Stiamo cambiando il mondo

BuoneFestedaByobluComVideoIcon

Ogni anno ci ritroviamo qui, io e voi, e tiriamo le fila. Ogni anno facciamo i conti, mettiamo ordine, riguardiamo le cose fatte, ci stupiamo e facciamo buoni propositi per l’anno successivo. E’ stato così nel 2009. E’ stato così nel 2010. E’ stato così nel 2011. Ed è così anche quest’anno: quel giorno è oggi. Ma questa volta sono stanco. Più stanco del solito. Tutto è cresciuto. Tutto è diventato grande, sempre più grande. I numeri sono cresciuti. I visitatori sono aumentati. Le vostre richieste si sono decuplicate, centuplicate. Arrivano da tutti i canali, partendo da ogni social network. I complimenti e le critiche. Le proposte costruttive e le lamentele. Gli inviti a convegni, conferenze, incontri, convention, le interviste, di cui vi ringrazio ma cui sistematicamente devo rinunciare. Perché l’unica cosa che non è cresciuta sono io, che sono sempre uno.
Se fossi quello che i soliti malevoli mi accusano di essere, questo blog sarebbe ormai una mera vetrina, nella quale trovereste solo un lungo elenco di eventi, di libri, di dvd, di ospitate televisive, di foto. O magari sarei un candidato alle prossime politiche. Invece niente di tutto questo, perchè il blog è la mia casa. Anzi: la rete è la mia casa. E la vostra, non dimenticatelo mai. E’ qui che si cambia il mondo. Siete voi, quando mi sostenete, quando condividete, quando vi entusiasmate, quando mi difendete, quando mi segnalate le cose con un anticipo di un’era geologica rispetto ai giornali, siete voi che state cambiando l’Italia. E l’Italia sta cambiando, credetemi. Lentamente, certo, con i tempi che le dinamiche sociali consentono, ma a una velocità incredibilmente superiore rispetto al passato, grazie alla rete.
Sembrano cose di poco conto, ma io non faccio che incontrare persone di una certa età che mi fermano e mi dicono: “sto leggendo il tuo blog, mi hai aperto un mondo. Non avrei mai visto le cose da questa prospettiva. Ne sto discutendo con tutti, amici, parenti, familiari, a tavola, al bar“. E quando lo fa il tuo vicino di casa, o quello di tua mamma, che fino a pochi anni prima era berlusconiano e ora ti guarda quasi con le lacrime agli occhi e con uno sguardo colmo di gratitudine… O quando ti telefona tua zia, che prima era tutta “Prodi di qui, Prodi di là“, e ora sembra una ragazzina che fa un viaggio in un Paese tutto nuovo, e inizia a darti ragione, a parlare di Europa, di fondo Salva-Banche, a leggere e a parlarne con la sua vicina…. O quando Nonna Francesca (si firma così, perché a una certa età siamo tutti un po’ nonni, ma non è mia parente), che ha più di 90 anni e non è capace di usare il modulo commenti del blog – bacato e farraginoso -, ma puntualmente mi scrive per darmi la sua visione su ogni singolo post, con un’arguzia e una sagacia che qui dentro ce la scordiamo, anche se io non ho mai il tempo di risponderle…  Beh, credetemi: queste sono vere soddisfazioni. Abbiamo sempre detto che sono i giovani che cambieranno questo Paese. Invece lo stiamo cambiando tutti, tutti insieme. E io sono fiducioso. Sono stanco ma fiducioso. Guardate questo grafico:

TrendByoblu
Ho messo in fila un po’ di numeri. A questo giro abbiamo (sempre io e voi, insieme, perché è il network nel suo complesso a compiere il miracolo) messo insieme più di 5 milioni di pagine viste, collezionato visitatori da ogni singolo paese del mondo (esclusi i poli), e abbiamo sviluppato una mole di visualizzazioni video pari a quasi dieci milioni (per l’esattezza 9.234.634, ma ci sono ancora 10 giorni davanti), per 21.750.518 minuti guardati, cioè 362.508 ore, che fanno 15.154 giorni, ovvero 503 mesi, che corrispondono a quasi 42 anni. Cioè: se a due anni mi fossi messo a guardare tutti i miei video, relativi al solo 2012, per il tempo in cui l’avete guardati voi, avrei finito adesso.

E questo non è che il seme: poi c’è la grande massa invisibile dei reblogger, dei remailer, di tutti quelli che copiano altrove a condividono all’infinito, senza lasciare traccia di sè. Solo la pagina Facebook , con i suoi 28.578 iscritti, sviluppa una mole di potenziali contatti pari a quasi 8 milioni. E poi ci sono i 14.368 amici/nemici di Twitter, i 29.078 di Youtube e le quasi 4.000 del giovane Google+. Quando twitti o posti qualcosa, sei solo davanti al tuo monitor, ma non ti rendi conto di quanta gente c’è dall’altra parte. Forse è meglio: se vi vedessi tutti, uno per uno, inizierei a pensare più alle conseguenze di quello che scrivo che a scrivere quello che penso. E questo significa smettere di essere blogger e diventare politici.
Qualcuno mi accusa di essere troppo sbilanciato dalla parte del Movimento Cinque Stelle. E’ vero. Ma non perché io abbia mai preso un solo centesimo da qualcuno, nè perché abbia interessi di alcun tipo: dopo tanti anni, se avessi avuto qualche interesse, sarei già passato alla cassa. E’ semplicemente che ci credo, e credo anche che voi vogliate leggere qualcuno che scrive esattamente ciò che pensa. Un blogger si legge certamente per avere contenuti indipendenti e liberi, ma ancora di più perché – in assenza di vincoli e supervisioni – si è legati dal sacro vincolo della fiducia reciproca e dell’autenticità. Il patto è: “niente peli sulla lingua e dì quello che pensi fuori dai denti”. E io penso questo: voglio che questi ragazzi entrino in Parlamento. E mi infastidisce l’aggressione sproporzionata dei media, così come il loro lungo, eterno silenzio sulla rovina progressiva del Paese, durato interi decenni. Non mi sfugge che Grillo ogni tanto faccia eccessivamente lo stronzo, né che lungo il cammino i rapporti di garanzia all’interno del Movimento debbano mutare e fare spazio a uno strumento decisionale più condiviso, ma credo che siano peccati di gioventù, forse in qualche misura anche necessari (visti i fallimenti di tante altre formazioni nate con tutte le buone intenzioni e che non hanno mai superato nessuna soglia di sbarramento, e molto più spesso si sono frantumate perfino da sole), e ritengo che in questo momento storico dobbiamo almeno provare a dare questa alternativa al Paese. Mi sono posto come obiettivo le politiche: subito dopo, ci saranno tempi e modi per sistemare quello che ancora non va. Ed è un elenco che faremo, statene certi. Tutti insieme. So che alcuni di voi non sono d’accordo, e mi dispiace. Ma non credo che siate qui per sentirvi dire solo quello che volete, giusto?
Questa è stata la stagione delle grandi interviste, una persino finanziata da voi. Ed è stata la stagione dei grandi personaggi tirati fuori dal cappello del blog, in tutto o in parte, e lanciati nel firmamento dell’opinione pubblica. Signori: si è trattato di servizio pubblico, contro l’omogeneità del pensiero unico. E a giudicare da quello che sta succedendo di recente, sembra che siano stati in molti, là fuori, a leggere i vostri tweet, le vostre email e le vostre condivisioni. Una vera e propria scommessa contro la stitichezza televisiva dove approfondire i contenuti è impossibile. Ho realizzato incontri lunghi anche due ore e mezza, e voi l’avete guardati a centinaia di migliaia. Mi avete reso orgoglioso: siete la dimostrazione che gli italiani ci sono e hanno fame e hanno sete. Sto parlando di Paolo Becchi, che ho pescato da un articolo di giornale pubblicato su Libero. Da quel giorno non lo fanno più scrivere da nessuna parte, ma in compenso ha un numero di lettori, qui in rete, che è spropositatamente più elevato. L’abbiamo portato nel futuro. Se lo meritava. E sto parlando anche di Claudio Borghi, la cui lezione sull’uscita dall’euro ha superato ormai di molto le centomila visualizzazioni. Ma parlo anche di Alberto Bagnai, già molto seguito sul suo Goofynomics: vi siete gustati ogni minuto del nostro Ce lo chiede l’Europa. E potrei continuare con Monia Benini, Fabrizio Tringali, Lidia Undiemi. E quasi tutti sono riuscito a portarli anche in televisione, grazie a Gianluigi Paragone che ha cercato di realizzare un ponte innovativo tra la blogosfera e la Rai. Abbiamo concesso qualcosa al linguaggio televisivo, ma a L’Ultima Parola abbiamo fatto vedere cose che sulla televisione di Stato non si erano mai viste prima. E da quel ponte è passato anche un piccolo flusso migratorio in senso inverso. La collaborazione si è rivelata proficua e utile per tutti.
Ma non basta. Bisogna fare di più, lo so. E meglio. Solo che io non posso. Da solo, sono come il motore di una 500 tirata al massimo. O, se preferite, come una farfalla che ormai vola rasente al soffitto, e continua a sbatterci contro. Mille sono le cose che ho approfondito e di cui vi ho parlato, ma un milione le vostre segnalazioni e le vostre richieste che non ho mai neppure aperto. Centomila sono le cose che vorrei e potrei fare, ma dieci sono quelle che riesco a seguire. Il 2013 partirà con il botto: ci saranno le elezioni politiche. La gente dovrà votare informata. E siamo pronti a scommettere che sentiremo tutto, sulle reti televisive, e leggeremo di tutto, sui giornali, tranne che buona informazione. Così il ruolo della rete, in questo momento storico, sarà ancora più determinante che mai. Saremo decisivi. Ma dovremo darci da fare. Serviranno risorse, strumenti, nuove attrezzature, e un progetto. Per esempio, un piano di confronti realizzati in uno studio televisivo affittato ad hoc, magari costruito direttamente da noi, dove le domande siano quelle giuste, dove i temi affrontati siano quelli davvero rilevanti. Una serie di eventi finanziati dalla rete, dove le regole le stabiliamo noi e che distribuiremo solo in rete. Un piano fantastico: una squadra di lavoro specializzata e pronta a realizzare il cambio di passo. Bisogna scalare la montagna, coprire altri trecento metri di dislivello. Servono competenze, disponibilità e risorse. Serve sapere se ci siete, se volete andare avanti o se dite “io mi fermo qui”. Ma sospetto di conoscere la risposta, perché chi si ferma è perduto, specialmente in montagna.
Adesso però è tempo di riposarsi. Godetevi le feste insieme alle persone che contano. Io stacco la spina per un po’. Il tempo di ricaricarmi, di riflettere e di affrontare importanti decisioni sul futuro.Vi ricordo, non senza un po’ di pudore, che il blog e tutte le attività ad esso connesse vive quasi esclusivamente di donazioni, senza le quali non ho nessuno strumento per affrontare le spese necessarie, che potete forse provare a immaginare (in televisione si va per spirito di servizio e basta). Se ritenete che quest’anno il lavoro sia stato utile, che il gioco sia valso la candela, potete contribuire a sostenere il 2013 del blog facendo una donazione, come avete fatto l’anno scorso. La pagina per sapere come fare è sempre la solita: https://www.byoblu.com/page/sostienimi.aspx, Se lo fate, ricordatevi di farmi avere il vostro indirizzo email. Vi manderò presto un eBook a cui lavorerò durante le feste e che potreste trovare interessante.
Buone Feste a grazie per questo anno gigante appena trascorso insieme.
 

94 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grazie a te Claudio, buon riposo e speriamo, nel 2013, di riuscire a darti una mano più concreta.

    La mia attività professionale ed associativa mi costringe a usare un nick… ma sappi che dietro questo nick c’è una persona che, nel privato, ha sempre promosso il tuo blog ed il tuo lavoro.

    Un caro augurio a te e alla tua famiglia, riposati un po’ devi recuperare le energie!

  • Grazie per le parole umane. un sincero augurio di una buona e serena vita. In realtà nulla è così reale come lo siamo noi stessi per Sé. La politica, questo specchio di noi, cambierà magicamente solamente dopo un nostro cambiamento di presupposti di  base. Forse i tempi impiegati saranno più lunghi dei nanosecondio ai quali ci siamo abituati ormai con la sfera di internet, così veloce e così rappresentativa dei nostri contenuti. Ma non ci vedo nessuna fretta, se per un attimo ci fermassimo veramente per dare importanza alle cose essenziali, spegnessimo la macchina mentale ossesionata e ci accorgessimo di quanto siamo FORTUNATI a poter vivere, sono sicuro che i cambiamenti diventerebbero più sostanziosi. Ho 27 anni, non sono nemmeno un italiano, ma amo questa terra, questo basta.

  • CLAUDIO SONO NUOVO PER IL TUO BLOG, QUELLO CHE MI HA SPINTO AD INSERIRMI E’ IL TUO MODO DI DIFENDERE LE GIUSTE CAUSE POLITICHE E NON. AUGURIO DI BUONE FESTE  A TE E A TUTTI I TUOI SOSTENITORI BUON 2013 ATUTTI

  • Claudio.. con stima e con affetto… lo sai che se ti fossi candidato con il M5S in parlamento.. avresti ricevuto una badilata di voti…x quello che scrivi, per la tua reputazione, per la tua ONESTA’ INTELETTUALE!… non ce lo dimentichiamo…

    insomma x quello che sei..

     

    ti abbraccio con affetto e ti invito a continuare su questa strada…condividendo in pieno il contenuto del tuo post.

     

    Cosimo

  • Tytus ha scritto :
    Grazie per le parole umane. un sincero augurio di una buona e serena vita. In realtà nulla è così reale come lo siamo noi stessi per Sé. La politica, questo specchio di noi, cambierà magicamente solamente dopo un nostro cambiamento di presupposti di  base. Forse i tempi impiegati saranno più lunghi dei nanosecondio ai quali ci siamo abituati ormai con la sfera di internet, così veloce e così rappresentativa dei nostri contenuti. Ma non ci vedo nessuna fretta, se per un attimo ci fermassimo veramente per dare importanza alle cose essenziali, spegnessimo la macchina mentale ossesionata e ci accorgessimo di quanto siamo FORTUNATI a poter vivere, sono sicuro che i cambiamenti diventerebbero più sostanziosi. Ho 27 anni, non sono nemmeno un italiano, ma amo questa terra, questo basta.

     

    mi piace molto la tua mentalità e l’ultima frase secondo me spiega che persona sei dentro..

    buon natale e buon anno

  • claudio, goditi il meritato riposo e poi torna più cazzuto che mai.

    e congratulazioni per tutto quello che fai.

    buone feste.

    davide. 

  • Grazie a te Claudio, per tutto il tuo immenso lavoro di giornalista libero.

    L’anno scorso non sono riuscito ma quest’anno ho voluto farmi un regalo con una piccola donazione e spero di riuscire a fare di più prossimamente.

    Ti auguro un Buon Natale e un 2013 ricco di soddisfazioni e serenità, anche alla tua famiglia.

    Grazie ancora per quello che fai,
    Giuseppe

  • Grazie per tutto quello che hai fatto, … e sopratutto per quello che farai.

    Ne approfitto per chiedere un regalo di fine anno a Babbo Natale anche se ha tempo fino al 24 febbraio.

    Vedi se riesci a convincere Alberto Bagnai a dire che tutto sommato è meglio votare per gli ortotteri.

    (… e non mi dire che faccio male a credere ancora in Babbo Natale)
     

     

  • Auguri a tutte le persone di buona volontà.

    Come ogni anno, per me saranno feste di lavoro… ma se le mie ricerche daranno i frutti che intravedo, il nuovo anno, sarà un buon anno per tutti.

    Auguri

  • Grazie Claudio per tutto lo splendido lavoro che fai .. grazie per l’eleganza del tuo intelletto. 

    Grazie per aver permesso a molti di conoscerti. Siamo un Paese migliore con una persona come Te.

    Grazie per sostenere il M5S di cui spero se ne capisca la grandezza sempre di più.

     

    Grazie dal profondo del cuore .

     

    Ti Auguro Buone Feste !

  • Un abbraccio, auguri di buone feste a te e a tutti i lettori! Ne abbiamo bisogno, sono tempi duri e queste feste un disastro per qualcuno. Forza.

  • Complimenti vivissimi Claudio, davvero. Sono d’accordo in tutto e per tutto con questo post “riepilogativo”.

    E grazie per tutto quello che stai facendo. Continuerò sempre a seguire ByoBlu, (quasi) tutti i giorni.

    Buone feste intanto. Con la speranza che sia un 2013 ricco di soddisfazioni!

    Valerio

  • ma grazie a te claudio!!!

    se non esistesse il tuo blog non saprei una mazza delle truffe made in europe, non conoscerei bagnai, ignorerei che l’euro è IL problema e che il vero potere che ci opprime alberga in europa e tanto tanto altro.

    insomma su buoblu ho trovato una miniera di informazioni che in tv e nei giornali non avrei mai trovato.

    continua così che almeno da parte mia una visita al giorno (ma spesso anche di più) non mancherà.

    auguri e buone feste

  • Tutti i miei migliori auguri di buone feste,

    Io ti devo dire che ho solo un rammarico;

    di non averti conosciuto prima.

    Spero in futuro di poter collaborare finanziariamente,

    ma al momento non ho le possibilità,

    io e mia moglie siamo senza lavoro,ho una bimba,

    e ora a fine gennaio mia moglie partorirà un maschietto.

    Non stò attraversando un bel momento,

    e non ti posso aiutare,e questo mi sà che è il mio secondo rammarico.

    Scusami tanto.

    Un augurio di buona vita a tutti.

    • Bello il titolo, e ci spero.

      Stamattina sono stato a raccogliere le firme per il “firmaday”

      posto da un paese in provincia di Reggio Emilia,come sapete notoriamente rossa,anzi rossissima,anzi di più,e limitata limitatissima,anzi di più.

      C’è da dire che la disinformazione funziona alla grande,a parte qualche esempio di intelligenza,ma questa arriva perlopiù dall’opposizione al PD-L,che comanda in zona e in regione,quasi tutti ragionano per appartenenza.

      Questa per me è una cosa deprimente,vedere persone che reputavo usassero

      il cervello,rendermi conto che hanno prestato entrambi gli emisferi allla propaganda.

      Non mi devo preoccupare lo sò,fino alla caduta del fascismo erano tutti fascisti,un attimo dopo non ne trovavi uno.

      Devo dire che le firme arrivavano conoscenti,o persone che cercavano appunto il banchetto,per il resto preferisco non commentare,quello che mi consola a malincuore è che in Italia abbiamo il 70% di analfabeti (dati in rete) e quindi non ci si può aspettare molto,da un persone che non fanno il minimo sforzo di pensare ma usano ragionamenti preconfezionati ad arte su misura per il loro cerebro(leso).

      I militanti PD-L,non si fermavano,anzi svicolavano,ma devo dire che i leghisti e i tesserati PDL conoscenti,si fermavano e facevano gli auguri,anche se non firmavano ma almeno esprimevano solidarietà,forse penso perchè sentivano che abbiamo un nemico comune ?

      Questo non lo sò e non mi interessa,speriamo solo di raggiungere il numero.

      Io ci sarò anche domattina,speriamo bene per noi e per il nostro disgraziato paese.

  • D’accordo quando dici che non solo i giovani stanno cambiando le cose. Infatti,come enunciato da una delle leggi di Murphy, ricordo: a meno che la giovinezza non sia una condizione permanente, il futuro è dei vecchi. Grazie vecchio Claudio e buone feste.

  • Cosa?!?!?! stacchi la spina prima di aver mandato a Bagnai il video del 15/12 a Milano?!?!?! eh no, caro mio, il dovere prima di tutto, non hai ancora terminato del tutto il tuo lavoro, quindi niente riposo.

    tanti cari auguri a te, alla tua famiglia e a tutti i lettori di questo fantastico blog.

    evviva!

  • Buon riposo, Claudio, e grazie davvero, perché il tuo blog ci esercita a pensare con la nostra testa, e di questi tempi è davvero manna dal cielo.

     

    Tantissimi auguri, e torna bello carico!

     

    Silvia

  • Ciao Claudio, un grazie di cuore da parte mia e di tutte quelle persone che ti seguono e apprezzano il tuo ottimo lavoro.

    Speriamo che il 2013 porti 100, 1000, 1.000.000 di Messora…intanto ci accontentiamo del primo e unico.

    BUON NATALE E FELICE 2013

    P.S. mi puoi rispondere alla mail che ti ho inviato per una partecipazione ad un evento

  • Sai il Natale per me, da troppi anni mi avvolge di una tristezza inconmensurabile…

    Ma quest’anno , grazie al M5S e alla tua conoscenza, mi sento

    meno triste,

    meno sola,

    più carica e più ottimista!!!(Per natura pessimista!!)

    Ti Voglio Augurare un meritato riposo, e serene vacanze in Famiglia.

    Ma sopratutto un profondo ringraziamento, per come svolgi la professione da Libero Giornalista, e non da servo dei servi dei servi dei servi….

    Buona Vita a Tutti

    Angela

  • Fino a pochi mesi fa ero un uomo comune, depresso da una situazione economica generale di cui non si conoscevano le motivazioni, un mostro senza testa che non potevi aggredire, un muro di gomma dove rimbalzavi di continuo senza avanzare di un passo.

    Poi la decisione di buttare un occhio sul blog di Grillo e li ho cominciato ad intravedere una luce, ad aguzzare gli occhi, poi a strabuzzarli…

    Ma veramente succede questo? Ma  veramente chi ci ha governato ha fatto questo?

    Mi sono quasi vergognato della mia ignoranza derivata da una totale lettura dei media tradizionali, ma nel contempo è rinata in me una nuova consapevolezza, si è risvegliata l”anima, il senso critico, la coscienza civile. E allora ho continuato ad andare avanti, ho divorato decine di blog, tuttora ne divoro a decine.

    Ma il tuo è speciale, è il mio preferito e quello che chiaramente frequento di piu’.

    Claudio…semplicemente grazie.

  • Ciao Claudio auguri di buone feste sono rimasto veramente sorpreso per il lavoro che fai e la passione…(non nascondo che quando ho scoperto il tuo blog è stato per caso) ma da quel momento non ho più smesso di seguirti. A proposito qualche tempo fa ti ho mandato un messaggio sul porofilo facebook riguardo a un tuo libro ma non ho avuto risposta…quindi riformulo…quando un tuo libro?

  • Sono 5 anni che seguo i vari blog onesti che parlano di economia, da quando Benetazzo nel 2007 aveva parlato di una grande crisi alle porte di portata inimmagginabile al pari di quella del 29.

    In questi 5 anni ho studiato e cercato di comprendere ECONOMIA, POLITICA e FINANZA le tre materie più importanti del nuovo milennio, e ho imparato come viene regolata la società, che attraverso la “CONCENTRAZIONE” porta sempre più pochi ad essere più ricchi e sempre più tanti ad esserwe più poveri. anche quest’anno per loro le cose sono cambiate in meglio.

    L’anno scorso c’erano nel mondo 1200 persone che possedevano un patrimonio personale di 1 miliardo di dollari minimo, ebbene quest’anno sono diventati 1400 possedendo tutti e 1400 insieme tanto quanto 4 miliardi e mezzo di persone nel resto del mondo!

    Segno che la CONCENTRAZIONE continua imperterrita, divorando tutto quello che può e non distribuendo più nulla nei riguardi delle classi medie e povere che continuano inesorabilmente a perdere potere d’acquisto.

    Ringrazio te Claudio per il tuo lavoro ammirevole, volto sopratutto a divulgare il sapere (non comune) ma importantissimo per la formazione della popolazione in Italia, che come giustamente dici tu non riceve adeguata informazione neutrale dai media tradizionali.

    Loro si occupano sopratutto di salvaguardare gli interessi loro e delle lobby, che per l’occasione (le elezioni politiche) li stanno foraggiando per benino proprio in questo momento.

    L’unica arma di distruzione di massa che noi abbiamo è la conoscenza, e la divulgazione di essa, oltre naturalmente allo sciopero generale ad oltranza! (anche se è difficile coinvolgere almeno 100.000 persone.

    CHI FA’ GLI INTERESSI COMUNI, NON DIVENTA RICCO MA VIVE PER SEMPRE!!

  • Spero che la tua stanchezza sia ripagata dalle cose che più desideri.

     

    E sebbene un grazie da uno sconosciuto non valga molto, spero almeno che possa servire a darti un pò di morale quando ne avrai bisogno GRAZIE!

  • Caro Claudio, anche io voglio ringraziarti. Il sistema informativo-comunicativo è quasi interamente in mano alle forze che stanno distruggendo questo Paese ( siano esse di destra o di sinistra). Quel che sei riuscito a fare, dentro e fuori la rete, per contrastare questa situazione è qualcosa di davvero prezioso. E soprattutto è qualcosa di assolutamente essenziale per salvare questa democrazia malata, anzi per gettare le basi per ripensarne e ricostruirne una più sana, ed io sono felice ed orgoglioso del fatto che in questo blog ci siano anche articoli a mia firma.

    Con grande piacere ho fatto un bonifico online a sostegno di byoblu.com e quindi…. lo voglio anche io l’e-book!!!

    Un abbraccio

    Fabrizio Tringali

  • Grazie infinite per l’informazione libera, mi sento onorato nel contribuire a questa rivoluzione. e-mail: stockgiov@libero.it 

    Buon Natale, non mollare mai, sei il migliore!!!!

    Paghiamo tasse galattiche per niente, anzi peggio: per i politici corrotti, le banche e la disinformazione della rai. Cosa sono 10euro per questa buona causa in confronto? Nulla, ma siamo tantissimi, e l’unione fa la forza!!!

  • Ecco perchè da me non avrai mai una lira!…con l’armonica in bocca e il culo sulla neve sei troppo…cool!!!rimani per sempre così Claudio!!buone feste anche a te

  • un grazie anche da me,e spero anch’io di riposarmi dopo questa estenuante raccolta di firme per il movimento 5 stelle,estenuante non per il freddo ,ma per la non conoscenza della gente  verso il m5s e per il lamentarsi  riguardo la politica per poi  difendere lo stesso i partiti!    ciao buone feste claudio

  • Non passa notte in cui, prima di chiudere gli occhi, io non faccia un salto sul tuo blog per l’ennesima volta nell’arco della giornata.Stasera è una di quelle, ma ha un sapore diverso… , un misto di profonda gratitudine e amarezza.Sì, l’amarezza che, a seguito delle tue parole, m’è salita in bocca pensando “e tu? cos’hai fatto per contribuire a tutto ciò?”. Probabilmente sono solo uno dei tanti che, certamente, ha contribuito a diffondere il tuo materiale, a lottare per strada, parlando alla gente, trascinando quelli che in rete ci stanno solo per le solite cazzate, e tentando di far breccia tra coloro che non conoscono altro che la TV.Lo so, non è poco, è importante anche questo. Ma so che si può fare di più, so che si DEVE fare di più.Ecco il mio buon proposito per il 2013, e su questo ci puoi contare.Non sei solo: riposati ora, ti vogliamo carico più che mai!Auguri di tutto cuore, e un immenso GRAZIE.Mario

  • Grazie di tutto e Buone Feste a te e al Blog!

    I Maya purtroppo hanno fallito, ormai restiamo solo noi per far sparire questa gente inutile che ci governa.. 🙂

  • Dopo innumerevoli tentativi spero di esserci riuscito! Buon natale, e grazie per il tuo prezioso lavoro. Con stima e affetto,

    Giorgio anderson

  • Sei patrimonio dell’umanità che pensa … Grazie! Io sto con Ingroia, ma credo che sarebbe bellissimo, dopo le elezioni, un fitto dialogo fra il M5S e la pattuglia che la sinistra sinistra (spero) porterà in Parlamento … Buon Natale!!!
    Carlo

  • Claudio, sei la migliore fonte d’informazione in Italia

    Visto che già sei a “non scopo di lucro“, perché non crei una Onlus o qualsiasi altra entità giuridica per cui ti si possa destinare il 5×1000

    Il mio lo avresti. 

  • Voglio farvi gli auguri e trasmettere un piccolo sentimento di sconforto per l’ennesino anatema, questa volta di Barnard contro Grillo. È penoso assistere a quest’assenza di dialogo: Bagnai e Barnard che se ne dicono di tutti i colori, Barnard che scredita Grillo, Grillo che lancia anatemi deliranti con un video assurdo. E poi gli attivisti che fanno casino, una che sviaggia in tutti gli studi televisivi per lagnarsi, ‘sto Casaleggio misterioso che forse ne potremmo fare anche a meno.
    Una considerazione: vivo a Madrid e solo in questa città siamo arrivati a fare (quest’anno) 2.400 manifestazioni. Per il momento non è servito a un cazzo. Randellate, un giorno si e l’altro pure. Arresti continui. Abusi sui detenuti. E poi denunce. Multe per manifestare. 600 euro.
    Intanto entro la fine dell’anno voteranno la privatizzazione della sanità. Tanto per dire una riforma in nome del + Europa. Medici e infermieri e tutto il personale sanitario sono in sciopero permanente da un mese e mezzo, chiusi dentro i vari ospedali della capitale. Hanno fatto una cassa comune come cent’anni fa, perché hanno perso finora una media di 2.000 euro a testa. Sapete cosa può significare per un infermiere con famiglia. La situazione in generale non si regge più. Non vedo la minima possibilità, null’altro da fare se non protestare e farsi menare. Non c’è altro. Secondo me in Italia, grazie a tutti voi, a tanta gente in gamba, qualche speranza in più c’era e forse c’è ancora. O mi illudevo e mi illudo. Allora leggo, leggo tutte ‘ste polemiche e queste schermaglie tra “ego meravigliosi”, tutti contro tutti…e niente, vi volevo dire solo questo, che mi fanno cadere le palle in terra.

  • Ricambio auguri con tutto il cuore, e ringrazio Claudio per l’enorme contributo sociale ed umano che questa persona, attraveso una informazione onesta ed un blog ormai diventato leggendario, ci regala.

    Permettetemi di ricordare attraverso una poesia, che l’impensabile è davvero dietro l’angolo, e che anche quando non siamo coinvolti direttamente come individui lo diventiamo come parte della società in cui viviamo. Credo che ci sia un abisso tra chi cerca la verità (utenti byoblu compresi), e chi invece continua a fare lo struzzo, chi continua a votare per i dinosuari e chi si rende complice del più basso tradimento nei confronti del popolo Italiano…già questa è la parola giusta Alto Tradimento, anche se suona obsoleta e retorica. 

     

    Prima di tutto vennero a prendere gli zingari

    e fui contento, perché rubacchiavano.

    Poi vennero a prendere gli ebrei

    e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

    Poi vennero a prendere gli omosessuali,

    e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

    Poi vennero a prendere i comunisti,

    e io non dissi niente, perché non ero comunista.

    Un giorno vennero a prendere me,

    e non c’era rimasto nessuno a protestare.

                                                                    B. Brech

    Auguri a tutti i byobluisti…e ricordate che i nostri sogni sono i loro peggiori incubi.

     

  • un giornalista è tale quando mette i suoi occhi sul fondo del baratro e il cuore sulla carta.

    grazie claudio, e buon 2013 a te… a tutti noi.

  • Grazie di cuore per tutto ciò che fai e continuerai a fare. Ho contribuito per quel poco che posso come precario, ma come dici tu tante gocce fanno il mare. Se potrò essere utile in futuro con le mie conoscenze sul video (gestisco 2 piccole webtv per conto della fondazione dove lavoro), mi metterò a disposizione.

    Buona vita a te.

  • Carissimo Claudio…hai ragione.Come per i personaggi che hai citato il tuo (ed anche un po’ nostro) Blog è un po’ come uno StarGate di informazione.Mi ha aiutato davvero a riconsiderare molte cose.

    Sulla poltica italiana sono molto pessimista ma almeno,attraverso le pubblicazioni che hai fatto,ho allargato i confini di analisi fino ad arrivare ad interessarmi di cose lontanissime da me come l’economia degli economisti.Questo rimbalzare da un Blog all’altro partndo dal tuo è il frutto e il merito di una persona che crede in quello che fa e lo fa onestamente.

    Alle prossime elezioni voterò il M5S soprattutto per avere la soddisfazione di veder lavorare,nel nostro Parlamento,finalmente delle persone che hanno prospettive diverse della Res Pubblica.Il mio voto è sempre andato al PR che da 15 anni a questa parte è notevolmente scaduto.Quel partitino però ha fatto anche molte cose giuste,è bene ricordarlo.

    Non c’è proprio niente che corrisponda,anche solo in parte,all’idea che ho della società in cui vorrei vivere e far vivere la mia famiglia nella politica di oggi.

    Ma non vedo perchè non dare fiducia a cittadini motivati e da sempre fuori dal regime.

    A me il tuo blog è servito come punto di partenza e spartiacque per poi decidere.Ci sono arrivato per caso ed è a questo punto che si è aperto lo Stargate,fatto di commenti,migliaia di link,interviste interessantissime.

    E’ giusto staccare la spina ogni tanto se no la conseguente saturazione potrebbe essere molto faticoso sopportarla e quindi ti auguro un sereno periodo di riposo.

    So che al ritorno sarai più battagliero che mai…ci sono tante cose da fare nel 2013 e c’è bisogno di te quì sul web.

    Ciao

  • GRAZIE DI TUTTO CLAUDIO, GRAZIE DI BRUTTO… (come direbbero i gggiovini)

    BUONE FESTE a te e a tutti, intese come buone vacanze intese come BUON TEMPO LIBERO per rilassarsi, ricaricarsi.

    p.s. se hai bisogno di collaboratori che ti affianchino nel tuo prezioso lavoro, ti comunico/segnalo la mia disponibilità, sono un esperto vario di livello internazionale specializzato in: storia dei complotti contro le masse (o categorie deboli in generale), computer e web grafica… ecc. quasi tutto, basta chiedere…

  • grazie a te per avermi arricchito di preziosa conoscenza. anch’io come te, mi sento vicino alle battaglie del m5s.  i vecchi partiti vanno defenestrati!

    anch’io resto convinto e continuo a credere al mio progetto che alla fine e’ piu’ che altro una sfida. da 9 anni, nel silenzio dei media, nell’indifferenza delle istituzioni locali, faccio fare turismo eno-gastronomico, nel luogo considerato oggi, tra i peggiori al mondo: casal di principe(gomorra town)

    http://www.arbustum.it

     

    buone feste!

    angelo d’amore – na

     

     

  • Un’augurio grande grande di Felice S.Natale a Claudio ed a tutti quanti sostengono e diffondono questo  Luogo Speciale!!!…Che il nuovo anno sia un Anno Nuovo e…Migliore!!!

  • Claudio sei sempre il solito ottimo giornalista d’inchiesta. Anche (e sopratutto) perche’ non sei iscritto all’ordine di giornalisti.

    Con stima e cari auguri.

  • Grazie a te, Claudio, che ci dai la possibilita’ di trovarci qui e parlare di cose interessanti.Riposiamoci tutti e carchiamo le pile che il prossimo anno c’e’ da fare….

  • Spero inserirai presto il video della serata: Pescara 29 dicembre 2012

    Dobbiamo cambiarlo davvero questo paese. Lo dobbiamo fare per i nostri figli.

    Questa è la III guerra mondiale, pochi se ne sono accorti, perchè a differenza delle altre due questa è combattuta senza armi, anche se la finalità di conquista è la stessa. La Germania la stà vincendo alla grande con il bene placido di TV giornali e dei nostri politici pagliacci che per loro interessi personali avvallano tutto ciò che gli viene imposto.

  • Grazie Claudio per il lavoro di informazione che fai con il blog, sempre ottimi contenuti e ogni anno migliori, buone feste!! Il mio contributo arriverà presto per l’ottimo lavoro. Vittorio.

  • Grazie Claudio, siamo in tanti ad apprezzare il lavoro che fai.Costruire un Italia diversa, una nuova consapevolezza, una maggiore conoscenza è dura, ma è un lavoro prezioso per un futuro migliore.Grazie ancora e buone vacanze.

  • Grazie Claudio per tutto il Tuo monumentale ed instancabile lavoro e per l’umilità e la grandezza del Tuo animo.

    Grazie per il Tuo sostegno al M5S, la nostra unica ed ultima speranza di libertà, democrazia, pace, uguaglianza

    Auguro a Te ed ai Tuoi Cari un sereno Natale ed un nuovo anno colmo di felicità, gioia e salute

  • Quando a giugno mi sono trovato senza lavoro e pieno di tempo libero ho cominciato, tra una mail e l’altra inviata a svariate ditte in cerca di occupazione, a girare in internet curiosando in qua e la alla ricerca delle notizie più disparate, così giusto per passare il tempo, e poi ho incominciato a sentire parlare di come questo paese, oltre a non funzionare, si stesse infilando nella cacca fino al collo con l’unione europea. Be che dire girando e sentendo le mille è più teorie contradittorie tra di loro sono arrivato fino a questo blog. Qui ho trovato le mille risposte non date dai media e, cosa più importante, una persona che nella verità ci crede ancora, quindi ti dico grazie Claudio e grazie a chi partecipa al blog anche con idee contrarie e tanti auguri a tutti di cuore per un futuro miglliore, cosa in cui dobbiamo e possiamo credere !!!!

