immigrazione

Noi siamo i clandestini

Clandestini Notre Dame de Paris
Da Notre Dame de Paris.

Noi siamo gli stranieri, i clandestini. Noi uomini e donne, soltanto vivi. O Notre Dame, noi ti domandiamo asilo, asilo. Noi siamo più di mille, noi la città incivile, per dieci diecimila, per cento centomila… Noi siamo i tuoi milioni e noi ci avviciniamo a te, a te.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

BISOGNA CARICARE!

Sindaco Lampedusa De Rubeis Claudio Messora Byoblu Byoblu.Com

Per il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, non ci sono dubbi:

« Chiediamo alle forze dell’ordine che intervengano immediatamente. Non è possibile che le forze dell’ordine presenti, in modo supino, accettino un atteggiamento di prepotenza da parte di questi delinquenti, e pertanto bisogna caricare affinché lo Stato dimostri che anche Lampedusa è Italia! »
LEGGI TUTTO...
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

Ridatemi le navi negriere

Kunta Kinte Radici Ridatemi le navi negriere Lampedusa 25 morti nigeriani immigrazione scafisti clandestini

500 anni fa. Navi negriere salpano dalle coste inglesi e sudamericane alla volta del continente nero. Missione: irrompere nei villaggi africani, stuprare tutto ciò che ha due gambe e respira, uccidere chi oppone resistenza e catturare il maggior numero di schiavi, scelti tra i negri più giovani e più forti. Una volta ridotti in catene, i prigionieri si caricano nella stiva di imbarcazioni anguste e malsane, si trattano come bestie per tutta la durata della traversata oceanica – avendo l’unica accortezza di tenerli in vita – e poi si vendono all’asta, come muli da soma, affinché lavorino nelle piantagioni dei ricchi proprietari terrieri. Bianchi. I padroni, prima di acquistarli, controllano che la loro dentatura sia perfetta. Come si fa con i cavalli. Poi, una volta scelti, cambiano loro nome. Come si fa con i cani randagi. Poi li portano stremati nei loro possedimenti. Non c’è bisogno di pagarli: ha forse un salario una vacca? Donne e uomini lavorano fino allo sfinimento, in cambio solo del cibo necessario per vivere. Le donne, in particolare, di notte assolvono alle esigenze fisiologiche dell’uomo bianco. Intanto, la razza superiore brinda, banchetta e manda i figli al mare.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate
123
tasto_newsletter

I MINI-BLU

Il colibrì e il leone

il colibrì e il leone Durante un incendio nella foresta, mentre tutti gli animali fuggivano, un colibrì volava in senso contrario con una goccia d’acqua nel becco. - “Cosa credi di fare!”, gli chiese il leone. - “Vado a spegnere l’incendio!”, rispose il piccolo volatile. -...leggi

Brunetta spamma Juncker

Renato Brunetta Jean-Claude Juncker Renato Renato... ma secondo te Juncker non le sa le cose che gli hai scritto? Secondo te ha bisogno della letterina a Babbo Natale, visto il periodo? E quali segreti da consumato economista gli avresti poi rivelato, nella tua lettera? Indiscrezioni di palazzo? Dati inaccessibili dall'esterno?...leggi

I SOLDI? DRAGHI, DALLI ALLA GENTE, NON ALLE BANCHE!

draghi soldi banche BCE Si continuano a dare i soldi alle banche. E quando tu dai i soldi a qualcuno, quello se li tiene. Ma c'è un'altra strada. La mostravo già tre anni fa, in questo post (E se invece delle banche salvassimo la gente?) e in questo video (qui...leggi

Dal Videoblog

Categorie