Il leghista che disprezza i bambini rom bruciati vivi


La Regione Lombardia sempre più ricettacolo di puttane, mafiosi e razzisti. Il peggio del peggio: il consiglio regionale è una succursale di San Vittore, con la differenza che a San Vittore i carcerati hanno più dignità.
 
 

«Cesare Bossetti, consigliere della Lega di Varese e di Radio Padania (eletto senza preferenze, nel famigerato listino di Formigoni), durante il minuto di silenzio per i quattro bambini rom morti a Roma (richiesto dal Pd e concesso dal presidente Davide Boni, leghista anche lui), non si è alzato in piedi.» [dal blog di Civati, consigliere regionale PD]

Se è vero, Cesare Bossetti va cacciatelo per indegnità.

8 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • “Se è vero, Cesare Bossetti va cacciatelo(?) per indegnità”.

    Ma caro Claudio, fra i tuoi sostenitori sappiamo tutti che è vero altrimenti Civati ha detto una falsità e non ne avresti fatto un post :), ma quello che ti volevo chiedere è: se Bossetti è rimasto seduto mentre tutti nell’aula erano in piedi in cordoglio, secondo me non ha fatto altro che esprimere, in forma non violenta, il suo s-degno e una-certa-dea riguardo il popolo Rom (razzismo?).

    Ora mi chiedo, ti chiedo e vi chiedo: Quanti parlamentari (quanti tra noi) si sono alzati col cuore pesante di una tristezza vera: come quando mangi scampi in un ristorante di Place de la Rèpublique e, durante una cena romantica, seduti di fronte ad una vetrata, vedete una “clochard” rannichiata dentro una cabina telefonica, protetta dal freddo(?), dare evidenti segni di pazzia ciondolando avanti e indietro. E il tuo stomaco è chiuso, teso, vitreo, gelido. E ragioni di pancia… lo SENTI… . . quanti? Quanti in aula provavano un sentimento di tristezza mista al compiacimento per aver visto approvata la propria proposta-politica? Si esatto è un cinismo tutto politico: non è roba mia, qui non centra la mia malizia. La politica è anche (in realtà ora è meglio dire: solamente) una questione di voti, favori, percentuali, marketing, pubblicità, proiezioni, arte oratoria, psicologia, retorica, bellezza, mediazione, di tutte quelle cose che possono allargare il proprio bacino elettorale. Voti uguale vita. Secondo me non son nessuno: questa è la morte del pensiero! E Secondo sempre modesto mio parere siete voi peggiore razza(!). Quanti si sono alzati in piedi senza nessun sentimento: magari a casua di una morte vissuta ogni giorno sui mass-media che li abitua all’indifferenza, inconsapevoli lobotomizzati dalla tv, sedati da internet, annichiliti da libri e giornali; o consapevolmente freddi perché gli Zingari rappresentano un “Problemone-da-cancellare” (invece che risolvere). E’ poi una questione di forma: Si fa così, Si dice così, Si và, Si torna, Ci si alza in piedi perchè Si fa così, Si fa così xkè Si fa così, Si fa così e basta. Si fa così perchè tutti lo fanno, ma non Si sa chi siano questi signor “Si” e signor “Ci”. L’importante è non sentirsi fuori dalla massa, non essere individuabili, allinearsi e mostrare coerenza al partito più che la propria idea. Voi, a differenza dei precedenti, sareste dovuti esser gassizzati nel ’44 se questa non fosse altro che una pessima battuta razzista(?).

    Nelle aule come nelle classi, nelle nostre case, in internet, davanti alla tv e al giornale quanti si sono fermati a riflettere almeno 1 minuto sulla tragedia dei 4 bimbi zingari? La maggior parte di noi si sarà limitata a fare un ghigno leggero con la bocca prima di voltar pagina, prima di cambiar canale o prima di scorrere la pagina web. Molti ricercano notizie più cool e più interessanti. Notizie che rinnovino la nostra militanza nell’idea politica che abbiamo: interessa più Travaglio o Pound che 4 bimbi arsi vivi! Notizie “più da cittadino informato” che da spettatore di storie tragiche di Barbara D’Urso e delle sue faccette: entrambi passivi alla vita!

    In realtà mi chiedo come mai solo Bossetti ha avuto il “coraggio” di chiamarsi fuori dal suo partito per esprimere la sua (condivisa dal partito) reale idea, non condita di “si-fa-così”. Perchè gli altri erano in piedi senza senstimento? Perchè alcuni erano compiaciuti? Perchè dovremmo cacciar Bossetti? Allora Claudio, se Bossetti va cacciato per indegnità, allora Tartaglia andrebbe espatriato per vilipendio al porco? Eppure è stato eroizzato da 20 mila fans: paradossale! Restando seduto, Bossetti non ha fatto altro che esprimere realmente ciò che il suo partito pensava riguardo gli zingari: è stato il meno falso di tutti i falsi e vedrete che diverrà un eroe per alcuni, così come lo fu Tartaglia per altri, mentra per noi è una bestia, come Tartaglia lo era per certi di noi! Eppure entrambi non hanno fatto altro che esprimere una propria opinione, in maniere e toni differenti, ma pur sempre un opinione. 

    E’ sempre e solo una questione di forma! Eppure la forma conta, altrimenti non avremmo potuto scagliarci TUTTI contro UNO! Invece, riflettendo, ci si accorge come le bestie si nascondano sotto altre 3 categorie, fra le quali ci siamo anche noi. Eppure contro questi non ce la prendiamo pur sapendo dove e chi sono!!! Questa è solo la mia opinione. Questa sarebbe la questione morale di cui parlano alcuni?

  • Come siete caduti in basso in italia,nazione di una grande cultura adesso costretti a stare dietro alle vicende del vostro imperatore,l’italia terzo mondo dell’europa al bordo di un collasso finanziero,e i vostri politici se la passano in parlamento guardando porno con l’ipad. Mi fa molta pena vedere a che livello siete arrivati. Spero che ritorni in voi l’orogoglio di una grande nazione e come avete fatto in passato con i vostri re, mandate in esilio questo imperatore corrotto e corruttore di masse e di politici.

    Hasta la vista italia y buena suerte.

  • Solamente in italia puo’ esistere un partito como quello della lega,che vergogna un partito dove il suo lider dice che con la bandiera si pulirebbe il culo,in qualsiasi altra democrazia la gente sarebbe andata a spaccagliarli la faccia.e che in italia non avete identita’ nazionale non crede in nulla solamente ve la passate a fare i ruffiani per sopravvivere,siete persone senza orgoglio che sopportate tutti i vostri politici de mierda per anni fino allo sfinimento e parlate ,parlate senza ottenere nulla,in italia ci sono solo pochi uomini di valore;beppe grillo,di pietro che stimo moltissimo,tu del sito byoblu,travaglio e santoro e tanti giovani che hanno voglia di cambiare il vostro paese,ma quelli che segueno la lega e il perfido nano dal culo molle devono solamente vergognarsi,sono solamente prodotti di un lavaggio mediatico durato due decenni non sono persone sono un marchio quando parlano controllate se hanno uno striscione tautato come marchio…..Tanti saluti e auguri per un migliore futuro perche ne avete bisogno,messi male come siete.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi