Siamo governati da una bestemmia


L’intervento esilarante di Alberto Patrucco, domenica pomeriggio ad Arcore.

« Non voglio parlare di Berlusconi perché ci tengo all’igiene orale. »


 

« Più passa il tempo, e più le donne che si fa Berlusconi diventano via via sempre più giovani. Si vede che sta cercando di smettere. »

« Bisogna evitare di alimentare la tensione, che poi succedono quelle cose… come a Milano. Devo dire che lui lì ha avuto modo di vedere il gotico da vicino, e pare che ne sia rimasto piuttosto… colpito. Ma la colpa è del servizio di sicurezza, perché ricordo che quel giorno a milano se l’erano anche cercata. C’erano tutti i bodyguard che ti spingevano verso quella piazza: “prendi via Torino, giri al semaforo, quando ti trovi il Duomo in faccia sei arrivato…” »

« Lo staff medico di Tartaglia, in tenuta ufficiale, ha dichiarato: “Il poveretto è psicolabile, è in cura da noi da diverso tempo, nessuno di noi si poteva aspettare che potesse avere un attimo di lucidità. »

« Il clima di tensione è brutto, poi vedi che succedono delle cose strane. Capezzone cammina a Roma e… PAM… uno lo cartona. Tra l’altro lo stesso giorno in cui moriva il polpo Paul. Tant’è che io ho pensato “tempi di merda per gli invertebrati”. »

« Anche Emilio Fede, va al ristorante, trova il dottor Giuliani, quello dell’amaro medicinale, e anche lui… PAM! Pare che Giuliani abbia detto “Oddio, questo non l’ho mai digerito!”. »

« Non bisogna giocare sui difetti fisici, per non perdere l’aggancio satirico, ma lui è uno che se le cerca. Sapete che è liftato dalla testa ai piedi. Ora, per fare il lifting prendono dei pezzi di chiappa e te li mettono in faccia. Nel caso di Berlusconi, l’operazione è perfettamente riuscita. »

« Prendo a prestito una battuta scritta dal mio amico Carlo Pistarino. Noi abbiamo come Presidente del Consiglio un porco che si crede di essere un Dio. Cioè in pratica siamo governati da una bestemmia. »

 

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • No… di merdoni, ignoranti per comodo o pigrizia, papponi, puttane, puttanieri, fascisti, mafiosi, massoni deviati, deviati non massoni, leccaculo, bugiardi vermi e corrotti, vigliacchi, venduti, arroganti Sì, ma nonostante tutto questa terra violentata va amata e difesa dai suoi nemici interni, che si trovino essi in prigione o in parlamento.


      l’ira è comprensibile, eccome in questo clima, ma non conviene a nessuno che sfoci in violenza. Si rivelerebbe solo un’arma a doppio taglio.

  • L’italia non esiste, è solo una convenzione como le sono gli altri paesi, il problema è globale, per ora insorgono solo le persone vittime di situazioni insostenibili, noi siamo ancora mediamente molto distanti da quelle situazioni e ci vorrà tempo, lo stretto tempo necessario per arrivare a non riuscire più a sostenere il debito sotto il quale siamo schiacciati e con il quale CI hanno schiavizzati, senza che ce ne rendessimo conto, il tutto per….una casa…una macchina….una pensione

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi