internet

Sottomarini russi minacciano la dorsale internet nell’Oceano. Gli Stati Uniti in allerta.

SOTTOMARINI RUSSI SPIANO LA RETE

Virtualmente, tutte le informazioni del mondo viaggiano nelle profondità del mare. Oltre il 95% di tutto quello che si muove su Internet passa attraverso circa 200 cavi, alcuni dei quali sono stesi a una profondità tale da pareggiare, negativamente, l’altezza del monte Everest. Di solito, tutta questa mole di informazioni viaggiano al sicuro lungo i filamenti di fibra ottica sui quali corrono i dati che rappresentano la spina dorsale dell’economia globale.

Ultimamente, però, molte segnalazioni da fonti diverse indicano un rinnovato interesse delle forze russe per quei cavi: i sottomarini di Putin starebbero effettuando un perlustramento dettagliato e mirato del sistema. Le motivazioni tattiche alla base di questo comportamento sono chiare: in caso di innalzamento delle tensioni geopolitiche, l’accesso al sistema di cavi sottomarini rappresenta una ricchissima miniera d’oro per l’intelligence e la potenziale distruzione dell’intera economia del nemico, nonché un vanto per la marina russa, che sta cercando di addestrare i propri uomini ad eseguire le delicate e complesse operazioni tecniche necessarie per allacciarsi alla rete e intercettare il flusso di informazioni.

Perché è gravissimo quello che è successo ieri a Strasburgo sulla Neutralità della Rete.

Ieri sera alle 10 vi ho raccontato cosa era appena successo al Parlamento Europeo, di come sia stata presa una decisione gravissima, che cambierà per sempre quel principio di libertà e uguaglianza che fino ad oggi ha consentito a chiunque avesse un collegamento internet di poter accedere a qualunque informazione sul web, in maniera paritaria: la neutralità della rete.

La balla dello Stato palloso e del mercato rivoluzionario – Mariana Mazzucato

[fvplayer src=”s://www.youtube.com/watch?v=RswSicP3gnc” width=”480″ height=”270″ splash=”http://www.byoblu.com/wp-content/uploads/2015/08/LaBallaDelloStatoPesanteEDelMercatoRivoluzionario-YT.png”]

Intervento di Mariana Mazzucato,
professore di Economia dell’innovazione alla Science Policy Research Unit dell’Università del Sussex, autrice di “Lo stato innovatore“.

Anche se siamo ormai nel ventunesimo secolo, continuiamo ad avere l’idea che lo stato sia contro il mercato e viceversa. L’idea cioè che in qualche modo, dietro al successo di posti come la Silicon Valley, ci sia l’iniziativa privata, ovvero un venture capital dinamico in grado di fornire capitali ad alto rischio ad aziende innovative, mettendole in grado di introdurre grandi invenzioni: i loro prodotti. Viene usato un linguaggio diverso, una narrazione, un discorso, immagini, cose come “il settore privato è molto più innovativo perché è in grado di pensare fuori dagli schemi“. Pensate al discorso ispiratore di Steve Jobs alla classe del 2005 che si stava laureando a Stanford: siate affamati, siate folli“. Questi personaggi vengono dipinti come affamati, folli, vivaci. Al contrario, in Europa veniamo dipinti come equilibrati, magari anche meglio vestiti o con una cucina migliore rispetto agli Stati Uniti, ma il problema è che abbiamo questo maledetto settore pubblico. E’ troppo grande e non ha permesso a realtà come il capitalismo di ventura dinamico di essere produttivo come avrebbe potuto. E anche giornali molto blasonati descrivono lo Stato come fosse un Leviatano. Questo mostro con enormi tentacoli. Editoriali molto espliciti, che sostengono cose come: “Lo stato è necessario per risolvere i problemi di base, ma la prossima grande rivoluzione dopo internet (eco-sostenibilità, nanotecnologie) sarò possibile solo se lo stato si limiterà ad occuparsi delle cose fondamentali: scuole, regole chiare, infrastrutture, ricerca di base in cui le aziende private non vogliono investire. Il resto va lasciato ai rivoluzionari“. I rivoluzionari, quei pensatori vivaci, fuori dagli schemi di cui sopra. Viene spesso chiamato “bricolage da garage” perché alcuni di loro avrebbero creato le loro attività in garage, Anche se questo, in parte, è un mito. E’ una contrapposizione molto seria: ha enormi implicazioni che vanno al di là della politica dell’innovazione. Per esempio incide sulle scelte riguardo a dove, quando e perché dovremmo tagliare la spesa pubblica, appaltando al settore privato sempre più servizi. Sentiamo dire che “abbiamo bisogno di un’istruzione privata per avere una scuola più innovativa, che non sia gravata dalla pesante incombenza del programma statale“. E argomentazioni di questo tipo sono utilizzate ovunque, in tutti i contesti. Ma pensate adesso ad alcune delle cose più intelligenti e rivoluzionarie che avete in tasca: il vostro iPhone.

I Mini Blu

Traditi Sottomessi Invasi – Antonio Socci

Antonio Socci - traditi sottomessi invasi Antonio Socci, saggista e giornalista, autore su "La Verità" di un articolo dal titolo: "La religione civile della moneta unica cappio al collo della nostra sovranità", convertito sulla via di Damasco, dall'idea che lo stato fosse il problema e il mercato fosse la soluzione, alla piena...--> LEGGI TUTTO

CASSANDRO CROSSING: SALTATE GIÙ DAL TRENO – Rocco Bruno

CASSANDRO CROSSING: SALTATE GIÙ DAL TRENO - Rocco Bruno C'era una volta una società pacifica e in connessione profonda con il senso delle cose e della sua esistenza, che era ancora capace di attribuire grande importanza alla sperimentazione dell'Otium, in contrapposizione al Negotium. Poi, l'Uomo di Neanderthal fu conquistato e distrutto dall'Homo Sapiens, che poi...--> LEGGI TUTTO

Con le bombe o con i cambi fissi – Sergio Cesaratto

Sergio Cesaratto - Con le bombe o con i cambi fissi Come costringere l’Italia a ridurre il suo debito pubblico, costi quel costi? L’ossessione di Merkel e Macron emerge chiara, ancora una volta, dal documento firmato da quattordici economisti franco-tedeschi finanziati dal centro studi CEPR. Sergio Cesaratto, docente di "Politica Economica ed Economia dello Sviluppo" all'Università di...--> LEGGI TUTTO

Il totalitarismo che verrà – Maurizio Blondet

Maurizio Blondet - Il Totalitarismo che verrà Esclusiva intervista al grande vecchio eretico del giornalismo italiano, Maurizio Blondet, seguitissimo in rete, autoesclusosi dal circo mediatico italiano a causa della sua natura ostinatamente in direzione contraria e delle sue idee politicamente scorrette per antonomasia. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Vogliono Abolire le News – Giulietto Chiesa

VOGLIONO ABOLIRE LE NEWS yt Giulietto Chiesa, giornalista e politico, torna sull'argomento delle Fake News e sulla nuova linea di Facebook, che da un lato assegna a "Pagella Politica" il ruolo di determinare se una notizia è vera o falsa, inserendo il famigerato bottone rosso, e dall'altro penalizza le pagine di...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

False Fake News: iniziano a fioccare le querele

difesa contro le false fake newsL'avvocato Giuseppe Palma ha appena inviato una diffida legale all'Huffington Post, che lo aveva citato contestualmente a un articolo dove si parlava di presunte "bufale" dei movimento contrari all'Euro. Il mercato delle cosiddette "fake news", inaugurato da Hillary Clinton e gonfiato ad arte dall'area progressista (in Italia con il...--> LEGGI TUTTO

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Categorie

Guest post

La storia degli appendiabiti

quadro appendiabiti cappotto cappello Si possono appendere le scarpe al chiodo quando si smette di giocare a pallone. Si possono appendere i panni al sole, le speranze a un filo, i quadri al muro, i condannati a un legno e i festoni sulle porte. Poi si possono appendere i vestiti...--> LEGGI TUTTO

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter

Video dal web

Vi spiego Casapound – Marco Mori

Vi spiego Casapound - Marco Mori Marco Mori, avvocato ligure noto per le sue battaglie in difesa della Costituzione, spiega a Byoblu il programma di Casapound Italia e perché ha accettato di candidarsi.  (altro…)...GUARDA

Sei contro l’Europa? Non lo sai, ma in realtà ne vuoi di più! Rocco Buttiglione

Sei contro l'Europa? In realtà non sai che vuoi di più! - Rocco Buttiglione Alla presentazione del libro "Ordoliberismo e Globalizzazione", Rocco Buttiglione sostiene che la gente è contro l'Europa perché non c'è abbastanza Europa, ma che se ci fosse più Europa la gente invece sarebbe contenta. (altro…)...GUARDA

Il plusgodimento erotico del neolibertino sessuale – Diego Fusaro

Diego Fusaro - Il plusgodimento erotico del neolibertino sessuale C'è un nesso tra la disarticolazione dei rapporti tra i cittadini e lo Stato e la disgregazione delle strutture sociali in cui la sessualità si esprime? Esiste una forma di relazione possibile tra i contratti occasionali prediletti dal neoliberismo economico e il sesso occasionale, di una...GUARDA

Debunker di Stato: la conferenza stampa di Minniti e Gabrielli sui nuovi poteri della polizia postale

DEBUNKER DI STATO Sintesi della conferenza stampa di ieri, a Roma, del Ministro dell'Interno Marco Minniti e del capo della polizia Franco Gabrielli, che presentano il nuovo nucleo operativo di debunking della Polizia Postale, la quale avrà il potere di verificare e certificare le notizie, e anche di chiedere...GUARDA

Diego Fusaro su Papa Francesco: ispirato da George Soros

Diego Fusaro su Papa Francesco - Ispirato da Goerge SorosDiego Fusaro, filosofo noto ai dibattiti televisivi, critico sulla globalizzazione e sulle élite che la sostengono, analizza e critica il discorso di Papa Francesco sull'accoglienza dei migranti. ...GUARDA

Diego Fusaro contro il Black Friday: l’apice della mondializzazione, come Halloween.

Diego Fusaro - Black Friday no grazie Analisi lucidissima e impietosa di Diego Fusaro sul Black Friday...GUARDA

L’ex capo di Stato Maggiore in Iraq: “Bush Jr e Berlusconi erano nella stessa loggia massonica, ma salvarono Nassiriya”.

NICOLO GEBBIA - L'invasione degli Ultra Massoni - Video Il Generale in pensione dell'Arma dei Carabinieri, Nicolò Gebbia, parla della pervasività delle infiltrazioni massoniche, a tutti i livelli, e rivela che persino durante la guerra del Golfo, la città di Nassiriya venne risparmiata grazie al fatto che Silvio Berlusconi e Bush jr. appartenevano alla stessa...GUARDA

Antonio Ingroia: “Fuori dai trattati, costi quel che costi”.

INGROIA - FUORI DAI TRATTATI - 1280 Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa hanno presentato “Lista Del Popolo”, un’alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l’attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l’abolizione del Fiscal...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>