I MINI-BLU

Delrio Pinocchio: il tuo Ministero è responsabile del disastro!

Il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Graziano Delrio dichiara, in un comunicato stampa a seguito dell’incidente ferroviario di Andria, che il MIT (Ministero Infrastrutture e Trasporti) ha preso adeguate misure di sicurezza, ma è vero? O concorre invece nella responsabilità penale per le vittime dell’incidente, per gravi inadempienze?

Delrio Pinocchio - Il tuo Ministero è responsabile

di Angelo Mandaglio

In un passaggio del comunicato si legge: “il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, il dipartimento appunto per i trasporti e la navigazione, svolge compiti in maniera di sicurezza ai sensi del DPR n. 753 del 1980″. Si tratta di una mezza verità, volta a giustificare le inadempienze nella gestione della sicurezza che il ministero, in quanto datore di lavoro, è tenuto a rispettare nei confronti dei lavoratori del servizio pubblico. Il ministro dimentica infatti di citare il ben più recente D.Lgs 81 del 9 aprile del 2008, che obbliga il il datore di lavoro a mettere in sicurezza i propri dipendenti, quindi a vigilare affinché sia fatto lo stesso da parte delle aziende appaltatrici e/o dell’assessorato dei trasporti della Regione Puglia, con il  quale nel 2000 fu siglato l’accordo di programma grazie al quale fu trasferito all’Ente locale il compito di programmazione e amministrazione dei trasporti ferroviari in concessione (tutte figure giuridiche che concorrono nella colpa).

La legge prevede che l’azienda appaltatrice (Ferrotranviaria S.P.A.), faccia una valutazione dei rischi (DVR) e metta in atto i dispositivi di prevenzione collettivi (DPC) al fine di eliminare per quanto possibile, o ridurre al massimo, i rischi di incidente, quindi un sistema più evoluto non era un’opzione possibile o auspicabile ma un obbligo di legge. Questo lo sanno bene le aziende italiane che investono molte risorse nella sicurezza, togliendole alla ricerca e alla produttività, pur dovendo affrontare la concorrenza delle aziende dei paesi emergenti che oltre a produrre a bassi costi non hanno questo obbligo. Lo stesso ministro ammette la scarsa efficacia del sistema di sicurezza attuale nel comunicato: “Il sistema di segnalamento con consenso telefonico, pur essendo sicuro, è certamente un sistema tra i meno evoluti rispetto alle tecnologie disponibili per la regolazione della circolazione ferroviaria: infatti il sistema si affida interamente all’uomo, nella fattispecie all’operatività dei capistazione, come sopra descritto” (ndr: e infatti si è visto!!).

È inaccettabile, dal punto di vista della sicurezza sul lavoro, un fattore di rischio così alto, quando è noto che sono disponibili sistemi tecnologici che possono abbatterlo, in base ai quali quel treno non avrebbe potuto circolare in quella tratta, in quel momento.

Delrio cerca un comodo capro espiatorio nei capistazione di Andria e Corato, di cui sicuramente almeno uno concorre nella colpa, ma si dimentica degli altri attori coinvolti, tra i quali lo stesso ministro Delrio e i ministri protempore che hanno governato dal momento dell’assegnazione dell’appalto in poi, assieme al dirigente responsabile della concessione della gara di appalto (RUP), all’ex assessore dei trasporti Mario Loizzo (che ha siglato il contratto), all’amministratore delegato di Ferrotranviaria S.P.A. Enrico Maria Pasquini e forse molti altri sui quali si attende che la magistratura indaghi.

E, come minimo, speriamo che si faccia anche una verifica della sicurezza su tutti i treni che viaggiano su binario unico in Italia, perché siamo ancora in tempo per evitare un incidente simile e magari, una volta tanto, non sarebbe male che le teste rotolino giù dall’alto, invece di cadere sempre dalle spalle dei più deboli.

 

Comunicato stampa di Graziano Delrio

Contratto di appalto Regione Puglia – Ferrotranviaria S.p.A.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

4 risposte a Delrio Pinocchio: il tuo Ministero è responsabile del disastro!

  • 3
    Clesippo Geganio

    aggiungo dopo aver letto il nuovo codice degli appalti che ha cambiato parte delle procedure, purtroppo il risultato non cambierà, in quella logica di cui sopra sarebbe stato da sciocchi modificare le procedure per darsi la zappa sui piedi.

  • 2
    Clesippo Geganio

    non mi riferisco al caso in oggetto che non conosco.

    I ritardi per l’assegnazione degli appalti sono prassi consolidata in Italia, si strumentalizza la farraginosità della burocrazia per indirizzare gli esisti verso quella ditta esecutrice delle opere e un dato gruppo di professionisti progettisti, gli stessi poi gireranno sotto forma di contributo spontaneo del denaro nelle rispettive Fondazioni del partito di riferimento o direttamente del politico di turno.

    Questo è quanto succede e produce la corruzione etica e morale che rende l’Italia debole e moribonda.

    Le così dette “stazioni appaltatrici” sono formate da un apparato politico amministrativo e settore tecnico-scientifico (comuni province regioni) che istruiscono l’iter burocratico che va dagli atti deliberativi di Consiglio o Giunta ai documenti tecnici relativi al progetto dell’opera pubblica, e fin qui le procedure e documenti sono verificabili da tutti se corretti o meno, poi misteriosamente nella fase successiva nell’assegnazione dei lavori con gare d’appalto le procedure si complicano, a partire dai requisiti necessari per gareggiare, alla complessità della documentazione allegata al progetto che giustifica la spesa mediante relazioni tecniche, computi metrici estimativi, capitolati d’appalto ed altro studiati ad hoc per vincere una gara taroccata fin dall’inizio.

    Queste modalità criminali vengono applicate in tutti i settori pubblici dove necessitano secondo legge gare d’appalto per opere pubbliche, forniture di beni e servizi.

    Eccovi servita la crisi economica italiana, altro che €uro BCE MES e disposizioni UE che indubbiamente danneggiano l’Italia, ma che da par sua essendo già malata marcia internamente non ha gli anticorpi per difendersi.

  • 1
    Godot_74

    C’è anche l’interrogazione parlamentare del deputato D’Ambrosio, a cui nemmeno il Ministro Del Rio ha mai dato risposta.

    http://dati.camera.it/ocd/aic.rdf/aic4_00836_17

    • 1.1
      Clesippo Geganio

      non poteva rispondere, avrebbe evidenziato e toccato un sistema speculatorio consolidato descritto sinteticamente nel commento 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

M5S: “THE ALDE AFFAIR” SPIEGATO A CHI ANCORA NON L’HA CAPITO

M5S - THE ALDE AFFAIR SPIEGATO A CHI ANCORA NON L'HA CAPITOIn molti ancora non si spiegano come sia stato possibile per il Movimento 5 Stelle il fallito tentativo di entrare nell'ALDE, il Gruppo Politico Europeo più europeista che c'è. È comprensibile: le istituzioni europee sono lontane, opache e volutamente complicate. In questo video cerchiamo di fare chiarezza sulle questioni tecniche...--> LEGGI TUTTO

CHIESA E MESSORA SU UE E MES: LA POLITICA NON ESISTE PIÙ.

Chiesa Messora su UE e MES - La politica non esiste piu - playGiulietto Chiesa e Glauco Benigni intervistano Claudio Messora sul MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità altrimenti detto Fondo Salva Stati, e sul finire lanciano una proposta di giornalismo investigativo per identificare i gruppi di potere che si nascondono dietro i gruppi di lavoro nella Commissione Europea. ...--> LEGGI TUTTO

“Abbiamo fatto tremare il sistema come mai prima”…

Come tremano Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un fallimento politico colossale e avere rovinato irrimediabilmente i rapporti nel Gruppo Politico dove M5S Europa risiede, l'Efdd, arriva questo testo sul blog...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

Gentiloni, il Presidente del Consiglio che vuole cedere sovranità all’Europa – Diego Fusaro

Gentiloni vuole cedere sovranità all'europa di Diego Fusaro Ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo in seguito alle dimissioni di Matteo Renzi sconfitto al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Lo stallo, dunque, è superato. Mattarella ha sostenuto con enfasi, al...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Governo Gentiloni: cambiare tutto per cambiare in peggio.

La conferenza stampa di Paolo Gentiloni dopo l'incarico ricevuto da Mattarella ad esplorare la formazione un nuovo Governo. Nuovo Governo che, secondo lo stesso Gentiloni, si muoverà in continuità con il Governo precedente e con la stessa maggioranza. Un renziano al posto di Renzi. Come dice...GUARDA

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>