NOTIZIE DAL WEB

A cosa servono 250 milioni di migranti entro il 2060

Gli “esperti” della materia insistono che avremmo bisogno di oltre 250 milioni di europei in più nel 2060, ovviamente da trovare grazie all’immigrazione. Gli oltre 24 milioni di disoccupati però, senza contare gli inattivi che solo in Italia sono 14 milioni, sembrano essere dimenticati da Dio. Ma non dall’Eurostat.

250 milioni di immigrati nel 2060 - non ci servono

Ma allora perché, se abbiamo così tanti disoccupati e ancor più inattivi, sembra che le pensioni si possano pagare solo con l’arrivo di centinaia di milioni di persone dall’Africa e dal Medio Oriente? Richard Kalergi aveva la sua visione, raccontata da Matteo Simonetti, autore di “La verità sul piano Kalergi“.

Lo studio Weapons of Mass Migration: Forced Displacement, Coercion, and Foreign Policy(Armi di migrazione di massa: deportazione, coercizione e politica estera), invece, pubblicato in volume dalla Cornell University Press nel giugno 2011 e precedentemente oggetto di un articolo pubblicato nel 2008 sulla rivista specializzata “Civil Wars” (vol. 10, n. 1, pagine 6-21), ipotizza che siamo di fronte ad una nuova arma bellica non convenzionale, quella che l’autrice chiama “arma di migrazione di massa”.

Fulvio Grimaldi, tra i giornalisti indipendenti che più conoscono i territori medio orientali, si spinge perfino a dichiarare che l’immigrazione di massa è una strategia USA per controllare l’Europa.

Senza andare tanto lontano, J. S. L., su Scenari Economici, lo spiega da un punto di vista più vicino alla tecno-economia che ha invaso i nostri tempi, creando orde di politici zombi che infettano editoriali, inquinano l’opinione pubblica e infestano i palinsesti tv.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Questo bisogno di importare persone disagiate in cerca di lavoro, quando in casa abbiamo milioni di disoccupati, nasconde il piano di abbassare il tenore di vita dei cittadini europei, a partire dai salari, creando una competitività al ribasso tra i cittadini dei singoli stati europei e gli immigrati. Questo per convergere con i requisiti dell’eurozona, ossia ridurre il gap di competitività tramite la svalutazione del lavoro, sacrificando la domanda interna per esportare di più, dal momento che i singoli Paesi europei non possono scaricare la flessibilità sulle loro monete nazionali.

Inoltre un’immigrazione di proporzioni bibliche in Europa è funzionale ad un requisito importare della teoria delle aree valutarie, nello specifico alla mobilità dei fattori lavorativi in caso di shock asimmetrici (sopratutto se si rifiutano i trasferimenti di fiscalità, altro requisito della teoria dell’area valutaria ottimale). In questo caso gli immigrati sarebbero quelli più adatti alla mobilità del lavoro tra gli Stati europei, per il semplice fatto che oltre ad accontentarsi di salari più “competitivi” questi non risentirebbero delle differenze culturali e linguistiche (a differenza di un italiano, di uno spagnolo, di un tedesco o di un francese) nello spostarsi in Europa, ad esempio per accettare un lavoro sottopagato.

Pertanto l’immigrazione di massa, oltre che per motivi puramente mercantilistici, risulterà funzionale alla diluizione delle differenze culturali, sociali e linguistiche tra i singoli Stati europei, sia per i motivi citati che per creare una società priva di coscienza di classe (Marx li definiva lumpenproletariat), la quale sarà sempre passiva verso un’élite che dominerà l’intero continente europeo“.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

2 risposte a A cosa servono 250 milioni di migranti entro il 2060

  • 2
    Bya

    La cosa più grave in tutta questa straordinariamente grave faccenda non è tanto la presenza di un “piano Kalergi” (la cui evidenza è PIANAMENTE avallata dalla continua massa di “disperati” che arriva giornalmente sulle nostre coste, oltre ai chiari deliri descritti nel libercolo di questo folle, santo patrono della Merkel e di tanti personaggi similari che decidono le sorti dell’UE), quanto il becero e risibile NEGAZIONISMO sotto il quale si tenta di minimizzarlo da parte di persone che, atteggiandosi a “razionalisti”, tentano d’ammantarsi di superiorità rispetto a chi essi vorrebbero deridere come beoti boccaloni dotati di un intelletto inferiore (evidentemente rispetto alla media umana e soprattutto alla loro, che rappresenterebbero il non plus ultra dell’understanding).
    Bene, le migrazioni africane e mediorientali verso l’Europa ci sono state da sempre: ma più che altro sono state MODERATE, CONTROLLATE e provenienti da aree come il Maghreb e (per quanto riguarda quella subsahariana) da paesi come il Camerun, Nigeria, Somalia, Etiopia. Pochissima gente veniva da Burkina-Faso, Kenya, Zaire, Liberia, Benin e altri paesi nei quali le guerre (civili o meno) o ci sono sempre state o non ci sono quasi mai state. Invece, oggi provengono soprattutto da quei luoghi: con la “curiosità” che il gradiente bellico lì NON E’ AUMENTATO (anzi, è diminuito, a motivo dell’insediamento decennale di tiranni vari: perlopiù installati DAGLI OCCIDENTALI, apertamente o meno).
    Oggi i “migranti” sono chiaramente più invogliati a venire qua (IN EUROPA, e non in paesi a loro più omogenei quanto a religione, cultura ed economia…) dal fatto che oramai s’è consolidata la voce che qui si accoglie CHIUNQUE: e c’è poco da propagandare che molti scappino di loro spontanea volontà, dato che è NOTO come PARECCHI di loro (perlopiù MASCHI: i media mostrano qualche ripresa di “donne e bambini” o “interviste” a questi ultimi, ma di norma sui barconi si vedono soprattutto MASCHI e NERI) siano RAPITI e CARICATI A FORZA nei convogli (nè più nè meno di come si faceva al tempo degli açienderos…) che li portano in Libia e di lì imbarcati sempre a forza nei “barconi della speranza”, da parte di un’organizzazione che, per non poter essere debellata ed agire così impunemente e alla luce del Sole, deve per forza di cose godere del placet di UNA O PIU’ NAZIONI occidentali, oppure locali ma in connivenza con queste ultime.
    Dal momento che non sarebbe stato MAI possibile far ingoiare all’europeo un’importazione così massiccia di persone come il frutto di un processo pacifico necessario per “rinverdire la media demografica” o “far fare lavori che non vogliamo più fare” (cosa che comunque hanno ammesso obtorto collo e separata sede…), allora si è spacciata quest’ondata continua come una “fuga da zone di guerra”, abilmente condita da pietistici intarsi umanitaristici: ma la mala fede è già ben chiara a partire dal fatto che, non stranamente, i mediorientali siano fatti dirigere prevalentemente verso il nord Europa, mentre i neri li stanziano soprattutto in Sicilia e sud Italia (“in attesa” di “ricongiungerli” con fantomatici parenti che li attenderebbero qua e là per l’Europa… Ma senza che partano mai dagli scandalosissimi “centri d’accoglienza”, che sbafano a ufo i finanziamenti europei, cioè NOSTRI). Come ultima comprova, ultimamente tra questi “esuli” sono stati ritrovati individui provenienti da paesi non d’area africana, fatti passare regolarmente per i corridoi turchi e libici sui barconi: si tratta di paesi nei quali non sussiste alcuna condizione per scappare verso occidente, in maniera così pericolosa e da “grandi pericoli” che non ci sono (soprattutto perché in altri tempi da quei luoghi, come ad esempio lo Sri Lanka, arrivavano persone con aerei e regolari permessi: pochi, per lavorare e non per “fare gli esuli”).
    Pare altresì ovvio che ci siano cose molto poco chiare sotto, e che i “nostri” politici abbiano delle GROSSE responsabilità se non dirette, quantomeno di stupida e irresponsabile connivenza: data l’intrinseca stupidità dell’italiano medio, far credere loro d’agire per umanità è stato molto facile. Parliamoci chiaro: soccorrere è senz’altro un dovere, ma se chi viene soccorso è anch’egli vittima di una tragica farsa, allora il dovere è quello di smascherare l’impostura e aiutare questa gente NEI LORO LUOGHI D’ORIGINE, abbattendo le tirannie e concedendo prestiti per lo sviluppo anziché depredarli delle loro risorse e fare gli “umanitari” a convenienza. Perché, dopo l’euro, questa dei “migranti” è la seconda mossa di “nuovo corso” approntata da dei miserabili delinquenti spacciatisi per politici, al fine di “far progredire il mondo”: leggasi, al fine di centuplicare gli utili delle lobby che hanno escogitato il sistema e che tirano le fila di costoro.

  • 1

    ,, Tale conflitto rimpiazzerebbe milioni (o miliardi) di
    consumatori come quelli occidentali sempre meno redditizi
    perchè sempre più emancipati dall’economia
    della decrescita felice, con milioni (o miliardi) di disperati
    analfabeti provenienti dai paesi poveri, già predisposti alla
    sindrome DAS oltre che colmi di desideri consumistici su
    cui speculare finanziariamente.
    Vediamo allora in cosa consistono dal punto di vista
    pratico i poteri di… ,,

    Giugno 2015
    Tratto da:
    https://drive.google.com/file/d/0B2cfozpgv5JCSEtzc2JMS2hEZTQ/view

Lascia un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Stanno commettendo gli stessi errori, uno dopo l’altro!

Immagine copertina non autorizzata disegno di legge fiano Ricapitoliamo: Si obbligano trattamenti sanitari preventivi sui bambini, oltretutto adducendo epidemie inventate come emergenza. Si limita il diritto all'istruzione. Si attua una discriminazione nelle scuole su bambini perfettamente sani per ragioni di Salute Pubblica. Si sostiene...--> LEGGI TUTTO

Lettere al blog: bimbi dimenticati in auto? L’idea semplice di una nonna.

bimbi auto Lettera al blog di Stefania Gentile Sig. Claudio, seguo il suo blog su "youtube" e la ringrazio per le tante cose che si imparano. Questa mattina ho ascoltato il pezzo sulla tragedia, fortunatamente solo sfiorata, per l'ennesimo bambino lasciato in macchina dalla mamma....--> LEGGI TUTTO

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>