Ecco cos’abbiamo trovato nei vaccini: lo studio Corvelva – Loretta Bolgan e Ivan Catalano

Loretta Bolgan, ricercatrice, docente, consulente scientifico della Commissione Parlamentare Uranio Impoverito, nonché autrice dello studio Corvelva che ha analizzato il contenuto dei vaccini pediatrici più comuni, qui intervistata su Byoblu insieme a Ivan Catalano, ex vicepresidente della stessa Commissione, che ha chiesto e ottenuto la pubblicazione del rapporto finale che attribuiva alla somministrazione contemporanea di più vaccini le concause di molte malattie dei militari di ritorno dalle missioni nelle aree di conflitto.

Ivan Catalano vi parlerà della verità processuale stabilita dalla Commissione Parlamentare, mentre Loretta Bolgan vi illustrerà cosa ha trovato nei vaccini, durante lo studio commissionato da Corvelva, compresa la preoccupante macromolecola indigeribile contenuta nell’Infanrix Hexa (il comune esavalente), che divora tutto quello che incontra sulla sua strada e per questo è stata paragonata a un buco nero.

Nel frattempo, se volete approfondire, sempre su Byoblu potete guardare la registrazione del convegno “Militari, Uranio e Vaccini: la verità di Stato censurata dai meedia“, e la registrazione del convegno “Vaccinare in sicurezza“, organizzato dall’Ordine dei Biologi, con la presenza di Loretta Bolgan, Giulio Tarro (allievo di Sabin, lo scopritore del vaccino antipolio) e molte altre personalità scientifiche.

È importante aiutare Byoblu a continuare a informarti, se non vuoi accontentarti della televisione.

La libertà è gratis, ma costa sempre cara

€10.776 di €10.000 raccolto

La libertà è di tutti, perché tutti nascono liberi. Ma crescendo impariamo che perderla è facile: continuare ad essere liberi costa caro, in termini di fatica, perdite, volontà… Ognuno deve sacrificare qualcosa. Io sacrifico il mio tempo, la mia famiglia, una carriera, rinunciando a servire ideologie e partiti, perché tutti abbiano la possibilità di avere un media completamente libero su cui fare affidamento. Potersi fidare dell’onestà di chi vi racconta le cose significa avere la libertà di prendere le decisioni migliori.

Se anche tu sei disposto a sacrificare qualcosa, qui di seguito troverai un modo. È uno dei tanti, ma, se te lo puoi permettere, è certamente tra i più efficaci.

Grazie, dunque, per la volontà che saprai dimostrare nella difesa della libertà di tutti.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

MT

Mauro Traini

€25,00 20 March 2019

Mi sacrifico, combatto e cerco di essere utile.
Da qualche tempo vivo a San Donato Milanese...vorrei fare qualcsa per il vostro progetto… Leggi tutto il commento

Mi sacrifico, combatto e cerco di essere utile.
Da qualche tempo vivo a San Donato Milanese...vorrei fare qualcsa per il vostro progetto oltre a donare il poco che posso...

MM

Michelino Mazzeo

€10,00 20 March 2019
Anonymous User

Anonimo

€20,00 20 March 2019
Anonymous User

Anonimo

€5,00 20 March 2019
Anonymous User

Anonimo

€5,00 20 March 2019
AM

Andrea Margiotta

€100,00 20 March 2019

Una forza opposta necessaria sempre più per conquistare un corretto equilibrio in questa nostra piccola realtà umana. Bravi. Bravi. Bravi.

SM

SALVATORE Mancini

€10,00 20 March 2019

Sono un artigiano ora pensionato dono quello che posso.

AS

Alessandro Sergio

€15,00 20 March 2019
SB

Stefano Baronio

€20,00 19 March 2019
Anonymous User

Anonimo

€5,00 19 March 2019
Anonymous User

Anonimo

€10,00 19 March 2019
MG

Maria Gandini

€20,00 19 March 2019

Grazie per ogni vostro pensiero libero!

7 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Bravissimo Claudio Messora ad ospitare due eccezionali testimonial della verità sui vaccini…grazie alla professoressa Bolgan, all’onorevole Catalano e un plauso a Corvelva!!! Avantituttaaaa

  • Sono il dr Paolo Dannibale sono molto onorato di aver ascoltato due colleghi cosi seri e preparati che hanno da veri ricercatori illustrato I problemi relati al vaccino.in modo chiaro trasparente e super parte ai soli fini della ricerca della verita.Se mi posso permettere di aggiungere qualcosa in piu rispetto al loro commento ad altissimo livello dico questo:Dalle loro scoperte e emerso che I problemi connessi con il vaccino sono di varia molteplice natura poiche il vaccino non essendo naturale ossia appartenente al ceppo di origine ma composto con nuovi ed aggiunti ingrdienti rielaborato geneticamente puo dar luogo a reazioni avverse tra I suoi principi chimici e l ospite ossia il paziente reazioni che sono reali,ma quello che I ricercatori dovrebbero studiare sono anche le Interazioni tra gli stessi ingredienti virus con virus batteri con baatteri poiche anch essi diventano una miscela composta che puo anzi sfugge il piu delle volte ai biogi ai chimici ed ai terapeuti.Inoltre vorrei ancora dire che e un non senso vaccinare tutti con lo stesso vaccino e stesso dosaggio senza analisi dell HLA ANTIGENE DI ISTOCOMPATIBILITA CLASSE I E II SENZA PROTITOGRAMMA,SENZA ESAME DELLE ALLERGIE IGE,IN questo modo si procede nel buio e non si rispetta la INDIVIDUALITA MORBOSA E MEDICAMENTOSA DEL PAZIENTE,MA SOLTANTO LA FREDDA E DISTACCATA SPERIMENTAZIONE IN LABORATORIO DIMENTICANDO CHE SI HA A CHE Fare con un Universo quale e l Essere Umano e non con provette ne con animali.Il mio consiglio e di poter studiare ed applicare I NOSODI I CEPPI DI ORIGINE E POI DILUIRLI E DINAMIZZARLI COME IL RIMEDIO OMEOPATICO FINO ALLA 200 ch ed usarli nella Profilassi come indico S.Hahnemann e come continua a fare il dottor Ravi Roy medico omeopata indiano in India culla delle malattie infettive con grande efficacia da 50 anni.Questa e la unica possibile alternativa altrimenti ogni bambino il cui sistema immune non e ancora formato sara inevitabilmente sovraccaricato in tutti I suoi organi e ne verra intossicato con gravi conseguenze.Termino dicendo la frase di E.Jenner “Io non so se ho commesso un gracve errore o ho creato un mostro con il vaccino.Siate umili e non deliranti ne presuntuosi applicate la raccomandazione del nostro padre Ippocrate Primum non nocere.

  • È fondamentale che una testimonianza diretta come questa venga sottotitolata in inglese, così da massimizzarne l’accessibilità. Se può servire posso anche collaborare.

  • Ho ricevuto questo commento che sottopongo all’attenzione per sapere se risponde a verità.
    Loretta Tuosto Franco Merli volevo informarti che lo studio di Corvelva è stato rigettato completamente dalla rivista scientifica alla quale lo avevano inviato per la pubblicazione (F1000 research), perchè l’intera metodologia utilizzata era sbagliata e i risultati privi di fondamento. Parlo per competenza e conoscenza essendo un membro di F1000. I risultati e le evidenze scientifiche si valutano dalle ricerche e dai dati pubblicati sulle riviste scientifiche internazionali di impatto, non sui talk show o sulle interviste rilasciate ai giornali.

  • Video molto interessante, da far conoscere al massimo numero di persone ! Da trasmettere in prima serata sui canali nazionali ! ( Foa agisci ! )
    Grazie a Corvelva !

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi