Come nel 2011: vogliono fare il Governo Draghi – Francesco Amodeo

di Francesco Amodeo

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

Il secondo golpe tecnico ai danni dell’Italia potrebbe consumarsi presto, nell’indifferenza generale. Il cartello finanziario ha già fatto partire l’Operazione Mario Draghi, identica nella modalità e nelle finalità all’operazione Mario Monti del 2011. Il cartello finanziario opera seguendo sempre lo stesso format, lo stesso copione.

La prima fase è quella della Shock Economy. Bisogna creare un evento che abbia un forte impatto sulla popolazione. Quasi sempre si tratta di inasprire le crisi economiche. Mario Monti lo disse qualche anno fa in un video ripreso da Byoblu: l’Europa ha bisogno di gravi crisi per fare passi avanti. Le agenzie di rating hanno già iniziato con i declassamenti, mentre i giornali innalzano il livello di allarme avvertendo della stagflazione.

La seconda fase è il restyling dell’immagine del prescelto, che dovrà prendere in mano le redini della situazione. Lo fecero nel 2011 con Mario Monti: tutti ricorderanno le foto con la moglie e la retorica cucita sull’inseparabile loden, quasi a simboleggiare una forma di aristocratica parsimonia. In gergo si chiama Operazione Simpatia. In questi giorni, su giornali e rotocalchi, non si contano le foto scattate a Mario Draghi e alla moglie che entrano ed escono dalle chiese della capitale. Immagini familiari, immagini rassicuranti. Come nel 2011.

La terza fase è la nomina di Mario Draghi alla carica di senatore a vita da parte del Presidente della Repubblica, esattamente come fu per Mario Monti. Ancora qui, sui giornali hanno già iniziato a lanciare l’idea, giustificandolo con la famosa frase, quel “whatever it takes”, che avrebbe salvato la nostra economia dal baratro permettendo il rifinanziamento delle banche e in ultima analisi del debito.

La quarta ed ultima fase sarà il precipitare dello shock dei mercati. L’innalzamento dello spread, artificiale come fu quello del 2011, innescato dalla vendita di miliardi di euro in titoli di stato italiani da parte di Deutsche Bank, giustificherà titoli drammatici, come fu nel 2011, quando il Sole 24 Ore aprì con l’ormai tristemente famoso “Fate presto!“.

A quel punto il Governo verrà ricattato e sarà costretto alle dimissioni. Mario Draghi salirà al colle, andrà a Palazzo Chigi e firmerà tutti i vincoli e i trattati che saranno le catene permanenti che chiuderà definitivamente il popolo italiano nella gabbia dell’UE.

È necessario scongiurare questo piano. Ascoltate l’appello di Francesco Amodeo, nel video in testa a questo post.

Combatti con noi, a Marzo e ad Aprile

€11.691 of €15.000 raised

La libertà è di tutti, perché tutti nascono liberi. Ma crescendo impariamo che perderla è facile: continuare ad essere liberi costa caro, in termini di fatica, perdite, volontà. A Byoblu ogni mese servono tante risorse per organizzare contenuti in grado di competere con i mezzi dei grandi media mainstream, sostenuti dai grandi magnate della finanza. Ognuno deve sacrificare qualcosa. Io sacrifico il mio tempo, la mia famiglia, una carriera, rinunciando a servire ideologie e partiti, perché tutti abbiano la possibilità di avere un media completamente libero su cui fare affidamento. Potersi fidare dell’onestà di chi vi racconta le cose significa avere la libertà di prendere le decisioni migliori.

Preservare la libertà significa combattere. Se anche tu sei disposto a sacrificare qualcosa, qui di seguito troverai un modo per combattere insieme a noi. Scegli il tuo grado. Per ora è simbolico, ma presto potresti essere chiamato a prestare la tua opera sul campo.

Grazie, dunque, per essere un volontario per la difesa della libertà di tutti, e non un mercenario per la tutela degli interessi di pochi.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

CD

Christian D'Urso

€15,00 18 October 2019
Anonymous User

Anonimo

€20,00 18 October 2019
Anonymous User

Anonimo

€25,00 18 October 2019
AN

Andrea Nacci

€25,00 18 October 2019

Ciao Claudio,
apprezzo molto l'informazione che trasmetti a tutti! Grazie!!

Anonymous User

Anonimo

€15,00 18 October 2019
et

elena trezza

€15,00 18 October 2019

dite quello che penso io... finalmente qualcuno che parla la mia lingua! dai, dai , dai, cambiamo questo paese e possibilmente il mondo, facciamo fatti, io ci sono

MD

Mauro Di Domizio

€35,00 18 October 2019
SB

Sara Bencini

€15,00 18 October 2019

mi avete aiutato a capire tante cose che solo intuivo. Ho bisogno di sapere sempre di più adesso grazie a voi.

RB

Roberto Bassani

€15,00 18 October 2019
CB

Cristina Bonvicini

€15,00 18 October 2019

grazie di esserci.

LM

Livia Francesca Miraglia

€20,00 18 October 2019

Apprezzo molto il vostro lavoro

LD

Liborio De Cristofaro

€9,99 18 October 2019

Grazie mille per la libera informazione.

SB

Sonia Badamo

€20,00 18 October 2019
AF

Andrea Frau

€10,00 18 October 2019
DD

Daniela D'Angelo

€15,00 18 October 2019

Stima infinita per Claudio Messora e per la maggior parte dei suoi ospiti. Questa è informazione!

M

Michele

€10,00 18 October 2019
GD

Giovanni Di Leo

€15,00 18 October 2019

Ciao Claudio, ti seguo da sempre, la tua informazione sembra la più emancipata ed affidabile per farsi un'idea di ciò che accade ed a mio avviso lo hai dimostrato. In questa giostra che si evolve di continuo, che confonde le menti e le coscienze… Leggi tutto

Ciao Claudio, ti seguo da sempre, la tua informazione sembra la più emancipata ed affidabile per farsi un'idea di ciò che accade ed a mio avviso lo hai dimostrato. In questa giostra che si evolve di continuo, che confonde le menti e le coscienze, Byoblu può dare chiarezza e spero quanto prima riesca ad unire sotto un'unica stella quelle anime che vorrebbero "correggere" questo triste periodo storico dando un cambio di rotta drastico e decisivo al fine di riprendere quelle politiche abbandonate anni fa che antepongono il benessere dell'essere umano prima di tutto.

GP

Giuseppe Pisu

€15,00 18 October 2019
Anonymous User

Anonimo

€10,00 18 October 2019
Anonymous User

Anonimo

€15,00 18 October 2019

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • sono d’accordo su tutto solo non mi é chiaro come possa Draghi, ancorché fatto senatore, diventare poi Presidente del Consiglio senza passare da un voto di fiducia favorevole nelle aule parlamentari considerato che sommando i voti delle forze di opposizioni non avrebbe mai la maggioranza, non credo possibile infatti che la Lega ed il M5S possano votare per una eventuale fiducia ad un governo chiamato a sostituirli.

    • La politica e la coerenza sono semanticamente agli opposti, amico mio. Non dare mai nulla per scontato.

  • Quando saremo privi di tutto e non avremo piu nulla da perdere, sarete voi quelli che avrete qualcosa da perdere… cari tecnocrati visto che mi state rovinando la vita, ora mi metto io anima e corpo per rovinarvi la vita, e spero di dare l’esempio a tanti altri, perchè mi sono rotto , io non ci sto… e ora mi attivo. Non è una minaccia ma una PROMESSA.

  • Vorrei sottoporre alla vostra attenzione la seguente petizione :

    Petizione · No a Draghi senatore a vita · Change.org
    https://www.change.org/p/sergio-mattarella-no-a-draghi-senatore-a-vita
    Il Senato della Repubblica Italiana è un’istituzione che rappresenta la volontà democratica del popolo italiano. La nomina come senatore a vita di Mario Draghi, …
    Petizione · No a Draghi senatore a vita · Change.org
    https://www.change.org/…/sergio-mattarella-no-a-draghi-senatore-a-vita?…
    21 ore fa – Arnaldo Vitangeli ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Sergio … La nomina come senatore a vita di Mario Draghi, uomo del sistema …

    Cosa pensate ?

  • Il popolo francese ha la rivoluzion nel sangue….il popolo italiano è un volgo strano che a tratti sembra ‘sapere ‘…poi si addormenta….si adagia…si lamenta. ..Hai presente il”Signore degli anelli “? La verità ha una voce gracchiante, sgradevole e “l’oscuro signore”……. ( continua tu)

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi