Tu vieni dal ventre di una donna: ricordalo!

Festa della Donna - Anche tu sei stato qui dentro

L’uomo e la donna: una cosa sola

Il primo libro della Bibbia, la Genesi, ai versetti 27 e 28 recita: “Iddio creò l’uomo a sua immagine … lo creò maschio e femmina … li benedisse e disse loro «Prolificate, moltiplicatevi e riempite il mondo …»“. Anche nella filosofia cinese, il concetto di yin e yang è rappresentato dal simbolo T’ai Chi T’u, l’unione dei due principi in opposizione. Giorno e notte, caldo e freddo, acqua e fuoco, terra e cielo, sole e luna… Allo stesso modo maschio e femmina, pur nelle loro specifiche diversità, si fondono per dare origine alla vita.

D’altra parte anche il termine donna, da “domina” (signora), in analogia con “dominus” (signore), hanno la stessa origine: “domus” (casa). La casa è il luogo nel quale, come la tana per gli animali o il nido per gli uccelli, si può allevare il risultato dell’unione tra maschio e femmina. È soltanto attraverso il seme piantato che la terra può dare i suoi frutti. Così anche l’uomo e la donna sono interdipendenti, hanno origine reciproca e l’uno non può esistere senza l’altra.

Eva e la costola di Adamo

Eppure, la vulgata è quella per cui Eva fu creata da una costola di Adamo: “Questa sarà chiamata donna, perché è stata tratta dall’uomo“, gettando così le basi per una vera e propria subalternità della donna rispetto all’uomo.

Rosa o celeste? Già prima di venire al mondo i generi vengono distinti: ma la loro definizione avviene solo con gli anni, quando è la natura a distinguere, non le convenzioni umane (maschili).  Invece, si vuole conoscere già nel grembo il sesso del futuro bimbo, con una curiosità quasi morbosa. “È per organizzare meglio il corredino“, si dice. Allora, al prossimo nascituro il corredino prepariamolo bianco, il colore della purezza. Tutt’al più, giallo, come il polline dei fiori che sbocciano in primavera.

Per secoli la donna ha subìto il dominio degli uomini e, anche se oggi in alcuni paesi occidentali cominciano a nascere movimenti che cercano di cambiare le cose, tale dominio continua. In alcuni posti del mondo anche con ferocia.

Il dono più grande, quello di creare la vita, diviene così per un’incomprensibile scherzo del destino quasi una macchia da pulire. Anche nelle società più evolute, le donne ancora faticano a raggiungere gli stessi stipendi, le stesse posizioni, la stessa considerazione e lo stesso potere degli uomini. E la maternità, anziché un rito da celebrare con sacralità e deferenza, diviene uno scomodo impiccio di cui liberarsi. Uomini nati da donne, che dopo essersi nutriti al loro seno, rinnegano le loro stesse madri. 

La giornata della donna, per lavare i sensi di colpa

Oggi si festeggia la giornata della donna, una festa che affonda le sue radici nel Congresso di Stoccarda dell’agosto 1907 e passa per l’8 marzo 1917, dove a San Pietroburgo le donne manifestarono per chiedere la fine della guerra. Ma dopo le dure battaglie degli anni ’70, dalla parità dei salari alla denuncia contro le violenze sessuali, oggi la festa della donna rischia di trasformarsi in una specie di “libera uscita“,  dove più che rivendicare gli stessi diritti degli uomini, le donne si accontentano di una serata in cui concedersi licenze che solitamente sono difficili da soddisfare. È la società della mercificazione globale che rende ogni cosa un prodotto da consumare. I ristoranti moltiplicano i posti a tavola, i locali assumono spogliarellisti, i venditori ambulanti infestano i semafori, le gioiellerie smerciano, i cinema e i teatri staccano biglietti, i motel a tema affittano tutte le camere… E poi, da domani, tutto come prima. Così non è più la festa della donna, ma l’esaltazione della sua strumentalizzazione. È la società di massa che trasforma il femminino sacro in un utero infiocchettato, con codice a barre e nastrino colorato, da pagare alla cassa. Perfino la mimosa fu scelta in quanto fiore di stagione, poco costoso.

Celebrando la donna, invece, si celebra la vita, il materno e la madre Terra che tutto contiene. Non sarebbe tutto questo forse meritevole di un rito ben più solenne e sacro, che uno squallido traffico di scatole di cioccolatini?

Saranno necessari secoli, e il susseguirsi di generazioni e generazioni, perché avvenga un cambio culturale che porti a una complementarità armoniosa e perfettamente integrata tra il maschile e il femminile, restituiti finalmente alla loro naturale parità. Nel frattempo, per favore, ricordatevi da dove venite. Forse non dal cielo e magari non da una vita precedente… Ma di sicuro, questo è certo: dal ventre di una donna.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

3 risposte a Tu vieni dal ventre di una donna: ricordalo!

  • 3

    Grazie Claudio, i tuoi auguri sono i più intelligenti che oggi abbia letto.

  • 2

    https://www.youtube.com/watch?v=bXWVfl5bSSg
    Auguri alle donne, le luci della vita . (un uomo, senza la donna, è come un secchio vuoto, a cosa serve ?)

  • 1

    la favoletta della donna nata dalla costola di Adamo, se si riflette possiamo eliminarla a priori, in quanto non è la donna ad essere nata dalla costola ma semmai l’uomo, perchè è la donna che dà vita insieme all’uomo, nel suo grembo, e non viceversa, la donna e l’uomo, che in origine sono solo l’essenza ossia l’Anima, che prima di entrare nel corpo non ha sesso, il sesso li viene attribuito nella’unione del seme che viene nel concepimento, dell’atto sessuale, alla donna o al corpo è stato aggiunto non la costola ma , l’apparato per poter procreare, e dare vita nel suo grembo, quindi è stato dato un corpo conforme per accogliere la vita, se non ci fossero tante seghe mentali, le risposte verrebbero da se, perchè tutto quello che sembra così difficile è semplice, ma è l’uomo o gli scienziati che anni fa lo dissero chiaramente, se dessero le risposte logiche resterebbero senza lavoro, ma siamo noi persone che abbiamo un pò di lucidità mentale, o la mente aperta, per comprendere la realtà, Dio esiste e anche se non lo vediamo fisicamente è presente, lo è anche nella scintilla che scaturisce dal sentimento d’amore tra uomo e donna, se non ci fosse questo legame, forte che unisce l’uomo e la donna, proviamo a domandarci cosa saremmo o potremmo essere, la famiglia la donna è sacra, dovrebbe essere rispettata per aver scelto di essere donna, perchè per come è insultata e maltrattata nel mondo islamico, potrebbe rifiutarsi persino di esistere, e ti assicuro io che vivo in un mondo che può sembrare civile, ma mi accorgo che gli uomini veramente quelli che hanno nobiltà e rispetto per se stesso e la donna sono pochi, io ringrazio ogni volta che ne incontro uno anche se pur raramente, ma l’intelligenza è una conquista che va fatta giorno per giorno.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Hanno radiato quest’uomo. Io invece lo voglio Ministro della Salute! Dario Miedico

Dario Miedico - Ministro della Salute - Play Questo è Dario Miedico, il medico radiato ieri dall'Ordine dei Medici. A questo mondo dove un Ordine farisaico, una casta medioevale si permette di radiare un uomo che parla in questo modo, io rispondo dicendo senza mezzi termini che voglio quest'uomo Ministro della Salute subito! E la Lorenzin...--> LEGGI TUTTO

Ecco perché non vogliono il dibattito sui vaccini: poi fanno questa fine!

Ivan Cavicci vs Virologo Pregliasco Ordine dei Medici Ecco perché non vogliono il dibattito sui vaccini: poi fanno questa fine. Il filosofo dell'Università Tor Vergata Ivan Cavicchi affronta il virologo Fabrizio Pregliasco. Il secondo è l'emblema dell'atteggiamento dei cosiddetti gran sacerdoti della scienza (anche in senso posturale, durante il confronto, fateci caso), verso il buon senso...--> LEGGI TUTTO

Cari M5S, uscite dall’angolo sui vaccini e menateje duro!

GRILLO LORENZIN VACCINIFinalmente Beppe Grillo comincia a contrattaccare sulla vergognosa strumentalizzazione delle questione vaccini ad opera del Pd farmaceutico nei confronti del MoVimento 5 Stelle. "L’oggetto della delinquenziale banda di medici, professori, lobbisti e amministratori delegati, sono le persone malate e la terapia del dolore, fare test di validazione...--> LEGGI TUTTO

Adesso vogliono privatizzare anche la Rai? Magari la diamo a Soros?

Fazio GentiloniLo ha appena detto il conduttore Fabio Fazio, riferendosi alla Rai: «ci sono Paesi che hanno dismesso o venduto le reti. Non è detto che l’assetto attuale sia quello giusto. Si può discutere, ma per farlo bisogna essere in buona fede». Cos'è.. adesso...--> LEGGI TUTTO

Stefano Montanari: “Non vogliono il confronto perché li terrorizza”.

Stefano Montanaririceviamo e pubblichiamo la lettera di Stefano Montanari al blog. di Stefano Montanari direttore scientifico di Nanodiagnostics Caro Claudio, Ho ascoltato con molto interesse il tuo intervento in cui chiami in causa il prof. Burioni. È evidente che tu Burioni non lo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>