L’era della Fake Economy – Fabio Dragoni

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

Fabio Dragoni, imprenditore, manager e giornalista economico, parla dell’emissione di base monetaria – volgarmente detta “stampa della moneta” -, di banche centrali, di inflazione e iperinflazione, di agenzie di rating, di debito pubblico, politiche monetarie, vigilanza bancaria, gestione dei cosiddetti NPL, i crediti non performanti, e di tutti gli attrezzi e gli utensili che oggi vengono usati dai nuovi alchimisti della moneta, dagli apprendisti stregoni che ogni giorno creano in laboratorio nuove assurdità che fanno erigere ad incontestabili verità, quando l’unica cosa vera è che viviamo nell’Era della Fake Economy.

p.s. a causa di un problema audio, la voce di Claudio Messora è stata recuperata da quello ambientale, con degrado qualitativo. Ce ne scusiamo.

Di Fabio Dragoni, su Byoblu, guarda anche “Stanno arrivando i Minibot. Eccoli!“, e “La moneta che ci serve“.

Combatti con noi, a Marzo e ad Aprile

€11.671 di €15.000 raccolto

La libertà è di tutti, perché tutti nascono liberi. Ma crescendo impariamo che perderla è facile: continuare ad essere liberi costa caro, in termini di fatica, perdite, volontà. A Byoblu ogni mese servono tante risorse per organizzare contenuti in grado di competere con i mezzi dei grandi media mainstream, sostenuti dai grandi magnate della finanza. Ognuno deve sacrificare qualcosa. Io sacrifico il mio tempo, la mia famiglia, una carriera, rinunciando a servire ideologie e partiti, perché tutti abbiano la possibilità di avere un media completamente libero su cui fare affidamento. Potersi fidare dell’onestà di chi vi racconta le cose significa avere la libertà di prendere le decisioni migliori.

Preservare la libertà significa combattere. Se anche tu sei disposto a sacrificare qualcosa, qui di seguito troverai un modo per combattere insieme a noi. Scegli il tuo grado. Per ora è simbolico, ma presto potresti essere chiamato a prestare la tua opera sul campo.

Grazie, dunque, per essere un volontario per la difesa della libertà di tutti, e non un mercenario per la tutela degli interessi di pochi.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

SD

Silvio D'Amico

€35,00 17 August 2019

Byoblu indispensabile ogni giorno di più!!!

Anonymous User

Anonimo

€15,00 16 August 2019
FB

Federico Bosio

€15,00 16 August 2019

Viva l' Italia,Viva l' informazione Libera,Viva Byo Blu

EC

Elisabetta Covri

€35,00 16 August 2019

Per un'informazione libera al di fuori della tv e stampa prezzolata.

FB

Federico Bosio

€15,00 16 August 2019

Semplicemente il Migliore

Anonymous User

Anonimo

€9,99 16 August 2019
FF

Fabrizio Falaguasta

€15,00 16 August 2019

Finalmente una informazione vera....Avanti Francesco

C

Carlo

€10,00 15 August 2019

Forza e coraggio

M

Marco

€15,00 15 August 2019

Francesco Forte ancora e ancora, grazie

Anonymous User

Anonimo

€20,00 15 August 2019
DC

DANIELE CERA

€9,99 14 August 2019

Forza ragazzi che l'informazione libera è preziosa come l'acqua che offrirete ai vostri ospiti!

Anonymous User

Anonimo

€25,00 14 August 2019
RB

Raffaele Balsamo

€5,00 14 August 2019

Lascio questo contributo che impegno a dare mensilmente perché voi siete la Vera informazione, e mi auguro possiate diffondervi e resistere a tutti i colpi

Anonymous User

Anonimo

€15,00 14 August 2019
F

FULVIO

€15,00 14 August 2019
BF

Barbara Franco

€15,00 14 August 2019

Grazie ❤️

SP

Silvia Pagano

€9,99 14 August 2019

Forza Claudio, GRAZIE!

Anonymous User

Anonimo

€25,00 14 August 2019
GZ

Giorgio Zarrelli

€15,00 13 August 2019
GM

Giovanni Mazzella

€15,00 13 August 2019

W la libera informazione W Byoblu!
Grazie di ❤️

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Credito d’imposta in minibot: di qunti miliardi/anno stiamo parlando ? Elemosina?
    Secondo me con i minibot dovrebbero venire pagati il 10-15% di stipendi pubblici, pensioni e lavori pubblici in modo da abolire per equivalente 21 miliardi di imu, 30 di irap, 20 di costo del lavoro e 10 di accise carburanti.

Top

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato l'utilizzo dei cookie. Leggi tutto ...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi