Eccesso di zelo

«Sento di avere una superiorità morale, culturale, etica e ideologica nei confronti di questa sinistra che mi fa leggermente schifo». [Renato Brunetta, ieri]

Prudentemente, non ha aggiunto “fisica”. In ogni caso, perdonerete il mio eccesso di zelo ma sono talmente concorde che lo slancio mi spinge oltre, al punto da sentire lo stesso tipo di superiorità perfino su Brunetta stesso.
E prudentemente, non aggiungo “fisica”.
 

8 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • La maga Merlina, un’orribile vecchia, viene a conoscenza dallo zio mago Mastronzio della possibilità di divenire bella se si accoppierà più volte con il nano Brunettolo, sessualmente superdotato. Il nano si rifiuta e fugge, nascondendosi prima in un circo, poi sul Monte chiamato Citorio , dove lo proclamano duce. Brunettolo, suonando per errore le campane, dà il segnale della rivolta che si conclude con la cacciata dell’usurpatore. Merlina e Brunettolo, rotto l’incantesimo, tornano alla loro antica condizione di principessa bellissima e principe e si sposano. Brunettolo, tornando normale, ha però perso la propria eccezionale virilità. Merlina chiede per l’ultima volta consiglio a Mastronzio che invita a scegliere: o un Brunettolo normale e impotente, o un nano minuscolo, leggermente stronzo ma superdotato. I due scelgono la seconda possibilità.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi