laura boldrini

Magaldi – la massoneria progressista nella battaglia contro le fake news: “Non prevarranno!”

Estratto dall’intervista del blog a Gioele Magaldi, Presidente del Movimento Roosvelt e Gran Maestro del Grande Oriente Democratico.

“Io direi che negli ultimi anni, nel mondo, chi ha prodotto fake news non sono tanto i blogger, i siti indipendenti, quelli che cercano come navi corsari, benemerite, di aprire degli spiragli nel pensiero unico cosiddetto mainstream. Il problema non è lì: il problema è stato spesso di chi ha fabbricato notizie false, e su questo ha anche costruito guerre, speculazioni finanziarie ai danni dei popoli, una destrutturazione di quello che sarebbe un processo di globalizzazione della democrazia”.

“Sabato 8 aprile 2017, dalle 10, presso la Casa internazionale delle donne a Roma, nel quartiere Trastevere, in via della Lungara 19 (un posto evocativo per le battaglie sui diritti), si apre un Congresso sulle Forme della Democrazia. Il tema della libertà di informazione non può che occupare un posto importante della discussione, perché in Italia, da quando l’ineffabile Laura Boldrini ha iniziato la sua battaglia, come proconsole di una filiera internazionale che si preoccupa di imbavagliare la libera informazione, si respira un’aria pesante.

Un lavoro per Kid Laura and the Debunkers: le Fake News di Repubblica

Sgarbi pubblica su Facebook una telefonata in cui un’imitatore di Grillo gli chiede di smentire di avere mai sostenuto che Virginia Raggi è una “depensante“. La telefonata è un chiaro “fake”: chi conosce Grillo sa che non solo le pause, le esitazioni, le inflessioni della voce non gli corrispondono, ma non gli corrisponde neanche questo modo un po’ spaesato, sperduto, di affrontare una simile questione. Grillo avrebbe chiamato Sgarbi e lo avrebbe mandato affanculo, oppure non lo avrebbe chiamato per niente. Non solo, ma a un certo punto della finta telefonata si sente anche il suggeritore sullo sfondo, che presumibilmente sembra essere Giuseppe Cruciani. Probabilmente il finto Grillo era David Parenzo.

Una burla, insomma. Uno scherzo telefonico orchestrato a tre, che risulta del tutto evidente dallo stesso ascolto della clip (perfino Sgarbi è innaturale). Non se ne accorge solo un blogger, ma se ne accorgono anche i famosi “utonti” della rete (come il sistema ama definirli, al punto da costringere i social network a difenderli da se stessi), i quali lungi dall’essere scandalizzati, commentano con sarcasmo. E allora, secondo voi, è possibile che non se ne accorga un giornalista? Tanto più se lavora in uno dei due maggiori quotidiani nazionali?

La notizia non meriterebbe neppure un trafiletto nella sezione dei necrologi, se non fosse che Repubblica ci fa un riquadro a pagina 11.

E come dà la notizia Repubblica? Parla apertamente di burla? No. Il titolo è scritto come se si trattasse di una notizia vera, mentre nel testo si limita a parlare di “una telefonata fatta ieri da una persona con una voce che appare simile a quella di Grillo“. Nessun accenno a ciò che qualunque “utonto” della rete capisce subito: che si trattasse cioè di una presa in giro.

La notizia è costruita in maniera tale che i lettori del quotidiano, la maggior parte dei quali hanno altro da fare che non andarsi a cercare il video di Sgarbi con la telefonata, possano lasciare la pagina con la sensazione che quella telefonata possa essere verosimilmente accaduta. Chi legge questo trafiletto, cioè, può credere che la vicenda sia reale.

Si tratta a tutti gli effetti, per il modo in cui è stata data, di una colossale “fake news”, talmente evidente che nessun giornalista che si possa definire tale avrebbe potuto equivocare, data in modo da farla apparire verosimile. Si tratta cioè di manipolazione volontaria, che è peggio della disinformazione semplice.

Hey, questo è un lavoro per Super-Laura e i suoi debunkers!

Kid Boldrini and the debunkers

Del resto, non ci vuole molto per rendersi conto di come Repubblica stia conducendo una enorme campagna che deforma, ingigantendole, questioni che francamente non dovrebbero occupare le prime pagine dei giornali così a lungo. Per capirlo fatevi una semplice domanda: conoscete i nomi di uno qualunque dei componenti dell’amministrazione (dirigenti e collaboratori) di una qualunque delle giunte precedenti, non solo di Roma, ma di uno qualunque degli ottimila e passa comuni italiani? Sapete come, perché, quando e con quali costi sono stati assunti? Eppure sono mesi che l’Italia, quella raccontata dalla stampa, si sofferma su vita, morte e miracoli, della squadra che compone i gabinetti di Virginia Raggi, la quale forse non sarà una navigatissima lupa di mare della politica, ma francamente viene dissezionata con tale e tanta capillarità, che se avessero fatto lo stesso con D’Alema, Draghi, Craxi, Monti, Padoan, Renzi e uno qualunque dei potenti che hanno pilotato questo Paese nelle secche ove ci troviamo adesso, ora saremmo indiscutibilmente una florida economia.


Ti aspetto sul Canale Telegram di questo blog, dove potrai ricevere tutte le notifiche e gli aggiornamenti del blog in tempo reale, e anche partecipare ad animate discussioni. 
 Questo è il link per unirti al Canale: https://t.me/ByobluOfficial

Se hai bisogno di una mano per installare e usare Telegram:

  1. Come installare Telegram su Pc:
    https://www.youtube.com/watch?v=KXPv3288UZQ
  2. Come installare Telegram su smartphone:
    https://www.youtube.com/watch?v=F3C6NiTjzQg
  3. Come entrare nel mega gruppo “Io sono un lettore libero” e come unirsi al Canale “ByobluOfficial”:
    https://www.youtube.com/watch?v=9vu4htqdhyE

Il Piano Kalergi

Richard Nikolaus di Coudenhove-Kalergi era un conte austriaco considerato pioniere dell’integrazione europea. nato a Tokio nel 1894 e morto nel 1972. Nel 1923 scrive il suo primo libro, che guarda caso si chiama “Pan-Europa“. Lo manda a tutte le persone più influenti e allega ad ogni copia un modulo di adesione. Oggi lo chiameremmo spam. Così nasce il Movimento Pan-Europeo. Che non era mica il circolo del bridge: dentro c’era gente come Albert Einstein, Thomas Mann e Sigmund Freud.

Kalergi voleva una grande nazione europea che venerasse Napoleone, Mazzini, Victor Hugo, Kant, Nietzsche, gente così insomma… Ma era un elitista, seguace di quella teoria secondo cui le masse sono confuse, allo sbando, incapaci di darsi una direzione, e in questo caos hanno buon gioco le minoranze potenti e ben organizzate. La stessa teoria di cui sono convinti personaggi come Mario Monti (ricorderete che fu a capo della Commissione Trilaterale, il cui primo studio era quel “Crisis of Democracy” che sosteneva, appunto, che le masse devono restare in apnea), le cui convinzioni si traducono in presidenti del consiglio e governi che cambiano senza elezioni e in frasi come “al riparo dal processo elettorale” (se vuoi sapere cosa significa, leggi il post). Quindi Kalergi non poteva che ambire a una società che sostituisse la democrazia con una aristocrazia illuminata.

Obiettivo centrato, direi! Del resto, chi poteva finanziare il suo movimento se non un banchiere, Max Warburg, che gli era stato presentato dal barone Ludwig Nathaniel Freiherr von Rothschild? E, ironia della sorte, i Kalergi erano greci! Per la precisione, di Creta. Ma sentite questa: un antenato del nostro conte, nel 300, firmò un trattato per la sottomissione di Creta al dominio veneziano. Si comincia bene! Per questo Monti un giorno dirà che “la Grecia è il più grande successo dell’euro“: perché, da un’isola, sono passati a sottomettere uno Stato intero.

I Mini Blu

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie

Guest post

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter

Video dal web

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>