Se io fossi stato nella Cancellieri

Anna Maria Cancellieri Dimissioni

Luca Sofri, sul suo blog, propone undici domande e chiede a tutti di rispondere. Inizio io:

Aiutami a continuare a fare informazione libera

  1. Se fossi ministro della Giustizia e venissi a sapere di un detenuto in condizioni rischiose, e conoscessi quel detenuto, cosa farei?
    Lo segnalerei pubblicamente (non con una telefonata riservata), insieme a una richiesta immediata di relazione su tutte le situazioni rischiose, minacciando ispezioni immediate.
  2. Se fossi parente di detenuto in condizioni rischiose, proverei a raggiungere chi posso – ministro compreso – per segnalare il rischio?
    Certamente sì.
  3. E se non ne fossi parente e ne conoscessi le condizioni rischiose?
    Forse.
  4. Se a Giulia Ligresti fosse capitato qualcosa di brutto e prevedibile, la settimana prossima, e il ministro fosse stato informato del rischio, cosa avremmo pensato?
    Se la Cancellieri avesse seguito il punto 1, non avremmo pensato niente di male.
  5. Se il ministro avesse fatto quella telefonata per la figlia della sua portinaia, cosa avremmo pensato?
    Se la Cancellieri avesse seguito il punto 1, avremmo pensato la stessa cosa.
  6. Se il ministro avesse fatto quell’identica telefonata per Stefano Cucchi, cosa avremmo pensato?
    Se la Cancellieri non avesse seguito il punto 1, avremmo pensato la stessa cosa (anche perché la telefonata l’avrebbe fatta quando Stefano Cucchi era ancora vivo, e dunque sarebbe stato uno sventurato come le altre migliaia).
  7. Se il ministro non avesse fatto quella telefonata per Stefano Cucchi, essendo informata delle condizioni, cosa avremmo pensato?
    Se la Cancellieri avesse seguito il punto 1, non avrebbe avuto bisogno di fare nessuna telefonata.
  8. Dopo queste polemiche e proteste, gli interventi a protezione degli altri detenuti saranno più probabili o meno probabili?
    Continuerà a non fregargliene niente a nessuno, perché il ministro non ha preteso immediatamente una relazione su tutte le situazioni a rischio, minacciando ispezioni immediate, come da punto 1.
  9. Su tutti i detenuti in condizioni disumane e rischiose che ci sono nelle carceri italiane, quanti tweet e post scriveremo, la settimana prossima?
    Tutti quelli che ci verranno segnalati, e tutti quelli che il ministro della Giustizia vorrà segnalare (se riceve a sua volta segnalazioni) seguendo il punto 1.
  10. Quando un gip avalla le richieste di un pm di uso della carcerazione preventiva, e se ne dimostra l’inconsistenza, protestiamo, di solito? Chiediamo dimissioni?
    Non rilevante e un po’ pretestuoso.
  11. Quante dimissioni abbiamo chiesto quando un detenuto è morto in carcere? (135 non per cause naturali nel 2013)
    Non rilevante e un po’ pretestuoso.

Un Ministro non ha solo il diritto, ma ha il dovere di intervenire laddove abbia notizia di un sopruso. Ma lo deve fare pubblicamente e secondo equità, così come ogni altro rappresentante del popolo nelle istituzioni.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

37 risposte a Se io fossi stato nella Cancellieri

  • 17
    Clesippo Geganio

    Crozza sarà simpatico o antipatico ma risulta emblematico il fatto che per fare considerazioni oggettive e riflettere sulla politica dobbiamo attendere le gags dei comici o di chi fa satira, in una società libera civile e democratica raccontare senza faziosità la becera realtà spetterebbe ai giornalisti ma…. sono come le mosche bianche.

    • 17.1
      Anita-M

      Grazie di che? nessuna lezione di grammatica. Il termine -perfettissimo-..cioè— perfetto per eccellenza— non è corretto dal punto di vista grammaticale ,è solo usato in modo grammaticalmente non corretto nel linguaggio corrente. A limite lo usano in senso biblico o coranico come a indicare in senso soprannaturale chi ha creato la perfezione

      per cui va oltre la perfezione.. ma di fatto nel concreto umano , perfetto non puo andar oltre..altrimenti non sarebbe perfetto.

      Per l’ itagliano detto impropriamente ad ogni piè sospinto a mo di prezzemolo, ci devi arrivare da solo, sei grande e vaccinato

    • 17.2
      Anita-M

      Scusate è la risposta al post 16.3

    • 17.3
      Marietto

      http://www.lessicografia.it/PERFETTISSIMO
      “Perfettissimo” si trova persino nel Vocabolario degli Accademici della Crusca corredato con esempi di buona letteratura. Assai curioso per una sgrammaticatura.

  • 16
    Anita-M

    Parola di chi è l ITAGLIANO PERFETTO per eccellenza. Ma non lo sa.

    • 16.1
      stefano

      Infatti io “perfetto per eccellenza” non l’avrei scritto

    • 16.2
      Aniata-M

      insomma perfetto senza essere “Il perfettissimo” ;-)

      -issimo = per eccellenza

      è già qualcosa,anche se è sempre poco.

      perfetto è gia un superlativo assoluto, il perfettissimo è un rafforzamento improprio per enfatizzare il non plus ultra oltre ogni dire. Termine scorretto ma usato.Come dire: non c’è pari manco nella perfezione .

      Ognuno ha i suoi primati.

      buona serata

    • 16.3
      stefano

      Grazie per la lezione di grammatica, però avrei preferito che mi spiegassi perché sarei io l’itagliano.

  • 15
    stefano

    I più patetici sono quelli che vorrebbero che ogni male fosse risolto dal m5s. Le loro pretese sarebbero quasi legittime se non fosse per il piccolo particolare che questi (te ne accorgi dai loro ragionamenti) non sono neanche elettori del m5s. Hanno capito che ovunque è m**da e fango ma vorrebbero itaglianamente che a risolvere tutto fossero altri.
    E così c’è quello che si lamenta che il m5s non fa la rivoluzione, c’è l’altro che si lamenta del fatto che il m5s non mette al primo punto del suo programma l’uscita dall’euro, c’è quello che lo vorrebbe più a destra, l’altro più a sinistra e i più buffi sono quelli che dicono: “mi dispiace ma io e la mia famiglia non vi voteremo più” come se il dispetto lo facessero a Grillo o a Casaleggio. E così passano i decenni, crescono le difficoltà, ma l’itagliano non sarà mai capace di abbandonare la sua parrocchietta e creare la politica dell’alternanza. Grillo ha già detto che dopo le prossime elezioni si ritirerà dall’attività politica se il m5s non vincerà: i buffoni di cui sopra sapranno criticarlo anche allora perché diranno che aveva la possibilità di cambiare le cose ma non ha voluto farlo.

  • 14
    clausola

    Caro Claudio,
    concordo pienamente sulle tue risposte alle domande nr. 1, 6 7.

    Tutti si sono soffermati – ed a ragione – sull’inopportunità dell’intervento del Ministro sul DAP, in particolare sollevando dubbi di parzialità in ragione del conflitto di interessi Stato-Ligresti.
    Io mi permetto di dubitare anche della legittimità (cosa ben più grave!) di quell’intervento e sono anche più preoccupato che i casi non siano stati soltanto 1 ma, come rivendica il Ministro, 110. Potremmo infatti trovarci di fronte ad una vera e propria prassi antigiuridica del Ministro.

    Perché vedi, Claudio, ci troviamo in uno stato di illegalità tale da ridurci a dare considerazione soltanto agli illeciti penali, mentre esistono anche quelli amministrativi. E fanno seri danni.

    Non nego che intercorra un rapporto (e un connesso ) potere gerarchico tra il Ministro e il DAP ed anzi affermo che quel rapporto esista.
    Tuttavia, per quel poco che so di diritto amministrativo, la nostra Pubblica amministrazione, per conseguire il buon andamento e l’imparzialità, si basa solo residualmente (e cioè in mancanza di disposizioni di legge e di competenze definite dalla legge) sul principio di gerarchia, mentre si affida prioritariamente al principio di legalità (art. 97 Cost.).
    Abbiamo storicamente operato questa scelta legalitaria per più ragioni. Statizzazione del diritto in regole scritte significa certezza del diritto e non affidarsi a pronunciamenti (sempre soggettivi e possibilmente variabili ed iniqui) degli uomini, dei condottieri, dei “duces”.
    D’altra parte, il principio di competenza privilegia – anche sul piano dell’efficienza sostanziale – una moderna divisione del lavoro per la quale l’organo gerarchicamente sovraordinato mantiene solo capacità organizzative, direttive e di controllo (anch’esse per lo più disciplinate dalla Legge) ma rinuncia a occuparsi di tutto e non sa fare quello che sanno fare, a un livello di maggiore specializzazione tecnica e professionale, gli organi subordinati.

    Orbene, ci terrei ad escludere con certezza che il Ministro, trascinato dalle sue migliori intenzioni e ragioni umanitarie da una ricerca del risultato, abbia potuto abusare dei propri poteri gerarchici, andando oltre la sua sfera di competenza, ai danni di un organo a lui sottoposto in violazione di precise competenze assegnate dalla Legge (nel caso di specie, l’esecuzione delle pene dei singoli detenuti, assegnata al DAP sotto la vigilanza del Magistrato di sorveglianza).
    Davvero vorrei le più ampie garanzie e rassicurazioni circa la legittimità dell’azione amministrativa del Ministro perché viceversa, corremmo un grave rischio: quello di indebolire il sistema di regole certe (coi pesi e contrappesi dalle stesse previsti) che ci siamo dati.

    Pensi che questo mio interesse sia condivisibile sul piano collettivo?
    Se sì, potresti provare (se ti resta il tempo) a fare un articolo con il parere di un esperto di diritto amministrativo?

  • 13
    enzo

    Signor Ronnie, vedo che Lei fa parte della numerosa famiglia del “pensiero unico”. Guai a contraddirvi, perché chi lo fa o è un troll (un fastidioso infiltrato), o un pericoloso mentecatto, o, peggio ancora, un incolto presuntuoso. Non oso neanche immaginare con quale scienza refusa io sia venuto, involontariamente, in contatto. Mi perdoni se l’ho disturbata e ritorni pure all’adorazione perpetua del suo ombelico.

  • 12
    Ronnie

    A parte che Luca Sofri…chi è? E’ il figlio di… e quindi, mi sta già sui marroni.
    Poi non si dice”Se fossi nella Cancellieri (Ahhh, che schifo in tutti i sensi), ma “se fossi stato nei panni della Cancellieri” o “se fossi stato la Cancellieri”.
    A parte che io mi sarei strozzato alla nascita col cordone ombelicale.
    Che pena di gente!

    • 12.1

      ti dico io quel che nn ti dicono le persone educate -fo**iti sei inutile veramente, nn farci xdere tempo-

    • 12.2
      Ronnie

      @reparto..di neuro
      Stai dicendo a me? se è così,che min***a insulti a fare? Essere inutile sarai tu, bestia!
      E fo**iti tu e tutta la tua razza.
      Quando vuoi ci vediamo. Scrivimi il tuo indirizzo all’indirizzo email: rena 59@libero.it (è quello di un mio commilitone deceduto sul campo). A me/noi non ci insulta nessuno. Così mi puoi insultare in faccia, quando ti vengo a prendere. Vigliacco, c*****ne, che insulti dietro ad un blog. Fai dei commenti sensati invece di insultare i commentatori.
      E questo vale per tutti i vigliacchi che insultano d dietro un blog.

      P.S. Se, invece, non stavi parlando a o stato un errore, visto che si tratta di insulti gratuiti a chi sta sulla strada a rischiare la pelle tutti i giorni, me ne scuso. Altrimenti vattene a fare in c**o.

  • 11
    enzo

    La Cancellieri ha fatto bene quello che ha fatto. La pretesa di cercare sempre il pelo nell’uovo è la maniera giusta, per i benaltristi, di non combinare mai niente: tanto c’è sempre “ben altro da fare”.
    La Cancellieri, in questo caso come in tantissimi altri casi simili, si è mossa subito ed attivando i canali a ciò dfeputati. Le persone che di questi problemi si sono sempre occupate, e non a chiacchiere come fate voi, hanno avuto parole di compiacimento e soddisfazione per la Ministra Cancellieri: la testimonianza di un Pannella, di un Manconi, della sorella di Cucchi e di moltissimi altri, per me sono più che sufficienti per legittimare quanto fatto dalla Ministra. Tutto il resto è noia.

    • 11.1
      Ronnie

      Ma tu non ti rendi conto neppure di cosa stai dicendo, quindi prima di dare del “ciarlatano” agli altri accendi il cervello, prima di commentare, oppure fatti un minimo di cultura.
      “…cercare il pelo nell’uovo”, un ministro che conferisce con dei “banditi” tu lo chiami cercare il pelo nell’uovo? e poi “…Pannella e Manconi” allora mi basta la loro parola. Ma chi sono? Dio! Per favore…
      A me basta di sapere che Pannella, unico al mondo, faceva gli scioperi della fame e ingrassava. Questo mi basta. Manconi? ma chi è? certo che lo so chi è. Un emerito nessuno! Neanche fossero Ghandi e Mandela.
      Voglio sperare tu sia quello che chiamano “troll”.
      ….chiamare al telefono dei delinquenti, un ministro, di qualunque cosa sia, è cercare il pelo nell’uovo!!!!
      Ma pensa un po’! Qui c’è da ripulire l’Italia, altroché Parlamento o Governo o Napoletano (sic!).

  • 10
    baradel

    SE IO FOSSI STATO IN MESSORA (O IN GRILLO), DOPO CHE IL CORRIERE DELLA SERVA IERI HA SCRITTO QUESTO (http://www.corriere.it/economia/13_novembre_04/sel-costi-fabbricazione-dell-euro-un-centesimo-ne-costa-oltre-quattro-32c9ceac-457c-11e3-9115-48b024bd67ed.shtml), AVREI PARLATO DI QUESTO (http://www.macroedizioni.it/approfondimenti/_euroschiavi_signoraggio_banche_debito.php)
    POICHE’ SE PER I PENNIVENDOLI SERVI DEL REGIME E’ UTILE GETARE FUMO NEGLI OCCHI, CON LA PANZANA DELLA MONETA DA UN CENT CHE NE COSTA 4, PER I BLOGGER INDIPENDENTI DOVREBBE ESSERE PRIORITARIO APRIRE GLI OCCHI AL GREGGE.
    E MAGARI PROVARE A FARLO RIFLETTERE SUL FATTO CHE SE UN CENT NE COSTA 4 UNA BANCONOTA DA 20 CE NE COSTA 20 E UNA DA 100 CI COSTA 100 A VIA DICENDO…. AH, + INTERESSI
    SI CHIAMA SIGNORAGGIO.
    COME MAI GRILLO NON NE PARLA +?
    COME MAI I SUOI COMUNICATORI UFFICIALI NON NE PARLANO MAI?
    SILENZIO, SEMPRE SILENZIO.
    SULLE BANCKE, IL VERO GOVERNO ATTUALE DEL MONDO, IL SILENZIO E L’IPOCRISIA SONO UNIFORMI E TOTALI.
    SOTTO QUESTO ASPETTO IL M5S NON SI PONE FUORI DAL SISTEMA COME ELEMENTO DI ROTTURA, BENSI’ COME FOGLIA DI FICO ORGANICA AL REGIME. PERCHE’ NULLA CAMBI.
    SIC.

    • 10.1

      A parte il fatto che non c’entra con il post, Ecco come stanno zitti i parlamentari M5S:
      http://www.youtube.com/watch?v=0CVzm-4nLuo

    • 10.2
      mauro

      Mi scusi signor Baradel potrebbe rispondere al video che le ha “gentilmente postato” il signor Fabrizio? e se cerca su youtube “Grillo signoraggio bancario” troverà tanto altro…risponda anche a me cortesemente. Grazie

    • 10.3
      baradel

      l’intervento (coraggioso e circostanziato)di Carlo Sibilia risalente a qualche mese fa è stato un’eccezione, nell’azione politica (si fa per dire) del M5S in questa legislatura.
      Grillo e Casaleggio non hanno colto l’intervento (peraltro unico) di Sibilia per attaccare il nemico vero cioè le banche e la troika.
      Sibilia, con le sue parole, ha provato a passare dal teatrino della politica alla storia. Ed è stato abbandonato dai dirigenti del movimento (Messora incluso)
      Il refererendum sull’euro faceva tra l’altro parte del programma di un movimento che (Freccero dixit) è senza programma. Eppure, purtroppo, quell’unico punto del programma del M5S che avrebbe potuto essere la chiave di volta per spezzare la dittatura della troika e dell’euro è stato tradito, dimenticato, accantoinato da Grillo e Casaleggio (e Messora).
      Voi non avete capito che con l’inciucio il regime ha normalizzato, inglobato il movimento nel sistema: il M5S è nel palazzo del regime e legittima il regime stesso in tutte le sue quotidiane porcate.
      Possono votare o meno questa o quella legge, ma il regime resta, la dittature turbocapitalista si consolida.
      Il M5S in parlamento conta come in pelo del c**o di quei ruffiani che ci comandano.
      E col pareggio di bilancio in costituzione, trattati UE, fiscal compact e Eurogendfor il parlamento conta quanto il pelo di cui sopra.
      L’inciucio è dittatura.
      Il porcellum è dittatura.
      Il M5S dovrebbe uscire dal palazzo e lottare organizzando la disobbedienza e il boicottaggio e poi la rivoluzione.
      Grillo dovrebbe parlare di uscita dall’euro ora e tutti i giorni e così Messora. Ma non lo fanno.
      Grillo lo ha fatto prima, anni fa. Ha conosciuto persino Auriti.
      Poi misteriosamente ha smesso di parlare di banke e signoraggio.
      Ma il cuore del problema oggi sono le banke, la troika, l’aziendalizzazione degli stati, la distruzione del welfare, di cui l’euro è il grimaldello.
      Poi dovrebbero parlare di audit su un debito illegittimo e odioso che NON piò ne deve essere pagato.
      Poi dovrebbe parlare di Norimberga per i banchieri e i loro camerieri politici.
      Dovremmo preparare le forche per questi bastardi.
      Altrochè pagargli il debito: dovremmo impiccarli questi criminali politici e finanziari.
      Ma grillo &c sono, purtroppo solo dei moderati, non vogliono negare il sistema, non vogliono la rivoluzione.
      E se non la vogliono i capi, figuriamoci i grgari, i sudditi, di questo paese abituato da secoli a servire, a rubare, a mentire….
      Ma la storia insegna che, in crisi acuta, quando non c’è la Rivoluzione, si arriva alla guerra civile.
      Se doveste vivere con 20 euro al giorno come me e come i milioni di precari come me, forse avreste aperto gli occhi.
      ps.
      coi miei toni, che potrebbero sembrare forti, non intendo offendere nessuno, solo scuotere. o almeno provarci.
      Almeno fin quando non verrano i loro sbirri ad arrestarmi…

      Quando apriremo gli occhi?….

    • 10.4
      Mr. Age

      Concordo in pieno!!!!!

      Sovranità NO€!

  • 9
    Giovanni Adani

    Se non capisce perche’ deve dimettersi, allora vuol dire che la C. non ha i requisiti morali per la carica che occupa.

    • 9.1
      Ronnie

      Non le aveva neanche prima.
      Perchè? Se entri a far parte di un governo “golpista” che ha in programma di distruggere il tuo Paese, quali requisiti morali vuoi avere?
      La morale!!!! La questione morale!!! Ancora di queste cose stiamo a parlare in Italia con tutta la razza di politici che abbiamo avuto e abbiamo ancora e penso proprio, che avremo ancora. Siamo italiani e lo saremo sempre-per qualche decennio ancora, perchè quando saremo stati invasi del tutto, vorrò vedere dove lo andrai a trovare in Italia, un italiano “originale”. Qualche annetto ancora di sbarchi poi vedrete che fine faremo.
      Ricordatevi, frasi indimenticabil dal film Danko,: “Il politico ha una morale che sta appena un gradino sopra quella del pedofilo”.
      J.Belushi:”Qui ormai è così. Le leggi permettono ai criminali di farla franca.
      ArnoldS.: “In Russia noi prendere criminali e mettere tutti in fila su Piazza Rossa, poi sparare colpo alla nuca”.
      J.Belushi:”Nooo, qui non è possibile. I politici non te lo permetterebbero mai”.
      Arnold S.:”Allora mettere prima politici su Piazza Rossa”.
      Ma è solo un film.

  • 8
    Giovanni Adani

    Non sembra dargli tanta importanza: basta leggere le risposte di Claudio alle ultime domande: “Non rilevante e un po’ pretestuoso.”.
    Ritengo invece che abbia fatto bene a rispondere perche’ ha chiarito mirabilmente le cose.
    Vorrei rivolgere due parole direttamente a Claudio Messora:
    sei riuscito, come al solito, a essere chiaro, limpido e conciso, e sopratutto a esporre in modo lineare le cose come stanno.
    Mi capita spesso, leggendo cio’ che tu scrivi, di trovare esplicitato tutto quello che io autonomamente ne pensavo.
    Credo che questo sia chiaramente un sintomo di tua onesta’ intellettuale.
    Claudio, non ho parole per esprimerti tutta la mia gratitudine.

  • 7

    Fra queste domande penso che ne manchi una fondamentale che più che una domanda è una constatazione: “Un Ministro quando un suo amico finisce in galera non può alzare la cornetta del telefono in sua intercessione nemmeno col pensiero… se prima non si dimette, oppure resta al suo posto ma prendendo le debite distanze. Delle due l’una. Punto”. Figurati se invece telefona e poi neppure si dimette ! Solo in Italia ormai succedono queste cose che neanche in Somaria (Nome a caso per non offendere nessuno) e incominciamo ad essere in tanti in questo paese ad avere i c*****ni rotti..

  • 6
    garbage

    Luca Sofri sa fare egregiamente il suo mestiere (non mi riferisco necessariamente a quello di giornalista) parte incendiario e finisce pompiere e con le ultime 4 domande chiarisce il senso di dove voleva andare a parare tutta questa pantomima, e cioè: critichiamo pure il potere che fa molto figo liberal anglosassone… ma che non si rompa troppo i c*****ni ai manovratori perbacco!
    puro stile zucconi, lerner e compagnia cantante
    mi meraviglio del fatto che claudio gli dia tutta questa importanza

  • 5
    Giorgio Azzalin

    Ci dicono sempre che “in America ti mettono in galera se non paghi le tasse”, Cosa farebbero ai Ligresti in America? cosa farebbe un ministro americano se fosse dichiaratamente amico di un pregiudicato ? le risposte ve le anticipo Ligresti avrebbe fatto la fine di Maidoff 150 anni di carcere , o quelli della ENRON decine e decine di anni di carcere ai dirigenti . Il ministro non avrebbe mai passato il veto del senato che non approva nessuno che abbia solo in piccolo scheletro nell’armadio. L’america non e’ perfetta e anche qui ci sono i delinquenti e gli amici dei delinquenti ma perlomeno non lo sbadierano ai 4 venti …..

    • 5.1
      Clesippo Geganio

      esatto! Sono intransigenti in merito ai reati di natura finanziaria ed amministrativa perché chiunque mini la credibilità e autorevolezza del sistema politico nazionale danneggia l’economia sulla quale si basa la fiducia dei cittadini americani verso l’establishment di tutti i livelli governativi.
      Anche se i più furbi e ricchi a volte se la scampano, quel sistema politico e giudiziario nella stragrande maggioranza dei casi non permette salvacondotti e raccomandazioni se non in particolari casi riguardanti la sicurezza nazionale, sopratutto espelle per sempre dal mondo politico chi si macchia di reati contro lo Stato.

      Sistema politico ed economico tale e quale al nostro dove ad esempio notizia di oggi: http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_novembre_04/latina-presidente-cusani-sospeso-rilancia-non-mi-dimetto-anzi-mi-candido-927f2394-457f-11e3-9115-48b024bd67ed.shtml

      il Presidente della Provincia di Latina condannato per due volte per reati diversi è stato sospeso dall’incarico con ordinanza del Prefetto, non si dimette dalla carica istituzionale, anzi il PdL del quale fa parte lo ha candidato alle prossime elezione europee.

      E la colpa e dell’euro valuta?
      Che i giornalisti quelli veri indagassero sulla vita amministrativa di questo uomo dalle virtù specchiate per capire dove e come si spendono i soldi dei contribuenti a NORMA DI LEGGE.

