laura boldrini

Il Piano Kalergi

Richard Nikolaus di Coudenhove-Kalergi era un conte austriaco considerato pioniere dell’integrazione europea. nato a Tokio nel 1894 e morto nel 1972. Nel 1923 scrive il suo primo libro, che guarda caso si chiama “Pan-Europa“. Lo manda a tutte le persone più influenti e allega ad ogni copia un modulo di adesione. Oggi lo chiameremmo spam. Così nasce il Movimento Pan-Europeo. Che non era mica il circolo del bridge: dentro c’era gente come Albert Einstein, Thomas Mann e Sigmund Freud.

Kalergi voleva una grande nazione europea che venerasse Napoleone, Mazzini, Victor Hugo, Kant, Nietzsche, gente così insomma… Ma era un elitista, seguace di quella teoria secondo cui le masse sono confuse, allo sbando, incapaci di darsi una direzione, e in questo caos hanno buon gioco le minoranze potenti e ben organizzate. La stessa teoria di cui sono convinti personaggi come Mario Monti (ricorderete che fu a capo della Commissione Trilaterale, il cui primo studio era quel “Crisis of Democracy” che sosteneva, appunto, che le masse devono restare in apnea), le cui convinzioni si traducono in presidenti del consiglio e governi che cambiano senza elezioni e in frasi come “al riparo dal processo elettorale” (se vuoi sapere cosa significa, leggi il post). Quindi Kalergi non poteva che ambire a una società che sostituisse la democrazia con una aristocrazia illuminata.

Obiettivo centrato, direi! Del resto, chi poteva finanziare il suo movimento se non un banchiere, Max Warburg, che gli era stato presentato dal barone Ludwig Nathaniel Freiherr von Rothschild? E, ironia della sorte, i Kalergi erano greci! Per la precisione, di Creta. Ma sentite questa: un antenato del nostro conte, nel 300, firmò un trattato per la sottomissione di Creta al dominio veneziano. Si comincia bene! Per questo Monti un giorno dirà che “la Grecia è il più grande successo dell’euro“: perché, da un’isola, sono passati a sottomettere uno Stato intero.

La Boldrini firma per gli Stati Uniti d’Europa!

Noi, Presidenti della Camera dei Deputati italiana, dell’Assemblée nationale francese, del Bundestag tedesco e della Chambre des Députés del Lussemburgo, che detiene attualmente la Presidenza del Consiglio dell’UE e della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dell’UE, siamo convinti della necessità di dare nuovo slancio all’integrazione europea“.

Comincia così PIU’ INTEGRAZIONE EUROPEA: LA STRADA DA PERCORRERE, un documento firmato ieri alla Camera, in pompa magna, con tanto di pianisti e cori che interpretano l’Inno alla Gioia, dalla nostra Presidente della Camera Laura Boldrini, dal presidente dell’Assemblea Nazionale Francese Claude Bartolone, da Norbert Lammert, Presidente del Bundestag e da Mars Di Bartolomeo, Presidente del Gran Ducato del Lussemburgo. Il tutto suggellato da una campagna social dall’hashtag che parla da solo: “All we need is MORE EU“, prodotto e diffuso dalla Camera dei Deputati.

All We Need Is More EU

Durante la conferenza stampa, ecco le parole della Boldrini: “L’EU ci ha garantito pace, crescita e benessere” (pace e benessere? E i suicidi? E i bambini affamati in Grecia?), “Non c’è alternativa a una maggiore integrazione politica europea: dobbiamo riprendere il percorso verso gli Stati Uniti d’Europa“. E cosa dice Claude Bortolone, presidente della più importante camera francese, in un’intervista a Repubblica? In sostanza, che per fare gli Stati Uniti d’Europa ci sarebbe bisogno di cambiare i trattati, ma siccome non c’è tempo, e siccome “se ora ci fosse un voto in Francia avremmo un altro risultato sfavorevole all’Europa“, allora bisogna accellerare con l’integrazione (cedere sovranità fiscale), così “se riuscissimo a dare risposte alle inquietudini dei cittadini, le cose potrebbero andare diversamente“. Che cosa significa? Significa – e davvero più chiaro di così non si può – che siccome democraticamente questi USE non riuscirebbero a costruirli mai, loro li fanno lo stesso, sperando che poi i cittadini possano accettarlo. Il tutto con la benedizione di Sergio Mattarella, che ha ospitato i quattro “pionieri” (come vengono definiti su Repubblica) per dare loro la sua benedizione.

Mattarella Boldrini Stati Uniti d'Europa

Mattarella che intanto continua a non rispondere alla lettera dell’economista Paolo Savona, che gli chiede proprio conto di accordi riservati che avrebbe preso per la definitiva cessione della sovranità fiscale italiana alla UE. Una risposta che francamente, dopo quello che è successo alla Camera, appare scontata, ma che ciononostante è necessario continuare a chiedere, usando l’hashtag #MattarellaRispondi.

Dunque non so se vi siete resi conto: abbiamo la Presidente della Camera (che in un’ottica di terzietà rispetto alle istanze politiche dovrebbe limitarsi a garantire il corretto funzionamento del Parlamento, organo deputato a prendere decisioni in nome e per conto del popolo sovrano) che prende l’iniziativa di firmare una dichiarazione congiunta con Francia, Germania e Lussemburgo per chiedere agli altri presidenti dei parlamenti UE di unirsi nella richiesta di procedere speditamente alla finalizzazione degli Stati Uniti d’Europa. Badate bene, non sono i”parlamenti” a fare questa richiesta (i parlamenti parlano attraverso le leggi), ma i presidenti delle Camere, che utilizzano il loro ruolo, abusandone, per dare un indirizzo politico. E lo fanno usando una sede istituzionale, con una scenografia e una coreografia elaborate, utilizzando soldi pubblici per perseguire interessi privati (anche se loro li identificano unilateralmente con l’interesse di tutti).

Per giustificare l’esigenza di questa ennesima eversiva e sfacciata accelerazione, Laura Boldrini utilizza la tragedia dei migranti. La solita vecchia tecnica delle crisi motore dell’integrazione europea.

Qualcuno potrebbe rispondere che Laura Boldrini, come tutti i cittadini, ha facoltà di fare dichiarazioni su quello che le pare. In realtà no: il suo ruolo è tale per cui non deve esserle consentito abusare del suo peso istituzionale e della sua autorevolezza, conferiti in un’ottica ben precisa e limitatamente ai compiti previsti dai regolamenti, per portare avanti campagne personali e superare il Parlamento (che su questi temi recentemente non è mai stato chiamato ad esprimersi) su temi così drammaticamente esiziali per la vita democratica del Paese. Questa, a mio parere, si chiama “eversione” (dalla Treccani: “Rovesciamento, sconvolgimento del potere costituito anche attraverso atti rivoluzionari o terroristici“). Oggi non serve più la complicità dell’esercito per fare un colpo di stato: basta quella dei principali media, che inneggiano a questa iniziativa festanti, mentre una intera classe di ragazzini inconsapevoli viene invitata a Montecitorio per subire la propaganda europeista della Boldrini, che mescola la retorica dei “padri costituenti” alle tragedie umanitarie per spingere a commozione, senza specificare che gli unici padri costituenti a cui dobbiamo rispetto e che hanno rilevanza sono quelli che hanno scritto la Costituzione italiana, perché è uscita da un lungo percorso assembleare. Quale percorso assembleare ha avuto il manifesto di Ventotene?

Scossa Dei Parlamenti Stati Uniti d'Europa

dal titolo di Repubblica si direbbe che sono i Parlamenti a volere gli Stati Uniti d’Europa, mentre sono i soliti 4 che abusano del loro ruolo

Non c’è legittimazione politica agli Stati Uniti d’Europa. E’ un progetto eversivo unilaterale di cessione della sovranità che un paese normale dovrebbe denunciare e processare. Invece loro brindano, senza nessuno che gli ricordi che esiste un Parlamento per decidere queste cose. Né i cittadini né il Parlamento stesso.

Brindano agli Stati Uniti d'Europa

Ma gli eversori sono loro!

boldrini da giletti: M5S eversivo

Parlano di rispetto delle regole? Svendono, smembrano, fanno a pezzi l’Italia, la Costituzione, i regolamenti, regalano i nostri soldi alle banche e parlano di rispetto delle regole? Si incontrano a porte chiuse con il presidente della Repubblica, si accordano per la sua rielezione, per le larghe intese, per la legge elettorale, escludendo 9 milioni di cittadini che secondo la Costituzione dovrebbero essere tutelati tanto quanto loro, e poi vengono a fare la morale sulle regole a un centinaio di deputati cui non resta nessuna alternativa se non provare a mettersi sui banchi, come Robin Williams chiese di fare ai suoi studenti ne L’ttimo Fuggente? Tirano ceffoni a giovani madri e parlano di rispetto per le donne? Boldrini: l’hai sbattuto fuori Dambruoso? L’hai sospeso? Gli hai fatto uno dei tuoi sermoni strumentali che riservi all’unica opposizione seria e imponente che l’Italia abbia mai visto dopo la fine della seconda guerra mondiale? No? Allora prova vergogna e dimettiti. Chi è davvero eversivo? Chi manovra segretamente per conservare un establishment la cui unica preoccupazione è rubare la sovranità al popolo, o chi cerca almeno di rallentarlo, occupando quattro sgabelli per pochi attimi? Un Presidente della Camera ha il DOVERE di essere imparziale e terza nei confronti di tutte le forze parlamentari. La Boldrini, oltre ad avere violato il regolamento inventandosi la “tagliola” (che non è prevista alla Camera), è venuta meno a questo obbligo e rilascia inaudite dichiarazioni pubbliche che farebbero tremar le vene e i polsi ai padri costituenti, o a quel che è rimasto del loro spirito. Ora, se questa fosse ancora una repubblica democratica e se la carta costituzionale avesse per tutti lo stesso senso profondo che ha per il Movimento 5 Stelle, Laura Boldrini potrebbe fare solo una cosa: DIMETTERSI e lasciare il suo scranno e i suoi privilegi a chi è in grado di tutelare anche e soprattutto le minoranze. #boldrinidimettiti

I Mini Blu

CHIESA E MESSORA SU UE E MES: LA POLITICA NON ESISTE PIÙ.

Chiesa Messora su UE e MES - La politica non esiste piu - playGiulietto Chiesa e Glauco Benigni intervistano Claudio Messora sul MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità altrimenti detto Fondo Salva Stati, e sul finire lanciano una proposta di giornalismo investigativo per identificare i gruppi di potere che si nascondono dietro i gruppi di lavoro nella Commissione Europea. ...--> LEGGI TUTTO

“Abbiamo fatto tremare il sistema come mai prima”…

Come tremano Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un fallimento politico colossale e avere rovinato irrimediabilmente i rapporti nel Gruppo Politico dove M5S Europa risiede, l'Efdd, arriva questo testo sul blog...--> LEGGI TUTTO

Quei gran “liberali” liberisti dell’Alde che lasciano così tanta libertà di voto.

Corriere della Sera 9 gennaio 2017 p 4In questa intervista che appare oggi sul Corriere della Sera, l'eurodeputata ALDE Sylvie Goulard, nello stesso gruppo politico europeo del noto democratico Mario Monti (con lui immortalata) chiarisce bene che tipo di "dedizione" venga pretesa da una delegazione politica che entri a far parte del gruppo ALDE. ...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gentiloni, il Presidente del Consiglio che vuole cedere sovranità all’Europa – Diego Fusaro

Gentiloni vuole cedere sovranità all'europa di Diego Fusaro Ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo in seguito alle dimissioni di Matteo Renzi sconfitto al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Lo stallo, dunque, è superato. Mattarella ha sostenuto con enfasi, al...--> LEGGI TUTTO

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie

Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter

Video dal web

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Governo Gentiloni: cambiare tutto per cambiare in peggio.

La conferenza stampa di Paolo Gentiloni dopo l'incarico ricevuto da Mattarella ad esplorare la formazione un nuovo Governo. Nuovo Governo che, secondo lo stesso Gentiloni, si muoverà in continuità con il Governo precedente e con la stessa maggioranza. Un renziano al posto di Renzi. Come dice...GUARDA

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>