La grande guerra fra stati e mercati

Mario Draghi La grande guerra tra stati e mercati
di Lidia Undiemi

In un sistema economico e finanziario fortemente globalizzato, si governa con i trattati internazionali. Quella che stiamo vivendo è una vera e propria guerra fra Stati e mercati, ovvero il capitale internazionale. Per comprenderne la portata, basta ragionare sul nuovo strumento messo in campo dalla BCE per far fronte alla crisi dell’Eurozona, ossia l’OMT.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

L’OMT (Outright monetary transactions) è un piano di acquisto illimitato sul mercato secondario dei titoli pubblici degli stati in difficoltà, nato con lo scopo di ridurre le pressioni dei mercati che si manifestano attraverso l’aumento dello spread. Per questa ragione, tale strumento è stato anche definito “piano anti spread” oppure “piano salva euro”, proprio perché venne preannunciato nel 2012 da Mario Draghi, quando disse: “farò di tutto per salvare l’euro”.

Ma lungi dall’essere un aiuto disinteressato in favore dei paesi che versano in una situazione di emergenza, l’accesso all’OMT è subordinato alla sottoscrizione di un accordo con il MES  (un’organizzazione finanziaria di cui su questo blog si è parlato a lungo), cioè all’obbligo di sottoporsi a cosiddette condizioni rigorose, ovvero il rispetto dell’agenda politica imposta da tale organizzazione finanziaria (le famose “riforme” richieste a gran voce dalla BCE di Mario Draghi). Tradotto: se non vi fate commissariare non riceverete alcun aiuto qualora i mercati generino destabilizzazioni finanziarie (ndr: e sappiamo bene quanto sia facile, alla bisogna, destabilizzare i mercati).

Ecco un esempio di come i circuiti finanziari, mediante un accordo-trattato internazionale quale è il MES, riescano a governare un paese scavalcando qualsiasi barriera democratica.

Aspettiamoci presto un’altra lettera con le riforme dettate dai mercati.

Leggi Il Ricatto dei Mercati, di Lidia Undiemi Lidia Undiemi MES Il Ricatto Dei Mercati
 Se vuoi comprendere a fondo come i meccanismi democratici siano stati soppiantati dagli interessi delle élite finanziarie, leggi “Il Ricatto dei Mercati”, di Lidia Undiemi, appena uscito nelle librerie e sul Kindle.


 Per ordinare la versione cartacea, clicca qui.
 Per ordinare la versione Kindle, clicca qui.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

12 risposte a La grande guerra fra stati e mercati

  • 7
    Nicola

    Orban in Ungheria ha preso a calci in c**o l’FMI.
    Il PIL ungherese ora viaggia col vento in poppa e…Salvini lo sa!

    Noi non abbiamo nessun Orban ma un prodino che dice ufficialmente di non volersi candidare a pdr.
    Voi ci credete?

    • 7.1
      Clesippo Geganio

      Non solo mancano uomini politici con gli attributi gli stessi varano leggi per autotutelarsi, vedasi con la porcata della falsa abolizione delle province cosa ha fatto il neoeletto presidente della prov. di Cremona invece di risparmiare sperpera assumendo due “divulgatori” della sua politica amministrativa! D’altronde Matteo insegna come fare marketing di se stesso per affabulare i creduloni.

    • 7.2
      Ronnie

      Se è per questo i parlamentari ungheresi hanno buttato fuori dalla finestre la bandiera della UE. Altroché ce lo chiede l’Europa… guardatelo qui. Mentre il presidente della camera richiama all’ordine. Poi avrà lasciato perdere pensando che giù dalla finestra ci poteva finire lui.
      La Boldracca dovrebbe trovarsi in parlamento o in giro per le strade questi tipi qua, che poi le passano le smanie da Maria Antonietta. Quelli lassù gliela fanno fare la fine della Maria A.
      http://www.youtube.com/watch?v=bCmVz9-CEaA

      • Nicola

        Grande filmato!
        Bisogna farlo girare soprattutto sul blog di Grillo.
        Mi meraviglia come Salvini non se ne sia (ancora) appropriato.

  • 6
    Clesippo Geganio

    dal momento in cui si contrae un debito vieni tenuto per le palle dal creditore! Chiaro il principio?
    Con 2130 MLD di debito sono e saranno i nostri creditori (organizzazioni a delinquere) ad imporci regole per spremerci fino all’ultimo centesimo, che si chiami €uro £ira o $dollaro poco importa il nome è relativo ma non l’esito coercitivo.

    Ergo: la causa dei nostri mali è la classe politica e dirigente italiana che dagli anni 70 con l’istituzione delle Regioni in primis ha causato il disastro, non l’euro zona, non la moneta unica, non le agenzie di rating, non la merkel, non le banche che hanno comprato pian piano il “nostro debito” sotto forma di titoli di Stato emessi dalla NOSTRA CLASSE POLITICA e DIRIGENTE pienamente consapevole.

    Insomma l’ennesima prova della balordaggine di chi Governa questa Italia è passata inosservata anche per ulteriori aiuti di Stato ai partiti politici artefici della crisi nostrana, questo Governo ha salvato i propri dipendenti delle varie sedi e segreterie licenziati perchè non avevano più soldi! Salvati in cassa integrazione a spese degli altri cittadini, senza che quei dipendenti avessero versato dalla in busta paga un solo centesimo di euro per ottenerla perchè non previsto dal contratto.

    Dunque secondo il mio modesto avviso il M5S non dovrebbe cercare sponde ed alleanze per “entrare” nel sistema politico-governativo marcio ma semplicemente adoperarsi per divulgare attraverso in mass media nazionali (mainstream) le porcate governative a danno della nazione per far capire ai cittadini italiani chi devono votare ed a chi non dare il consenso elettorale.

  • 5
    Angelo

    Signor Messora prima di parlare del MES, vorrei farle una domanda, per quanto riguarda un eventuale risposta e lei che ha la palla ed a lei quindi tocca decidere.
    E’ ancora un collaboratore per la comunicazione del M5S?
    Dico questo perché dopo le notizie date dai principali quotidiani, lei l’8 ottobre nel suo blog scrisse, “al gruppo di comunicazione non è stata pervenuta nessuna notifica ufficiale, tuttavia per il M5S questo è il momento di concentrarsi sull’incontro di tre giorni” che sarebbe avvenuto da li a poco.
    La voglia di porre una domanda così diretta nasce grazie all’idea del movimento che ha detta del suo/suoi punti di riferimento (Grillo e forse anche Casaleggio), esso è una base senza leader.
    Allora penso, come, una base così importante non ha chiare le notizie che invece i quotidiani pricipali sbandierano ai 4 venti senza ricevere nessuna querela?
    In buona sostanza questa base è veramente più importante degli altri sostenitori politici o per lei e la stessa musica travestita d’altro?

  • 4

    torneranno di moda i robin hood….

  • 3

    queste organizzazioni sono veleno, non meno di quanto lo sia la mafia. Queste triadi hanno provocato due guerre mondiali e decine di altre locali nell’ultimo secolo. Il benessere deve venire dal lavoro, dall’economia reale. tutto quello che vive di speculazione è solo USURA e dopo i disastri successi ultimamente i governi dovrebbero col pugno di ferro opporsi a queste organizzazioni a delinquere (se hanno il doppiopetto vi ricordo che anche Capone ce l’aveva) . si dice che banchieri Usa di primo piano (ebrei?) finanziarono il partito nazista fin dal 1919 perchè si opponesse al comunismo. Non voglio più vivere in mondo dove quasi il 97% delle persone sta morendo di fame, o è a rischio. se in Italia ci siamo vicini, nella maggior parte del mondo si sta anche peggio!!!! grazie a queste associazioni a delinquere.

  • 2
    Ronnie

    Quando vedo una competente, informata e passionaria coma Lidia Undiemi ancora in giro a lottare per i diritti di questo paesuccolo, mi viene il latte alle ginocchia. E’ vero che non la seguo più da un annetto, ma una come lei dovrebbe stare al ministero del lavoro o dell’economia, per poi arrivare agli esteri da anziana. Poi mi sbaglierò, ma finchè vedremo persone così in giro senza dar loro l’opportunità più confacente alle loro enormi capacità, saremo sempre un paesello da terzo mondo. Il primo del terzo mondo, ma SEMPRE DEL TERZO MONDO.

    Una soluzione sarebbe quella di liberare il Sud Italia dal giogo dei “piemontesi” e farne uno Stato a parte con in mezzo l’Italietta a fare da Marca (che tante adesso è già marchettara) fra il Sud è la tirannide Europa.
    Lidia Udiemi e tanti altri competenti e in gamba che il nostro Sud sforna continuamente potrabbe cambiare le cose. A grande prezzo ma con la speranza di farcela. Altrochè i venduti della Lega Lombarda.

    Per l’Italia e gli italioti ormai è una causa persa.

  • 1
    Marco Orso Giannini

    Quando si dà potere alle lobbies a toglierglielo poi è quasi impossibile

    • 1.1
      Paolo

      Sopratutto se a darglielo sono stati i politici messi a loro volta dalle lobbies.
      Il controllato che controlla il controllore.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Curarsi con la cannabis? In farmacia costa troppo, e in Sicilia parte l’autoproduzione.

Cannabis SativaHa quasi 35 anni e quando ha scoperto di essere malato di sclerosi multipla ne aveva 23. Per continuare coi numeri: sono 12 anni che Alessandro Raudino, operatore sociosanitario di Siracusa, combatte con la malattia. E quattro anni da quando ha fondato l'associazione Cannabis cura Sicilia: 170 soci, adesso azzerati...--> LEGGI TUTTO

Il complotto di tutti i complotti.

ventotene il complotto di tutti i complotti Questo è il Manifesto di Ventotene, incensato su larga scala da tutti i politici come il pilastro fondante dell'Unione Europea, come simbolo di democrazia e di libertà. La prova provata che tutto quello che denunciamo da anni è vero. Il complotto di tutti i complotti. La teorizzazione...--> LEGGI TUTTO

Euroinomani: Diego Fusaro e la verità che Porro finge di non capire.

Euroinomani Diego Fusaro: "Appurato il fatto evidente, conclamato, che l'Europa è il nostro problema oggi, per il fatto che sta imponendo politiche depressive, di austerità, di lotta contro i diritti del lavoro e contro i diritti sociali, vi è una sorta di dogmatismo generalizzato che ripete come soluzione, come...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>