Vogliamo l’elenco dei mutui del PD con Monte dei Paschi

MontedeipaschiPd

“L’intreccio tra Monte dei Paschi di Siena e il Pd è sotto gli occhi di chiunque riesca a leggere l’elenco degli affidamenti in sofferenza, dei mutui non rimborsati. Ce ne sono centinaia destinati a dirigenti e quadri di partito, senza garanzie. E’ lì che si annida lo scandalo. Se viene fuori quell’elenco, salta tutto”.

 

“Chiunque di noi Pds-Ds-Pd (ma non solo) avesse responsabilità amministrative, negli enti locali o nelle partecipate, dove ci sono voragini vere e proprie, sapeva di potersi rivolgere a Mps per le questioni più spinose. Esempio: c’era una azienda di un comune in crisi? I sindacati facevano casino e i lavoratori rischiavano il posto? Mps concedeva un finanziamento e la situazione si calmava. In campagna elettorale si dovevano effettuare 300-400 assunzioni in una partecipata? Mps concedeva il mutuo e il consenso lievitava. Ovviamente, la maggior parte di questi crediti non verranno mai incassati per assenza o inadeguatezza di garanzie. Quanti? Sarebbe interessante saperlo con precisione. Lo sanno tutti. Se spunta fuori l’elenco, è la fine…” [ DagoSpia ]

Ora forse si capisce meglio il grande guazzabuglio delle commisioni bancarie, prima tolte e poi rimesse di tutta fretta da un Parlamento a 90 gradi.

 

Commissioni Bancarie art. 27-bis Testo unico leggi materia bancaria e creditizia Azzeramento BCE titoli di stato bot Giuseppe Mussari ABI Federico Ghizzoni Unicredit banche Claudio Messora Byoblu Byoblu.com

 

23 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ma l’elenco lo abbiamo già! Tutto il PD,gli ex DS,tutti i dirigenti MPS dal 1995 ad oggi,i presidenti,amministratori e i controllori di Bankitalia dal 2007 (e complici vari,tipo Letta e il Berlusca)

    L’unica cosa da sceglire è l’isola su cui mandarli.

    Non vorrei passare per giustizialista ma con le leggi che abbiamo la faranno franca tutti ancora una volta.

    A suo tempo lo dissi: volevano farci credere che di subrime e derivati vari ne avevamo pochi nelle “nostre” banche.

    Penso anche che il meccanismo messo in piedi al MPS valga un po’ per tutte le grandi banche e partiti,non mi sorprenderei per nulla se saltasse fuori qualche altro casino simile.

     

    • Perchè non lo sono.A me interessa una riforma della giustizia (all’americana ma senza giuria popolare).Sono per depenalizzare reati minori,soprattutto legati all’uso di marjuana.Sono a favore di pene alternative,legalizzazione delle droghe (tutte).

      Comunque il mio era un commento sarcastico e cinico.Non vedi come si sono armati tutti di badile  per insabbiare ?A partire da Napolitano che per l’ennesima volta dimostra di non saper fare il Presidente della Repubblica.

      E con tre gradi di giudizio (sarebbero sufficienti due) e le leggi attuali la prescrizione è assicurata.

      Personalmente ritengo che i reati contro la società,come ad esempio corruzione e concussione,(tanto per citarne un paio)siano molto più gravi di reati comuni e andrebbero puniti molto severamente in quanto coinvolgono intere comunità e stati.

      Garantismo si ma anche certezza della pena.

  • RE Giorgio su MPS ha raccomandato ai giornalisti di stare attenti a quello che dicono, per non influenzare i Mercati

  • A proposito di derivati…

    Com’è che non si parla più di tutti quelli che hanno in pancia i nostri comuni, a cominciare dal comune di Milano del prode albertini (1,65 MILIARDI di Euro!!), che ne è recentemente uscito con un accordo extragiudiziale che non ho ben capito, ma dal quale comunque le banche hanno guadagnato centinaia di milioni di euro in commissioni…

    Claudio, magari l’argomento merita un approfondimento…

  • Signor Messora, la invito a guardare in questo post di Facebook:

    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=468835119831404&set=a.394683490579901.83174.392875340760716&type=1&theater

    Inanzitutto, lei si vergogni di minacciare ad altra gente che fa libera informazione denunce per diffamazione a cazzo, quando la diffamazzione non c’è. Sopratutto se lei sostiene internet come strumento di libera informazione. Quindi si vergogni ancora di più.

    E poi, si deve vergognare anche dei suoi lettori e sostenitori, che vengono ad insultare con comportamenti arroganti e altezzosi, a volte sfiorando il ridicolo. Mentre noi non ci abbassiamo a fare queste cose.

    Io non la sto insultando, e non la sto minacciando, ma le sto chiedendo di essere più coerente con quello che dice e con quello che fa. Ah, e invece di denunciare senza senso, a volte una breve e semplice risposta è la soluzione migliore. A meno che lei non ha qualcosa da nascondere…

    Detto questo, saluto lei e voi lettori, e vi auguro buona giornata. Arrivederci!

  • Ciao.

    IMMEDIATA NAZIONALIZZAZIONE DEL MPS. Questa è la prima cosa che si DEVE fare SUBITO, prima di mettere di nuovo mano ai NOSTRI SOLDI e a seguire l’inchiesta seria e a 360 gradi con tutti gli attori del crimine, anche, e soprattutto, a quelli “esterni” alla banca.

    SI TRATTA DI FARE SENZA PERDERE TEMPO.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi