I MINI-BLU

Cosa c’è dietro al linciaggio di Ignazio Marino

Ignazio Marino - Perché lo stanno linciando

Perché sparano tutti contro il sindaco di Roma? Come mai da qualche mese a questa parte lo sport preferito di intere bande di editorialisti e twittaroli è prendere a pallate incatenate Ignazio Marino? Come mai a queste masse agitate ha fornito una sponda, assestando lui stesso fendenti micidiali, persino il “misericordioso”papa Francesco? Se provi a chiedere a qualcuno dei vessatori quotidiani di Marino, siano essi editorialisti o gestori di potenti siti internet, ti rispondono che la colpa è del sindaco, che non sa comunicare. Il che è abbastanza prevedibile: ogni aggressore giustifica le proprie azioni accusando la vittima: è lei che le botte “se le va a cercare”. Oppure indicano un cassonetto pieno o un autobus in ritardo e dicono: “Vedi? Marino se ne deve andare”.

In realtà i motivi dell’aggressione quotidiana contro Marino sono altri.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Leggili qui: http://www.francescoluna.com/?p=255

Leggi: “Ecco le spese contestate a Ignazio Marino“.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

55 risposte a Cosa c’è dietro al linciaggio di Ignazio Marino

  • 39
    mimmo carandente

    sono totalmente d’accordo.Ho conosciuto Marino e mi è sembrato una brava persona da voi la conferma.

  • 38
    Enrico

    fatti, non parole …

    su FB gira questo post: c’è qualcuno in grado di confermare e smentire queste affermazioni ?

    se scopriamo che almeno il 50% di queste info sono vere, abbiamo già capito xchè Marino va silurato :)

    {
    IL SINDACO MARINO IN DUE ANNI:

    1) ha chiamato la Guardia di Finanza il primo giorno che si è insediato.
    2) ha risparmiato 120 milioni ogni anno solamente confrontando le spese allegre del comune con i prezzi di mercato come, per esempio, pagare 4800€ ogni pc ai soliti noti.
    3) ha portato e continua a portare al Procuratore Pignatone tutta la documentazione in possesso dell’Amministrazione comunale consentendo così di dare una svolta importante alle indagini di Mafia Capitale.
    4) ha chiuso Malagrotta dopo 30 anni evitando così pesantissime sanzioni dall’Europa e tornando ad accedere nuovamente ai fondi europei.
    5) Ha indetto un bando internazionale per la raccolta rifiuti portando ad oggi la differenziata al 43% (prima non esisteva).
    6) ha riaperto i cantieri della metro C, nel 2013 la talpa era ferma, in 2 anni ha 21 fermate in più.
    7) ha identificato un nuovo centro per i rifiuti, a settembre apre Rocca Cencia per la trasformazione dell’umido a impatto zero e senza odori.
    8) ha messo a capo dei vigli un poliziotto facendo infuriare quella lobby potentissima dei vigili, gli ha tolto i privilegi, li ha denunciati il 31/12 e ha messo la turnazione dei dirigenti comunali.
    9) ha cacciato l’AD di AMA poi arrestato con Mafia Capitale.
    10) ha cacciato in ATAC tutti gli assunti da Alemanno imbucati in ufficio e li ha mandati a fare i controllori.
    11) ha messo un magistrato alla trasparenza.
    12) ha mandato le ruspe a Ostia liberando gli accessi al mare dove da anni TUTTI facevano finta di non sapere che comandava la mafia degli Spada e dei Fasciani…
    13) ha, in soli 6 mesi portato all 90% il raddoppio della Prenestina (in 6 ANNI avevano realizzato solo il 40%)
    14) ha pedonalizzato i fori e il tridente.
    15) ha eliminato i camion bar dal centro storico restituendo Roma al suo fascino naturale.
    16) ha valorizzato i fori con le luci del premio Oscar Vittorio Storaro e gli spettacoli multimediali di Piero Angela e Paco Lanciano in attivo già dal primo anno.
    17) ha riportato in attivo il teatro dell’opera.
    18) ha portato ingenti investimenti nella cultura anche da parte dei privati.
    19) ha fatto rimuovere migliaia di cartelloni abusivi e ha vietato le pubblicità a sfondo sessista.
    20) Sta pagando circa un miliardo di debiti che si è ritrovato appena insediato.
    21) ha fatto il bilancio di previsione a inizio anno e non alla fine o addirittura l’anno successivo come avveniva in precedenza.
    22) ha stabilito nuove regole più stringenti per il bando degli appalti e l’affidamento di lavori pubblici.
    23) ha portato alla riduzione del tempo di apertura degli sportelli della metro, riducendo così il numero di ingressi senza biglietto.
    24) ha sperimentato (sulla linea B1) la timbratura del biglietto in uscita dalla metro come ulteriore incentivo a timbrarlo.
    25) ha comprato nuovi cassonetti della spazzatura, che quelli che abbiamo ora sono in leasing a un prezzo astronomico.
    26) ha sostituito l’illuminazione della città con le lampadine al LED 27) ha previsto per l’estate il rifacimento delle principali arterie stradali.
    28) ha finanziato il progetto per la realizzazione del GRAB (poi bloccato dall’ultimo assessore Esposito)
    29) ha ristrutturato tutta una serie di monumenti (Colosseo, Fontana di Trevi, Barcaccia, Piazza 4 Fontane, ecc.).
    30) ha varato un nuovo piano per i ripetitori con lo scopo di ridurre l’inquinamento da elettrosmog.
    31) creato per la prima volta il registro unioni civili, trascrizione matrimoni tra persone omosessuali contratti all’estero, progetti contro il bullismo omofobico.
    32) ha finalmente varato un nuovo PGTU.
    33) ha messo 300 spazzini in più nelle strade.
    34) ha messo il gps alle spazzatrici (Prima non avevano nemmeno un percorso stabilito da percorrere).
    35) ha indetto una gara europea trasparente mettendo 1000 nuovi appartamenti a disposizione dell’assistenza alloggiativa temporanea.
    36) ha cancellato 20 milioni di potenziali metri cubi di cemento per 160 proposte di nuove urbanizzazioni che si sarebbero riversati su 2300 ettari di Agro romano.
    37) ha cancellato altri 5 milioni di metri cubi di cemento, all’Ex Snia, al Casilino.
    38) ha revocato la delibera sulla valorizzazione delle caserme e ridotto i volumi in altre delibere come quella della ex fiera, da 93 mila mq a 67.500 mq.
    39) ha individuato 743 occupanti di case pubbliche sprovvisti dei titoli per abitarle perché occupanti abusivi, oppure proprietari di immobili o con redditi superiori ai limiti.

    E si potrebbe andare ancora avanti. È vero, Marino è un incapace, incapace di scendere a compromessi con i delinquenti, li manda in galera cercando di restituire Roma ai romani.
    }

  • 37
  • 36

    Angelo, rispondo io per Dario: sì. Almeno per quanto mi riguarda, e l’ho dimostrato negli anni, a partire da quando è stato fatto cadere un Governo in maniera totalmente antidemocratica (che è un po’ come menare qualcuno perché è troppo violento).

  • 35

    Marino è la solita testa di legno del PD, come Doria a Genova e Pisapia a MIlano messi lì per tenere giunte che reggano quelle città con le loro faccine candide e mantenere i comitati d’affari del PD. In un momento di crisi dei governi locali del PD, quelli che a Roma sbrigavano faccende con mafia capitale, quelli che a MIlano marmellavano all’EXPO con le cosche calabresi, quelli che a Genova davano tutti gli appalti del movimento terra ad un unica ditta prestanome delle cosche calabresi, hanno pensato bene di mettere figure neutrali, non troppo connotate, per tenere in piedi le solite giunte. INfatti a Genova dei lavori di salvaguardia dalle alluvioni è stato fatto poco o niente, a Milano degli appalti alla mafia non se parla più così come a Roma degli intrallazozni comunali con mafia capitale non se ne deve più parlare. Finalmente c’è Marino quello con la faccia da onesto, il candido, quello che è amico del papa. Invece il papa non vuole averci niente da fare. Seuno vuole tanto abbracciare il papa per mostrarsi candido come un giglio è segno che ha quacosa da nascondere. Degli uomini che trafficavano con mafia capitale non arrestati sono tutti rimasti al loro posto. Nemmeno un rimpasto di giunta. SOno le stesse persone. Ma Marino è IGNARO !!!

  • 34
    Angelo Valbona

    La maggiorparte della gente non e’ che sta a guardare che tizio e caio sono nemici di Marino…e allora gli da’ addosso. La maggiorparte della gente nemmeno lo sa chi ha per nemici. Vede molto semplicemente Roma deteriorata (e di questo, per quanto disinformata, se ne rende conto toccando con mano) e se la prende col sindaco. L’analisi data non e’ realistica. Che poi il degrado possa non dipendere da Marino e’ un’altra cosa, ma l’analisi e’ volta a dimostrare che uno da’ addosso a Marino perche’ gli danno addosso Tizio e Caio, il che mi pare una vera buffonata!

  • 33
    cavallo baio

    Se in mezzo a tanti ladri è attaccato da tutti, allora penso che sia la mela sana in mezzo a tanto marciume.

  • 32
    francesco

    non sono assolutamente d’accordo nella maniera più assoluta claudio su questo articolo…è la prima volta che mi capita in tanti anni che ti seguo…in generale non è che le voci contrarie sono sempre congruenti come nel tuo caso..questo tale francesco Voce riporta tante informazioni in maniera sommaria approsimativa entfatizzando la questione sui complotti e le congiure e addossando le colpe alla destra..
    Tutto questo è pura fuffa caro cladio io abito a roma e questa città è diventata una fogna a cielo aperto peggio delle baraccopoli dell’india….i servi i trasporti le strade la sanità tutto a rotoli… non è colpa di marino?certamente non intendo addossare tutto a lui ma la città è in stato di abbandono totale chi è il responsabile?Non c’è ?allora che votiamo a fare ?soprattutto perchè continuiamo a pagare le tasse?
    Poi non è vero che il comune ha dichiarato guerra alla mafia l’autore mente sapendo di mentire questo articolo è tutto assurdo e l’autore dovrebbe essere posto alla pubblica gnogna

    • 32.1

      Non si tratta di essere d’accordo o no. Si tratta di ascoltare anche voci fuori dal coro, che in un sistema di informazione sono come i globuli rossi nel sangue. E’ quello che faccio da anni e che farò sempre: farvi vedere le cose anche da un punto di vista diverso, per permettervi di poter giudicare e, magari, rimanere sulle vostre idee, ma non per mancanza di possibilità di scegliere.

  • 31
    Ennio Vicario

    Vorrebbe riportare a Roma la legalità, inevitabile che dia fastidio a tutti. Vero anche, che come politico sia maldestro.

  • 30
    Romeo

    Marino è solo un pavone ripiegato su se stesso, sulla propria immagine e sui propri (presunti) meriti che non manca di esaltare ad ogni occasione, mentre Roma brucia o è già bruciata. Del tutto inadeguato al ruolo, è stato mollato dal Papa ben prima di Philadelphia, quando Francesco ha preteso, e ottenuto, dal governo che a gestire il Giubileo fosse persona diversa dal sindaco. Chi ha orgoglio e dignità e non è malato di egolatria non avrebbe esitato a dimettersi. Marino non solo non l’ha fatto, ma continua a tenersi aggrappato alla sua poltrona. A Roma non ci sono più di 10 persone su cento che lo voterebbero oggi. Sono tutti spinti da animosità nei suoi confronti?
    Siamo seri e valutiamo i fatti. E tra questi non ce n’è uno a favore di Marino

  • 29
    dario m.

    “Quando tutti mi danno ragione comincio a pensare di avere torto” (Oscar Wilde)….. In questo caso comincio a credere che se tutti gli danno contro, forse ha un po’ di ragione….

    • 29.1
      Angelo Valbona

      ragionamento molto scientifico…un po’ come l’articolo

    • 29.2
      Angelo Valbona

      …vale anche per Berlusconi?

    • 29.3
      pippospano

      A mio avviso e’ solo una questione politica:
      dato che Marino viene ormai considerato totalmente impresentabile sia all’opinione pubblica che ai suoi elettori, si prendono le distanze dal personaggio il piu’ possibile ( probabilmente e’ un consiglio degli analisti “spindoctor”).
      Sostenerlo a questo punto sarebbe un suicidio mediatico !!
      Fra parentesi anche il papa ne ha preso le distanze ..tutto dire!!

  • 28
    Italo

    A me sembra che Marino sia sotto attacco semplicemente per la sua incompetenza e imbranataggine, oltre che per la sua scorrettezza istituzionale manifestatasi nelle illegali trascrizioni degli pseudomatrimoni gay.

  • 27
    Barbara

    Sono d’accordo sul linciaggio, ma Marino non è abbastanza coraggioso. Eppure ora se lo potrebbe permettere, dato che lo hanno mollato tutti.
    Per esempio: ha bloccato tutti i contratti con le coop che mantengono il verde e il decoro. Risultato: Roma è sommersa di m**da da mesi.

    Perché non lanciare nuovi appalti? Oppure perché non assumere gente operativa all’AMA e metterlo in quel posto a tutti?

    Invece fa due passi avanti e uno indietro. Sta bruciando la sua occasione, tentando di non scontentare gente che invece già ha deciso da un pezzo di eliminarlo dalla scena.

  • 26
    stefano

    Vi rispondo con questa intercettazione telefonica
    “Noi comunque … ti dico una cosa … lui (Marino ndr) se resta sindaco altri tre anni e mezzo, con il mio amico capogruppo ci mangiamo Roma”. Buzzi, boss di mafiacapitale.
    E mi sembra ci sia poco da capire…….In una qualsiasi città europea sarebbe bastato per sciogliere la giunta romana
    E poi che addirittura il Papa faccia squadra con chi teoricamente vollesse far crollare Marino, ma dai….esageratissimo.
    Ragazzi la sinistra e la destra non esistono più, per arrivare a fare politica devi scendere a compromessi, altrimenti non arrivi da nessuna parte.

    • 26.1
      Angelo Piepoli

      Le intercettazioni vanno lette tutte e bene. Non a casaccio e in mala fede. Dalle intercettazioni emerge il contrario e il capo della Procura di Roma ha detto chiaramente che con Marino si è riscontrata la prima discontinuità. Se ne accorgono anche i ciechi che i delinquenti e i corrotti vogliono far fuori chi, finalmente, ha portato le carte in Procura, senza badare a colori di partito e convenienze.

  • 25
    Runa

    L’articolo omette di far notare che Marino è un bugiardo.
    Marino negò di conoscere Buzzi, e non era vero.
    Marino sostiene di essere andato in America a costo zero quando i collaboratori che lo hanno accompagnato sono stati a carico del Comune.
    Non è merito di Marino se è scoppiata mafia capitale. Non mi sembra abbia rimosso nessuno, prima che scoppiasse lo scandalo.

    • 25.1
      Ric

      Guarda io lavoro nell’università, quando devo andare in america per un convegno me lo paga l’università, se non me lo pagasse non ci andrei. Questo mi permette di fare il mio lavoro. Come a me, così ai miei colleghi. Senza quei soldi la ricerca di bloccherebbe, perche non ci sarebbe interazione con il resto del mondo.
      Con questa moda di impedire ai dipendenti pubblici di spendere soldi pubblici per questioni lavorative, in sostanza gli impedite di fare il loro lavoro, e in altre parole, bloccate un’istituzione. Bisogna stare attenti a non confondere chi spende i soldi della cosa pubblica per far funzionare un’istituto da chi li spende in cene di gala e cavolate varie.
      Tra l’altro, il comune di Roma è bloccato principalmente proprio a causa dello scandalo scoppiato, perchè le pratiche non si muovono per colpa delle nuove regole che sono state imposte. Chiedete a chi ci lavora nel comune, almeno vi fareste finalmente un’idea della distanza che c’è tra il dire “Marino è un deficiente perchè non ha fatto partire quell’appalto” e le difficoltà che ci sono a far partire quell’appalto. Tra l’altro coi soldi piovuti dal cielo…

  • 24
    ezio pifferi

    condivido l’articolo di Luna , gli argomenti a difesa sono sostenibili ma , per favore , il Marino stia al suo posto e non faccia lo Schettino

  • 23
    ubaldo cicconi

    ….e nessuno parla dei mega concorsi al comune di roma bisbigliati tra tante paure a precisare e dettagliare su tutti lati oscuri di queste selezioni ………….. indette dalla giunta Alemanno che non è riuscito ad espletare nella sua sindacatura e che Marino a bloccato …….. quanto c’è di vero e quanto di fantasia. Chi sa parli, anzì, scriva perchè quando ho chiesto mi è stato risposto da mpersone che stimo “se …………… di queste cose a roma non si parla”. Grazie

  • 22
    gualtiero

    Ho sempre pensato che fosse onesto poichè la faccia è da persona onesta e la prima impressione è quella che conta. Però rimangono due nei sul suo operato: il primo è che non esca dal PD dopo aver visto di quali nefandezze sono capaci ed il secondo che appunto non abbia denunciato queste nefandezze.

    • 22.1
      Antome

      Haha, secondo me ha pestato troppi piedi e lo vogliono fuori perchè è troppo onesto e ha scoperchiato fogne e clientele. Ma sul fatto che non esca dal pd non hai tutti i torti :D.

  • 21
    Vincenzo Di Carlo

    Francesco Luna, complimenti per il bellissimo e chiarissimo articolo su ciò che sta succedendo a Roma e al Sindaco Marino. A quest’ultimo va tutta la mia solidarietà e un incoraggiamento a non mollare, ad andare avanti nell’epurazione e disinfestazione dell’ Urbe. Sostanzialmente a Marino sta succedendo la stessa cosa che era successa a quel prelato del Vaticano (si chiamava Boffa ?) attaccato dal direttore de “il giornale” costringendolo alle dimissioni. E sì, quando il fango comincia a shizzare in aria, i tempi diventano bui, intollerabili, e la barbarie prende il sopravvento

  • 20
    Ermete

    Ovviamente l’articolo è scritto da un giornalista di sinistra e per questo è un articolo pro Marino. Và dato atto a chi ha scritto l’articolo che ha il coraggio di citare,oltre all’odiato alemanno,anche veltroni e rutelli. Marino ha inizato malissimo con la storia della panda,quando sarebbe bastato pagare le multe facendo un figurone,invece lui da buon genovese non le ha pagate ed ha inventato un mare di frottole proprio per non pagare. Altro punto a sfavore di marino riguarda il residence di totti che grazie a denunce dei residenti e a scoop giornalistici si è venuto a sapere che il comune paga qualcosa come poco meno di 2000 euro ad appartamento alla società di totti,con questi costi la gente la fai vivere ai parioli,però ,arino cosa disse al riguardo? Totti è Totti e non si tocca. Questo affare a totti lo ha regalato veltroni,l’atac l’ha finita di distruggere rutelli con gli autobus linea j,spariti dalla circolazione,e con l’acquisto di un numero enorme di bus lasciati in deposito. Altra cosa da valutare bene sono le dichiarazioni del sindaco di philadelphia e quelle del papa. Nessuno dei due dice di aver inviato marino. Insomma,Marino avrà anche dato contro i famosi centri di potere e di questo bisogna dargliene atto però è attaccato al soldo in maniera viscerale campando alla grande con i soldi del comune ma d’altronde la sua storia americana e la sua cacciata dagli states è nota. In definitiva questo sindaco onesto ha dimenticato le periferie anzi se ne è ricordato solo quando c’era d sistemare gli zingari e i migranti per il resto mondezza ovunque,barboni ovunque,la città puzza ed è molto sporca,i mezzi sono puliti ma pochi,la metro è sempe un rischio. L’idea di togliere i sampietrini per mettere l’asfalto è una st****ta clamorosa,sui sampietrini le buche non ci sono e la chiusura del tridente ha mandato a picco dei negozi che prima lavoravano proprio perchè ci passavano le macchine e quindi la gente. Caro marino Roma non è una città del nord dove si può andare in bici e non tutti possono permettersi di fare shopping al centro in bici come te che sei un elitario,dici di pensare ai poveri ma invece fai esattamente il contrario

  • 19
    Martin

    Nell’ articolo si dimentica il dileggio di Marino da parte dei Grillini che sperano d farlo cadere x prendersi Roma. Non li ho mai sentiti così agguerriti contro l’ indagato Alemanno.

    • 19.1
      Giamboniere

      In effetti, è una cosa che ho notato anch’io. Si sono scagliati contro Marino come iene, allo stesso modo degli altri partiti, ma in questo articolo non viene riportato nulla.

    • 19.2
      MLL

      neanche c’erano i grilini ai tempi del camerata…

    • 19.3

      Alemanno è già fuori dai giochi e tutte le carte disponibili -quelle più importanti e compromettenti, ormai, vattelapesca – sono in tribunale, con effetti minimi come al solito. In CONCRETO nulla si può fare in più. Se F. Luna non adduce motivazioni rispetto al tiro al bersaglio di Renzi contro Marino, è perché tale contrasto è una farsa: il PD andando a elezioni perderebbe centinaia di milioni di “finanziamenti”, una parte dei quali già serviti alla campagna elettorale di Marino. Non si tratta di “prendere Roma”, come il PD già fa, ma di tentare di renderla la Capitale d’Italia come ci meriteremmo tutti. “Prendersi una città”, capisco che va di moda, ma è un’espressione equivalente a ” sacco di Roma”, forse si può fare di meglio e tentare la strada della dignità.

  • 18
    Marino Cosimo

    L’onestà non paga mai.Marino è un signore vecchio stampo spinto nell’arena da tanti pennivendoli.Pochi ricordano il suo passato di grande chirurgo e quello che faceva. Tieni duro sindaco gli onesti sono con te.

  • 17
    giulio

    Lo penso dall’aresto der Cecato: sto sindaco è l’unica speranza pe’ Roma.

  • 16

    veramente un ottimo articolo, che ci fa capire due cose 1) che alla fine la macchina del fango è sempre funzionale “allo establiment mafioso e politico-malaffaristico” e come il sistema mediatico sia di supporto (nel suo insieme) al mantenimento di questo “ordine apparente” 2) che la mafia del mondo di mezzo è solo uno strumento utilizzato dalla politica per ottenere un minimo di consenso, inoltre (come fanno notare molti commentatori )è anomalo il comportamento del M5S che dovrebbe sostenere senza se e senza ma il sindaco (o almeno spiegare pubblicamenta del perche no !!)

  • 15

    Sì, sono d’accordo anch’io. Aggiungo una cosa: quest’attacco concentrico serve anche a legittimare una prossima, grande operazione di smantellamento di ciò che resta della pubblica amministrazione romana.

  • 14
    Sonia Frascatore

    Grazie! Finalmente una voce fuori dal coro, che racconta, nei dettagli, la verità sul “caso” Marino: le sue lodevoli azioni e gli squallidi intrighi da parte dei suoi detrattori……
    Divulgherò, per illuminare le menti obnubilate dagli echi da parte di un giornalismo asservito e mistificatore….

  • 13

    Purtroppo l’ho votato….riesce ad essere quasi peggio del suo predecessore…e ce ne vuole!!!

  • 12
    marina

    Condivido l’articolo,ho firmato l’appello”nessuno tocchi Marino”…stimo il sindaco di Roma che si e’ messo contro i padroni millenari di questa città con la sua onestà…gli onesti si uniscano!!! Grazie!!!

  • 11

    Per quanto sia vero e corretto quello che scritto nell’articolo, non possiamo dimenticare che questo signore non ha visto o non ha voluto vedere mafia capitale e ancora non prende una reale iniziativa per debellare i centri di potere che sono ancora vivi e attivi in campidoglio, da ex romano (ho abitato a Roma per una decina di anni) posso solo ribadire il degrado e l’inefficienza della macchina amministrativa comunale che per inciso non è colpa dell’attuale sindaco ma dei suoi predecessori e anche se ha fatto qualcosa be non si vede proprio!!! Non per ultimo la paura dell’establishment pseudo politico che vorrebbe insediare sullo scranno più alto di Roma n’artro zozzone fascistoide (si perché se stanno a caga’ addosso che ci possano andare i ragazzi del M5S, e a quel punto dato che usano buon senso e onestà l’italiota non potrebbe più negare e sarebbe l’inizio della fine de sti lestofanti farabutti che succhiano il sangue sulle nostre spalle).

  • 10

    Vai avanti con la testa alta sei un politico onesto

  • 9

    Ciao Messora, ti hanno dovuto cacciare da portavoce del 5 stelle per farti capire che prendere gli schiaffi dai prepotenti non fa ridere?
    Sono anni che le persone sane di mente dicono che Alemanno era mafioso e che Marino era, almeno, onesto.
    Chissà perché i tuoi (ex) amici invece ancora oggi gli danno la colpa di tutto…
    Con chi hanno fatto accordi sotto banco per provare a vincere?
    Già Alemanno lo hanno aiutato una volta…

  • 8
    Dolphin

    Dunque, lunga vita al sindaco Marino !

  • 7
    Valeria Borgia

    Ho condiviso in numerosi gruppi. Grazie per l’ottimo articolo.
    Valeria Borgia

  • 6
    andrea

    finalmente riesco a leggere un pezzo onesto su Marino, che deve assolutamente resistere per non riconsegnare Roma al malaffare, mi meraviglio dei 5stelle che anziché dargli una mano si uniscono a linciaggio

  • 5

    finalmente un vero giornalista!

  • 4
    Anas

    Non dimentichiamo la sua battaglia per la chiusura degli OPG.!!!!

  • 3

    Vederlo aggredito e denigrato da tutti…dai giornali , alla rai, ai politici…..mi aveva fatto capire che QUESTO MARINO DA FASTIDIO a tutti quelli che lo criticano…ora ho capito perchè…grazie ….
    non lo scrivo perchè lo voterei come sindaco …ma devo dire che questa volta i romani…con quello che hanno avuto in passato e con quello che c’è in giro…. meglio che si tengano questo che è un sindaco onesto.

  • 2
    Claudio

    Punto di vista molto interessante che invita a riflettere.
    Resta un dato di fatto.
    Nonostante tutto Marino continua a stare dentro il PD.
    Il coraggio che dimostra a resistere dovrebbe usarlo per entrare in contrasto con il PD come hanno dimostrato Mineo e Casson.
    Prima di esprimere un mio giudizio attendo questo atto di coraggio da parte di Marino.

  • 1
    Giordano Attianese Maurizio

    Tutte parole sante e condivisibili, solo gli stupidi e quelli in malafede non l’hanno ancora capito.

Lascia un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>