Guarda la Troika. Cerca la Troika. Puff! Adesso paga.

Qui a Bruxelles stanno facendo il gioco delle tre carte. “Guarda la Troika. L’hai vista bene? Ora mischio le carte. Dov’è la Troika? Prima te la faccio vedere, poi ti faccio puntare tutto con il voto, poi te la faccio sparire e ricomparire con un altro nome. Quindi adesso continua a darmi esattamente tutti i soldi che dovevi darmi prima“. La chiamano “compromesso semantico”. Cambi il nome alle cose e tutti sono contenti.

Tsipras è stato eletto al grido di “annulleremo gli accordi con la Troika“! Gli accordi prevedevano una serie di riforme e altri 7,2 miliardi di aiuti il 28 febbraio. Ma il Governo greco non li vuole. E cosa vuole in cambio? Vuole 10 miliardi di prestiti per campare altri sei mesi, cercando di rinegoziare tutto all’Eurogruppo del 16 febbraio. Garantisce il rispetto del 70% degli impegni presi con la Troika, tra cui la privatizzazione del porto del Pireo, e per la restante parte vuole fare 10 nuove riforme. Che verranno decise, invece che dalla Troika, dall’Ocse, l’Organizzazione per il Commercio e lo Sviluppo Economico. Così non si portano in casa i controllori e non danno l’impressione di essere supervisionati.

Bene. Ma chi è la Troika? Lo sanno tutti: è composta dalla Commissione Europea, dalla Banca Centrale Europea e dal Fondo Monetario Internazionale. E chi vuole Tsipras a negoziare i nuovi accordi e a controllare al posto della Troika? Angel Gurria, segretario dell’Ocse, che è già volato ad Atene per lavorare al nuovo piano. E chi fa parte dell’Ocse? 34 paesi tra i quali, oltre agli Stati Uniti e a Israele, figurano tutti i maggiori stati membri dell’Unione Europea. Ma soprattutto, nell’Ocse ha un ruolo pesante anche la Commissione Europea, che lavora insieme ai paesi membri, partecipando alla discussioni, stendendo i testi, sviluppando programmi e strategie ed è coinvolta nell’intera organizzazione e nelle sue differenti componenti. Il suo ruolo va ben oltre quello di un mero osservatore. Lo dicono loro, eh? Non lo dico io. E ovviamente collabora anche con il Fondo Monetario Internazionale.

Cerca la Troika
Cosa manca? La Bce. Ed è con la BCE che Tsipras vuole rinegoziare i 26 miliardi di titoli in suo possesso, trasformandoli in bond cosiddetti “perpetui” (che staccano una cedola per sempre) e chiedendo la possibilità di emettere 8 miliardi di nuovi titoli. E da dove potrebbero provenire questi 8 miliardi? Dal Fondo Salva Stati (remember: MES?). Peccato che il Fondo Salva Stati eroghi prestiti solo su accettazione di pesanti condizionalità (leggi: memorandum di intesa). Sul rispetto delle quali, certo, ora non sarebbe più la Troika a vigilare, bensì l’Ocse, cioè la Commissione Europea, con l’aiuto del Fondo Monetario Internazionale, con il permesso della BCE.

La Germania, per bocca del suo ministro delle finanze Wolfgang Schauble, ha detto “La Grecia accetti il patto con la Troika“. Alexis Tsipras ha risposto: “Impossibile, altrimenti il voto popolare non varrebbe nulla“. Ma come dice la Merkel, basta accettare un piccolo “compromesso semantico” ed è tutto risolto.

A meno che… A meno che Syriza non rispetti i punti del suo programma, esca dalla Nato e si faccia dare i soldi dalla Russia di Putin, come ha velatamente dichiarato il nuovo ministro della Difesa Panos Kammenos. Una proposta che di questi tempi per Obama sarebbe irricevibile.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

6 risposte a Guarda la Troika. Cerca la Troika. Puff! Adesso paga.

  • 5
    Clesippo Geganio

    O.T.
    stamattina approvata alla camera la modifica dell’art.119 della Costituzione in materia di federalismo fiscale, praticamente Regioni, Province e Comuni potranno decidere come e quando spendere tassare ed indebitarsi a piacimento.
    Ma non solo hanno anche approvato l’emendamento Brunetta con il quale lo Stato delega alle Regione la potestà regolamentare anche in materie di competenza esclusiva dello Stato stesso.

    Vediamo se il nuovo Presidente Mattarella approverà questi scempi che frantumeranno ancor di più l’unità nazionale.

    Renzi & company manifestano palesemente l’incapacità politica di capire e gestire al meglio l’Italia e gli interessi di 60 milioni di connazionali, visti gli esiti disastrosi delle amministrazioni pubbliche regionali provinciali e comunali fautrici della crisi economica nazionale questo Governo di filibustieri e corsari concede loro più autonomia per saccheggiare definitivamente il patrimonio pubblico.

    Non si ostacolano così le politiche di austerità dell’ UE della balorda BCE disgregando l’Italia in 20 piccoli statarelli comandati da 20 piccoli dittatori o peggio in 111 Province amministrate da incompetenti in parte collusi con le mafie, per non parlare degli oltre 8000 Comuni dove i bilanci economici sono libretti di favole fantasiosi per creduloni.

    • 5.1

      “stamattina approvata alla camera la modifica dell’art.119 della Costituzione in materia di federalismo fiscale, praticamente Regioni, Province e Comuni potranno decidere come e quando spendere tassare ed indebitarsi a piacimento.” Bene, ma questo dovrebbe comportare l’esclusione di Roma e del Parlamento dagli introiti fiscali. La non uscita dall’euro e la non ridiscussione dei trattati internazionali, ci deve portare dritti all’autodeterminazione dei popoli, a tutti i livelli.

  • 4
    Marcello Amormino

    Al minuto 15.04 la presentatrice-giornalista ha una ‘espressione sofferente’ .. ed al minuto 15.09 c’e` una interruzione sul discorso che mi sarebbe piaciuto sentire sino in fondo..

  • 3

    Ho rispetto per Tsipras e spero voglia veramente fare il meglio per la Grecia

  • 2
    novecento

    Questo servizio dimostra come sono solidi i dogmi liberisti, studiati a misura d’uomo o meglio a misura d’anima.
    Il medioevo insegna come l’ideologia radicalista eseciti un freno alla progressione intellettuale, attraverso fattori puramente idelistici e senza fondamento scientifico.
    Qui con Tsipras possimao notare quale sia il contrasto fra il cuore e il cervello nello scegliere fra la cosa giusta da fare e quella sbagliata.
    Ma alla fine sembra prendere piede la scelta sbagliata, nonostante tutti sanno, compreso Tsipras, che sottostare al riccatto nazista non è proprio una cosa dignitosa, nè patriottica, nè scientificamente valida.
    Qui siamo di fronte ad un disegno criminale senza precedenti nella storia dell’uomo.
    Qui alcune persone hanno ideologicamente vincolato e ridotto a cose materiali il sentimento umano razionale, trasformando ogni persona in bestia feroce o in animale da macello.
    Tsipras è un mostro con la testa da dinosauro e il corpo da pulcino, tipico del dogma religioso, al quale non è possibile porre rimedio, perchè Dio ha voluto cosi’.
    E pensare che qualche volta una bestemmia marcatamente anticristiana, puo’ scaricare una rabbia incontenibile altrimenti esercitata fisicamente sull’avversario (caino e abele).
    Qui non siamo nel medioevo e il mondo accademico e scientifico dimostra attraverso una ampia letteratura, che il liberismo sfrenato è causa di morte e distruzione.
    Tutti dovremmo bestemmiare l’europolitica e il liberismo sfrenato, senza se e senza ma.

  • 1
    pippospano

    Quando tsipras ha dichiarato che non voleva uscire dall’ euro ma rinegozziare il debito ho pensato:
    Questi hanno cambiato per non cambiare!!
    Il compromesso con i delinquenti non si puo’ fare!!
    Neanche un caffe’ con i mafiosi.
    Spero che il M5S non faccia piu’ troiai come le quirinarie e non voglio commentare oltre!!
    Testa bassa e pedalare con coerenza ed onesta intellettuale senza paura, tanto se il popolo non capisce da che parte stanno coloro che lo vogliono aiutare nessun cambiamento reale sara’ possibile!!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>