ABBONATI SOSTIENI

La leggenda di Giacinto Auriti e del Simec – Speciale Byoblu

Questa sera, alle 21, in Prima Visione su Byoblu.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

Nell’estate del 2000 la piccola città di Guardiagrele, in Abruzzo, fu testimone di una vera e propria rivoluzione: l’emissione e la diffusione del Simec, una moneta alternativa coniata dal Professor Giacinto Auriti in base alla sua teoria del valore indotto della moneta. L’esperimento fu un successo, una dimostrazione di come i cittadini possano esercitare la sovranità monetaria e liberarsi dalla morsa del debito e dell’usura bancaria perché il valore della moneta, come ci spiega il Professore, è puramente convenzionale.

Il Simec venne stroncato poco tempo dopo dall’intervento della Procura di Chieti, ma a distanza di quasi vent’anni l’eco delle gesta di Giacinto Auriti, il primo a parlare di Reddito di Cittadinanza, ancora risuona in Italia e nel mondo, a testimonianza che alla “moneta di Satana“, come la chiamava l’ideatore del Simec, si può disubbidire. È la leggenda di Giacinto Auriti, e Byoblu è andato a Guardiagrele per voi, a grande richiesta, per raccontarvela in esclusiva. Qui una breve anteprima.

Questa sera, alle 21, in Prima Visione su Byoblu.

Combatti con noi, a maggio!

€12.545 of €15.000 raised

La libertà è di tutti, perché tutti nascono liberi. Ma crescendo impariamo che perderla è facile: continuare ad essere liberi costa caro, in termini di fatica, perdite, volontà. A Byoblu ogni mese servono tante risorse per organizzare contenuti in grado di competere con i mezzi dei grandi media mainstream, sostenuti dai grandi magnate della finanza. Ognuno deve sacrificare qualcosa. Io sacrifico il mio tempo, la mia famiglia, una carriera, rinunciando a servire ideologie e partiti, perché tutti abbiano la possibilità di avere un media completamente libero su cui fare affidamento. Potersi fidare dell’onestà di chi vi racconta le cose significa avere la libertà di prendere le decisioni migliori.

Preservare la libertà significa combattere. Se anche tu sei disposto a sacrificare qualcosa, qui di seguito troverai un modo per combattere insieme a noi. Scegli il tuo grado. Per ora è simbolico, ma presto potresti essere chiamato a prestare la tua opera sul campo.

Grazie, dunque, per essere un volontario per la difesa della libertà di tutti, e non un mercenario per la tutela degli interessi di pochi.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 12 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 12 Agosto 2020
lc

luca caruso

€15,00 12 Agosto 2020

grazie

mm

m.loredana meloni

€10,00 12 Agosto 2020
AC

Anna Maria Cividin

€15,00 12 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€150,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
SG

Sandra Gualtieri

€10,00 11 Agosto 2020

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che… Leggi tutto

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che forma un vasto Oceano limpido e imponente.

CC

Carmela Carbonere

€10,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
GC

Giovanni Cavallieri

€10,00 11 Agosto 2020

Ciao byoblu, grazie per la vostra luce.

SM

Stefania Maltoni

€35,00 11 Agosto 2020

Grazie!!!

D

Demetrio

€15,00 11 Agosto 2020

La piccola informazione viene soffocata dai Grandi, la Grande informazione non può essere ignorata da nessuno... Contribuisco come posso per farvi diventare Grandi

CM

Cesare Mancinelli

€15,00 10 Agosto 2020

Con grande piacere

ob

osvaldo benvenuti

€10,00 10 Agosto 2020

In momento in cui l'oscurantismo ostenta senza riserve il suo potere, c'e bisogno di gente che sia capace di portare, con l'informazione, luce nelle nostre menti.
Grazie per il lavoro che fate.

F

Fausto

€5,00 10 Agosto 2020

Grazie, non cambiate mi raccomando: non scendete a patti con le "forze dell'oscurità"

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
SR

Stefano Restani

€10,00 10 Agosto 2020

Per una Vera Libertà

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il grande professor Auriti, sul reddito di cittadinanza e su chi da valore al denaro sbagliava. E’ vero che noi accettiamo che il denaro abbia valore, ma non è vero che siamo noi a are il valore al denaro, il valore al denaro lo da ciò che lui scambia, e cioè i beni e servizi che col denaro puoi scambiare, valore contabile in cambio di valore reale, per evitare di barattare merci e servizi. Di conseguenza, per ottenere il denaro è necesario il lavoro, la creazione di beni e servizi, la ricchezza reale, che darà la possibilità allo Stato di creare tanto denaro quanto necessario a scambiare la ricchezza reale prodotta. Lo stato poi immetterà in circolazione il denaro attraverso la spessa pubblica. Denaro e ricchezza reale devono avere un certo equilibrio, altrimenti a forza di creare denaro si crea un eccesso di moneta, che causerà inflazione, aumento dei prezzi, svalutazione, diminuzione del valore del denaro, perche il denaro e la ricchezza reale hanno sempre la tendenza a pareggiare il proprio valore. Per evitare l’eccesso di denaro sono nate le tasse, che se pagate a fondo perduto, senza scambio, sono illecite, non dovute, sono una truffa, sono un crimine, come sosteneva il professore, mentre se sono “tasse a scambio” cioè pagate a fronte del pagamento di un servizio, solo lecite e dovute, perche rispondono alla naturale funzione del denaro, cessione per scambio, ma per questo sistema di tassazione a scambio bisogna consultare Marco Cristofoli di Moneta Pubblica.

  • Cito dal grande professore:
    Prendete un banchiere portatelo in un’isola deserta, fategli stampare un pallet di banconote, mi sapete dire il loro valore?
    “Il valore è nullo,carta straccia il valore viene determinato da noi che facciamo circolare queste banconote “!
    Così il grande prof.Auriti spiego in parole semplici ed efficaci la frode del signoraggio bancario….

  • Grandissimo Auriti, gli perdono il suo bigottismo religioso, per quanto riguarda i suoi insegnamenti economici e sul signoraggio è il numero 1

Share via
Top