piemonte

Catastrofe nucleare planetaria

Un decimo di milligrammo di plutonio, se inalato, uccide. A Saluggia ce ne sono cinque chili, sufficienti a far fuori 50 milioni di persone: tutta l’Italia. Ogni volta che la Dora Baltea è in piena, a 1500 metri di distanza, chi sa trema.

No Tav, una truffa politica

Ieri a Torino faceva freddo. Molto. Fin dalle prime ore del pomeriggio nevicava. In queste condizioni, portare fuori la gente dalle case non è semplice. Ci vuole una motivazione forte. Ci vuole la forza della disperazione. Erano in 5 mila. Un numero elevatissimo, considerate le avversità. Lo ha riconosciuto anche il Corriere della Sera.

Se Grillo è un violento, Maroni è un Black Bloc

Se Grillo è un violento, Maroni è un Black Bloc

I valsusini sono degli eroi. Chiunque li abbia conosciuti non potrebbe definirli diversamente. Sono anni che vivono, o meglio, sopravvivono all’interno di baracche che chiamano presidi, di notte e di giorno, d’estate e d’inverno. Si riscaldano intorno ai bidoni accesi, come i neri delle periferie di New York. Cucinano e mangiano alla meno peggio, con fornellini da campo improvvisati. Dormono con il telefonino acceso e si svegliano a qualsiasi ora della notte: in dieci minuti formano una catena umana impressionante e sono operativi sui cantieri dove le ruspe tentano una timida sortita. Si prendono le manganellate, si fanno qualche giorno di ospedale e ritornano lì, imperterriti, per ricominciare tutto daccapo.

Sono degli eroi: cos’altro potrebbero essere? Dei pazzi, forse, ma una buona dose di follia e di incoscienza è pur necessaria per fare questa vita quando potrebbero starsene a casa a guardare Uomini e Donne e andare la domenica allo stadio. Come tutti gli altri. Invece no. “Ognuno si diverte come può”, direbbe Maroni. “Hanno ragioni da vendere e il coraggio di difenderle, Davide contro Golia, fino alla morte”, diremmo noi. E un po’ li invidiamo.

123
tasto_newsletter

I MINI-BLU

Un milione e mezzo di italiani poveri, altro che Grecia!

Occupazione Italia 2015 Una foto pubblicata da Claudio Messora (@byoblu) in data: 28 Lug 2015 alle ore 01:53 PDT Una persona su tre è a rischio poverta al Sud. E' quanto emerge dalle anticipazioni del rapporto Svimez 2015...leggi

#IoStoConChristianRosso, E TU?

Io Sto Con Christian Rosso Dunque abbiamo un'azienda di trasporti che non garantisce un servizio all'altezza delle aspettative. Abbiamo un dipendente di quest'azienda che, esasperato dai continui disservizi e dalle lamentele dei viaggiatori che non ricevono risposta, usa la rete per informare i suoi concittadini circa la sua esperienza. Questo dipendente,...leggi

La sorella di Paolo Becchi in Austria leader della petizione No-UE

Sorella di Paolo Becchi in Austria La sorella di Paolo Becchi, che in Austria è conosciuta con il nome d'arte Inge Rauscher, è il leader di IHU (Initiative Heimat & Umwelt) e gira in lungo e in largo gli studi televisivi per sostenere le ragioni della petizione popolare per l'uscita dell'Austria dall'Unione...leggi

Categorie