Cchiu pilu pi tutti! Adesso si deve: ce lo chiede l’Europa

Prostituzione Pil Germania

Nel giro di una notte la Germania si è arricchita di molti miliardi.  Il motivo è un cambiamento nel calcolo statistico. Vedete come tutto è relativo? L’economia, per la quale si vive o si muore, dipende spesso dal capriccio di qualche economista in vena di giocare con i suoi alambicchi. Una volta c’erano i dottori che mettevano le sanguisughe sui pazienti. E i pazienti morivano. Oggi la medicina ha fatto passi da gigante, ma a far morire la gente ci pensano sanguisughe come la Troika, prossimamente in tour in Italia.

Questo giovedì l’Ufficio statistico federale (Statistischer Bundesamt) presenta per la prima volta i dati sull’andamento del PIL secondo un nuovo metodo di calcolo, mettendo così in atto le regole stabilite nel 2010 per un “Sistema europeo di calcolo economico complessivo”. Dal 1° settembre le nuove regole saranno imposte in tutta Europa, ma la Germania è stata una delle prime a seguirle. In marzo era stato il turno dell’Olanda e in maggio quello della Francia.

In sostanza, attraverso i cambiamenti nel calcolo nel PIL vengono compresi più scambi di natura economica. Per esempio la prostituzione, il commercio di droga e il contrabbando di sigarette“Sostanzialmente il PIL deve riflettere l’intera prestazione economica, indipendentemente da una valutazione morale”, dice Norbert Räth che dirige il gruppo di lavoro sul prodotto interno nell’Ufficio statistico federale. “Per calcolare casi particolari come ad esempio per il commercio illegale di tabacco e droga, non avevamo sinora in Germania nessun approccio statistico. Con il cambiamento che si è introdotto, questo sarà unificato a livello europeo”.

Viene da chiedersi perché non aggiungere il traffico di organi, l’usura o altre simili amenità, visto che la valutazione morale sulla produttività di un Paese non deve entrare in gioco. Ma poi, anche ammesso che tali attività si riescano a stimare, in che modo la ricchezza che producono potrebbe contribuire a migliorare lo stato sociale, obiettivo che dovrebbe essere alla base del concetto stesso di Stato?

Visto che ora un Paese potrà dimostrare di avere un Pil più elevato grazie a settori produttivi “innovativi”, c’è da aspettarsi che se un anno la produzione industriale cala, ai doganieri possa venire chiesto di avere un occhio di riguardo verso i poveri narcotrafficanti che si fanno un mazzo tanto e in fin dei conti possono tornare invece utili per compensare i macro-squilibri economici.

Oppure tornerà più semplicemente di moda la profezia del politico Cetto La Qualunque. Come ho intenzione di risolvere i problemi del Paese? Semplice: Cchiu ppilu pi tutti!

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

14 risposte a Cchiu pilu pi tutti! Adesso si deve: ce lo chiede l’Europa

  • 10
    Clesippo Geganio

    allora in Italia abbiamo risolto il nostro debito pubblico, tra mafia, camorra, n’drangheta, prostituzione, spaccio di sostanze stupefacenti alternative alle droghe “classiche”, traffico di armi, pirataggio informatico, falsificazione di griffe, appalti pubblici truccati, traffico illecito di sostanze inquinanti, abusivismo edilizio, evasione fiscale ecc…. la lista delle “attività produttive” è infinita, con il prossimo bilancio statale dovremmo risanare non solo il debito di 2160 MLD di euro ma regalare alla Grecia Portogallo ed Irlanda altri 1000 MLD per ripianare i loro debiti!!!

  • 9

    Una volta che si è sfondata la porta può entrare qualunque cosa.Il limite è la fantasia. Per esempio possono entrare nel pil i siti porno e perchè no, in India, gli stupri di massa ecc….
    siamo veramente alla frutta, soprattutto i cervelli dei governanti.

    • 9.1

      Il PIL misura semplicemente la quantità di merce scambiata e quindi il denaro che ha reso possibile lo scambio. La prostituzione è merce scambiata per denaro. Ma la transazione è sommersa, nascosta. Più soldi girano più siamo ricchi. Che bello! Se tu piangi al PIL non gliene frega niente.Contano solo i soldi. Il nostro mondo gira se girano i soldi. Quei governanti, che tu citi, sono gli stessi contro cui si scagliava Pasolini 40 e più anni fa quando scriveva contro il consumismo. I consumi, i consumi, il resto non conta. parafrasando Sordi nel “Marchese del Grillo”: <> Bye P.S. Se tu coltivi un pomodoro e poi te lo mangi il PIL resta invariato. E il lavoro che hai fatto per far crescere il pomodoro non conta. E se nella tua vita coltivi e mangi solo pomodori figuri come disoccupato. Cosa vuoi farci? PURA SCIENZA ECONOMICA.

  • 8
    Stefano

    Scommettiamo che quando anche l’Italia adotterà il nuovo sistema eterogeneo di calcolo, il nostro amato premier (con benestare ignorante di tutti i media) si autoproclamerà fautore del prevedibile rialzo del ns PIL?
    Noi in rete sapremo la verità, ma come al solito, sarà taciuta il più possibile.

  • 7
    dario

    Claudio MALEDIZIONE…MA QUANDO VI SVEGLIATE? La corruzione è esistita, esiste oggi, e probabilmente esisterà sempre!!!

    Continuare ad accusare la casta la cricca il debito pubblico ecc ecc…STAI SOLO FACENDO IL GIOCO DI CHI HA TUTTO L’INTERESSE A DISTOGLIERE L’ATTENZIONE DAL VERO PROBLEMA!!!!

    Bisogna prendere una posizione netta e dire la verità…IL debito pubblico non è la causa dei problemi, criticare il politicante di turno fa parte di un “frame” che i media hanno inculcato alla gente…Così non fate altro che essere complici (spero inconsapevoli) del sistema…

    Grazie

  • 6
    Mr. Age
    • 6.1
      NeroLucente

      @ 6. Mr.Age

      Sono i post che mi lasciano più confuso che mai.

      Soprattutto se credi davvero che le cose stiano come stanno dovresti imporre la priorità dell’uscita dall’euro sopra ogni altra e quindi porre la discussione a tutti i livelli, compresi coloro che comunicano anche attraverso la stampa e la tv.
      Invece sembra esserci sempre nell’aria il fantasma del referendum sull’euro, segno di una evidente incapacità di proporsi come partito no euro e quindi cercare consenso un pò di qua e un pò di là. Continua a mancare un vero dibattito nazionale su tutte le problematiche del cambio fisso. E post sporadici non sembrano significativi se non sono accompagnati da una movimentazione compatta del movimento.

      Non è il primo post che espone le criticità euro, ma quasi sempre si tratta di post scritti da altri, nè da Beppe nè da Casaleggio (che a quanto mi risulta è quello propenso a rimanere con questo aborto programmato).

    • 6.2
      Clesippo Geganio

      non cambierebbe nulla, come rubano in €uro ruberebbero in £ire.
      Cambiando i fattori il risultato sarebbe uguale.

      Dobbiamo distinguere le cause dagli effetti, l’€uro è l’effetto della crisi la causa è la corruzione della classe politica e dirigente non solo italiana ma del capitalismo finanziario occidentale.

      • E triste che tu debba avere ragione, mi piacerebbe riderti in faccia e dimostrare che ti sbagli, ma, purtroppo hai ragione.
        La cosa peggiore è che abbiamo solo iniziato a scavare e sono certo che alla fine troveremo che il marcio pervade tutto il sistema e che non c’è modo di ripararlo; bisognerà estirpare il male dalla radice per ricostruire una sociètà onesta!

  • 5
    MaxP.

    Un cosa è certa, le palle hanno il difetto di avere le gambe corte, presto o tardi tutti i nodi vengono al pettine.
    Il resto del mondo non farà sempre finta di niente,

  • 4
    NeroLucente

    Sembrano idee nate dalla necessità di mantenere positivo il bilancio dei paesi nonostante l’euro.
    Equivalgono agli ultimi rantoli di un sistema che sta morendo.

  • 3
    Maciknight

    E’ un modo che consentirà di rivalutare l’utilità e l’apporto di stati criminali e canaglia come il Kosovo e prossimamente anche l’Ucraina che sono costati moltissimo e costano tutt’ora all’Europa, solo per andare dietro alle disposizioni ed interessi degli USA

  • 2
    Marco

    Io sono convinto che certi politici già facevano un ragionamento del genere, se non altro per sentirsi meglio con la propria coscienza.
    Le mafie in Italia sono come multinazionali ed hanno giri di affari enormi.
    La collusione stato-mafia e le famose trattative con la mafia possono avere delle giustificazioni appunto economiche.

    Tuttavia le nuove regole per il PIL ancora non valutano la reale entità dell’economia sommersa mafiosa. Quando saranno introdotte in Italia, cambierà poco (ci sono già delle stime).

    Certo tutto questo fa ragionare sulla questione se il PIL debba essere davvero preso come indicatore di prosperità di un paese, visto che ci entra dentro droga, traffico di armi, oppure si alza quando capita qualche grande disastro e bisogna ricostruire.

    Ma nel panorama politico non esiste più una voce che critichi questo capitalismo, hanno tutti paura di essere chiamati comunisti.

  • 1
    Alex

    Perfetto!!!!! A noi con Andrangheta, Camorra, Mafia non ci batterà più nessuno!!!!! Avremo un P.I.L da capogiro, ah ah ah ah ah. Quindi anche Totò Riina dovrà fare il mod. unico?
    E la Minetti? in che categoia la mettiamo?
    Se questa è la giostra che muove il mondo, allora fermatela e fatemi scendere!!!!!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

CHIESA E MESSORA SU UE E MES: LA POLITICA NON ESISTE PIÙ.

Chiesa Messora su UE e MES - La politica non esiste piu - playGiulietto Chiesa e Glauco Benigni intervistano Claudio Messora sul MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità altrimenti detto Fondo Salva Stati, e sul finire lanciano una proposta di giornalismo investigativo per identificare i gruppi di potere che si nascondono dietro i gruppi di lavoro nella Commissione Europea. ...--> LEGGI TUTTO

“Abbiamo fatto tremare il sistema come mai prima”…

Come tremano Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un fallimento politico colossale e avere rovinato irrimediabilmente i rapporti nel Gruppo Politico dove M5S Europa risiede, l'Efdd, arriva questo testo sul blog...--> LEGGI TUTTO

Quei gran “liberali” liberisti dell’Alde che lasciano così tanta libertà di voto.

Corriere della Sera 9 gennaio 2017 p 4In questa intervista che appare oggi sul Corriere della Sera, l'eurodeputata ALDE Sylvie Goulard, nello stesso gruppo politico europeo del noto democratico Mario Monti (con lui immortalata) chiarisce bene che tipo di "dedizione" venga pretesa da una delegazione politica che entri a far parte del gruppo ALDE. ...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gentiloni, il Presidente del Consiglio che vuole cedere sovranità all’Europa – Diego Fusaro

Gentiloni vuole cedere sovranità all'europa di Diego Fusaro Ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo in seguito alle dimissioni di Matteo Renzi sconfitto al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Lo stallo, dunque, è superato. Mattarella ha sostenuto con enfasi, al...--> LEGGI TUTTO

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Governo Gentiloni: cambiare tutto per cambiare in peggio.

La conferenza stampa di Paolo Gentiloni dopo l'incarico ricevuto da Mattarella ad esplorare la formazione un nuovo Governo. Nuovo Governo che, secondo lo stesso Gentiloni, si muoverà in continuità con il Governo precedente e con la stessa maggioranza. Un renziano al posto di Renzi. Come dice...GUARDA

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>