ABBONATI SOSTIENI

India Russia: i nuovi missili BrahMos pronti per il mercato della guerra.

India Russia: storico accordo per l’export degli esclusivi missili supersonici a corto raggio BramHos.

Il progetto congiunto indo-russo per la creazione di missili supersonici ha raggiunto un nuovo traguardo. Alexander Leonov, CEO della MIC (Mashinostroyenia), ovvero la compagnia russa coinvolta nello sviluppo dei missili BrahMos in coordinazione con l’India, ha dichiarato che un accordo intergovernativo tra Russia e India consentirà l’esportazione di questi missili verso paesi terzi. Una lista è già stata stilata e l’esportazione potrebbe iniziare a breve. India e Russia sono dunque pronte per il mercato della guerra.

I BrahMos sono missili teleguidati, che viaggiano a una velocità superiore a quella del suono e che possono essere lanciati da sottomarini, navi, aerei o da postazioni al suolo.

India Russia: l’accordo nell’industria militare

India Russia BramHos
Era il 12 Febbraio 1998 quando il governo indiano e quello russo firmarono un accordo per lo sviluppo e la produzione congiunta di nuovi sistemi missilistici e da allora sono stati fatti molti passi avanti. La Marina indiana usa i missili BrahMos sin dal 2005, ma da allora il progetto ha continuato a svilupparsi tanto che sono ora in corso i preparativi per i primi test della versione “aria”. Leonov ha anche aggiunto che nei progetti futuri ci saranno BrahMos in grado di partire anche sott’acqua, nonché una nuova versione “mini” facile da trasportare e leggera perché: “i missili leggeri si possono usare in grande quantità”.

India e Russia si preparano a rifornire i loro alleati in vista dell’escalation verso una possibile terza guerra mondiale?

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via