Aspettavano il morto

Aspettavano il morto

Con la pagina scritta ieri finisce un’intera epoca: quella del fango gettato sulla democrazia interna al Movimento 5 Stelle. I sostenitori accaniti dell’eterodirezione, dell’uno-vale-tutti, quelli che hanno costruito intorno a una paranoia interi palinsesti, quelli che ci hanno fatto un editoriale al giorno, gli ospiti a tesi, gli intercettati eccellenti, i titolisti invisibili, i giornalisti con un’unica domanda, sempre la stessa, su un taccuino ormai logoro e sgualcito, i detrattori interni che dipingono spettri e demoni per rivendersi come ghostbusters o esorcisti, tutti da ieri sono orfani in cerca di identità: dovranno cercarsi un lavoro o inventarsi qualcosa di diverso. Perché la balla che nel Movimento 5 Stelle comandano solo Grillo e Casaleggio non è più credibile: non se la beve più nessuno. Certo, questo non impedisce ai giornali di ribaltare la realtà e sostenere che la votazione sull’abrogazione del reato di clandestinità non sia stata la prova dell’uno-vale-uno, ma una sconfitta dei due supposti “guru”, una sorta di rivolta del web al grido di “dagli ai fondatori”, con tanto di linciaggio in salsa social. Cosa non si fa per campare. Se una cosa simile fosse stato anche solo lontanamente in grado di farla Renzi, Corriere e Repubblica avrebbero gridato al miracolo e al nuovo Rinascimento digitale italiano. Ma non importa quello che scrivono, non è mai importato. Importa quello cui si può credere senza sentirsi ridicoli. E gli italiani, di questi tempi, hanno poco da ridere.

Aiutami a continuare a fare informazione libera
Degli incompetenti, sì, questi dello staff di Milano. Ma come… la sede distaccata della massoneria mondiale, lo spin-off della JP Morgan, la centrale di produzione degli influencer più potenti della rete, roba che l’Istituto Luce e Goebbels erano come Lucy di fronte al monolite di Odissea dello Spazio, i semidei adoratori di Crono che mangiano senatori e cagano deputati a pranzo, colazione e cena, i feroci e spietati sanguinari assassini di opinioni, il braccio armato della Cia, quelli che dieci anni fa hanno fatto un contratto a un consulente che aveva come collaboratore domestico un italoamericano il cui cugino di terzo grado aveva lavorato come fattorino alla Goldman Sachs, loro, proprio loro… sconfitti dalle marionette che pendono dai loro stessi fili? Sconfessati dalla rivolta degli adepti privi di volontà, che al grido di “Grillo è grande” si fanno esplodere nei social network e ai banchetti nelle piazze? Non sono stati capaci di operare nemmeno una piccola falsificazione dei risultati? Neppure un misero trucchetto da avanspettacolo degno degli illusionismi da balera di un quartiere popolare, visto che i server se li gestiscono da soli? Manco una query da primo anno di informatica, una update, una misera committ? E visto che non riescono a cambiare una riga di database, loro che tuttavia condizionano con facilità intere masse digitali con le tecniche di riprogrammazione social, perché non hanno almeno scatenato l’inferno, sobillato orde di replicanti, aizzato grillini talebani, sollevato meet-up, condizionato le conversazioni nei social media, istruito cerchi magici, prodotto video, immagini, slogan, hashtag per influenzare il voto? Incompetenti! Dilettanti! Vuoi vedere che hanno messo in piedi tutto sto circo solo perché al contrario volevano proprio ottenere l’abrogazione del reato di clandestinità, loro obiettivo fin dall’inizio, e nessuno di noi comuni mortali ci aveva capito niente? Sì, dev’essere proprio così, cari pataccari dell’informazione: non ci avevate pensato?

Ieri sera, nel corridoio antistante alla decima commissione, dove si erano riuniti i senatori M5S, si era assiepato il consueto drappello di giornalisti, molti dei quali non si vedono mai. Non erano lì per capire quali proposte politiche stavano discutendo 50 parlamentari della Repubblica, no: aspettavano il morto. Sapevano che di lì a poco sarebbero usciti i risultati del sondaggio e pregustavano i titoli, i lanci, l’ordalia di inevitabili dichiarazioni fuori luogo con le quali avrebbero riempito pagine di nulla. Quando si è diffusa la notizia che la Rete aveva votato liberamente, e che nonostante le aspettative dei polemisti aveva votato in maniera favorevole all’abrogazione, se ne sono andati. Tutti! L’assemblea, che pure discuteva di altri temi importanti, aveva completamente perso qualunque attrattiva. L’opinione della maggioranza soddisfatta non esercita alcun fascino per la nostra informazione: cento persone che dicono una cosa hanno un valore nullo di fronte a una sola persona che dice l’opposto, anche se possibilmente lo dice in maniera infondata, anche se si inventa tutto. E sono gli stessi che parlano e domandano di democrazia.

La verità è che Grillo e Casaleggio hanno in testa una sola cosa: che la volontà popolare venga rispettata. Non importa che gli attivisti votino in un modo o nell’altro. Non importa neppure se la legge elettorale che uscirà dai referendum che il blog sta predisponendo possa risultare politicamente ostile o svantaggiosa. Per quanto possa apparire sconcertante a chi è abituato a farsi educare dai partiti, nel Movimento 5 Stelle funziona esattamente al contrario: sono i cittadini a educare i loro portavoce. Non si capisce del resto chi altri dovrebbe essere, visto che la sovranità appartiene al popolo. Che la esercita nelle forme e nei modi previsti dalla Costituzione, certo. Ma dopo decenni di dittatura di una casta illegittima e presuntuosa, rappresentante solo di se stessa, autonominata e illegittima, è necessario riportare il conto in pari. E ce lo riporteremo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

236 risposte a Aspettavano il morto

  • 78
    occhiodifalco

    e mentre da una parte aspettavano il morto, dall’altra prosegue la cinesizzazione dell’Eurozona: vedi Elettrolux.
    w l’euro!

    • 78.1
      Clesippo Geganio

      esatto! E di chi è la colpa del M5S?
      La risposta è nel mio commento 77.8 senza presunzione.

  • 77
    stefano

    C’è la tendenza a sbeffeggiare l’elettore berlusconiano perché viene considerato un povero fesso che si fida dei proclami e delle promesse di un personaggio che secondo la maggioranza degli “opinionisti” non dovrebbe meritare tale fiducia. Uso il condizionale non perché io sia mai stato berlusconiano o perché creda nelle buone intenzioni di quest’uomo ma perché è innegabile che anche la magistratura italiana non brilli per efficienza ed imparzialità, anche senza considerare l’effettivo accanimento che c’è stato “solo” ed “eslusivamente” nei confronti di colui il quale non è sicuramente il solo malandrino eccellente.
    Quindi l’elettore del cosiddetto centrodestra è ai miei occhi mosso principalmente da una probabile ingenuità. Volendo invece parlare dell’elettore del cosiddetto centrosinistra, il mio giudizio è invece di pesante condanna, in quanto costui è mosso da una chiara visione delle attuali vicende nazionali ma non esita a confermare la propria preferenza per un partito che è il principale strumento di devastazione della società “degli italiani”. Egli è sostenitore di quel partito al cui comando stanno tutti quei cani da guardia entusiasti di scodinzolare al cospetto e agli ordini dei propri padroni invasori e distruttori della nostra cultura e delle nostre radici, oltreché distruttori del nostro tessuto economico. Molte volte mi sono trovato al cospetto di simpatizzanti di “sinistra” che si sentono autorizzati a deridere chi non ha le loro stesse simpatie, ritenendosi costoro depositari delle giuste scelte in base a criteri che galleggiano soltanto nelle loro teste vuote. Cominciamo anche noi che siamo immuni da quella mortifera contaminazione a deridere e sbeffeggiare questi insulsi individui che nonostante stiano condannando l’italia a una fine disastrosa neanche hanno la capacità mentale di capirne la loro totale responsabilità.

    • 77.1
      stefano

      A proposito del mio commento qui sopra, proprio poco fa me ne è capitata una veramente da ridere: al congresso di sel è intervenuto un “ambasciatore” di renzi che è stato molto fischiato dalla platea dei presenti, al che, una speaker, invitava i presenti con queste parole: ” vi prego, compagni, manteniamo la calma”. Alla parola “compagni”, usata in quel consesso, nonostante il mio condominio sonnacchioso di questa alba invernale, non ho potuto trattenere una fragorosa risata. Pensavo che ormai si vergognassero anche loro di abusare di questo bistrattato vocabolo. “compagni”. Questa parola, sulle labbra di questi vergognosi individui, capaci dei peggiori tradimenti perpetrati alle spalle dei propri creduloni elettori e degli italiani tutti, è diventata alle mie orecchie come una sonora pernacchia. Ahahahahah, che buffoni.

    • 77.2
      Clesippo Geganio

      la deputata del PD Buonafè durante l’ultima trasmissione di Piazzapulita (credo) ha ammesso candidamente che avrebbe votato all’inizio legislatura la proposta Giachetti per ritornare al “mattarellum” ma votò contro per direttive impartite dal vertice del PD!

      …..Battiato aveva ragione quando asserì che le due camere erano piene di politici tro……

    • 77.3
      luca

      Commento senza senso

      Giuri di non essere un berluschino ma praticamente usi gli stessi argomenti: a parte lo studio legale di berlusconi e i giornali che lo stesso sovvenziona mi piacerebbe sapere chi sostiene che ci fu accanimento contro di lui ?? Poi ovvio che non sia l unico malandrino, diciamo che il suo è più verosimilmente l epilogo di chi vive al limite tra legalità e illegalità da più di 30-40 anni (vizio di famiglia) e grazie a questo modo di operare ha costruito un impero economico.
      Dici che l’ elettore pd ” ..non esita confermare la propria preferenza ..” appunto dici bene , preferenza, non devozione , o complicità. Preferenza obbligata per non consegnare il paese a politiche e soggetti ben peggiori (è una colpa ? mah.. ).

    • 77.4
      Clesippo Geganio

      @ Luca,
      cercare di separare e distinguere lo sterco dal letame è un esercizio inutile ed affatto salubre.

    • 77.5
      Clesippo Geganio

      se all’inizio legislatura il PD avesse votato la mozione Giachetti oggi non ci ritroveremmo Berlusconi in auge a dettare ordini a destra e a manca… si il PD manca di tutto, delle basi culturali, politiche, ideologiche, strategiche perfino della coscienza, tranne per il patrimonio immobiliare che ammonta ad 1 MLD di euro, acquisito con i soldi dei “soci” elettori e rimborsi elettorali prelevati dalle tasche di TUTTI i cittadini italiani.

    • 77.6
      stefano

      @ luca
      Se uno si nutre di dogmi e di fede come te, qualsiasi tentativo di dialogo è inutile
      quote
      ………. “Preferenza obbligata per non consegnare il paese a politiche e soggetti ben peggiori (è una colpa ? mah.. ).”
      unquote
      Probabilmente non riuscirete mai a riprendervi dalla vostra ipnosi, ed è questa la sola cosa che salva le vostre coscienze ma che purtroppo condanna tutti gli altri. Un giorno, quando volgeremo il nostro sguardo al passato e vedremo tutte le macerie, tu luca, continuerai a maledire chi non ha voluto credere al tuo dannato pd, partito della distruzione.

    • 77.7
      luca

      Qua l’unico che si nutre di fede e dogmi sei tu.
      dici che c’è accanimento contro il berlusca , ma chi sostiene sta teoria sono i suoi legali o appunto chi ci crede per fede. Per fede credi al popolo casto puro, innocente “ingenuo” , quando questo popolo deliberatamente per anni (forse le cose incominciano a cambiare ) ha votato delinquenti dichiarati alle politiche nazionali ma soprattutto locali.
      Quindi semplicemente rivendico il voto disinteressato e col naso turato , perchè i politici sono solo lo specchio degli italiani e se davverso esistesse un salvatore, questo dovrebbe salvarci da noi stessi.
      Pd partito della distruzione ?? prima dell arrivo del M5S cosa si doveva votare al posto del pd, il berlusca ?.. l UDC ?. Ma perfavore
      Adesso è arrivato il M5S , dal mio punto di vista potrebbe ancora essere il perfetto nuovo partito da votare col naso turato, poi se ne esce con bestialità deliranti come la democrazia diretta (ovvero: potere agli ignoranti) , la barzelletta di grillo-gheddafi che non ha cariche ma comanda e tante altre cose..Sono ancora incerto.

    • 77.8
      Clesippo Geganio

      @ Luca,
      prima del M5S c’erano innumerevoli partiti della sinistra, se proprio dovevi turarti il naso avevi l’imbarazzo della scelta, stessa cosa vale per i destroidi, votare quei “piccoli” partiti sarebbe stato un chiaro voto di dissenso e protesta verso quei due partiti che per 20 anni hanno devastato il Paese.
      Ma come dici tu la politica è lo specchio del popolo quindi hanno votato nel migliore dei casi da ciechi tifosi e ingenui nei peggiori collusi e corrotti.

      Anche se si scoprisse per assurdo che Grillo e Casaleggio fossero cinici dittatori io continuerei a votare M5S fino a quando i rappresentanti eletti nei due rami del parlamento si comporteranno con legalità e correttezza verso i cittadini elettori.

      La schifezza del PD non eguali nella storia di questa Repubblica, ebbero due possibilità per evitare di perdere tempo e peggiorare la crisi nostrana facendo rinascere berlusconi, la prima con la mozione Giachetti, l’altra con la sentenza della C. Costituzionale, invece hanno preferito la terza soluzione per accomodare i c…i loro; ma non solo
      anni addietro avrebbero potuto battere politicamente berlusconi applicando la Legge del 1957 sul conflitto d’interessi, invece zitti e d’accordo perché immersi fino al collo nel conflitto anche loro.

      Carissimo Luca una domanda, è più balordo chi delinque o chi avendo il potere di fermarlo permette al delinquente di compiere reati contro lo Stato?

    • 77.9
      stefano

      Che pazienza che ci vuole. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Magari sei lì che te la stai ridendo alle spalle mie e di Clesippo ben conscio di stare scrivendo delle emerite c**zate, al solo scopo di prendere per il c**o un c*****ne come me che sta anche a risponderti. Beato te, luca :)

  • 76
    Mjollnir

    La banche ci hanno appena derubato di più di 100 Miliardi di Euro
    E’ possibile che nessuno abbia una parola su questa cosa gravissima ?!?!?!?

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/24/decreto-imu-bankitalia-arrivano-i-tre-magi/856156/

    Devo dire che i parlamentari M5S si sono battuti fino all’ultimo secondo e hanno fatto un passo per riconquistare il mio voto (anche se servirà a ben poco)

    Io credo che si debba spronare i vari movimenti di protesta, non tanto perché possano concretamente cambiare le cose, quanto perché possano almeno creare un fronte di distrazione per il governo.
    Concluso il furto di BankItalia ora il governo sta concludendo le privatizzazioni.
    Dopo di questo non avremo più niente…saremo fritti, morti, secchi e senza risorse per ripartire.
    Con un governo cosi a fine legislatura non ci rimarranno neanche gli occhi per piangere.

    • 76.1
      Clesippo Geganio

      non solo, è sfuggita un altra norma a favore delle banche, l’obbligatorietà per gli inquilini di pagare mensilmente gli affitti attraverso assegno bancario, bonifico o vaglia postale, quindi è necessario avere un CC presso una banca con un costo aggiuntivo, oppure evitare facendo un bonifico mensilmente per un costo che varia € 2.00 a € 4.00, piccole cifre moltiplicate per milioni di affitti annui porteranno milioni di euro nelle casse delle banche.
      La scusa accampata da questo Governo di banchieri è per evitare l’evasione fiscale!
      Nella realtà invece chi pagava in nero prima lo farà anche ora, anzi succederà il contrario chi lo pagava in “chiaro” ora penserà di pagarlo in nero risparmiando i costi bancari e sull’importo mensile in accordo con il locatore.

  • 75
    Paolo Federico

    Il mio ultimo commento è stato ritenuto offensivo e denigratorio? Non mi pare lo fosse. Un po’ forte forse ma niente di più. Lo dico perché ho la sensazione di essere censurato, in quanto ho inviato un commento per ben tre volte e non è stato pubblicato. Nessun problema, è un diritto del proprietario del blog, ma vorrei un segnale almeno per capire.

  • 74
    Clesippo Geganio

    il morto è lo Stato italiano ucciso dal fankazzista Renzi che verrà impallinato dai franchi tiratori al momento della votazione in aula del porcellum2, complice dell’omicidio politico premeditato è quell’altro strakazzaro di Berlusconi che condannato definitivamente è ancora libero di girare con la scorta, della Polizia di Stato?

    Considerato il tradimento l’umiliazione e lo sbeffeggio subito dal PD per la balzana idea del neo segretario d’aver fatto risorgere LazzaroNE, quella minoranza di italiani che votarono Renzi non si sentono dei c*****ncelli?

  • 73
    roberto p.
    roberto

    A proposito di legge elettorale.
    Ormai è chiaro qual è l’obbiettivo : spaccare il M5S in maniera tale che non arrivi al 15 %, e quindi che non dia fastidio a chi si fagocita il Paese.
    La “disinformazione” nazionale lavora indefessa a questo risultato (anche i commenti al blog di Grillo e a questo non è che siano da meno …).
    Dopo un ventennio berlusconiano ci aspetta un ventennio berlurenziano ?
    Agli Italiani l’ardua sentenza.

    • 73.1
      roberto p.
      roberto

      … chiaramente “alcuni commenti” …

    • 73.2
      yoyo73

      “il riferimento per Te è questo “Ma sinceramente pensavate che il M5S avesse la bacchetta magica per risolvere problemi accumulati ed incancreniti da oltre 20 anni di politica delinquenziale? Comunque rimane ad oggi l’unica compagine politica coesa e corretta contro un sistema nelle mani di mercenari privi di scrupoli.”

      No scusa..prendi qualcosa scritto da un altro utente per mettere me nel calderone? Devi fare una sola cosa, ecludimi dalla lista dei nomi che citi, o ancora non hai capito? Tnks. :)

    • 73.3
      Clesippo Geganio

      ehiiii yoyo73 va bene ma come sei suscettibile!

    • 73.4
      yoyo73

      “ehiiii yoyo73 va bene ma come sei suscettibile!”

      No dai, è che se mi metti nel calderone dei piddini, grillini, berlusconini, etc mi tocca smentire ogni volta.. :)

    • 73.5
      stefano

      @ yoyo
      allora facci sapere te a quale calderone appartieni :)

    • 73.6
      yoyo73

      “allora facci sapere te a quale calderone appartieni :)”

      A quello in cui è meglio pensare con la propria testa.

    • 73.7
      stefano

      Allora, beato te :)

  • 72
    Clesippo Geganio

    @ Virus, lelamedi… yoyo73 ecc….
    mentre perdete tempo a disquisire di aria fritta dello ius soli dell’euro-schifezza dando addosso al M5S, gli altri partiti formati da individui debosciati stanno compiendo un altro furto di democrazia anzi un colpo di Stato nel silenzio assoluto del Quirinale e dei mass-media nazionali.

    Ma sinceramente pensavate che il M5S avesse la bacchetta magica per risolvere problemi accumulati ed incancreniti da oltre 20 anni di politica delinquenziale? Comunque rimane ad oggi l’unica compagine politica coesa e corretta contro un sistema nelle mani di mercenari privi di scrupoli.

    • 72.1
      stefano

      Non sono d’acccordo nel definire i problemi legati allo ius soli e all’euro, aria fritta. Caso mai contesto il fatto di volerli risolvere dando contro al M5S. Si entra a far parte del movimento, dove la pluralità delle idee è una ricchezza e non un sistema spartitorio di poltrone, e si rafforza quella compagine interna che vede nello ius soli e nell’euro una privazione dei diritti dei cittadini italiani.

    • 72.2
      Clesippo Geganio

      @ stefano,
      una cosa è l’immigrazione clandestina e frontiere aperte per cui mi trovi d’accordo per chiuderle o ponendo limiti al numero, ed altra cosa è lo ius soli, non mi pare sia un problema dare la cittadinanza a chi nasce in Italia, a condizione che non sia un escamotage per i genitori ottenere vantaggi su chi e già cittadino italiano.

      Idem per l’Unione Europea che è una cosa ed altra la moneta € gestita dalla BCE, ammesso si possa rivedere quei trattati in parte sbagliati (maastricht, lisbona ecc…) non è automatico che si elimini l’euro o viceversa.

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        fare lo ius soli in Italia significa trasformare la nostra Nazione in una sala parto per stranieri che provvederanno a ridurci a paese del quarto mondo

    • 72.3
      yoyo73

      Potresti copiarmi i post dove parlo di quelle cose? Grazie..

    • 72.4
      Clesippo Geganio

      @ yoyo73

      il riferimento per Te è questo “Ma sinceramente pensavate che il M5S avesse la bacchetta magica per risolvere problemi accumulati ed incancreniti da oltre 20 anni di politica delinquenziale? Comunque rimane ad oggi l’unica compagine politica coesa e corretta contro un sistema nelle mani di mercenari privi di scrupoli.”

      Non spetta a me difendere il M5S, ma dalle giuste e sacrosante critiche da parte di sostenitori e non, si è passati ai giudizi alle accuse infondate, per i motivi di cui sopra.
      I componenti dei M5S inesperti ma armati di buona lena ed onestà eletti nelle due rami del parlamento si son trovati malgrado loro in due gironi danteschi, dove concentrati tutti i peccati ed i reati dei 9 gironi comprese le 10 bolge di ruffiani e seduttori, adulatori e lusingatori, simoniaci, maghi e indovini, barattieri, ipocriti, ladri, consiglieri fraudolenti, seminatori di discordia, falsari.
      Chiunque avrebbe difficoltà d’affermare l’onestà in questo ambiente infernale, eppure il neo eletto segretario del PD sta lavorando per portarsi avanti con il lavoro per entrarci e trovarsi a suo agio.

  • 71
    Virus

    Sto per vomitare…

    Ci sono anche i piddoimbecilli che blaterano di “società multietnica” negli USA… famosa per la sua integrazione razziale!! ROTFL

    Le classe sociali sono proprio per razza in burgerlandia, poveri piddinazzi ignoranti…

    In cima alla piramide ci sono i WASP e in fondo ci sono i niggers: novità? le basi dell’antropologia? troppi film “ollivudiani” sui matrimoni gay?

    Questi diversamente dotati mi devono fare un solo esempio di una gioiosa esperienza di società multietnica.

    Ricordo a TUTTI I PIDDINI LIVOROSI che hanno impestato il forum che la società multietnica mondiale è ideologia di estrema destra reazionaria da assolutismo pre-illuminista.

    Poveri lemming senza dignità né spessore umano.

    • 71.1
      lelamedispadaccinonero.blogspot.it

      ottimo commento! condivido in pieno

    • 71.2
      Clesippo Geganio

      guardate che i PDini livorosi siete voi che non avete votato il M5S quindi favorito il PD e PDL oltre ad offendere senza motivo chi la pensa diversamente da voi.
      Continuate a c**zeggiare contro chi si dimostra corretto verso gli italiani mantenendo le promesse dichiarate in campagna elettorale.

      Se vi sentiti migliori di un extracomunitario (e non ho dubbi che lo siate) perché ne avete paura?

    • 71.3
      yoyo73

      “guardate che i PDini livorosi siete voi che non avete votato il M5S quindi favorito il PD e PDL oltre ad offendere senza motivo chi la pensa diversamente da voi.”

      Ma scusa chi critica il 5S ha per forza votato PD o altro? Svegliati..

    • 71.4
      Clesippo Geganio

      @ yoyo73,

      devi avere le idee confuse, come quei deputati che poco dopo eletti hanno lasciato il gruppo parlamentare del M5S per il formare il gruppo fritto-misto!

    • 71.5
      stefano

      @ Virus

      Posso condividere il concetto ma poi termini con la solita retorica “destra” e “sinistra”. Per esempio il tuo livore è sintomatico di estremismo, che poi sia di destra o sia di sinistra, sempre di intolleranza si alimenta. Io comunque rimango dell’opinione che il terzo mondo va aiutato a casa sua (sempreché le nostre finanze lo permettano). Il fatto è che noi dobbiamo scontare lo sfruttamento che tutto l’occidente perpetua nei confronti dei paesi poveri e questa immigrazione “coatta” fa parte di un piano generale che niente ha a che vedere col classico “buonismo” a cui ci richiama Clesippo. Con questo, caro spadaccino, io rimango comunque fermamente convinto sostenitore del M5S e non mi importa se fai finta di non capire la differenza che c’è fra incoerenza e seguire invece un movimento che rimane profondamente affidabile anche se su alcuni temi segue delle linee che non coincidono con la mia.

    • 71.6
      Clesippo Geganio

      @ stefano senza polemiche,
      ma quale buonismo? Mi baso sul principio della meritocrazia , va bene l’extracomunitario campione di calcio e non si accettano in altri settori della vita civile e sociale italiana?

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        ma quando ti toglierai l’abitudine di fare i conti senza l’oste???

    • 71.7
      stefano

      Scusa Clesippo, sempre senza polemica, ma a quanti immigrati si dovrebbe dare accesso prima di dire basta? Ti rammento che sono miliardi i diseredati nel mondo; forse fino a quando il nostro standard di vita si sarà abbassato fino al punto loro? E poi senza bisogno che essi immigrino nel nostro paese, perché dovremmo creare una casta di privilegiati che forse hanno le possibilità economiche che gli consentono di trasferirsi, rispetto a milioni di altri che restano fedeli alle proprie origini e alla propria terra? Destiniamo allora tutte le nostre risorse per il continente africano così avremo risolto il problema. Se il territorio italiano deve essere terra di chiunque allora aboliamo la proprietà privata, l’esercito e qualsiasi forma di organizzazione statale. In realtà io sono già stufo di obbedire alle leggi di questo stato, forse tu ci sei arrivato prima di altri, sei già pronto per la forma di governo globale.

    • 71.8
      yoyo73

      “devi avere le idee confuse, come quei deputati che poco dopo eletti hanno lasciato il gruppo parlamentare del M5S per il formare il gruppo fritto-misto!”

      Io ho le idee chiarissime quindi evita battutine trolleggianti. Tnks.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>