Istruzioni per richiedere aiuto al Papi


Siamo ridotti alla farsa. Il numero personale del Presidente del Consiglio alla mercé di 60 miloni di italiani. E questo è il meno, visto che sono i suoi datori di lavoro. Il peggio è che è stato ricavato dall’incrocio tra le rubriche di due puttane (con rispetto parlando). La Presidenza del Consiglio è ormai lo zimbello dei cittadini, che chiamano in continuazione per chiedere, anzi pretendere gli stessi favori che Papi Silvio Berluscone riserva a troie, magnaccia e giornalisti-vergogna. Neppure il buon Totò avrebbe saputo fare di meglio.
Ecco una delle tante telefonate che stanno invadendo gli uffici della Presidenza del Consiglio italiana. E ancora non se ne va…
Minorenne: Pronto?
Presidenza del Consiglio:
Minorenne: Buonasera, senta, il numero me l’ha dato mia madre, perché ha detto che Berlusconi è talmente buono che a noi minorenni ci può aiutare. Siccome mia madre è precaria, e mio padre è disocupato, chiamo per avere un appuntamento con il signor Berlusconi, che magari mi può regalare qualcosa, visto che sono minorenne.
Presidenza del Consiglio: Deve fare… deve mandare un email.
Minorenne: Devo mandare un email? A chi?
Presidenza del Consiglio: Allora… centromessaggi@governo.it
Minorenne: Ma poi è sicuro che lui legge il mio messaggio? Perché ho bisogno di questi soldi.
Presidenza del Consiglio: Va bene.
Minorenne: Va bene, la ringrazio. Buonasera, grazie.
Presidenza del Consiglio: Buonasera.
Se avete problemi di soldi, se non riuscite a pagare le bollette, se il mutuo vi da il tormento, scrivete a centromessaggi@governo.it e pretendete di passare dal rag. Spinelli a ritirare una busta a vostro nome. Perché se Silvio aiuta puttane e papponi, a maggior ragione deve aiutare anche voi!
 p.s. Se vi fanno difficoltà, chiamate Fede. Dovrete dargli un terzo della cifra, ma vi farà ottenere somme di entità maggiore.

Istruzioni per richiedere aiuto a Papi
Indirizzo centromessaggi@governo.it (cc: byoblu[at]byoblu.com)
Soggetto Richiesta di aiuto
Testo Sono in seria difficoltà economica. Chiedo di essere aiutata dal Presidente del Consiglio.Passerò a prendere una busta dal rag. Spinelli, che avrete la bontà di intestare a mio nome.
Cordiali saluti,
[Nome e Cognome]

7 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • quindi la sim non l’ha ancora buttata? eh, già… sennò come fa a ricontattare le prostitute che non sono ancora uscite nell’inchiesta…

    Ottimo il riferimento dell’amico Emilio… è un canale sicuro, ma le transazioni costano 😀

     

     

  • Se aiuta le Minorenni perchè non anche i minorenni a trovare un posto di lavoro e lo stesso i Maggiorenni e le Maggiorenni (Anche se tra queste ultime preferisce le “Maggiorate”) Che Vergogna di Premier abbiamo

  • Io faccio una riflessione più generale. Berlusconi è l’espressione più concreta del materialismo, o meglio la materializzazione del capitalismo, vale a dire il rappresentante modello del liberalismo liberticida più sfrenato, ma è pur sempre un rapprentante di questa Italia che sempre più gli somiglia o gli s’umilia. Berlusconi è stato creato e ha creato la nostra misera Italietta. Ora, se lui insieme a tutti i suoi consimili (una buona parte degli italiani, purtroppo, che tenderà sempre più ad aumentare!), arricchiscono puttane e papponi, corrotti e mafiosi, cosa succederà per le persone di sani principi, per gli onesti (perché ancora ci sono!), se non  un impoverimento generalizzato… Se la signorina Rossi si prostituisce, avrà così, con poco sforzo, un bel capitale, beni mobili e immobili, automobili, farà arricchire magari anche la sua famiglia, ecc… [Poi, in un mondo de-moralizzato, anche una persona dapprincipio onesta tenderebbe ad abusare e ad entrare nel giro della corruzione, non foss’altro per sopravvire e per non fare la fine del fesso]. La macchina di sistema è questa. La ragazza onesta, l’educanda, perbene, farà la fame e non la fama come le tante escort e veline alla ribalta e tutte quella marea di dolci ragazze bon bon (tante!) che per la fisima di apparire in tivvù la darebbero… ecc… Tenendo conto che è il denaro che fa muovere il mondo, non l’amore, le persone senza scrupoli, le mignotte, saranno la categoria del futuro (lo è anche ora) e anche della classe dirigente del nostro Paese. Dirigere il Paese, per costoro significherebbe sfruttarlo ancor più. La corruzione e la prostituzione non andrebbero viste come un fatto precipuamente morale (che sarebbe insignificante… e già!), ma economico, la rovina economica, dato che i soldi che accumula tutta questa gente verrà detratta (direttamente o indirettamente), dai poveri lavoratori (gli schiavi del faraone!). Ovvio, no?… Vedi Menem e poi muori.

    In fondo, si tratta solo di de-moralizzare l’Italia: più puntanate fa il premier, più il livello etico-morale scende. Lo farà scendere, dato che sembra abbia tutti i mezzi a disposizione per poterlo fare (la tele-invasione e i giornali). Lui dice(va) “gli italiani sono come me” che, tradotto: “gli italiani (li farò diventare) sono come conviene a me”. Berluscoito ha capito da sempre che la “realtà non è quella che è, ma la si crea”. E la tivvù è il mezzo migliore… Se Berluporco ammazzasse una ragazza (anche dieci ragazze per sé), avrà tutto il tempo di dissimulare e magari simulare un attacco dei comunisti-stalinisti che lo vogliono in galera, in barba all’evidenza, già… la tele-realtà. Il tempo e i soldi non gli mancano: time is money. Detto quanto mai vero… Il tempo che occorre al denaro di corrompere, de-moralizzare e far diventare l’assassinio un fatto di costume (magari mascherato da buone intenzioni che, come sa, non smettono mai di lastricare la strada che porta all’inferno).

    Aveva ragione lo stalinista Montanelli: “Berlusconi non ha idee, ma solo interessi”, “e dopo il pasto ha più fame che pria”.

    Molti son li animali a cui s’ammoglia,
    e più saranno ancora, infin che ‘l veltro
    verrà, che la farà morir con doglia. [Magari!…]

    Già. Ma Berlusconi, purtroppo, non è Silvio: è il capitalismo. È la macchina di sistema, che si muove, al di là della volontà umana (tele-comandata). La macchina ci precede dappertutto, ci sostituisce, a volte sembra a noi di usarla, ma invece ci (ab)usa. Il mezzo che crea la realtà è la macchina. La macchina funziona con il carburante-capitale. Chi ha soldi crea realtà.

    Indovina indivinello: perché Berluscoito non riusciamo a togliercelo di trono o torno?…

  • Ma provate a immaginarvi 2 cose:1) ad ogni uscita del Milan in Italia ed in Europa, le tifoserie delle squadre che affrontano il Milan cominciano a urlare “Bunga Bunga” a squarciagola (mi spiace per i calciatori del Milan e per i tifosi del Milan, ma hanno un cattivo presidente e poi il Milan è stato ed è una macchina da voti fenomenale).2) una manifestazione pacifica e civile, organizzata in rete, davanti alla villa di o a Cologno Monzese, davanti agli studi Mediaset, per chiedere le dimissioni, a cui partecipano 1 milione di persone, ve lo immaginate?

  • ahhahaah grande mi sa che richiedo anche io un aiuto allo psiconano tanto lui e’ un uomo di buon cuore no? allora dammi qualche milione di euro come lo hai dato a chi ti ha votato la fiducia il 14 dicembre..se vuoi vengo anche io ad arcore e facciamo baldoria fino a mattina basta che paghi..ma si sa che lo psiconano e’ un uomo di buon cuore no? e allora silvio dai chiamami saro’ felice di far parte della tua lunga lista di sudditi schiavi senza dignita’ di cui ti circondi!!! dai chiamami silviooooooooooo!!!!! ahhahahaha ma come siamo ridotti cara gente!!! uno psiconano che pur di non finire in galera fa di tutto!! un paralitico demenziale a capo di un movimento di dementi come la lega..e tutti gli altri che lo hanno e li hanno mollati..ma niente lui non se ne va,lui gesu’..non se ne va nemmeno x sogno, e x forza senno’ lo ingabbiano!!! hahahahaha spero propio caro psiconano che farai la fine del tuo amico bettino..ancora oggi definito da gente senza cervello una brava persona, che scappo’ in un paese comandato da uno che abbiamo appena visto che fine ha fatto!!! e ma era una brava persona no? hahahaah vi saluto gente

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi