Nessun dolore

Loredana_Lupo
Cosa sarebbe successo se un Alessandro Di Battista, un Riccardo Nuti, un Fraccaro, un Di Maio, un Roberto Fico o chiunque altro del Movimento 5 Stelle avesse caricato una deputata del Pd, di Forza Italia, di Sel, di NCD o di qualunque altro schieramento politico diversamente parlamentare? Lo so che lo sapete, ma ve lo dico lo stesso. Repubblica avrebbe titolato: “La violenza inaudita dei grillini nel tempio della democrazia”. Il Corriere avrebbe fatto un editoriale al vetriolo di Pierluigi Battista o di Cazzullo o di Aldo Grasso. L’Unità avrebbe gridato al baratro medioevale in cui i barbari populisti stavano gettando un Paese una volta civile, mentre Libero e Il Giornale avrebbero pubblicato una foto di Grillo deformata da una smorfia che al confronto Mel Gibson in Brave Heart, con mezza faccia blu, sarebbe sembrato una fanciullo nel giorno della sua prima comunione. Tutti i telegiornali avrebbero aperto con le immagini oscene di un deputato della Repubblica che mette le mani addosso a una giovano donna, per di più madre di un bimbo piccolo. I sondaggisti avrebbero fatto a gara per misurare le percentuali di consenso vertiginosamente bruciate da un gesto inqualificabile e destinato a ricordare, ad imperitura memoria, i pericoli cui un voto scellerato dato a un movimento di fascisti, nazisti, picchiatori, vicini all’estrema destra di Le Pen e di Alba Dorata, esponeva una nazione che vanta una tradizione millenaria di pensiero, di arte e di cultura come l’Italia. Il Presidente della Repubblica avrebbe monitato severamente e, con viva e vibrante soddisfazione, avrebbe finalmente potuto urlare che i Cinque Stelle “se ne fregano dei problemi della gente”, e avrebbe allargato e consolidato le ormai striminzite intese. Le elezioni europee sarebbero state pesantemente condizionate, perché non si può mandare in Europa una tribù di selvaggi cavernicoli privi del lume della ragione, mentre il Papa avrebbe messo in guardia dal decadimento morale e spirituale cui un popolo distante dalla religione e da Dio incorre, se non ritorna sulla retta via. Ma soprattutto, Laura Boldrini l’avrebbe menata per mesi sul maschilismo primigeno dei grillini, retaggio di una cultura dell’odio nei confronti delle donne, e il responsabile sarebbe stato immediatamente sospeso dall’aula fino a fine legislatura, insieme al suo capogruppo e a tutti coloro che non avessero immediatamente preso le distanze da un gesto tanto degradante, umiliante, mortificante e squalificante. L’Italia sarebbe precipitata nel caos e per mesi non si sarebbe parlato d’altro.

Aiutami a continuare a fare informazione libera
Invece l’ha fatto uno di Scelta Civica. Un montiano, quello che era venuto a salvarci da noi stessi e dalla nostra incapacità di autogestirci. E niente… nessun monito, nessuna enciclica, nessuna genuflessione, nessuna condanna, nessun talk show, nessun dolore, tranne La Gabbia di Paragone. Nessuna Lilli Gruber indignata, nessuna femminista invitata a dissertare sulla necessità di dare un segnale chiaro e inequivocabile, nessuno psicologo chiamato a spiegare le ragioni del ritorno dei tempi bui, nessuna legge speciale invocata, nessuna vittima in lacrime a recitare la scena madre dalla D’Urso, nessuna blogger radical chic a twittare inferocita. Niente, nulla di nulla, zero riporto zero.

Questa è la dimostrazione più lapalissiana che c’è del marcio e non è in Danimarca, ma in un Paese che ha una classe dirigente da cancellare dalla storia subito, perché emana un fetore rancido e insopportabile: il puzzo di ipocrisia, di opportunismo e di decomposizione di chi ha perso la dignità minima che si conviene a un essere umano; di chi, se non conviene, non prova nessun dolore. Loredana, lo schiaffo che hai preso l’hanno dato all’Italia onesta, quella che non ti lascerà sola.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

131 risposte a Nessun dolore

  • 76
    Giancarlo

    Spero vivamente che piu persone possibili prendano sufficiente coscienza di quello che rischia il paese Italia nel suo complesso.
    Secondo me il M5S è l’unica forza utile oggi che rappresenta un cambiamento verso un nuovo punto di partenza dal quale potremo poi decidere insieme come vivere e gestire questo paese . Si dovrà ripartire dalle macerie che ci hanno lasciato decenni di malgoverno. Spero che riusciremo a ritrovare la strada , attraverso una politica piu chiara e semplice comprensibile che non sia lì solo per autocontemplarsi . Se tardassimo troppo ad avere il coraggio di mettere tutto in discussione attraverso quello che per molti dovrà essere quasi un atto di fede, verso l’unica luce diversa da tutte le altre che ci propone una soluzione sostenibile per ripartire da zero.Il tentativo di mostrare un disegno base a tutti coloro che lo vorranno continuare e riempire di colori, per migliorare la nostra vita e quella di coloro che verranno dopo di noi, che è alla base del programma del M5S fatto di pochi punti imprescindibili dai quali poter ripartire per divenire ogni cosa è li pronto a ricevere il contributo di noi tutti.Se tardassimo a farlo, potrebbe non piu ripresentarsi una occasione utile ad un cambiamento positivo e l’Italia potrebbe veramente ed irreversibilmente piombare nell’oblio e rimanerci a tempo indeterminato.
    Riflettiamoci a fondo perchè la fine del tunnel potrebbe anche non arrivare mai o potremmo fermarci ad osservare un puntino luminoso diventare sempre piu fioco e buio.
    Poi ci si abitua a tutto e la morte cancella ogni dolore per chi se ne va … ma per chi resta sarà un’attesa di stenti.

  • 75

    PARLAMENTARI AL GOVERNO: DOVE LO SQUADRISMO…?? (è un post da far leggere in parlamento)

    Corrado Augias vede lucciole per lanterne. Dotto eloquio, zero i contenuti. A dare prova di squadrismo sono i parlamentari in appoggio al governo Letta. Lo dice la logica. Seguire il ragionamento è essenziale. Ci aiuterà poi la metafora.

    TELEGRAFICO: il paese ‘muove bene’; primi scricchiolii anni 80; 1992 tangentopoli; corruzione, concussione, finanziamento illecito ai partiti; fine 2° Repubblica; stragi mafiose; nasce Forza Italia; le stragi di mafia hanno fine – strana cosa –

    Con Forza Italia al governo assistiamo all’inizio del periodo più buio della storia repubblicana; a governare per 20 anni sono a turno sia il centrodestra sia il centro sinistra.

    Nulla cambia in meglio…!!

    Il crollo del paese è costante; sia quando governa uno sia quando governa l’altro; la delocalizzazione delle industrie è galoppante; la richiesta di manodopera diminuisce; aumenta la disoccupazione; entriamo nella comunità europea; arriva l’euro.

    La Banca d’Italia viene privatizzata oltre il 90% del suo capitale; il bisogno di prestiti da parte della BCE diventa galoppante; decine di miliardi di euro sono i soldi da pagare ogni anno come interessi sui quelli ricevuti in prestito.

    Le casse dello Stato hanno un continuo bisogno di denaro liquido per sopravvivere – un pozzo senza fondo – con una maggiore attenzione alla evasione fiscale, di denaro ne andrebbe recuperato o risparmiato il più possibile ma chi governa, nulla.

    Dal malcontento nasce spontaneo un nuovo movimento di protesta; i 5 stelle; alle elezioni del febbraio 2013 riescono a prendere quasi gli stessi voti sia del vecchio centro destra sia del vecchio centrosinistra.

    L’orlo del baratro e i decennali fallimenti della vecchia politica autorizzano a considerare ‘grillini’ anche i milioni di astenuti al voto per il troppo vomito.

    I 5 stelle hanno dalla loro – di fatto – quasi il 50% degli aventi diritto al voto dell’elettorato contro il rimanente DIVISO IN DUE fra chi faceva finta di ‘litigare’.

    La frittata è fatta. Dinanzi a questo inattaccabile dato di fatto, i due finti avversari, centrodestra e centrosinistra, anziché ‘lasciare il comando ai 5 stelle come legge morale vorrebbe, preferiscono allearsi: ”L’Italia ha bisogno di quest’alleanza per non andare a fondo. Poco importa se ‘la falla’ l’abbiamo prodotta noi in 20 anni di malgoverno…!!” (ci vuole una bella faccia tosta!!!)

    “Va bene..! – rispondono i 5 stelle – Volete governare voi con la scusa delle larghe intese..?? Ok fatelo, ma per gli italiani CHE SONO ALLA FAME il minimo che vi dovete sentire in dovere di fare è di restituire il di più che state guadagnando rispetto a loro per vostra decisione. E’ il minimo.

    Dove prendere tale denaro ve lo suggeriamo noi: azzeramento delle spese militari; lotta all’evasione camorristica; drastica riduzione delle eccessive spese nell’apparato politico istituzionale; cancellazione del finanziamento pubblico ai partiti; abbattimento sia delle maxi pensioni, sia degli eccessivi guadagni come parlamentari. Chi governa può tutto.

    Vista la crisi, il ‘di più’ guadagnato nell’apparato statale è un di più rubato a chi non ha nulla.

    “Per darvi prove della nostra serietà – affermano a questo punto i 5 stelle – pur non governando, siamo noi i primi a rinunciare a quel “di più” da utilizzare subito per aiutare la piccola industria a ripartire. Finanziamento respinto e 3000 euro al mese per ognuno di noi. Ce li faremo bastare. Il resto tutto nelle casse dello stato per rilanciare l’occupazione”.

    Detto ciò veniamo a noi: quale il rapporto fra ‘il Potere politico’ e ‘ lo squadrismo’…??

    Rispetto ad un terzo soggetto moralmente integro, possono due ladri appellarsi al principio di democrazia pur di continuare a rubare…??

    Se non vi può essere democrazia senza giustizia sociale, di questi tre soggetti quale sta lottando per la vera democrazia…??

    Fra l’ostruzionismo politico in aula a scopo dimostrativo e chi in un’aula parlamentare sferra colpi di karate sulla gola di una donna che stava facendo legittimo ostruzionismo chi dei due è il fascista…??

    CHI AL POTERE E’ PRONTO ALLA POVERTA’ PERSONALE pur di aiutare i propri concittadini ad uscire da una condizione di miseria, può essere considerato un fascista…??

    Sarebbe un assurdo logico…!! Sarebbe come dare del black bloc al Nazareno per aver distrutto le bancarelle dei mercanti nel tempio….

    Fascismo è quando i ladri al Potere cominciano a prendere a bastonate chi nei luoghi del potere sta cercando di porre fine alla cuccagna.

    E’ per questo motivo che chi sino ad oggi ha votato PD o ex PdL ha interesse a non tradire più i propri ideali dando il voto a questi sciagurati. A gente interessata solo alla tutela del loro acquisito privilegio. Un privilegio che per di più se lo sono pure stabilito in proprio alla faccia di chi sta morendo di fame o di freddo.

    Democrazia è desiderare di srotolare un po’ della propria coperta per darne un pezzo a chi non ha nemmeno il lenzuolo. …

    Democrazia è un qualcosa che voi professionisti del ladrocinio politico non ne avete la benché minima idea…!!

    In un regime di crisi, chi nell’apparato statale guadagna troppo non ha diritto né di critica né di amministrare la cosa pubblica. E’ una questione morale..!! E’ una questione di stile…!! E’ una questione di dignità…! Mi chiedo con che coraggio guardate negli occhi i vostri figli quando affondate il coltello nella bistecca…!!

    Il punto di questione dominante non è se nelle aule parlamentari ci possono essere o meno comportamenti discutibili. Ci mancherebbe che no, ma la domanda è: “in ipotesi che la maggioranza dei parlamentari stia rubando ai loro poveri elettori, quale il comportamento da dover assumere?

    E se dai ladri la garbata osservazione viene ignorata? Se un energumeno picchia ripetutamente un bambino con la polizia lì vicino che non lo vuole vedere, che fare? Lo lasciamo continuare?
    (Antonio Filardi)

  • 74
    stefano

    E’ pronto un piano B qualora alle prossime elezioni il M5S non veda incrementare notevolmente i propri consensi? Non per incitare alla violenza, cosa che temo molto e che farebbe il gioco dei mafiosi, ma mi pare ormai chiaro che per le vie convenzionali non arriveremo mai a nulla: è troppa la massa di fango che ci sovrasta, compresa quella rappresentata dai nostri connazionali che per i più svariati motivi gongolano nell’ignoranza e/o nell’ipocrisia.

  • 73
    ivan

    siete entrati in parlamento..avete fatto la Vostra parte..ora lasciateci le porte aperte che al resto ce pensamo noi…ciao :-p

  • 72
    agostino
    • 72.1
      Clesippo Geganio

      non è uno schiaffo ma una gomitata più violenta e pericolosa.

      Oggi il TG1 all’ora di pranzo per i fatti accaduti ieri in parlamento ha dato spazio a tutti i rappresentanti dei partiti, tranne al M5S, persino spazio alle lamentele della Moretti PD che dava notizie… udite udite della querela per diffamazioni sessiste!
      Chi può farlo dica alla Moretti che dovrebbe querelare anche Battiato per aver apostrofato i deputati come allegre donzelle di compagnia.

    • 72.2
      Clesippo Geganio

      ieri sera a La7-Ottoemezzo la Moretti PD cercava di mistificare la realtà screditando l’operato del M5S in Parlamento e nelle relative Commissioni raccontando baggianate a raffica, la Gruber taceva, quando per correttezza professionale avrebbe dovuto ricordargli atti parlamentari di rilevanza storica e giornalistica, quali la mozione Giacchetti PD votata all’unanimità dal M5S e SEL ma bocciata dallo stesso PD per ordini imposti dalla leadership del suo partito, se 8 mesi fa l’avessero approvata oggi non ci sarebbe di nuovo “Berlusconi al Governo” per accrocchiare un altra legge elettorale pro domo sua, perdendo altro tempo con Renzi il decisionista a tutti i costi anche contro il codice etico per il quale il FINE NON GIUSTIFICA I MEZZI.

    • 72.3
      lorella

      la moretti pd dovrebbe sapere che gli ultimi governi italiani hanno ridotto in povertà tante donne e madri costrette a prostituirsi per vivere, altroché sentirsi offesa da qualche epiteto sessista!

  • 71
    emanuele

    senza commenti rabbiosi,eppure di rabbia ne ho tanta,nè parolacce o insulti,devo dire che come sempre per l’ennesima volte scrivete la verità e solo la verità.ieri sera ho visto per l’ultima volta in vita mia il tg 5.non una parola è stata spesa sul motivo per cui i grillini hanno occupato i banchi del governo,ovvero le porcate ben celate del dl imu-bankitalia,nemmeno una parola per spiegare i motivi della bagarre,eppure anche una gallina potrebbe dire che era la prima e unica cosa da fare,spiegare il perchè di tanto casino.e ovviamente non è andata nemmeno in onda l’immagine eloquentissima dello schiaffo,che sempre secondo il tg5″sarebbe stato inferto”alla deputata grillina…hanno usato il condizionale,avevano dei dubbi….in compenso ci è stata proposta un santanchè plastificata e volgare già solo nell’aspetto che poneva l’accento sullo stato d’animo dei grillini,a suo dire sull’orlo di qualcosa di critico.non aggiungo altro.ho cercato di essere sempre obbiettivo nella mia posizione nei confronti dei vari schieramenti,politici e non.ma non credo ci sia più margine per dubbi o casi di coscienza.non guarderò mai più il tg5 in vita mia.siete l’unica forza viva e vera del paese,siete l’unica speranza che è rimasta a questo paese ultra povero e ultra vessato.continuate su questa strada,non stancantevi.c’è una sacco di gente che crede in voi.non è tutto perso.fino a quando ci siete voi in campo avrò ancora voglia di vivere qui.effettivamente c’è una luce in fondo al tunnel,c’è davvero.quella luce è il movimento 5 stelle!

  • 70
    maurizio

    i parlamentari sono coloro che poi debbono legiferare sulla violenza contro le donne ? Con quali criteri ?
    Un abbraccio a Loredana
    Maurizio

  • 69
    Alice

    Cito dal post: “le mani addosso a una giovano donna, per di più madre di un bimbo piccolo”, l’essere donne giovani e madri é forse un’aggravante? Vi sono categorie di donne che meritano più rispetto di altre?

    • 69.1
      beppe

      Assolutamente no! è la condizione di “essere UMANO o meglio di essere VIVENTE che merita il rispetto di tutti!! Il guaio è che a soli pochi giorni dalla Giornata della Memoria la violenza troneggia nella nostra vita sociale e l’ipocrisia siede a capotavola e abbraccia tutti!!

    • 69.2

      nell’ottica dei commentatori delle notizie televisive si.
      Ci hai mai fatto caso quando danno una notizia, qualificano sempre la persona con sesso, età, occupazione e naturalmente se hanno figli piccoli, danno molta enfasi a questo particolare, per far leva sull’ascoltatore.
      Chi ha scritto il blog stava ironizzando sul modo di scrivere le notizie della nostra stampa nazionale.
      Ma non credo sia necessario spiegartelo. Mi sembra evidente.

    • 69.3
      Alice

      @ Marco
      Non mi sembra affatto – purtroppo – che chi ha scritto il post stesse ironizzando visto che ha sottolineato di nuovo il concetto in un altro post (quello su Boldrini e Giletti).

  • 68
    beppe

    Una volta dalla dalla magistratura di Milano si levò il grido: RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE!..vale anche per voi giovani cittadini grillini…allora come oggi è la gente per bene che ve lo chiede. …se si pensa che la legge elettorale del mio Paese è frutto di un accordo con un rappresentante politico condannato in via definitiva mi vengono i cerchi alla testa…perché non fare la legge sulle carceri o sugli inasprimenti delle pene ai mafiosi consultandosi con Totò Riina potrebbe dare un valido apporto alla stesura..

  • 67
    Bruno

    Sarebbe successo ad una di loro, minimo si sarebbe buttata a terra e si sarebbe fatta ricoverare.

    Grandissima la signora del movimento, ha reagito come
    se nulla fosse.

    anche questo fa la differenza.

    grandi tutti.

  • 66
    angelantonio

    AD UN DEFICIENTE COME QUELLO COSA VUOI DIRE? BISOGNEREBBE SOLO ROMPERGLI IL…

  • 65
    Maurizio

    Piena solidarietà a Loredana , i violenti sono coloro che stanno portando il
    Nostro paese allo sfascio !
    Forza ragazzi e forza MV5S……

  • 64
    Maurizio Bottaro

    Si hai ragione !
    Piena solidarietà

  • 63
    Bruno

    L’assurdo è che continuano a dire che i violenti sono quelli del movimento.

  • 62
    Roberto Antonio

    C’è molto dolore a vedere queste cose in un parlamento di un paese che si continua a dire civile. 21 anni di Berlusconismo e della volgare Lega e la collaborazione del PD che con aggressioni verbali, prepotenza e di disprezzo verso il popolo (la povera gente) ci ha portato a questo degrado.

  • 61

    quello che è successo alla nostra rappresentante in parlamento non è un fatto isolato, anche le reazioni violente messe in atto dalla dirigenza politica, contro la popolazione della Val Susa che dimostrava pacificamente contro la TAV, indica che l’attale Governo e coloro che lo sostengono, è disposto a tutto pur di mantenere il potere! Insomma hanno tutto, televisioni e mezzi d’informazione per distorcere la realtà, polizia per reprimere chi ribella, una opposizione minoritaria ed una fetta troppo piccola di popolo italiano che non prende posizione accettando passivamente tutto quello che gli viene imposto! Credo che i partigiani morti per liberarci dal fascismo, si siano rivoltati dalla tomba sentendo quelli del PD cantare “Bella ciao” in Parlamento! Caro Letta, ti piace vincere facile………

  • 60
    Luca

    “Nulla è più forte delle persone. Oggi, mentre il mondo sta affrontando una crisi economica devastante, la chiave per creare un futuro migliore sta nel chiamare a raccolta e nell’incoraggiare energicamente l’indomito spirito del popolo. La società e il mondo cambieranno quando i leader economici e politici svilupperanno un sincero spirito di gratitudine per le persone e si metteranno al loro servizio. D’altra parte, una società che manchi di utilizzare il grande potenziale della gente comune è destinata al ristagno e al declino. Quando i leader guardano le persone dall’alto in basso, convinti di essere migliori di loro grazie alla posizione sociale raggiunta o all’istruzione elitaria ricevuta, quando sfruttano le persone sacrificandone il benessere per i propri meschini interessi, l’oscurità che incombe sulla società diventa ancora più cupa e profonda. Il Buddismo del Daishonin è una grande filosofia umanistica centrata sulle persone, che sfida frontalmente questa tendenza all’arroganza, alla presunzione e alla discriminazione..”
    Daisaku Ikeda, dal libro “Maestro e Discepolo”

  • 59
    Giamp

    Cara Maria, io mi ritengo di destra e sono un sostenitore del M5S. Ma mi chiedo: cosa vuol dire oggi essere di destra oggi? C’è una destra? Boh. Tu fai bene ad aver creduto per una vita alla sinistra perchè sicuramente era una sinistra portatrice di determinati valori, sicuramente lontana da sinistra che c’è oggi. Io vedo soltanto un minestrone, che se non ci fosse il M5S a rimestare nella pentola si attaccherebbe e brucerebbe, emanando un fetore maggiore di quello che già emana.

  • 58
    Luigi

    Che dire. Tutto molto prevedibile e da me già da mesi scritto e ripetuto qui fino alla noia. Il solo obiettivo di Lettamente e tutti i suoi amici di merenda è quello di distruggere il M5. Ogni occasione è buona per ribaltare la verità.e far passare nelle menti degli italiani che l M5 è un problema per la democrazia perla sicurezza per la legalità. Il prossimo passo sarà quello di limitare l uso di Internet al M5S elle. Il Pd e il PD

  • 57
    Maria di donato

    che vergogna essere difesa da donne come la boldrini e che amarezza aver creduto per una vita alla sinistra. sono e con me anche i miei amici, talmente delusa che se non ci fosse il movimento 5 stelle mi trasferirei all’estero. com’è miserabile certa stampa e TV. ma non lo sanno che non li crede più nessuno?! neanche mia madre che ha novanta anni. grazie ai parlamentari 5 stelle per tutte le lotte che state facendo siamo con voi.

  • 56
    luigi

    Votiamo tutti movimento 5 stelle mandiamoli,tutti a,casa sono,solo,dei,buffoni e,ladri tutti a casa vergogna ladri

  • 55
    carlo

    Mandateli a casa

  • 54
    alberto

    Ma perché, non è quello che sta succedendo? Ci sono 3 articoli fra i primi 10 del Corriere online che parlano degli insulti sessisti alle deputate PD, del gesto volgare del deputato 5S e nemmeno mezza riga sullo schiaffo. Non c’è bisogno che la mano e la guancia siano invertite, ci pensano i giornali a ribaltare la percezione…

  • 53
    federico bacci

    Il loro nervosismo, la loro rabbia, l, ossessione che hanno nell’attaccare ormai sempre ed alla cieca deve essere la nostra e vostra forza.
    La paura che il giocattolino si stia per rompere li fa sbandare sempre piu pesantemente.

    ADESSO HANNO DAVVERO PAURA.

    Ps un bacio alla tua bambina … varrá piu di mille scuse, che magari manco arriveranno, di un signor “nessuno”. Tanta compassione per sua moglie e figli.

  • 52

    Assolutamente d’accordo con te Claudio. Parafrasando Giolitti: la legge con i nemici si applica e con gli amici si interpreta…e si sa che giornali e partiti vanno a braccetto da molti anni oramai.

  • 51
    lara oprandi

    Sono assolutamente d’ accordo. Non è accettabile il fatto che nessun tg ne abbia parlato, ma la cosa che mi lascia ancor più perplessa è l’ indifferenza mostrata dalla presidente della Camera. La signora, che fa della violenza contro le donne una battaglia personale, non si è in alcun modo espressa. La parlamentare 5 stelle è da ritenersi una donna di serie b? Merita che uno STRONZO qualunque le metta le mani addosso impunemente sotto gli occhi di tutta Italia?!

  • 50
    Paolo Romanello

    La risposta migliore,assoluta che si può dare a questa situazione, è,sarà, votare il M5S,insomma dare una risposta concreta,mandare a casa, questi vecchi obsoleti politici!!La dimostrazione del fallimento di questo governo,è proprio l’immagine di questa donna schiaffeggiata!Il crollo di un regime,quando non si hanno argomenti per fermare le persone con le parole,si cercano di fermare con le mani!Il M5S,dice cose VERE,come si sa, la verità offende e in questo caso,delegittima tutto un sistema!!Firenzi,andando a parlare con l’Arcoreano,in privato, ha confermato il non rispetto verso la magistratura!Un personaggio che non deve più partecipare in nessun modo al governo del Paese,Firenzi lo va a cercare!!!!! Pietosamente patetico,confermare il servilismo all’Arcoreano!Auguri a tutti! Paolo buon.

    • 50.1
      Gianluca

      Parole stravere…purtroppo l’informazione “standard”, come la chiamo io, è da sempre sotto regime. Definire “azioni violente” semplici invasioni pacifiche per dissentire di un sistema marcio dalle radici è ovviamente una mossa di regime. Fino a marzo 2013 nei palazzi del potere ancora no conoscevano la forza verace e democratica del popolo…da ieri hanno capito cosa vuol dire “rappresentante del popolo”.
      Avanti così!

  • 49
    alessio

    Grazie per il coraggio, la perseveranza, la competenza con cui rappresentare i vostri elettori Italiani. Giornalmente sopportate la nauseabonda presenza di pericolosi Ladri che si spacciano per deputati. Grazie.

    • 49.1
      Luciana

      mi associo e spero tanto che la Lupo lo denunci. Io ho mandato un messaggio al maldestro di SC tramite Facebook visto che a Milano, a febbraio, terrà un convegno sulla violenza. Oggi non riesco a collegarmi con Facebook. Coincidenza?

  • 48
    DarthMaul

    Standing ovation!

  • 47
    Marco

    condivido parola per parola

  • 46
    bigi

    quando si arriva alle mani e’ ora di usare le armi……. lo dice uno che odia la guerra…e le ingiustizie ….

    • 46.1
      Stefano

      non so se ti rendi conto della stupidità di quello che dici… e lo dice uno che non sparerebbe mai a quelli come te, pur considerandoli estremamente dannosi.

  • 45
    alcar

    Commento molto bello e toccante.

  • 44
    Francesco virdis

    Il Movimento fa parte del gioco. La gazzarra pentastellata è funzionale al regime, che infatti compatto piange e si indigna. Il M5S è lo sfogatoio di massa offerto dai veri poteri che ridevano e ridono di tutta la marea illusa.

  • 43
    Governatore

    Ma che coincidenza…

    http://www.tzetze.it/redazione/2014/01/aggressione_5_stelle_la_deputata_lupo_parla_in_aula/index.html#comment-1223717010

    Governatore:

    Ma se la stessa azione l’avesse compiuta un deputato 5 Stelle, nei confronti di una deputata di un altro schieramento, cosa sarebbe accaduto?

    Avrebbero messo in campo i migliori lecchini editorialisti, i TG aprirerebbero con “VIOLENZA FASCISTA CONTRO UNA DONNA INDIFESA”.

    Tutte le donne di sinistra sarebbero in questo momento sotto la pioggia a protestare contro il vile picchiatore, pretendendone l’arresto o rivoluzione.

    Napo si sveglia dall’oblio e con “vibrante soddisfazione” ordina l’espulsione dal parlamento del vile picchiatore.

    Letta, inalberato sui suoi lecchini del gradino sotto, grida, attentato alla democrazia, “i grillini devono essere messi fuorilegge”.

    Boldrella fa immediatamente calzare scarpe rosse alla picchiata, e poi, tra falsi singhiozzi, grida: 5 Stelle sono contro le donne e le picchiano.

    Fino a migliaia di iniziative, interviste, riunioni, assemblee, per condannare l’atteggiamento del vile picchiatore.

    Che nella realtà è uno del PD.

  • 42
    Paolo

    Per lo schiaffo auguro che gli torni indietro con gli interessi, a quel vigliacco, oltre che ladri sono pure ridotti a questo punto, per il resto vorrei fare un’osservazione, secondo me bisogna cominciare a parlare anche in televisione oltre che attraverso la rete, perché io ho notato che le vecchie generazioni, come i miei genitori, ascoltano solo le c**zate dei TG della RAI, sono diventato scemo per spiegare loro il motivo dell’ostruzionismo del M5S, e comunque non mi sembrano ancora convinti, e se non riusciamo a far capire a loro la vera natura di PD e PDL ecc. la vedo dura andare al governo e migliorare la situazione.

    • 42.1
      Fabio

      Anche secondo me bisognerebbe comunicare su tg Rai, visto che siamo obbligati a pagare il canone, con nostri portavoce senza cadere nelle fauci di pseudo giornalisti a libro paga.

  • 41
    Giovanni.s

    GIUSTISSIMO E’ PROPRIO COSì
    Questa è la prova provata di quanto questa informazione sia taroccata. Da subito mi sono accorto che quasi tutta la stampa e TV (escluso il FQ e LA 7 di Mentana,e Paragone) è andata a cercare ossessivamente una smorfia, un gesto un pò fuori dal galateo, una parola non proprio costituzionale, un qualsiasi accenno che sarebbe potuto sembrare sgradevole al pubblico per sbatterlo subito in prima pagina, con qualche commento sarcastico. Una cosa assurda e ridicola ma che evidenzia il grado di corruzione, clientelismo e lobbismo che avvolge tutto il sistema politico e informativo italiano.

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>