Quei gran “liberali” liberisti dell’Alde che lasciano così tanta libertà di voto.

In questa intervista che appare oggi sul Corriere della Sera, l’eurodeputata ALDE Sylvie Goulard, nello stesso gruppo politico europeo del noto democratico Mario Monti (con lui immortalata) chiarisce bene che tipo di “dedizione” venga pretesa da una delegazione politica che entri a far parte del gruppo ALDE.

Leggetela (cliccate sull’immagine per aprirla) e fatevi un’idea circa il grado di “libertà” di voto che il Movimento 5 Stelle Europa avrà a disposizione quando dovesse mai (ne dubito) tentare di realizzare punti del suo programma quali “Il referendum sull’euro” o “l’abolizione del Fiscal Compact”. Io vado avanti che mi viene da ridere… Voi raggiungetemi con calma.

Corriere della Sera 9 gennaio 2017 p 4

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Continuo a pensare che è arrivato il momento di buttarsi,nella mischia!…Con Lei pontiere con le anime infantili dei 5stelle,e pian piano con tutte le cautele dovute alla malattia,renderà coscienti e li faccia alleare con Borghi,Bagnai,le varie riscosse Italia e….dia fiducia agli astenuti che sono più dei grillini. Dare identità e massa critica (51%) ai sovranisti.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi