termine e nel Paese considerato moderno e più avanzato del mondo vivono al limite della sopravvivenza.

      Ma la vogliamo smettere.. e guardare le cose come stanno ?

      Dal 2008 in poi…dopo la crisi innestata dalla bolla dei Subprime americani che hanno infettato le economie di tutto il mondo come conseguenza in Italia nell’arco di 3 anni son stati bruciati 450 miliardi di Euro..una somma pazzesca..sparita di botto dall’ Italia…e allora? solo per dirne una…..ma ne potrei aggiungere altre: ogni anno l UE ci succhia una montagna di soldi…in 10 mesi ne ha già succhiati circa 80 miliardi…che non portano nessun beneficio all’Italia se non un ulteriore depressione economica..e allora ? incominciamo a muoverci seriamente per interrompere sto meccanismo si o no ? stesso meccanismo che sta distruggendo altri Paesi ..Francia compresa, e che non c’entra nulla con la struttura interna del paese.

      ma di che parliamo?

      Se non si è capaci di guardare ove sono le responsabilità degli altri e quelle nostre….non si è capaci manco di trovare le giuste soluzioni. Si parla di aria fritta….

    • 12.8
      Virus

      @Rospo

      Sono orgoglioso di averti come concittadino e compatriota.

      Un abbraccio.

  • 11
    Maverick

    bBuonaseraAA qualcuno si svegliaAA,oltre a spiare ci sono le famose censure informatiche avviate dal m**doso monti asse giorgio 007.Sapete quante tratte internazionali sono state chiuse? NoOO? ve lo dico io,ecco una parte dell’elenco:
    -Spagna e Portogallo
    -Canada
    -Inghilterra (cosi così)
    -Olanda
    -India
    -Australia
    -Brasile
    -Islanda
    l’elenco completo puo fornirlo Snowen,comunque spiare è perseguibile,domani vado alla polizia delle telecomunicazioni è sporgo denuncia per moleste telefoniche-informatiche,spero che quei 46 milioni di Italiani facciano la stessa mia mossa.NSA o ciàciacià non ha l’autorità e la benedizione per intercettare i popoli.Evitate l’uso di facebook,twitter”peggio”.Usate il dialogo di un tempo,incontratevi per strada ,un palchetto un megafono ,parlane con il tuo vicino,create comunicati usate la voce per trasmettere lo skifo cospirato,perseverato,attuato in questi ultimi sei anni.A morte il nostro carnefice.

    • 11.1
      Clesippo Geganio

      l’unico governo a non lamentarsi con gli USA è stato quello italiano adducendo la motivazione che si trattava di monitoraggio non di intercettazioni!!??!!.

      Ditemi voi, se questi non sono politici minkioni e servizi segreti di pulcinella cosa potrebbero essere?

      E poi i soliti troll incapaci di intendere e volere che sostenevano che il M5S fosse filo-americano che si inginocchiasse agli USA, quando sono PDPDL che baciano le pantofole ad Obama.

      Ma a cosa possiamo aspirare se 2/3 degli italiani votarono PDPDL inconsapevolmente contro la propria nazione, che cosa possiamo aspettarci dal futuro se gli stessi 2/3 degli italiani sono incapaci di compiere elementari analisi critiche sullo stato pietoso e schifoso nella quale versa la politica nostrana?

      Pensate a quanto sono ottusi quei 2/3 a cui viene regalata dal M5S la possibilità di cambiare in meglio la loro vita senza spendere un solo centesimo e non la colgono!

      Allora siamo un popolo di rinc*****niti o peggio acefali? No carissimi italiani hanno solo resettato il cervello a quei 2/3 di nostri connazionali teledipendenti, rendendoli incapaci di discernere il bene dal male.

      Cosa fare? Cercare di rieducare quelle persone all’uso del cervello con la sana informazione, perchè come vedete l’informazione schifosa prima o poi viene a galla come quegli stronzi che la producono.

      p.s. scusatemi per le parole scurrili.

    • 11.2
      Maverick

      Scusarsi? e perchè! in Spagna e Grecia la gente sìè recata sotto alle sedi di governo con la clava,noi ci comportiamo ancora da signori verso questa massa di individui auto nominati a turno dal signore degli anelli napolitanerr 007.Detesto l’atteggiamento del governo degli inciuci,sono nauseato da questo gioco di potere messo in piedi dal duemilaeotto .Per quanto concerne il concetto acefalo di massa, non voglio peccare di presunzione ma in quest’ultimi anni HAARP ha causato forti danni alla massa-celebro-plebe italiana.La riabilitazione ,l’informazione ,la ragione il raziocinio e la guida all’uso per un cervello normale risiedono fuori italia.La normalizzazione (anche industriale)popolare puo convenire attraverso l’abbattimento delle barriere-censure informatiche.
      “Clesippo” auguriamoci che nelle prossime settimane tutto vada per il meglio,ossia:
      -che cada il governo
      -basta censura
      -via gli spioni
      -adrenalina al M5S
      -lavoro per tutti
      -meritocrazia pura
      -rispetto economico e sociale per anziani pensionati,disagiati.

  • 10
    rg3

    Caro Shardan su 28 commenti e sottocommenti la metà sono tuoi!!!

    Non capisco perchè tu non possa aprire un tuo blog, se proprio hai così tanto da dire.

    Prova a vivere di luce propria senza sfruttare quella riflessa che il blog di Messora ti garantisce.

    P.S.
    Non che spesso non sia daccordo con quello che scrivi ma 14 commenti tuoi su 28 mi sembrano veramente un’esagerazione.

    • 10.1
      Shardan

      …mmmmm…..dunque…..mi sa che hai ragione….e ora di levar le tende….concordo.
      ciao

    • 10.2
      Shardan

      anzi …non mi sa ….hai proprio ragione (scrivo troppo )….solo un piccolo particolare: non mi da luce….perché Shardan è un nick anonimo….se mai è un opinione che invade un po troppo il forum…..

      fermo restando che è ora di levar le tende —- (anche perché gira che ti rigira…quello che sentivo di dire lo ho detto…alla fine è sempre la stessa minestra …)

      ciao

    • 10.3
      rg3

      Non fare la vittima…
      Io non ho detto che devi levare le tende (tutti i contributi sono ben accetti) ma solo che, secondo me, dovresti un poco limitarti.
      Tutto qui.
      A presto rileggerti.

    • 10.4
      Shardan

      ma che vittima…..non son proprio il tipo……e che hai decisamente ragione….levar le tende significa….non invadere….(mi piace scrivere..e farlo istintivamente ..appena letto un post ….e post dopo post tendo ad invadere …c’è poco da fare…)..a dire il vero…non è neanche tanto corretto. Non sto facendo la vittima….vittima di che ???

      ciao.

      Sto blog personale…è da fare……rimando sempre.;-))

    • 10.5
      Ronnie

      @Shardan
      Senza offesa… puoi semplicemnete accennare un commento ad ogni post e rimandare ad un tuo blog.
      Anch’io avevo/ho un blog e facevo così, quando ero in politica fino a 3 anni fa. Oggi non mi interessa più e non riporto nemmeno l’indirizzo web, perchè ritengo che bastino le quattro parole/dati/opinioni (più esperienze che ho vissuto) che scrivo ogni tanto qui o da poche altre parti (non più nemmeno sul mio blog), poichè ritengo abbastanza superfluo in questo momento storico il troppo discorrere.
      Sarebbe il momento di un vero RESET, il momento di agire…soprattutto il momento di mettere sotto “impeachment” l’Innominabile traditore della Patria. Tanto per cominciare. Come facevo intendere anche in un post di giorni fa. Ed infatti Grillo oggi lo è andato a chiedere. Vedremo!

      P.S.Ma vi rendete conto che Clinton rischiò l’impeachment per un blowjob e noi qua per reati gravissimi c’è chi lo difende.
      Ma che paese corrotto e marcio siamo?!?!

  • 9
    Shardan

    O.T.

    Scusate l’o.t. ..ma ieri è morto un “grande” artista della musica rock….Lou Reed…a 71 anni….fu il leader..della famosa band Velvet Underground…ispirata dall’altro famoso artista della PoPArt Andy Worhol ….che poi fece nascere tutto un filone musicale….

    Una sua famosa canzone : Sweet Jane.

    http://www.youtube.com/watch?v=LrMLt9bMd_I

    • 9.1
      Clesippo Geganio

      @ Shardan da bravo italiano ti dovresti ricordare che ieri è scomparso anche un grande regista cinematografico, Luigi Magni che ha saputo descrivere nei suoi film con ironia e drammaticità parte della nostra lunga storia, quell’Italia ottocentesca papalina e risorgimentale purtroppo ancora presente nel bene o nel male nella politica.

    • 9.2
      Ronnie

      @Clesippo Geganio
      Eh, bè! Sei un grande. E sono d’accordo con te che vada ricordato, il grande Magni.
      Lou Reed…mmmmmmm! Tutto quello “spacciare” droga e farsi sul palco, non lo considero da grande uomo. In quegli anni ero un suo fan (io ne ho 58); ho dischi dei Velvet, con Nico e, per carità allora era qualcosa di nuovo e di sconvolgente, ma quando vidi i Velvet Underground (ricomposti), che pena e delusione! Uno dei peggiori concerti mai visti (2 posto per me). Ricordo che riuscirono anche a sbagliare l’intro di rock’n roll, (che è una c**zata da fare per un chitarrista). Ma John Cale era proprio troppo fuori contesto da troppo tempo per riprendere. Mah?!
      Grande, invece, Luigi Magni, ma per entrambi, che avevano già dato alla grande R.I.P.

      Scusate la divagazione.

  • 8
    Mr. Age

    State parlando di cultura, libertà e web con argomentazioni valide e condivisibili, però date per scontanto di vivere in uno stato sovrano, ma vi rendete conto che siamo una colonia?

    Uno stato che è costretto ad indebitarsi col sistema bancario è ricattabile , e come tutti i ricattati non è libero!
    Quindi le parole della costituzione “popolo sovrano” sono carta straccia, la sovranità è del sistema bancario che si è arrogato il diritto esclusivo di emettere moneta indebitando il popolo italiano.
    Tutto il resto è solo una conseguenza della mancanza di sovranità.

    La moneta è lo strumento attraverso il quale ci rendono schiavi, e la sovranità monetaria è l’unico modo per riappropriarci delle nostre libertà.

    Sovranità! No€!

    • 8.1
      Shardan
    • 8.2
      Shardan

      pardon..sbagliato cliccando …il post 8.1 e la continuazione del post 7.8

    • 8.3
      Ronnie

      Io tuo post MrAge è molto esplicativo, il resto sono balle.
      Questa della sovranità monetaria è una cosa fondamentale. Sta alla base di tutto. Se non possiamo “stampare” non c’è futuro, ma neppure presente (indipendentemente da euro o no).
      Guardare oggi all’Ungheria che si è rimessa a stampare i suoi bei Fiorini alla faccia della BCE. Certo che non avevano dato la sovranità monetaria in mano ad altri, quindi… Sì in Europa, ma intanto si sono tenuti la loro moneta, come UK del resto. E’ ovvio tutta un’altra pasta di politici. E’ chiaro! Certo Orban hanno già cercato di eliminarlo, ma gli è andata male. L’auto si è disintegrata,(Haider docet) ma lui si è salvato, a differenza di Haider.
      Ma un’altra domanda: “Dov’è l’oro italiano?”, visto che siamo al quarto posto come quantità di oro posseduta (al mondo), e non sappiamo neppure dove sia finito. Cos’è, come l’oro di Dongo?
      va bene che il Gold Standard è stato abolito (sic, gulp, ahi) ma se vogliamo tornare sovrani e soprattutto liberi deve tornare a casa visto che è un patrimonio dell’Italia, come tutto il patrimonio artistico che vogliono cedere ai colonizzatori.
      Ma capite che siamo in mano a una manica di pazzi scatenati che sono lì, nei centri politici di potere da 20 e passa anni, a fare porcate e disastri contro il nostro Belpaese. Roba da metterli al muro tutti. Ma è impossibile. Non si può nemmeno concepire. Non ci sarebbero abbastanza muri.
      Ci siamo capiti. Il marcio è arrivato ad un punto di non ritorno. Mi spiace, davvero vista, la su bellezza, ma questo Paese è finito. The game is over!

  • 7
    VecchioScarpone

    È la cultura che dà libertà, non la rete.. questa, invece, serve solo a manipolare, controllare, propagandare…
    inondare il mondo di opinioni (ignoranti) serve solo ad occultare le idee…

    • 7.1
      Shardan

      Vecchio Scarpone

      È la cultura che dà libertà,

      Cit

      Su questo non posso non darti ragione. Un uomo che fa proprio il sano sapere (non quello distorto e manipolato )…è un uomo libero.

      Anche io sono contro la mitizzazione del “Dio Web”….adorato come un Totem.E’ uno strumento utilissimo…ma c’è anche l’altro aspetto della medaglia,,,che è decisamente negativo…in primis: è sostanzialmente in mano a chi ha il potere (con un semplice click..può spegnere tutto in un attimo )..è suscettibile per sua natura ..di essere sotto stretto controllo: tutti gli utenti web…sono dei possibili “controllati”….si conoscono le opinioni, cio che si è scritto e da dove questo parte (il che….non permette che si dica..che è uno strumento totalmente libero..perché non lo è affatto )…

      Ecco perché mi lascia perplesso il cosiddetto governo tipo “democrazia diretta ” esercitato via web…sarebbe suscettibile di controllo, schedatura delle tendenze politiche, manipolazione dall’alto—->> attraverso il basso creando influenza pilotata attraverso artificiose distorsioni..peggiori delle attuali.

      Bisogna servirsi dell web…tenendo conto dei sui limiti. Per il resto..per ora tutti possono esprimere il loro pensiero (fermo restando i limiti prima detti )….e quindi si può usare per far corretta informazione….anche culturale….poi sta alla capacità delle singole persone riuscire a discernere cio che è buono e cattivo (come in tutte le cose ).

      Qui almeno chiunque può scrivere quello che pensa.(per ora )…in televisione o nei giornali…puoi solamente subire l’informazione decisa e selezionata da loro…..qui hai possibilità di scelta e di intervento …nell’informazione ufficiale no…o magni il veleno bugiardo che ci propinano….(senza possibilità di replica ).oppure rinunci ad informarti ed a informare.

      Tra i due aspetti negativi …preferisco l’web…tenendo conto e cosciente dei limiti da te e me …prima espressi.

      C’è molto del vero in cio che hai detto.;-)

      ps- molti adolescenti…con il web…si stanno rinc*****nendo (tanto per far un esempio ) e anche ghettizzando…stando ore ed ore nelle chat o altro. in una parallela vita “virtuale” ..nutrendosi…di min***ate disastrose anche per la loro formazione mentale.

      Purtroppo ogni strumento ha i suoi aspetti positivi e negativi.

      Io considero l’web uno strumento utilissimo…ma non direi uno strumento veramente libero.(permette al potere di poter conoscere,conservare,e usare per bene i c**zi propri delle singole persone ….che libertà è ? )

      ciao

      non sarà mai uno strumento veramente libero…non bisogna illudersi….hai ragione.

    • 7.2
      Tristhan

      Si, la cultura dà libertà, ma la rete favorisce la cultura, la rete è uno strumento che permette interconnessione, e nel momento in cui esiste interconnessione si può essere “spiati”.
      E’ un concetto che non si deve applicare ormai ovunque, fai la spesa al supermercato e in cassa passi la personal card con cui accumuli punti, nel frattempo si sa esattamente per ogni personal card cosa e quando si è acquistato, non è essere spiati ? Idem quando fai benzina, quando acquisti con bancomat, carta di credito, quando consenti sullo smartphone di fornire dati sulla tua posizione e in mille altri contesti.
      Tutto questo è rete, quello che manca oggi è una profonda consapevolezza di ciò che si sta facendo con ogni strumento
      interconnesso, ma ad ognuno rimane sempre e comunque il pieno controllo di se stesso, la rete mi offre il mondo, cosa impossibile venti anni fa, sta a me esplorare e comprenderne il contenuto, e nessun timore di essere spiato se non hai nulla da nascondere.
      Chi teme la rete accusandola di essere uno strumento con il quale è possibile pilotare volontà e opinioni non ha capito che questa cosa sta avvenendo da sempre, ed è proprio grazie alla rete che oggi in molti hanno capito come ciò avvenga da sempre, quindi ci è fornita una possibilità di comprensione e di reazione.

    • 7.3
      Shardan

      Sarà vero cio che dice Alex Jones?

      molto probabilmente si…questo è un video di qualche tempo fa……(sto pensando a quel provvedimento di censura web del AGCOM di cui C.Messora ha postato un articolo……..

      http://www.youtube.com/watch?v=yukO2VUByPk

    • 7.4
      Shardan
    • 7.5
      Shardan

      Non è nulla di nuovo….son cose che si sanno.

      Dell’ articolo metto in evidenza:

      …….. la Recorded Future, che ha sviluppato un sofisticatissimo software di sorveglianza del web in tempo reale. Una sorta di ‘grande fratello’ che, scandagliando contemporaneamente migliaia di siti, blog, chat e social group, fornisce una continua mappatura delle dinamiche relazionali tra individui, organizzazioni ed eventi (con tanto di coordinate spaziali, grazie all’integrazione con Google Earth) con la possibilità di prevederne anche l’evoluzione. Un ‘intelligence preventiva’ ……..

      ”Siamo in grado di vedere, ricostruire e seguire i collegamenti invisibili TRA INDIVIDUI , documenti e fatti, ipotizzando anche i trend futuri di questi legami e assemblando dossier in tempo reale SULLE PERSONE ”, ha dichiarato l’amministratore delegato della Recorded Future, l’ex militare svedese Christopher Ahlberg.

      Questo evolutissimo sistema di ‘open source intelligence’ – come viene definita in gergo spionistico l’acquisizione di informazioni riservate per mezzo del monitoraggio di dati e fonti di pubblico dominio – si basa su un software che lavora con complessi algoritmi di ricerca capaci di analizzare i testi in rete sia dal punto di vista del contenuto informativo (‘analisi spazio-temporale’) che da quello della forma e del tono usati da chi scrive (‘analisi sentimentale’).

      CIT. ART.

      Mia conclusione:

      Internet cosiddetta “libera”…è una “loro” gentile concessione….che se vogliono…possono “limitare” o ci possono togliere in mille modi….quando decidono che non è più funzionale ai loro interessi.

    • 7.6
      Shardan

      domando e mi domando….—->>: ci si può illudere di costruire uno strumento “di libertà” e addirittura di esercizio della Democrazia di un Governo …che è totalmente in mano a loro…con dei sistemi di controllo ed elaborazione sofisticatissimi????…….io ho dei seri dubbi…..c’è poco da fare Internet…è un arma a doppio taglio…

    • 7.7
      Shardan

      Shardan

      con la possibilità di prevederne anche l’evoluzione. Un ‘intelligence preventiva’ ……..

      Cit

      “intelligence preventiva””—->>> basta e avanza!!!……in tempo reale..attimo per attimo…sono in grado di “tastare” le opinioni, l”umore”e i sentimenti …di milioni e milioni di persone….e con un quadro complessivo costantemente aggiornato…permette elaborare il tutto…e sviluppare strategie opportune……

      credo che non sia il caso di dire altro: uno strumento bellissimo , utilissimo……ma anche uno strumento formidabile in mano al potere….che ci illude…di essere liberi.

      anzi …possono essere le premesse….per un nuovo “medioevo tecnologico”…..

      quando verrà trasferito TUTTO ma proprio TUTTO nell web….tutte le transazioni….quando verrà eliminato anche il contante ….saremo “costretti”..a servirci di questo strumento…volenti o nolenti…..e con le premesse prima dette….potenzialmente…si può determinare l’ideale terreno per …oserei dire un …non saprei come definirlo …un “nuovo medioevo tecnologico”….una nuova forma di sudditanza , schiavitù…

      prima hanno concesso la libertà perché internet si diffonda a livello globale e diventi uno strumento di cui non se ne può fare a meno…….poi quella libertà verrà limitata..anzi castigata del tutto….ma dell’ web non se ne potrà fare a meno…e da quel momento subentreranno le nuove “modalità”….tutte al servizio del potere.

      Libertà una cippa !!!!

      per ora è un giocattolino che illude……poi dopo diventerà una catena che ci legherà….ad una prigione virtuale….che imprigionerà per assurdo anche la nostra vita reale.

      O non crederete…alle favolette deleterie…di quel video intitolato “Gaia” della Casaleggio Associati…del caro enigmatico , ombroso….e tutto da decifrare…Mr Gianroberto….???

      favolette che io…se è in buona fede…. nella migliore delle ipotesi amo definire..letteralmente

      “”””” seghette mentali “””” del Gianrobertino,,,;-))))

      ciao e buona giornata.

    • 7.8
      Shardan

      Tutto cio che ci riguarda finirà nell web: tutti i nostri dati personali salute, attività scolastica, lavoro, etc etc …come ha detto Tristhan…personal card per la spesa, benzina, bancomat, carta di credito etc etc

      in più le videocamere installate nelle strade…Londra è l’esempio di quello che saranno tutte le città del mondo…video camere in ogni strada..è la città più sorvegliata del mondo (video camere sempre più sofisticate )…i telefonini..che ci individuano anche quando son spenti…e permettono di tracciare tutti i nostri spostamenti…in più i satelliti.sempre più potenti e sofisticati ..che ormai filmano in tempo reale praticamente tutto il mondo….(permette di leggere una targa dall’altra parte del mondo…con uno scarto di pochi metri )….lo sviluppo delle intercettazioni ambientali…che potranno intercettare anche le voci all’interno di una casa…etc etc

      ed il tutto …sempre in mano a chi ha il potere…..e non viceversa. (con un semplice click..potranno sapere tutto ma proprio tutto di ciascuno di noi…anche quante volte andiamo al cesso )

      non c’è mica da stare tranquilli.

      Ma dove stiamo andando con questa tecnologia ???? dove ci porterà ???? …forse al peggior incubo…orwelliano….

      http://www.disinformazione.it/camdisorveglianza.htm

    • 7.9
      Shardan
  • 6
    Mari

    caro Messora, da emerita ignorante,ma progressiva sapiente grazie al M5S mi chiedo:che possibilita abbiamo di vincere contro tutti questi poteri forti?Cosa faranno per debellarci?Preparatevi a tutto. il mio non è pessimismo,ma realismo…

    • 6.1
      Shardan

      Mia opinione:
      parlandone!!! …e parlarne il più possibile …attraverso il M5S (e altre formazioni politiche e culturali coscienti di questa situazione)….che comunque…è permeato da un certo sentimento…contro questi poteri…(anche se non in tutto il Movimento….)

      Fare corretta informazione..attraverso tutti i mezzi di comunicazione..(alternativi e no) dove si riesce ad arrivare…in modo che si sensibilizzi la gente..che questi argomenti vengano assimilati dal “cittadino comune” (ben lontano dal conoscerli )…..e se ne prenda “coscienza” ..a livello di massa.

      Di questo…quei poteri…ne hanno paura…infatti cercano in tutti i modi…di deviare questi argomenti. Loro giocano sulla “disinformazione”….tutti i trattati che son stati firmati..in questi ultimi anni..: es. Trattato di Lisbona, Mes, quell’orrendo e criminale “Pareggio di bilancio” inserito nella Costituzione (che uccide l’economia del paese..la mantiene in uno stato di asfittica apnea per poi ucciderla del tutto .) etc etc…son stati fatti…in linea di massima..tenendone all’oscuro…del loro vero contenuto…la gente..e sistematiamente emarginando anche dal mondo dell’informazione tutte quelle “voci” che ne parlavano correttamente. O addirittura..presentando il tutto subdolamente come “roba bona” (come il criterio del “buon padre di famiglia” che tiene i conti in ordine…mentre in senso macroeconomico è una micidiale bugia…)

      Tutto l’impianto euro/Ue…in questi ultimi venti anni…è stato costruito…a suon di balle (in tutta Europa..non solo in Italia ).

      Oggi la loro maggior preoccupazione è proprio questa: che la gente (da loro considerata : “popolo bue” ne prenda veramente coscienza).

      E’ inutile dire…che se agli Italiani…arriva una informazione “taroccata”…poi questi elettoralmente fanno delle scelte sbagliate.

      In sintesi: fare cio che in questo contesto con questo Blog…ha fatto C.Messora…e altri in altri Blog…il tutto in larga scala ..per quanto è possibile. Ti posso garantire ..che “lor signori”..di un informazione del genere ne hanno letteralmente “terrore”…

      Perché io ed altri..ragioniamo “in un certo modo ” ?..perché ci siamo cibati di questo tipo di informazioni..che ci hanno fatto vedere e capire…cose che prima ignoravamo del tutto (3 anni fa…non sapevo un piffero di queste cose…ero pure convinto che le privatizzazioni e”certo” liberismo che oggi considero letteralmente “omicida” ed ammazza popoli… fosse una soluzione buona per l’economia occidentale….figurati un po …perché? ..perché mi cibavo di “quella” informazione taroccata….che a sua volta tarocca la mente…e quindi le opinioni e le scelte ..)

      Non stancarsi..di dire alla gente cosa è la Trilateral Commision , il Bilderberg, l’Aspen Institute, il Bruegel etc etc cosa sono veramente certe Lobby e che funzione svolgono…perché sistematicamete..i tecnocrati e politici..appartenenti a queste organizzazioni…chissà perché …son sempre messi in “ruoli chiave” nello scenario politico degli Stati etc etc….e poi son quelli che fanno scelte disastrose …in funzione degli interessi di pochi.

      Guarda che nonostante ormai se ne parli tanto nella informazione alternativa…la stragrande maggioranza delle persone non lo sa…o ne ha un idea vaga e incerta.

      ciao

      Ps: le reazioni violente..le cosidette rivolte (ogni tanto leggo considerazioni del genere )…non servono a nulla…anzi fanno il loro gioco….la vera “rivoluzione” e la “presa di coscienza collettiva”…di questo hanno paura.

    • 6.2
      Shardan

      Mari

      Preparatevi a tutto. il mio non è pessimismo,ma realismo…

      Cit.

      Stesso mio sentimento….la penso allo stesso modo.

    • 6.3
      Shardan

      Shardan
      Loro giocano sulla “disinformazione”….tutti i trattati che son stati firmati..in questi ultimi anni..: es. Trattato di Lisbona, Mes, quell’orrendo e criminale “Pareggio di bilancio” inserito nella Costituzione (che uccide l’economia del paese..la mantiene in uno stato di asfittica apnea per poi ucciderla del tutto .) etc etc…son stati fatti…in linea di massima..tenendone all’oscuro…del loro vero contenuto…la gente

      http://www.byoblu.com/post/2012/12/11/pareggio-di-bilancio-e-dietrofront.aspx

  • 5
    Rospetto

    Dio c’e ne scampi e liberi…dai suggerimenti da chi propone di rinnovare l’Italia….e intanto promuove le stesse ricette del PD….(che poi sono quelle di Monti, Letta, etc etc le stesse in tutto e per tutto)….ho letto delle assurdità in questi mesi anche in questo forum- No comment (è meglio)

  • 4
    Clesippo Geganio

    se la UE detta l’agenda politica ed economica all’Italia,

    se la BCE ci stritola con la moneta €uro,

    se i tedeschi impongono regime d’austerity,

    se gli USA ci spiano,

    se i nostri servizi segreti sono alla mercé di altri servizi stranieri,

    se gli USA impiantano in Italia basi militari a loro piacimento,

    se non siamo in grado di far rientrare in Italia i due marò dall’India, oppure ottenere l’estradizione di un terrorista dal Brasile,

    se gli industriali italiani decentrano all’estero le industrie,

    se è facile nascondere all’estero miliardi di €uro per non pagare le tasse per poi riportarli pagando il 5%,

    se le banche spadroneggiano con tassi d’interesse da cravattari,

    se gli italiani hanno il peggior sistema radiotelevisivo e giornalistico informativo tra i 28 Paesi soci nel declino UE….

    se le forze dell’ordine funzionano poco e male,

    se l’organismo della Giustizia è intasato più di una cloaca,

    se abbiamo un macigno legato al collo pesante 2000 MLD di €uro,

    la lista delle nefandezze sarebbe infinita, se tutto ciò avviene è causa di una classe politica e dirigente formata da incapaci nel migliore dei casi, di balordi nel peggiore!

    Come si esce da questo caotico declino? Cambiando radicalmente modello economico, sociale e politico! Chi è in grado di rimodellare secondo principi e regole Costituzionali il sistema civile e democratico se non il M5S?

    • 4.1
      VecchioScarpone

      ecco perché siamo condannati, perché l’Italia é piena di gente che spara min***ate come te e pensa di avere la soluzione in tasca… Io non vedo soluzione ma di sicuro solo uomini di cultura, intelligenza e livello morale superiori possono cambiare la Storia, non certo un accozzaglia di ragazzetti attacati a FESSbook, pronti a leccare il c**o all’ambasciatore USA di turno…

    • 4.2
      Clesippo Geganio

      @ vecchioscarpone
      forse non hai capito ciò che ho scritto, d’altronde sei un vecchioscarpone come il Capo dello Stato!

  • 3
    Ronnie

    A parte che andava arrestato e quindi giudicato per i suoi atti-malefatte da golpista, la cosa sconcertante è che la sua coalizione ha preso circa il 10% alle ultime elezioni. Così, tanto per campa’, inventandosi un partito al momento e rompendo parecchi equilibri. Ma il problema è che il 10% degli italiani lo ha considerato e lo considera il salvatore della patria, obnubilati dal loro odio per Berlusconi. Anch’io l’ho sempre odiato, ma non bisogna mai perdere di vista l’oggettività e la conoscenza, ovvio.

    Il problema grosso, come scritto in un post dell’articolo precedente, sono quella massa di “italo-mafiosi” che continuano a far prosperare questa nefandezza e ad alimentare questo cancro. La maggior parte degli altri, purtroppo, sono una massa di ignoranti o/e profittatori che se ne fottono del senso di giustizia, dei valori, dell’amore di Patria etc. Conta solo la verdurina del loro orticello e guai a chi gli calpesta il lattughino. Poi, il mondo può anche andare a p****ne, ma il loro lattughino deve esere salvo.
    Non c’è via di scampo! Hanno scelto di massacrare l’Italia, proprio perchè ci sono gli italiani.

  • 2
    Mario

    E adesso caro Monti del c**zo iniziamo la pubblicazione in rete di tue intercettazioni ove si sente che ti accordi anche con elementi troppo indagati (ndrangheta, mafia o camorra bancarie?). Prova a negare!
    Occhio per occhio!

  • 1

    L’unico modo per essere indifferenti agli spioni è non avere nulla da nascondere.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Pepe (ex M5S) scatena l’inferno su vaccini e autismo al Senato. Che lo censura.

vaxxed vaccini autismo bartolomeo pepe Vaxxed, la prima europea del film sui vaccini messo alla berlina Il 4 ottobre 2016, Bartolomeo Pepe (senatore ex Movimento 5 Stelle), doveva presentare "Vaxxed - from cover up to catastrophe", il film documentario di Andrew Wakefield sulla discussa relazione tra la vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia e l'autismo. Il...--> LEGGI TUTTO

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Alfano: M5S peggio di fascisti e comunisti

ALFANO: M5S PEGGIO DI FASCISTI E COMUNISTI"Alcuni dirigenti M5S hanno la cecità ideologica di alcuni vecchi comunisti e la feroce violenza di alcuni primi fascisti". Così Angelino Alfano ieri al Corriere della Sera. Di seguito, nel video, la replica di Di Battista: ...GUARDA

Donald Trump Vs Hillary Clinton – Il primo confronto TV Integrale

Donald Trump Vs Hillary Clinton - Il primo confronto TV IntegraleDonald Trump e Hillary Clinton si sono sfidati questa notte nel primo confronto tv delle presidenziali Usa 2016. Ecco il video integrale. ...GUARDA

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>