Bolgia Strasburgo: si alzi l’imputato Juncker!

Bolgia Strasburgo: si alzi l'imputato Juncker
La discussione integrale sul deposito della mozione di sfiducia al Presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, presentata da Marco Zanni del Movimento 5 Stelle,in seguito allo scandalo denominato “Lux Leaks“.

L’attacco di Guy Verhofstadt a Nigel Farage sull’elusione fiscale e ai finanziamenti che Marine Le Pen ha avuto da una banca russa; le posizioni da vecchia politica di Gaby Zimmer, presidente del gruppo GUE (“su Juncker la pensiamo allo stesso modo ma la vostra mozione non la firmiamo perché l’hanno firmata Farage e la Le Pen“) e quelle paradossali di Rebecca Harms dei Verdi (“proprio perché Juncker rappresenta quello che gli si addebita, allora è lui l’uomo più adatto a quella poltrona“, che è un po’ come dire che la cosa più logica per un ambulatorio veterinario per porcellini è affidarlo in gestione a Ezechiele Lupo). Gli attacchi di Gianni Pittella (S&D) “voi non difendete la dignità e il prestigio del Parlamento Europeo: se Juncker se ne andasse la società europea collasserebbe, la disoccupazione esploderebbe, il nostro continente sprofonderebbe nella deflazione (mancavano le cavallette)” e di Manfred Weber (PPE): “voi non siete il nuovo che avanza, voi siete la vecchia Europa“. Le posizioni sommesse ma determinate dell’Ecr, i conservatori inglesi: “nessuna armonizzazione fiscale portata avanti da una Commissione sotto la sua guida, Juncker“.E infine la difesa di Juncker: “nei piani alti delle multinazionali si sa benissimo chi è l’amico dei grandi capitali, e non sono io“. “Se volete che me ne vada io, ditemelo e me ne vado, ma gli altri commissari lasciateli in pace“. “Io ho un contratto. Sono stato eletto sulla base di un programma e a questo mi attengo. Basta! Smettetela di offendermi! Ci sono alcuni che non si possono più offendere, a me sì: mi potete ancora offendere!“.

Tutto in quei 50 imperdibili minuti di oggi a Strasburgo.

11 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Caro Messora,

    un suggerimento: sia il video Non contiamo niente che i 50 minuti dal parlamento europeo sono molto interessanti, ma per renderli digeribili ti suggerisco di spezzarli in video da 5 minuti. per non contiamo niente, per argomenti, nell’altro per intervento. sono veramente tosti da affrontare per molti, tutti in un pezzo, temo.

    so che avrai tantissimo da fare ma con qualche taglio rapido secondo me sarebbero maggiormente spendibili e diffondibili.

    grazie come sempre per i tuoi post.

  • Buongiorno Sig. Messora , ad un certo punto Juncker dice : “nei piani alti delle multinazionali si sa benissimo chi è l’amico dei grandi capitali, e non sono io“ , ma a chi si riferisce di preciso ? Se ha detto una frase del genere , una frase storica ed inquietante , ci devono essere degli antefatti . Chi , in quelle stanze ai piani alti , conosce chi ? Grazie .

  • Juncker come presidente lo ha voluto Renzi!
    Quindi non mi meraviglio se Matteo è coerente con se stesso e Berlusconi, voglio però “complimentarmi” con quel 42% che lo votò alle europee, come devo “complimentarmi” con quel 20% che ieri ha votato Lega Nord in Emilia Romagna, italiani incapaci di discernere il bene dal male? Oppure corrotti quanto quei partiti che hanno devastato l’Italia?
    La situazione italiana è incredibile, esiste un solo movimento politico corretto e coerente con i principi sanciti dalla Costituzione della Repubblica, e cosa fanno gli elettori? Votano chi la Costituzione la aborra vedi Lega Nord e la stravolge modificandola come il PD & FI.

  • “imputato”???….quello è uno dei nostri padroni….e si sentono talmente forti da lasciarci abbaiare… solipsisticamente…ognunoi solo e impotente di fronte al monitor….

  • CARO CITTADINO CLAUDIO MESSORA.
    IL MIO DISAPPUNTO E STATO ESTERNATO GIA’ IN PASSATO E TI SPIEGO .
    NOI DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE ANDARE NELLE RETI NAZIONALI E PRIVATE PERCHE’ QUESTI SIGNORI (RAI MEDIASET ) STRAVOLGONO LA VERITA’.
    NON PIU’ TARDI DI IERI SERA NEL PROGRAMMA BALLARO’CONDOTTO DA QUELLO SCHIFOSO EX DIRETTORE DI REPUBBLICA GIANNINO A COMMENTATO UNA NOTIZIA SULLE ACCIAIERIE DI BRESCIA RIGUARDO L’IMU CHE QUESTI IMPRENDITORI PRIVATI LA PAGAVANO ANCHE SUI MACCHINARI E CHE IL MINISTRO MORANDO ERA INTERVENUTO A FAVORE PER L’ABOLIZIONE .
    MA IL SERVIZIO ERA TAROCCO IN QUANTO PREGANDO LA REGIA DI MANDARE IN VIDEO LA FOTO SI EVIDENZIAVA CHE ERA FARLOCCA IN QUANTO C’ERA L’ICONA VECCHIA DELLA RAI E NON QUELLA ATTUALE GIA DA DIVERSI ANNI.
    COSA VOGLIO DIRE , CHE ASSOLUTISSIMAMENTE BISOGNA SVERGOGNARE QUESTI PARASSITI NON AVENDO UNA CONTRO PARTE PER CONTRO BATTERE LE VERITA .
    NECESSITA URGENTEMENTE FARE QUESTA AZIONE , NEL PROGRAMMA DI LA7 DEL LUNEDI, QUELLO DI SANTORO , PORTA A PORTA , L’ANNUNZIATA , GRUBER , VIRUS ETC. ETC. STIAMO PERDENDO CREDIBILITA’ PER LE MENZOGNE CHE CI PROPINANO , NON TUTTI HANNO LA POSSIBILITA’ DI COMPRARE UN PC, NON TUTTI SANNO NAVIGARE IN INTERNET QUINDI SVEGLIAMOCI SE NO FAREMO LA FINE DEL’UDC, RADICALI , E TANTI ALTRI ANCORA , COSI FACENDO SPUTTANIAMO SIA I POLITICI E GIORNALAI COMPRESI.
    SPERO DI RICEVERE UNA RISPOSTA CONCRETA E TI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
    W IL M5S .

    SALUTI.

    AMERIGO RUSSOMANNO

  • le cricche partitocratiche si difendono dall’attacco dei nuovi movimenti politici che desiderano il cambiamento, ovvio che le lobby=establishment fanno quadrato intorno ai loro interessi, vedi la scelta di Renzi per Juncker, oppure il patto del “nazareno”, oltretutto visti gli attacchi politici etici e morali del M5S al loro regime dispotico si difendono varando leggi contro ogni principio di civiltà sancito dalla Costituzione per esautorare il cittadino dall’esprimere con il voto un opinione democratica, vedi riforma del Senato e Province, le firme referendarie non considerate per riportare la gestione dell’acqua pubblica, oppure la nuova legge sul rimborso elettorale dei partiti ennesima presa per il culo.

    Non contiamo un ca…. perchè parte consistente della popolazione non ha più capacità di analisi critica della realtà, sia quelli che votano i soliti magna magna sia quelli che si astengono dal votare perchè schifati dalla politica, in questo panorama squallido trova terreno fertile il politico miserabile essere spregevole nel comportamento e nella coscienza cioè sciacallo e parassita.

  • Claudio sono felice che sei uscito dal M5S, dopo quanto hai contribuito al movimento stesso.”il tempo è il miglior galantuomo”. Personalmente avevo intuito che il M5S avrebbe disperso il patrimonio di voti”di 8 milioni di arrabbiati”, a parte la buona fede e volontà di alcuni deputati grillini.A proposito del servo sciocco Junker, il suo ruolo di presidente della Commissione è propedeutico e finale al suo primo incarico di presidente del Consiglio Ue.. non dimentichiamo che è stato lui a firmare il regolamento 1466/97 moneta unica e obbligo di pareggio di bilancio..un regolamento assolutamente illegittimo ed incostituzionale. Adesso è lì a difendere quanto proposto allora.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi