monsanto

Monsanto, e non il Virus Zika, dietro alle malformazioni fetali in Brasile? Quello che sappiamo.

Mentre i media americani, sotto campagna elettorale, spandono terrore e Obama chiede quasi 2 miliardi di dollari per prevenire le infezioni di Virus Zika, il nesso tra l’agente patogene e le malformazioni fetali viene messo in discussione da molti ricercatori. Un gruppo di medici argentini puntano il dito contro il pyriproxyfen, che sarebbe prodotto da una succursale della Monsanto, ma la Monsanto nega in una nota ufficiale, mentre Fortun bolla tutto come l’ennesima teoria della cospirazione.

Monsanto o Zika Virus - Quello che davvero sappiamo

Sui giornali di tutto il mondo, da qualche settimana a questa parte, sono stati versati fiumi di inchiostro sui casi di microcefalia in Brasile. Il collegamento con il Virus Zika è stato dato per scontato (per leggere la storia della nascita del virus: “Zika Virus, la scimmia Rhesus 766 e Rockefeller“). Un gruppo medico di ricercatori argentini ha sostenuto che le malformazioni siano al contrario la conseguenza del versamento di un larvicida tossico nelle tubature idriche. A Pernambucolo stato in Brasile dove è esploso il primo focolaio, si sono verificati il 35% dei casi di microcefalia. Secondo i ricercatori, il governo brasiliano avrebbe aggiunto piriproxifen (o pyriproxyfen) nell’acqua potabile, un pesticida larvicida, facendo aumentare la proliferazione della zanzara Aedes aegypti, veicolo dello Zika Virus. Il pyriproxyfen sarebbe stato aggiunto fin dal 2014 ai rifornimenti idrici, nei contenitori di acqua potabile del paese, al fine di controllare e di bloccare lo sviluppo delle larve di zanzare.

Chi produce il piriproxifen?

Il pyriproxyfen è una sostanza chimica che regola la crescita ormonale di alcuni insetti e la sua somministrazione crea una serie di squilibri fisiologici che portano alla morte dell’insetto. È stato prodotto dalla Sumitomo Chemical e, scorrendo le pagine web dello U.S National Library of Medicine, si scopre che la sostanza viene prodotta dalla sede distaccata Sumitomo sita a Willoughby, Ohio. Sul sito web di questa società si afferma che il piriproxifen non crea danni agli uccelli, né ai pesci né ai mammiferi. Peccato però che sugli insetti tale sostanza sia letale, anche se ad oggi è tutto da provare che questo larvicida causi la microcefalia sui neonati. Tuttavia, tale sostanza interviene sul sistema nervoso centrale e periferico umano, creando nausea, vomito, diarrea, difficoltà di respirazione e sintomi di debolezza muscolare. I governo locale del Rio Grande do Sul, nella parte meridionale del Brasile, a titolo precauzionale ne ha sospeso l’uso.

La Sumitomo Chemical ha rilasciato una dichiarazione per ribadire la sicurezza del prodotto: “Il piriproxifen, dopo aver attraversato numerosi test tossicologici, non ha mostrato effetti sul sistema riproduttivo o del sistema nervoso dei mammiferi, ed è stato approvato e registrato per l’uso negli ultimi 20 anni dalle autorità di circa 40 paesi in tutto il mondo, compresa la Turchia, Arabia Saudita, Danimarca, Francia, Grecia, Paesi Bassi, Spagna, Repubblica Dominicana, Colombia e America Latina”, un comunicato che inevitabilmente rappresenta un’autostrada aperta per l’utilizzo del piriproxifen nell’Unione Europea.È anche interessante leggere, nella proposta di regolamento UE per monitorare i pesticidi, che in merito ai biocidi (pesticidi in grado di distruggere una grande varietà di organismi): “…né la Commissione né la maggior parte degli Stati membri dispongono attualmente di conoscenze o esperienza sufficienti a permettere di proporre ulteriori misure in merito ai biocidi”. In Europa, il piriproxfin viene anche utilizzato dalla Bayer per il suo prodotto Fleegard Environment Spray contro le pulci nelle lettiere degli animali. L’Unione Europea ha dunque affermato, in parole povere, che questi prodotti chimici possono essere utilizzati, anche se nessuno conosce l’impatto reale che possono avere sull’ambiente e sull’uomo.

La Monsanto dietro al piriproxifen?

Un altra possibilità , leggendo questo documento, è che l’Europa abbia di fatto aperto le porte alla Monsanto. Già, perché la nota multinazionale è partner commerciale della Sumitomo, e addirittura i ricercatori argentini hanno lasciato intendere che la Sumitomo non sarebbe altro che una succursale della Monsanto. L’Abrasco (associazione formata da tecnici, professionisti, studenti e professori di medicina sociale), ha sostenuto che non vi sono collegamenti schiaccianti tra la microcefalia e il virus Zika e allo stesso tempo ha puntato il dito contro: “un cartello di business molto redditizio che opera in tutto il mondo”. Il gruppo di ricercatori medici argentini sostiene che in Colombia, dove sono state infettate dal virus Zika 3.177 donne incinte, non si sono registrati casi di microcefalia e che le neomamme hanno dato alla luce neonati sanissimi. La Monsanto, tuttavia, nega di possedere la Sumitomo in questa nota: “The Facts about Monsanto, Zika Virus and Microcephaly“, ma conferma di esserne partner commerciale, mentre Fortune bolla tutti i collegamenti tra lo Zika Virus e la Monsanto come l’ennesima teoria della cospirazione alimentata dai social networks.

La fabbrica della paura

Nonostante i dubbi circa il collegamento tra il Virus Zika e la microcefalia – Monsanto o no -, gli Stati Uniti hanno già messo in moto la fabbrica della paura. I democratici del Senato hanno esortato il Presidente Obama a muoversi rapidamente per evitare accuse di inadeguatezza sulle conseguenze del virus Zika. Il Presidente USA ha dunque chiesto 1,8 miliardi di dollari per affrontare l’emergenza, un’ottima strategia di campagna politica in vista delle prossime elezioni, mentre i media americani fanno rimbalzare mappe di varie forme e misure sulle aree nelle quali il Virus Zika potrebbe diffondersi.

Intanto, sulle debolezze dei poveri, i ricchi speculano. In Brasile, l’Exposis Extrême, un repellente per insetti prodotto dall’azienda parigina Laboratoire Osler, è letteralmente andato a ruba e le prenotazioni sono salite a dismisura. Molte donne sono disperate e dilaniate dal dubbio:evitare di rimanere incinta o passare lunghi mesi indossando maniche lunghe? La sensazione (o la speranza) è che tutto potrebbe risolversi senza troppi danni, come avvenuto nel 2002 con la febbre del Nilo, nel 2004 con la Sars, nel 2005 con l’aviaria, nel 2009 con l’H1N1 e nel 2014 con l’Ebola.

L’ambasciatore Usa a Parigi: “Dobbiamo far male all’Europa. A lungo”.

L'AMBASCIATORE USA - Craig Stapleton - Dobbiamo far male all'Europa

Per capire cosa stanno cercando di fare, in gran segreto, con il TTIP, e per comprendere a fondo la logica con la quale gli States tentano di colonizzare economicamente il vecchio continente, basta che io vi racconti cosa stanno facendo con gli organismi geneticamente modificati (OGM)

La maggior parte dei consumatori europei si opponeva al consumo di cibo prodotto con i metodi dell’ingegneria genetica. C’era una diffusa resistenza in Germania e non esisteva assolutamente nessuna domanda né dai consumatori né dai produttori per le coltivazioni biotech in Austria. E, malgrado gli sforzi prodotti per sconfiggere le resistenze ungheresi, il pubblico non mostrava alcun segnale di ripensamento sul divieto di consumo del mais geneticamente modificato. Così, il Dipartimento di Stato americano, che ha il compito di coordinare la politica estera statunitense, cui non sfuggiva il peso del giudizio dell’Unione Europea sulla diffusioni di tali tecnologie a livello globale, ha cercato di limitare l’influenza dei punti di vista negativi all’interno della UE sulla biotecnologia.

Grafico crescita cablogrammi biotech wikileaks tra il 2005 e il 2009

Tra il 2005 e il 2009, i cablogrammi intercettati da Wikileaks che riguardano il mondo biotech sono cresciuti molto più rapidamente rispetto a quelli che riguardavano altri argomenti.

Ecco cosa scrive Food And Water Watch

“Gli Stati Uniti hanno perseguito aggressivamente politiche estere nel cibo e nell’agricoltura che vanno a beneficio delle grandi multinazionali delle sementi. Il Dipartimento di Stato americano ha lanciato una strategia concertata per promuovere la biotecnologia nell’agricoltura, spesso contro l’opposizione del settore pubblico e dello stesso governo, escludendo alternative più appropriate e più sostenibili. Il Dipartimento di Stato americano ha fatto pressioni sui governi degli altri stati perché adottassero politiche e leggi pro-biotech nell’agricoltura, ha messo in opera una campagna rigorosa di relazioni pubbliche per migliorare l’immagine della biotecnologia e ha sfidato le normative e le protezioni biotecnologiche di buon senso, anche opponendosi alle leggi riguardo all’etichettatura degli alimenti geneticamente modificati”.

Se volete un esempio di cosa questo possa significare concretamente, eccovi un esempio di cablogramma, proveniente dal Dipartimento di Stato americano e destinato ai decision makers marocchini (scienziati, legislatori e così via).

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie

Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter

Video dal web

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>