I MINI-BLU

Lucia Annunziata e il fallimento al contrario del M5S

Lucia Annunziata

Lucia Annunziata, conduttrice di In Mezz’ora su Rai Tre e direttrice dell’Huffington Post, risponde alla mia analisi dei dati sulle elezioni comunali 2017.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Il succo della sua critica è che non basta che che il M5S, come i dati che ho mostrato indicano, sia semplicemente cresciuto – in alcuni casi anche molto – dalle scorse politiche ad oggi: avrebbe dovuto crescere di più, un po’ come una pagnotta lievitata ma non abbastanza da invadere tutto il forno.

Credo che si tratti del primo caso in cui una forza politica venga accusata di fallimento per essere semplicemente cresciuta. Un po’ come dire: “sì, hai migliorato i tuoi tempi e mi hai anche battuto, ma adesso ritirati“.

Qui l’analisi della Annunziata: http://www.huffingtonpost.it/lucia-annunziata/un-leader-adeguato-al-suo-ruolo-grillo_a_22138121/

p.s. l’analisi della Annunziata finisce chiedendosi se Grillo sia un leader adeguato al Movimento, lasciando sostanzialmente intendere che Casaleggio Sr. fosse meglio. Sappia, la Annunziata, che Gianroberto Casaleggio ha ragionato esattamente nella maniera che ho esposto in tutte le elezioni amministrative del passato in cui il M5S ha partecipato. In seguito alle quali – anche in quei casi – puntualmente arrivavano le accuse di fallimento. La storia si ripete, e gli italiani (soprattutto i giornalisti) hanno la memoria corta. 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

7 risposte a Lucia Annunziata e il fallimento al contrario del M5S

  • 6
    mimmolimmo

    No ascolta Messora qui non sono per nulla d’accordo.
    Anzitutto dividiamo le due questioni. Da un lato l’interpretazione dei risultati elettorali e dall’altro la cosi detta questione della leadership nel movimento 5 stelle e quindi adeguatezza di Beppe Grillo.

    1-Interpretazione dato elettorale

    Hai perfettamente ragione quando metti in evidenza ch ogni analisi scevra di critiche debba tenere conto del solo confronto con le amministrative precedenti. Questo dato oggettivamente e’ inoppugnabile e fa storia e tale vale in quanto utile per dare una valutazione “da lontano” delle performance del tale partito/movimento nel paese. Tuttavia e’ un’analisi poco informativa per quanto ci riguarda oggi. Anzitutto perché se vogliamo dare ancora più valore alla cosa dovremmo aspettare il terzo punto nel plot del grafico per capirne il Trend e quindi fermarci per altri cinque anni… Ma soprattutto perché quello che interessa a molti e’ la capacita del 5S di impattare sulla politica del paese in maniera incisiva, ancora più incisiva di quanto non abbia, fortunatamente, già fatto. Quindi c’interessa capire se il 5S ha una tendenza a crescere come nel 2012 e recuperare abbastanza consenso da ottenere quantomeno senza nessun dubbio un mandato per creare un governo di minoranza. Questo e’ quello che interessa all’indomani delle amministrative. Ossia ala domanda e’ il m5s e’ cresciuto o no rispetto alle politiche 2013 alla luce dei risultati elettorali che si sono susseguiti in questi anni e soprattutto delle ultime amministrative?
    Dunque e’ lecito trovare il modo di confrontare i dati elettorali con il 2013, sebbene sia tecnicamente complicato e sicuramente privo di certezza assoluta. Tuttavia ti faccio l’esempio della mia città dove ho dato una mano al 5S nel mio piccolo. A Sesto San Giovanni dopo 70 anni di guida a sinistra c’e’ stato il cambio di governo. due liste affiliate più meno al centro destra hanno ottenuto il sindaco. Il 5S passa dal circa 10% del 2012 al 14% circa di quest’anno. Dopo essere passato dal 18% alle politiche del 2013 e al 17% circa alle europee. Secondo il tuo metodo diresti che il m5s a Sesto ha vinto. Beh mi sembra nascondere la polvere sotto il tappeto. Il collegio elettorale delle politiche in genere accorpa Sesto con Bresso dove le percentuali del m5s sono assai simili, per cui in genere si può assumere che i due territori sono omogenei e che i risultati di Sesto possano funzionare da proiezioni statisticamente attendibile del dato sul collegio. Inoltre (ed ero anche rappresentante di seggio nel 2017 e presidente di seggio nel ’13) chi vota in scheda non da preferenze nel 5s, cioè la maggiorate dei voti al 5s erano alla lista molto di più che con altre liste, a far comprendere che il voto alle amministrative era molto spostato su motivazioni di carattere “nazionale” piuttosto che alle persone fisiche che si presentavano. In fine l’affluenza, probabilmente chi avrebbe votato per 5s non ci e’ andato proprio a votare e questo mette in evidenza anche una certa “sconfitta” da parte del movimento a mobilitare i propri elettori. Questo si vede con il fatto che quanta più gente vota tanto più alta e’ la percentuale al 5S.
    Dunque si il 5S e’ cresciuto ma ha dimostrato di perdere “momentum” come di cono in americano e quindi possibilmente fara fatica a tenere il risultato delle politiche 2013, almeno da questi dati. A meno che quelli che hanno votato per esempio per le liste di cdx alle amministrative non decidano di votare m5s alle politiche….. Ma questo e’ un vero e proprio elemento di incertezza. Avrei preferito vederli votare 5S e sperare di lavorare meglio sugli astenuti. Questo per me e’ una sconfitta.

    2- Questione Leadership

    Per me la questione leadership nel m5s dovrebbe essere legata alla questione della democrazia interna ma questo e’ tutt’altro discorso e credo che legare questa storia con i risultati amministrativi sia solo uno strumento giornalistico da parte di chi non aveva nulla di attrattivo da dire per rendere il suo articolo più succulento e vendibile (annunziata). Avrebbe potuto scindere le due cose.

    Scusa la lunghezza

  • 5
    pippospano

    L’analisi dei dati delle amministrative sia stata volutamente superficiale , con il solo obbiettivo di scoraggiare l’elettorato del M5S, in prospettiva delle politiche.
    Approfondendo un pochino, come in altri post é gia’ stato evidenziato, in valore assoluto il M5S avanza in qualsiasi comune in cui si é presentato, fatto eccezione per Parma.
    Iniziamo da quest’ultima:
    Pizzarotti ha ottenuto una copertura mediatica positiva al di fuori della norma.Nessuno mette in dubbio che abbia amministrato bene, o perlomeno meglio dei sindaci che lo hanno preceduto ( sai che sforzo), ma la pubblicita’ che ha ricevuto dai media e’ sempre in prospettiva anti M5S , gli ha regalato la meta delle preferenze alla fine ottenute (valutazione personale).
    Qualcuno potrebbe obbiettare che a Bagheria il M5S ha perso il sindaco…vero, ma se andiamo a controllare le preferenze ottenute al primo turno noteremo che anche lí é cresciuto del 3% passando dal 17 al 20.
    Il problema sta nel fatto che a questo giro il M5S a Bagheria é rimasto fuori dal ballottaggio. Mi sarei aspettato un risultato migliore , ma il fatto stesso che il sindaco uscente non si sia ripresentato ( a deciso di presentarsi alle elezioni politiche, con solo due mandati a disposizione se vuole provare a sedere in parlamento doveva forzatamente lasciare la poltrona) e’ costato due tre punti percentuali.
    E qui andiamo alla ragione dell’ “insuccesso”…come mai nonostante un miglioramento di preferenze il M5S non e’andato al ballottaggio?!?!?…
    qui bisogna dare merito ai partiti politici di esser riusciti a limitare i danni in maniera strategica…ammucchiate di centrodestra e di centrosinistra con liste civiche farlocche senza simbolo.
    Con questo sistema il M5S si e’ritrovato fuori da moltissimi ballottaggi, dove sappiamo benissimo risiede la forza della sua trasversalitá politica,
    la vittoria di 8 ballottaggi su 10 a queste amministrative e di 19 su 20 alle precedenti non sono dati smentibili.
    Se i partiti avessero usato la stessa strateggia alle amministrative precedenti il M5S al posto di venti ballottaggi ne avrebbe ottenuti si e no 3.
    Per fare un esempio eclatante, dati tranquillamente verificabili,se il centro destra si fosse presentato unito il M5S , nonostante il casino di mafiacapitale, non sarebbe arrivato al ballottaggio!!
    Puntualizzazione sulle liste civiche , leggendo i dati , sono loro le vere vincitrici di queste amministrative, hanno radoppiato le preferenze nonostante l’affluenza in calo.
    E se le liste civiche vincono il movimento non puó certo guadagnarsi dato che si presenta sempre da solo senza fare alleanze!!!
    Spero che queste mie considerazioni siano per chi ha la pazzienza di leggerle un buon spunto di riflessione.
    Saluti

  • 4

    Non capirete mai. Non è vostra la colpa, siete eccessivamente integrati al “sistema” che sta crollando e vi rovellate il cervello nel tentativo di comprendere il continuo avanzamento del Movimento Cinque Stelle, Ora siete arrivati al fondo. Prima volta nel mondo che un Movimento politico viene annunciato in declino (evaporato) pur avanzando, nei consensi, in quasi tutti i territori sottoposti alla tornata elettorale. Nessuno che si chieda: -“come mai, anche quando risulta di gran lunga il più votato, non arriva al ballottaggio”? – Palermo è un caso emblematico studiate quel voto forse ne capirete di più. Mi rivolgo all’Annunziata che addirittura mette in dubbio l’adeguatezza del Beppe nei riguardi del Movimento, che ha inventato e fatto crescere. Se non è adeguato lui, allora chi è adeguato al suo ruolo? Calabresi, che mente spudoratamente pubblicando fandonie?

  • 3
    bruno

    La Politica ipocrita e corrotta, gioisce e ridacchia per il risultato elettorale negativo del M5S. C’è poco da ridere. Se dovesse fallire il M5S il sistema patologico tirerà un sospiro d sollievo, ma quelli che verranno dopo non saranno Onesti, Coerenti e pacifici. La storia lo insegna tragicamente, quando i cittadini non credono più nei politici, le pulsioni secondarie, sadiche e pervertire, scatenano la violenza, il sangue e la barbarie, mettendo tutti a tacere.

  • 2

    Non sono d’accordo su questo tipo di analisi. Il M5S nasce con uno scopo ben preciso che è quello portare i cittadini nelle istituzioni (quindi governare ndr) per raddrizzare una situazione politica troppo compromessa per poter correggere da sola se stessa e, una volta esaurito questo compito, uscire di scena in quanto venendo meno la sua ragion d’essere non è più necessaria. Quindi non ci si può barcamenare tra le crescite da prefisso telefonico e gli andamenti più o meno in crescita, perchè non si sta raggiungendo l’obiettivo e perchè significa spostare l’obiettivo dal progetto originario ad uno più autoreferenziale, dove ci si accontenta di essere in lieve crescita, con un andamento che da qui ai prossimi 20 anni forse porterà il M5S al governo…

  • 1

    Troppi giornalisti legati al mondo intellettuale del PD ragionano sempre così, bocciando senza molte spiegazioni, anzi con l’unica spiegazione che il M5S non è come gli altri partiti.
    Come se essere come gli altri partiti fosse un merito anzichè un demerito.

Lascia un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>