Aggiornamento Radon: 2 scosse tra il 3 e il 3.5

 

 
Domani pomeriggio sarò a Roma, per la notte bianca contro il DDL Sicurezza che rischia, con un‘apposita norma anacronistica, di mettere il bavaglio anche alla rete.
Ne approfitterò per passare dall’INGV, dove Antonio Piersanti mi attenderà per fare quattro chiacchiere. Ovviamente si parlerà di terremoti e della possibilità di individuare concreti precursori sismici. Ovviamente la conversazione non potrà prescindere da Giuliani e dalle sue ricerche.
Nel frattempo, a beneficio di quanti vogliono comunque conoscere l’opinione del ricercatore del Gran Sasso sull’evolversi degli eventi, pubblico questa intervista, rilasciata oggi alle ore 20:00. Il periodo di riferimento sono le prossime 24 ore.
Claudio Messora: «Ci dai un aggiornamento meteo del radon tra oggi e domani?»
Giampaolo Giuliani: «Fino a due ore fa e da due giorni il livello del radon è sceso di mille punti, piano piano, molto lentamente. Questo significa una diminuzione degli eventi sismici, almeno per le 24 ore, rispetto a quello che avevamo prima. Ci sono un paio di eventi caricati, ma sono molto al di sotto del 4. Dovrebbero essere tra il terzo e il terzo grado e mezzo. Pensiamo che siano uno nell’aquilano e uno sui monti della Laga, al confine tra i monti reatini. Con molta probabilità uno solo verrà osservato dalla popolazione, in particolare dalle persone che l’avranno più vicino come epicentro. Poi osserviamo anche una diminuzione degli eventi sismici strumentali, perché in questo momento stiamo osservando una diminuzione del livello medio stagionale, che si è portato a mille conteggi rispetto a quanto contava ieri e l’altro ieri.»
Claudio Messora: «Quindi se ho capitao bene sono previsti uno o due eventi sismici al di sotto del quattro sui monti reatini, al confine dei monti della laga…»
Giampaolo Giuliani: «Uno sui monti della Laga e reatini. Uno nell’aquilano, molto inferiori al quattro, intorno al 3 e 3.5.»
Claudio Messora: «Nelle prossime ore significa tra le 6 e le 24 ore?»
Giampaolo Giuliani: «Tra le 6 e le 24 ore, esatto. Noi in quest’arco di tempo non rileviamo eventi maggiori del quarto grado

132 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ti ringrazio per i puntuali aggiornamenti.. preziosissimi. cercherò di fare una donazione (pur se esigua) prestissimo.
  • Bisogna dire che entrambi hanno una pazienza di ferro e riescono a rispondere con cortesia e competenza a migliaia di richieste tutte uguali che vengono fatte, in fondo, a due privati cittadini come loro.
  • In questa stupidissima Italia, di Guelfi e Ghibellini, di "commari" alla finestra e di signorotti a cavallo, Giuliani come Galileo pronuncia "… e pur si muove" (in questo caso la lancetta per misurare il radon).
    Mi auguro che il "bollettino" venga pubblicato ogni giorno puntualmente in modo da verificare, con dati alla mano, la previsione e, comunque, ricordo che a "Bernacca", quando ancora le previsioni meteorologiche non erano esatte, non arrivò mai una denuncia per procurato allarme.
  • grazie per questi aggiornamenti. A me non interessano le critiche, infatti sorvolo volutamente appena leggo le prime righe… Mi basta sapere che accendendo il computer ‘è qualcuno che dà notizie in merito a queste maledette scosse. A Teramo questa notte all’1,50 nonostante fosse di solo 2.8 (INGV) l’ho sentita molto bene e il letto ha ballato. Ed è quella sensazione di vento che mi spaventa di più. Quindi ringrazio sinceramente il sig. Claudio e il grande Giampaolo Giuliani. I grandi della scienza non sono mai stati creduti all’inzio, ma sono sicura che verranno tempi migliori e anche «Mi consenta» si abbasserà a dire: «Aveva ragione Giuliani». Grazie ancora
  • e certo che siamo contenti||||| personalmente stavo aspettando questo aggiornamento ed è arrivato puntualissimo. GRAZIE
  • Grazie 1000 Claudio, sempre pronto nell’informazione.
    Giampaolo Giuliani è una perla italiana, che merita valore!
  • mi semba di aver sentto una scossa intorno all’1.20 e una adesso verso le 3 ma dall’INGV nessuna notizia. Avete senito anche voi?
    • Se Giuliani ti avesse preannunciato una scossa di magnitudo 6 e se ne fosse verificato una di magnitudo 5.8 lo avresti denunciato per prcurato allarme o lo avresti ringraziato????
    • Certo che è diverso (credo che in termini di TNT equivalente un terromoto da 3,0 sia il doppio di uno da 2,8), ma in ogni caso si è avvicinato, non credi? Credo che la previsione riguardo l’intensità, sia basata su modelli matematici, che introducono delle approssimazioni. Sarà stato il caso, ma a questo punto sia doveroso da parte della comunità scientifica approfondire le ricerche di Giuliani, non credo che spari previsioni come un indovino.
    • Perfettamente d’accordo con Claudio.
      Giuliani non ha tutti i rilevatori radon funzionanti, e ieri sera ci aveva avvertito che ci sarebbe stata una scossa intorno al 3/3.5 sul reatino, e c’è stato un 2.8? Vi pare niente? Anche se "ha errato" di 0.2, dobbiamo riconoscere che ha scaricato in più colpi l’energia, con un 2.2, un 2.8 e un 2.4; evidentemente se avesse scaricato in un colpo sarebbe stato un 3.3/3.5 non so.
      Evitiamo congetture e supposizioni vane, apprezziamo Giampaolo Giuliani, quest’uomo, seppur non laureato, ci capisce, forse più di altri.
       
      Grazie di esistere Giuliani, e grazie anche a Claudio, una perla di giornalista nel web.
       
  • Che dire, non sono in quella zona, ma penso a tutte le persone che hanno bisogno di queste previsioni e fortunatamente ci sono 2 persone splendide che si impegnano a darle costantemente.
     
    Grazie da parte di tutti
  •  Le scosse non ci saranno perchè c’è il G8!!
    Berlusconi ha anche il potere di fermare la natura per 3 giorni 
     
    … parlando seriamente meglio cosi!
     
    Grazie ancora Claudio per tenerci costantemente informati della Radonteologia!
  • Appena posso vado a rivedere i filmati di Giuliani per cercare di capirne di più ed effettivamente mi rendo conto che certi particolari mi erano sfuggiti.
    Vorrei sottoporre all’attenzione di tutti, scettici e non, il video del link sotto.
    Non mi sembra il tecnico scientificamente carente che qualcuno ha voluto dipingere, anche se alla mano, come si dice.
     
     
    • Sarà un tecnico, ma un TECNICO DEL LABORATORIO DI FISICA DEL GRAN SASSO, CONOSCIUTO A LIVELLO MONDIALE! Quindi non un tecnico di un officina (senza togliere niente a nessuno).
       
      Comunque Giuliani parla come uno scienziato laureato, ha una padronanza nel mestiere non indifferente, e credo sia palese a tutti, la sua priorità tecnica di linguaggio lo distinguono. Per cui, CI CAPISCE QUALCOSA!
       
      Giuliani, sei il nostro maestro! 🙂
  • Giorno a tutti io essendo un po’ fuori la zona di campotosto-amatrice a circa 23 km in linea d’aria vedo con soddisfazione che molta gente che vive nelle zone piu’ a rischio riesce ad essere molto piu’ tranquilla grazie a queste due persone perbene e spero che continuino su questa strada.

     
    Detto questo vorrei che tutti noi aiutassimo Claudio con una donazione per mentenere i costi del suo lavoro,non e’ cosa da poco aveve questi impegni giornalieri mentre potrebbe starsene tranquillamente a farsi due chiacchiere al bar.
    Non conosco Claudio e puntualizzo che non ci sono scopi di lucro o altro genere di scopi e’ solo un mio pensiero personale per non far morire questo blog e di conseguenza rattristare molte persone che hanno veramente bisogno,il mio pensiero e’ esclusiamente per la gente terremotata che ne sta passando di tutti i colori.
    Spero per chi ne ha la possibilita’ di fare una donazione a questo splendido blog ciao a tutti.
     
  • Anche io mi vorrei unire al coro di plauso, per il gran lavoro di Claudio e la infinita disponibilità di Giuliani. Grazie ad entrambi per questo splendido servizio. Sono d’accordo con Mlung 71 dobbiamo impegnarci economicamente a mantenere vivo questo sito, una voce ormai indispensabile per una informazione libera.
  • alla luce delle nuove notizie, il ringraziamento è doppio
    e lancio una iniziativa, anzi due:
    – clicchiamo gli annunci di google: non sarà tanto, ma se ad ogni visita possiamo così dare qualche centesimo indiretto di contributo, quantomeno Claudio ci si ripaga le telefonate;
    – passasse di qui qualche imprenditore, di quelli seri, non di quelli che  mandano astruse quanto inapplicabili diffide: questo blog è visitatissimo, sarebbe bello che qualcuno offrisse della pubblicità mediante banner, così da avere almeno una piccola rendita a titolo rimborso spese, non dico guadagno…
     
    è incredibile che Giuliani anzichè avere un piccolo riquadro di aggiornamenti dati sul sito ingv, debba avere un riquadro su un blog, più seguito del sito ingv, anche dai vari altolocati che sparano a zero!
    • forse per te….io invece un po di tolleranza ce lo metto e quindi previsione azzeccata     monti Reatini " quello che poteva essere un 3…ha scaricato con parecchi colpi con un massimo di 2.8  
    • Senti, per favore, se vedi sul sito dell’ingv TUTTI I GIORNI ci sono scosse sotto il 3 in Abruzzo.
      A questo punto pure io prevedo che domani ci saranno scosse, attenzione e massima allerta!
  • sul giornale cittadino, giuliani dice ke oggi obama non sentirà le scosse!!! vedremo sta notte e domani cosa succederà
  • Sono quasi le 20 e purtroppo…non c’è traccia delle scosse previste da Giuliani…rivalutato e di molto il metodo radon…almeno da parte mia.
    • Ma non hai letto tutti i post dietro?
      Giuliani parlava di una scossa che andava da 3.0 a 3.5, e c’è stata.
      Si, di 2.8, che per 0.2 richter non è 3, ma c’è da dire che il posto in cui erano prevista, sul reatino è stato tale, e ci son state ben 3 scosse, 2.8/2.2/2.4, che se si fossero scaricate in un colpo solo sarebbero state superiore al 3, quindi siamo più flessibili.
  • Avete preso Giuliani xun veggente? Con il materiale che ha a disposizione ha detto anche troppo o vi aspettavate una scossa 3 e una 3.5? Mah… ha detto di scosse che si aggiravano intorno a qsta magnitudo…siamo stati fortunati che son state anche più basse!
    Son contenta cosi…l’importante è che abbiamo notizie su come sia la situazione radon e su cosa dobbiamo aspettarci.. sinceramente se indovina se è 2.1 o 2.8 non mi cambia molto…mi cambierebbe se dicesse che ci dobbiam aspettare una scossa da 3 e poi ne fa una da 4.5 o da 5
    Allora meglio Bertolaso che dice ..non vi preoccupate tutto sotto controllo non è nulla,state tranquiili e poi all’ Aq quella fatidica notte sn morte persone innocenti…????boh non vi capisco!
  • A me sembra sinceramente l’ennesimo "liscio" del Sig. Giuliani…tutte le previsioni mi sembrano sempre molto titubanti e vaghe, questa è l’ennesima.
    E il risultato è questo, ancora SBAGLIATA!
     
    Che aveva detto, cito testualmente?
     
    «Uno sui monti della Laga e reatini. Uno nell’aquilano, molto inferiori al quattro, intorno al 3 e 3.5.»
     
     
    Dal sito INGV, che pare essere la fonte ufficiale, vedo 3 scosse nel reatino, di cui la piu vicina alla previsione sbaglia di un margine di 0,2/0,7 , una nella valle dell’aterno, assolutamente non "pronosticata", una nell’aquilano, di magnotudo 2, quindi molto al disotto della previsione, e un’altra nel distretto sismico del gran sasso, anch’essa non pronosticata e ben al di sotto della previsione.
    Questo alle h 20.15.
    Ricapitolando, dalle 2 scosse previste di magnitudo 3/3,5 abbiamo invece 6 scosse di magnitudo abbastanza/molto inferiore a quelle previste.
     
    Questo è quanto, io non sono un tecnico del settore, e mi rifaccio a quello che vedo, confrontando i dati supposti con quelli reali arrivatici dall’ingv.
     
    Vi prego di continuare a pubblicare altre previsioni, in maniera da smentire la mia diffidenza.
     
    Grazie, Alessandro, L’AQUILA.
     
     
    • …per me sarebbe uguale, con tutto il rispetto, il Sig. Giuliani mi sembra assolutamente in buona fede, una brava persona…ma allo stesso tempo le "previsioni" mi sembrano sempre molto approssimative, sempre molto "semplici"…voglio dire, spesso si è sbagliato di parecchio, spesso ci si è avvicinati. Mi rendo conto che il terreno su cui si cammina è molto difficile e oscuro e che la strada da fare è ancora lunga. il mio è un punto di vista, assolutamente personale, ma non mi fido, affatto.
      Ripeto , spero vivamente di sbagliarmi, e che un giorno sarò proprio io a ricredermi e a dover ringraziare il Sig. Giuliani degli studi fatti, e magari lo ringrazierò perche mi avrà permesso di mettere in salvo i miei figli, o i miei genitori, per adessso, purtroppo, non è stato così………
       
    • guarda che ti stai sbagliando…. non ha detto che all’ AQUILA  avrebbe fatto un magnitudo <4… ma si era caricato energia  ,e che doveva scaricarsi  con un 3 e 3.5 ( in media diciamo 3,25 ) uno al confine col Reatino-monti della Laga  e uno nell’ Aquilano 
      2.8  reatino quasi 29 km da Aquila 
      2      aquila 
      2 valle dell’Aterno  15km da aquila    se tira te le somme  stiamo li senza preoccupazioni per nessuno e questo che  conta …
      e poi aggiungo scosse leggere sono attendibili al di sotto del 70% …scosse  forti sono attendibili  con le previsioni i Giuliani dal  80% 100% e speriamo non dobbiamo mai piu’ fare questa ultima  prova
       
      ecco lo specchietto cosa riporta :
      Il radon continua la sua discesa da un paio di giorni, perdendo circa mille punti rispetto alla media stagionale.

       
      Entro le prossime 24 ore sono previste due scosse di magnitudo compresa tra il terzo e il terzo grado e mezzo. Una localizzata sui monti della Laga, al confine con i monti reatini, e una nell’aquilano.
  • Se fossere certe si chiamerebbero certezze, ma sono previsioni………….un errore penso sia lecito……..ripeto secondo me quelle cifre non le ha buttate lì per caso, ma derivano (immagino) da modelli matematici che introducono delle approssimazioni e di conseguenza uno da un range di valori più o meno esatto.
  • Cari ragazzi/e leggendo i vari post mi sento in obbligo di esprimere un mio giudizio su quanto sta accadendo….. se qlcuno pensa che non sia in alcun modo possibile prevedere un terremoto allora puo’ liberamente scrutare giornalmente il sito della protezione civile che, oltre alle ondate di caldo, segnalerà l’avvenuto evento sismico che probabilmente avrete già avvertito, altrimenti consultare, a scossa avvenua, il sito dell’ ingv che ti riporteràla località dell’epicentro, la magnitudo (?) etc. etc.
    quindi risulta assolutamente inutile consultare e criticare per voi scettici cio che qualcuno comunica in questo blog.
    occorre a volte avere rispetto per le opinioni altrui, se qualcuno come me crede che ci sia una verità in + a quella raccontata dai media , allora lasciaci illudere ………….
    Un caro saluto a Giuliani e Messora……
  • L’assurdita’ degli sciettici è che vedono in casa altrui ma non in casa proprio.
    Vi faccio notare e potrebbe essere pure una coincidenza che quando Giuliani dice che il radon e’ molto elevato ed e’ meglio stare all’erta i grandi scienziati dell’ingv aumentano le statistiche di percentualita’ dal 13 al 31% di un possibile sisma dai 4-4,5 richter E GUARDACASO IL GIORNO DOPO CHE GIULIANI HA RILASCIATO QUESTE DICHIARAZIONI.
    Ieri Giuliani ha confermato la discesa del radon e riguarda caso oggi sempre gli stessi scienziati sono passati dal 31 al 29% di possibilita’.
    Per chi vorrebbe una svolta con superenalotto abbiamo trovato la soluzione.
    Tornando al discorso di ME sopra sono d’accordo con lei….Giuliani fino a quando non sbaglia drasticamente non si puo dire che il suo metodo e inutile,da 3.8 a 4 richter ce’ molta differenza ma per chi e’ abituato a queste scosse il 3,8 o il 4 ce sempre paura ma non crolla nulla.
    se Giuliani per esempio dicesse che arriva un magnitudo 6.3 ma arriva un 6.1 o 6.5 non credo ci sia molta differenza le case crollerebbero ugualmente…io penso che il suo metodo e’ un ottimo avvertitore che si deve perfezionare per il resto gli sciettici meglio che pensino a giocare il superenalotto.
     
  • Non mi pare che abbia asserito di leggere il futuro, e non mi sembra comunque sia andato di troppo lontano, ma soprattutto, preferisco una notte in macchina per una previsione per una volta errata, piuttisto che rimanere in casa ignara di ciò che si pensa possa avvenire.
    Non mi sembra che qualcuno consideri ciarlatani quelli che ogni giorno ci bombardano con i meteo…quante volte siete usciti in macchina piuttosto che su due ruote, o avete cambiato i piani in base a queste previsioni che spesso si sono dimostrate false, più pessimistiche di quella che poi è stata la realtà?!?
    Ma perché bisogna sempre polemizzare? Un uomo mette a disposizione la sua conoscienza, non dacciamolo diventare un guru, ma non mi sembra neanche giusto screditarlo senza conoscere bene il suo lavoro.
    Ricordo che ogni misurazione, raccolta di dati, etc può presentare degli errori, senza per questo screditare tutto  il lavoro fatto a monte.
    Capirei una disquisizione sul fatto che si sia utilizzato un metodo scientifico  omeno per arrivare ad utilizzare questo metodo per fare previsioni, ma screditare un uomo per una previsione di poco errata…..
    mah…
    Grazie Giuliani che si mette ancora  in gioco, e grazie Claudio Messora per questo servizio e per l’informazione che ci fa arrivare attraverso questo blog
  • Ciao a tutti,
    so già che quello che dirò provocherà del malcontento, non è mia intenzione, però scusate… ogni giorno si verificano almeno due terremoti di Mag inferiori a 3 e sempre nelle stesse zone…
    Il fatto che il Sig. Giuliani abbia avvisato il blog è sintomo si serietà nelle sue ricerche, di buona fede (anche se potrebbe sembrare brutto dirla così) eccetera… tuttavia non credo che si possa (per ora) definire questa misurazione un "mezzo successo" perchè se non era 3.5 era un 2.5. Credo che nella giornata di oggi ce ne saranno altre inferiori al 3 ma semplicemente perchè ce ne sono ogni giorno. Senza dubbio in caso di "pericolo" è meglio passare una notte in macchina che non 24 ore sotto le macerie, forse quando è in "carica" un terremoto più grande è più facile prevederlo (boh?!), però (per fortuna?!) questa volta sembra non essersi verificata la "previsione meteo". Perfettamente ragione quando Sissi84 dice che non si deve neanche screditare tutto il lavoro e la disponibilità, però credo nello stesso tempo che non si deve cercare a tutti i costi di trasformare una "previsione" non verificata in un mezzo successo a tutti i costi!
     
    Un saluto e .. davvero non volevo urtare la suscettibilità di nessuno! Solo un osservazione!
  • La sapete l’ultima?
    L’ INGV , in concomitanza del G8 , ha deciso di dare quotidianamente previsioni probabilistiche sul terremoto.Gli aggiornamenti sono previsti fino alla fine del G8. Poi, si deciderà se , eventualmente , proseguire o fare previsioni settimanali.
    …………..Grazie  da parte di tutti gli aquilani a l’INGV per l’alta considerazione .Dalle mie parti si dice che i soldi smuovono le montagne……..ed ecco l’ennesima conferma. Ma , e mi rivolgo sempre a l’INGV , conoscete il significato del termine VERGOGNA?
  • Insomma avete assistito al test del secolo.

     
    Se ho capito bene per molti se sgarra una previsione meteo perchè magari prometteva pioggia e si sono viste solo nuvole ci può stare, mentre Giuliani ha l’obbligo di esibire la precisione assoluta.
    Comunque dalla lista eventi INGV vedo che il giorno prima nella zona dei monti Reatini non sono stati registrati eventi mentre ieri si, ma sicuramente è un caso.
    Bene, io direi, una volta tratte le conclusioni, di sollevare Claudio Messora dal compito di riportare le previsioni di Giuliani visto che, come ci ha partecipato, rappresentano comunque un impegno non da poco.
    Ormai disponiamo delle previsioni probabilistiche INGV che scientificamente sono inconfutabili e non potranno mai sbagliare.
    La mettiamo ai voti ?
  • Ma anche no. Se doversi affidarmi a delle previsioni sceglierei giuliani, piuttosto che probabilistiche intuizioni o stregoneschi metodi. Tuttavia no. Se si prevede pioggia e poi è solo nuvoloso la previsione NON è presa. (vedi le denunce degli albergatori quando c’è stato sole al posto della pioggia nei famosi PONTI di chi se li può permettere).Ad ogni modo, grazie a Claudio, finalmente abbiamo la possibilità di sapere anche quando era prevista pioggia ed invece è stato nuvolo. Abbiamo la possibilità di saperlo in prima persona e non solo “dopo” che in effetti è piovuto… Vogliamo dare per assunto che il test del secolo sia riuscito a metà? Ok, ma almeno ora potremmo sapere se i mezzi sono più dei pieni, e non mi sembra poco!

  • cmq ieri abbiamo avuto un 2.8, non credo che tra 3 e 2.8 ci sia sta grande differenza, poi dobbiamo contare il fatto che parliamo di scosse molto ridotte rispetto a quelle del 6 aprile!!!Il margine di errore è + elevato e oltretutto non è ke si sia sbagliato troppo…infine ritengo  che l’ingv contraria ad ogni previsione stia cambiando direzione e anke se non l’ammette direttamente mi sembra che ascoltino di + Giuliani vedi il calo di percentuale di ieri quando Giuliani diceva che il radon scendeva!
  • Per Claudio Messora
     
    Come dicevo su a Giovanni, secondo me sarebbe il caso che le previsioni di Giuliani fossero accompagnate da percentuali di attendibilità.
    Per esempio : Monti Reatini 70% magnitudo 2.8, 20% magnitudo 3.0, 9% magnitudo 3.5 e riservarsi anche 1% assenza eventi.
    In fondo stiamo parlando di previsione e non di predizione che è qualcosa di più impegnato sul fronte del paranormale, almeno per i terremoti.
     
    Pensaci, ciao.
  • forse pretendiamo troppo raga’ ,ora anche le percentuali …basta solo uno stato di allerta  come  aveva detto all’inizio " tranquillo  ..prestare attenzione ..prestare molta attenzione "
     
    anche nel caso in cui disse 3-3.5 la situazione era tranquilla …
     
     
    • Concordo.
      Ma ricorderai quante critiche ci sono state, e quante richieste di comunicati più dettagliati fino a richiedere un bollettino, per il momento, giornaliero così come, penso scherzando, Claudio Messora aveva proposto a Giuliani che non si era manifestato molto convinto.
  • posso essere sincero?!!??! io con sto sciame non ci capisco + niente!Abbiamo avuto 2 settimane in cui sembravamo fossi tornati  alle scosse immediatamente dopo il 6 aprile!ora pare si sia ricalmato,xò è impressionante non il numero di scosse ma  le varie zone dell’abruzzo ke sta colpendo…mah
    • Beh, Giuliani prima di sparire aveva detto che la concentrazione di radon stava diminuendo. Meglio così.
      Riguardo alla diffusione sul territorio delle scosse, sempre Giuliani, diceva che le varie faglie purtroppo interagiscono con una specie di  "effetto domino" avviato dal sisma del 6 aprile, andando più precisamente in risonanza ; come sappiamo sono punti fragili della crosta terrestre ed essendo in quella zona molto vicine tra loro si attivano in presenza di eventi attigui perdendo l’equilibrio preesistente. Non bisogna dimenticare che tutta la zona ha subito l’azione dinamica che ha prodotto il sisma più drammatico e speriamo proprio che questa sia venuta meno definitivamente perchè in questo modo mi aspetto un graduale ritorno ad un equilibrio della zona. 
       
  • <div>i terremoti si possono prevedere e come!magari non con precisione, ma qualcosa si s&agrave; e chis&agrave; non parla..o meglio non lo fanno parlare!!!giuliani..come letto in un commento additro &egrave; come Galileo..&quot;eppur qualcosa si muove&quot;..!!lui lo fa per noi..altrimenti si teneva i suoi dati e si faceva i fatti propri!!invece no!!ci da sempre aggiornamenti!!ah…riguardo al terremoto prevedibile o meno…cercate su google 2il messaggero 3 ottobre 1997&quot; e leggete il secondo link &quot;osservatorio dell’aquila&quot; e fatevi un idea!!</div> <div>riguardo all’INGV..senza togliere nulla alla loro professionalit&agrave; ma molte scosse distintamente avvertite spesso non vengono registrate!!!</div>
  • i terremoti si possono prevedere e come!magari non con precisione, ma qualcosa si sà e chi sà non parla..o meglio non lo fanno parlare!!!giuliani..come letto in un commento additro è come Galileo.."eppur qualcosa si muove"..!!lui lo fa per noi..altrimenti si teneva i suoi dati e si faceva i fatti propri!!invece no!!ci da sempre aggiornamenti!!ah…riguardo al terremoto prevedibile o meno…cercate su google 2il messaggero 3 ottobre 1997" e leggete il secondo link "osservatorio dell’aquila" e fatevi un idea!!

     
    riguardo all’INGV..senza togliere nulla alla loro professionalità ma molte scosse distintamente avvertite spesso non vengono registrate!!!
     
  • sono appena rientrato a casa e come al solito con curiosità ho visitato ingv ed ho notato una serie di scosse, piccole, ma in serie tutte nell’aquilano, che da giorni non si notavano. È un caso? Ad ogni modo il radon era in diminuzione, addirittura MINORE della media del periodo… Tuttavia TRE scosse. Quali sono quindi gli altri parametri importanti oltre al radon? Se il livello di radon può alzarsi o abbassarsi repentinamente, quali altri parametri si utilizzano per una previsione nell’arco delle 24? Magari in serata il radon è aumentato e bam, tre scosse… cosa che fino a poco tempo fa non sembrava (più o meno l’intensità di un paio di queste è uguale a quelle verificatesi dopo l’ultimo allerta dove si son verificate di 2.5 anziché 3.5) eppure nessun allerta o non ce n’è stato il tempo… è aumentato il radon all’improvviso? Ciao!!! P.s. Ho visto la sez. X gli aggiornamenti sui valori! 🙂 OTTIMO!!

  • ragazzi il radon era in diminuzione il 7/8 luglio, ora non sappiamo quanto sta!una cosa è certa circa 10 minuti fa scossa sentita nel teramano
  • direi ke è necessaria un intervista a giuliani x capire ke cavolo succede, io avevo visto un aumento improvviso di scosse xò non sono un esperto di sisma, ma a forza di sentirle lo sto diventando hihiih skerzo, anke se ben poco da scherzare, beh speriamo ke si sia scaricato ora, cmq a dimostrazione di come il terremoto non sia x niente sparito!
    • E’ appunto proprio questo che vorrei ben chiarire (per me stesso soprattutto). Il radon era in diminuzione … e vinvece 4 grado. L’altra volta eran previste 3 e 3.5 e siamo arrivati ad un 2.5 … stavolta invece non abbiamo avuto comunicazioni. Insomma per un 3.5 si e per un 4 no?
       
      Certo, certo. Il Blog non è un lavoro, va gestito "a tempo perso" però, personalmente, mi piacerebbe qualora fosse possibile, sapere ANCHE cosa avviene prima, cosa sta avvenendo! Qualche post fa, verso le 2 scrissi appunto di aver letto di scosse più forti nell’aquilano…
      per fortuna è stata del 4, ma a questo punto, quali parametri ci avrebbero potuto indicare che sarebbe stato un 4 e non un repentino ed improvviso 5? Un repentino ed improvviso 6?
       
      Sempre ragionando "alla cazzo" posso immaginare che per passare da una media radon di 3, 3.5 poi "al di sotto della media" due giorni fa fino ad arrivare una media che da origine ad un 4…. insomma un certo cambiamento ci dev’essere stato. Quanto veloce cambiano i valori? In quanto la terra reagisce?
       
      E’ possibile che oggi alle 11.30 i valori sono al di sotto della media, e Giuliani va a farsi una meritata pausa pranzo di un ora e alle 11.32 i valori crescono all’improvviso e alle 11.40 si genera un terremoto? 
  • Scusat, ma se c’era stata tanta premura nel prevedere quelle scosse fra 3 e 3,5 che poi, non si sono verificate, ma se ne sono verificate altre, di più, e di diversa intensità, perche non pronosticare anche questa nei giorni scorsi? Mi sembra piu importante questa piuttosto che DUE SCOSSE FRA 3 e 3,5.
    Il blog è rimasto vivo in questi giorni, si sono affrontati argomenti differenti dal terremoto, penso che era nell’interesse del sig. Giuliani confermarsi contattando il Sig. Claudio, credo che una scossa cosi forte abbia un relativo aumento di radon consistente…no???
  • Salve a tutti,
     dal tono di molti commenti comprendo che ancora non è chiaro lo spirito e il contesto di questo blog.
     
     Non funziona che Giuliani, dopo la scossa, si affretta a chiamare e supplica per fare un’intervista. Funziona al contrario: fa la scossa, voi vi precipitate qui, io (che al momento sono a Milano) apprendo dai vostri commenti della scossa e chiamo Giuliani. E’ esattamente il contrario. Per questo spesso ci sono dichiarazioni "dopo" e non "prima".
     
     Per avere dichiarazioni "prima" bisognerebbe sentire Giuliani tutti i giorni, alla stessa ora, e avere una specie di bollettino. Cosa che avevo cominciato anche a fare. Il problema è esattamente quello che avevo denunciato, essendo poi tacciato da qualcuno di voler speculare: senza un fondo per questo genere di cose non si va da nessuna parte. Per esempio: da martedì sera sono partito per Roma, per seguire la notte bianca, e ho fatto una tre giorni di interviste, in una condizione di connettività precaria o quasi assente. Venerdì sera ho avuto un incidente di auto e ieri sono stato sul treno per MIlano, con annessi e connessi dovuti alla partenza e all’arrivo. E’ esattamente questo che intendo quando vi dico che senza un "budget" (ovvero senza pagare qualcuno), non si può avere nessun servizio professionale. L’unica cosa che si può avere è esattamente come funziona adesso. Quando ho tempo, e quando me lo chiedete, cerco Giuliani e raccolgo le sue dichiarazioni per voi.
     QUINDI NON DOMANDATEVI CONTINUAMENTE "COME MAI NESSUNO CI HA AVVISATO"… "COME MAI GIULIANI FA DICHIARAZIONI DOPO…" "COME MAI L’AGGIORNAMENTO E’ INTERMITTENTE…"
     
     
    Vero anche che Giuliani ha promesso che in previsione di un evento catastrofico avrebbe avvisato anche il blog, Ma un evento catastrofico non è un 4.0, che tra l’altro si era già verificato non molto tempo addietro. Un evento catastrofico è almeno un 5 / 6.
     
    Ora… Ho molto da fare con tutte le riprese che ho effettuato a Roma, martedì c’è lo sciopero dei blogger etc etc… Se volete una telefonatina a Giuliani la faccio e un post veloce lo pubblico, ma deve essere chiaro che il meccanismo è "siamo noi che chiamiamo Giuliani", e non lui che dopo la scossa viene a racontarci che "sì, il radon era alto"…
     
     
    • Infatti Claudio è quello che cerco di dire siamo pur sempre ad un 4°…xò se fai na telefonatina a Giuliani pure x sapere se avremo scosse di assestamento, sarebbe meglio, grazie!
       
      P.S spero ke non ti sia fatto male nell’incidente…grz x il servizio…devi trovà no sponsor oppure facciamo tutti noi registrati na donazione di massa!
    • Perfettamente d’accordo con Claudio.
      Prima di tutto dobbiamo comprendere che Claudio sia molto impegnato e che non è mica il "confessore di Giuliani"!
      Un 4.0 non deve farci pensare alla catastrofe, dev’essere energia che si accumula e poi si scarica come fa ormai da mesi a questa parte, se fosse stato un 4.5/5.0 sarebbe stato diverso e credo che Giuliani c’avrebbe avvisati.
      Come Claudio ci ha detto più volte questo non è un blog dove parla solo Giuliani, questo è un blog a 360° di vari generi e situazioni, dove Claudio non ci fa mancar nulla lo dobbiamo ammettere…ma sembra che ci abbia un pò viziati sopratutto con Giuliani e i suoi SPLENDIDI E INFORMATIVI SERVIZI.
       
      Grazie Claudio, grazie di tutto.
       
  • ragazzi calma siamo sempre x nostra fortuna al 4°, anke se devo essere sincero, già ieri in un commento avevo visto un aumento impressionante di scosse a l’aqula e difatti ho dormito male e poco sta notte e sta mattina in piena dormiveglia l’ho sentita subito ! ora spero ke arrivino le scosse di assestamento xkè sono quelle ke ci dicono ke momentaneamente la situazione si è calmata, poi dal 7 luglio quando abbiamo avuto l’ultimo aggiornamento il radon può cambiare sono passati 5 giorni!
    Ritengo ke nel pomeriggio claudio chiamerà(almeno spero)Giampaolo Giuliani!Almeno sapremo come stiamo messi se avremo altre botte e se avremo scosse di assestamento(così da vedere se Giuliani vede giusto o no).
  • Giampaolo dovrebbe registrarsi su Byoblu e quando ha tempo postare le sue notizie così almeno tu Claudio fatichi pure meno!
  • Eh si Claudio, tu hai anche ragione, ma capirai che con tutta la buonafede del mondo…
    Sarebbe interessante sapere quando il radon (o quando tutti i dati) AUMENTANO. Insomma, se Giampaolo manda ipoteticamente SMS agli amici consigliando di uscire di casa, perchè come s’è sempre detto, meglio farsi un giro … potrebbe inviarlo anche a te, e come hai detto più su "Se volete una telefonatina a Giuliani la faccio e un post veloce lo pubblico". In questo caso riceveresti un SMS dal sig. Giuliani, come ne manda agli amici, per un post veloce …
  • Okey, okey, ma quando possibile (tipo, metti che debba arrivarti ORA un sms ….) anche perchè, per fortuna, terremoti DISASTROSI, stando almeno alla statistica ne vedremo uno nuovo tra 300 anni … (spero)
     
    Ripeto, non è un polemizzare… sono solo banali idee!
  • Beh scusate supponendo un brutto terremoto Giuliani dovrebbe comunicarlo qui sul blog e sul suo??( e il suo qual’è? xkè quello del radon è sottosequestro)

    • Giuliani ci ha promesso che l’avrebbe fatto qualora ci fosse stato un cospicuo aumento del gas radon che potrebbe portare a forti sismi.
  • cmq Claudio se puoi chiamarlo ci fai un piacere, riassumi se lo reputi necessario, a noi( credo valga x tutti) ci interessa il livello radon se è alto e che scosse avremo!
    • Si può impennare di 1000-2000 punti in poche ore; ma resta il fatto che non sappiamo quanti counting rate conti ora il radon.
  • Non ho intenzione di parlar male tanto che tutti son bravi nel fare.
    Ma il successo del blog è dato da solo dal Tuo coraggio di dar voce al Giuliani e, quindi, pensaci e insisti: dalla tua parte hai il diritto  e le coscienze.
    Dei restanti 359° di argomenti, ne è  pieno internet, giornali e televisioni, e tu sei solo un’altra voce del coro.
    Un report, stessa ora, quotidiano: offri un servizio, sarai super rispettato, riceverai denaro e, forse, concorrerai al nobel.
    Per il caso dei pomodori… qualsiasi avvocato sarà in grado di difendere  il diritto leso di quel malaugurato pomodorino.
     
  • Claudio,leggo solo ora dell’incidente,spero che tu stia bene e che si tratti di nulla di grave. Sono/siamo tutti molto affezionati a te,quindi una notizia del genere ci lascia quantomeno impauriti.
    Rimettiti presto,buona guarigione.
    In merito agli scettici sul metodo Giuliani…scusate,ma che volete di più da lui…i numeri che usciranno al superenalotto?quando parla di probaili scosse tra il 3 ed il 3,5 massimo,significa che c’è una approziomazione tra il 2,5 ed il 3,9.Quel che intendeva dire con quella frase è semplicemente che ci sarebbero state scosse avvertibili,ma non preoccupanti,quindi,che sia 2,9-3 o 3,2 non cambia assolutamente nulla.In merito alle previsioni a lungo termine,(ho letto che qualcuno di voi diceva:"ma il radon non era in discesa?se si,come mai stamattina si è verificato un 4,1)?…GIULIANI NON FA PREVISIONI A LUNGO TERMINE ma solo nell’arco delle 24 ore.Quindi quel che era il 7 luglio,non è più adesso il 12 luglio. Tra l’altro,il radon potrebbe iniziare ad aumentare improvvisamente,dopo una discesa,dopo che Giuliani ha comunicato con Claudio.
    Volete sapere anche sotto quale casa ci sarà il terremoto o vi basta la località?
    Dire "Reatino",significa provincia di L’Aquila (aquilano),zona Campotosto-Amatrice-Gran Sasso-Monti della Laga.E’ la stessa lunga faglia (vedi tettonica aquilana in INGV).Sia che venga chiamata in un modo o in un altro,si tratta della stessa zona,circa una trentina di km intorno al lago di Campotosto.
    Quel che fa Claudio per noi e quel che ci comunica Giampaolo,è già troppo.
    Ricordo che INGV in merito alle previsioni dei terremoti è stato sempre poco attendibile,vedi quando fecero sfollare 300 mila persone.
    Lo storico dei terremoti dice che a L’AQUILA  dopo quel che ha fatto il 6 aprile,non ci saranno altri terremoti per i prossimi 300 anni (anche se è un’affermazione discutibile visto che spesso è capitato che dopo forti terremoti,ci sono state sempre repliche di medesima intensità dopo un minimo di 8 mesi ad un massimo di 3 anni).Tuttavia,Avezzano-Sulmona ed il Reatino (che comprende Gran Sasso-Monti della Laga-Amatrice-Campotosto,Barete-Pizzoli,ecc) sono località ben diverse da L’Aquila,quindi non è detto che dopo un terremoto devastante che ha raso al suolo L’Aquila non possa essercene un altro altrettanto forte ad Amatrice.
    Cortesemente non state ad attaccarvi ad ogni parola che viene pronunciata dal Dott.Giuliani,prendete il discorso nel complesso.Se dice che ci sarà un evento magnitudo 3 al reatino,significa che ci sarà un evento lieve nella zona tra il gran sasso,la laga ed Amatrice.Che si avvertirà leggermente e non sarà pericoloso per nessuno.
    Claudio,l’idea del "bollettino  terremoti" è geniale,spero solo che tu possa portarla a termine,ti sostengo e ti ringrazio enormemente!Ufficiale o ufficiosa che sia la via di comunicazione,l’importante è comunicare.
  • Apprendo ora la notizia del tuo incidente… e spero che tu stia bene..
    quello che fai è un gran lavoro, mantenere viva e costante l’informazione nel nostro paese  è molto difficile..e solo i "grandi" possono. Neanche nelle piccole realtà si può…e quello che fai tu al tuo livello è davvero stupendo.
     
    Spero, come tutti di avere notizie al più presto anche da quel sant’uomo che si mette in gioco rischiando parecchio..perché qui continuano le scossette e io profanissima, non saprei proprio come interpretarle.
    Ma perché non chiedi di aggiornare a lui stesso il bollettino quando può o quando è utile? Magari senza lasciare commenti ai post perché immaginiamo che putiferio di domande e affermazioni positive o negative ne possa scaturire, ma un semplice aggiornamento sulla finestra in alto alla home…a meno che non ci siano controindicazioni anche in questo..che ora non mi vengono in mente..vabbè…era solo un’idea…
    ringrazio comunque del lavoro svolto
    facci sapere tue notizie 🙂
  • Ragazzi non sappiamo nulla sul radon, abbiamo avuto un 4, molte scosse strumentali e importante attività sismica sull’aquilano….normalità?
  • ma sapremo qualkosa in serata dopo una seria attività sismica , da parte di giuliani!?
    X   EARTH3000: il 138500 e il13300(credo) del 6 aprile dipende dalla calibrazione della macchina !
  • Giampaolo Giuliani: «I fotoni gamma che vengono osservati dai fotomoltiplicatori all’interno della camera di decadimento del radon, quando osserviamo il piombo e il bismuto, vengono sostanzialmente contati. Il counting rate è il conteggio del rate dei fotoni gamma emessi. In sostanza è il numero dei fotoni, che corrisponde al numero degli atomi che sono penetrati all’interno della camera di decadimento, e che vengono contati. Il numero degli atomi corrisponde a sua volta alla concentrazione di radon che viene rilevata, e ci da il valore della sismicità del momento.»
     
    Ora ho capito, finalmente, la "proposta teorica" di Giuliani. Ringrazio, per questo, Claudio Messora.
     
     
  • Speriamo bene… ma oltre alle previsioni tramite livello del gas radon, non c’erano altre previsioni ai tempi del G8??? ed ora? si sono stufati anche loro di farle?

     
    Fino a quando c’erano i grandi del mondo si parlava di un 30% di possibilita per una scossa superiore al 4 MI, e di un 3% superiore al 5.
     
    Non capisco per quale motivo queste previsioni statistiche non vengano piu comunicate.
     
    Comunque sia spero che il Sig. Giuliani riesca a concludere i suoi studi, se riesce a dimostrare il tutto ben venga…chissa quante vite potranno salvarsi…anche se preferirei che gli aggiornamenti sui dati venissero fatti un po’ prima degli eventi sismici, non sempre dopo.
Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi