LA BCE AFFIDAVA A BLACKROCK GLI STRESS TEST SULLE BANCHE – Valerio Malvezzi

La BCE (Banca Centrale Europea) ha dato in appalto la gestione degli stress test, dai quali dipende il commissariamento delle banche, alla più grande società di investimento al mondo, Blackrock, con interessi elevati nell’acquisto delle quote delle banche stesse. Un conflitto di interessi gigantesco emerso solo in seguito al carteggio tra l’ex ministro delle finanze tedesco e neo presidente del Bundestag, Wolfgang Schauble, e Daniele Nouy, la responsabile della supervisione bancaria della BCE.

A denunciarlo, su Byoblu, Valerio Malvezzi.

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Semplicemente SCANDALOSO peggio del sacco di Roma……Una BCE così Barbara e avida va solo cancellata perché costituisce il cancro del sistema di tutti i paesi, ahimè per primo, quello dell’italia!

  • Comprendo benissimo il problema e sarebbe stato il caso di citare le fonti, cosa che non è avvenuta, qualora lo fosse sarebbe necessario comprenderne i fatti prima di dare per scontato che una notizia diventi un fatto a seguito di opinioni, quindi la prima cosa da fare è rendere note le fonti ed approfondire.
    Come in altre circostanze ricorre comunque l’obbligo di separare le accuse, dalle ipotesi e dai fatti, altrmenti si entra in un ginepraio dove oggetto e soggetto continuano a conforndersi insieme alle responsabilità.
    Carige ha sempre avuto problemi nella condotta di gestione economica i fatti che la inchiodano a responsabilità precise risalgono a 15 anni fa prima della vigilanza europea e prima dell’euro, altri fatti si aggiungono ma non si confondono le responsabilita. Non è stata la vigilanza europea ma banca d’italia e la politica a generare i mostri di MPS, Venete, casse di risparmio BCC, UNICREDIT ora e prima una massa indistinta di debiti morenti e concessioni inutili che hanno sempre alimentato sistemi relazionali.Troppi se e troppi ma per discutere e sentenziare fatti cosi gravi. Il tono giustizialista farebbe bene a divulgare notizie, meno opinioni, dividere le responsabilità e creare informazione ed astenersi da facili sentenze. Si occupi anche e soprattutto dei fatti noti e delle circostanze gia conosciute,, non le mancheranno argomentazioni. Non discuto la eventuale gravità dei fatti qualora fossero avvenuti ma non allevia o distrae dalle responsabilità del nostro sistema.
    Grazie.
    Ruggero Mancini

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi