Il Popolo delle Oscenità


Loro vogliono i crocefissi nelle aule, e chi rivendica la laicità dello stato dovrà passare sul loro cadavere. Loro rispettano la vita ed esaltano la mortificazione della carne di chi non ha speranza alcuna di ritornare cosciente. Loro mettono in guardia dagli attacchi alla cristianità e portano a spasso il maiale nei terreni dove altri fedeli, fanatici, vorrebbero costruire una moschea. Loro difendono i valori della famiglia e il loro diritto a tradirla con decine di escort lasciate in overdose a marcire sul pavimento di una bettola di lusso. Loro parlano di rispetto per la sacralità delle nostre radici millenarie e in nome di questi principi saldi e inamovibili condannano froci e lesbiche a stare insieme per 30 anni senza neppure la possibilità di assistere il loro caro se è in fin di vita. Loro sono il popolo che ama, tutti gli altri sono comunisti.
 
 
In questo video, potete vedere Fabrizio Angelo Dalcerri, capogruppo Lega Nord, e Antonio Stefano Buono, capogruppo Pdl al Comune di Opera, una ridente località a sud di Milano nella quale mi onoro di essere cresciuto. Stanno visitando una cattedrale a Monaco di Baviera. Si leggono sguardi carichi di rispetto ed emozione, si sentono voci sopraffatte dall’impatto con la storia e contrite per l’imminente remissione dei loro peccati, si vedono volti scolpiti dalla devozione mentre enunciano come un mantra i loro incrollabili valori, ribadendo i capisaldi di una fede che li sorregge in questi tempi bui preda del relativismo e del crollo delle tradizioni, che loro si fregiano di proteggere ergendosi a baluardo della cristianità.
In verità… in verità vi dico: é più cristiano un comunista bolscevico di questi mercanti della democrazia in villeggiatura.
 
PUBBLICATO SUL MIO BLOG NEL FATTO QUOTIDIANO:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/19/il-popolo-delle-o scenita/77755/

In questo video, potete vedere Fabrizio Angelo Dalcerri, capogruppo Lega Nord, e Antonio Stefano Buono, capogruppo Pdl al Comune di Opera, una ridente località a sud di Milano nella quale mi onoro di essere cresciuto. Stanno visitando una cattedrale a Monaco di Baviera. Si leggono sguardi carichi di rispetto ed emozione, si sentono voci contrite dall’impatto con la storia, si vedono volti scolpiti dalla devozione mentre enunciano come un mantra i loro incrollabili valori, ribadendo i capisaldi di una fede che li sorregge in questi tempi bui preda del relativismo e del crollo delle tradizioni, che loro si fregiano di proteggere ergendosi a baluardo della Cristianità. In verità in verità vi dico, é più cristiano un comunista bolscevico di questi mercanti della democrazia in villeggiatura.
Fai una microdonazione con Flattr Flattr this

11 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Un commento spero siano dei burloni magari un po’ alticci , comunque se non ai fede non rovinare quella degli altri.

    Per un gesto del genere un mussulmano sarebbe linciato in italia voi invece siete sul web pregate gente che un po’ di fede vi fa’ solo bene.

  • Comincio veramente a credere che se quest’Italia ipocrita e razzista, bigotta ma solo contro le religioni altrui, ladrona e furba come il resto del paese ma sempre pronta a fare la predica ai “terroni” se ne andasse per conto proprio in un o stato “padano” ..non e’ detto che ci rimetteremmo tanto, forse, anzi…

  • Fisichella (il nuovo ministro per il rinvigorimento del cattolicesimo in Occidente… non è una battuta è la vera dicitura del suo mandato poiitico per volontà di Ratz!) dirà che erano ubriachi, poerelli e quindi da giustificare, da contestualizzare, non certo da condannare.

    Eh già, lo Stato del Vaticano preferisce infierire sui deboli (vedi Englaro) invece di castigare gli ipocriti (vedi, politici alleati).

    Chi si somiglia, si piglia??? Sempre il politico Fisichella, tempo fa in occasione dell’uscita di Zaia sull’abolizione della pillola abortiva, aveva detto che l’etica del Vaticano era quella della Lega.

    Non fa una grinza.

    Qua se non facciamo una rivolta laica contro questi farabutti, ci fanno fritti.

  •  signori… abbiamo oltrepassato ogni limite, i valori  il rispetto .. mi domando, ma queste persone da chi sono state educate.. ma i loro genitori, non si vergogano a vederli cosi.. non voglio poi pensare a come educheranno i loro figli… è veramente V E R G O G N O S O …  DOVREBBERO ANDARE  A SPALARE MERDA  E A LAVORARE NELLE MINIERE X TOROVARE UN BRICIOLO DI DIGNITà.       SIETE LA ROVINA DELL ITALIA.

  • Ovviamente hanno già tolto il video da youtube che da tempo ridefinirei “theirtube”, chi mi da una mano per scovarlo da qualche parte? Grazie…

    Altra considerazione: E se raccogliessimo delle firme per creare questa sacrosanta padania libera dalla quale non può nè uscire nè entrare persona o cosa o animale?

     

  • Scusami Claudio ma vorrei un parere da te su un tema molto scottante di cui non ho sentito ancora parlare, ovvero l’arresto di Iovine avvenuto dopo pochi giorni che quel pusillanime di Saviano aveva ingiustamente accusato la lega nord e la persona di Maroni, nello specifico, di intrattenere rapporti con la ‘ndrangheta (almeno ha detto questo giusto? anche se riascoltando più volte la parole di Saviano non direi ma la mia mente è così condizionata da becere filosofie sinistroidi che non so ascoltare la verità).  Certo a volte il caso è così straordinariamente tempestivo che proprio in questo caos (pre-elettorale) è avvenuto l’arresto che si aspettava da 14 anni ed oltre (ops quasi gli stessi anni della cosiddetta seconda repubblica) e non sarà l’ultimo…anche se poi a Brescia non si sa ancora chi abbia messo quella bomba, saranno mica stati gli alieni (di sinistra avviamente)??

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi