Missione Putin: votate le domande

Scelta Domande Putin

Avete scelto da soli un nome da intervistare e avete volato basso: Vladimir Putin. Avete scritto da soli le domande con un pad collaborativo. Ora dovete votarle, per scegliere quelle che saranno effettivamente poste al Presidente della Federazione Russa. Qui sotto il questionario. Avete ipotizzato 43 domande in tutto, ma solo le più votate verranno inviate al destinatario, insieme a una richiesta formale di intervista pervenuta dalla rete. Il vostro aiuto sarà fondamentale.

Intanto votate e fate votare (se non riuscite a visualizzare l’indagine qui sotto, usate questo link).
Crea la tua indagine per il feedback degli utenti

Supporta adesso il progetto Europaleaks. Abbiamo raggiunto il 15,7% del finanziamento. Aiuta Europaleaks a completare la raccolta e diffondi a tutti i tuoi conoscenti l’iniziativa.
Clicca sull’immagine qui sotto per saperne di più.

EUROPALEAKS - DONA ORA

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

21 risposte a Missione Putin: votate le domande

  • 10
    R.Marmaryan

    Si è a ridosso della conferenza annuale più seguita:
    http://en.kremlin.ru/events/president/news/49223

  • 9

    Caro Claudio, vedo con sorpresa che parte di una mia domanda (la 32 mi pare, quella sul dragon ride) è inclusa tra le altre ( non ho capito come usare il pad ed ero fuori tempo massimo). La domanda per intero era la seguente: Mr Putin, tanto è stato mormorato sulla sua sparizione. Un giornalista italiano, G. Caprara, ha ventilato l’ipotesi della sua messa in sicurezza e dell’allerta a tutte le unità strategiche russe a seguito del presunto errore di reroutering su vega di informazioni sensibili della royal mail, AWE e looked martin ( http://research.dyn.com/2015/03/uk-traffic-diverted-ukraine/). Puô confermare che FSB e kaspersky lab stanno indagando sull’anomalia? Il presunto errore è da interpretare come un test nell’ambito delle esercitazioni Nato nei paesi baltici o, come parrebbe confermare la sua decisione a sorpresa di ordinare la più grande esercitazione militare dalla guerra fredda è stato un tentativo reale di azzeramento della prontezza di risposta delle forze strategiche russe? L’operazione militare americana “Dragoon Ride” è dunque da interpretare come ritirata carnascialesca in pompa magna?. Sempre Caprara ha ipotizzato che la destituzione del comandante Cole dello “Strategic Communications Wing 1″(SCW1) e “Task Force 124″(TF124), in servizio presso la base aerea di Tinker, Oklahoma, sia dovuto alla mancata attivazione dei codici PAL necessari all’attivazione dei missili nucleari. Se nell’ambito di una esercitazione rappresenta il fallimento della catena di comando delle forze nucleari statunitensi, prendendo per plausibile l’ipotesi dell’ attacco preventivo alla Russia il comandante Cole ci ha salvati da una guerra nucleare. Ha qualcosa da dire al riguardo?

    Concordo con Pippospano. Tu sei il giornalista. Per dare un senso a quest’intervista che per ora è una accozzaglia di domande sarai obbligato a riformularle, e ad aggiungerne di più accurate (spero ti stia sorbendo tutte le sue interviste e tutti i fatti di geopolitica attuali. Come l’intervista al direttore di Stratfor che afferma candidamente che la massima priorità strategia per gli USA è rompere l’asse Mosca-Berlino. La domanda sul cambiamento dei rapporti con l’occidente è da riformulare , includendo la Cina nella domanda. Dalle aspettative di Putin nel 2000 (il suo memorabile discorso in tedesco al bundestag), alla cruda realtà che ha obbligato una Russia di fatto titubante ad incatenarsi alla Cina. Ed il suo sogno (l’asse Vladivostok-Lisbona) che si ferma per ora nel Donbass.
    La domanda sugli OGM pure. Di fatto dopo un allarme dell’accademia di scienze di Mosca Putin ha bloccato tutti i permessi a Monsanto (nel 2013). La domanda su Dughin? Nessuno qui ha accennato a personaggi quali Evgeny Fedorov, i brillanti Nikolai Starikov, Sergei Glazyev, Mikhail Khazin (…) Dopo la votazione screma, lima, e approfondisci. Se sei oberato di lavoro metto volentieri il mio tempo a disposizione per una ricerca di fonti e riferimenti accurata. Se tutti insieme riusciamo in quest’ impresa è il colpo grosso. Tu però sei quello che ci mette la faccia. Inutile sprecarlo per l’interfaccia del pad poco intuitiva., perché certe domande hanno già avuto risposta, altre non sono poste in maniera accettabile per un capo di stato, altre ignorano fatti accaduti, … perché oggi prendersi dieci minuti per formulare una domanda articolata è chieder troppo.
    Ci auguro il meglio (visto che insisti col noi tutti)

  • 8
    pippospano

    So di essere OT ma passatemela questa e’ troppo carina:

    Alla portavoce della Casa Bianca un giornalista russo ha chiesto:
    “Come mai, quando Yanukovich è fuggito dall’Ucraina, lo avete automaticamente dichiarato decaduto dalla presidenza e avete prontamente legittimato il governo di Maidan, mentre in Yemen il presidente è costretto a fuggire ma rimane in carica e il governo provvisorio non ha alcun valore?”

    La risposta:
    “Perché così dice la costituzione dello Yemen. Non la conosce? Si legga la Costituzione Yemenita e vedrà se non è così!”

    Non c’è stato modo di far capire alla povera Jen Psaki che la costituzione yemenita è del tutto normale e non ha bisogno di essere letta. E’ quella UKRAINA che è strana: infatti apparentemente prevede che un presidente in fuga da un colpo di stato decada automaticamente…

  • 7
    Cristina

    Claudio, è che ho scoperto solo ieri di questo questionario, perchè non ricevo piu’ come un tempo gli aggiornamenti del tuo blog. Quindi anche avessi voluto non potevo partecipare alla scrittura. Ho inizato a fare il questionario perchè l’idea è si veramente innovativa, ma alla fine delle pagine… non farei proprio l’intervista.

    Penso che ognuno ha competenze diverse nella vita e skills diversi e tutti utili. Quindi non tutti hanno preparazione e conoscenza e ricerca e talento per porre domande che hanno senso in questo grave presente.

    Che tutti diventino saccenti e preparati per chiedere a Putin di geoppolitica mi fa un po ..ridere?O dice ben il lettore ALALA il punto sono i sistemi elettronici e i giochini dei pagatissimi troll?

    Un mezzo dato a tutti ancora non qualifica COSA si raggiunge; benissimo che ci sia piu’ opportunità ma mai sganciarla dalla sostanza, privilengiando il numero. Il numero…è quello del gregge stordito.

    I rapporti con Sion e perchè no trovano mai chi li ferma, l’ estinzione nucleare in una probabile III Guerra , che fine fa la EU e che inetresse ha la Russia per essa, dove si colloca nel progetto NWO… questo avrei preferito sentirlo con piu’ schietta precisione. E tu sei sicuramente molto dotto in merito e non vedo perchè non dovresti proporre chiare e anglossassoni domande anzichè le solite arzigogolate italiche qui comparse.

    Ma ho capito malissimo e quindi mi defilo, se l’obbiettivo è solo mostare che si puo’ intervistare Putin con un metodo del genere (della idolatrata “base”), perchè allora tanto vale chiedergli se è diventato ancora papà in Svizzzera come rumors dicevano durante la sua sparizone.

    Io uso un metodo per privilegiare e far emergere la sostanza, non fine a se stesso. Detto questo restano piu’ che valevoli le tue intuizioni e il tuo non mollare.

    Ho smesso da anni i panni intellettuali, se mai li avessi avuti. Solo la coscienza al timone ci porta in una nuova landa. Perchè intercetta (anzi vede) la realtà in modo molto diverso dalle distorsioni che ci hanno venduto in tutti i campi e che ricevono ancora troppo consenso.

  • 6
    PIPPOSPANO

    Credo che la miglior cosa sia che Messora stesso decida le domande che debbano essere fatte dopo aver letto le varie opzioni.

    • 6.1

      Le domande le avete scritte voi, adesso le state votando. Io non devo decidere niente, altrimenti tutto il metodo viene meno.

    • 6.2
      pippospano

      Non mi fraintendere non critico il metodo con cui sono state proposte e vengono scelte le domande da fare.
      Anzi piu’ democratico di cosi mi pare non sia possibile.
      Ritengo pero’ corretto che sia tu’ in ultima istanza a selezionare le domande evitando che qualcuno piu’ attivo di altri abbia influenzato le votazioni nella propria direzione.

    • 6.3
      Alerighini

      condivido ,il pad deve essere pressapoco uno scheletro, qua l’unico giornalista con esperienza sei tu claudio, sarebbe un errore imperdonabile che “la maggioranza” decida senza avere neanche un barlume di cosa sia una intervista, democrazia si ma non democrazia pura alla berlusconi, se no tutto il sistema crolla nella mediocrità

  • 5
    alala

    molte risposte sono già state date …
    affidarsi a sistemi elettronici detti “LIBERI”, fa si che qualcuno cancelli tutte le domande utili…nel conformismo generale.
    io ho partecipato al primo test di testo libero , e tutto quello che ho scitto è stato cancellato. rimesso piu volte e cancellato.(argomento troppo forte sul fatto che l’italia è una S.P.A., guardare per credere sul sito del S.E.C. di newYork)
    non dico che sia ByoBlu ad aver cancellato il mio testo….. in ogni caso qualcuno a deciso per me . QUALCHE TROOL PAGATO? per far fallire tutti i tentativi fatti in buonafede?

    SE LE domande le decidono i TROOL , io inviterei a NON FARE L’INTERVISTA per INGENUITà MOLESTA.
    sembra venir fuori un intervista fatta da FAZIO!!!!!!

    in ogni caso anonimi ( i piu accaniti ..magari pagati..) decidono, ed il risultato si vede …
    spero che BYO BLU ritorni in se è usi il suo valore aggiunto, perchè quello delle masse anonime è MANIPOLATO, quindi FALSATO..ROBA DA INFANTI….

    Non voglio sminuire, ma questo modo a sondaggio di fare giornalismo non mi garba tanto, si puo dire quello che si vuole , ma per esempio il sistema operativo del voto dei 5stelle è miseramente fallito, non certificato , e nella mani di questa rete , che solo pochi matematici ne possono dire ….oltreetutto uno strumento militare USA che possono spegnere essendo il 90% del traffico sui loro SERVER (ho detto tutto).

    Facciamo una internet completamente italiana, e usiamo la rete come fossero le POSTE 2.0, non come un centro sociale.

    • 5.1

      il sistema è certamente perfettibile. Tuttavia è molto più libero e democratico rispetto a un’intervista zerbino di qualche organo di stampa che decide a nome tuo cosa conviene chiedere e cosa no.
      E’ vero: chiunque può cancellare. Ma chiunque può anche salvarsi il testo (funzione export) e incollare nuovamente la sua domanda. Ci saranno funzioni più evolute in seguito. E’ un inizio.

  • 4

    Deluso dal sistema di voto. Credo che il voto sulle domande si deba poter esprimere una volta visualizzate TUTTE le domande. Perchè la scala di importanza che un utente si crea, è relativa alla domanda più importante e quella meno importante. L’unico senso che può avere il visualizzare le prime 5 e doverle votarle per forza prima di andare avanti è influenzare il voto.
    Un bacio

  • 3
    Maurizio Destro Benini

    Mi sarebbe piaciuta molto una domanda sulla sua amicizia con Berlusconi. Che cosa in particolare ci fosse alla base di questa amicizia visto che a me dall’esterno sembrano essere persone con interessi diversissimi , almeno così mi sembra. Una differenza fondamentale pur conoscendo poco Putin , mi sembra esserci sulla cultura pari a zero quella di Berlusconi ed apparentemente migliore in Putin ma solo supposta in quanto non documentata da fatti reali.

  • 2
    Alerighini

    potevi fare qualche domanda tu, c’era la possibilità…e comunque alle domande ovvie seleziona 1, io ho fatto cosi, avrei voluto domandare una cosa che ritengo determinante, l’export di grano, ma non sono più sicuro che ci fosse il blocco, quindi ho evitato, considera che è solo il leder della russia, comunque sia, non risponderanno(plurale) a domande che ritengono scomode,e anzi si rischia di non fare proprio l’intervista, quindi bisogna stare attenti anche di non tirare troppo la corda

  • 1
    Cristina

    Delusa dalle domande. In parte logorroiche (ma quando domande dirette al punto senza le solite prefazioni chilometriche?), in parte retoriche e già indicanti la ovvietà della risposta.
    Mi sfugge lo scopo vero di questa intervista: solo dimostrare che si puo’
    arrivare ad un potente attraverso un sistema alternativo di comunicazione? Solo un vezzo intellettuale?

    • 1.1
      Daniele

      Lo scopo è ovvio: avere risposte a delle domande per poi valutarle alla luce del tuo interesse ed alle tue informazioni sugli argomenti trattati.

      Se cerchi un “vero scopo” e pensi ad un “vezzo” non ci stai proprio con la testa.

    • 1.2
      luca

      ” in parte retoriche e già indicanti la ovvietà della risposta ”

      ahaha dovevi dare un’occhiata al pad collaborativo..da farci uno screenshot e poi ridere con gli amici. Ho come la sensazione che byoblu stia cambiando radicalmente il tipo di lettori e frequentatori. Purtroppo è il danno che siti come lafucina e tzetze e il blog di grillo stanno facendo a tutta la rete e l’informazione alternativa, allontanando irrimediabilmente le persone più dotate dal punto di vista culturale e professionale e diventando luoghi di sfogo dei complottisti deliranti

    • 1.3

      Luca, il danno sarebbe che avete la possibilità di decidere chi intervistare e poi scrivervi anche le domande? Complimenti per la lungimiranza. E’ un metodo, ce ne sono altri, come non fare niente e affidarti a qualcuno che fa e pensa per te. Io sto provando questa strada.
      Certe domande erano stupide? Certamente non ho difficoltà a crederlo. E’ proprio per questo che poi si fa un questionario come questo e tutti le votano. Come per magia, le domande stupide prendono pochi voti e svaniscono nel nulla… Puff! Voilà!

    • 1.4

      Cristina, perché non hai partecipato alla scrittura delle domande quando ho aperto il Pad collaborativo? Perché ti lamenti adesso ma non hai scritto la tua domanda?
      Comunque, state votando le domande da un punto di vista concettuale. Le parole esatte potranno cambiare e il testo essere limato.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2017

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2017Anche quest'anno avete inserito Byoblu in nomination nella categoria "27. Miglior sito Politico-d'Opinione" dei Macchianera Internet Awards. Si tratta degli Oscar della Rete, dove ognuno segnala i migliori siti in ogni categoria, e i primi dieci in tutta Italia entrano nella fase finale.Come tutti i premi, il suo valore è simbolico....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Lettere al blog: bimbi dimenticati in auto? L’idea semplice di una nonna.

bimbi auto Lettera al blog di Stefania Gentile Sig. Claudio, seguo il suo blog su "youtube" e la ringrazio per le tante cose che si imparano. Questa mattina ho ascoltato il pezzo sulla tragedia, fortunatamente solo sfiorata, per l'ennesimo bambino lasciato in macchina dalla mamma....--> LEGGI TUTTO

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>