Tutte le auto blu della fiducia a Renzi

Auto Blu in sosta vietata per la fiducia a Renzi
Mi rendo conto che rispetto agli amici di Renzi, che lo chiamano per i più svariati problemi, tutti meritevoli di essere menzionati al Senato durante la fiducia, questo forse al sindaco di Firenze potrà sembrare marginale. Però, mentre viene a raccontare al Paese di un nuovo modo di fare politica, più vicino alla gente e ai suoi problemi, magari potrebbe cominciare ad occuparsi del più classico dei soprusi che la vecchia, vecchissima politica ama reiterare perpetrando se stessa, mentre finge di cambiare tutto per non cambiare niente.

Questa è la sfilza di auto blu che, mentre le telecamere delle televisioni si concentravano sul palcoscenico di Palazzo Madama, hanno invaso Corso del Rinascimento per tutta la giornata di oggi fino a notte fonda. Aspettavano i loro onorevoli, i loro neo-ministri, forse lo stesso Renzi, rigorosamente non inquadrate e rigorosamente in sosta vietata, parcheggiate sul marciapiedi di fronte allo sguardo indifferente dei vigili e delle forze dell’ordine radunate in pompa magna per difendere il teatrino della politica dalle proteste dei passanti.

Il nuovo che avanza, dietro la camicia di Renzi illuminata costantemente dall’occhio di bue, è questa cosa qui: un palcoscenico pieno di scenografie in disuso, di maestranze stravaccate a fumare, di cartelli e divieti lasciati penzolare alle pareti come oggetti di  antiquariato. Nessuna fiducia potrà cambiare le cose, se prima non si cambiano le persone.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

47 risposte a Tutte le auto blu della fiducia a Renzi

  • 24
    Maverick

    NESSUNO HA IL CORAGGIO DI DIRE RENZI SEI UN PEZZO DI MELDA,RENZI SEI UN PEZZO DI MELDA.PIDDI’ SEI LA SEGGIOLA DEL PEZZO DI MELDA,PIDDI’ SEI LA SEGGIOLA DEL PEZZO DI MELDA.BERSANI SEI LA CAUSA DELL’ARRIVO DEL PEZZO DI MELDA,BERSANI SEI LA CAUSA DELL’ARRIVO DEL PEZZO DI MELDA.P.d.R. SEI L’ALCOVA DEI PEZZI DI MELDA,P.d.R. SEI L’ALCOVA DEI PEZZI DI MELDA.
    CONFUCIO

  • 23
    novecento

    il problema è il reddito di cittadinanza.
    In assenza di questo proliferano troll disperati pagati dai vari luogocomunisti che turnano fra di loro sul solito elaborato del vecchio traditore della costituzione e del popolo italiano.

    • 23.1
      Mr. Age

      @ Novecento
      Il reddito di cittadinanza può funzionare nel brevissimo tempo come rimedio ai danni dei governi tecnici, il vero obbiettivo è la piena occupazione.
      Siamo o no una repubblica fondata sul lavoro!

      Sovranità! No€!

  • 22
    SteSo

    Il termine rivoluzione è assolutamente opposto al termine democrazia. Lei ricorda qualche rivoluzione democratica ? E poi, le rivoluzioni ammettono il dissenso ? La rivoluzione inglese, francese, americana, comunista , ammettevano il dissenso ? La rivoluzione indiana di Ghandi , con il dissenso non si è conclusa con la scissione del Pakistan ? La rivoluzione terrestre (quella che ci insegnano a scuola) ammette il dissenso ? Questo paese che ha inventato le corporazioni, le mafie, il fascismo, il paese più saturo di morale e ipocrisia cattolica, il Pese dei campanili, degli individualismi, della più colossale corruzione (dati UE), della incredibile evasione fiscale, della vedova proprietaria di migliaia di immobili e della pensionata con centinaia di vetture intestate. Siamo sicuri che chi voglia rivoluzionare con il voto l’Italia, si debba vedere tanti opinionisti con il ditino alzato a dire : e no! così non va bene non siete democratici. Nel M5s la rete da e la rete prende. La rete ha detto a grillo che non era d’accordo sul reato di immigrazione, ha detto a Grillo di andare da Renzi e ha espulso 4 senatori. Mi piacerebbe che gli iscritti di tutti i partiti e gli abbonati di tutti i giornali potessero pesare nelle scelte politiche ed editoriali. In realtà , mi sembra che si giudichi un movimento nuovo che opera con dinamiche nuove , senza avere gli strumenti necessari. Io in rete partecipo alla scrittura di alcune leggi, perché il proponente le pubblica e si affida al blog per critiche e suggerimenti. Persone esperte in quel settore o semplici cittadini emendano o suggeriscono e alla fine il parlamentare portavoce che ha proposto quel provvedimento lo presenta ad una camera. Qualche partito ha fatto di più ? Il rivoluzionario del sistema è che l’eletto non interpreta più il suo mandato elettivo. Il rivoluzionario è che l’eletto è uno strumento . Può apparire brutto, mortificante, quasi un servo sciocco, in realtà è l’inizio di una democrazia diretta, dove le scelte non sono di destra o di sinistra ma di buonsenso. Dove in molti partecipano in rete sommando le competenze, unendo le esigenze di un medico e di un malato , di un operaio e di un imprenditore. E’ un sogno ? E’ una cosa che non è mai esistita ? Sì come non sono mai esistiti gli smartphone e i social. Chi non ci capisce non pretenda di dare lezioni, perché utilizzare vecchi schemi è sbagliato. State guardando il dito noi vogliamo la luna anzi……le stelle.

    • 22.1
      Zon

      A queste illuminate considerazioni che intendono spiegare anche la natura intrinseca e remota della rivoluzione terrestre (proprio quella che insegnano a scuola!) mancano solo il “sieg heil” e le leggi razziali (magari contro chi non capisce e pretende di dare lezioni…) o i campi di lavoro in Siberia. Complimenti per le novità.

  • 21
    Mr. Age

    Bentornato Claudio, non sapevo che ti avessero “promosso” capo della polizia municipale!

    Sovranità! No€!

  • 20
    Daniel

    Ed aggiungo in merito alla questione della platea dei votanti alle elezioni e quella sul blog, se una persona viene eletta in un movimento che fa del suo principio base nessun compromesso con la vecchia politica, solo politica per i cittadini (e i motivi non sono campati per l’aria, e le ultime vicende lo confermano, loro non sono cambiati sono sempre uguali, il sistema è sempre quello), dicendo “tutti a casa” e si viene eletti per quello, chi fa il contrario non rispetta il mandato di fiducia assunto con i cittadini.

    Infatti il M5S durante la campagna elettorale non ha mai detto andiamo a fare un’alleanza col PD.

    Quindi i vari Senatori sono stati votati per un preciso indirizzo di scelta.

    Non hanno preso voti per fare alleanze o con il PD o per mostrarsi tolleranti verso un sistema a cui in campagna elettorale ci si è dichiarati evidentemente ostili.

    Stai ben certo che se la campagna elettorale fosse stata quella tollerante, in parlamento del M5S ce ne sarebbero ben pochi.

    Comunque di fondo i Senatori che ritengano di essere ingiustamente espulsi dal movimento, rimangono comunque in parlamento, e proprio li votando contro o a favore in talune situazione potranno continuare a portare avanti le battaglie del movimento.

    Comunque per il resto, la scelta la base l’ha fatta, a mio vedere democraticamente.

  • 19
    luca

    Senti Daniel..senza offese ma hai fatto un commento lunghissimo (che ho comunque letto) e non fai altro che divagare..Mi permetto di riportare l’unica parte che rientra a tema (col mio commento)

    ” I Senatori oggetto della vertenza, per quello che da tempo scrivono o esternalizzano ora si trovano ad essere rivalutati dalla base, tutto lì. ”

    da tempo scrivono o esternalizzano ?? sei sicuro ?? è troppo esigere un minimo di argomentazione o PROVA? poi cosa intendi per “esternalizzano” , si parla di critiche che screditano il movimento o semplici critiche legittime rivolte a grillo ?
    I senatori non verranno “rivalutati dalla base”, ovvero la stessa base che gli ha eletti ma TUTTI gli elettori del M5S su scala nazionale e la differenza è abissale considerando la macchina mediatica che si è messa in moto contro di loro (con tanto di FALSO). Non offendere l intelligenza altrui paragonando le due cose.
    Hai il coraggio di attribuire al sottoscritto i “forse i se” , e tratti con sufficienza e superficialità un fatto gravissimo (per un movimento che ha imposto la trasparenza come valore fondante).
    In un paese normale dovrebbe valere la presunzione di innocenza.
    Siete voi inquisitori a dover dimostrare prove e colpe degli imputati, non gli imputati a dover provare la loro innocenza come succede nei tribunali nigeriani.
    I senatori sostengono di non essere mai stato sfiduciati territorialmente, riportando addirittura un comunicato in cui si nega la loro sfiducia, cancellato ripetutamente dagli stessi amministratori del sito (responsabili del primo comunicato di sfiducia truffa)
    Quindi fino a prova contraria il blog di grillo sta diffondendo il FALSO.

    Calunniare e diffondere falsi per far epurare chi osa delle critiche è roba da vecchia , vecchissima politica.. .

    • 19.1
      Daniel

      Sinceramente mi sembra che ti stia arrampicando sugli specchi.
      La risposta del commento precedente è tutta a tema, ti ho risposto con parole di democrazia, e spiegazioni chiare di quello che secondo me sta avvenendo, tu rispondi con le solite accuse astratte ad un pseudo complotto in corso…

      Stai ben tranquillo se solo un decimo delle accuse che fai trovasse fondamento verrebbe subito pubblicato su tutte le testate giornalistiche e commentato criticamente su tutte le tv, visto che l’informazione come risaputo è tutta schierata, con i tuoi paladini.
      Secondariamente, ti do un ulteriore fatto tangibile, che tu non fornisci, ma parli di prove astratte e cancellate.
      Consulta tramite Google lo storico dei “dissidenti” e vai indietro temporalmente, da notizie riportate su siti ufficiali di giornali, i commenti e le prese di posizione “tolleranti” verso alleanze con PD, erano già presenti in passato.

      Dammi una risposta, se sei coerente, perchè tieni così tanto a questa vicenda, ed invece non ti stupisci o denunci di come sia stato sostituito un Presidente del Consiglio, senza passare per una normale sfiducia con una persona non votata dai cittadini…

      Non ti sembra anche questo un fatto grave?
      Per non parlare della tagliola a danno della democrazia?
      Anche di questo non ti sei stupito?

      Come mai?

    • 19.2
      luca

      L’unico che si arrampica sugli specchi sei tu.
      Quello di dire perchè non parli del pd/renzi/inciucio renzi-berlusca ecc ecc ogni qualvolta si critichi un qualsiasi risultato o comportamento del duo grillo casaleggio è un argomentazione e un tentativo risibile per sviare la discussione. Se hai qualcosa di nuovo ed interessante da dire sui temi sopra citati scrivila poi nel caso, se ho voglia, commento.
      Quello che penso io del pd ed altre vicende è completamente irrilevante in questo momento nella discussione che IO ho aperto.
      Nel mio thread, ho appena dimostrato argomentando quanto grillo col suo blog diffonda falsità e manipoli attentamente il suo elettorato col fine di distruggere la critica interna rispetto al suo operato (obiettivo raggiunto: i 4 son fuori).
      Per amore di coerenza e comprensione, commenta tu a riguardo (una buona volta) altrimenti continua a flammare e cantartele da solo su democrazia , trasparenza , rapporti di fiducia , politica ladra , partiti corrotti ecc ..

  • 18
    luca

    M5S : il vecchio che avanza..
    Dunque piccolo ripassino di questi giorni. Gli elettori del M5S , .nonostante il parere e le propaganda grilliana contro il PD, decidono che è necessario mediare. Grillo contro ogni principio di coerenza ( inviare qualcun’altro disposto al dialogo era il minimo per amor di onestà intellettuale) si presenta in prima persona alle consultazioni e appena renzi tira fuori un tema pragmatico, grillo sceglie di interrompere la consultazione, insulta l intelligenza del suo elettorato con l inutile ennesimo show da teatro ribadendo letteralmente “non sono qui per parlare di programmi ”

    i 4 che hanno criticato l atteggiamento verranno epurati dal movimento col solito sistema da partito unico cinese. Sembra pure che sullo stesso blog di grillo vengano pubblicati FALSI comunicati di sfiducia territoriale contro questi senatori. Persone che automaticamente e senza appello sono diventati mercenari che “si godranno lo stipendio da parlamentare ” e con insinuazioni al limite della diffamazione già definiti senza ombra di dubbio come corrotti con giornali e partiti avversari.

    p.s.

    Se davvero i comunicati di sfiducia territoriale contro orellana, bocchino e campanello pubblicati in pompa magna sul blog di grillo si rivelassero delle bufale sarebbe la prova definitiva della trasformazione del M5S nel partito personale di grillo casaleggio.

    • 18.1
      Daniel

      Caro Luca,
      prima di rispondere sarebbe bello sapere quali siano le tue idee, visto che quello che scrivi condito da tanti “sembra, se, forse,” messi non a caso, non fa altro che fare propaganda nel senso opposto.
      Può darsi tu sia un sostenitore del PD o PDL?
      Basta copiare ed incollare qua sotto quello che hai scritto, ed i toni dispregiativi non sembrano quelli di un’attivista che pone una critica equilibrata.

      (RIF. – propaganda grilliana contro il PD, – Grillo contro ogni principio di coerenza – appena renzi tira fuori un tema pragmatico, grillo sceglie di interrompere la consultazione – insulta l intelligenza del suo elettorato – blog di grillo vengano pubblicati FALSI comunicati – con insinuazioni al limite della diffamazione – Se davvero i comunicati di sfiducia territoriale contro orellana, bocchino e campanello pubblicati in pompa magna sul blog di grillo si rivelassero delle bufale – partito personale di grillo casaleggio.-)

      Ti vorrei ricordare che quando il M5S è entrato in parlamento, si era detto chiaramente, NESSUN COMPROMESSO A PRESCINDERE, solo il bene dei cittadini, provvedimenti realmente positivi per i cittadini sarebbero stati votati e quando è avvenuto sono stati votati.

      Il M5S nasce chiaramente per chiudere quest’orrida pagina storica della politica che ci ha portato alla devastazione che ci circonda, e tutti avevamo gridato “tutti a casa”, anche coloro (deputati e SENATORI) che hanno avuto la fortuna di essere votati alle parlamentarie, in quanto espressione del programma del M5S.

      Il compromesso o giochetto in stile vecchia politica dell’accordino per poltrone o vantaggi è sempre stato messo al bando dal movimento e dai suoi sostenitori.
      Tutto alla luce del sole, e chi andava a rappresentare i cittadini doveva rispettare questo mandato, no a compromessi, no agli accordi d’interesse con la classe politica che ha distrutto il paese.
      Esempio utile ed interessante sono i bigliettini scritti da Renzi a Di Maio e pubblicati sul blog, in questi giorni queste modalità sono trasparenti?

      VIVA LA TRASPARENZA!!!!

      Ognuno è libero di lasciare il Movimento se non ritiene di doverne far più parte, ognuno è libero o meno di rinunciare alle proprie indennità, non esiste nessun dittatore che impone niente. Ognuno risponde alla propria coscienza, e al rapporto di fiducia (non politica) instaurato con l’elezione con gli altri cittadini che lo hanno sostenuto.

      Se qualcuno è in disaccordo e pone in essere attività valutabili come in contrasto con i fini e gli ideali del movimento, o vuole fare accordi con la vecchia politica può andarsene, è libero.
      Se però nel tempo i comportamenti valutabili comecontro corrente potenzialmente possono danneggiare il movimento, con l’evidente possibilità di crare confusione e dubbi a chi segue e crede nell’attività del movimento, democraticamente si possono valutare questi aspetti, e rimetterli al voto da parte della base. Quindi anche questo aspetto è più che democratico. In definitiva sarà la base a scegliere, nessun singolo.

      I Senatori oggetto della vertenza, per quello che da tempo scrivono o esternalizzano ora si trovano ad essere rivalutati dalla base, tutto lì.

      Chiudo con un mio pensiero, se vuoi veramente cambiare, con chi rappresenta il vecchio sistema non puoi scendere a patti o a fiducie a prescindere, senza valutare gli argomenti o il singolo provvedimento, cadresti in una trappola mortale.

      Accettare compromessi ed andare a Roma per “colloquiare costruttivamente” con un vecchio sistema partitocratico? Sai qualcosa del programma che propongono,( non gli argomenti in generale, i fatti)? NO. Colloquiare SUL VAGO a danno dei cittadini? NO. E dovremmo dare “carta bianca” sulla “parola di qualcuno” dove vediamo un parlamento parzialmente “illegittimo” e delegittimato, non rispettano le procedure sulla sfiducia in parlamento, abusano della decretazione d’urgenza mischiando norme eterogenee, dove spesso i destinatari finali non sono famiglie o imprese ma bensì i soliti poteri forti….

      Con quale razio si vada cercando complotti o peli nell’uovo ad un movimento che della trasparenza e del rapporto diretto con i cittadini fa il proprio pilastro..

      E sopratutto dopo 20 anni di politica che ha fatto tutto l’opposto…

    • 18.2
      luca

      Senti Daniel..senza offese ma hai fatto un commento lunghissimo (che ho comunque letto) e non fai altro che divagare..Mi permetto di riportare l’unica parte che rientra a tema (col mio commento)

      ” I Senatori oggetto della vertenza, per quello che da tempo scrivono o esternalizzano ora si trovano ad essere rivalutati dalla base, tutto lì. ”

      da tempo scrivono o esternalizzano ?? sei sicuro ?? è troppo esigere un minimo di argomentazione o PROVA? poi cosa intendi per “esternalizzano” , si parla di critiche che screditano il movimento o semplici critiche legittime rivolte a grillo ?
      I senatori non verranno “rivalutati dalla base”, ovvero la stessa base che gli ha eletti ma TUTTI gli elettori del M5S su scala nazionale e la differenza è abissale considerando la macchina mediatica che si è messa in moto contro di loro (con tanto di FALSO). Non offendere l intelligenza altrui paragonando le due cose.
      Hai il coraggio di attribuire al sottoscritto i “forse i se” , e tratti con sufficienza e superficialità un fatto gravissimo (per un movimento che ha imposto la trasparenza come valore fondante).
      In un paese normale dovrebbe valere la presunzione di innocenza.
      Siete voi inquisitori a dover dimostrare prove e colpe degli imputati, non gli imputati a dover provare la loro innocenza come succede nei tribunali nigeriani.
      I senatori sostengono di non essere mai stato sfiduciati territorialmente, riportando addirittura un comunicato in cui si nega la loro sfiducia, cancellato ripetutamente dagli stessi amministratori del sito (responsabili del comunicato di sfiducia truffa)
      Quindi fino a prova contraria il blog di grillo sta diffondendo il FALSO.

      Calunniare e diffondere falsi per far epurare chi osa delle critiche è roba da vecchia , vecchissima politica..

  • 17

    Ho apprezzato in passato parecchi suoi articoli. Ma e’ possibile andare a criticare Renzi da come parcheggiano gli autisti delle sue auto Blu? Parcheggio che tra l’altro condivido per tanti motivi legati all’importanza del tempo di un pirmo ministro …

  • 16
    nunzia rosmini

    Senza una rivoluzione/ribellione niente cambiera’, mettetevelo in testa. C’e’ bisogno della forza per mandarli a casa e poi far governare al M5S!

    • 16.1
      salviamoci

      La forza deve essere quella dei forti…forti di idee, forti di onestà…non forti di violenza…

  • 15
    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

    dopo settimane d’assenza e con decine di argomenti di straordinaria importanza (vedesi destabilizzazione in Ucraina) il blog riprende con un argomento così banale?

    Claudio, come sei cambiato, mi dispiace tanto doverlo scrivere dato che conosci la stima che nutro nei tuoi riguardi

    • 15.1

      Non e’ affatto banale, dimostra uno di tanti abusi da parte del potere sempre sostenuto con le tasse.

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        perché notare la pagliuzza e ignorare la trave?

        in questo momento di fermento internazionale come può meritare attenzione una notizia di rilevanza nulla?

        riflettici su

    • 15.2
      Francois Pesce

      personalmente non penso sia proprio così banale, pur avendo argomenti di grosso calibro a disposizione l’attenzione va tenuta alta anche su questioni apparentemente minoritarie…

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        se una persona ha una malattia grave e un’unghia incarnita, di cosa bisogna occuparsi prima?

    • 15.3
      silvano

      sono pienamente d’accordo con te ,ultimamente Claudio è troppo assente

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        molta gente (io sono uno di questi) deve la propria crescita culturale a Claudio, mi sembra davvero impossibile che ci siamo ridotti a discutere delle auto parcheggiate sul marciapiede…

  • 14
    stefano

    L’unica cosa di una certa rilevanza nel video è la frase finale con uno “stiamoapposto” degno di “io speriamo che me la cavo”.

  • 13
    Ronnie

    Il fatto è che rimaniamo sempre sudditi di persone che vivono nel loro mondo; fanno leggi e decreti a comodo ed uso proprio; curano interessi personali o a persone da loro legate-alle quali sono legate, in una fantasia di delirio del potere completamente scollata dalla realtà del popolo, dei cittadini qualunque, della gente che ha bisogno, dei malati etc.
    Vivono nel loro mondo onirico, fatto di sogni e visioni lisergiche in un Paese distrutto. Quando si sveglieranno (forse, un giorno) capiranno cosa significhi vivere in un incubo quotidiano.
    Alzarsi al mattino, ogni mattino, con qualcuno (che per noi sono “loro” e tutte le loro appendici) che ti opprime, ti vessa continuamente, ti angoscia con la paura del domani, ti deruba denaro risparmiato e ti espropria della dignità che loro non sanno dove alberghi, appoggiati e difesi da tutti coloro che godono di questo Stato dittatoriale, delle cose e nei fatti, senza un minimo di vergogna. Anche tutti questi Pretoriani senza nessun onore o valore o un minimo sussulto di orgoglio e dignità….Che schifo!
    Vivono in un altro mondo, un altro pianeta. Sono nella Versailles del 2000.
    Soltanto che una Rivoluzione, Cromwelliana o francese, non arriverà mai.

    Se il M5S dovesse andare al governo…Ucraina docet! Tanto per riportare un esempio degli ultimi giorni.
    Non c’è più nulla da fare per questa povera Italia. La via è senza ritorno. Bisogna prepararsi a salire sui gommoni “al contrario”, sempre che ci siano paesi che ci lasceranno sbarcare.
    I Paese eredi della civiltà Ellenica, dell’Impero Romano, dell’Impero dove “il sole non tramonta mai”, spazzati via in tutto e per tutto dall’ennesima invasione barbarica.
    Come è potuto accadere? Incredibile!!!

    • 13.1
      Clesippo Geganio

      Ronnie hai ragione la situazione italiana è pessima ma la descrivi troppo tragicamente!
      Pazienta e vedrai che il Governicchio Renzi non durerà molto, appena si presenterà l’occasione alla Camera i franchi tiratori del PD lo impallineranno per vendicarsi, ma se non bastasse lo attenderanno le “Forche Caudine” costruite da Berlusconi che non ha molto tempo da perdere per sopraggiunta età anagrafica e condanne da scontare e nuove in arrivo.

      Hai ragione, nel mentre questi incoscienti giocano ai grandi statisti gli italiani perdono il lavoro gli imprenditori si suicidano, il debito pubblico supera il 123% del PIL, i giornalisti del circo mediatico mostrano in tv la crisi la povertà la disperazione degli italiani ma nel contempo promuovono gli artefici del fallimento accelerando la discesa, quindi tutto ciò secondo la mia opinione non può durare fino al 2018, raggiunto il fondo si può solo risalire, confidando nei nostri connazionali che stavolta avranno capito chi votare alle prossime elezioni….lo spero!

  • 12

    E infatti sono pèarticolarmente vergognosi tutti quei vigili che hanno visto e non hanno fatto una multa. Peccato. Hanno perso l’opportunità per farsi pubblicità e diventare eroi

  • 11
    salviamoci

    Claudio…solo una raccomandazione volevo fare…

    STATE CALMI…HO NOTATO UN ATTEGGIAMENTO IRONICO E PROVOCATORIO…

    NON CADIAMO NUOVAMENTE NEL LORO GIOCHETTO…

    LA CALMA E’ LA VIRTU’ DEI FORTI….

    • 11.1
      nunzia rosmini

      Il tempo della calma e’ gia’ passato, loro fanno quello che vogliono perche’ sanno bene che il popolo italiano e’ masochista e non si sporchera’ le mani facendo una rivoluzione come gli altri paesi percio’ si abusano della pazienza senza limiti degli italiani. Meritiamo tutto dato che non ci ribelliamo.

      • lelamedispadaccinonero.blogspot.it

        davvero credi che la “rivoluzione” Ucraina sia sincera e non una destabilizzazione capitanata dagli u s a?
        credo che tu debba informarti meglio a riguardo…

    • 11.2
      luca

      e tu credi davvero che sia una destabilizzazione capitanata dagli USA in ucraina e non una destabilizzazione capitanata dalla Cina e russia per destabilizzare la destabilizzazione ? ..ingenuo, credo debba informarti meglio

  • 10
    salviamoci

    Ragazzi io concordo con quanto detto…concordo anche che sia scorretto questo comportamento e che vada segnalato…

    Però direi di aspettare argomentazioni un pò più forti di queste…che di sicuro arriveranno…

    Altrimenti si rischia di apparire come i bambini alle elementari:

    “Maestra Mattero mi ha rubato la matita”.

    Spero di aver reso l’idea!

  • 9

    In questa osservazione, su un aspetto apparentemente insignificante e, per così dire, secondario, mi ci ritrovo in pieno e credo sia evidente quanto rispecchi in maniera eclatante la mancanza di educazione e memoria che, a quanto pare, affligge chi superi una certa soglia di notorietà, di fama, di potere potrei addirittura osare. Bravo Claudio.

  • 8

    Sara’, ma di macchine parcheggiate in questo modo ne vedo ovunque anche se non sono auto blu.

  • 7

    Questa cosa del parcheggio, al pari di “Stai tranquillo Letta” e “A capo del governo solo se eletto” sono patognomonici di mancanza di dignità.

    Oltre a essere disonesti, sono bugiardi, ma non basta.
    Non hanno la dignità.
    Manca la DIGNITA’.
    Manca il comune senso del pudore.
    La mancanza di dignità e di senso del pudore è sinonimo di menefreghismo sociale: crepa pure, purchè io ne tragga vantaggio.

    Ci deve essere una scuola per sopire il naturale senso del pudore.
    Evidentemente glielo insegnano o lo imparano nella difficile lotta intestina per emergere nel loro partito. Immagino quali accoltellamenti alle spalle per emergere e diventare capi.
    Questa e’ una scuola.

  • 6
    GP

    Brutto post.

    Mi da’ l’impressione che si stia raschiando il fondo del barile nel vano tentativo di trovare qualcosa da dire contro Renzi.

    E non ci vorrebbe molto a trovare argomenti ben piu’ forti di come i suoi amici parcheggiano la macchina.

  • 5

    Questo modo di parcheggiare è tipico di due classi di persone, una è quella dei politici italiani che si credono fuori ed al di sopra della legge, l’altra è la classe di persone che è, e vive, fuori della legge. Ciascuno ne tragga le debite considerazioni.

  • 4
    Clesippo Geganio

    altro tempo perso….

    è ovvio che Renzi sia il referente di questa politica fallimentare, per arrivare al Governo così velocemente senza passare dal “via” (elezioni democratiche) poteva essere solo parte o garante del sistema partitocratico.

    è anche probabile che riesca ad attuare alcune di quelle riforme (una Legge al mese come le dispense in edicola) non determinanti per uscire dalla crisi ma con esito negativo per l’Italia e gli italiani per i motivi espressi dal Senatore Santangelo M5S ieri sera con un intervento pertinente e preciso, facendo notare che la partitocrazia se pur fallimentare ha ancora capacità e forza di riciclarsi e riproporsi al potere.

    è assodato che tra qualche mese non riuscendo nei suoi intenti “riformisti” da imbonitore televisivo per dissidi interni alla maggioranza andrà con il “cappello in mano” da Berlusconi per chiedergli i numeri necessari, gli presenterà un conto salatissimo per il quale Renzi dovrà decidere se diventare il maggiordomo di casa FI a servizio di G.Letta Verdini, Gasparri, Santanchè ecc… oppure dimettersi e riconsegnare al popolo (legittimo proprietario) la democrazia attraverso elezioni.

    a meno che G. Napolitano non intervenga cambiando in corsa per la quarta volta consecutiva l’esito naturale e fallimentare di un Governo posticcio … a questo punto non saprei chi potrebbe sponsorizzare come Premier…. Wanna M. per davvero?

    • 4.1
      rg3

      Giusto per chiarire,

      io non ho espresso un giudizio negativo riguardo il contenuto del discorso di Santangelo ma sulle sue capacità oratorie.
      La rivoluzione si fa col badile non col cucchiaino d’argento (Di Battista docet).

  • 3
    rg3

    Perchè, avendo in Senato una grandissima Taverna, lasciamo la dichiarazione di voto (quella più importante) a Santangelo.
    Perchè dobbiamo farci così del male!?! Perchè?

  • 2
    AlbertoPd

    1)
    caro claudio sento la mancanza dei tuoi post. Potrai un giorno tornare a seguire questo blog?

    2)
    questo post mi sembra giust’appunto adatto per un sindaco: tipo quando uno o più cittadini si lamentano delle pattuglie dei vigili che passano col rosso perchè pensano che avere la scritta “Polizia” sulla portiera li autorizzi a fare quello che gli pare.
    a tal proposito ricordo quel filmato che girava su youtube, di quel ragazzo che avendo scoperto e filmato un’auto dei vigili parcheggiata sul marciapiede contromano davanti ad una pasticceria/caffetteria, ed essendo stato beccato dai vigii stessi, gli hanno fatto un c**o gigante: perquisizione in casa, trattenimento in centrale, denuncia, sequestri vari…

    minkia…

    Attento Claudio, per filmati del genere c’è gente che quasi finiva in galera!

    Che paese di M…

    • 2.1
      Ronnie

      Me lo ricordo!
      Ma allora perchè si chiama dittatura il sistema dove viviamo?
      Potrei raccontarti altro che fatti del genere. Roba da galera. Ma in una dittatura…

      P.S. Pensa sola alla storia della “ghigliottina” dove per eversori sono passati quelli del M5S e la Boldrascia (vedi tu da dove deriva lo pseudonimo) si è dipinta come la S. Maria Goretti in tutte le reti nazionali.
      E’ un mondo tutto al rovescio. E’ questo il fatto davvero preoccupante!

  • 1
    Scipione

    Perché gli italiani con le auto di altro colore parcheggiano meglio.?

    • 1.1

      Questo è un commento che non ha capito quello che c’è scritto sopra. Pregasi rileggere per agevolare la comprensione……

      • Scipione

        Mahhh può darsi pure che invece lei non abbia capito la mia osservazione. Le spiego in maniera più semplice, legga con attenzione: Il malcostume denunciato dal video purtroppo facevo notare che è un malcostume tutto italiano (non di tutti ovviamente) purtroppo. O forse lei vive nell’isola che non c’è dove tutti ordinatamente parcheggiano nelle strisce senza mai salire sul marciapiede. Beato lei

    • 1.2

      1 dovrebbe essere il nuovo
      2 provaci e vedrai che succede a parcheggiare così
      3 deve aver imparato dalla moglie, esperta nell’uso delle corsie presidenziali con auto blu

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumDopo il No del popolo italiano al Referendum sulla riforma costituzionale voluta da JP Morgan, il consigliere di Angela Merkel propone subito la contromossa che rende ora palesi i veri obiettivi della riforma: la consegna del Paese ai grandi poteri finanziari internazionali per mettere all'asta i beni pubblici così come...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>