La Svizzera smette di comprare euro. L’analisi in real time con Claudio Borghi

La Svizzera Smette Di Comprare Euro Claudio Borghi Tasso di cambio fisso franco euro

Intervista a caldo, in real time, a Claudio Borghi Aquilini (vecchia conoscenza del blog: riguardatevi la bibbia di “come si esce dall’euro“), sulla decisione della Banca Centrale Svizzera di abbandonare il tetto del cambio con l’euro.

Claudio Messora: Claudio Borghi. La Svizzera abbandona il tetto sul tasso di cambio sull’euro. Cosa significa?

Claudio Borghi: In una delle fasi acute degli anni passati della crisi, tutti cercavano di comprare franchi svizzeri temendo che l’euro o l’Europa saltassero per aria. Dato che una moneta forte fa danni, la Svizzera aveva deciso di mettere un tetto, tollerando che il franco svizzero si potesse apprezzare solo fino a 1 euro e 20. Nel caso qualcuno avesse voluto comprare più franchi, glieli avrebbero dati loro. In questo modo, avevano fisicamente messo un tetto alla quotazione del franco. Questo tetto poteva essere teoricamente illimitato. Per i tassi di cambio, si dice che si possano costruire i tetti ma non i pavimenti. Il pavimento non si può costruire perché per comprare la propria moneta io devo vendere un’altra moneta: non posso stamparmi le lire per comprarmi le lire. Quindi per comprarmi le lire l’unica cosa che posso fare è vendere marchi e vendere dollari. Però lo posso fare finché ne ho. Quando finiscono, non posso fare più niente e la lira svaluta. Al contrario, i soffitti si possono costruire bene. Se tutti vogliono il franco svizzero, la Banca Centrale Svizzera, stampandoli, può fornirne in qualità illimitata. Fino a quando l’euro era alto (circa 1,3 contro il dollaro), questa valutazione della Svizzera andava bene. Adesso però l’euro è sceso molto. Quindi la Banca Centrale Svizzera si è trovata con una moneta artificialmente svalutata, e addirittura per sua stessa volontà: stava praticamente vendendo un sacco di franchi e comprando un sacco di euro, che non voleva più. Quindi ha deciso di abbandonare il tetto sul cambio. Il franco svizzero è quindi tornato, rispetto al dollaro, allo stesso valore – all’incirca – prima della svalutazione dell’euro, avvenuta negli ultimi mesi. Con questa mossa, gli svizzeri si sono lasciati alle spalle questa strana svalutazione che negli ultimi mesi l’euro ha subito rispetto al dollaro.

La Banca Centrale Svizzera ha però, implicitamente, messo nero su bianco che quel tetto li aveva salvati, perché una moneta troppo forte sarebbe stata mortale per la loro economia. E se a dirlo è un’economia come quella Svizzera, che non soffre di casta, inefficienza e corruzione, ovvero tutte le cause cui gonzi nostrani affibbiano la nostra debolezza, per molti c’è da riflettere. Inoltre, la Svizzera ha appena dimostrato che avere la libertà di determinare i cambi è importantissima.

Claudio Messora: Quali conseguenze ci possono essere, adesso, per l’area euro?

Claudio Borghi: E’ un elemento di destabilizzazione, perché fa capire che le cose non sono immutabili ma cambiano. Dal punto di vista pratico, se si fossero quotati dei supermercati comaschi, cioè dalle zone di confine, le comprerei, perché è evidente che per gli svizzeri sarà più conveniente venire a fare la spesa in Italia. Se si fossero quotati benzinai svizzeri, probabilmente ne venderei le azioni perché non sarà più conveniente più come prima per gli italiani andare a fare benzina in Svizzera. Per la Svizzera rischia di diventare una prova di tenuta, perché fino ad adesso la manovra della Banca Centrale Svizzera aveva protetto il commercio e l’industria svizzera da una eccessiva rivalutazione.

Da tutto questo si capisce sul campo quello che spiego da tempo. Ne parlammo fin dai tempi della nostra prima intervista (ndr: “Come si esce dall’euro“): le azioni sono beni reali. Oggi lo vediamo: la borsa svizzera fa meno 12%. Ma se è vero che i titoli vanno giù del 12%, c’è una moneta che va su in proporzione anche superiore. Per cui, un acquirente estero di titoli svizzeri oggi non sta perdendo soldi: anzi, probabilmente ci guadagna qualcosa perché il franco si rivaluta anche di più del 12%. Il valore della moneta dà il listino prezzi delle cose che vengono prodotte in Svizzera, ma non tocca il prezzo del bene reale. Internamente alla Svizzera non cambia nulla. Dal punto di vista dei rapporti con il mondo esterno, quel valore della moneta cambia il listino prezzi dei prodotti, facendo diventare più cari i prodotti che si esportano e meno cari quelli importati.

La Banca Centrale Svizzera ha comprato poi, in questi anni, un sacco di euro. Cioè per tenere il cambio ha comprato euro e venduto franchi. Questi euro che ha in pancia, da un giorno con l’altro valgono il 20% in meno, per cui sul suo bilancio ci sarà una forte perdita. Dall’altra parte però sale di molto il valore di una cosa che lei può produrre, perché i franchi svizzeri li produce lei. Questo esemplifica un concetto: in condizioni normali una Banca Centrale non può fallire.

Claudio Messora: Quindi per ogni cosa negativa c’è una cosa positiva a compensarla. In chiusura, per semplificare questo discorso e renderlo più accessibile, facciamo uno specchietto. L’abbandono del tetto sul tasso di cambio è “buono” o “non buono” per l’Europa e per i nostri scenari?

Claudio Borghi: Dal mio punto di vista è buono perché il fatto che la Banca Centrale Svizzera abbia abbandonato il cambio fisso con l’euro è indice di due cose. La prima: di possibili confusioni da qui a venire. La seconda: di un utile che faranno i negozianti frontalieri con la Svizzera. Inoltre, da un punto di vista didattico, questo fa capire (attraverso le parole stesse della Banca Centrale in Svizzera) che il tasso di cambio per una economia è importante: se non avessero tenuto il tasso di cambio artificialmente basso fino ad oggi, prima di provare a lasciarlo tornare libero come era prima, sarebbero andati in ginocchio. E se lo dicono gli svizzeri direi che ci possiamo anche credere.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

6 risposte a La Svizzera smette di comprare euro. L’analisi in real time con Claudio Borghi

  • 5
    ZioTom

    ma benetazzo il complottista sel signoraggio che usavate una volta, quello che si inc**zava se facevi notare la sua presenza ai convegni di FN che fine ha fatto?

  • 4

    Ho visto Borghi, di solito molto lucido, stranamente in difficoltà a semplificare… meno male che alla fine dell’intervista Claudio gli chiede in pillole 10 secondi di spiegazione più semplice possibile. Detto questo secondo me questa cosa è di grande rilevanza ma forse nessuno ha ancora capito bene la portata del gesto della BC svizzera. Una cosa però mi pare evidente: la Svizzera si sta “liberando” di tantissimi Euro. Ognuno poi ci può vedere (o sperare) quel che vuole…

    • 4.1
      Clesippo Geganio

      ma Borghi non era quello che guardava con ammirazione l’Argentina che aveva svalutato poi ricaduta in un secondo default pochi mesi fa?

  • 3
    enoquick

    Ma esiste una spiegazione ufficiale sul perche la BC Svizzera ha deciso di lasciare il cambio libero e quindi presumibilmente verso l’ alto ?

  • 2
    Idontknow

    Intanto sia Svizzera che San Marino entrano a far parte della White List in previsione del Condono Renzi….
    “Con la fuoriuscita dalla black list, vengono meno gli obblighi di comunicazione previsti collegati con l’articolo 1 del D.L. 40/2010. Secondo tale articolo, infatti, i soggetti Iva italiani sono tenuti a comunicare telematicamente le cessioni di beni o le prestazioni di servizi poste in essere con operatori economici domiciliati o residenti in uno stato black list o con rappresentati fiscali o stabili organizzazioni in Italia di questi. “

  • 1
    Clesippo Geganio

    la BnS con 500 MLD di dollari in cassa deve ragionare secondo gli interessi dei soci e correntisti, anche se qualche illustre svizzero vede in questa operazione la catastrofe, come l’AD della Swatch.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Pepe (ex M5S) scatena l’inferno su vaccini e autismo al Senato. Che lo censura.

vaxxed vaccini autismo bartolomeo pepe Vaxxed, la prima europea del film sui vaccini messo alla berlina Il 4 ottobre 2016, Bartolomeo Pepe (senatore ex Movimento 5 Stelle), doveva presentare "Vaxxed - from cover up to catastrophe", il film documentario di Andrew Wakefield sulla discussa relazione tra la vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia e l'autismo. Il...--> LEGGI TUTTO

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Alfano: M5S peggio di fascisti e comunisti

ALFANO: M5S PEGGIO DI FASCISTI E COMUNISTI"Alcuni dirigenti M5S hanno la cecità ideologica di alcuni vecchi comunisti e la feroce violenza di alcuni primi fascisti". Così Angelino Alfano ieri al Corriere della Sera. Di seguito, nel video, la replica di Di Battista: ...GUARDA

Donald Trump Vs Hillary Clinton – Il primo confronto TV Integrale

Donald Trump Vs Hillary Clinton - Il primo confronto TV IntegraleDonald Trump e Hillary Clinton si sono sfidati questa notte nel primo confronto tv delle presidenziali Usa 2016. Ecco il video integrale. ...GUARDA

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>