alberto bagnai

Draghi è finito. Da Marine Le Pen a una guerra in Europa – Alberto Bagnai

Mario Draghi non può fare più niente: l’Europa scivola verso un’epoca di autoritarismo e un conflitto appare sempre più inevitabile. La vittoria di Marine Le Pen non è la risposta a una domanda di sicurezza, ma viceversa il Front National spopola nelle aree dove la disoccupazione è alta. Abbiamo letteralmente paura di morire di fame. E in questa guerra tra poveri anche le banche sono vittime.

Quella gran paracula della Merkel: la conferma del Financial Times

Quella gran paracula della Merkel

Il 7 settembre byoblu.com pubblicava un post di Antonio Maria Rinaldi intitolato “Quella gran paracula della Merkel: ecco perché si prende i rifugiati siriani“. La cancelliera tedesca aveva appena aperto le frontiere e i media compiacenti (o in alcuni casi solo un po’ stupidotti) giù ad esaltarne le qualità umane. I pastori tedeschi cattivi si erano improvvisamente trasformati in tanti San Bernardo bonaccioni.

Da queste parti il giochetto si era capito subito: a Berlino serviva nuova manodopera. Cosa che non era sfuggita di certo neppure a Alberto Bagnai, in un video pubblicato sempre da questo blog il giorno prima: “La deportazione selettiva dei popoli“.

La Derportazione Selettiva Dei Popoli - Alberto Bagnai

L’11 settembre vi raccontavo di come le vere ragioni, a una lettura attenta, stessero trapelando. Nel post “Il bello scherzetto che ci stanno combinando” mostravo come la Repubblica Ceca, carente di almeno 100mila lavoratori qualificati, si fosse subito messa all’opera per assumere almeno 5mila rifugiati siriani, in prima battuta. Però, che velocità!

Non era passato molto tempo che anche i tedeschi avevano gettato la maschera: il 17 settembre Angela Merkel  sceglieva l’inaugurazione del Salone dell’Auto di Francoforte per raccomandare ai costruttori di auto, un’industria fiorente, di assumere i rifugiati siriani. Subito dopo questo annuncio arrivava lo scandalo Wolksvagen. Per l’occasione avevo suggerito come la disponibilità di così tanta forza lavoro, più preoccupata di tenersi il posto che di far valere i propri diritti, preludesse sinistramente a un abbassamento dei salari e dei diritti per tutti gli altri.

Ora la conferma arriva da Wolfgang Munchau, direttamente sul Financial Times, in un articolo a pagina 11 dell’edizione di oggi segnalatomi dal profilo Twitter @Eurocrazya e che mi sono preso la briga di tradurre per voi. Buon divertimento.

Nessuno potrà più dire: “non lo sapevo”.

ADESSO LO SAI Video Della Settimana

In questi ultimi giorni ho intervistato Alberto Bagnai (qui il video), Claudio Borghi (qui il video), Marcello Foa (qui il video), Giovanni Zibordi (qui il video), Lidia Undiemi (qui il video) e Gennaro Zezza (qui il video). Tutti su vostra indicazione. Ore di preziose, insostituibili informazioni e punti di vista lontani da quelli di giornali e televisioni. Nessuno potrà più dire “non lo sapevo“. Nei prossimi giorni ne arriveranno altri (Diego Fusaro, Vittorio Feltri, ancora Bagnai e tanti altri nomi che vorrete segnalarmi).

Insieme alle storiche interviste realizzate da questo blog (Nino Galloni, Loretta Napoleoni, Paolo Becchi, Claudio Borghi, Alberto Bagnai, Marco Cattaneo, Nigel Farage e tantissimi altri) che hanno dato un contributo fondamentale alla lotta contro la disinformazione sull’euro, questo nuovo ciclo, con il vostro aiuto, sarà come un’iniezione di adrenalina nel cuore del dibattito pubblico. Niente di tutto quello che abbiamo fatto insieme sarebbe stato possibile senza il crowdfunding.

Ma dovete aiutarmi. Il mio lavoro è procurarvi informazioni e punti di vista. Il vostro lavoro è diffonderle e aiutarmi a produrle. Questo blog non vive di fondi pubblici, non è legato a nessun movimento politico e non prende soldi da nessuno. In questo modo resta libero. Ma ci sono spese fisse che vanno pagate: a questo link trovate il modesto elenco delle richieste.

Aiutatemi ad aiutarvi e andiamo avanti. Tutti insieme.
http://www.byoblu.com/sostienimi

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

La demonetizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

Categorie

Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter

Video dal web

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Consultazioni – Conferenza stampa M5S: QUALUNQUE GOVERNO CALATO DALL’ALTO ILLEGITTIMO

La conferenza stampa del Movimento 5 Stelle (M5S) dopo essere stati ricevuti da Sergio Mattarella, per il rito delle consultazioni che si svolgono al Quirinale....GUARDA

SGARBI: MPS? PAGHI IL PD! PAGHINO D’ALEMA E PRODI!

Vittorio Sgarbi: "Il salvataggio di Monte Dei Paschi di Siena lo paghi il Pd. Se lo paghino Massimo D'Alema e Romano Prodi. Il Monte dei Paschi di Siena di Mussari era un potere dello Stato! Non lo devono pagare i cittadini. Lo deve pagare chi lo...GUARDA

CARLO SIBILIA (M5S): BASTA GOVERNI IMPOSTI, ORA POTERE AL POPOLO!

Carlo Sibilia Potere al Popolo Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle: nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, basta governi non decisi dai cittadini e restituzione del potere al popolo. ...GUARDA

VERGOGNOSO: GIULIO SAPELLI INIZIA A PARLARE DI MES E TROIKA E… TAAC: CAMBIANO DISCORSO!

Giulio Sapelli CondizionalitàL'economista Giulio Sapelli, dopo la mossa della BCE che non ha concesso tempo a MPS per la ricapitalizzazione, aprendo così la strada agli aiuti di Stato (e quindi al MES, con il commissariamento che ne deriva), inizia a parlare di MES e di pesanti condizionalità da sopportare. Ma il conduttore...GUARDA

Massimo Fini invoca i Cinque Stelle e un “dictator” per governare su tutti.

scontro-ronzullo-de-sanctis-si-vergogni Massimo Fini invoca un "dictator" per governare su tutti. Poi dà del delinquente a Berlusconi (e chiama "Saluzzi" la De Sanctis), con il plauso di Vittorio Sgarbi. Licia Ronzulli se la prende e offende Federica De Sanctis, Sky Tg24: "Si vergogni, come conduttrice e come donna!...GUARDA

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento Giulietto Chiesa parla del dopo Renzi, richiama l'attenzione sulle insidie del ricorso al fondo salva stati (volgarmente detto Esm o Esm) e lancia la sua proposta per impedire ai ladri di sovranità di portare a termine i loro piani sulla pelle dei cittadini. (altro…)...GUARDA

Claudio Messora su RadioRadio: “Okkio alla Troika”

claudio-messora-radioradio-radio-radio-okkio-alla-troika Questa mattina alle 10 ho informato gli ascoltatori di "Un giorno speciale", in onda su RadioRadio, della necessità di restare in guardia sulla possibilità che un Governo (doppiamente illegittimo, oggi come oggi) chieda di fare ricorso all'Esm, commissariando di fatto l'Italia e imbrigliando qualunque Governo a...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>