    • 5.2
      Ronnie

      Ligresti in USA non avrebbe fatto neppure il “muratore”. Punto!
      Adesso gli hanno messo le mani addosso, perciò, basta. Li hanno beccati, vanno tutti in galera; gli sequestrano tutti i beni loro e dei prestanome (come fecero con Gardini p.e.) e buttano via le chiavi (appunto come hanno fatto con Maddoff, p.e.). Punto!
      In USA fanno o puoi fare porcate anche peggio di qualsiasi altra parte del mondo, ma se ti fai beccare o ti mettono le mani addosso, sei finito. lì, si che c’è un minimo di questione morale da rispettare. Un minimo, non pensate chissà a che cosa. Un minimo. Qui invece non c’è limite all’indecenza.
      P.S. Chiedo scusa, davvero col cuore, a tutti i muratori per accostarli a ‘sta gentaglia.

  • 4
    Maverick

    ANCHE QUESTO MINISTRO E’ STATO PRESO,MESSO, VOLUTO DA GIORGIO-MONTI.CONOSCIAMO MONTI,CONOSCIAMO GIORGIO.BENE ! SIAMO NELLA MELDA!.TOTAL INSTITUTIONS OF COUNTRY MADE A PROFIT FOR CEASE MASSONE EUROPEAN.

    • 4.1
      Maverick

      ANCHE QUESTO MINISTRO E’ STATO PRESO,MESSO, VOLUTO DAGIORGIO-MONTI.CONOSCIAMO MONTI,CONOSCIAMO GIORGIO.BENE ! SIAMO NELLA MELDA!.TOTAL INSTITUTIONS OF COUNTRY MADE A PROFIT FOR CEASE MASSONE EUROPEAN.

  • 3
    Clesippo Geganio

    l’incredibile non sono quelle persone più o meno ricche che cercano l’intercessione del politico di turno per avere ciò che non è possibile ottenere, ma è il politico che adopera la carica istituzionale per fini personalistici, ne più ne meno come nei secoli passati Re, Principi e dittatori dispensavano giustizia e grazia.

    Sarebbe giusto che il M5S chiedesse alla Ministra cosa ha fatto per quelle migliaia di esseri umani rinchiusi in galera in attesa di giudizio incompatibili con il regime carcerario che non hanno soldi per un avvocato capace, un parente importante per arrivare alla sua scrivania o telefonare al suo cellulare per ottenere benefici personali, fottendosene degli altri e della Giustizia.

  • 2
    baradel

    SOFRI E’ UN CIARLATANO IN MALAFEDE.
    L’UNICA DOMANDA DA FARE, IN QUESTO PAESE DI m**dA E’ LA SEGUENTE:
    PERCHE’ QUESTE ISTITUZIONI DI m**dA, PARTITI, ENTI PUBBLICI, MULTINAZIONALI,, MEDIA MAINSTREAM, BANKE (PER NON DIRE DI ESERCITO E RELIGIONE), EBBENE PERCHE’ QUESTE ISTITUZIONI SONO SEMPRE E’ SOLO, IMMANCABILMENTE, FUNZIONALI ALLE CLASSI SOCIALI PADRONE DEL PAESE?
    PERCHE’ IN GALERA IL 99% DEI PRIGIONIERI SONO POVERACCI.
    PERCHE’ NELLA COLONIA ITALIANA DEL TURBO-CAPITALISMO IN GALERA NON CI SONO DRAGHI, MONTI, NAPOLITANO, PSICO-NANO, E COMPAGNIA, MA SOLO I POVERI CRISTI CHE IL REGIME PRIMA LASCIA DISOCCUPATI CON LE DELOCALIZZAZIONI, EPPOI LI SBATTE IN GALERA.
    SOFRI, LA CANCELLIERI, LA CASTA…QUANDO LO CAPIREMO CHE SONO SOLO SERVI,,ZOMBIES DELLE ELITES BANCARIE CHE DOVREMMO PROCESSARE E IMPICCARE SULLE PUBBLICHE PIAZZE.
    QUANDO CAPIREMO CHE DOBBIAMO FINIRLA CON LE min***aTE TIPO “RISPONDERE ALLE DOMANDE DI QUESTO O DI QUEL SERVO DI REGIME”.
    BASTA CON QUESTE c**zATE.
    SERVE UNA RIVOLUZIONE, PRIMA CHE QUESTO PAESE DI m**dA BRUCI ALL’INFERNO E NOI CON LUI (SE NON SAREMO RIUSCITI AD ANDARCENE PRIMA).
    DISOBBEDIENZA CIVILE E FISCALE.
    BOICOTTAGGIO DELLE FARSE CHIAMATE EUFEMISTICAMENTE ELEZIONI.
    BOICOTTAGGIO DEI MEDIA MAINSTREAM (TV IN PRIMIS)
    AZZERAMENTO DEI CONTI CORRENTI BANCARI.
    AUTOORGANIZZAZIONE POPOLARE VIA WEB CONTRO IL REGIME.
    PERCHE’ ANCHE SOLO PARLARE CON “LORO” SIGNIFICA LEGITTIMARLI E LEGITTIMARE IL SISTEMA.
    BASTA CON LE MANFRINE, LE DOMANDINE E LE ALTRE c**zATE! !
    DOBBIAMO SEMPLICEMENTE DIRE B-A-S-T-A ! A QUESTI LADRI BUGIARDI E INFAMI CHE SI FANNO CHIAMARE ONOREVOLI O GIORNALISTI.
    DOBBIAMO IGNORARLI, BOICOTTARLI, ORGANIZZARCI.
    E IL REGIME CADRA’ COME CADDERO QUELLI POST SOVIETICI DOPO LA CADUTA DEL MURO DI BERLINO