    PS. Ora ho ricominciato a lavorare e quindi il tempo per seguire il blog si è ridotto notevolmente ma continua il tuo lavoro Claudio anche se so che deve essere un bell’impegno. Grazie ancora….

  • l’agnda dell’agente Monti di Reggiorgio governatore reggente d’itaglia! se è andato a segno il primo golpe,perchè non ritentare? I conti sono in ordine,tranne per un terzo del popolo bue ormai impoverito ed .. invisibile; quindi nessun provvedimento verrà preso contro le putride kaste ed affini che ci asfissiano da una vita e continueranno con la benedizione Montiana, ecco il perchè di tanto consenso anche da parte di quei partiti ipokriti che si dovrebbero occupare dei bisogni della ”gggente”. So’ tutti na manika de bast@.rds – altro che kriminali come li definisce generosamente l’inca.zzatissi.mo Barnard . http://www.youtube.com/watch?v=8t8zWxjv3O8 E ‘sti mascalzoni ne vanno fieri, di aver fatto pagare l’imu 1a. casa anche a disabili che occupano alloggi dati loro in comodato senza nessun ritorno economico da parte degli altri comproprietari (spesso famigliari di immobili ricevuti in eredità) per i quali scatta la condizione di ricco possidente: pagano l’imu come 2a. casa!! (nel mio personalissimo caso, 1600 euro come quota eredi, 170 euro al disabile okkupante l’immobile!! kebbravi, vero??? Sindako romaniko in primis!! Fai ski.fo!!) Aver preso di mira e senza ritegno gente ricca di … disgrazie, spesso con pensioni minime di invalidità (sai che ricconi!!) mi rende furente, con una voglia infinita di spaccare la faccia a ‘sti bast@rds pezziemmer..!!!! Possibile che solo io sono l’uniko incazz.. di tali situazioni?? Per poi scoprire che il badget 1a. casa è servito a salvare la solita banca di kompari del messer monti, il mps!! Ho un solo timore – speranza ….. che possa scoppiare la primavera italika!! un augurio di buone feste a tutti – al bravissimo claudio in primis!!

  • Ciao Claudio, mi sono iscritto da poco al blog ma è da quasi 1 anno che lo seguo. Ho imparato davvero molto tramite i tuoi post e i video su youtube, ho partecipato ai tuoi sondaggi e ho capito che l’unico modo che abbiamo oggi per informarci veramente sia quello di seguire tramite la rete persone come te. Grazie per tutto quello che fai, mi hai aperto gli occhi e mi hai spinto ad informare realmente le persone. Grazie ancora e buone feste.

  • Auguri anche a te Claudio, speriamo che il tuo enorme sforzo, insieme

    al nostro( nel nostro piccolo ), possa cambiare in meglio questo disastrato

    Paese.

    Auguri a tutti 

    Luciano

  • Claudio, Buon Natale!

    Post illuminante il tuo. Grazie!

    Su Grillo ed il M5S ci hai chiarito tutti i dubbi, con la tua analisi perfetta.

    Abbiamo bisogno di te, sempre di più, per il futuro.

    Volevamo farti, però, una domanda riguardante Paolo Barnard e il suo documento ME-MMT. A noi sembra fantastico, rivoluzionario e l’unica strada da perseguire ed abbracciare. Qualè la tua posizione? Cosa ne pensi?

    🙂 Rispondi quando vuoi e puoi… ora è Natale!

    Buone Feste, caro Claudio

  • Finchè ci saranno persone che usano il cervello e che cercano di far aprire gli occhi agli altri, ci sarà speranza….

    Grazie Claudio (se posso darti del tu), è il primo commento che scrivo, ma è da almeno un anno che ti seguo… Continua così!

     

    Citando il film “L’uomo che fissava le capre”:

    “ORA… PIU’ CHE MAI…. ABBIAMO BISOGNO DEGLI JEDI!!!”  

    http://www.youtube.com/watch?v=lvkiFvFHGTY

  • Buone Feste a tutti. Grande Messora. Ma i video di Bagnai a Milano? Spero arrivino presto!!!

    Grazie per ciò che fai per noi.

     

    Bianca.

  • Claudio quando muovi tutto il tuo sito su un .it, .eu, .org o anche meglio .info invece dell’attuale .com “commercial”? Se non puoi, peché non puoi se è possibile saperlo?

  • Claudio, non ti fermare! Io sono con te!! Auguri di un splendido 2013 e che si vedano i risultati del lavoro del tuo blog! Movimento al parlamento e uscita dall’Eurozona 🙂

     


  • L’OFFERTA POLITICA DI QUESTA ITALIETTA STROZZATA DAI DEBITI DEL VENTENNALE MALGOVERNO E’: 1) UN GARGAMELLA PRO-TAV  2) UN ROBIN HOOD AL CONTRARIO CHE RUBA AI POVERI PER DARE ALLE BANCHE ( “CE LO CHIEDE L’EUROPA” AH!AH!AH! ) 3) UN DECREPITO MANIACO SESSUALE CHE PROMETTE MENO TASSE PER TUTTI. L’UNICO VERO PROGRAMMA CHE LI ACCOMUNA E’ MANTENERE IL CULO AL CALDO E CONTINUARE A FARSI I CAZZI LORO SULLA NOSTRA PELLE. FORSE E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI SCHIERARSI! O CON LORO O CON NOI CITTADINI! 5 STELLE PER SPAZZARLI VIA!!!!

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi