Non contiamo niente: la prova scientifica

Non contiamo niente - Adesso è dimostrato - Il video e tutti i grafici

La Sunlight Foundation è un’organizzazione indipendente, senza scopo di lucro, che si occupa di produrre dati concreti e fruibili in maniera strutturata sulla politica, allo scopo di responsabilizzare le azioni di governo e renderle trasparenti. Vive di donazioni, non accetta contributi anonimi superiori a 250 dollari e ha ricevuto diversi milioni di dollari dalla sua nascita, avvenuta nell’aprile 2006.

IL 17 aprile di quest’anno ha pubblicato i risultati di uno studio di Martin Gilens e Benjamin Page, due studiosi della Princeton e della Northwestern University, condotto su 1779 questioni altamente rilevanti che hanno attraversato la politica americana tra il 1981 e il 2002. Lo scopo era quello di quantificare l’influenza dell’opinione pubblica sull’approvazione delle leggi, comparandola a quella delle èlite e dei gruppi organizzati. La domanda era cioè: che probabilità ha una legge di venire approvata in seguito alla pressione dei cittadini? E che probabilità ha di venire approvata se, invece, la stessa pressione viene applicata da poche persone molto influenti?

I risultati forse non sorprenderanno nessuno, ma il fatto che siano stati ottenuti applicando rigorose misurazioni scientifiche li rende di incomparabile valore, tanto più che dimostrano in maniera inequivocabile quello che abbiamo sempre sospettato: non contiamo niente!

Nel primo grafico vedete come cambia la probabilità di adozione di una nuova legge in relazione alla percentuale di opionione pubblica che la sostiene.

Sunlight Opinione Pubblica Influenza sulle leggi

Tale probabilità è rappresentata dalla linea di colore nero. Come potete vedere è pressocché orizzontale. Significa che il fatto che l’opinione pubblica mostri un interesse scarso piuttosto che molto forte nell’approvazione di una norma non sposta di un centimetro la probabilità che questa richiesta si traduca in un atto avente forza di legge. Detta in soldoni: non ci si fila nessuno.

Le cose, guarda un po’, cambiano quando a dimostrare analogo interesse non sono i semplici cittadini ma le élite economiche. In questo caso il grafico di riferimento è il seguente.

Sunlight Elite leggi

La lettura è molto semplice: se alle élite una legge non interessa, questa non ha nessuna probabilità di venire formulata ed approvata, mentre se a costoro una legge interessa molto, la probabilità che passi aumenta di conseguenza fino a superare il 60%.

Il terzo grafico risponde a un’impostazione lievemente diversa: mostra come le lobby e i grandi gruppi di interesse influiscono sull’approvazione delle leggi in relazione alla loro ostilità o al fatto che siano favorevoli.

Sunlight - Gruppi Organizzati

Come si evince a colpo d’occhio, quando i grandi gruppi di interesse organizzati sono contrari, le leggi non passano, mentre hanno un’alta probabilità di essere approvate se tali gruppi di interesse sono favorevoli.

Il meccanismo con il quale in America le élite riescono ad influenzare la politica non è ancora stato studiato approfonditamente, ma di certo il peso dei grandi finanziatori delle campagne elettorali si fa sentire: ben il 28% della circolazione di denaro tracciabile nel 2012 si può addebitare infatti a sole 31mila persone. Chiaro che quando queste poi si esprimono contro oppure a favore, trovino terreno fertile nella sudditanza economica dei politici eletti grazie a quegli stessi soldi.

Per questo è importante che i soldi, quelli veri, stiano lontani dalla politica. Altrimenti finiscono inevitabilmente per comprarsela.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

17 risposte a Non contiamo niente: la prova scientifica

  • 13

    Mi viene in mente un “post spassosissimo” del “bagnai” sul fatto quotidiano che cominciava così: -“Fino a prova contraria credo di vivere in una democrazia….”
    ahahahhahahhahahhahahahahha
    Giielo spiegate voi o aspettiamo che capisca da solo?
    Scusa Claudio Messora, ho un e ringrazio per l’ulteriore conferma a ciò che avevo già appurato.
    Non contiamo un BIP! ;-)
    The.gem

  • 12
    Clesippo Geganio

    @ zioru

    La stessa considerazione l’ho fatta anch’io, ma gli uomini “politici” fanno di tutto per tenere lontana dalla Politica il cittadino curioso onesto e desideroso di sapere cosa succede in casa propria, in riferimento al link nel tuo commento,
    invece di punire quella Giunta Municipale o quei Capi Settore che non ottemperano le normative si punisce il cittadino ignaro della situazione economica del proprio Comune! Così il “politico/amministratore” se la scampa sempre!

    Come scrissi diverse volte anche in questo blog (meritevole di lode) per capire esattamente in quale casino l’Italia è scivolata è sufficiente prendere copia di un qualunque bilancio economico comunale per verificare l’assurdità del sistema politico istituzionale, dove vengono trasferite tutte le furbate del sistema economico e finanziario Governativo nazionale ed internazionale speculatorio e fasullo.

    Essendo un documento di pubblico dominio ne richiedo copia secondo termini di legge al mio comune, dopo alcune ovvie resistenze la ricevo, desideravo sapere quanto incassasse dagli eventuali affitti degli immobili pubblici e sopratutto quanto si spendesse in utenze elettriche, gas, acqua ecc… per gli edifici pubblici compresi i plessi scolastici, nei due capitoli specifici di “entrate” ed “uscite” non esistono voci distinte e relative ma una somma complessiva, quindi impossibile capire chi e dove si spreca.
    Ma l’incredibile che nella voce di capitolo finale e riassuntivo vengono inserite somme di denaro pregresse di decenni ormai non più esigibili per diversi motivi, società fallite, morosi defunti, contenziosi legali infiniti ecc.. (quindi denaro virtuale) comunque somme riportate di anno in anno di bilancio in bilancio per far ritornare i conti.

    Allora è ovvio che i cittadini non sono in grado di valutare e proporre una Legge, ma dovrebbero avere la possibilità di esprimere il proprio consenso civile e democratico attraverso il voto elettorale, cosa che di anno in anno viene negata sempre più, vedi riforma del Senato delle Province e delle reiterate richieste di fiducia da parte del Governo per approvare Leggi che il cittadino nemmeno immagina o mai pensato che il suo rappresentante eletto o meno potesse pensare ed approvare.

  • 11
    gios

    Il fatto di non contare niente vale anche per la base del M5S? É per questo che i vertici del Movimento se ne fregano del fatto che la base vuole tornare in TV? E neanche pensano di fare una votazione in merito?

  • 10
    bdaddy

    Sig. zioru mi può dire chi è il “proprietario della moneta” all’atto della sua emissione?

  • 9
    carl

    Ma, ho letto l’info sul gironalista CBS che tratta della strumentalizazione dei media.. E quello ancora più interessante sul fatto che la cosiddetta opinione pubblica non conta praticamente nulla..Insomma due riscoperte di acqua termale..:O)
    Comunque in vista di informare i singoli cervelli al fine che capiscano che si trovano nel “migliore dei mondi” sul quale già scrisse François M. Arouet, più noto come Voltaire (leggetevi il Suo “Candido”..tutt’ora valido e imparerete qualcoisa sorridendo..amaramente).
    En passant aggiungo che mi stupisce la risposta di C.Messora a “provolino”:
    ” Per farti incavolare fino al punto in cui finalmente rovescerai il sistema”
    Il che potrebbe essere considerato non in sintonia con le leggi.. :o)
    Infatti “rovesciare” ricorda rivoluzionare..:o) No? Io scherzo, ma altri potrebbero trovarci dfell’eccepibilità..No?
    Infine per contribuire ad informare i tanti che navigano senza bussola nel “migliore dei mondi”, raccomando magari di buttar già un pezzo sul nuovo virus scoperto (in ritardo..:o)
    Mi riferisco al “REGIN”, un’opera del genere del Flame e del Stuxnet, concepita anch’essa collettivamente e con grandi mezzi
    carl

  • 8

    Pur essendo fondamentalmente d’accordo sulla necessità di eliminare l’influenza delle lobby sulla politica, Trovo che però semplicemente ci si deve domandare se il popolo è culturalmente all’altezza del compito di proporre una legge. Già il fatto che gran parte di esso crede che lo stato possa semplicemente stampare denaro per finanziarsi, basta già a chiarire il termine del problema. Mi occorre denaro, lo stato deve darmi una pensione. Facile no? Che in pochi si domandino per quale motivo lo stato sia fortemente indebitato potendo semplicemente stamparsi il denaro, mi sembra indicativo della capacità di ragionamento del cittadino medio.
    http://www.laforzamotrice.it

    • 8.1
      IO

      Casomai te lo domandi tu perchè sei analfabeta.
      Se lo Stato detiene il MONOPOLIO dell’EMISSIONE DI MONETA il suo DEBITO rappresenta l’ATTIVO del SETTORE PRIVATO ( ossia noi cittadini ). Se lo STATO spende 100 e incassa 80 vuol dire che i cittadini spendono 80 e incassano 100. Semplice identità contabile da scuola elementare.
      I problemi sorgono quando lo STATO decide volontariamente di privarsi del MONOPOLIO di EMISSIONE MONETARIA come ad esempio l’Italia quando ha aderito prima allo SME ( SISTEMA MONETARIO EUROPEO 1979-1992 ) e poi all’UME ( UNIONE MONETARIA EUROPEA 1998 – oggi ).
      In quel caso lo STATO deve chiedere in PRESTITO soldi ai PRIVATI ( solitamente banche, fondi pensione, fondi assicurativi ) o a soggetti ESTERI per FINANZIARE le proprie SPESE e lo deve fare vendendo TITOLI.
      Il punto è che queste decisioni non vengono quasi mai prese con metodi democratici e nell’interesse della collettività ma quasi sempre in maniera poco trasparente e nell’interesse di una ristretta elite di persone.
      Il video in oggetto dimostra come questa elite riesce ad avere peso nelle decisioni politiche che contano.

    • 8.2

      Mi sembra che anche tu sia analfabeta, almeno per quanto riguarda la finanza pubblica, forse sei rimasto davvero alle elementari. Gli USA hanno sovranita` monetarie eppure si indebitano con soggetti privati e l’emissione di nuova moneta e’ sporadica, limitata nel tempo e soggetta al successivo ritiro del circolante aggiunto. Come lo spieghi? L’emissione incontrollata di moneta crea inflazione galoppante e non stimolo all’economia, soprattutto per Paesi come l’Italia cha hanno un’ economia prevalentemente basata su beni e servizi maturi, fanno poca ricerca e innovazione, non hanno risorse energetiche o di materie prime. Prima di parlare di sovranita` monetaria pensate all’economia reale e alla produzione di ricchezza reale. La moneta non vale in quanto tale ma e` legata alla possibilita` che ha un Paese emittente di onorare (virtualmente) il proprio debito. L’ignoranza, la supponenza e la presunzione di avere la soluzione in tasca che pervade i sostenitori della sovranita` monetaria come soluzione magica e finale mi fa solo ridere, aveste passato un po’ di tempo a studiare invece che a sparare c**zate al bar magari evitereste di ripetere st****te che neanche capite.

  • 7
    mario di genova

    forse è per questo che tendiamo tutti a scalare la società.il potere logora chi non ce l’ha !

  • 6
    Luciano

    Io non voglio credere a questo, ma piuttosto alla stupidità
    di molta gente, che si informa esclusivamente attraverso
    un’informazione venduta e falsa.
    Moltissimi credono ciecamente alle falsità dette in TV,
    nonostante la realtà gli stia franando sotto i piedi.
    Vogliamo parlare della possibilità di creare un canale
    INFORMATIVO, dove si faccia vera informazione?
    Non sarà il caso di usare meglio i soldi restituiti?
    Tanto poi li usano per comprare altri F35.

  • 5
    baradel

    una croce su un pezzo di carta: e i tecnocrati e i media asserviti la chiamano, con sprezzo del ridicolo, democrazia….(sic)
    e facciamoci prendere per il c**o ancora una volta dabankieri, politic ladri e giornalisti servi.
    e continuiamo a pagare,
    a pagare e obbedire,
    a pagare e obbedire e farci prendere in giro.
    mi domando: quanto gli italiani sono disposti a strisciare nel fango di fronte a questa casta di ladri?
    meglio lui
    http://www.youtube.com/watch?v=YpKYLvd28zc
    oppure lui
    http://www.youtube.com/watch?v=xgPSe0Ykdzs
    e, detto per inciso, se non sono una democrazia gli USA ( e certo NON lo sono, visto imperialismo, pena di morte, tortura etc) figuriamoci questo paese di m**da dove se sei ricco e corrotto sei intoccabile ma sei in dissidente ti becchi 8 mesi di galera per una scritta sul muro o rischi 10 anni di galera per aver danneggiato un compressore (http://www.notav.info/post/chiesti-9-anni-e-6-mesi-per-i-quattro-notav/)

    comunque ne avevo parlato, per esempio, qui
    http://www.agoravox.it/Le-elezioni-servono-ancora-a.html
    ma è deprimente, a ogni farsa elettorale, vedere quanti poveri masochisti in fila al seggio che si apprestano a legittimare la dittatura con la loro povera croce sul pezzo di carta. poverini,,,,e la chiamano “democrazia” ah, ah, ah!
    PS.
    gli studi, circa il meccanismo col quale le elites influenzano le masse sono diversi.
    Autori forse non molto noti al pubblico ma non del tuttoobliati, tra cui Gramsci e Pareto ma anche Chomsky, Zinn, Le Bon ( Gustave, non l’altro dei Duran Duran…..)
    Comunque sul potere delle immagini nel condizionarci, sembra incredibile ma, ben prima di Mc Luhan, qualcuno aveva già detto tutto
    http://it.wikipedia.org/wiki/Mito_della_caverna
    Buttiamo nel cesso la tv, facciamolo ora.
    Smettiamo di collaborare col regime
    Facciamolo in tanti….
    E questo incubo finirà
    ……………..
    Ma tanto a he serve ripetere sempre le stesse cose in questo pese senza speranza…
    http://www.youtube.com/watch?v=0eX5hVNH4-0

  • 4
    Clesippo Geganio

    con renzi matteo contiamo ancora meno, dopo aver rivoluzionato l’elezione dei senatori e consiglieri provinciali ed approvare in parlamento DDL e leggi ad personam a colpi di fiducia la democrazia viene stuprata giornalmente sotto gli occhi del garante della Costituzione della Repubblica.

  • 3
    provolino

    Ergo cosa stiamo a fare? Perché ci interessi amo di politica? Che serve informarsi e capire? Perché esiste byoblu?

  • 2

    Infatti da decenni gridiamo al vento che solo i Referendum DELIBERATIVI di iniziativa popolare senza quorum, strumenti giuridici necessari a equilibrare nell’ordine sociale ( politico ed economico) la democrazia rappresentativa con la democrazia diretta (prevalente), sono in grado di stabilire la contrattualità dei rapporti fra cittadini e istituzioni. Questo riduce drasticamente o addirittura annulla l’influenza dei partiti e del potere dei gruppi economici sulle scelte fatte dai cittadini per proteggere i loro interessi e le loro aspettative di vita.

    Capisco che è un processo lungo; ma da qualche parte si dovrà pur cominciare, perché senza si resta al palo del centralismo che non offre speranze di cambiamento.

    • 2.1
      luca

      la peggiore distopia possibile immaginabile e non sfiorerebbe nemmeno il problema dell’influenza da parte dei gruppi economici , influenza compiuta attraverso i media (controllati direttamente per proprietà o indirettamente con sponsor , dai gruppi economici stessi) ..Ovvio se contestualmente vietamo i giornali , le tv, eliminiamo la proprietà privata e diamo a casaleggio l’unica concessione mondiale per un blog, allora il discorso cambia…Tutto nel nome della democrazia e pluralismo ovviamente

  • 1
    Eli mcbett

    Per questo le manifestazioni ed altre routines servono solo ad arruolare persone all’interno di gruppi spesso creati con l’intento di assorbire l’energia per neutralizzarla. E i liberi pensatori vengono direttamente attaccati in tutti i modi.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>