Terremoto: scienza e ricerca a confronto. Il documentario.

InternetForGiuliani-DoppioDvd-VideoIcon

Sette anni fa, in quella notte tremenda del 6 aprile 2009, ero a L’Aquila. Realizzai molti video, molte inchieste, molte interviste. Alcune mi valsero premi, altre finirono agli atti della Procura. Rimasi diversi mesi. Mi occupai anche di un ricercatore indipendente che, attraverso i suoi rilevatori di gas radon, sosteneva di poter prevedere l’epicentro, l’intensità e il momento di un sisma. I media lo trattavano come un ciarlatano, ma incontrai moltissime persone che giurarono che quel ricercatore aveva salvato loro la vita. Il suo nome era Giampaolo Giuliani. In seguito aprì una fondazione e ora lavora tra gli Stati Uniti, Taiwan e l’Italia.

Dal vostro desiderio di capire, e dall’assenza di qualunque informazione ufficiale in merito, nacque un documentario molto “On The Road, realizzato con una piccola videocamera. Ma con qualche donazione (e con quella piccola videocamera), riuscii a portare la scienza ufficiale, l’INGV, a dialogare con il mondo “eretico” dei ricercatori indipendenti: Antonio Piersanti, direttore di ricerca all’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Roma, venne in quel piccolo laboratorio di Coppito e si confrontò con Giampaolo Giuliani.

Il risultato fu un’indagine divisa in quattro parti. Nella prima, Giuliani racconta la sua storia e la storia degli eventi di quella tragica notte del 6 aprile. Nella seconda, Piersanti spiega i terremoti dal punto di vista della scienza e vi mostra il centro di elaborazione dati dell’INGV. Nella terza, è di nuovo Giuliani a portarvi nel suo laboratorio, per spiegare nel dettaglio come funziona la sua “tecnica di previsione dei terremoti”. Infine, nella quarta parte, in quel piccolo laboratorio di Coppito arriva anche Piersanti, per realizzare un confronto che a quei tempi era giudicato impossibile. E, se me lo consentite, anche oggi. Un modus operandi che dovrebbe essere preso ad esempio su come affrontare le questioni controverse, in luogo della censura e in luogo della sterile divisione tra i sostenitori di tesi diverse.

Il documentario, confezionato e distribuito un DVD, è disponibile oggi gratuitamente su Youtube (di seguito i link). Ne avanzano ancora un centinaio di copie – forse meno – originali. Se qualcuno volesse averle, può fare una donazione libera, includendo anche un ragionevole costo di spedizione, e lo riceverà a casa (qui per donare con carta di credito, qui per donare con PayPal, qui tramite bonifico , qui tramite ricarica Postepay e qui tramite bitcoin).

Un terremoto si può prevedere? Scienza e ricercatori indipendenti a confronto

1 Prevedere i Terremoti - 1  Giuliani e la sera del 6 aprile 2009.

2 Prevedere i Terremoti 2  Cosa sono i terremoti? Visita all’INGV.

3 Prevedere i Terremoti 3  Come funzionano i rilevatori di Giuliani.

4 Prevedere i Terremoti 4  Il confronto finale tra l’INGV e Giuliani.

 

Sostieni il blog con una donazione libera:

EUR
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

9 risposte a Terremoto: scienza e ricerca a confronto. Il documentario.

  • 7
    Clesippo Geganio

    anche prevenendo il sisma rimane il problema della sicurezza degli edifici, il 70% del nostro patrimonio immobiliare non è antisismico.
    Mentre la scienza continua a studiare per capire e trovare le modalità per allarmare anzitempo le popolazioni, i nostri edifici pubblici e privati peggiorano staticamente di anno in anno.

    Dinnanzi alle forze della natura l’uomo è inerme, può solamente mitigare i danni materiali ed alle persone attraverso prevenzione e consolidamento statico dei fabbricati, ma ciò può solo avvenire con un politica esercitata da persone oneste preparate e colte, non con da questa folle partitocrazia che fa da spalla alla criminalità organizzata.

    Un esempio eclatante è la Regioni Lazio che anni addietro adottò e approvò due strumenti normativi atti alla prevenzione per il corretto GOVERNO del TERRITORIO da far applicare incondizionatamente a tutti i Comuni, invece le svariate Amministrazioni Locali di anno in anno hanno chiesto alla Regione di ridurre o eliminare del tutto i vincoli edificatori e norme per la tutela idrogeologica, paesaggistica e storico-architettonica per favorire le solite cricche legate alla partitocrazia devastante.

    In sintesi per essere compreso, la Regione appose vincoli e norme di tutela dell’ambiente naturale e urbanizzato con criteri tecnici e scientifici, mentre le amministrazioni locali chiedono di anno in anno di ridurle o eliminarle adducendo motivazioni politiche!!! La Regione spesso approva e il danno è servito su di un piatto d’oro del valore di miliardi di euro!!! Chiaro il disastro Italiano?

  • 6
    Patricia

    Caro Claudio, perché non intervisti Eartquak (come si fa chiamare) che ha previsto forti terremoti tra il 14/08/16 e il 04/09/16 un anno fa e li ha pubblicati prima a novembre 2015 poi a maggio2016 con tanto di avvertenze, raccomandazioni e precauzioni da porre in atto?
    https://bollettino2016.wordpress.com/note-e-avvisi/

  • 5

    Ciao, scusami se vado un attimo fuori tema… ho sentito dire in un tg una persona dire che il numero di scosse di assestamento in queste ore è impressionante e che è segno che l’appennino si sta lacerando… ma che significa che si sta lacerando? Significa che la parte centro-est dell’Italia diventerà un’isola?

  • 4
    davide

    questo tizio aveva previsto il sisma del 25 in “centro Italia a est di Roma”

  • 3
    Gabriella

    Si potrebbe ricavare un video ridotto? Vorrei farlo girare, ma un video di oltre un’ora, come sappiamo, scoraggia la visione…

    • 3.1

      Cara Gabriella, a dire il vero tutto il documentario (tutti i 4 episodi) durano 3 ore 10. E francamente, per capirli bisogna ascoltarli: non si può capire niente in 10 minuti di video. Quindi, chi non si prende un’oretta a episodio, per vederlo comodo comodo sulla sua poltrona di casa (però poi se c’è la partita se ne prende 2 e mezzo), significa che non ha tanto interesse, e dargli una versione ridotta non farebbe che creare l’ennesimo che non ha capito niente, farebbe obiezioni magari già affrontate nel video integrale e, non avendo seguito e quindi capito, magari farebbe disinformazione, in un senso o nell’altro.

  • 2
    Sergio

    Caro Claudio

    Anche io ho pensato subito alla tua intervista di Giuliani e volevo sapere se lo avevi rintracciato. Ma forse no o sbaglio?
    Peraltro il sito che citi è “disabitato” da un pezzo (ho trovato solo fino al 2014).
    Grazie comunque per la tua opera di difusione.

  • 1
    Paolo

    Se fosse stato un ciarlatano non lavorerebbe tra l’America, Taiwan e l’Italia, ma qui in Italia dove chi ha una laurea non capisce un c**zo venne etichettato come ciarlatano e INGV lo trattò con sufficienza. Stolti e ignoranti!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>