  • 1

    Sono 30 le persone morte in carcere da quando Giulia Ligresti è stata scarcerata. Chi sbaglia, paga. Non tutti però, solo i poveracci.
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12543

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

I vaccini in discussione al Senato, per Youtube, non sono adatti alle famiglie! Siamo all’apoteosi del ridicolo!

Youtube - Vaccini Senato - Restricted - Modalità con restrizioni - thumbCaso mai non sapeste cos'è la modalità "con restrizioni" di Youtube, ve lo spiego in due parole. Per venire incontro alle preferenze degli inserzionisti, che adorano i bimbiminkia che bestemmiano mentre fanno saltare le cervella dei nemici nell'ultimo gioco horror, oppure scherzi telefonici volgari e di cattivo gusto, oppure poveri dementi...--> LEGGI TUTTO

UE: test gender ai nostri ragazzi nei licei. E NON sono anonimi!

liceo Nievo Gender L'Unione Europea avrebbe un progetto in corso per testare i nostri ragazzi su tematiche matematico-sessuali (quale attinenza abbiano le due branche del sapere, forse, si può spiegare argomentando che il Kamasutra in fondo è un testo di geometria). Questo progetto consta della somministrazione di test contenenti affermazioni come:...--> LEGGI TUTTO

Lucia Annunziata e il fallimento al contrario del M5S

Lucia Annunziata Lucia Annunziata, conduttrice di In Mezz'ora su Rai Tre e direttrice dell'Huffington Post, risponde alla mia analisi dei dati sulle elezioni comunali 2017. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Hanno radiato quest’uomo. Io invece lo voglio Ministro della Salute! Dario Miedico

Dario Miedico - Ministro della Salute - Play Questo è Dario Miedico, il medico radiato ieri dall'Ordine dei Medici. A questo mondo dove un Ordine farisaico, una casta medioevale si permette di radiare un uomo che parla in questo modo, io rispondo dicendo senza mezzi termini che voglio quest'uomo Ministro della Salute subito! E la Lorenzin...--> LEGGI TUTTO

Ecco perché non vogliono il dibattito sui vaccini: poi fanno questa fine!

Ivan Cavicci vs Virologo Pregliasco Ordine dei Medici Ecco perché non vogliono il dibattito sui vaccini: poi fanno questa fine. Il filosofo dell'Università Tor Vergata Ivan Cavicchi affronta il virologo Fabrizio Pregliasco. Il secondo è l'emblema dell'atteggiamento dei cosiddetti gran sacerdoti della scienza (anche in senso posturale, durante il confronto, fateci caso), verso il buon senso...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>