Il fantasma Stracquadanio

Questo è un paese alla rovescia, dove un comico è costretto fare il politico e dove sempre più spesso i politici, messi all’angolo, devono fare i comici per tentare di strappare due applausi, visto che il Parlamento è fermo da mesi e non sanno più come giustificarsi.
Giorgio Stracquadanio si fa di adrenalina nei pantaloni, come chi si trova di fronte a un baratro, e per salvarsi cerca di guadagnarsi valide credenziali per elemosinare un posto nella compagnia stabile di Zelig. Dice che la sinistra è padrona del web perché non fa un cazzo tutto il giorno, e dunque può stare davanti al computer a farsi le pippe.
 
Vediamo subito chi è che non fa un cazzo tutto il giorno, caro Stracquadanio. Più sotto potete osservare ciò che è diventato il Parlamento: un macabro e tetro castello fantasma dove non si legifera in materia economica da quasi un anno. Una simile mancanza comporta costi esorbitanti per il paese. Ad oggi parliamo di un miliardo e mezzo di euro! (*)
Il contatore si aggiorna ogni 10 secondi e vi mostra in tempo reale quanto costano agli italiani Giorgio Stracquadanio e i suoi colleghi, colpevoli di avere consegnato il paese al servizio degli interessi di una sola persona e di avere trascurato le attività di governo essenziali. E’ il contatore della vergogna che inchioda il governo alle sue irresponsabilità finanziarie.
 

scarica e preleva il codice per mettere il contatore sul tuo sito

<object height=”250″ width=”500″ classid=”clsid:D27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000″ id=”player1″ name=”player1″> <param name=”movie” value=”https://www.byoblu.com/swf/ilparlamentofantasma.swf” /> <param name=”allowfullscreen” value=”true” /> <param name=”allowscriptaccess” value=”always” /> <param name=”flashvars” value=”file=playlist.xml” /> <embed height=”250″ width=”500″ id=”player1″ name=”player1″ src=”https://www.byoblu.com/swf/ilparlamentofantasma.swf” allowscriptaccess=”always” allowfullscreen=”true” flashvars=”file=playlist.xml”></embed> </object>

 
Giorgio Stracquadanio è un fantasma che infesta un luogo da cui è stato interdetto come all’anima è precluso un corpo dopo la morte. Solo che non ne ha ancora preso coscienza e si aggira per le sue stanze in un gran sferragliare di catene, cercando di spaventare a morte gli italiani con le sue scorreggine.
Non serve l’esorcista: simili manifestazioni ectoplasmatiche si dissolvono nel nulla da sole, non appena si rendono conto che non le caga più nessuno.


(*) Grazie a Massimo Donadi per avere elaborato i dati di calcolo

26 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ma come?? Non è lui che durante annozero non faceva altro che turigare col suo iPad regalato dal PDL a tutti quelli della maggioranza coi soldi di noi contribuenti??

    Caro CLaudio, noi blogger siamo dei fancazzisti!! Però lo facciamo bene a vedere dal referendum!!!!!

     

    • quando sei in un gruppo, uno scorreggia, di solito chi si lamenta e parla per primo è quello che ha scorreggiato.

      eh sì ! è stato pure ridiculizzato sia da Santoro che da Travaglio, al suo posto mi metterei la testa nella sabbia.

      Sì Caro Stracquadanio, tu continua a giocare, sfida i tuoi colleghi col tuo Ipad a Super Mario e lascia la politica a noi, NOI DELLA RETE !

      E IO PAGO !!!

  • Ottimo Claudio un modo concreto per smerdare questi ominidi privi di qualunque spessore. Ti ho fatto un po’ di pubblicità condividendo il codice e diffondendolo in vari blog nei quali scrivo con tanto di post.

     

    Un saluto

  • Ma se dopo che una persona ha lavorato le sue 8 ore, perché caro Stracquadanio, dopo non potrebbe “cazzeggiare” in rete? Mi viene il sospetto che le teste pensanti ti diano fastidio.Ti manca solo la scritta alle spalle: qui non si fa politica, qui si lavora.Non è che per caso il tuo governo ed i politici in genere sono eletti, in gran parte da persone che quando tornano a casa si siedono sul divano e si guardano i vari Minzolini, Vespa, Fede, Mimun, Paolo Conti e Gerry Scotti?Non vedo l’ora che ti apri un blog, come fece Mastella..

    • temo seriamente che gente come lui non sappia avviare neanche un girmi, figurarsi tenere un blog…

      e poi, sono ben altre le competenze di un parlamentare della nostra Repubblica: 

      1. individuare le escort più carine;

      2. scoparle;

      3. trovare poltrone vuote da distribuire nella piramide feudal… amministrativa di questo sangiaccato ottomano.

      4. insultare chi potrebbe chiederti conto della tua buona amministrazione (per gli standard della Valacchia A.D. 1560 ovviamente o della Boemia all’epoca delle rivolte hussite) altro che Internet.

  • Tempo fa ho letto un bell’articolo su l’espresso, nel quale si denunciavano i parlamentari beccati a giocare con l’ipad durante il loro orario di lavoro.

    Se fate una breve ricerca su google potete vedere quante immagini di questi che passano le ore su: supermario, solitario, pes ..

    Magari l’on.(si fa per dire)Stracquadanio quando parla degli statalisti che cazzeggiano su internet durante l’orario di lavoro parla dei suoi colleghi, oppure dovrebbe consigliare agli stessi che, invece di passare le ore su videogiochi inutili, potrebbero magari inserire un video su youtube, fare un commento negativo sul blog di beppegrillo,aggiornare i loro blog ecc..

    Tanto li paghiamo noi.

  • Grande!!!! Anche Ray Bradbury in Fahrenheit 451 diceva la stessa cosa, la gente non va lasciata pensare, non deve leggere libri e informarsi perché la coscienza rende l’uomo libero e inca**ato… deve essere occupato tutto il giorno… vedrai che allora non avrà nemmeno la forza di ribellarsi

  • Mentre uno Stracquadanio qualsiasi ,vera cacchetta nell’infinito,STRA parla,vivendo alle nostre spalle  ,molti di noi, migliaia di noi, milioni di noi presto,saranno a rischio morte.#MERDOSI!!!

     

    Dubbio sulle capacità delle Regioni (a partire dal 2013) di erogare i Lea (Livelli essenziali di assistenza) Assistenza sanitaria a rischio”ANCHE per malattie a rischio vita!!

     

    http://gabrybabelle.wordpress.com/2011/06/15/dubbio-sulle-capacita-delle-regioni-a-partire-dal-2013-di-erogare-i-lea-livelli-essenziali-di-assistenza-assistenza-sanitaria-a-rischio%E2%80%9Danche-per-malattie-a-rischio-vita/

     

    Scusa se il commento va oltre,quasi in O.T.(mica tanto visto l’elemento schifiltoso)

     

    P.S.

    Grazie Claudio dei tuoi post,grazie perchè esisti,  e resiti grazie sempre delle informazioni pregnanti .Per me,il tuo pensiero vale  oro -Strquadanio mi fa pena,ma sopratutto ci costa milioni e sentirlo mi fa vomitare

    Grazie Claudio 

  • sapete io invece di cosa mi sono accorto?

    che loro pagano fior di euro a gente per fare propaganda in rete

    e c’è gente invece che il senso civico nonchè la giustizia cè la nel sangue, e non lo fa per un partito politico, ma semplicemente lo fa gratis o quasi.

    una volta in un bolg tempo fa mi accusarono di essere pagato poichè continuavo a postare con costanza alcune verità scomode…

    sarebbe bello riuscire a trovare le prove di questi finanziamenti, io personalmente non ci sono riuscito, ma credetemi ci sono eccome e a questo buon oratore da molto fastidio che ci sia gente che lo fa gratuitamente

  • SEI UN GRANDE CLAUDIO QUESTO CONTATORE E’ BELLISSIMO E’ DAVVERO UNA IDEA GENIALE.E’ GUARDANDOLO BENE QUESTO CASTELLO COME LO CHIAMI TU E’ PIU’ BELLO COSI CON ALCUNA PLANTA RAMPICANTE E MAGARI QUALCHE PIPISTRELLO,SEMPRE MEGLIO DEI SPUTI E URLA INUTILI DEI POLITICI,QUESTO DEVE CAPIRE LA GENTE I POLITICI LA POLITICA E’ INUTILE NON SERVE, NOI COME POPOLO DOBBIAMO GESTIRCI DA SOLI SE VOGLIAMO EVOLUZIONARE COME PERSONE.AI POLITICI DOVREBBERO MANDARLI TUTTI A ZAPPARE LE TERRE INCOLTE E DIVIDERE LA BASURA ANCHE I RIFIUTI TOSSICI COSI SI FANNO UN PO DI CALLI NELLE MANI,INVECE DI FARSELI SEMPRE E SOLAMENTE NEL CULO…………

    GRACIAS CLAUDIO ERES PODEROSO

  • Bellissimo pezzo Claudio… Pocchi secondi che la dice lunga su quello che hanno in testa.

    Grazie di mantenermi informato. Altrimenti non mi sarei trovato con questo pezzo mai.

  • Carissimo Claudio,

    nella giornata appena trascorsa ho ricevuto con gioia due tue mail. Ti ringrazio vivamente. Sono così certo che in ospedale ti hanno rimesso in sesto, anche se gli  acciacchi fisici non sono scomparsi ma alleviati.

    Ti stimo tanto tanto nella tua professionalità di giornalista, tra numerosi altri ottimi reporter conosciuti sul Web.

    Sei al settimo posto sulla classifica dei primi blog. Complimenti! Ma, detto saggiamente con Paolo Barnard, questi blog (in primis quello di Beppe Grillo) altro non rappresentano che una valvola di sfogo delle masse incazzate e, tutto sommato, alla fin fine, risultano di utilità al sistema sociale profondamente ingiusto vigente in Italia e nel mondo scelleratamente globalizzato.

    Il mio blog principale, invece, è agli ultimi posti in classifica, essendo io un 72enne asino informatico, dal 25/01/2007 sbarcato sul provvidenziale Pianeta Internet. Eppure, la storia degli ultimi 20anni della mia vita, pubblicata da ignorante sul Web, porta alla realtà inconfutabile e incontrovertibile di trovarmi in  una dimensione di vita SOLIPSISTICA al pari dell’invisibile DIO o CASO (è la stessa cosa, entrambi sono senza causa), con la non trascurabile differenza, che io sono visibilissimo, sia pur virtualmente in rete, mentre ci tengo a risultare assolutamente anonimo nella vita reale di tutti i giorni, ritenendomi soltanto 3 volte stronzo e nulla di più!

    Ahivoi però! Risulto una sola voce in un sacco che non fa rumore. Cosa mi manca? Mi manca la tua professionalità, per divulgare, come sai fare bene tu, la conoscenza della mia storia trascendentale, finalizzata a rivoltare benevolmente il mondo come un calzino, per ottenere il contrario del noto “Gattopardo”, dove non cambierà niente per trasformare e raddrizzare tutto il mondo distorto.

    Tradotto in soldoni, tu, cittadino italiano Claudio Messora, affinché abbia la certezza matematica di vivere felicemente appagato la breve vita terrena e assicurarla ai tuoi cari e discendenti, in qualunque condizione morale e materiale si trovino a vivere, ai termini delle nostre leggi del Codice civile e penale, mi devi riconoscere l’onorario spettantemi nel nostro riconosciuto primario “Stato di Diritto”, consistente nel rimettermi il pagamento di € 50 milioni, beninteso, godendo però di una ricca franchigia, o abbuono, di  € 3.000.000. Non ti tolgo niente, eccetto eventualmente il superfluo.

    Perché mi dovrai riconoscere tale pagamento, a prescindere dalla mia citata finalità? Per il FATTO (non ‘tesi’, ‘teoria’, ‘considerazioni’… opinabili all’infinito) che sei, indirettamente, comunque CORRESPONSABILE di tenere, da ben 17 anni, la mia persona rinchiusa in “Manicomio familiare” di mq. 16, in assoluta solitudine, condannata di fatto alla “Morte civile” agli occhi dei miei affetti familiari più cari, privato dei più elementari “diritti umani” sanciti nei primi articoli della nostra benemerita Costituzione. A me Voi tutti, amati connazionali prossimo mio, togliete la Vita, tutto! Siamo reciprocamente dei “pazzi” (irragionevoli). Dov’è la differenza? Voi tutti, compreso il Pontefice Romano, siete “pazzi” di Voi stessi, mentre “solus ipse” (= “io solo”) lo sono di DIO! Decorrenza: 25/10/1993.

    Vi sembra la mia una non-notizia?
    Per tutti i dettagli del caso unico al mondo, rimando alla lettura approfondita di

    http://eascioblog.blogspot.com, iniziato il 1°/01/2008.

    Invito te, Amico Claudio Messora e tutti gli utenti di questo magnifico blog, a farmi non 1 ma anche 100 domande liberamente e senza limiti, nei COMMENTI contestuali, per dissolvere ogni ragionevole dubbio di ESSERE io l’autentico “NULLA di DIO”, per appagare la stragrande parte del Popolo Italiano, quello che agogna “fame e sete di giustizia”. Auguri vivissimi! 😡 🙂 😀 

  • A Stracquadagno rode tanto il culo perchè si rende conto che non è più solo la TV (di cui la cricca di cui lui fa parte conserva un controllo pressochè militare, con la proprietà  in monopopio della TV commerciale ed il controllo politico di quella presunta pubblica) che orienta la gente, ma anche altre fonti come la Rete che, essendo un elemento globale, non sono ancora riusciti a controllare.

    E allora non trova di meglio che insultare, la sola cosa che sanno fare bene come il loro padrone.

    A Stracquadagno è necessario fare sapere ( ma lo sa già) che gli elettori del suo padrone si collegano a internet easattamente  quando e come gli altri, solo che lo fanno per guardare soltanto le tette i culi e il calciomercato del Milan, che proseguono a guardare su Merdaset la sera quando  rientrano a casa.

  • Salve Claudio e a tutti i lettori,

    vorrei far notare un fatto che da dopo il referendum ci sono state 3 notizie (o meglio non-notizie) che hanno riempito il web, in special modo, e le tv in modo minore. Cioè questa notizia su riportata, quella di Brunetta e la "fantisca" descrizione del Parnaso fatta da B. con il pres. israeliano.

    Secondo me c’è un filo conduttore dettato dal PDL per far dimenticare i veri temi che assillano noi persone normali.

    Spero che qualcuno legga e mi risponda dicendo la sua idea

  • Il mio commento è semplice. Se questa è l’analisi (di vaga ispirazione antidemocratica) di una sconfitta, non vedo contromisure utilizzabili restando nell’alveo della democrazia. Il capitalismo conservativo, quello che vive di rendita di posizione, dopo essersi ciucciato ogni bene scontentando milioni di persone (forse se lo dovevano immaginare, no?) ha terminato i fondi per pagare il suo consenso, le sue comparse (ne sono prova i sempre più sparuti capannelli di fronte al Tribunale di Milano) ed ha logicamente perso le lezioni (ma va?). Forse si sta lamentando di questo fallimento sul piano del pragmatismo senza accorgersi che la colpa è tutta propria. Lo fa, a volte, anche mia nipote quando non le do le caramelle perché le ha finite.

  • E’ una cosa che mi manda in bestia, perchè penso a quando nell’antica Roma, certamente non un modello di democrazia, i gladiatori avevano il “diritto” al mugugno e l’imperatore lo subiva: gli veniva riferito che mestiere facesse sua madre o sua moglie, o quale animale lo rappresentasse. Ora è peggio, perchè un essere come Stracquadagno, (basta la parola) fa parte di quella genia di persone, che oltre a mettertelo nel di dietro, pretendono che tu stia fermo.

    Hai fatto bene a mettere il contatore, che lui o chi per lui se ne sbatteranno, ma servirà a noi, un giorno, per pretendere la restituzione del mal tolto.

  • Ciao Claudio, sono felice di sapere che stai meglio e che insieme a te, abbia iniziato a stare meglio anche la tua newsletter…

    Nel merito del post, che aggiungere, se non che mi pare che la tattica del “mandarli avanti uno alla volta” è ormai una realtà conclamata. In questo caso a differenza di altri – che hanno fatto un’unica sortita clamorosa e poi non si sono più, né visti, né sentiti – direi che c’è la recidiva, poiché “Straguadagno” di castronerie, ne ha dette parecchie.

    La cosa veramente assurda, è che questo individuo – oltre ad aver cambiato più partiti che cravatte – non dovrebbe essere dov’è, perché non è stato eletto e si trova lì, in qualità di subentrante a Cristiana Muscardini (che preferì il Parlamento Europeo).

    Naturalmente, in ossequio alla regola delle “Tre D che salveranno il mondo!”, ho fatto la mia parte “Quanto costa ai cittadini italiani il parlamento?“.

    Augurandoti di tornare in forma al 100% quanto prima, cordialmente ti saluto.

     

  • Mario Circello ha scritto :
    Ciao Claudio, sono felice di sapere che stai meglio e che insieme a te, abbia iniziato a stare meglio anche la tua newsletter… Nel merito del post, che aggiungere, se non che mi pare che la tattica del “mandarli avanti uno alla volta” è ormai una realtà conclamata. In questo caso a differenza di altri – che hanno fatto un’unica sortita clamorosa e poi non si sono più, né visti, né sentiti – direi che c’è la recidiva, poiché “Straguadagno” di castronerie, ne ha dette parecchie. La cosa veramente assurda, è che questo individuo – oltre ad aver cambiato più partiti che cravatte – non dovrebbe essere dov’è, perché non è stato eletto e si trova lì, in qualità di subentrante a Cristiana Muscardini (che preferì il Parlamento Europeo). Naturalmente, in ossequio alla regola delle “Tre D che salveranno il mondo!”, ho fatto la mia parte “Quanto costa ai cittadini italiani il parlamento?”. Augurandoti di tornare in forma al 100% quanto prima, cordialmente ti saluto.  

     

    Buonasera! 

    Caro collega blogger Mario Circello, leggendo il tuo commento e seguendo i links, ho visitato il tuo blog ammirando molto la tua (ricambiami pure il “tu”) dirittura morale. Anche il tuo blog l’ho trovato ricchissimo di siti che denunciano e informano di tutto il marcio di cui tace l’informazione TV e della carta stampata, cameriera servile di chi impone il sistema malvagio e profondamente ingiusto vigente, che mantiene in croce la stragrande maggioranza della popolazione italiana e mondiale.

    Mi sono fermato a leggere per circa 3 ore.

    Per favore, ricambiami altrettanto tempo. Il mio è l’unico blog personale, fondato su un FATTO giuridico, che ha la ricetta per risolvere tutti i problemi dell’Italia e, conseguentemente, dell’intera umanità.

    Quanto comunicato all’Amico Claudio Messora vale anche per te. Soltanto se il tuo patrimonio personale supera l’importo di franchigia di Euro 3.000.000, mi dovrai riconoscere il pagamento dell’onorario di Euro 50 milioni, in qualità di mio connazionale comunque corresponsabile della mia condanna di fatto a “Morte civile” e quant’altro, decorrenza 25/10/1993.

    Sarà probabilmente il 90% l’alta percentuale dei connazionali che non mi dovranno pagare alcun onorario per la “Lezione di Sapienza” SEMPLICE, che sono stato obbligato ad impartire, nell’arco di 7 anni, fino all’Anno Santo 2000, quando sono RISORTO a nuova vita, per addivenire a vivere da DIO, decorrenza 01/11/2003. Vale a dire da circa 8 anni.

    Si dovrà ben considerare che vi sono 333 massime personalità del nostro Stato, nei campi più svariati, soprattutto dell’intera classe politica, che vanno assoggettati all’onorario della “Lezione di Sapienza” SPECIALE, che contempla la remissione dell’intero patrimonio accumulato, anch’essi usufruenti della franchigia di Euro 3.000.000, da elevare adeguatamente [come già precisato nella mia opera epistolare e profetica, intitolata: LA DIVINA COMMEDIA BIS, redatta nell’arco di ben 12 anni (1993-2005)], per le personalità con patrimoni scandalosamente ricchi come, ad es., Silvio Berlusconi.

    Si ridurrà il patrimonio personale con l’abbuono di Euro 3.000.000, di personalità come: Ciampi e Fazio (ex governatori Bankitalia), Scalfaro, eredi Cossiga, Napolitano, Prodi, Amato, D’Alema, Veltroni, Bossi, Buttiglione, Casini, Castagnetti, Mastella, Parisi…, etc. etc. All’intera classe politica, vacchia e nuova, sarà tolto giustamente la sola ricchezza SUPERFLUA e, di certo, si auto-emenderà, esercitando la nobilissima arte della Politica, a cui si riconoscerà il primato, per realizzare un’armoniosa civile convivenza. Una bella democrazia antropocratica!

    E’ ovvio che non dovrò poi essere io a risultare il vero e unico PADRONE del MONDO, bensì l’invisibile DIO, il cui Spirito mi ha fatto scoprire o inventare il vero DIO, davvero infinitamente misericordioso e onnipotente, inaccessibile a qualsiasi Religione, Filosofia o Scienza.

    Resterò io come la carta da gioco JOLLY, che da sola non vale niente. Garantisce però la vittoria certa a chi la gioca e, secondo me, questa carta dovrebbe essere giocata a “furor di Popolo” nell’intera blogosfera italiana. Messora, Circello, datevi da fare! 

    Invito ogni altro utente a responsabilizzarsi e rispondere unicamente per se stesso, con argomentazioni valide. Grazie! Cordialmente 😡 🙂 😀

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi