Zitti zitti, ecco la norma che salva i banchieri dalla galera

[fvplayer src=”https://www.youtube.com/watch?v=mAUcnN0ftYE” width=”480″ height=”270″]

Con il sole di ferragosto e mentre i giornali esultano perché un italiano su due va al mare, arriva il consueto colpetto del Governo, che ieri nel disinteresse generale ha fatto passare il Comma Salva-Banchieri. Una nuova norma che depenalizza il falso in bilancio. Eccola qui: (scritta come sempre perché non ci capiate nulla):

l-bis. Ai fini dell’applicazione della disposizione del comma 1, non si tiene conto della non corretta classificazione, della valutazione di elementi attivi o passivi oggettivamente esistenti, rispetto ai quali i criteri concretamente applicati sono stati comunque indicati nel bilancio ovvero in altra documentazione rilevante ai fini fiscali, della violazione dei criteri di determinazione dell’esercizio di competenza, della non inerenza, della non deducibilità di elementi passivi reali.

Aiutami a continuare a fare informazione libera
Insomma, basterà che a fronte di documenti contabili eccessivamente creativi ci si giustifichi sostenendo di essersi ispirati al manuale delle Giovani Marmotte. Curiosamente, la norma arriva proprio quando a Londra i primi banchieri finiscono in galera, nel silenzio generale dei media. L’analisi di Marco Saba su Byoblu.com, nel video.

IMPORTANTE: Questo video e questo articolo ti sono stati offerti dai sostenitori di questo blog, attraverso le loro donazioni, in cambio di una partecipazione diretta alla scelta degli intervistati, della scelta delle domande, della possibilità di avere visibilità per il proprio sito o per la propria attività, oppure per semplice responsabilità nei confronti dell’informazione libera. Unisciti a loro, clicca qui: http://www.byoblu.com/sostienimi.
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

6 risposte a Zitti zitti, ecco la norma che salva i banchieri dalla galera

  • 6
    medicialberto

    Lo scopo dei troll è quello di inquinare le discussioni distogliendo l’attenzione dai temi veramente importanti, aizzando lo scontro, favorendo polemiche infinite che non portano a nulla. Per fare questo usano “strumenti” che sono più o meno sempre gli stessi: l’attacco personale, la deviazione dell’attenzione, l’attaccarsi a particolari e rispondere a presunte affermazioni che l’interlocutore avrebbe fatto (e che in realtà non ha fatto).

    Nella discussione precedente relativa al dibattito sulla creazione del denaro un commentatore insiste su un paradosso: “Supponiamo – dice – che un correntista ritiri i soldi tramite assegno circolare e metta tale assegno sotto il materasso: come farà la banca ripagare questa cifra? ” Senza rendersi conto che

    1) la situazione è paradossale, e, in quanto tale, non apporta alcun vantaggio alla comprensione del fenomeno “signoraggio”;
    2) la banca sarebbe eventualmente beneficiaria di un comportamento del genere: se prima aveva una passività in bilancio (i soldi depositati sul cc dei propri correntisti sono passività per la banca: cioè debiti), nel momento in cui scrìive un assegno circolare e questo non viene mai incassato risolve semmai un problema;
    3) l’affermazione successiva che io avrei fatto (le bancjhe possono scrivere quanti zeri vogliono sui loro conti senza dover ottemperare alcuna regola) rientra nella casistica delle affermazioni messe in bocca all’interlocutore che questi non ha mai detto. Infatti le banche devono obbedire a delle regole (Basilea dice niente?), ogni tanto qualcuna fallisce (ma questo non elimina il problema: come se il fatto che ogni tanto un ladro viene preso smentisse l’esistenza dei ladri) e può emettere denaro solo se c’è qualcuno che lo chiede in prestito.

    Tutto ciò a cosa serve al povero lettore? A niente, ma lo distrae dal problema vero.

    Tale problema si può molto semplicemente riassumere come segue:

    a) IL SISTEMA ANCARIO CREA DENARO DAL NULLA
    b) QUESTO DENARO VIENE EMESSO A DEBITO, CIOE’ SOLO SE QUALCUNO SI INDEBITA PER AVERLO
    c) QUESTO CREA UN DOPPIO PROBLEMA:
    c.1) IL DEBITO E’ MATEMATICAMENTE INESTINGUIBILE
    c.2) CHI EMETTE DENARO, POTENDO DECIDERE A CHI PRESTARLO E A CHI NO, DIVENTA (LO E’ GIA’ DI FATTO) IL VERO POTERE, SOPRA QUELLO DEI GOVERNI, TOGLIENDO DI FATTO SIGNIFICATO ALLA PAROLA DEMOCRAZIA.

    Così dfficile da capire?

  • 5
    medicialberto

    C’è un governo, nella storia del dopoguerra, che è stato più a favore della finanza internazionale? C’è un partito che è mai stato più a favore delle banche del PD? Dalla svendita della Banca d’Italia, al decreto sulle popolari, che di fatto le rende acquisibili dai gruppi finanziari stranieri, Renzi e PD passeranno alla storia per aver dato l’ultima spallata a queta malandata Italia (spero).

  • 4
    Mjollnir

    Grazie a Daniele Pesco, a Saba e a Messora.
    Il fatto che sentano il bisogno di proteggersi aggiustando le leggi significa che non si sentono in posizione di totale sicurezza. Più loro costruiscono queste barricate più ci sara bisogno di smontare.

  • 3
    NeroLucente

    In un mondo governato dalla finanza, chi vuoi che ne tragga vantaggio?
    Fino a che punto potranno tirare la corda?
    I corsi e ricorsi storici vorrebbero che l’oppressione finanziaria fosse già saltata in aria, ma ci troviamo ad avere a che fare con popoli ancora troppo inconsapevoli per poter reagire.
    Oltre vent’anni, abbiamo un’altissimi capacità di sopportazione.

  • 2
    pippospano

    Grazie a Daniele Pesco (M5S) che ha portato all’attenzione di tutti questo comma e a Messora che con ironia ha rilanciato la notizia.

  • 1
    Clesippo Geganio

    questa norma ha valore retroattivo? Oppure c’è in corso un indagine della Magistratura su qualche banca o impresa per cui la politica partitica corre ai ripari prima della sentenza?
    Essendoci chiare nette commistioni e collusioni tra partiti e finanza creativa esiste il pericolo che il “responsabile indagato” parli e sveli nomi cognomi e altro, quindi a tutela di tutti si escogita un salvacondotto una sorta di “immunità parlamentare” anche per gli operatori del settore bancario e imprenditoriale.

    Lo stesso criterio è stato utilizzato nella attuale riforma della P.A. dove è previsto nel caso di reato abuso d’ufficio ecc… commesso da un pubblico impiegato o dirigente la “pena” del demansionamento invece del licenziamento, al contrario di quanto sancito dal job act per i lavoratori in ambito privato.
    Ciò va ricollegato all’entrata in vigore della legge Bassanini 1998 con la quale molte responsabilità nella redazione degli atti amministrativi sono passate dalla “politica” ai dirigenti, capi settore ecc… per cui le Giunte Comunali ecc… per rendere operative ed eseguibili certe deliberazioni devono ottenere l’autorizzazione tecnica dei dirigenti capi, quindi per attuare quella politica spesso sprecona devono “ammorbidire” i suddetti responsabili, inizialmente avvenne con l’aggiunta allo stipendio base dei premi produzione in migliaia di euro, (esistono dirigenti comunali che percepiscono oltre 100 mila € annui) oggi viste le difficoltà oggettive per una realtà critica per tanti fattori si è pensato di proteggere con “l’immunità” anche quei dipendenti statali con responsabilità tecnico-amministrative, senza i quali la politica non potrebbe sprecare un centesimo.

    Ecco spiegata in sintesi l’origine dei nostri mali.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>